Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 2:16 am    Oggetto: Ads

Top
Seb Meister
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 02/01/14 20:19
Messaggi: 30
Residenza: Svizzera

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 11:30 am    Oggetto: Omosessualità, "matrimoni" fra omosessuali, adozio Rispondi citando

Salute a tutti,
volevo sapere cosa dice il Corano e gli hadith a proposito degli omosessuali.

Trovo che un "matrimonio" fra omosessuali sia uno schiaffo vero e proprio al matrimonio.
Cito dal Nuovo Testamento:
« Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s'addiceva al loro traviamento. E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno. [...] E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa. » (Rom 1,24-28.32)

Cito dal Vecchio Testamento:
« 22Non ti coricherai con un uomo come si fa con una donna: è cosa abominevole. 24Non rendetevi impuri con nessuna di tali pratiche, poiché con tutte queste cose si sono rese impure le nazioni che io sto per scacciare davanti a voi. 29Chiunque praticherà qualcuna di queste abominazioni, ogni persona che le commetterà, sarà eliminata dal suo popolo. » (Levitico 18,22;24;29)

Fra i cristiani ci sono visioni differenti: esponenti della Chiesa anglicana sono favorevoli al matrimonio fra omosessuali (non è però una visione unanime anche fra gli anglicani).

Poi mi chiedo: come cresceranno i bambini, i cui genitori sono dello stesso sesso? Che immagine avranno della famiglia? Dove andrà il valore della famiglia?
Seguendo queste logiche perverse, un giorno l'altro si arriverà all'unione con animali?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 1:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao/salam aleykum.
Ci sono moltissimi thread riguardo l'omosessualità.
L'Islam non condanna l'omosessualità in se, piuttosto l'atto che avviene tra due persone omosessuali.
Se uno/una ha degli istinti verso lo stesso sesso deve cercare di reprimerli e non darne sfogo!
Quindi il matrimonio, la convivenza, il rapporto fra omosessuali è condannato e nn accetato dall'Islam.
Questo non vuol dire che se si vede un omosessuale bisogna picchiarlo o ammazzarlo.

Ti lascio un link:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Detto ciò io personalmente non comprendo tutto ciò che sta succedendo di questi tempi.
Non capisco proprio il significato.
É inutile dire " gli omosessuali sono uguali agli altri", sì sono persone come tutte le altre ma hanno qualcosa di diverso. É evidente.
Io rispetto una persona omosessuale ma non condivido ne accetto ciò che fa, e l'islam mi impone questo. Non lo condividemo nemmeno prima.
Si dice tanto "non serve sposarsi sulla carta per stare bene e seriamente insieme" e poi questa carta viene pretesa. E per cosa? Per i soldi!
E sì, perchè senza matrimonio riconusciuto non si può ereditare ne, in caso di morte, percepire eventuali pensioni dal convivente.
Poi adesso oltre al matrimonio c'è anche l'adozione dei figli!
Questo è puro egoismo: come si sentirà una bambina con 2 papà? Quando avrà "peoblemi da donne" a chi chiederà? (Nemmeno il ginecologo uomo può capire fino in fondo una donna!); e cosa diranno i compagni di scuola di uno che ha due mamme o due papà?

Mi fermo qui. Ripeto, le persone vanno rispettate in quanto tali ma io non accetto queste cose (l'Islam me lo impone ma io lo pensavo già prima).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Seb Meister
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 02/01/14 20:19
Messaggi: 30
Residenza: Svizzera

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

‘alaykum as-salām,
ti ringrazio per la tua risposta, leggerò il link che mi hai proposto :)

Il rapporto e matrimonio fra omosessuali è un peccato nei confronti di Dio: Egli ha creato infatti l'uomo e la donna.

Personalmente rispetto pure io gli omosessuali, condivido quanto scrivi
Citazione:
É inutile dire " gli omosessuali sono uguali agli altri", sì sono persone come tutte le altre ma hanno qualcosa di diverso. É evidente.
[/quote]
Hanno qualcosa di diverso, una devianza comunque. Solo che se dico questo in giro, sono subito bollato come omofobo.
E' vero un matrimonio sembra divenire una transazione economica: se una persona sposa un'altra dello stesso sesso, si creano e tutelano degli interessi.

