Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 1:29 am    Oggetto: Ads

Top
Cippo Rollin' Thunder
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/03/11 15:46
Messaggi: 325
Residenza: La Genova bene... (si fa per dire)

MessaggioInviato: Dom Mar 03, 2013 2:09 pm    Oggetto: L'Omosessualità Rispondi citando

Stavo pensando, l'etimologia della parola "omofobia" unisce i termini "Omosessualità" e "fobia" (paura), spesso mi sento e sento dire che i musulmani sono omofobi da persone che utilizzano il termine "Forcio" come insulto. Allora, che cosa è l'Omosessualità? L'omosessualità era un tempo una malattia mentale curabilissima, e allora perchè molti stati approvano i matrimoni gay ecc? Ahimè (anzi, ahinoi!) tramite varie associazioni hanno normalizzato il tutto indisturbati rendendo l'essere gay un gran motivo d'orgoglio (il Gay Pride vi dice nulla?), se ci pensate, la stessa cosa sta succedendo nei confronti dei Down che troppo spesso vediamo nell'ambito di lavori più o meno delicati, verso i down secondo me vi è una grande assenza dello Stato che in ItaGGGGGlia preferisce lasciarli al loro destino anzichè dargli sussidi e aiutare le loro famiglie, cmq la condizione dei down infatti sempre tramite associazioni e indifferenza viene costantemente normalizzata.
Qual è la posizione dell'Islam a riguardo? Per l'Islam essere Omosessuali è giustamente sbagliato poichè proibito da Dio stesso, in risposta a questo i Gay rispondono con la solita frase pseudo-animalista:"....Ma lo fanno anche gli aNiMaLi-PeTt, è NaTuRaLlE OmMoFfObBy!". Secondo questo concetto allora è corretto pure mangiarsi tra di noi ecc.. tanto:"Lo FaNnO I PeT!". Cosa ne pensate? Spero di non essere andato troppo OT.

_________________
"La tomba è il recipiente delle nostre azioni, ma ce ne accorgiamo solo dopo la nostra morte."
Ibrahim Giuliano Delnevo
Ingredienti:
Acqua, Purea di Cippo (minimo 50%), Sciroppo di Glucosio, Gelificante (pectina), E471, Stabilizzante: carragenina.
Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche (uova, sesamo, arachidi).
Può contenere tracce di nocciole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cippo Rollin' Thunder
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/03/11 15:46
Messaggi: 325
Residenza: La Genova bene... (si fa per dire)

MessaggioInviato: Dom Mar 03, 2013 2:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rileggendo adesso scusate per i vari errori, ma sono arrabbiato per questo fatto (...-clip)!

_________________
"La tomba è il recipiente delle nostre azioni, ma ce ne accorgiamo solo dopo la nostra morte."
Ibrahim Giuliano Delnevo
Ingredienti:
Acqua, Purea di Cippo (minimo 50%), Sciroppo di Glucosio, Gelificante (pectina), E471, Stabilizzante: carragenina.
Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche (uova, sesamo, arachidi).
Può contenere tracce di nocciole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Dom Mar 03, 2013 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Avrei qualcosa da dire sull'omosessualità ma ho paura di tuo fratello perché potrei dire qualcosa di non islamicamente attinente. :D Quindi mi staiu citt! ;)
Per quanto riguarda la sindrome di down i sussidi le famiglie li ricevono... certo, è poco, ma è pur sempre qualcosa. Però ci tengo a sottolineare che non è un'idea malsana farli inserire nel mondo del lavoro perché così mettono a frutto le loro abilità e ne giova anche il loro umore. =) non è un volerli abbandonare, anzi, è un modo di farli realizzare (immagino tu abbia visto i vari progetti tipo ristoranti etc. gestiti da questi ragazzi) sempre sotto l'occhio vigile di qualcuno. =)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Lia
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/11/12 12:12
Messaggi: 175

MessaggioInviato: Dom Mar 03, 2013 9:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io penso che è possibile superare questa fase di "omosessuali" e diventare etero, ma come hai detto tu ormai è considerato una cosa normale per questo nessuno ci prova a superare questo "stato" ma piuttosto si sforzano ad accettarlo perchè in fondo loro stessi si sentono a disaggio ma fanno di tutto per riuscire ad accettarsi;
se solo tutti quei sforzi che fanno per accettarsi li facessero per superare la loro omosessualità sono convinta che ci riuscirebbero.
Quello che a me mi preoccupa MOLTO non è solo il fatto che è diventato ormai normale essere omosessuali e sposarsi ma addirittura è diventato normale adottare dei bambini e crescerli, ahimè questo è ancora più preoccupante. Poveri bambini! :(

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



"And the life of this world is only a deceiving enjoyment."[57:20]
"It is not beneficial to be a master at speech when you are immature at heart." - Shaykh Abd Al Qadir Al Jilani
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 2:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Il fatto è che senza un criterio effettivo di giusto e sbagliato o di vero e falso (quale quello offerto dalla Rivelazione divina, l'unica in grado ed in diritto di fornire tali criteri), virtualmente qualsiasi cosa potrebbe essere accettata e giustificata razionalmente.

Senza la rivelazione divina e basandosi solo sulla "ragione" sviata e limitata, qualsiasi cosa può essere ritenuta "giusta", ed al momento l'unico criterio riconosciuto è quello di "non danneggiare gli altri": se una persona "non fa male a nessuno", "non c'è nulla di male".

In qualche paese hanno già iniziato a riconoscere matrimoni tra esseri umani ed animali, tra qualche decina d'anni legalizzeranno la "pedofilia" vera e propria.

Così come oggi ciò ci sembra scandaloso ed impossibile, anche fino agli anni '50-'60 era (giustamente) considerata scandalosa ed abominevole l'omosessualità ed inimmaginabile l'idea che venissero riconosciuti matrimoni omosessuali..
Andando avanti così, tra qualche decennio, le voci contro la "pedofilia" verranno tacciate di "pedofobia" e bacchettonismo retrogrado e moralista così come vengono considerate oggi le voci che criticano l'accettazione dell'omosessualità come "normale".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cippo Rollin' Thunder
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/03/11 15:46
Messaggi: 325
Residenza: La Genova bene... (si fa per dire)

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 12:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hajna ha scritto:
Avrei qualcosa da dire sull'omosessualità ma ho paura di tuo fratello perché potrei dire qualcosa di non islamicamente attinente. :D Quindi mi staiu citt! ;)
Per quanto riguarda la sindrome di down i sussidi le famiglie li ricevono... certo, è poco, ma è pur sempre qualcosa. Però ci tengo a sottolineare che non è un'idea malsana farli inserire nel mondo del lavoro perché così mettono a frutto le loro abilità e ne giova anche il loro umore. =) non è un volerli abbandonare, anzi, è un modo di farli realizzare (immagino tu abbia visto i vari progetti tipo ristoranti etc. gestiti da questi ragazzi) sempre sotto l'occhio vigile di qualcuno. =)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

come vedi dall'articolo che ho postato non tutte le famiglie ricevono sussidi e quel poco che ricevono non basta nemmeno! Riguardo al loro "umore", per migliorarlo dovrebbero coinvolgerli in ALTRE attività, preferirei fosse dato lavoro a ragazze madri, persone in mezzo alla strada ecc..

_________________
"La tomba è il recipiente delle nostre azioni, ma ce ne accorgiamo solo dopo la nostra morte."
Ibrahim Giuliano Delnevo
Ingredienti:
Acqua, Purea di Cippo (minimo 50%), Sciroppo di Glucosio, Gelificante (pectina), E471, Stabilizzante: carragenina.
Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche (uova, sesamo, arachidi).
Può contenere tracce di nocciole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cippo Rollin' Thunder
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/03/11 15:46
Messaggi: 325
Residenza: La Genova bene... (si fa per dire)

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 12:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lia ha scritto:
Io penso che è possibile superare questa fase di "omosessuali" e diventare etero, ma come hai detto tu ormai è considerato una cosa normale per questo nessuno ci prova a superare questo "stato" ma piuttosto si sforzano ad accettarlo perchè in fondo loro stessi si sentono a disaggio ma fanno di tutto per riuscire ad accettarsi;
se solo tutti quei sforzi che fanno per accettarsi li facessero per superare la loro omosessualità sono convinta che ci riuscirebbero.
Quello che a me mi preoccupa MOLTO non è solo il fatto che è diventato ormai normale essere omosessuali e sposarsi ma addirittura è diventato normale adottare dei bambini e crescerli, ahimè questo è ancora più preoccupante. Poveri bambini! :(

Esatto Lia, hai detto una cosa che con la fretta non ho scritto, ultimamente e sempre più spesso sento notizie di denunce a scuole da parte di coppie Gaiiiiie poichè ai bambini leggevano storie standard con genitori non omosessuali e da questo sempre in più scuole vengono lette storie raccomandate dall'ARCIFROCI in cui compaiono o 2 padri o 2 madri, ma io mi chiedo, continuando a questo punto i diversi non saranno le persone Eterosessuali?? Mah!!

