Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

scuse al fratello mahdi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 10, 2020 12:26 pm    Oggetto: Ads

Top
Iloveislam
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 09/12/11 20:12
Messaggi: 88

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 9:47 pm    Oggetto: scuse al fratello mahdi Rispondi citando

Bismillah

Questo post è stato aperto per scusarmi con il fratello mahdi dato che non avevo altri modi per farlo.Spero che lui innanzitutto(sperando che Dio mi perdoni se Lo vorrà) perdonerà la mia impulsività nel leggere la discussione dove sno intervenuto e la mia malinterpretazione delle sue frasi e le successive mie parole .MI dispiace fratello.scusami

Anche se il mio intervento,a mio avviso,riporta semplici opinioni personali sul matrimonio,sulla inadeguatezza della discussione che alimenta equivoci e fraintendimenti,su consigli e su una non condivisione da parte mia di alcune sue frasi,forse da me mal interpretate,non ha altro ma ammetto il tono di rimprovero nell'intera risposta.

E quindi mi scuso ancora una volta con il fratello,giustificandomi parzialmente che la mia impulsività nel rispondere è stata dovuta al fatto che ero ignaro di tutto ciò che non sapevo e mi sono soffermato solo sulla discussione citata,che veramente può fare pensare ad altro,a mio avviso.

Mi dispiace,fratello.
SPero che mi perdonerai.e speriamo che fatti così spiacevoli non accadino più inshALlah ta'ala.Mi dispiace

Aspetto la risposta del fratello e poi spero che l'amministrazione cancelli sia questa discussione che l'altra,o perllomeno la mia risposta nell'altra discussione.

Grazie e scusa ancora fratello.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 9:38 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Caro fratello, oltre a scusarvi con Mahdi dovreste anche rivedere bene le vostre posizioni che sono in netto contrasto con l'Islam, perché non mi risulta sia in alcun modo deplorevole divorziare e risposarsi secondo il Qur'an e la Sunna, né tantomeno raccomandabile sposarsi una volta sola.
Stiamo attenti a giudicare secondo il Qur'an e la Sunna e non secondo altri criteri, tantomeno criteri di altre religioni.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 1:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
perché non mi risulta sia in alcun modo deplorevole divorziare

Io invece ho letto che il divorzio non è per nulla amato da Allah Subhanawataala e tu stesso in un post hai scritto che bisognrebbe ricorrervi come estrema ratio. Sbaglio?
Non mi riferisco al caso del fratello Mahdi ovviamente. Ognuno conosce la propria situzione.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 5:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Citazione:
perché non mi risulta sia in alcun modo deplorevole divorziare

Io invece ho letto che il divorzio non è per nulla amato da Allah Subhanawataala


Tra le cose lecite...

E a questo riguardo si veda pure:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mujahidah Von Sor ha scritto:
e tu stesso in un post hai scritto che bisognrebbe ricorrervi come estrema ratio. Sbaglio?


Vero, però una cosa è dire che andrebbe evitato il più possibile, un altra è trattarlo come qualcosa di assolutamente proibito o che costituisce peccato o che è sempre "negativo" (magari su influenza delle concezioni di altre religioni, come ad esempio il cristianesimo)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 2:32 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

L'ḥadiṯ che viene spesso ripetuto recita che è l'atto lecito meno amato da Allāh. Non so se sia questa la sua versione originale.
Quindi si parla di cosa lecita e non proibita ma da quel che ho capito nemmeno di per sé makru (quel che intendevo con deplorevole).

Immagino che in certi casi possa esserlo come anche possa essere necessario farlo. Wa Allāhu A‘lam. Ma di sicuro il principio generale è che è un atto lecito, indifferente. O sbaglio?

Purtroppo c'è tutta una cultura presente in molti paesi islamici anche tra persone apparentemente assai praticanti e che ne sanno più della media che vedono il divorzio quasi come un delitto.
So per esperienza personale che è così.

Addirittura mi è stato raccontato di una sorella che affermava di subire violenze da parte del marito e si era rivolta ad un gruppo Facebook di sorelle musulmane per lo più italiane mogli di musulmani stranieri e quando ha raccontato e ha affermato di voler chiedere il divorzio pare sia stata aggredita e le sia stato detto che deve pazientare, che il divorzio è un atto che fa' tremare il trono di Allāh (ḥadiṯ sciita per cui quasi certamente falso!) ecc.

Il pericolo è che una cultura popolare presente in molto musulmani di nascita venga accolta e fatta propria anche da convertiti ex cristiani praticanti che in questo magari trovano conferma della repulsione cattolica per il divorzio.
Già questa cultura popolare penso sorga da influenze cristiane wa Allahu a‘lam.

Quel che conta comunque è sapere che non è così. Divorziarsi non è un crimine o un peccato di per sé e in molti casi è la cosa migliore da fare, sebbene bisogna pensarci bene ed evitarla quanto possibile.
Ma quando so di fratelli che non divorziano e per questo rischiano di fare zina... (E la storia del fratello che ha scritto qui non è la prima che sento)

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.068