Citazione:
Questo è puro egoismo: come si sentirà una bambina con 2 papà? Quando avrà "peoblemi da donne" a chi chiederà? (Nemmeno il ginecologo uomo può capire fino in fondo una donna!); e cosa diranno i compagni di scuola di uno che ha due mamme o due papà?

Condivido, sarebbe una scelta egoistica: il bambino o la bambina si troverebbe in tante difficoltà.
Inoltre secondo me legalizzando un matrimonio di questo tipo c'è il rischio di favorire l'omosessualità.

PS: non so se mi è permesso di salutarti cosi in quanto non musulmano, spero che vorrai scusarmi.[/quote]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 8:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Seb Meister ha scritto:
‘alaykum as-salām,
ti ringrazio per la tua risposta, leggerò il link che mi hai proposto :)

Il rapporto e matrimonio fra omosessuali è un peccato nei confronti di Dio: Egli ha creato infatti l'uomo e la donna.

Personalmente rispetto pure io gli omosessuali, condivido quanto scrivi
Citazione:
É inutile dire " gli omosessuali sono uguali agli altri", sì sono persone come tutte le altre ma hanno qualcosa di diverso. É evidente.

Hanno qualcosa di diverso, una devianza comunque. Solo che se dico questo in giro, sono subito bollato come omofobo.
E' vero un matrimonio sembra divenire una transazione economica: se una persona sposa un'altra dello stesso sesso, si creano e tutelano degli interessi.

Citazione:
Questo è puro egoismo: come si sentirà una bambina con 2 papà? Quando avrà "peoblemi da donne" a chi chiederà? (Nemmeno il ginecologo uomo può capire fino in fondo una donna!); e cosa diranno i compagni di scuola di uno che ha due mamme o due papà?

Condivido, sarebbe una scelta egoistica: il bambino o la bambina si troverebbe in tante difficoltà.
Inoltre secondo me legalizzando un matrimonio di questo tipo c'è il rischio di favorire l'omosessualità.

PS: non so se mi è permesso di salutarti cosi in quanto non musulmano, spero che vorrai scusarmi.


Concordo con tutto ciò che dici.
Il saluto salam aleykum (in tutte le sue forme) può essere rivolto solo a persone musulmane, ma non so dirti se un non-musulmano può salutarci così.
Cerco in giro e poi ti risponderò! (Comunque non preoccuparti!)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 8:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non so perchè la mia risposta si è unita alla tua, comunque parte da "concordo con tutto ciò...".

Mi ero dimenticata 1 cosa: ormai se non si è d'accordo con qualcosa si viene tacciati di parole a caso.
Tipo se non si accetta l'omosessualità si è omofobi, se si segue la religione islamica con dovere si è integralisti. Mah che mondo...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Seb Meister
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 02/01/14 20:19
Messaggi: 30
Residenza: Svizzera

MessaggioInviato: Gio Gen 30, 2014 8:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Infatti! Secondo me è un "buonismo" o "moralismo" deviante.
Non condivido per niente le posizioni atee, rispetto gli atei, però il rischio è di essere bollato come uno troppo religioso, cosa vuol dire?
Se un ateo può parlare di non credere in Dio e i dei suoi motivi, non posso io parlare di Dio?

E' strano infatti che chi osserva l'Islam, è tacciato come integralista, deve invece essere guardato come persona coerente in ciò che crede e professa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 12:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
« Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s'addiceva al loro traviamento. E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno. [...] E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa. » (Rom 1,24-28.32)

Cito dal Vecchio Testamento:
« 22Non ti coricherai con un uomo come si fa con una donna: è cosa abominevole. 24Non rendetevi impuri con nessuna di tali pratiche, poiché con tutte queste cose si sono rese impure le nazioni che io sto per scacciare davanti a voi. 29Chiunque praticherà qualcuna di queste abominazioni, ogni persona che le commetterà, sarà eliminata dal suo popolo. » (Levitico 18,22;24;29)


Bisognerebbe ricordarlo a Papa Francesco quando dice :“Chi sono io per giudicare un omosessuale?”
Si vede che ha capito che il modo migliore per uscire da situazioni imbarazzanti è proporre questo buonismo spiccio che accontenta tutti (tranne Dio).

