Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 07, 2020 1:50 am    Oggetto: Ads

Top
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Dom Feb 02, 2014 9:38 am    Oggetto: aiutatemi : può una moglie portare via il figlio figlio/a Rispondi citando

C'è stata una discussione nella mia famiglia (e non con me) e mia moglie è andata in un altra parte d'italia dai suoi parenti e mi ha portato via la mia gioia, la mia figlia
Sto male e sono molto triste , la mia bambina era parte di me anche se sono solo il padre.
Mia moglie non vuole sentirne di muoversi da dove è , e mi costringe se voglio vedere la bimba di andare li a cercare lavoro . Dove è lei la situazione lavorativa non è più rosea di altre parti d'italia.
Io voglio vedere la mia bambina se mia moglie non vuole sono affari suoi "morto un papa se ne fa un altro".
Io alla mia bambina ho dato il mio cuore.
Premetto che non siamo separati , solo sposati con legge islamica e conseguente matrimonio riconosciuto in comune. Non ho dato alcun permesso di portare via la bimba , la bimba ha due anni.
Qualcuno può aiutarmi c'è qualche avvocato tra voi? qualcuno può ascoltarmi ? Sto male , molto male.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2766
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Dom Feb 02, 2014 11:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Da un punto di vista Islamico, no, non può. Non potrebbe nemmeno uscire di casa senza chiederti il permesso, figuriamoci andare a vivere da un'altra parte portandosi via vostra figlia. Disobbedendo a te sta in primis disobbedendo ad Allah subhana wa taala.

Da un punto di vista concreto può, nel senso che - se non è una donna timorata -può fregarsene altamente della Legge Islamica .

Da un punto di vista della Legge Italiana, non può abbandonare il tetto coniugale senza un valido motivo e rischia che se ti rivolgi ad un tribunale, la figlia venga affidata a te e lei perda ogni diritto al mantenimento.

Comunque ti consiglio di falre capire la gravità del suo atto agli occhi di Allah subhana wa taala e di farla ravvedere prima di minacciarla di rivolgerti ad un tribunale

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Diletta
Bannato
Bannato


Registrato: 14/09/12 10:18
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Lun Feb 03, 2014 4:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
Da un punto di vista Islamico, no, non può. Non potrebbe nemmeno uscire di casa senza chiederti il permesso, figuriamoci andare a vivere da un'altra parte portandosi via vostra figlia. Disobbedendo a te sta in primis disobbedendo ad Allah subhana wa taala.

Da un punto di vista concreto può, nel senso che - se non è una donna timorata -può fregarsene altamente della Legge Islamica .

Da un punto di vista della Legge Italiana, non può abbandonare il tetto coniugale senza un valido motivo e rischia che se ti rivolgi ad un tribunale, la figlia venga affidata a te e lei perda ogni diritto al mantenimento.

Comunque ti consiglio di falre capire la gravità del suo atto agli occhi di Allah subhana wa taala e di farla ravvedere prima di minacciarla di rivolgerti ad un tribunale


se sono sposati solo con rito islamico, per la legge italiana non sono sposati, quindi non vedo come possa sussistere l'abbandono del tetto coniugale. Tra l'altro anche se fossero sposati, in certe circostanze è lecito l'abbandono del tetto coniugale:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Feb 03, 2014 11:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam aleykum.
Un avvocato mi aveva detto che l'abbondono del tetto coniugale non esiste più da prima del 2008.

Mi dispiace per la tua situazione Abba, quoto Vn Sor.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2766
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Feb 04, 2014 12:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
sono sposati solo con rito islamico, per la legge italiana non sono sposati,
il fratello ha scritto che si è sposato anche in comune....



Citazione:
Tra l'altro anche se fossero sposati, in certe circostanze è lecito l'abbandono del tetto coniugale:



L'abbandono del tetto coniugale non è più un reato PENALE ma durante un processo di divorzio viene comunque (ovviamente) tenuto in considerazione dai giudici e quindi può inflenzare (non di poco) il verdetto nei modi che ho descritto nel post sopra.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Feb 04, 2014 7:53 am    Oggetto: Rispondi citando

C'è un signore nel Forum che è avvocato mi pare. Purtroppo al momento non riesco a cercare il link, però se un moderatore o un altro ospite del Forum riesce magari puoi chiedergli una consulenza per capire come risolvere la cosa in modo coerente con la religione islamica.

