Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ramadan e cene "di lavoro"

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 7:46 pm    Oggetto: Ads

Top
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 8:21 am    Oggetto: Ramadan e cene "di lavoro" Rispondi citando

Rieccomi ogni tanto con delle domande...

Ai primi d'agosto e quindi mi sembra ancora in periodo di Ramadan avremo una cena "di lavoro" diciamo (in realtà è un rinfresco - buffet dopo una manifestazione). Io non ci sarò perchè sono ancora in ferie, ma mi è venuto un dubbio per un nostro collega tunisino - musulmano che invece sarà presente anche perchè è uno dei referenti principali del progetto. Il mio capo non si è posto il problema e lui non ha detto niente a riguardo, ma mi chiedevo, giusto per curiosità, è permesso nel periodo di Ramadan cenare (dopo il tramonto del sole ovviamente, sarà mi dicono attorno alle 20,30 - 21) assieme a cristiani o non musulmani o la cena deve essere consumata obbligatoriamente in casa propria o solo alla presenza di altri musulmani?

E in alternativa può una persona fermarsi giusto il tempo di fare un minimo di presenza (per i contatti di lavoro) e poi andare a mangiare a casa propria?

E' solo uno scrupolo mio visto che lui non ha fatto obiezioni quando hanno proposto quella data (e il mio capo secondo me non ha collegato minimamente al fatto che è Ramadan), ma non so se ha taciuto per gentilezza o perchè magari effettivamente non c'è niente di vietato...

Grazie.

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 3:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ai primi d'agosto e quindi mi sembra ancora in periodo di Ramadan avremo una cena "di lavoro" diciamo (in realtà è un rinfresco - buffet dopo una manifestazione). Io non ci sarò perchè sono ancora in ferie, ma mi è venuto un dubbio per un nostro collega tunisino - musulmano che invece sarà presente anche perchè è uno dei referenti principali del progetto. Il mio capo non si è posto il problema e lui non ha detto niente a riguardo, ma mi chiedevo, giusto per curiosità, è permesso nel periodo di Ramadan cenare (dopo il tramonto del sole ovviamente, sarà mi dicono attorno alle 20,30 - 21) assieme a cristiani o non musulmani o la cena deve essere consumata obbligatoriamente in casa propria o solo alla presenza di altri musulmani?

E in alternativa può una persona fermarsi giusto il tempo di fare un minimo di presenza (per i contatti di lavoro) e poi andare a mangiare a casa propria?

E' solo uno scrupolo mio visto che lui non ha fatto obiezioni quando hanno proposto quella data (e il mio capo secondo me non ha collegato minimamente al fatto che è Ramadan), ma non so se ha taciuto per gentilezza o perchè magari effettivamente non c'è niente di vietato...

Grazie.


Non ho dato uno sguardo agli orari, ma tieni in conto che noi rompiamo il digiuno (preferibilmente in moschea gli uomini, ma non obbligatoriamente), quindi si compie la preghiera del tramonto e dopo si cena. Tra una cosa e l'altra, passano le ore.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Può essere che magari venga a cena dopo essere passato in Moschea? In ogni caso volevo solo sapere se è un problema perchè magari lui non lo dice magari per educazione, ma essendo periodo di ferie un po' per tanti secondo me non cascherebbe il mondo a spostarla anche a fine - agosto / primi di settembre... Secondo me il mio capo proprio non ci ha pensato (nè al Ramadan, nè al periodo un po' infelice come presenze...).
In ogni caso prima di modificare il calendario volevo avere proprio un parere o una dritta anche da voi... (preciso che non sono tanto in confidenza con questa persona, ci incrociamo solo marginalmente per alcuni progetti, ma di solito è sempre gentile e un po' "timidino" quindi non vorrei si facesse dei problemi a dire la sua...).

Grazie!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 4:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Può essere che magari venga a cena dopo essere passato in Moschea?


Dipende che ore si fanno dopo la cena =)

Dopo un lungo giorno di digiuno, ci aspetta una bella cena che è dopo la preghiera, perché la rottura del digiuno che avviene prima di essa, consiste - per tradizione - in tre datteri e un po' d'acqua, il grosso viene dopo.