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 12:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
L'Islam non condanna l'omosessualità in se, piuttosto l'atto che avviene tra due persone omosessuali.

Assalamu Alaykom,
scusa sorella, ma letta questa frase mi sono fermato di botto, per cui non so se hai fatto correzioni successive o altro..
Ma.. l'Islam condanna l'omosessualità eccome!
Non cadiamo anche noi nella retorica di altri, diciamo le cose come stanno.
Scusa/te se magari il mio commento risulterà totalmente inopportuno.
Continuo la lettura del thread.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 12:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Assalamu Alaykom,
scusa sorella, ma letta questa frase mi sono fermato di botto, per cui non so se hai fatto correzioni successive o altro..
Ma.. l'Islam condanna l'omosessualità eccome!
Non cadiamo anche noi nella retorica di altri, diciamo le cose come stanno.
Scusa/te se magari il mio commento risulterà totalmente inopportuno.
Continuo la lettura del thread.


Credo che la sorella intendesse dire che non c'è colpa nel mero fatto di provare pulsioni nei confrotni dello stesso sesso. La condanna subentra quando si accondiscende a queste pulsioni. Se uno invece nasce con tendenze omosessuali (certo, i casi di omosessuali nati sono molto più rari di qunato non si pensi) ma fa di tutto per reprimerle in nome del Din, inshAllah credo che verrà ricompensato e non punito per il sol fatto di essere nato con queste tendenze.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 1:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
Citazione:
Assalamu Alaykom,
scusa sorella, ma letta questa frase mi sono fermato di botto, per cui non so se hai fatto correzioni successive o altro..
Ma.. l'Islam condanna l'omosessualità eccome!
Non cadiamo anche noi nella retorica di altri, diciamo le cose come stanno.
Scusa/te se magari il mio commento risulterà totalmente inopportuno.
Continuo la lettura del thread.

Credo che la sorella intendesse dire che non c'è colpa nel mero fatto di provare pulsioni nei confrotni dello stesso sesso. La condanna subentra quando si accondiscende a queste pulsioni. Se uno invece nasce con tendenze omosessuali (certo, i casi di omosessuali nati sono molto più rari di qunato non si pensi) ma fa di tutto per reprimerle in nome del Din, inshAllah credo che verrà ricompensato e non punito per il sol fatto di essere nato con queste tendenze.

Si si, in effetti come mi fermai di "botto" commentai anche di "botto", chiedo venia per l'inconveniente. Era la frase in se che per un rigurgito "antiretorico" mi fece sobbalzare dalla sedia.

Citazione:
La condanna subentra quando si accondiscende a queste pulsioni.
Eh ma l'omosessualità è di per se, per i ferventi omosessuali e le avanguardie omosessiste, un'accondiscenza a queste pulsioni (non è una critica a te, solo un pensiero trascritto). Diciamo "problemi loro", non degli omosessuali in genere ma di coloro che giudicano l'omosessualità come un orientamento innato e perciò da espletare in tutte le sue forme.
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 1:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Salute Seb,
Citazione:
Hanno qualcosa di diverso, una devianza comunque.

Non gliene facciamo una colpa (che sennò mi sentirei in colpa io), ma questo è!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 2:58 am    Oggetto: Rispondi citando

AbuMuhammad ha scritto:
Simo; ha scritto:
L'Islam non condanna l'omosessualità in se, piuttosto l'atto che avviene tra due persone omosessuali.

Assalamu Alaykom,
scusa sorella, ma letta questa frase mi sono fermato di botto, per cui non so se hai fatto correzioni successive o altro..
Ma.. l'Islam condanna l'omosessualità eccome!
Non cadiamo anche noi nella retorica di altri, diciamo le cose come stanno.
Scusa/te se magari il mio commento risulterà totalmente inopportuno.
Continuo la lettura del thread.


