Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

genitori e figli

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 8:17 am    Oggetto: Ads

Top
ummmeryem
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/11/13 19:46
Messaggi: 63
Residenza: madhhab maliki

MessaggioInviato: Lun Nov 04, 2013 1:37 pm    Oggetto: genitori e figli Rispondi citando

salam alikom, se possibile vorrei fare delle domande riguardo ai figli nati da zina.per l'Islam che doveri e che diritti hanno verso i loro genitori?e i genitori che doveri e che diritti hanno verso questi figli?quando si conosce la paternita(cioe il padre musulmano dice al proprio figlio guarda che sono io tuo padre e la madre conferma anche se non sono mai stati sposati) nel caso ad esempio di adozione (e cambio del nome)come bisogna comportarsi per non fare l'haram?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Nov 13, 2013 12:28 pm    Oggetto: Re: genitori e figli Rispondi citando

Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuhu sorella,

Hai posto la domanda nella sezione fatawa ma e' una domanda generale alla quale si possono facilmente trovare risposte in fatawa presenti on-line: vuoi comunque una fatwa specifica per un caso particolare?

In generale, con riferimento a quanto da te chiesto, un figlio illegittimo (walad az-zina) e' e restera' tale: non c'e' modo di renderlo "legittimo", ed anzi, non viene proprio attribuito al padre naturale, dal quale dunque non ereditera' (ne' il padre ereditera' dal figlio nel caso sia quest'ultimo a morire prima), etc.

Ovviamente il bambino non ha alcuna colpa del peccato dei genitori, ma cio' mostra il disgusto che la Shari`ah (ed un'autentica societa' islamica) hanno per la zina.

Ma chiaramente non c'e' alcun problema se il figlio sa chi e' il suo padre naturale o se prova affetto e amore nei suoi confronti, e viceversa..

ummmeryem ha scritto:
quando si conosce la paternita(cioe il padre musulmano dice al proprio figlio guarda che sono io tuo padre e la madre conferma anche se non sono mai stati sposati) nel caso ad esempio di adozione (e cambio del nome)come bisogna comportarsi per non fare l'haram?


Cosa intendi sorella?

Comunque, anche in caso di adozione il bambino non puo' prendere il nome dei genitori adottivi (ne' del padre naturale): verra' attribuito unicamente alla madre anche in termini di nome (cognome, qui in Italia), etc.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ummmeryem
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/11/13 19:46
Messaggi: 63
Residenza: madhhab maliki

MessaggioInviato: Mer Nov 13, 2013 10:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

salam alikom ti ringrazio per la risposta se e possibile potrei inviare una domanda in privato cosi potrei spiegare meglio la situazione?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Nov 29, 2013 11:04 am    Oggetto: Rispondi citando

ummmeryem ha scritto:
salam alikom ti ringrazio per la risposta se e possibile potrei inviare una domanda in privato cosi potrei spiegare meglio la situazione?


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

Perdona nuovamente il ritardo.

Scrivimi pure a

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Non sono un sapiente ma eventualmente potro' inoltrare la domanda ad un sapiente/Mufti insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ummmeryem
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/11/13 19:46
Messaggi: 63
Residenza: madhhab maliki

MessaggioInviato: Dom Feb 09, 2014 1:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

salam alikom ho inviato il messaggio a questa mail ma mi sono ricordata di non averlo firmato comunque l'ho mandato dalla mail che ho dato per l'iscrizione al forum jazakallah khayran per la disponibilita che Dio vi aiuti inchaallah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 09, 2014 9:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

Sì sorella ho ricevuto e letto la tua e-mail. Sono tornato ad avere un computer da pochi giorni e sto ancora recuperando tutti i vari post ed e-mail a cui rispondere, scusa il ritardo.

Insha'Allah girerò la tua domanda ad un sapiente e ti farò sapere la risposta!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ummmeryem
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/11/13 19:46
Messaggi: 63
Residenza: madhhab maliki

MessaggioInviato: Dom Feb 09, 2014 9:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

no no non c'e bisogno di scusarsi anzi grazie ancora
jazakallah khayran
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ma'riz
Bannato
Bannato


Registrato: 21/01/14 11:36
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Mar Apr 15, 2014 11:40 am    Oggetto: genitori e figli Rispondi citando

Assalamu Aleykum
non apro un nuovo tread perché ho visto questo relativo a: genitori e figli.

I miei genitori sono deceduti oramai da anni. Erano cattolici. Ho avuto per loro un grande affetto come un figlio ha per i genitori e, ancora oggi, ne sento vivissima la mancanza. Sono certissimo di non aver fatto per loro tutto quello che loro hanno fatto per me! Quando erano vivi e oramai anziani ho più volte accompagnato i miei alla messa, alla dimora dei morti in visita ai loro genitori (miei nonni), ho pranzato insieme a loro anche nei giorni di Pasqua e Natale cristiano. Non sono l'unico figlio, ma era mio dovere (seppur musulmano) di essere con loro tutte le volte che potevo e di partecipare ai loro inviti e assolvere ai miei minimi doveri verso di loro come ho più sopra sintetizzato! Naturalmente, per rispetto a me, mia madre preparava cibi che potevo mangiare anche se non erano halal. Avevano ambedue - seppur in misura diversa - una certa sofferenza per la mia condizione di muslim ma loro non lo hanno mai fatto pesare in nessunissimo modo. Quando sono deceduti ho partecipato alle loro esequie e accompagnati alla loro ultima dimora. Ho fatto tutto questo perché, essendo loro figlio, era mio dovere fare quello che ho fatto per i miei genitori. Oppure no? Oppure non dovevo recarmi in quanto musulmano e loro cristiani (con la mia famiglia) presso di loro, accompagnarli alle loro funzioni religiose, in visita a un santuario mariano della zona, pranzare con loro!? Sono certo che avrebbero sofferto se non l'avessi fatto, ma l'ho fatto e lo rifarei di nuovo. Adesso, fratelli e sorelle, condannatemi per questo, perché è kufr "festeggiare" con dei cristiani le loro feste o (forse peggio) partecipare alle loro esequie!

