Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Qasida al-Burda

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Ago 12, 2020 5:02 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Dic 01, 2007 12:28 am    Oggetto: Qasida al-Burda Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bellissima recitazione (personalmente la migliore mai sentita) della Qasida Burda, il "Poema del Mantello" sul quale esiste un libro edito dalle Edizioni Orientamento:

Il Poema del Mantello, di Muhammad as-Sanhagi Sarafu al-Busiri.
(

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

)

Di seguito, la presentazione del libro, con qualche ulteriore informazione su questa qasida:

Nella Tradizione islamica esistono tra l’ambito religioso e quello più propriamente iniziatico delle ‘mediazioni’, che hanno la funzione principale di aiutare coloro che sono spiritualmente qualificati a passare dall’orizzonte exoterico a quello esoterico, e che secondariamente distribuiscono in una certa misura un’influenza benedicente e protettiva ai ‘profani’. Una di tali mediazioni la possiamo trovare nell’attività di quelle ‘confraternite’ (turuq, plurale di tarîqa, ‘Via’) che aprono alcuni dei loro riti ai non-iniziati, riti spesso basati sul canto di poesie sacre (qasâ’id, plurale di qasîda), al quale si associa la pronuncia cadenzata di formule di incantazione (dhikr), accompagnata da particolari movimenti del corpo e modalità di respirazione, secondo norme trasmesse tradizionalmente che si ricollegano a quella che Guénon definiva la ‘scienza del ritmo’.
Il ‘Poema del Mantello’ (in arabo Qasîdatu l-burda, o semplicemente Burda) è una della qasâ’id maggiormente (e universalmente) cantate durante questi riti. L’autore è l’egiziano di origine marocchina (e berbera) Muhammad Sharafu d-Dîn Al-Busîrî (allievo del Maestro sufi Abû l-‘Abbâs Al-Mursî, seguace a sua volta di Abû l-Hasan Ash-Shâdhilî, dal quale deriva la tarîqa detta appunto Šâdhiliyya), nato nel 1212 e morto tra il 1294 e il 1298.

La notorietà della Burda non è comunque limitata al mondo delle ‘confraternite’, e si può senz’altro dire che essa costituisce il più celebre e il più amato dei poemi dedicati alla lode del Profeta Muhammad, al punto che tuttora spesso se ne ode la recitazione cantata (e musicata) trasmessa dalle radio e dalle televisioni di tutti i paesi islamici.

Alla Burda inoltre si attribuiscono poteri di guarigione, e questo soprattutto per l’evento miracoloso legato alla sua composizione, evento che spiega anche il motivo della sua denominazione come ‘Poema del Mantello’. Si narra infatti che quando la scrisse Al-Busîrî si trovava gravemente malato (era paralizzato in metà del corpo). Terminata l’opera, prese a recitarla chiedendo l’intercessione del Profeta e l’aiuto di Dio: “Continuai a recitare il poema con zelo sempre più ardente, finché mi prese il sonno. In sogno vidi il Profeta che mi passava la mano benedetta sulla parte malata del corpo, e gettava su di me un mantello, che mi diede istantaneo sollievo. Destandomi, mi sentii capace di muovermi, ed uscii di casa.” Una volta per strada, Al-Busîrî incontrò uno dei suoi compagni impegnati nella Via spirituale, che gli chiese “Fammi sentire la qasîda che hai composto in elogio del Profeta (su di lui la preghiera e la pace divine)! Infatti questa notte [durante un sogno veritiero] ero davanti a lui quando la udimmo, ed all’udirla egli vibrava, come vibra una spada dalla lama sottilissima.”

La traduzione della Burda (eseguita su di una versione pubblicata a Tunisi dalla casa editrice Al-Manâr nel 1947, con il titolo di “La perla rarissima”, versione attualmente impiegata nei riti compiuti in alcune diramazioni della Tarîqa ‘Alâwiyya, branca della Šâdhiliyya) è corredata da un commento orientato principalmente a rilevare come questo testo possa servire da ausilio nel cammino iniziatico, senza trascurare peraltro di ricordarne il valore ‘religioso’ e letterario. Tale commento trae spunto anche da alcune opere tradizionali in arabo, la Hâšiyya ‘alâ matni-l-burda di Ibrâhîm Al-Bâgiûrî, Šarhu-l-burda di Khâlid Al-Azhârî, e Adh-dhukhru wa l-‘udda fî šarhi l-burda di Muhammad ‘Alî Al-Makkî. Viene messo infine in rilievo come in quest’opera poetica le tematiche amorosa, epica, religiosa e iniziatica-sapienziale si compongono armoniosamente attorno all’asse costituito dalla lode del Profeta.


3umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dismayer
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 01/12/08 15:56
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Dic 01, 2008 4:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao . sono nuovo.
mi sono avvicinato a questo sito per la curiosità di imparare qualcosa sulla cultura islamica.
il tuo link del qaseeda burda è davvero il miglior canto.
scusa se ti chiedo una cosa: il link si apre ma se entro dal sito sufismo.it qual'è la sezione del qaseeda? dove clicco?

e inoltre perchè, in internet, dovunque trovo scritto quasi sempre "qasida" e pochissime volte " qaseeda" ?


grazie

_________________
tuttoilmondo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 01, 2008 8:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao "Dismayer", e benvenuto!

Dismayer ha scritto:
il link si apre ma se entro dal sito sufismo.it qual'è la sezione del qaseeda? dove clicco?


Mi pare di ricordare che non vi sia una sezione apposita, ma che viene usata come "sottofondo" in qualche pagina; ho cliccato con il tasto destro del mouse sull'applicazione, e dalle "proprietà" ho ricavato il link di cui sopra! :wink:

Citazione:
e inoltre perchè, in internet, dovunque trovo scritto quasi sempre "qasida" e pochissime volte " qaseeda" ?


"Qaseeda" è la traslitterazione "all'inglese" di "قصيدة"; mentre "Qasida" è la traslitterazione "all'italiana", oltre che quella "scientifica".

Per la pronuncia inglese, la lettera araba "Ya'" (una "i" semi-consonantica) viene traslitterata come "ee".

Pace su chi segue la Retta Guida,
'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Mar Dic 02, 2008 9:35 pm    Oggetto: Re: Qasida al-Burda Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 5:00 am, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 9:56 am    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Dom Dic 13, 2009 1:32 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 3:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 5:00 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

namil ha scritto:
Assalamu 3alaykum wa ra7matullahi wa barakatuhu. Jazakallahu khairan fratello per la risposta...Stamani ho contattato il mio libraio di fiducia e mi ha detto che ha provato a telefonare alla libreria Herder in Piazza Montecitorio e questi gli hanno detto che in quanto libreria non possono fornirgli nulla. Io ero interessato ad acquistare i seguenti libri:

CILARDO Agostino, Diritto ereditario islamico delle scuole giuridiche Sunnite (Hanafita, Malikita, Šafi‘ita e Hanbalita) e delle scuole giuridiche Zaydita, Zahirita e Ibadita, 1994, 701 pp. € 36,00

SANTILLANA David, Istituzioni di diritto musulmano malichita con riguardo anche al sistema sciafiita – Vol. II, 1943, 808 pp. € 39,00

Vocabolario Arabo-Italiano, 1966-1969-1973, volume unico, 1763 pp. € 93,00

D’EMILIA Antonio, Scritti di diritto islamico, raccolti a cura di Francesco Castro, 1973, 659 pp. € 39,00

Non so se mi conviene acquistare anche i seguenti (è una bella spesa):

CILARDO Agostino, Diritto ereditario islamico delle scuole giuridiche ismailita e imamita. Casistica, 1993, 275 pp. € 23,00

CILARDO Agostino, Teorie sulle origini del diritto islamico, 1990, vi+287 pp. € 23,00

NALLINO Carlo Alfonso, Diritto musulmano. Diritti orientali cristiani, 1942, iv+724 pp. € 36,00

SCARCIA AMORETTI Biancamaria, Scritti arabi sulla globalizzazione, Quaderni di Diritto Musulmano e dei Paesi Islamici n. 6, 2003, ix+257 pp. € 20,00

Qualche suggerimento?

Poi provo a contattarli io direttamente e vediamo....