Salam aleykum,
Sì mi sono espressa male. Intendevo ciò che ha riportato la sorella Von Sor dopo il tuo post. Scusatemi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/09/08 18:19
Messaggi: 197
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 9:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:


Bisognerebbe ricordarlo a Papa Francesco quando dice :“Chi sono io per giudicare un omosessuale?”
Si vede che ha capito che il modo migliore per uscire da situazioni imbarazzanti è proporre questo buonismo spiccio che accontenta tutti (tranne Dio).


Solita precisazione: la frase completa pronunciata dal Santo Padre è: "Se una persona è gay e cerca il Signore e ha buona volontà, ma chi sono io per giudicarla? Il Catechismo della Chiesa Cattolica … “non si devono emarginare queste persone per questo, devono essere integrate in società”. E si riallaccia a quello che è l'insegnamento cristiano: essere gay NON è una colpa, lo è avere rapporti omosessuali; appunto, se un gay cerca il Signore e ha buona volontà, quindi segue (cerca di seguire) i Suoi insegnamenti, chi siamo noi per giudicare?
Pace a tutti!

_________________
Dal sorgere del sole al suo tramonto sia lodato il nome del Signore (Sal 112,3).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 12:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu `aleikom
Scusate, ma io non sono affato daccordo che la colpa di omosessualità cada solo su chi accondiscende a questa perversione, poichè, in fondo, l atto è solamente una "mera" conseguenza di cio che si è covato nel cuore e nella mente.
Cosi come gli atti di adorazione, l'astenersi dal haram sono solo "mere" conseguenze di cio in cui si crede e non un  "afascinante stile di vita" (e basta).
Bisogna fare Jihad anche con il proprio nafs e purificarlo. che vuol dire sono nato con istinti omosessuali (e chi te lo dice, boh) ma non accondiscendo? Che fin qui è tutto liscio e non ho fatto nulla di male?No! Per me la colpa persiste e come!
Cio non vuol dire disperarsi, ma preoccuparsi e chiedere in intimità il perdono e l aiuto di Allah Ta3ala.
Inoltre in un hadith, Sayyidina Muhammad, sallaLLahu 3aleihi wa sallam, in un hadith (scusate, ricordo solo il contenuto) disse che se un uomo fornica con una donna con il proprio cuore è come se avesse effetivamente fornicato con essa.
Wa Allahu A`lam.

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 1:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Seb Meister ha scritto:
Infatti! Secondo me è un "buonismo" o "moralismo" deviante.
Non condivido per niente le posizioni atee, rispetto gli atei, però il rischio è di essere bollato come uno troppo religioso, cosa vuol dire?
Se un ateo può parlare di non credere in Dio e i dei suoi motivi, non posso io parlare di Dio?

E' strano infatti che chi osserva l'Islam, è tacciato come integralista, deve invece essere guardato come persona coerente in ciò che crede e professa.


Eh già!
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 2:56 am    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 10:03 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
C'è chi ci nasce (come detto è una rarità, e io sto parlando proprio di quelle rarità), come negarlo?

Come affermarlo?

Allora, è chiaro che parlo di individui che abbiano creduto in Allah Ta3ala, quindi di musulmani (che altrimenti staremmo parlando di aria fritta: se uno è nell ignoranza tutto è leggitimo) che si considerano con istinti omosessuali.
Quindi questa persona dopo aver saputo delle turpitudini in cui casca, di quanto cio è disprezzato da Allah, con un tale attegiamento di rassegnazione dice: "sono nato cosi"?
Ok allora se ogniqualvolta si presentassero questi istinti la sua ragione gli inviasse l input "disprezzo" "disgusto" "vergogna".. Taqwa.. Non sarebbe cosi impossibile voltar pagina
"E ma io sn nato omosessuale" pff...

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 3:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
O forse.. intendi che già il considerarsi (e cioè affermarlo) "a priori" omosessuale, è una colpa? Se è così mi stai facendo riflettere..

Si esatto!

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Feb 01, 2014 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Quindi questa persona dopo aver saputo delle turpitudini in cui casca, di quanto cio è disprezzato da Allah, con un tale attegiamento di rassegnazione dice: "sono nato cosi"?