Quindi non so se ci potrà essere molto affluenza al banchetto...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 9:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Rieccomi ogni tanto con delle domande...

Ai primi d'agosto e quindi mi sembra ancora in periodo di Ramadan avremo una cena "di lavoro" diciamo (in realtà è un rinfresco - buffet dopo una manifestazione). Io non ci sarò perchè sono ancora in ferie, ma mi è venuto un dubbio per un nostro collega tunisino - musulmano che invece sarà presente anche perchè è uno dei referenti principali del progetto. Il mio capo non si è posto il problema e lui non ha detto niente a riguardo, ma mi chiedevo, giusto per curiosità, è permesso nel periodo di Ramadan cenare (dopo il tramonto del sole ovviamente, sarà mi dicono attorno alle 20,30 - 21) assieme a cristiani o non musulmani o la cena deve essere consumata obbligatoriamente in casa propria o solo alla presenza di altri musulmani?


Sì, di per se in assenza di altri elementi proibiti) non vi è nulla di vietato nel cenare fuori con dei colleghi non-Musulmani durante il mese di Ramadan, a condizione ovviamente che la cena abbia luogo dopo il tramonto del sole, e dunque che non si mangi prima di esso (come tu stessi hai scritto)!

Né è obbligatorio cenare per forza a casa o per forza con la propria famiglia o per forza con altri Musulmani.

Ràjiyah ha scritto:
Non ho dato uno sguardo agli orari, ma tieni in conto che noi rompiamo il digiuno (preferibilmente in moschea gli uomini, ma non obbligatoriamente), quindi si compie la preghiera del tramonto e dopo si cena. Tra una cosa e l'altra, passano le ore.


Rompere il digiuno preferibilmente in moschea semplicemente perché è raccomandato eseguire la Salah in jama`ah (congregazione) in moschea invece che a casa da soli, o intendi che sia proprio in se raccomandato il fatto di fare iftar in moschea? In tal caso, hai dei riferimenti al riguardo?

A quanto mi risulta, mangiare in moschea è al massimo semplicemente permesso, ed in altri casi riprovevole.

Is it allowed to make Iftar in the Masjid? Someone says its haram to eat in the Masjid in all cases - Shaykh Faraz Rabbani -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ad ogni modo, nel caso sollevato da hupaska, una persona potrebbe comunque fare iftar, pregare in un posto tranquillo ed unirsi alla "cena di lavoro" senza particolari problemi (a condizione ovviamente che siano assenti elementi proibiti, etc.)..
Ovviamente, non è il caso di "sprecare tempo" lasciando passare ore ed ore in attività vane e inutili, tenendo conto che poi c'è da pregare `Isha', Tarawih, etc. Ma questo dipende dalla natura di questa cena di lavoro!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 02, 2013 10:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Rompere il digiuno preferibilmente in moschea semplicemente perché è raccomandato eseguire la Salah in jama`ah (congregazione) in moschea invece che a casa da soli, o intendi che sia proprio in se raccomandato il fatto di fare iftar in moschea? In tal caso, hai dei riferimenti al riguardo?

A quanto mi risulta, mangiare in moschea è al massimo semplicemente permesso, ed in altri casi riprovevole.


Mi riferivo al fatto di eseguire iftar perché poi c'è la Salah al-Maghreb, che essa è raccomandata per gli uomini in moschea... questo intendevo. Mi sono espressa male, sorry.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mer Lug 03, 2013 7:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:


Ad ogni modo, nel caso sollevato da hupaska, una persona potrebbe comunque fare iftar, pregare in un posto tranquillo ed unirsi alla "cena di lavoro" senza particolari problemi (a condizione ovviamente che siano assenti elementi proibiti, etc.)..
Ovviamente, non è il caso di "sprecare tempo" lasciando passare ore ed ore in attività vane e inutili, tenendo conto che poi c'è da pregare `Isha', Tarawih, etc. Ma questo dipende dalla natura di questa cena di lavoro!