_________________
"La tomba è il recipiente delle nostre azioni, ma ce ne accorgiamo solo dopo la nostra morte."
Ibrahim Giuliano Delnevo
Ingredienti:
Acqua, Purea di Cippo (minimo 50%), Sciroppo di Glucosio, Gelificante (pectina), E471, Stabilizzante: carragenina.
Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche (uova, sesamo, arachidi).
Può contenere tracce di nocciole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Panzer Cippo Strudel ha scritto:
Hajna ha scritto:
Avrei qualcosa da dire sull'omosessualità ma ho paura di tuo fratello perché potrei dire qualcosa di non islamicamente attinente. :D Quindi mi staiu citt! ;)
Per quanto riguarda la sindrome di down i sussidi le famiglie li ricevono... certo, è poco, ma è pur sempre qualcosa. Però ci tengo a sottolineare che non è un'idea malsana farli inserire nel mondo del lavoro perché così mettono a frutto le loro abilità e ne giova anche il loro umore. =) non è un volerli abbandonare, anzi, è un modo di farli realizzare (immagino tu abbia visto i vari progetti tipo ristoranti etc. gestiti da questi ragazzi) sempre sotto l'occhio vigile di qualcuno. =)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

come vedi dall'articolo che ho postato non tutte le famiglie ricevono sussidi e quel poco che ricevono non basta nemmeno! Riguardo al loro "umore", per migliorarlo dovrebbero coinvolgerli in ALTRE attività, preferirei fosse dato lavoro a ragazze madri, persone in mezzo alla strada ecc..

ma questi sono i classici scandali all'italiana... che io sappia ricevono i sussidi (almeno la maggior parte di loro). io trovo una cosa carina avviarli al lavoro, non vedo cosa ci sia di strano... tu sai che un ragazzo down un po' di anni fa si è laureato? il primo italiano =)) nel resto del mondo immagino ce ne sia qualcuno in più in media...
e anche per le ragazze madre etc, nel loro piccolo e senza troppo sbandierare (ecco perché non lo sappiamo) ci sono molte opere che fanno questo lavoro di recupero e inserimento nel lavoro. Io l'ho scoperto 2 mesi fa se ti può consolare =)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 1:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

In qualche paese hanno già iniziato a riconoscere matrimoni tra esseri umani ed animali, tra qualche decina d'anni legalizzeranno la "pedofilia" vera e propria.


con gli animali? :O che schifo!!!!!
Umar sei un po' indietro... circa 8 anni fa già in Olanda c'era un partito politico di pedofili... e il leader mi pare si giustificasse dicendo che se il bambino/bambina è consensiente non c'è reato ed è solo una "preferenza".
Spero con tutto il cuore che tu sia in torto però penso davvero che alle brutte (almeno su chi tocca i bambini) una bella saccagnata di botte a questi **** non farebbe male..... in certi casi credo sia più d'impatto la paura di essere accoppato che qualsiasi terapia psicologica.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusa se vuoi edita pure ****. ho scritto senza usare il filtro cervello/dita accecata dalla rabbia :\

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 1:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lia ha scritto:
Io penso che è possibile superare questa fase di "omosessuali" e diventare etero, ma come hai detto tu ormai è considerato una cosa normale per questo nessuno ci prova a superare questo "stato" ma piuttosto si sforzano ad accettarlo perchè in fondo loro stessi si sentono a disaggio ma fanno di tutto per riuscire ad accettarsi;
se solo tutti quei sforzi che fanno per accettarsi li facessero per superare la loro omosessualità sono convinta che ci riuscirebbero.
Quello che a me mi preoccupa MOLTO non è solo il fatto che è diventato ormai normale essere omosessuali e sposarsi ma addirittura è diventato normale adottare dei bambini e crescerli, ahimè questo è ancora più preoccupante. Poveri bambini! :(

secondo me varia da persona a persona.
vedi il 90% delle cose del cervello umano sono ancora un mistero.
ma la cosa che si può ragionevolmente supporre è che se l'omosessualità è causata da ragioni psicologiche allora, superando la causa alla radice, penso che molti scoprirebbero di essere eterosessuali.
diverso è se le cause sono organiche. in questo caso molti fratelli/sorelle prendono atto della loro natura ma se sono credenti fanno il sacrificio dell'astinenza a vita per rispetto delle Leggi di Dio. Che Dio li benedica e possa ricompensarli perché è uno sforzo notevole.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 7:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Che incubo che sono. Ormai li incontro dappertutto.Sono un'epidemia,
Pensano di essere degli alternativi invece sono solo un branco di omologati che seguono a tavolino'il manifesto del perfetto Gay, a partire dal modo di parlare, fino alle mutande in vista firmate e ai calzini.
Citazione:
Per l'Islam essere Omosessuali è giustamente sbagliato poichè proibito da Dio stesso

Comunque vorrei specificare che per l'Islam non è proibito essere omosessuali ma accondiscendere a questi istinti deviati,
In natura esistono anche animali o essere umani che nascono con sei dita, ma non per questo la gente va dal chirurgo per farsi aggiungere il sesto dito solo perchè "in natura esiste questa fenomeno". La natura non ha un carattere normativo. Solo per il fatto che qualcsoa è "naturale" non vuol dire che è giusto. Mentre c'è questa tendenza a normativizzare la natura, e ciò è totalmente illogico e irrazionale.
Inoltre l'orgoglio di essere gay è veramente ridicolo. Gli eterosessuali mica vanno in giro con il manifesto "io sono eterosessuale". Mentre praticamente loro innalzano a vessillo di se stessi la loro sessualità e ciò è veramente degradante per l' essere umano. La sessualità, che dovrebbe essere solo una sfera della vita umana, in loro è tutto: motivo di orgoglio, senso e scopo della vita. Quando si radunano nelle piazze con i manifesti "noi siamo Gay", bisognrebbe andare lì con un manifesto gigante con su scritto " e sti ....". Ecco: non ci interessa proprio niente che loro siano gay. Che se lo tengano per se stessi così come fanno gli eterosessuali.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 8:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Quando si radunano nelle piazze con i manifesti "noi siamo Gay", bisognrebbe andare lì con un manifesto gigante con su scritto " e sti ....". Ecco: non ci interessa proprio niente che loro siano gay. Che se lo tengano per se stessi così come fanno gli eterosessuali.


mi sono immaginata te lì in mezzo alla bolgia con una faccia del genere -> -_- e il cartello aahahhahaah
a parte tutto molti omosessuali sono contrari a questa manifestazione perché sembra loro uno scimmiottamento della loro omosessualità.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Comunque vorrei specificare che per l'Islam non è proibito essere omosessuali ma accondiscendere a questi istinti deviati,


Diciamo ancora meglio che non è peccato avere semplicemente tendenze omosessuali (a condizioni che non le si supporti e non le si fomenti), perché ciò è qualcosa che va' al di là della propria responsabilità e di ciò che si può controllare o meno; è invece peccato agire in qualsiasi modo su tali tendenze; adottare l'idea di un'"identità omosessuale" rientra comunque già nel secondo caso.

Quindi una persona che semplicemente avverta tendenze omosessuali in termini di desideri sessuali in quella direzione, non è un "maledetto" né compie alcun peccato fintanto che non agisca minimamente in quella direzione. Dovrà semplicemente combattere contro i propri desideri inferiori, allo stesso modo in cui è richiesto ad una persona non sposata di combattere contro i suoi desideri e non commettere qualcosa di proibito.

