Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Sono confuso sugli ebrei

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 11:20 am    Oggetto: Ads

Top
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 5:03 pm    Oggetto: Sono confuso sugli ebrei Rispondi citando

assalam 3alaikum u rahmatullah ua barakatuh,

Per caso voi credete che gli ebrei(Jews) vorrebbero governare il mondo ?

Gli ebrei sono molto intelligenti, e adesso molti "potenti" americani sono ebrei o hanno origine ebrea, credete negli "Illuminati"? ( non mi deridete XD).
Ma ho visto un video e lo volevo condividere con voi
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Volevo sapere cosa c'è di reale?Però anche all'epoca di syydna muhammad 3li salahtu ua salam c'erano ebrei che sapevano tutto del nostro amatissimo profeta, ma lo ostacolarono.

Anche Allah subhanahu u ta3ala dice nel corano(surat al fatiha) che gli ebrei sono maghdubi, non so come tradurlo, forse dannati.

Insomma vorrei sapere di più sugli ebrei.... ma non voglio fare di un'erba tutto un fascio.
Da quello che sta succedendo ai giorni nostri mi devo ricredere sul fatto che uno stato piccolo come Israele abbia così tanti soldi e tanto potere, mi sembra tutto molto strano.............
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 6:24 pm    Oggetto: Re: Sono confuso sugli ebrei Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

chbraoui ha scritto:
Per caso voi credete che gli ebrei(Jews) vorrebbero governare il mondo ?


Beh, chi è che non vorrebbe governare il mondo?
Ebrei, cristiani, Musulmani, atei, chiunque vorrebbe governare il mondo!

Il punto è capire se oltre a "volere" sia così anche nella realtà

chbraoui ha scritto:
e adesso molti "potenti" americani sono ebrei o hanno origine ebrea,


Vero, ma questo può essere spiegato solo col complottismo o si possono utilizzare anche strumenti di natura "sociologica" (es. il comportamento di determinate minoranze etnico-religiose in altri contesti, come ad esempio i cinesi in Malesia)?

chbraoui ha scritto:
credete negli "Illuminati"? ( non mi deridete XD).


Che siano esistiti, molto probabile, che "governino il mondo da dietro le quinte", assolutamente no.

Vedi:

Illuminati, massoni, paranoie e complottismi -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Non solo le teorie sugli "illuminati", rettiliani e simili sono spazzatura, ma è anche spazzatura molto pericolosa, visto che spinge chi vi cade all'inattività più assoluta ed alla denuncia di chiunque altra persona come "parte del complotto" (e si trasforma in vera e propria paranoia), al punto da denunciare e criticare come "servi al soldo degli Illuminati" i Mujahidin in Libia, Siria, Cecenia e persino Pakistan e Afghanistan!

Per non parlare di tutto il ridicolissimo discorso sui "simboli" nella marche degli yogurt (come se un potentissimo e segretissimo gruppo alla conquista del mondo fosse così narcisista da riempire di suoi simboli qualsiasi prodotto di largo consumo)..

chbraoui ha scritto:
Però anche all'epoca di syydna muhammad 3li salahtu ua salam c'erano ebrei che sapevano tutto del nostro amatissimo profeta, ma lo ostacolarono.


Difatti sono kuffar che - a meno che non accettino l'Islam - saranno all'inferno per sempre. Come tutti gli altri kuffar, d'altronde.

chbraoui ha scritto:
Anche Allah subhanahu u ta3ala dice nel corano(surat al fatiha) che gli ebrei sono maghdubi, non so come tradurlo, forse dannati.


Sono incorsi nella Sua ira per la loro disubbidienza ed aver combattuto e tentato di uccidere diversi Profeti (`alayhim assalam), ma riferimenti a loro piani di "conquista del mondo"?...