Ti faccio comunque i migliori auguri che tu possa preservare sempre il rapporto con tua figlia e magari trovare un accordo con tua moglie. Per esperienza semi - diretta capisco benissimo i tuoi timori e il tuo dolore.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/10/10 13:38
Messaggi: 311

MessaggioInviato: Mer Feb 05, 2014 9:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Sì hupaska, questo è il profilo, c'è anche l'indirizzo e-mail:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mer Feb 05, 2014 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la ricerca Hind.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 7:46 pm    Oggetto: grazie a tutti per la risposta Rispondi citando

Mia moglie è sposata con me anche in comune ed è cittadina italiana come ovviamente lo è mia figlia. Grazie a dio hamdulillah ! non ho mai fatto il passaporto marocchino quindi con l'avvocato provvederemmo pure a bloccare quello per evitare fughe stile in patria.
Lei pensa ancora alle vecchie leggi del suo paese e ha preconcetti tipo : ho partorito io la bambina ed è mia ... è vero che la parte grande la fa la mamma ma anche il papà è importante . Mia moglie dice una cosa orripilante : che il papà non è una figura fondamentale per la bambina ... se continua cosi e non cambia questo lo spiegherà al tribunale dei minori. Per fortuna grazie a conoscenze ho già contattato la psicologa del tribunale dei minori e un avvocato. Il mio primo obbiettivo è metterle i paletti e ricordarle che la bambina ha bisogno della sua famiglia : papà , mamma e lei e non di essere lasciata giorno e notte a casa della sorella con la mamma che non parla neppure italiano ! e scusate qui ... ma siamo in italia e la bambina deve andare a scuola italiana l'arabo se lo impara è bene ma con calma, dopo ci sarà tempo. Spero che il mio avvocato smuova le acque al più presto (inshallah) ! e lei capisca in che posizione si trova ! grazie a tutti per gli interventi e per gli interventi futuri
Che dio vi benedica scrivere anche queste due parole mi hanno fatto bene in quanto sto molto male dentro per questo avvenimento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 7:47 pm    Oggetto: in merito al passaporto Rispondi citando

intendevo quello italiano :-D
Top
Profilo Invia messaggio privato
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Sab Feb 15, 2014 7:59 pm    Oggetto: ho contattato con email privata l'avvocato Rispondi citando

Grazie per il suggerimento , ho invitato l'utente avvocato tramite email a leggere il post . un suggerimento in più non costa nulla .
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 16, 2014 6:38 pm    Oggetto: Re: grazie a tutti per la risposta Rispondi citando

abba ha scritto:
e scusate qui ... ma siamo in italia e la bambina deve andare a scuola italiana l'arabo se lo impara è bene ma con calma, dopo ci sarà tempo.


E oltretutto imparare l'arabo (od un suo dialetto) ha ben poca importanza se non si insegnano innanzitutto i valori della propria religione, e una persona che arrivi a fare una cosa del genere non sembrerebbe la candidata ideale a trasmettere tali valori con simili esempi; che Dio la guidi e anche a tutti noi.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Dom Feb 16, 2014 8:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fratello Abba ti do un consiglio.
Stai super attento con assistenti sociali e tribunale dei minori! In un secondo potrebbero portarvi via la bambina!! Purtroppo... basta una relazione della psicologa...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Feb 17, 2014 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Fratello Abba ti do un consiglio.
Stai super attento con assistenti sociali e tribunale dei minori! In un secondo potrebbero portarvi via la bambina!! Purtroppo... basta una relazione della psicologa...


Sono un'assistente sociale... ma non è così come si sente in giro, che siamo tutti "rubabambini" o orchi cattivi... Per lo meno nella mia piccola esperienza (ho lavorato solo due anni nel settore minori, perchè poi sono passata agli adulti-anziani e infine agli stranieri) e per quello che ho visto fare alle mie colleghe, ho visto togliere i bambini solo in casi di grave maltrattamento / trascuratezza, non perchè una famiglia è semplicemente povera (ma magari educativamente valida!) o perchè i genitori si sono separati (a meno che non ci siano violenze o maltrattamenti di mezzo, ma anche in questo caso, se uno dei due genitori è valido si lascia con lui/lei). Poi purtroppo ci sono anche dei colleghi/e che per troppo zelo hanno fatto anche scelte sbagliate, ma direi che il 90% delle colleghe/i con cui ho lavorato ha richiesto un allontanamento solo per motivi realmente gravi (che poi è il Tribunale per i minori che lo autorizza... ho visto se è per questo anche relazioni positive sulla genitorialità scritte dalle A.S. e poi ignorate completamente dai giudici che hanno deciso per l'allontanamento CONTRO il parere sei servizi sociali...).

Non volevo con questo appunto assolutamente criticare Simo, sai che ti stimo e condivido quasi sempre tutto quello che scrivi, davvero :-) ; volevo solo evitare paure anzitempo (in base alla mia esperienza) al sig. Abba, che già immagino in una situazione emotivamente difficile...