Citazione:
In natura esistono anche animali o essere umani che nascono con sei dita, ma non per questo la gente va dal chirurgo per farsi aggiungere il sesto dito solo perchè "in natura esiste questa fenomeno". La natura non ha un carattere normativo. Solo per il fatto che qualcsoa è "naturale" non vuol dire che è giusto. Mentre c'è questa tendenza a normativizzare la natura, e ciò è totalmente illogico e irrazionale.


Esatto!
Credo che l'errore qui parta dal giusnaturalismo della dottrina cattolica, per cui il "bene" ed il "giusto" vengono concepiti - invece che come determinati dalla libera volontà divina - come intrinseci nella natura, e dunque i cattolici dicono che essere omosessuali è "contro natura", gli omosessuali presentano qualche esempio di omosessualità in natura, ed entrambi vanno avanti con discussioni senza senso quando invece, semplicemente, Dio ha proibito agli esseri senzienti l'abominio dell'omosessualità così come ha proibito di uccidere senza motivo, al di là del fatto che questo o quella specie animale uccida senza necessità o presenti comportamenti "omosessuali".

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Inoltre l'orgoglio di essere gay è veramente ridicolo. Gli eterosessuali mica vanno in giro con il manifesto "io sono eterosessuale". Mentre praticamente loro innalzano a vessillo di se stessi la loro sessualità e ciò è veramente degradante per l' essere umano. La sessualità, che dovrebbe essere solo una sfera della vita umana, in loro è tutto: motivo di orgoglio, senso e scopo della vita.


E' interessante notare questa diffusione del fenomeno di scelta dell'identità sulla base di questa o quella scelta di comportamento o passione.
E' un fenomeno molto molto americano, e richiama tutto l'universo di lobby e di società senza comunità nella quale l'identità è qualcosa di "scelto" sulla base di qualche elemento attorno al quale formare poi delle pseudo-comunità: che siano gli amanti delle Harley Davidson, gli omosessuali, i fan club, etc. etc.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 10:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi le vostre osservazioni/considerazioni mi piacciono... molto!
Credo che il termine "contro natura" da una buona parte di persone venga usato così senza troppo pensarci, senza cattiveria (che so, mi riferisco ai preti che fanno le catechesi ad es.). E facendo una riflessione alla luce delle vostre considerazioni credo sia anche un po' offensivo dire ad un omosessuale che è "contro natura".
Primo perché come tutti sappiamo l'omosessualità è anche diffusa negli animali e poi quando è un fatto innato e non una "tendenza" è una cosa fatta dalla natura.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 12:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Hajna ha scritto:
Credo che il termine "contro natura" da una buona parte di persone venga usato così senza troppo pensarci, senza cattiveria (che so, mi riferisco ai preti che fanno le catechesi ad es.).


Ehm, veramente mi risulta che il giusnaturalismo sia proprio la tendenza principale della dottrina cristiana (dal patrismo alla scolastica, a Tommaso d'Aquino, Agostino, etc...), altro che frutto del semplicismo di qualche prete!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 2:00 am    Oggetto: Rispondi citando

è uno spunto per approfondire la faccenda... grazie Umar :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 9:05 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Che incubo che sono. Ormai li incontro dappertutto.Sono un'epidemia,
Pensano di essere degli alternativi invece sono solo un branco di omologati che seguono a tavolino'il manifesto del perfetto Gay, a partire dal modo di parlare, fino alle mutande in vista firmate e ai calzini.
Citazione:
Per l'Islam essere Omosessuali è giustamente sbagliato poichè proibito da Dio stesso

Comunque vorrei specificare che per l'Islam non è proibito essere omosessuali ma accondiscendere a questi istinti deviati,
In natura esistono anche animali o essere umani che nascono con sei dita, ma non per questo la gente va dal chirurgo per farsi aggiungere il sesto dito solo perchè "in natura esiste questa fenomeno". La natura non ha un carattere normativo. Solo per il fatto che qualcsoa è "naturale" non vuol dire che è giusto. Mentre c'è questa tendenza a normativizzare la natura, e ciò è totalmente illogico e irrazionale.
Inoltre l'orgoglio di essere gay è veramente ridicolo. Gli eterosessuali mica vanno in giro con il manifesto "io sono eterosessuale". Mentre praticamente loro innalzano a vessillo di se stessi la loro sessualità e ciò è veramente degradante per l' essere umano. La sessualità, che dovrebbe essere solo una sfera della vita umana, in loro è tutto: motivo di orgoglio, senso e scopo della vita. Quando si radunano nelle piazze con i manifesti "noi siamo Gay", bisognrebbe andare lì con un manifesto gigante con su scritto " e sti ....". Ecco: non ci interessa proprio niente che loro siano gay. Che se lo tengano per se stessi così come fanno gli eterosessuali.


Supercondiviso!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 'Alaykum

Citazione:
Comunque vorrei specificare che per l'Islam non è proibito essere omosessuali ma accondiscendere a questi istinti deviati,


L'Islam non considera un peccato l'omosessualità se questa non è praticata dallo stesso individuo... si parla di omosessualità come anomalia dell'individuo e non una sua scelta per "tendenze e mode".
Quindi le domande sono due:
ma l'Islam considera che l'omosessualità è innata in alcuni individui?
L'omosessuale in per sé non è un peccatore perché è tale, ma lo diviene solo commettendo il peccato di assecondare i suoi istinti?


volevo aggiungere il mio commento su un'altra discussione precedente...

Citazione:
ma questi sono i classici scandali all'italiana... che io sappia ricevono i sussidi (almeno la maggior parte di loro). io trovo una cosa carina avviarli al lavoro, non vedo cosa ci sia di strano... tu sai che un ragazzo down un po' di anni fa si è laureato? il primo italiano =)) nel resto del mondo immagino ce ne sia qualcuno in più in media...


Hajna, non sono per nulla d'accordo. Loro OCCUPANO posti di lavoro di persone che, a differenza dei primi, NON ricevono i sussidi dello stato. I diversamente abili, anche se non lavorano hanno un mantenimento, mentre noi se non lavoriamo chi ci mantiene? Mio marito è disoccupato da 3 anni, intanto nella sede del mio comune hanno assunto 5 "diversamente abili"... non penso che questi hanno persone a carico da mantenere.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 11:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusa Ràjiyah, per averti involontariamente ferita. :-(
la realtà è che l'italia prova a barcamenarsi nel fare mille cose ma non ne fa una giusta.... e cmq per una serie di eventi nel mercato nazionale mondiale ormai questa crisi non risparmia nessuno (eccetto la Cina che con la sua egemonia sta distruggendo tutti i mercati mondiali credo).
se nel mondo ci fossero i giusti equilibri tra i vari Paesi e all'interno di ogni singolo Paese, tutti i padri di famiglia avrebbero il loro posto di lavoro e penso anche che rimarrebbe anche qualcosa per i diversamente abili. =(
ma oggi purtroppo a parte i grandi industriali nessuno ha le spalle coperte... :(

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 2:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Umar Aurangzeb ha scritto:

E' interessante notare questa diffusione del fenomeno di scelta dell'identità sulla base di questa o quella scelta di comportamento o passione.
E' un fenomeno molto molto americano,
Citazione:
e richiama tutto l'universo di lobby e di società senza comunità nella quale l'identità è qualcosa di "scelto" sulla base di qualche elemento attorno al quale formare poi delle pseudo-comunità:
che siano gli amanti delle Harley Davidson, gli omosessuali, i fan club, etc. etc.

Molto interessante fratello. In effetti il paese sradicato per antonomasia (a partire dalla sua storia cha ha proprio inizio da una perfetta sintesi di ceneri+sradicamento) non poteva che tentare di supplire a quest'assenza di radici facendo emergere qua e là come funghi piccole pseudo-comunità fondate su identità fasulle.

Rayiah ha scritto:
ma l'Islam considera che l'omosessualità è innata in alcuni individui?