Non dovrebbe essere una cosa eccessivamente lunga (spero), giusto un atto di presenza a conclusione di un progetto...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Lug 03, 2013 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
Citazione:
Rompere il digiuno preferibilmente in moschea semplicemente perché è raccomandato eseguire la Salah in jama`ah (congregazione) in moschea invece che a casa da soli, o intendi che sia proprio in se raccomandato il fatto di fare iftar in moschea? In tal caso, hai dei riferimenti al riguardo?

A quanto mi risulta, mangiare in moschea è al massimo semplicemente permesso, ed in altri casi riprovevole.


Mi riferivo al fatto di eseguire iftar perché poi c'è la Salah al-Maghreb, che essa è raccomandata per gli uomini in moschea... questo intendevo. Mi sono espressa male, sorry.


Nessun problema!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 10:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

Sì, di per se in assenza di altri elementi proibiti non vi è nulla di vietato nel cenare fuori con dei colleghi non-Musulmani durante il mese di Ramadan, a condizione ovviamente che la cena abbia luogo dopo il tramonto del sole, e dunque che non si mangi prima di esso (come tu stessi hai scritto)!

A tal proposito, sei sicura Flavia che non verranno servite, per esempio, bevande alcoliche? Di solito in questi tipi di "eventi" raramente mancano.

_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam ha scritto:
Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

Sì, di per se in assenza di altri elementi proibiti non vi è nulla di vietato nel cenare fuori con dei colleghi non-Musulmani durante il mese di Ramadan, a condizione ovviamente che la cena abbia luogo dopo il tramonto del sole, e dunque che non si mangi prima di esso (come tu stessi hai scritto)!

A tal proposito, sei sicura Flavia che non verranno servite, per esempio, bevande alcoliche? Di solito in questi tipi di "eventi" raramente mancano.


Può essere che qualcuna ci sia, perchè qui il "lambro" (lambrusco) difficilmente manca sulle tavole... Ma se uno non beve è ugualmente proibito?
Per esempio anch'io non bevo alcolici, ma mi è capitato di partecipare a cene o rinfreschi dove altre persone magari ne bevevano un po' (non il raduno dei ciucchi, ma un bicchiere purtroppo è uso berlo per la maggioranza delle persone: semplicemente io bevevo acqua...

E' vietato anche solo che sia sul tavolo qualcosa di alcolico? Anche se uno non beve proprio?
In tal caso non lo sapevo... Io aggiro il problema semplicemente bevendo acqua e rifiutando se mi offrono vino o altri alcolici...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 2:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Ma se uno non beve è ugualmente proibito?
E' vietato anche solo che sia sul tavolo qualcosa di alcolico? Anche se uno non beve proprio?

However, you also cannot compromise on the emphatic command of Nabi صلي الله عليه وسلم where he said,
“Whoever beliefs in Allah and the last day should not sit at that tablecloth upon which liquor is served.”(Tirmidhi 5/113)
"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


In questo Hadith il Nostro Profeta (sallAllahu 'alayhi waSallam) esorta coloro che credono in Allah e nell'Ultimo Giorno a non sedersi ad una tavola dove venga servito dell'alcol.

_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 2:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salaam ha scritto:
hupaska ha scritto:
Ma se uno non beve è ugualmente proibito?
E' vietato anche solo che sia sul tavolo qualcosa di alcolico? Anche se uno non beve proprio?

However, you also cannot compromise on the emphatic command of Nabi صلي الله عليه وسلم where he said,
“Whoever beliefs in Allah and the last day should not sit at that tablecloth upon which liquor is served.”(Tirmidhi 5/113)
"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


In questo Hadith il Nostro Profeta (sallAllahu 'alayhi waSallam) esorta coloro che credono in Allah e nell'Ultimo Giorno a non sedersi ad una tavola dove venga servito dell'alcol.


Oi, non lo sapevo... Spero lo sappia il mio collega però, perchè a tutt'oggi non ha fatto obiezioni... Pensavo fosse sufficiente non bere... La vedo un po' dura che non ci sia proprio neanche un aperitivo, conoscendo la gente che ci partecipa anche se personalmente (non bevendo neanch'io) mi farebbe anche piacere... Magari provo a buttargliela lì e a vedere che dice...