E' un'idea che si è fatta strada nella Ummah solo recentemente, partendo da ideologie europee come in nazionalsocialismo e l'antisemitismo di matrice cattolica (quindi anch'esse ideologie di kufr, zulm e jahalah), e diffusesi in concomitanza con la tragedia dei Musulmani in "Palestina".

chbraoui ha scritto:
Da quello che sta succedendo ai giorni nostri mi devo ricredere sul fatto che uno stato piccolo come Israele abbia così tanti soldi e tanto potere, mi sembra tutto molto strano.............


Beh fratello basta studiare un po' gli avvenimenti storici che hanno portato alla nascita dello Stato sionista.

Anche l'Inghilterra per secoli è stata una piccola isola che governava più di metà del pianeta emerso, non è qualcosa di "strano", basta analizzare un po' i fatti e la storia.. ;-)

Ed anzi, lo stato sionista attualmente non governa né il mondo né una sua parte.
Ha una certa influenza (tramite le sue lobby) sul governo statunitense, ma personalmente lo vedo in forte crisi, come mostrano piuttosto chiaramente gli ultimi avvenimenti.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Dom Dic 09, 2012 6:40 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 6:31 pm    Oggetto: :) Rispondi citando

Grazie per la sua esauriente risposta fratello Umar,

mi è servito a capire siccome mi stavo addentrando in concetti astratti e di complotto, spero che con questo thread aiuti anche persone che sono state confuse quanto me.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 8:49 pm    Oggetto: Re: :) Rispondi citando

chbraoui ha scritto:
Grazie per la sua esauriente risposta fratello Umar,


Dammi pure del tu! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Lun Dic 10, 2012 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 2:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Umar ha scritto:
Sono incorsi nella Sua ira per la loro disubbidienza ed aver combattuto e tentato di uccidere diversi Profeti (`alayhim assalam)

[2.61] dissimulavano i segni di Allah e uccidevano i profeti ingiustamente . Questo perché disobbedivano e trasgredivano.

[2.87] Ogniqua volta un messaggero vi portava qualcosa che vi spiaceva, vi gonfiavate d'orgoglio! Qualcuno di loro lo avete smentito e altri li avete uccisi.

ci sono anche riusciti.

comunque, i musulmani combatteranno gli ebrei:

Il Profeta-le preghiere e la pace di Allah siano con lui- dichiarò: "l'ultimo giorno non verrà finchè tutti i musulmani non combatteranno contro gli ebrei, e i musulmani non li uccideranno, e fino a quando gli ebrei si nasconderanno dietro una pietra o un albero, e la pietra o l'albero diranno: "O musulmano, o servo di Allah, c'è un ebreo nascosto dietro di me- vieni e uccidilo; tranne questa albero gharqad o Albero degli ebrei.

Sheikh Muhammad El Arifi

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 10:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
comunque, i musulmani combatteranno gli ebrei:


Sì ma mica solo gli ebrei...

Non capisco quest'ossessione per gli ebrei e basta.

I Musulmani da sempre hanno combattuto contro tutti i miscredenti: pagani, cristiani, ebrei, sikh, indù...

Invece a volte sembra che tutti gli altri siano pacifici ed amorevoli amici dei Musulmani e solo gli ebrei siano torvi e malvagi usurai impegnati nei loro progetti di conquista del mondo.

Il punto è che queste "ossessioni anti-ebraiche" sono un portato dell'Europa cristiana; per secoli comunità ebraiche hanno vissuto come "protetti" (dhimmi) in Stati islamici allo stesso modo dei cristiani di varie confessioni; non c'erano particolari differenza tra come veniva considerato un cristiano ed un ebreo, e non c'erano soprattutto tutte le teorie complottiste sui "piani ebraici di conquista del mondo" che sono teoria esclusiva dei cristiani europei...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 11:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Sì ma mica solo gli ebrei...

qualcuno direbbe: "fonti?" :p
comunque il hadith è chiaro.