Certo che esistono individui con tendenze sessuali omosessuali fisiologiche.
Anche se poi molti invece lo sono per moda o per contagio.
Ma appunto è bene sottolineare che si tratta di una tendenza alla quale è quindi possibile opporre l'esercizio della propria libertà. Mentre invece la propaganda ateo-posititivsta vorrebbe farci credere che la natura determini l'uomo e che l'unica vera fomra di immoralità consisterebbe nel tentare di opporsi alla "natura". Notare come ormai da qualche secolo il termine naturale sia diventato sinonimo di immutabile.
La "natura" che prende il sopravvento nell'individuo con la colossale menzogna dell'"io sono fatto così" finisce per legittimare e giustificare qualsiasi degenarzione dell'uomo- Tutti i peggiori mali del mondo travano rifugio dietro questa parola.
MEntre noi invece Alhamdulillah riteniamo che non ci siano croci nè condanne bensì scelte di cui l'uomo sarà responsabile dinnanzi al suo Creatore.

.

Citazione:
L'omosessuale in per sé non è un peccatore perché è tale, ma lo diviene solo commettendo il peccato di assecondare i suoi istinti?


Si. Se invece il suddetto omosessuale rinuncia ad assecondare la sua sessualità deviata in nome di Allah subhana wa taala egli sicuramente sarà meritevole di una grande ricompensa.
Sacrificio e ricompensa sono proporzionali.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 6:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
ma l'Islam considera che l'omosessualità è innata in alcuni individui?
L'omosessuale in per sé non è un peccatore perché è tale, ma lo diviene solo commettendo il peccato di assecondare i suoi istinti?


Ad ogni modo io contesto anche tale definizione e costruzione della propria identità attorno ai propri istinti.
Invece di affibbiare etichette di "omosessuale" (il che tra l'altro porta ad accusarlo di qualcosa di cui invece, se non mette in pratica i suoi istinti, non è responsabile) bisognerebbe semplicemente parlare di "persona con istinti omosessuali"; così come ci sono persone con istinti omicidi, etc.: il mero fatto di provare istinti a compiere qualcosa di proibito non rende una persona responsabile di essi, fintanto che non agisca su di essi.
Ed inoltre, ciò impedisce di costruire la sua "identità" attorno a degli istinti: così come una persona con istinti omicidi non è un "assassino" 24 ore su 24, una persona con istinti omosessuali non è un "omosessuale", e potrebbe pure essere un normale padre di famiglia che resiste con successo a tali istinti.

Segnalo questo articolo che contiene interessanti analisi frammezzate però anche di errori:

The West and the Orientalism of sexuality -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Hajna ha scritto:
(eccetto la Cina che con la sua egemonia sta distruggendo tutti i mercati mondiali credo).


Mi sembra un po' semplicista ignorare che l'"Occidente" ha da due-tre secoli a questa parte completamente distrutto le economie di tutto il resto del mondo e sostenuto "concorrenza" e "libero mercato" ovunque gli facesse comodo, e quando poi un altro paese concorrente impara ed applica gli stessi meccanismi ci si scandalizzi per la sua "irresponsabile distruzione dei mercati mondiali".

Chi di liberismo ferisce, di liberismo perisce!

E aggiungerei pure:

Chi semina vento raccoglie tempesta.

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Umar Aurangzeb ha scritto:

E' interessante notare questa diffusione del fenomeno di scelta dell'identità sulla base di questa o quella scelta di comportamento o passione.
E' un fenomeno molto molto americano,
Citazione:
e richiama tutto l'universo di lobby e di società senza comunità nella quale l'identità è qualcosa di "scelto" sulla base di qualche elemento attorno al quale formare poi delle pseudo-comunità:
che siano gli amanti delle Harley Davidson, gli omosessuali, i fan club, etc. etc.

Molto interessante fratello. In effetti il paese sradicato per antonomasia (a partire dalla sua storia cha ha proprio inizio da una perfetta sintesi di ceneri+sradicamento) non poteva che tentare di supplire a quest'assenza di radici facendo emergere qua e là come funghi piccole pseudo-comunità fondate su identità fasulle.


Esattamente ciò che intendevo!

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Ma appunto è bene sottolineare che si tratta di una tendenza alla quale è quindi possibile opporre l'esercizio della propria libertà. Mentre invece la propaganda ateo-posititivsta vorrebbe farci credere che la natura determini l'uomo e che l'unica vera fomra di immoralità consisterebbe nel tentare di opporsi alla "natura". Notare come ormai da qualche secolo il termine naturale sia diventato sinonimo di immutabile.
La "natura" che prende il sopravvento nell'individuo con la colossale menzogna dell'"io sono fatto così" finisce per legittimare e giustificare qualsiasi degenarzione dell'uomo- Tutti i peggiori mali del mondo travano rifugio dietro questa parola.
MEntre noi invece Alhamdulillah riteniamo che non ci siano croci nè condanne bensì scelte di cui l'uomo sarà responsabile dinnanzi al suo Creatore.


E quoto con slancio anche questo!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Mar 06, 2013 10:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ad ogni modo io contesto anche tale definizione e costruzione della propria identità attorno ai propri istinti.
Invece di affibbiare etichette di "omosessuale" (il che tra l'altro porta ad accusarlo di qualcosa di cui invece, se non mette in pratica i suoi istinti, non è responsabile) bisognerebbe semplicemente parlare di "persona con istinti omosessuali"; così come ci sono persone con istinti omicidi, etc.: il mero fatto di provare istinti a compiere qualcosa di proibito non rende una persona responsabile di essi, fintanto che non agisca su di essi.
Ed inoltre, ciò impedisce di costruire la sua "identità" attorno a degli istinti: così come una persona con istinti omicidi non è un "assassino" 24 ore su 24, una persona con istinti omosessuali non è un "omosessuale", e potrebbe pure essere un normale padre di famiglia che resiste con successo a tali istinti.


Sì, sono d'accordo. Ho sempre disprezzato chi attacca qualcuno che ha dei "difetti" (chiamiamoli) innati e contro i quali combatte. Penso che egli stesso, il quale sa di avere istinti sbagliati, a sua volta si senta abbastanza in disagio senza criticarlo. So che l'Islam rifiuta la pratica omosessuale, però non avevo capito che non accusa quelli che, pur avendo tali istinti, non li manifestano e cercano di sopprimerli. Ma era un quesito derivato dai dubbi che oggi ancora si anno sull'origine dell'omosessualità; chi dice che è genetica, chi dice che è una conseguenza di traumi psicologici, ecc.. Forse, si dovrebbe semplicemente dire che ognuno ha il suo destino.

Citazione:
scusa Ràjiyah, per averti involontariamente ferita. :-(
la realtà è che l'italia prova a barcamenarsi nel fare mille cose ma non ne fa una giusta.... e cmq per una serie di eventi nel mercato nazionale mondiale ormai questa crisi non risparmia nessuno (eccetto la Cina che con la sua egemonia sta distruggendo tutti i mercati mondiali credo).
se nel mondo ci fossero i giusti equilibri tra i vari Paesi e all'interno di ogni singolo Paese, tutti i padri di famiglia avrebbero il loro posto di lavoro e penso anche che rimarrebbe anche qualcosa per i diversamente abili. =(
ma oggi purtroppo a parte i grandi industriali nessuno ha le spalle coperte... :(


Tranquilla, non mi hai ferita. =)
Io non ho nulla contro queste persone; chi lo sa se non potrebbe capitare di avere a che fare con loro in famiglia? Certamente non hanno colpa per le loro mancanze, quello che io voglio che si chiarisca, è che ognuno ha dei limiti e deve cercare di accettarli. Per esempio, quando sono andata a Lecco, l'autista dell'autobus ha fatto un lungo tragitto, tra strade statali e autostrada ed era senza un braccio. La guida turistica di Palermo (mi pare che fosse la città) era sorda. Per dirne alcune.