Wa salamu khitam

Qasidah Burdah- Full and Downloads:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Alla Herder ti conviene fare l'ordine direttamente tu, tramite email. Io mi sono sempre trovate bene (forse le spese di spedizione sono un pelino care, ma è poco influente).

Certi "librettini" se li fanno pagare (tipo quello del Canova sul lessico giornalistico, su altri siti costa meno della metà, o i "Tre racconti arabi" della Veccia Vaglieri....) ma il materiale corposo è spesso reperibile solo da loro, ed il prezzo è in linea col mercato.

Il Santillana ed il primo Cilardo sono nella mia lista della spesa da un po', ma non sono ancora del tutto convinto: caso mai li prendessi fammi sapere qualcosa. :mrgreen:

Come dizionario, sebbene quello che menzioni sia validissimo, mi permetto di consigliarti di ricorrere al Wehr (che si trova anche in formato elettronico) per il MSA, e di acquistare

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

il Kazimirski (non penso proprio che il francese ti crei qualche imbarazzo), molto più indirizzato all'arabo classico.

Se poi, per alcuni testi di comune interesse, pensi che possiamo accordarci per uno... "scambio culturale", fammi sapere. :wink:
Top
Profilo Invia messaggio privato
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 5:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 5:01 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Talib
Disattivato
Disattivato


Registrato: 31/07/07 11:54
Messaggi: 686

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 5:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Talib il Dom Dic 13, 2009 1:31 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Mer Dic 03, 2008 6:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 5:01 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Gio Dic 04, 2008 2:08 am    Oggetto: Rispondi citando

namil ha scritto:

Salve, grazie per i preziosi suggerimenti, ho contattato la Herder e mi hanno detto che tutti i testi sono disponibili (V. catalogo aggiornato al 1 Ottobre) e me li invieranno prima di natale. Cosa sono i tre libretti arabi della Veccia Vaglieri? Dell'autrice posseggo soltanto la Grammatica teorico-pratica della lingua araba (interamente fotocopiato), che anche se un po stantìo e francamente troppo prolisso e poco leggibile è comunque indispensabile per lo studio della lingua araba, e viene adottato dalla maggior parte delle universita nelle facoltà di arabistica. Per quanto riguarda i dizionari volevo per l'appunto acquistare il rafiq (italiano-arabo) e quello dell'istituto per l'oriente perchè m'è stato consigliato (lo Zanichelli è l'unico dizionario italiano-arabo in mio possesso). Il Wehr è sicuramente il dizionario inglese-arabo più usato, non sapevo fosse reperibile in formato elettronico. Puoi darmi qualche info aggiuntiva?

Mi permetto di suggerire anche lo storico dizionario di Edward William Lane, scaricabile all'indirizzo seguente:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Il "Tre racconti arabi" della Veccia Vaglieri consta di un librettino di pochissime pagine, contenente tre raccontini in arabo "classico", per esercitarsi nella studio della lingua. Utile per chi ha esaurito il primo volume della sua grammatica. Tra l'altro, io l'ho trovata piacevolissima (la grammatica) e molto più interessante il secondo volume (dal 2007 finalmente in ristampa!).
Quanto ai dizionari credo che tutti (me compreso) abbiano cominciato col mitico, intramontabile ed insostituibile Baldissera (scusate l'entusiasmo, ma ad un buon dizionario ci si affeziona sempre :mrgreen: ). Il Lane è uno strumento di tutto rispetto, che ovviamente non tutti possono permettersi di tenere in casa; al quale affiancherei (che io sappia non disponibile in rete o in formato elettronico) il Lisan al-'Arab, presente in molte biblioteche universitarie.
Il Wehr lo trovi sul "mulo", assieme all "201 arabic verbs fully conjugated in all the forms", alla grammatica teorica pratica Manca (incentrata sul MSA, ma ben fatta davvero, con esercizi e molti testi da tradurre), al primo della Veccia e a molto altro materiale più o meno valido (tra i quali il validissimo Lane). Se però non hai la possibilità di recuperarlo mandami un pvt.
Per chiudere la carrellata sui "dizionari" menzionerei il famoso "al-Mawrid" (da me personalmente detestato), caratterizzato dal fatto che non dispone le voci per radici, ma in ordine alfabetico (per esempio i comparativi si troveranno tutti sotto la "alif", i participi passati sotto la "mim" e così via...). E' utile quando non si riesce a risalire alla radice di un termine un po' complesso (se magari non si hanno ben apprese le varie regole sulle deboli, ad esempio), ma va usato, a mio parere, solo in casi estremi, per evitare di impigrirsi nello sforzo di ricerca delle radicali. In vendita a poco prezzo (per essere un dizionario), ed anche -a molto meno- sulla libreria del "mulo". :wink:
Top
Profilo Invia messaggio privato
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Gio Dic 04, 2008 9:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 5:02 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dismayer
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 01/12/08 15:56
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Sab Dic 06, 2008 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