_________________
"L'inchiostro dei sapienti e il sangue dei martiri saranno pesati il giorno della resurrezione e la bilancia peserà in favore dei sapienti".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Apr 15, 2014 6:04 pm    Oggetto: Re: genitori e figli Rispondi citando

Ma'riz ha scritto:
Assalamu Aleykum
non apro un nuovo tread perché ho visto questo relativo a: genitori e figli.

I miei genitori sono deceduti oramai da anni. Erano cattolici. Ho avuto per loro un grande affetto come un figlio ha per i genitori e, ancora oggi, ne sento vivissima la mancanza. Sono certissimo di non aver fatto per loro tutto quello che loro hanno fatto per me! Quando erano vivi e oramai anziani ho più volte accompagnato i miei alla messa, alla dimora dei morti in visita ai loro genitori (miei nonni), ho pranzato insieme a loro anche nei giorni di Pasqua e Natale cristiano. Non sono l'unico figlio, ma era mio dovere (seppur musulmano) di essere con loro tutte le volte che potevo e di partecipare ai loro inviti e assolvere ai miei minimi doveri verso di loro come ho più sopra sintetizzato! Naturalmente, per rispetto a me, mia madre preparava cibi che potevo mangiare anche se non erano halal. Avevano ambedue - seppur in misura diversa - una certa sofferenza per la mia condizione di muslim ma loro non lo hanno mai fatto pesare in nessunissimo modo. Quando sono deceduti ho partecipato alle loro esequie e accompagnati alla loro ultima dimora. Ho fatto tutto questo perché, essendo loro figlio, era mio dovere fare quello che ho fatto per i miei genitori. Oppure no? Oppure non dovevo recarmi in quanto musulmano e loro cristiani (con la mia famiglia) presso di loro, accompagnarli alle loro funzioni religiose, in visita a un santuario mariano della zona, pranzare con loro!? Sono certo che avrebbero sofferto se non l'avessi fatto, ma l'ho fatto e lo rifarei di nuovo. Adesso, fratelli e sorelle, condannatemi per questo, perché è kufr "festeggiare" con dei cristiani le loro feste o (forse peggio) partecipare alle loro esequie!


Spiegami, ti sembra ci sia da fare dell'ironia?
Se c'e' anche solo il rischio che qualcosa costituisca kufr, non ti viene almeno da preoccuparti e verificare per conto tuo che magari non sia effettivamente cosi', o lo trovi qualcosa su cui scherzare o fare del sarcasmo? E' un atteggiamento decisamente problematico il tuo.

Il punto e' semplice: qual'e' il criterio di cosa sia giusto e cosa sia sbagliato? Semplicemente il fatto che io o tu abbiamo fatto qualcosa in passato significa forse che il nostro orgoglio non possa permetterci di riconoscere che - se tale nostra azione contrasta con la Shari`ah, che e' il nostro riferimento cardinale - abbiamo compiuto un errore?

Hai certamente ragione dicendo che i nostri genitori meritano il nostro rispetto ed i nostri "servizi", e che non saremo in grado di ripagare pienamente i loro diritti su di noi. Ma nella nostra religione non e' tutto "senza limiti"; bensi', ogni regola puo' essere "limitata" da altre. Se bere acqua e' certamente lecito, bere continuamente acqua in quantita' tale da "ubriacarsi" (puo' succedere) o stare male o soffocare etc. e' chiaramente proibito.
Allo stesso modo, dobbiamo rispetto ed obbedienza ai nostri genitori, anche se non-Musulmani (e che siano cristiani, ebrei, indu o atei fa poca differenza, a questo riguardo), ma non fino al punto in cui obbedire a loro significherebbe disobbedire a Dio. Se dei genitori ordinano al figlio di andare a pregare in chiesa, od alla figlia di togliere il suo hijab in pubblico, od al figlio di radere la barba, o di saltare una preghiera, o di mangiare cibo haram, o di arruolarsi in un esercito che sta massacrando Musulmani, e' ovvio che non sara' loro dovuta alcuna obbedienza in tali richieste, e se anche i nostri genitori soffrissero molto per la nostra "disobbedienza" a questo riguardo, non avremmo alcuna responsabilita' di cio' (fintanto che continueremo comunque a comportarci in maniera rispettosa ed educata, e ad obbedire a loro in tutto cio' che e' lecito), perche' non e' dovuta alcuna obbedienza ad alcuna creatura (nemmeno ai propri genitori, al proprio marito, al proprio governante) in cio' che costituisca disobbedienza verso il proprio Creatore.

N.B.: Non ho detto che partecipare a qualsiasi pranzo che capita nello stesso giorno di Natale costituisca automaticamente kufr; ho fatto riferimento al partecipare a riti religiosi di altre religioni, o a festeggiare le feste, etc.; il resto, dipende da vari fattori.

P.S.:

Citazione:
Naturalmente, per rispetto a me, mia madre preparava cibi che potevo mangiare anche se non erano halal


Se non erano halal non potevi mangiarli.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.064