Piuttosto, il tuo avvocato di certo lo saprà, ma adesso, tranne nei casi gravi di cui sopra, non si parla ormai più di affidamento esclusivo ad uno dei genitori con possibilità di visita in giorni prestabiliti da parte dell'altro, ma l'affidamento è di norma condiviso, vale a dire che il bambino potrebbe stare tranquillamente il 50% con il papà e l'altro 50% con la mamma, e se viene deciso (per distanza, comodità o altro) che il minore rimanga più tempo con un genitore piuttosto che con l'altro viene deciso di comune accordo da entrambi, o con la mediazione del giudice o degli avvocati se non si trova un accordo, ma la figura paterna è egualmente importante nella vita di un bimbo...

Con i migliori auguri in ogni caso, che tu possa essere affiancato da brave persone competenti che facciano il bene della tua bambina!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Feb 18, 2014 4:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Simo; ha scritto:
Fratello Abba ti do un consiglio.
Stai super attento con assistenti sociali e tribunale dei minori! In un secondo potrebbero portarvi via la bambina!! Purtroppo... basta una relazione della psicologa...


Sono un'assistente sociale... ma non è così come si sente in giro, che siamo tutti "rubabambini" o orchi cattivi... Per lo meno nella mia piccola esperienza (ho lavorato solo due anni nel settore minori, perchè poi sono passata agli adulti-anziani e infine agli stranieri) e per quello che ho visto fare alle mie colleghe, ho visto togliere i bambini solo in casi di grave maltrattamento / trascuratezza, non perchè una famiglia è semplicemente povera (ma magari educativamente valida!) o perchè i genitori si sono separati (a meno che non ci siano violenze o maltrattamenti di mezzo, ma anche in questo caso, se uno dei due genitori è valido si lascia con lui/lei). Poi purtroppo ci sono anche dei colleghi/e che per troppo zelo hanno fatto anche scelte sbagliate, ma direi che il 90% delle colleghe/i con cui ho lavorato ha richiesto un allontanamento solo per motivi realmente gravi (che poi è il Tribunale per i minori che lo autorizza... ho visto se è per questo anche relazioni positive sulla genitorialità scritte dalle A.S. e poi ignorate completamente dai giudici che hanno deciso per l'allontanamento CONTRO il parere sei servizi sociali...).

Non volevo con questo appunto assolutamente criticare Simo, sai che ti stimo e condivido quasi sempre tutto quello che scrivi, davvero :-) ; volevo solo evitare paure anzitempo (in base alla mia esperienza) al sig. Abba, che già immagino in una situazione emotivamente difficile...

Piuttosto, il tuo avvocato di certo lo saprà, ma adesso, tranne nei casi gravi di cui sopra, non si parla ormai più di affidamento esclusivo ad uno dei genitori con possibilità di visita in giorni prestabiliti da parte dell'altro, ma l'affidamento è di norma condiviso, vale a dire che il bambino potrebbe stare tranquillamente il 50% con il papà e l'altro 50% con la mamma, e se viene deciso (per distanza, comodità o altro) che il minore rimanga più tempo con un genitore piuttosto che con l'altro viene deciso di comune accordo da entrambi, o con la mediazione del giudice o degli avvocati se non si trova un accordo, ma la figura paterna è egualmente importante nella vita di un bimbo...

Con i migliori auguri in ogni caso, che tu possa essere affiancato da brave persone competenti che facciano il bene della tua bambina!


Cara Hupaska,
io parlo per esperienza personale e so che mica tutte le assistenti sociali sono così. Grazie comunque per il complimento, comunque nel caso fossero state critiche, le avrei accettate volentieri: non sono perfetta!! :))

Comunque molte volte i genitori si denunciano a vicenda per questo e quello, magari in un momento di rabbia, e le assistenti portano via i figli. Sarà che lo fanno per il bene del minore, ma cavolo mettono talmente tanti paletti che la cosa diventa invivibile.
Consapevole che in giro c'è chi fa bene il suo lavoro e chi purtroppo abusa dei suoi "poteri", spero che Allah sostenga i fratello Abba in questa fase delicata e che tutto si risolva per il meglio, sia riguardo la bimba sia per il suo matrimonio.

(Alla prossima hupaska!! =) )
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Feb 18, 2014 4:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo come dicevo per eccesso di zelo a volte le colleghe compiono scelte impulsive e non sempre giuste, le eccezioni purtroppo non mancano...

Per quello che mi riguarda in 14 anni di lavoro ho allontanato solo una ragazzina e con il consenso del padre da una situazione molto seria e brutta di abuso e violenza dalla quale il padre stesso (malato) non riusciva a tutelarla e dove se non avessi agito sarei stata complice di persone orribili...

In ogni caso auguro davvero di tutto cuore ad Abba una soluzione accettabile della situazione e soprattutto che permetta alla sua bambina di relazionarsi serenamente con entrambi i genitori!

