Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Divorzio pronunciato in seguito all'ira

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Lug 15, 2020 4:43 pm    Oggetto: Ads

Top
Salam
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/01/13 19:56
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Mer Gen 09, 2013 7:38 pm    Oggetto: Divorzio pronunciato in seguito all'ira Rispondi citando

Buonasera a tutti!
Io e mio marito (lui musulmano) siamo sposati con rito islamico. In quest'ultimo periodo abbiamo avuto una forte crisi. In una delle nostre litigate, in cui eravamo entrambi molto arrabbiati, lui mi ha urlato per tre volte il divorzio.

Il giorno dopo si é scusato e dice che, dopo aver fatto qualche ricerca, ha constatato che anche se pronunciato tre volte, se pronunciato in uno scatto d'ira, vale come una volta sola, quindi non siamo divorziati.
Al momento stiamo provando a stare assieme e a risolvere i problemi...

Ora mi chiedo...visto che lui ha pronunciato la frase del divorzio per tre volte...siamo effettivamente divorziati? Ha ragione lui quando dice che se detto in preda all'ira hanno valore di uno?

Grazie a tutti per le risposte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Gen 10, 2013 11:07 pm    Oggetto: Re: Divorzio pronunciato in seguito all'ira Rispondi citando

Buonasera,

Se non ho capito male tu non sei Musulmana?

Purtroppo questa è l'ennesima situazione in cui la mancanza di controllo in qualcosa di così delicato (lasciarsi prendere dalla rabbia fino a questo punto e fino a dire cose così "gravi" e dalle enormi conseguenze) e l'ignoranza delle regole basilari in materia di matrimonio (in particolare, la diffusa - ma del tutto errata - che perché un divorzio sia valido esso debba essere ripetuto tre volte) producono effetti disastrosi.

In realtà:

Salam ha scritto:
ha constatato che anche se pronunciato tre volte, se pronunciato in uno scatto d'ira, vale come una volta sola


Errato: quella che riporta è solo la posizione isolata di un ristretto numero di sapienti.

Tre volte valgono tre volte anche se pronunciate di fila, ed anche se pronunciate in uno scatto d'ira.
E la "significatività" delle tre volte è che - se dopo una o due volte marito e moglie possono ancora decidere di tornare assieme (risposandosi o in altro modo a seconda del tipo specifico di divorzio che sia stato dato) - dopo tre volte non è permesso alla coppia tornare assieme mai più; l'unica possibilità di risposarsi è dopo che l'ex-moglie si sia risposata con un altra persona, abbia consumato con lui il matrimonio, ed anche quel matrimonio sia poi concluso: solo allora sarà possibile alla coppia originaria risposarsi.

Questa regola è stata rivelata proprio per porre freno alla tirannia ed agli arbitri da parte degli uomini e affinché essi non esagerino e non trattino le mogli come delle bestie da lasciare senza motivo o al minimo problema: sapendo che dopo "soli" tre divorzi non potranno più tornare con la (ex)moglie se non dopo che lei abbia risposato un altro uomo e consumato con lui il matrimonio e sia poi stata divorziata pure da lui, qualsiasi uomo eserciterà un'enorme attenzione prima di lasciarsi scappare anche solo uno dei tre che ha "a disposizione" (oltre al fatto che divorziare una donna senza un motivo valido potrà essere considerato un peccato).

Salam ha scritto:
quindi non siamo divorziati.


Anche se valesse una sola volta, o anche se fosse un solo divorzio, non è che allora non siete divrziati, è che avreste la possibilità di tornare assieme, ma il singolo divorzio avrebbe anch'esso pieno effetto.

L'altra diffusa incomprensione è quella per la quale per essere davvero divorziati lo si debba dare tre volte, quando in realtà ciò che accade dopo tre volte è che si concludono tutte le possibilità di tornare assieme (se non dopo il complesso iter già descritto), mentre già dopo solo una volta sarà un divorzio vero e proprio!