Ciò che io intendo è che non c'è colpa in sè nel provare attrazione per persone dello stesso sesso. Se una persona si rende conto di ciò, semplicemente dovrà comportarsi con le persone dello stesso sesso cos' come di solito ci si comporta con l'altro sesso, ovvero abbassare lo sguardo ed evitare in ogni modo di alimentare in sè stesso pensieri haram ma soprattutto cercare in tutti i modi di correggersi chiedendo aiuto ad Allah.
Tu parli come se essere omosessuali sia quasi solo frutto di auto-convincimento e del fatto di essersi soffermati su pensieri impuri. E' vero che la maggiorparte degli omosessuali sono solo dei pervertiti auto-convinti ma una piccola minoranza di persone che nascono con una attrazione per lo stesso sesso per ragioni ormonali biologiche , esistono. E in questa deviazione naturale non c'è colpa. L'importante è evitare di mettere in atto questa pulsione e di dare ascolto a questa deviazione soffermandocisi con il pensiero.
Così come allo stesso modo esistono ladri corrotti di ogni tipo ma esistono anche veri e propri cleptomani ovvero persone nate con questo problema. Il fatto in sè di essere cleptomane non è una colpa, il problema è giustificare il furto dicendo "tanto sono cleptomane" e accondiscendere a questa devianza piuttosto che correggerla.
Spero di essermi spiegata

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Sab Feb 08, 2014 8:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

28. E quando Lot disse al suo popolo: “Davvero commettete una turpitudine che mai nessuno al mondo ha commesso prima di voi.

29. Concupite i maschi, vi date al brigantaggio e perpetrate le azioni più nefande nelle vostre riunioni”. La sola risposta del suo popolo fu: “Attira su di noi il castigo di Allah, se sei uno che dice il vero!”.

Ma in arabo esiste il termine omo*****alità??
Ho notato che viene indicato riferendosi come tipo "volgarità del popolo di Lut"

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Feb 11, 2014 11:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

29. Concupite i maschi, vi date al brigantaggio e perpetrate le azioni più nefande nelle vostre riunioni”. La sola risposta del suo popolo fu: “Attira su di noi il castigo di Allah, se sei uno che dice il vero!”.


Ma in arabo esiste il termine omo*****alità??

"Concupite i maschi" mi sembra una perifrasi equivalente, no?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Lun Feb 17, 2014 1:01 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Mi chiedo su che basi pensare che una persona "nasca" con tendenze omosessuali ed anzi mi chiedo se pensare questo non significhi negare il fatto che Allah ‘azza wa jalla ci ha creati sulla fitra, cioè un modello naturale e non certo perverso.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Lun Feb 17, 2014 10:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Condannare e suggestionare la gente sulla base di teorie e influenza occidentale

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Feb 17, 2014 12:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Mi chiedo su che basi pensare che una persona "nasca" con tendenze omosessuali ed anzi mi chiedo se pensare questo non significhi negare il fatto che Allah ‘azza wa jalla ci ha creati sulla fitra, cioè un modello naturale e non certo perverso.


Per lo stesso motivo per il quale nascono anche handicappati, ermafroditi, i folli ecc.
Ci sono casi (rari perchè si tratta appunto di deviazioni) in cui si nasce con degli squilibri biologici/ormonali. Ed infatti alle volte anche alcuni animali nascono con pulsioni omosessuali. Il problema è ( come si diceva in non ricordo quale post) quando si normativizza la natura, ovvere quando si dice: ciò che è naturale è legittimo in quanto appunto naturale. Questa è chiaramente un'asserzione ridicola perchè a questo punto pure il Cleptomane dovrebbe essere legittimato a rubare o lo psicopatico con tendenze omicide, legittimato a uccidere ecc ecc.
QUelli che imperversano oggi invece non sono dei malati, sono dei pervertiti che si sono calati talmente tanto nella loro perversione da dover continuamente esperimentare nuovi modelli di perversione, e quindi a forza di andare con donne si stancano e optano per gli uomini, poi per gli animali, poi per i bambini ecc. E' una vera e propria malattia spirituale che sta impazzando e rischia veramente di minare i fondamenti della nostra società giù sull'orlo del disfacimento.
Comunque, detto questo, non so come si spiega la questione della fitra primordiale, anche ad es.nel caso dello psicopatico nato con pulsioni omicide.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.041