Un caro saluto anche a te!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 1:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam, grazie a tutti per le risposte e grazie all'utente Hupaska e simo e tutti gli altri. Abbiamo mosso una prima pedina con l'avvocato e richiesto il trasferimento della residenza di mia figlia chiesta senza il consenso da parte mia. ne è emerso solo che mia moglie con i parenti si sono incattiviti minacciando il divorzio imminente etc la situazione si è aggravata. onestamente Hupaska (chiedo a te) è vero c'è stato un illecito che mia moglie da un viaggio di "ristoro" presso i famigliari , ha messo le radici e chiesto la residenza, ma ammetto che la residenza serve per il medico etc per la mia bambina. e poi la mia bambina ha molte sue cose qui da me tutti i giocattoli ,alcuni vestitini etc e non so se è lecito inviare per non favoreggiare l'allontanamento. Questi giorni sarò fuori per lavoro , spero mia moglie si calmi e voglia ricongiungere. Io non voglio finire di separaci , ma la sua testardaggine vuole anche bloccata con un avvocato , non so più cosa fare ci voleva che parlasse con lei un psicologo e la metta di fronte alla realtà.
Allah ci aiuti .
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 3:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam aleykum.
Spero che Allah aiuti Abba, e chi come lui, a superare le situazioni difficili che la vita ci presenta.
Vorrei sapere se è lecito che uno dei due coniugi cambi residenza e se ne vada a vivere da un'altra parte, pur rimanendo sposati.
Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 3:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam sorella Simo , ti rispondo già io... allontanarsi per una vacanza e cambiare residenza AL MINORE.... porta all'illecito di sottrazione di incapace (minore) .. come andranno avanti le cose non so non voglio denunciare mia moglie ... ci passerebbe lo dico e lo ridico mia figlia magari il tribunale dei minori la sottrae ad entrambi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 3:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Salam aleykum.
Spero che Allah aiuti Abba, e chi come lui, a superare le situazioni difficili che la vita ci presenta.
Vorrei sapere se è lecito che uno dei due coniugi cambi residenza e se ne vada a vivere da un'altra parte, pur rimanendo sposati.
Grazie.


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

Non è qualcosa che di per sé invalidi il matrimonio (né è un requisito essenziale che marito e moglie vivano per forza assieme), ma perché ciò sia lecito dipende da vari casi e devono esserci diverse condizioni etc..

abba ha scritto:
ne è emerso solo che mia moglie con i parenti si sono incattiviti minacciando il divorzio imminente etc la situazione si è aggravata.


Ma tua moglie è Musulmana? Lo sa che non può prendere ed abbandonare la vostra casa in questo modo senza il tuo permesso?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
abba
Matricola
Matricola


Registrato: 22/01/14 15:08
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 3:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma tua moglie è Musulmana? Lo sa che non può prendere ed abbandonare la vostra casa in questo modo senza il tuo permesso?....


La legge di dio la girano come vogliono : il ramadan sembra una moda, etc
in quella famiglia sono praticanti solo la nonna , il fratello di mia moglie e un cognato. (onestamente neppure io sono costante con preghiere etc).
quindi immaginate se dico "davanti a Dio non puoi abbandonare la casa senza mio permesso" .. se la ridono.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 9:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

abba ha scritto:
Citazione:
Ma tua moglie è Musulmana? Lo sa che non può prendere ed abbandonare la vostra casa in questo modo senza il tuo permesso?....


La legge di dio la girano come vogliono : il ramadan sembra una moda, etc


E' questa la radice di tutti i problemi..

abba ha scritto:
(onestamente neppure io sono costante con preghiere etc).


Cerca di mettere a posto questo e tutto il resto il prima possibile: la regolarità e puntualità della nostra Salah sarà la prima cosa di cui ci verrà chiesto conto il giorno del giudizio, e se questo non va bene, nemmeno tutto il resto andrà bene..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Feb 24, 2014 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno Abba.

Il Diritto di famiglia, almeno sulla carta, sta tutelando i padri in misura maggiore che in passato. Quanto meno ha riconosciuto l'importanza di ENTRAMBI i genitori anche separati nella vita e nello sviluppo di un figlio...

Non so se è possibile (chiedo al moderatore) ma ci sono in varie città le associazioni "Padri Separati" che possono magari darti consigli legali e in base alle esperienze condivise. Altrimenti senti se c'è un legale di tua fiducia, magari musulmano che possa accompagnarti anche in base al rispetto delle regole della tua religione.

Però mi sembra di capire che sia per lo Stato che anche per l'Islam debbano essere tutelati i minori ma anche entrambi i diritti dei genitori, quelli materni, ma ANCHE quelli paterni...

Spero davvero che tu possa risolvere il problema nel migliore dei modi.

Che Dio possa aiutare sia te che la tua bambina!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.045