Salam ha scritto:
Ora mi chiedo...visto che lui ha pronunciato la frase del divorzio per tre volte...siamo effettivamente divorziati?


Sì, e nel modo più "radicale" possibile.

Salam ha scritto:
Ha ragione lui quando dice che se detto in preda all'ira hanno valore di uno?


No, vedi:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





A meno che non fosse talmente arrabbiato da aver raggiunto l'effettiva pazzia ed aver perso completamente il controllo su se stesso.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hana Matla'
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 11/08/13 10:51
Messaggi: 1
Residenza: Bari

MessaggioInviato: Dom Ago 11, 2013 6:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalam alaykum
chiedo scusa per l'ignoranza riguardo questo argomento, forse ho capito male ....ma basta che il marito pronunci la parola 'divorzio' durante un litigio per far si che sia effettivo ? o stavate parlando di una formula di divorzio più articolata? .. e se è la moglie a pronunciare quella parola e il marito per rabbia risponde "fai come vuoi" , cosa succede ? e se i coniugi non sapevano nulla di questa legge, il matrimonio è comunque invalidato ?

Astaghfirullah ! che Allah ci renda morbidi, rispettosi e amorevoli con i nostri mariti e le nostre mogli !
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ago 12, 2013 7:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Hana Matla' ha scritto:
Assalam alaykum
chiedo scusa per l'ignoranza riguardo questo argomento, forse ho capito male ....ma basta che il marito pronunci la parola 'divorzio' durante un litigio per far si che sia effettivo ?


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh,

Assolutamente sì, se lo dice rivolgendolo a lei.
Ovviamente non si parla del semplice uso di questa parola all'interno di una frase di un altro significato, ma se lo dice rivolgendolo a lei, anche se con altre intenzioni, è effettivo.

Hana Matla' ha scritto:
e se è la moglie a pronunciare quella parola e il marito per rabbia risponde "fai come vuoi" , cosa succede ?


"Fai come vuoi" è un po' ambigua come risposta; se avesse detto "d'accordo" allora sarebbe stato valido; nel caso di risposte come "fai come vuoi" non so se valga come delega alla moglie e cosa. Se è successo effettivamente direi sia il caso di chiedere una fatwa; in tal caso avrò bisogno di sapere cosa è stato detto e da chi nel modo più preciso possibile.

Hana Matla' ha scritto:
e se i coniugi non sapevano nulla di questa legge, il matrimonio è comunque invalidato ?


Sì.
Il matrimonio non è uno scherzo o un gioco. E quando si sta per entrare in un matrimonio, si devono studiare tutte le regole essenziali: si tratta di conoscenza individuale obbligatoria della cui ignoranza una persona non è giustificata.
Quando si compra una macchina si deve sapere come funziona; se uno compra un'auto nuovo e la fa andare a sbattere contro il muro perché non sa come funzionano i freni, non ha alcun diritto di chiedere un risarcimento al rivenditore o pretendere che la aggiusti lui: è responsabile di quello che fa. "Similmente", quando si compie un'azione (che sia wudu' e Salah, commercio, matrimonio, etc.) è obbligatorio per una persona acquisire la conoscenza di tutte le regole essenziali perché essa venga eseguita correttamente secondo la Shari`ah.

Dio ha concesso un numero limitato di divorzi agli uomini perché non ne abusassero per minacciare o terrorizzare le donne.

Rimando anche a questa serie di video, sperando tu comprenda l'inglese; è un video estremamente importante che tutti (sposati e non sposati) dovrebbero seguire con grande attenzione.

Divorce in Islam
Mufti Abdur Rahman ibn Yusuf Mangera


Hana Matla' ha scritto:
Astaghfirullah ! che Allah ci renda morbidi, rispettosi e amorevoli con i nostri mariti e le nostre mogli !


Amin!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.12