Citazione:
Mujahidah Von Sor ha scritto:
Ma appunto è bene sottolineare che si tratta di una tendenza alla quale è quindi possibile opporre l'esercizio della propria libertà. Mentre invece la propaganda ateo-posititivsta vorrebbe farci credere che la natura determini l'uomo e che l'unica vera fomra di immoralità consisterebbe nel tentare di opporsi alla "natura". Notare come ormai da qualche secolo il termine naturale sia diventato sinonimo di immutabile.
La "natura" che prende il sopravvento nell'individuo con la colossale menzogna dell'"io sono fatto così" finisce per legittimare e giustificare qualsiasi degenarzione dell'uomo- Tutti i peggiori mali del mondo travano rifugio dietro questa parola.
MEntre noi invece Alhamdulillah riteniamo che non ci siano croci nè condanne bensì scelte di cui l'uomo sarà responsabile dinnanzi al suo Creatore.


Giustissimo. Però, temo che non sia solo la propaganda ateo-positivista, ma anche quella lanciata dalla psicanalisi che cerca di giustificare (e quindi incentivare) un pò troppi problemi della società.
Domanda: è lecito studiare/svolgere lavoro nel campo della psicologia o sottoporsi alla terapia di un psicologo considerando che di tanto intanto saltano fuori discorsi come "tu sei padrone di te stesso e puoi riuscire in tutto", e simili? A me sembrano un pò blasfemi...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Mar 07, 2013 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:
Ma era un quesito derivato dai dubbi che oggi ancora si anno sull'origine dell'omosessualità; chi dice che è genetica, chi dice che è una conseguenza di traumi psicologici, ecc..


Infondo qualunque sia la ragione poco importa: così come se uno "nasce" con istinti omicidi o subisce traumi infantili, allo stesso modo è necessario che si astenga dal metterli in pratica, lo stesso vale per una persona che abbia tendenze omosessuali.

Ràjiyah ha scritto:
Per esempio, quando sono andata a Lecco, l'autista dell'autobus ha fatto un lungo tragitto, tra strade statali e autostrada ed era senza un braccio. La guida turistica di Palermo (mi pare che fosse la città) era sorda. Per dirne alcune.


:-O!

Ràjiyah ha scritto:
ma anche quella lanciata dalla psicanalisi che cerca di giustificare (e quindi incentivare) un pò troppi problemi della società.


Vero!

Ràjiyah ha scritto:
Domanda: è lecito studiare/svolgere lavoro nel campo della psicologia o sottoporsi alla terapia di un psicologo considerando che di tanto intanto saltano fuori discorsi come "tu sei padrone di te stesso e puoi riuscire in tutto", e simili? A me sembrano un pò blasfemi...


L'ideale sarebbe rivolgersi ad uno psicologo Musulmano e non influenzato da strane teorie "kufriche"..
Meglio ancora affiancarlo ad uno Shaykh del Tasawwuf..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Gio Mar 07, 2013 12:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ràjiyah ha scritto:
Citazione:
Per esempio, quando sono andata a Lecco, l'autista dell'autobus ha fatto un lungo tragitto, tra strade statali e autostrada ed era senza un braccio. La guida turistica di Palermo (mi pare che fosse la città) era sorda. Per dirne alcune.



:-O!


A volte penso che lo facciano apposta a metterli a fare lavori che non possono compiere in maniera adeguata.

Citazione:

L'ideale sarebbe rivolgersi ad uno psicologo Musulmano e non influenzato da strane teorie "kufriche"..
Meglio ancora affiancarlo ad uno Shaykh del Tasawwuf..


E se un musulmano necessita di farsi seguire da uno psicologo, e non avesse i mezzi per trovarne/raggiungerne uno musulmano, cosa potrebbe fare altrimenti?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cippo Rollin' Thunder
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/03/11 15:46
Messaggi: 325
Residenza: La Genova bene... (si fa per dire)

MessaggioInviato: Gio Mar 07, 2013 8:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ràjiyah ha scritto:


Citazione:
ma questi sono i classici scandali all'italiana... che io sappia ricevono i sussidi (almeno la maggior parte di loro). io trovo una cosa carina avviarli al lavoro, non vedo cosa ci sia di strano... tu sai che un ragazzo down un po' di anni fa si è laureato? il primo italiano =)) nel resto del mondo immagino ce ne sia qualcuno in più in media...


Hajna, non sono per nulla d'accordo. Loro OCCUPANO posti di lavoro di persone che, a differenza dei primi, NON ricevono i sussidi dello stato. I diversamente abili, anche se non lavorano hanno un mantenimento, mentre noi se non lavoriamo chi ci mantiene? Mio marito è disoccupato da 3 anni, intanto nella sede del mio comune hanno assunto 5 "diversamente abili"... non penso che questi hanno persone a carico da mantenere.

Sono completamente d'accordo, mi riferivo a questo!!

_________________
"La tomba è il recipiente delle nostre azioni, ma ce ne accorgiamo solo dopo la nostra morte."
Ibrahim Giuliano Delnevo
Ingredienti:
Acqua, Purea di Cippo (minimo 50%), Sciroppo di Glucosio, Gelificante (pectina), E471, Stabilizzante: carragenina.
Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche (uova, sesamo, arachidi).
Può contenere tracce di nocciole.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 14, 2013 7:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un ottimo articolo sull'argomento:

Qur'an on Homosexuality: Setting the Record Straight

By Khalid Baig
POSTED: 19 RAJAB 1434, 29 MAY 2013

Source:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In the post colonial world the “civilizing mission” continues and the crusade for civilizing the backward Muslims into embracing the sexual mores of the civilizers is going full speed ahead. Since openly declaring that the Qur’an and Islam are plain wrong does not get you much mileage with the target audience, their challenge is how to perform a perfect inversion of Qur’anic teachings and simultaneously assure everyone that this inversion is in harmony with one’s belief in the Qur’an. Consider homosexuality. The Qur’an condemns it in no uncertain terms and calls those who committed it as musrifoon (going beyond limits) (7:81), Qaumun Aadoon (transgressing bounds) (26:166), Qaumul Mufsideen (mischievous people)(29:30), and Zalimeen (evildoers) (29:31). In other words they were extremists to the nth degree. The civilizers’ dilemma: How to declare those who want to legitimize this practice in the Muslim society as moderates and those who question this extremism as extremists and hardliners?

It is an impossible task but that has not kept the daring from trying. No wonder the new champions cannot agree on what their argument is. One of them, Scott Siraj al-Haqq Kugle says “The Koran does not condemn homosexuality.” Another pundit, Arash Naraghi, an Iranian academic in the US, says that the Qur’an does condemn homosexuality but it is okay anyway because reason says so. “Verses decrying homosexuality…stem from common beliefs at the time of writing, and should be re-examined,” he declares. The Economist, which is searching for “theological latitude,” quotes both of them with satisfaction and without the smallest hint that they are mutually contradictory, as means of making “progress”. [1]

The story of the people of Prophet Lut (Lot) is mentioned in more than ten surahs in the Qur’an. This is a story of crime, defiance, and punishment: Unprecedented crime, extremism in insisting on that crime, and exemplary punishment. Anyone who reads this narrative with an open mind can have not the slightest confusion about Islam’s attitude about homosexuality. People do have a right to accept or refuse to accept Islamic teachings, values, and commandments. But no one has a right to lie about them. Unfortunately there are many who are willing to do just that these days. This account is, therefore, offered to set the record straight.

The first thing the Qur’an mentions is that homosexual practice was invented by the people to whom Prophet Lut was sent as a messenger. He is very emphatic about this: “And [remember] Lut, when he said unto his people: ‘Do you commit abominations such as none in all the world has ever done before you?’” (Al-A’raf 7:80) The Qur’anic word is al-fahisha, which means lewdness, shameful act, indecency. Fornication and adultery (zina) are also mentioned as examples of fahisha in the Qur’an. (Isra 17:32). But here the definite article al is added to show the even more serious nature of this act. Homosexual act is not fahisha but al-fahisha. It is not just a shameful act but the shameful act, the lewdness, the abomination.

Secondly in telling that no one before them committed this act, the Qur’an uses the word min in addition to ahadin. Without this, it would still mean that no one did it before you. But with min emphasis is added. In other words, no one whosoever ever did this act among all the creatures. This is an outright rejection of the claim that this tendency is an inborn and ingrained part of nature for which no person should be held accountable. Prophet Lut accuses them of having made this choice. And the Sodomites do not say that they are helpless because it is a call of nature. Rather they say, “You know very well what we want.” (Hud, 11:79). And that the Prophet would be added to the list of people who have been expelled from their city for objecting to their practices if he does not cease and desist from criticizing their way of life. (Al-Shu’ra 26:167). They are the inventors of this perversion and fully committed to use of violence to defend it.

