Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 07, 2020 1:43 pm    Oggetto: Ads

Top
Vicious
Matricola
Matricola


Registrato: 09/02/13 01:04
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar Apr 09, 2013 7:10 pm    Oggetto: Parlare della sessualità con i figli Rispondi citando

Questa tematica deve essere affrontata con i figli?
A casa mia vige un tabù assoluto.
Se per caso c'è un film con una scena di un bacio mia mamma salta dalla sedia scandalizzata dicendo che bisogna subito cambiare.
Se in casa ho una maglietta un pò scollata lei dice che mi devo coprire perchè sono bella (secondo lei eh)e mio padre è comunque un uomo. Questo atteggiamento ha prodotto in me svariati complessi.
Io non mi voglio sposare perchè se mi sposo so che mio padre saprà che quella notte mi accoppierò con mio marito.
Oppure se voglio andare dalla ginecologa mi vergogno a dirlo a mia madre.
Lei non mi ha mai parlato di niente in merito a questo argomento. E visto che non me ne ha mai parlato io adesso mi vergognerei a fare qualsiasi domanda.
Non voglio nemmeno dirle che voglio maritarmi perchè mi imbarazza che poi lei si possa accorgere che ho degli impulsi sessuali. E se per caso mio padre apre la porta mentre sono in bagno io poi non riesco a parlargli per almeno tre giorni.
Io vorrei capire se questo atteggiamento sessuofobico è caratteristico dell'Islam o solo della mia famiglia. E' giusto che in famiglia siano banditi discorsi sulla sessualità?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 12:39 am    Oggetto: Re: Parlare della sessualità con i figli Rispondi citando

Vicious ha scritto:
Questa tematica deve essere affrontata con i figli?


Qualche spunto:

Is it wrong to Learn about Matters that are of a Sexual Nature? - Mufti Muhammad Ibn Adam al-Kawthari -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Teaching Sensitive Topics To Children -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Citazione:
A casa mia vige un tabù assoluto.
Se per caso c'è un film con una scena di un bacio mia mamma salta dalla sedia scandalizzata dicendo che bisogna subito cambiare.


In questo fa benissimo; una cosa è la questione sull'affrontare o meno tematiche sessuali e sul come farlo; un'altra assistere e fare assistere i propri figli a scene proibite.

Vicious ha scritto:
Se in casa ho una maglietta un pò scollata lei dice che mi devo coprire perchè sono bella (secondo lei eh)e mio padre è comunque un uomo.


Questo thread spiega quali siano i "limiti minimi" dell'`awrah a seconda delle varie situazioni:

Il Fiqh del Coprire la Propria Nudità (`Awrah) / Hijab -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ma al di là dei "limiti minimi", è indubbio che più haya' ("pudore") c'è meglio è, e non c'è alcun problema a coprirsi anche più del necessario anche se non vi fosse timore di fitnah.

Vicious ha scritto:
Io non mi voglio sposare perchè se mi sposo so che mio padre saprà che quella notte mi accoppierò con mio marito.
Oppure se voglio andare dalla ginecologa mi vergogno a dirlo a mia madre.
Lei non mi ha mai parlato di niente in merito a questo argomento. E visto che non me ne ha mai parlato io adesso mi vergognerei a fare qualsiasi domanda.
Non voglio nemmeno dirle che voglio maritarmi perchè mi imbarazza che poi lei si possa accorgere che ho degli impulsi sessuali.


Al di là di eventuali "colpe"/"errori" dei tuoi genitori sta a te ora superare eventuali "complessi" (soprattutto quello legato alla prima frase che ho messo in corsivo, che davvero non ha senso).

Vicious ha scritto:
E se per caso mio padre apre la porta mentre sono in bagno io poi non riesco a parlargli per almeno tre giorni.


Chiuditi a chiave!

Vicious ha scritto:
Io vorrei capire se questo atteggiamento sessuofobico è caratteristico dell'Islam o solo della mia famiglia. E' giusto che in famiglia siano banditi discorsi sulla sessualità?


No, non è corretto e l'Islam non promuove la sessuofobia; vedi anche i link che ho messo all'inizio del post.

Attenzione però a non confondere sessuofobia con pudore, in un senso e nell'altro, e dunque a non varcare i limiti né in un senso né nell'altro.

E soprattutto sii comprensiva con i tuoi genitori: magari il loro approccio non è stato ideale ed hanno fatto degli errori, ma ti assicuro che di questi tempi, con mamme in perizoma che portano in casa un "compagno" dopo l'altro e discutono "da amiche" con le loro figlie dei rapporti che hanno, non ti è andata così male se tua madre ha "troppo" pudore da dare l'impressione che rasenti la sessuofobia!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 11:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con quasi tutto ciò che ti ha scritto Umar.

La mia opinione comunque è che con i figli (se ne avrai di tuoi, ma parlo anche in generale) sia meglio parlare di sessualità in casa prioritariamente.
Mi spiego, al liceo ci hanno fatto un corso di educazione sessuale dove veniva attribuita liceità a qualsiasi comportamento, se ne parlava in modo molto esplicito e spesso contorto, tant'è che a me e a qualche mia amica ad un certo punto è venuta anche la nausea e abbiamo chiesto di essere esentate agli incontri successivi (non era obbligatorio per fortuna!).
Io non sono musulmana, ma ho il mio credo e i miei valori, che per molti aspetti mi trovano in accordo con voi...
In ogni caso sono grata ai miei genitori di avermi spiegato in modo semplice "come funzionano le cose" senza imbarazzi e senza per questo raccontarmi cose loro personali.
Sia io che mio fratello abbiamo saputo fin da piccoli che i bambini li "creano" mamma e papà, ce lo hanno spiegato magari con un linguaggio semplice e adatto per i bambini, ma non abbiamo mai creduto alle cicogne o ai cavoli o, come invece mi diceva una mia zia "ai negozi dove i genitori "comprano " i bambini" :-P

Sono comunque convinta che sia meglio parlarne in casa piuttosto che saperlo da fuori, magari in maniera anche shockante o scorretta, perchè poi uno si fa magari delle idee completamente sbagliate o va in confusione per le discordanze tra quello che crede / gli insegnano in famiglia e quello che dicono fuori e che danno come "lecito e normale".
Poi ci sta la confidenza o il discorso con l'amica, ma anche in questo caso nnon siamo mai state eccessive e tantomeno volgari, per lo meno delle mie amiche più intime ho sempre potuto fidarmi della loro serietà :-)

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 11:10 am    Oggetto: Rispondi citando

PS: Dimenticavo, la cosa del liceo si riferisce ad un po' di anni fa... Adesso sono sposata e mamma affidataria... :-)

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vicious
Matricola
Matricola


Registrato: 09/02/13 01:04
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mer Apr 10, 2013 3:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Chiuditi a chiave!


Non ci sono le chiavi perchè pensano sia negativo lasciare un posto in cui ci si possa chiudere a chiave e fare indisturbatamente ciò che si vuole.

Citazione:
E soprattutto sii comprensiva con i tuoi genitori: magari il loro approccio non è stato ideale ed hanno fatto degli errori, ma ti assicuro che di questi tempi, con mamme in perizoma che portano in casa un "compagno" dopo l'altro e discutono "da amiche" con le loro figlie dei rapporti che hanno, non ti è andata così male se tua madre ha "troppo" pudore da dare l'impressione che rasenti la sessuofobia!

Grazie per avermi dato una chiave di lettura positiva della situazione.
Vi ringrazio per le vostre risposte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.04