Però a quanto pare non è così scontato che tutti i musulmani conoscano queste cose... per questo ogni tanto mi faccio lo scrupolo di chiedere perchè poi, soprattutto alcuni ragazzi, sembra vedano come proibito solo il maiale e l'alcol, ma per dire normalmente non si fanno molti problemi per i coloranti o altre cose che ho letto nell'elenco... Lì forse (mi vien da dire) i genitori dovrebbero insegnargli in primis cosa è halal e cosa no... perchè sentirselo dire da una cristiana, anche se a sua volta lo ha appreso da voi, può essere meno credibile, me ne rendo conto, ma al tempo stesso dove posso cerco di non far fare loso cose sconsigliate...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Salaam
Moderatore
Moderatore


Registrato: 25/08/09 14:05
Messaggi: 488
Residenza: Nord-Est Italia Madhhab:Maliki

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Pensavo fosse sufficiente non bere...

Cercando maggiori informazioni a riguardo ho trovato anche questa fatwa secondo la quale "mangiare con non-Musulmani senza mangiare cibi illeciti o prendere parte in attività illecite, ma con i non-Musulmani che bevano vino o mangiano carne non halal, etc. se c'è un genuino bisogno (come tra colleghi al lavoro) ed è fatto raramente, è allora permesso, a condizione di non venire influenzati dalle maniere e dalle pratiche dei Kuffar (non-Musulmani) e a condizione che una tale situazione non diventi un'abitudine"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Pero' per saperne di piu' su queste due fatawa meglio insha'Allah attendere l'intervento di qualche fratello o sorella piu' esperto.

_________________
“Fear Allah in the way you treat animals...” (Abu Dawood 2/328)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 3:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie anche per questa seconda dritta...

In effetti sono abbastanza convinta che non si faccia influenzare... E' stato anche ad un viaggio di lavoro (io non c'ero, ma una mia collega si...) dove alcuni hanno sbevazzato in maniera evidente, ma lui ha bevuto acqua per tutto il tempo... Purtroppo è il nostro unico referente per un settore specifico e temo che qualche volta (2 o 3 all'anno...) si troverà in questa situazione... Posso tuttalpiù cercare di convincere alcuni colleghi a non bere, ma poi hanno anche loro il libero arbitrio... Da parte mia da questo punto di vista non correrebbe questi rischi perchè sono completamente astemia...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 16, 2013 4:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Masha'Allah hai fatto benissimo fratello Salaam ad aver sollevato la questione; io mi ero concentrato solamente sul fatto in sè di "andare a mangiar fuori" durante il mese di Ramadan invece che cenare in famiglia o fare iftar in moschea.
Jazakallahu khayran.

Salaam ha scritto:
Cercando maggiori informazioni a riguardo ho trovato anche questa fatwa secondo la quale "mangiare con non-Musulmani senza mangiare cibi illeciti o prendere parte in attività illecite, ma con i non-Musulmani che bevano vino o mangiano carne non halal, etc. se c'è un genuino bisogno (come tra colleghi al lavoro) ed è fatto raramente, è allora permesso, a condizione di non venire influenzati dalle maniere e dalle pratiche dei Kuffar (non-Musulmani) e a condizione che una tale situazione non diventi un'abitudine"
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Visto che si parla di genuino bisogno e tenendo in considerazione l'enfatica proibizione nell'hadith precedentemente riportato, è come minimo molto meglio evitare di prender parte ad un pasto in cui sia servito alcool o alimenti proibiti (anche se non li si consuma in prima persona).
Bisognerebbe capire cosa si intende per genuino bisogno, credo ci sia una grande differenza tra una cena organizzata solo come momento sociale-conviviale, ed una vera e propria "cena di lavoro" con qualche cliente/boss/etc. in cui si discute di qualche importante contratto (ed anche in quel caso, sarebbe più prudente chiedere una fatwa sul caso specifico).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.033