This Qur’anic account regarding the genesis of this perversion is attested to not only by the Bible and the Talmud but also by the terms used to describe this act in languages around the world. It is sodomy in English, sodomie and sodomiser (the doer) in French, sodomia and sodomizar in Spanish and sodomi in Norwegian. Sodomie in German and sodomia in Polish also refer to variant forms of sexual perversion. All pointing to the fact that it was invented in Sodom, which was the principle city of these people. In Arabic and languages influenced by it like Urdu the term used is liwatat or aml qaum lut, referring to the practice of the people of Prophet Lut. Again it is pointing to the same date and place of invention.

The date is about four thousand years ago. For thousands of years before that no one ever felt the urge for this perversion. Obviously if it was in human nature then some people in earlier times should also have expressed this inclination. The place is the area now submerged under the Dead Sea. This was a very prosperous and rich fertile land. Then the punishment came in the form of a huge earthquake and rain of brimstones and fires that turned their world upside down. The area then became the lowest point on the face of the earth, being about 1300 feet below sea level. It was submerged under the ocean and turned into a desolate place where little life exists. Its harsh environment permits neither fish or other sea animals nor aquatic plants. It was as the Qur’an said: “And verily of that We have left a clear sign for people who have sense.” (Ankabut 29:35).

Sodomites committed other crimes as well like highway robbery and performing shameful acts in public as mentioned in one place in the Qur’an (Ankabut 29:29). But their biggest crime was homosexuality, which is mentioned repeatedly. And then there was defiance. When Prophet Lut warned them about divine retribution, they challenged him to bring it on. (Ankabut 29:29). Their fate was thus sealed by their own demand. That was before the angels arrived at the scene. Their invasion of the house of Prophet Lut for the explicit purpose of molesting the angels who appeared in the guise of beautiful young men was thus just the last nail in their coffin. It was not the primary reason for their punishment.

Some people have tried to distort the Qur’anic account by claiming that their crime was rape not homosexuality. Others have surmised that the problem was that they were targeting young children, otherwise it would be fine. The Qur’an does not leave the slightest possibility of such interpretation. It says: “Verily, with lust you approach men instead of women.” (Al-A’raf 7:81). It is rijal (men) not atfal (children). It is for the act itself, without any mention of compulsion, that they are called as musrifoon (going beyond limits).

Also significant is the role of Prophet Lut’s wife. While in the entire town only one house was saved, that of Prophet Lut, even in that house there was an exception. It was the wife of the Prophet, who was killed with the rest of the people. Her fate is mentioned repeatedly so it does not remain just a footnote to the story. Why was she punished? Not for committing homosexual acts but for betraying her husband (Tahreem 66:10). She betrayed the cause of her husband by being an active sympathizer with the people and therefore shared their fate.

When the people invaded the house of Prophet Lut, and he was at the point of despair, the people were blinded by the angels (Qamar 54:35). We can see a figurative blindness in the people who try to make a case for approval of homosexuality in Islam. A most bizarre argument that has been forwarded by some of them is that the Qur’an mentions the presence of young boys as servants in Paradise. Interestingly it is the same people who argue that the modern homosexual affair is between consenting adults and that they also agree that sex with young boys is wrong. Yet that is what comes to their lustful minds when they read the accounts of the servants in the Qur’an. If they had maintained their sensibilities, they would have realized that this Qur’anic account actually gives exactly the opposite message. In Paradise women will not be in the public places. They will be in the private space, where they will not face the attention of anyone except their husbands (“houris, cloistered in cool pavilions” Rahman 55:72). Young boys will be in all the public places, because those who enter Paradise will not look at them with any sexual desires. They will have nothing to worry as those who could look at them with desire will not be in Paradise at all. They will be in the exact opposite of Paradise, whose small manifestation was given to the people of Prophet Lut.

May Allah protect us all from the Fire and the acts that lead to it.

Notes:

[1] The Economist, Feb 4th 2012

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ott 23, 2013 10:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Advice for Those Who Have Homosexual Urges
Shaykh Shams Ad Duha

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
lunastorta
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 16/12/13 14:06
Messaggi: 37
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Ven Dic 20, 2013 6:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusatemi, sono nuova del forum, e non sono credente, però mi chiedevo se potessi comunque esporre la mia opinione e porre delle domande serenamente, senza l'intenzione di provocare.
Volevo sapere perchè odiare e avere schifo delle persone con tendenze omosessuali se sono creature di Dio; non è sbagliato arrogarsi il diritto di considerarli inferiore? In fondo se per la vostra religione è peccato applicare queste tendenze l'uomo o la donna che fanno questa cosa sbagliano, ma come sbagliano tanti altri che hanno rapporti prima di sposarsi o tradiscono.
Ho letto spesso che nessun peccato è peggiore degli altri...Non voglio essere l'atea che interrompe le vostre discussioni, volevo esporre il mio punto di vista...Non critico alcun precetto religioso poichè, come ho detto, non è il mio credo e non mi permetterei mai di insultare in qualsiasi maniera ciò che vi da speranza e fede.
Un saluto sincero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Dic 20, 2013 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Volevo sapere perchè odiare e avere schifo delle persone con tendenze omosessual
i
Odiare? Avere schifo? Piuttosto ringraziamo Allah di avercene preservato e ci rifugiamo in Lui per evitare tutto cio che Egli ha proibito

Citazione:
se sono creature di Dio;

Oltre Il Creatore, tutto è creato e a questo punto perchè non sopporti il dolore, temi la morte, ami la vita(alhamdulillahi), hai schifo di determinate cose, ne odi delle altre ecc ecc... Non sono mica creature? Si. Anche Satana è una creatura.
Non è che la tua fosse una domanda stupida, anzi, è piu che legittima. Il punto è che non riuscirai mai con la sola mente, il cuore, l anima (tutto quello che vuoi) ad ottenere la risposta. Noi seguiamo la guida che Allah ci ha indicato ponendola al di sopra di intelleto e animo

Citazione:
non è sbagliato arrogarsi il diritto di considerarli inferiore?

Ma..? Hai letto o sentito di qualche piano di genocidio ai danni di gay da parte di musulmani? xD

Citazione:
Ho letto spesso che nessun peccato è peggiore degli altri...

Non nell islam. La miscredenza e l'associare consimili ad Allah (ossia shirk) sono i peccati piu grandi (si, piu di uccidere: Neghi e non riconosci CoLui che ti ha creato dal nulla.) e sono un biglietto di sola andata per l inferno(a3udubillahi) amesso che si muoia da tali peccatori perche Allah perdona qualsiasi peccato con il nostro sincero pentimento e la Sua riconosciuta Signoria

non mi permetterei mai di insultare in qualsiasi maniera ciò che vi da speranza e fede.
Ehm.. Giusto perchè mi sento pignolo..Non è che noi speriamo che cio in qui crediamo sia vero, noi crediamo e ci aggrapiamo alla verità e la promessa di Allah nel bene e nel male è vera e senza inganno.
Saluti

