Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Lezione sulla Ṣalāh

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum ->
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 1:37 pm    Oggetto: Ads

Top
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Ven Ago 02, 2013 1:14 am    Oggetto: Lezione sulla Ṣalāh Rispondi citando

BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm

Condivido con voi gli appunti presi durante una lezione sulla Ṣalāh che ho ascoltato alla
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

tenuta dallo Šaiḫ Mufti Zubair Dudha:

Tante ‘ibadat in una

1) Ṣawm: dal momento in cui iniziamo a pregare fino al suo termine diventa ḥarām per noi mangiare, bere e avere rapporti sessuali come durante il digiuno;
2) Zakāh: nel pregare è incluso anche lo spendere perché è un requisito della Ṣalāh quello di coprire la nostra ‘awra e per farlo dovremo spendere per comprare vestiti adatti. 
3) Ḥaǧǧ: il fulcro del pellegrinaggio è visitare la Ka‘ba e quando noi preghiamo ci rivolgiamo verso la qibla, cioè in direzione della Ka‘ba. 
4) Qurban: la Ṣalāh include anche il sacrificio, perché sacrifichiamo il nostro tempo per pregare. 
5) Seguire la Šarī‘a: come nella vita di tutti i giorni dobbiamo seguire le regole della Šarī‘a astenendoci dall'ḥarām, assolvendo ai doveri e così via, nella Ṣalāh ugualmente sono contenute tutte le categorie della Šarī‘a (ḥalāl, ḥarām, waǧib, farḍ, sunna, mustaḥabb, ecc.)
6) Ḏikr: nella Ṣalāh sono contenute molte formule di ricordo di Allāh;
7) Du‘ā: la Ṣalāh include anche molte invocazioni ed il significato originario della stessa parola "Ṣalāh" è du‘ā;
8) Tilawa: durante la Ṣalāh è obbligatorio recitare il Corano, quindi anche questa adorazione è inclusa nel suo compimento. 
9) Ṭahara: infine è condizione essenziale per compiere la Ṣalāh quella di purificarsi, a differenza del digiuno, ad esempio, che può essere anche iniziato da chi è in stato di impurità maggiore. 

Le posture della Ṣalāh in natura

In ogni fase della Ṣalāh noi replichiamo le posture delle creature di Allāh:
1) Qiyam (Postura Eretta): è la postura degli alberi, che sono costantemente eretti verticalmente;
2) Ruku‘ (Inchino): è la postura della gran parte degli animali, con la schiena in posizione orizzontale;
3) Saǧda (Prosternazione): è affine alla posizione che assumono gli animali che strisciano;
4) Qa‘da (Seduta): la seduta nella Ṣalāh è quella delle montagne, costantemente sedute sulla Terra. 

Come raggiungere la concentrazione

1) Come dice l'ḥadiṯ sull'Iḥsan dobbiamo pregare come se guardassimo Allāh e anche se non possiamo vederlo dobbiamo essere consapevoli che Lui ci guarda. 
Allāh guarda la nostra condizione esteriore e quella interiore, mentre gli altri guardano solo il nostro aspetto, che può apparire quello di una persona devotamente concentrata, Allāh vede ciò che è nei nostri cuori. 
2) Studiare la traduzione del Corano che leggiamo e cercare di contemplarne il significato mentre lo recitiamo nella Ṣalāh; ugualmente cerchiamo di concentrarci sul significato di ciò che recita l'Imām nelle recitazioni ad alta voce, se lo sappiamo.
3) Se non sappiamo il significato di quanto leggiamo o ascoltiamo concentriamoci ugualmente sulle parole e questo ci aiuterà a concentrarci. Quando preghiamo da soli spesso leggiamo il Corano automaticamente come robot, per abitudine, mentre la mente vaga altrove, dobbiamo evitarlo focalizzando la nostra attenzione sulle parole che pronunciamo. 

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Ven Ago 02, 2013 4:40 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRaḥīm Rispondi citando

Durante la stessa lezione lo Šaiḫ ha parlato di certi che pregano piegati su sé stessi con la testa chinata verso il basso, volendosi così mostrare umili ad Allāh o a chi li guarda, invece la loro Ṣalāh così perde valore perché hanno abbandonato la Sunna di pregare con postura eretta.
Non dobbiamo quindi fare ciò che a noi appare migliore e più devoto se questo va contro la Sunna, perché la maggiore devozione possibile sta proprio nel seguire la Sunna, e non dobbiamo tralasciarne neanche una pensando che "è solo Sunna", perché invece abbandonare quella pratica apparentemente di poco peso può rendere la nostra Ṣalāh monca.
Lo Šaiḫ ha raccontato di un musulmano pio che pregava in modo molto devoto e umile e un giorno sognò una persona dall'aspetto bellissimo, ma senza occhi, e questa era la sua Ṣalāh personificata. Infatti la sua Ṣalāh era compiuta in modo impeccabile, con la dovuta umiltà e concentrazione, tranne che per il fatto che chiudeva gli occhi per ottenere maggiore concentrazione violando così la Sunna di pregare ad occhi aperti.
Per questo piccolo dettaglio la personificazione della sua Ṣalāh è diventata quella di un uomo bellissimo, ma dall'aspetto divenuto inquietante e mostruoso perché orbo. Un dettaglio apparentemente così di poco conto può cambiare del tutto la qualità della nostra Ṣalāh, per cui è fondamentale seguire la Sunna in ogni dettaglio e non tralasciarla.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Ago 02, 2013 1:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Durante la stessa lezione lo Šaiḫ ha parlato di certi che pregano piegati su sé stessi con la testa chinata verso il basso, volendosi così mostrare umili ad Allāh o a chi li guarda, invece la loro Ṣalāh così perde valore perché hanno abbandonato la Sunna di pregare con postura eretta.
Non dobbiamo quindi fare ciò che a noi appare migliore e più devoto se questo va contro la Sunna, perché la maggiore devozione possibile sta proprio nel seguire la Sunna, e non dobbiamo tralasciarne neanche una pensando che "è solo Sunna", perché invece abbandonare quella pratica apparentemente di poco peso può rendere la nostra Ṣalāh monca.
Lo Šaiḫ ha raccontato di un musulmano pio che pregava in modo molto devoto e umile e un giorno sognò una persona dall'aspetto bellissimo, ma senza occhi, e questa era la sua Ṣalāh personificata. Infatti la sua Ṣalāh era compiuta in modo impeccabile, con la dovuta umiltà e concentrazione, tranne che per il fatto che chiudeva gli occhi per ottenere maggiore concentrazione violando così la Sunna di pregare ad occhi aperti.
Per questo piccolo dettaglio la personificazione della sua Ṣalāh è diventata quella di un uomo bellissimo, ma dall'aspetto divenuto inquietante e mostruoso perché orbo. Un dettaglio apparentemente così di poco conto può cambiare del tutto la qualità della nostra Ṣalāh, per cui è fondamentale seguire la Sunna in ogni dettaglio e non tralasciarla.


Mash'Allah. JazakAllah khairan fratello per aver condiviso con noi!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.041