...

_________________
tuttoilmondo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dismayer
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 01/12/08 15:56
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Sab Dic 06, 2008 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
Ciao "Dismayer", e benvenuto!



Mi pare di ricordare che non vi sia una sezione apposita, ma che viene usata come "sottofondo" in qualche pagina; ho cliccato con il tasto destro del mouse sull'applicazione, e dalle "proprietà" ho ricavato il link di cui sopra! :wink:


"Qaseeda" è la traslitterazione "all'inglese" di "قصيدة"; mentre "Qasida" è la traslitterazione "all'italiana", oltre che quella "scientifica".

Per la pronuncia inglese, la lettera araba "Ya'" (una "i" semi-consonantica) viene traslitterata come "ee".

Pace su chi segue la Retta Guida,
'umar andrea


ciao 3umarandrea. grazie dell'interessamento.
ti chiederei una ulteriore informazione. dove posso procurare la traduzione completa del qaseeda burda?
inoltre voelvo chiederti: il testo è un testo fissato, su cui però sono stati adattati numerosi canti diversi? o anche il testo varia?
sarei interessato a conoscere la traduzione per capire i temi trattati.
ancora una cosa: il qaseeda burda di cui parliamo, cioè quello di sufismo.it dura quasi due ore. e solo ripetuto incessantemente oppure e la sua durata reale?



ah... un ultima cosa che aggiungo ora, con un pò di ritardo:
questo canto, così come gli altri qasida, possono essere equiparati alle preghiere cristiane? cioè equivalgono a delle preghere di pubblico dominio?

_________________
tuttoilmondo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Dic 06, 2008 10:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dismayer ha scritto:
ciao 3umarandrea. grazie dell'interessamento.
ti chiederei una ulteriore informazione. dove posso procurare la traduzione completa del qaseeda burda?
inoltre voelvo chiederti: il testo è un testo fissato, su cui però sono stati adattati numerosi canti diversi? o anche il testo varia?
sarei interessato a conoscere la traduzione per capire i temi trattati.
ancora una cosa: il qaseeda burda di cui parliamo, cioè quello di sufismo.it dura quasi due ore. e solo ripetuto incessantemente oppure e la sua durata reale?


Caro "Dismayer", credo che tu possa trovare l'apparato critico con la risposta a tutte queste tue domande (oltre che alla traduzione), ordinando questo volume:
Muhammad As-Sanhâgî Šarafu d-Dîn Al-Busîrî - Il Poema del Mantello

Lo trovi qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Citazione:
ah... un ultima cosa che aggiungo ora, con un pò di ritardo:
questo canto, così come gli altri qasida, possono essere equiparati alle preghiere cristiane? cioè equivalgono a delle preghere di pubblico dominio?


Direi trattarsi, più che di una preghiera, di un poema di lode al Messaggero di Allah (Pace e Benedizioni su di lui), e mi risulta diffuso in tutti gli strati delle società.

Se qualche altro fratello ha qualcosa da aggiungere, io non sono molto ferrato sull'argomento!

Pace su chi segue la Retta Guida!
'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dismayer
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 01/12/08 15:56
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2008 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille. Se è un testo in italiano , con anche la traduzione del poema del mantello, lo prendo.
Ti ringrazio anccora tanto.

_________________
tuttoilmondo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 2:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Sì, confermo, è in italiano!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2012 11:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Does the Qasidah Burdah contain Shirk?
Mufti Abdur Rahman Ibn Yusuf Mangera

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Sab Mag 25, 2013 6:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Penso sia la miglior versione:
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.114