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lunastorta
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 16/12/13 14:06
Messaggi: 37
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Sab Dic 21, 2013 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Innanzitutto ti ringrazio per la tua attenzione e per la tua risposta.
Non sono capace a citare parti del tuo discorso come hai fatto con il mio, perciò risponderò con un discorso unico.
Io sono di matice cattolica, per questo dico creature di dio; io penso che la mente e il cuore siano sufficienti ad accettare che alcune persone sono diverse senza provarne odio ne paura, proprio perchè siamo dotati di empatia, di emozioni che ci permettono di immaginare come sarebbe la nostra vita se fossimo considerati da tutti peccatori solo per il fatto di essere nati così.
Lo so che è scritto nelle vostre scritture che è una cosa sbagliata, e non discuto su questo proprio per rispetto al vostro credo, ma mi chiedevo se non si potesse semplicemente dire che loro sbagliano..
No non ho letto di nessun genocidio in programma per carità, e se voleva essere un richiamo a quanto fatto dai cristiani è stato colto... xd
però ho letto molti utenti in vari post parlare di loro in modo negativo, e mi chiedevo il perchè visto che le religioni in generale prospettano amore per gli altri.. Poi capisco che possono essere opinioni personali o frutto della cultura!
Per quanto riguarda i peccati capisco che i due da te citati siano maggiori, perchè ledono direttamente a Dio potremo dire; però fra i peccati minori mi pareva di avere letto che non ci sia una gerarchia, che ad esempio tradire la propria moglie sia allo stesso livello di avere una relazione prima di sposarsi, ma chi a chi commette adulterio non viene evitato come chi è omosessuale, e sulla base di quanto detto prima non ne capisco il fondamento ecco.
Non intendevo dire che voi sperate che ciò in cui credete sia vero, ammiravo la forza con cui credete incondizionatamente!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Dic 24, 2013 9:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao LunaStorta

Citazione:
accettare che alcune persone sono diverse senza provarne odio ne paura


Infatti noi non li odiamo e non abbiamo paura di loro!
Semplicemente non li "ipostatizziamo" in quanto categoria e riteniamo che se una persona vuole seguire la Via di Allah subhana wa taala, deve conformarsi alla sua legge. Il Corano ci dice che l'omosessualità è un peccato e quindi una persona (nata omosessuale o diventatala per non so quali ragioni) che asseconda i suoi impulsi omosessuali commette peccato, così come uno che mangia maiale commette peccato.
Io personalmente sono irritata da certe loro manifestazione! Come ad esempio il loro slogan "difendiamo il diritto alla diversità" quando ormai è innegabile che la maggior parte di loro si conformano meccanicamente ad un modello ultra conformista dell"omosessuale perfetto. A partire dal modo di parlare, di gesticolare, dall'abbigliamento, dalle sopracciglia depilate ecc. Insomma, se difendono tanto la diversità perchè tra di loro sono così omologati! Che escano dal tunnel!
Ma a parte questo mio personale fastidio, loro sono dei peccatori come altri. Nulla di straordinario. Ma in questa mania di difendere l'omosessualità in realtà si rincorre solo quello che è un loro personale vittimismo. Poi di che si lamentano? Ormai trovano lavoro pure più facilmente di un "banale eterossessuale". E questo lo dico per esperienza personale.

Citazione:
mi chiedevo il perchè visto che le religioni in generale prospettano amore per gli altri

Si, amare il prossimo.. non i suoi peccati.
L'omosessuale invece ama identificarsi con un suo peccato.
Facci caso. Quando si presentano prima ancora di dire come si chiamano o cosa fanno nella vita, dichiarano la loro omosessualità- Ripeto. Uscite dal tunnel. La vita non è solo sessualità quindi identificare la propria persona con le proprie tendenze sessuali è alquanto riduttivo dell'essere umano.. ma vaglielo a spiegare..

Citazione:

ma mi chiedevo se non si potesse semplicemente dire che loro sbagliano..


Infatti è quello che diciamo! Che sbagliano punto e basta!

Citazione:
che ad esempio tradire la propria moglie sia allo stesso livello di avere una relazione prima di sposarsi


No, non è la stessa cosa. E infatti le pene previste per i fornicatori( coloro che hanno relazioni sessuali prima di sposarsi) sono diverse da quelle prevista per gli adulteri..

Citazione:

ma chi a chi commette adulterio non viene evitato come chi è omosessuale, e sulla base di quanto detto prima non ne capisco il fondamento ecco.


E questo chi te lo dice?
Non viene evitato allo stesso modo perchè l'adultero non va in giro con la bandiera "io ho commesso adulterio".. Mentre l'omosessuale sì.


Citazione:
incondizionatamente


Tu invece credi nella "verità" a quali condizioni?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
lunastorta
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 16/12/13 14:06
Messaggi: 37
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Mar Dic 31, 2013 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusa il ritardo nella risposta ma sono stata impegnata; ti ringrazio per la tua risposta e per tutte le altre, io a questo proposito non commento più perchè non sono daccordo, ho un'altro punto di vista, ma vi ringrazio per l'attenzione che mi avete decicato e per la gentilezza con cui avete risposto... :)
Risponderò senza tanti giri di parole, spero di non offendere nessuno!!
Per quanto riguarda la tua domanda " A quali condizioni credi nella verità" rispondo volentieri, è una domanda molto interessante!
Io non riesco a credere che una cosa è così solo perchè lo ha detto dio..Se vedo due persone omossessuali, che si amano e sono felici, io sono felice per loro perchè hanno un legame speciale dal quale non nascono ne guerre ne altro...Non fanno male a nessuno, e se esistono un motivo c'è...perchè Dio avrebbe dovuto creare creature sbagliate o destinate a doversi reprimere tutta la vita? Per me queste cose sono frutto di idee umane e non divine, perchè Dio non condannerebbe mai le sue creature ad una vita di dolore, e se davvero lo facesse io non vorrei avere nella a che fare con lui, perchè dal mio punto di vista, sarebbe un dio malvagio.
Io credo che le persone abbiano il diritto di vivere la propria vita come meglio credono, e non posso perciò credere in modo incondizionato a delle scritture che mi dicono che alcune cose sono sbagliate solo perchè sono scritte..Io vivo seguendo ciò che credo sia giusto, cercando di amare ogni idea per quanto diversa dalla mia, perchè ogni situazione insegna qualcosa...Ma non crederò mai che "è così perchè così è stato scritto".
Se poi c'è un Dio che vorrà giudicarmi dopo la morte mi giudicherà per i miei errori, per quello che ho sbagliato, e se merito l'inferno per non avere seguito i suoi precetti..bè, io non sarei d'accordo ma accettere la sua punizione, anche se mi sembrerebbe giusto...Spero di essermi spiegata senza offendere nessuno!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mar Dic 31, 2013 4:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

lunastorta ha scritto:

(...)
Io credo che le persone abbiano il diritto di vivere la propria vita come meglio credono, e non posso perciò credere in modo incondizionato a delle scritture che mi dicono che alcune cose sono sbagliate solo perchè sono scritte...(...)


Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu
sorella in Adamo Lunastorta benvenuta tra noi,

Usciamo dalla Religione e cerchiamo di utilizzare l'intelletto, la ragione, la razionalità.

Sostiuiamo la parola "la propria vita" con la parola "la propria automobile" e rileggiamo assieme la tua frase sopra riportata:
"Io credo che le persone abbiano il diritto di vivere la 'propria automobile' come meglio credono, e non posso perciò credere in modo incondizionato a delle scritture che mi dicono che alcune cose sono sbagliate solo perchè sono scritte".

Ora riflettiamo assieme: Chi gestirebbe (vivrebbe) la "propria automobile" in questo modo appoggiandosi su un suo 'presunto' diritto di poterlo fare, senza credere in ciò che è scritto nel libretto delle istruzioni della Società che ha costruito questa automobile, pensi che ne farebbe un uso intelligente?
Le istruzioni scritte del corretto utilizzo dell'auto dicono: Il combustibile adatto all'auto è la benzina, io invece per un mio diritto di viverla come voglio inserisico il diesel, anche perchè non credo che ciò sia sbagliato come è scritto nel libetto. Domanda: quanto durerà l'automobile?
Se nel libretto delle istruzioni dell'auto c'è scritto che: ogni tot. KM devo fare un tagliando in Officina, e io per i miei soliti sacrosanti diritti e incredulità su quanto riportato in quel ridicolo e inutile libretto scritto delle istruzioni dalla Casa costruttrice al quale non voglio credere in modo incondizionato non li faccio, quanto durerà l'automobile?

La nostra vita, non è nostra, ma ci è stata data dal nostro Creatore, è impensabile e contro l'intelligenza umana, accettare che da una goccia di seme, possa poi, per caso, in 9 mesi formarsi all'interno di una persona (la madre) un essere cosi perfetto come l'essere umano, senza alcun intervento esterno da parte dell'uomo o della madre, non trovi?

Se razionalmente e con l'intelletto siamo arrivati fino a questo punto, possiamo allora dire, che le Scritture Sacre sono le istruzioni (come il libretto di istruzioni della casa automobilistica) del nostro Creatore (Dio) su come vivere al meglio, senza danni, questa vita che Lui ci ha dato e che poi dovremo restituire. Siamo di Dio e a Lui ritorniamo.

Buona riflessione e grazie della tua partecipazione

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Mar Dic 31, 2013 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
ho un'altro punto di vista

Tutti hanno i loro punti di vista. L uomo che per grazia di Dio è umile e con intelletto è cosciente dell immensità della propria ignoranza.
Anche un assassino nell atto di reato è in preda al suo punto di vista. Ora ti sfido a spiegarmi perchè sia sbagliato il suo sulla base di queste teorie democratiche

Citazione:
due persone omossessuali[...]Non fanno male a nessuno

La disobbedienza (come, peggio, la miscredenza), in verità, fa male al trasgressore

Citazione:
e se esistono un motivo c'è...perchè Dio avrebbe dovuto creare creature sbagliate o destinate a doversi reprimere tutta la vita? Per me queste cose sono frutto di idee umane e non divine

Tipica concezione di Dio povera e limitata. Sei disposta a credere ad un dio solo se questi non è anche il creatore anche del male, solo se è un dio non onnipotente
Gloria ad Allah, signore di tutti i mondi!

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lunastorta
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 16/12/13 14:06
Messaggi: 37
Residenza: Italia

MessaggioInviato: Mer Gen 01, 2014 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Musafir grazie per la risposta, apprezzo ma non condivido perche ho altre opinioni con cui non turberò più le vostre vite. Grazie per lo spunto di riflessione in ogni caso, apprezzo molto.
Jhiad13 accolgo la tua sfida ripetendo che prima di tutto viene il rispetto per gli altri, quindi non vedo come la mia teoria democratica possa giustificare un assassino...non rispondo al resto dei tuoi argomenti perchè non voglio scaldare i vostri animi, e inoltre usciremo dall'argomento del topic. Vorrei solo dire che io non mi sono mai permessa di dare giudizi sui vostri ideali, perciò mi ha dato un po fastidio la frase "tipica concezione di Dio povera e limitata" perché non credo che possa desumere le mie idee da pochi post...ti chiederei quindi di non deridermi.
Grazie a tutti per la disponibilitá,
Un saluto sincero.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 10:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Salami Alaykum wa rahmatullah wa barakatuh fratello Jihad13.

Spesso anche io mi trovo a confrontarmi con persone che hanno di Dio quella concezione povera e limitata che ben descrivi:
"Tipica concezione di Dio povera e limitata. Sei disposta a credere ad un dio solo se questi non è anche il creatore anche del male, solo se è un dio non onnipotente
Gloria ad Allah, signore di tutti i mondi!"

Purtroppo non conosco ancora così bene Corano ed Hadith per potermi confrontare con queste persone, che vogliono credere solo in un "dio minore", hai qualche passo del Corano o Hadith che io possa citare in proposito ?"

Io mi ricordo solo di un passo del Nobile Corano in cui si afferma che tutto il male e tutto il bene vengono da Allah (SWT).

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 11:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Hud ha scritto:


Io mi ricordo solo di un passo del Nobile Corano in cui si afferma che tutto il male e tutto il bene vengono da Allah (SWT).
Wassalam

Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
assalamu 'alaykum wa rahmatullahi wa baraktuhu

A beneficio di tutti noi, riporto sotto il link di un topic nel quale si possono trovare ottimi spunti sul Qadar - il Decreto Divino,- (con riferimenti Coranici e di Sunna) a cui il musulmano deve credere in quanto fa parte dei sei pilastri della Fede islamica:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dice Allàh "Non sopravviene sventura nè alla terra nè a voi stessi, che già non sia scritta in un Libro prima ancora che (Noi) la produciamo; in verità ciò è facile per Allàh.E ciò affinchè non abbiate a disperarvi per quello che vi sfugge e non esultiate per ciò che vi è concesso" (Corano 22:23)

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 10:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

È molto piu diffile raccontare una menzogna architettata che una pura verità.. Il punto fratello è trovare le persone che desiderino la vera conoscenza e non un consenso per le loro passioni e congetture e quindi che siano umili e col cuore mite e sommesso per Allah e che non per questo si ritenghino degli stupidi.

Allah dice:
"in verità per quelli che non credono non fa differenza che tu li avverta oppure no: non crederenno. Allah ha posto un sigillo sui loro cuori e sulle loro orecchie e sui loro occhi c'è un velo"

"nei loro cuori c'è una malattia e Allah ha aggravato questa malattia"

"E quando si dice loro "credete come hanno creduto gli altri uomini", rispondono: "dovremmo credere come hanno creduto gli stolti?". Non sono forse loro gli stolti? ma non lo sanno."

Per il resto fratello possono esserti utili testi come la Aqidah tahawiyah o al fiqh al akbar nei punti in cui tratrano l unicita di Allah e il destino

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Gen 03, 2014 10:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

*Wa aleikom assalam wa rahmatollahi wabarakatuh
Scusate se non ho (ri)risposto al saluto ma mi si era aggiornata la pagina e ho dovuto riscrivere tutto scordandomene
Ok. grazie. Wassalm U.U

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 1:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaykum wa rahmatullah wa barakatuh fratello Musafir e fratello Jihad13.
Jazakallahu khayran fratello Musafir, il materiale che hai pubblicato e' davvero utile.
Fratello Jihad, hai ragione, ma la persona che ha dubbi sul fatto che tutto il male e tutto il bene ci vengono da Allah (SWT) e' anche essa un Musulmano.
Ho pensato di citargli dei brani del Nobile Corano e di Hadith per mostrargli l'errore. Ora però la tua risposta mi ha fatto venire dei dubbi, ma d'altronde non dobbiamo invitare al bene ed evitare il male?

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Dom Gen 05, 2014 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Assalamu alaykum wa rahmatullah wa barakatuh fratello Musafir e fratello Jihad13.

Wa `aleikom assalam wa rahmatollahi wa barakatuh

Citazione:
Fratello Jihad, hai ragione, ma la persona che ha dubbi sul fatto che tutto il male e tutto il bene ci vengono da Allah (SWT) e' anche essa un Musulmano.

Fratello, è uno dei 6 pilastri della fede al quale un musulmano deve necessariamente credere senza alcun dubbio per ritenersi tale.
Comunque ho pensato che parlavi di dawah a miscredenti

Citazione:
Ora però la tua risposta mi ha fatto venire dei dubbi, ma d'altronde non dobbiamo invitare al bene ed evitare il male?

Si certo, solo Allah conosce i cuori, e sappiamo che è Clemente e Misericordioso. In un hadith, Sayyidina Muhammad-sallaLLahu `aleihi wa sallam-dice che esistono persone che si comportano da gente dell inferno che poi abiteranno il paradiso e persone che con azioni da gente del paradiso abiteranno poi l inferno. (qualcuno lo citi completo e corretto per favore)

Un ulteriore contributo alla tua richiesta iniziale è quest altro hadith

HADITH XIX, raccolta An-Nawawi

Abu al-Abbas Abdullah figlio di Abbas (DCL) racconta:
Un giorno mi trovavo dietro il Profeta (SLPBD) ed egli mi disse: « Giovanotto, ti insegnerò qualche parola. Ricordati sempre di Allah ed Egli ti proteggerà. Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti. Se tu chiedi, chiedi ad Allah. Se tu cerchi aiuto, chiedilo ad Allah. Sappi che se l'intera comunità si riunisse per farti beneficiare di qualcosa, non potrebbe farlo che della sola cosa che Dio ha già scritto per te. E se essa si riunisse per farti del male, non ti nuocerebbe che in quello che Dio ha già scritto per te. Ormai le penne sono alzate e le pagine scritte sono asciutte ».
Hadith riferito da at-Tirmidhi che lo ritiene Hasan e Sahih.

In un'altra versione, oltre a quella di at-Tirmidhi, - si dice:
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti. Riconosci Dio nella prosperità ed Egli ti riconoscerà nell'avversità. Sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti. Sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione».
 

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.028