Citazione:
Non capisco quest'ossessione per gli ebrei e basta.


ma io non sono affatto ossessionato ne dagli ebrei ne da nessun altro!
ciò che non capisco è l'apatia e voler negare fatti che sono sotto i nostri occhi!
sono d'accordo fratello che ci sono ebrei bravissimi
ma vogliamo negare che detengano le banche, che non è abbastanza per affermare che "governino" il mondo, ma ciò è impossibile e lo sappiamo, chi governa e dirige se non Allah Ta3ala, però ci provano!
96 E vedrai che sono gli uomini più attaccati alla vita, persino più degli associatori . Qualcuno di loro vorrebbe vivere mille anni. Ma tutto questo non lo salverebbe dal castigo, vivesse anche quanto desidera. Allah osserva quello che fanno. Surah Al-Baqara

(e potrei rispondere anche solo con questa aya per chi è in grado di vedere)

negheremo quindi che sono i piu grandi usurai? che sono sionisti e ogni giorno uccidono i nostri fratelli in diverse parti del mondo assieme ai loro cagnolini USA? ce il loro intelligence mira a isobbordinare l'intera instabilità governativa del pianeta (Notare inoltre che possiedono le stesse identiche armi)
un po di orgoglio per i fratelli? boh magari hai piu a cuore la difesa della questione ebraica

guarda fratello che io non sono ossessionato dagli ebrei, una mia ossesione potrebbe riguardare il mio comportamento non quello altrui, e ne gli odio e gli vorrei tutti morti, la cosa che mi da fastidio è insabbiare la verità.

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Ven Ago 23, 2013 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
per secoli comunità ebraiche hanno vissuto come "protetti" (dhimmi) in Stati islamici allo stesso modo dei cristiani di varie confessioni; non c'erano particolari differenza tra come veniva considerato un cristiano ed un ebreo, e non c'erano soprattutto tutte le teorie complottiste sui "piani ebraici di conquista del mondo" che sono teoria esclusiva dei cristiani europei...


ah ora capisco, è il loro ringraziamento!

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Sab Ago 24, 2013 12:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
le teorie complottiste sui "piani ebraici di conquista del mondo" che sono teoria esclusiva dei cristiani europei...


[5.51] O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni, sono alleati gli uni degli altri

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Ago 24, 2013 2:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
Non capisco quest'ossessione per gli ebrei e basta.


ma io non sono affatto ossessionato ne dagli ebrei ne da nessun altro!


Non parlo di te fratello, non conosco in dettaglio le tue idee.
Parlo del diffuso fenomeno (tra certi Musulmani) di "ossessione nei confronti degli ebrei a discapito degli altri kuffar", che a mio avviso ha basi altrove piuttosto che puramente negli insegnamenti dell'Islam.

Jihad13 ha scritto:
ciò che non capisco è l'apatia e voler negare fatti che sono sotto i nostri occhi!


Dipende di quali fatti parliamo: la ribellione dei Bani Isra'il ai Profeti (Pace su tutti loro), ed i loro tentativi di ucciderne molti? Il fatto che combattano i Musulmani? Fin qui siamo d'accordo.
O i "piani ebraici di conquista del mondo" (idea presa daglii integralisti cattolici controrivoluzionari europei), i "protocolli dei savi anziani di Sion" e ciarpame simile? No, questi non li reputo "fatti sotto i nostri occhi".

Jihad13 ha scritto:
sono d'accordo fratello che ci sono ebrei bravissimi


E chi ha detto questo? Non c'entra niente che ci siano ebrei o cristiani "bravi".
Il succo del mio discorso è il fatto di focalizzarsi unicamente sugli ebrei come se fossero un blocco monolitico e compatto dedito alla distruzione dell'Islam e come se tutti gli altri gruppi religiosi fossero dei pacifici ed amorevoli alleati dei Musulmani.

Jihad13 ha scritto:
ma vogliamo negare che detengano le banche, che non è abbastanza per affermare che "governino" il mondo, ma ciò è impossibile e lo sappiamo, chi governa e dirige se non Allah Ta3ala, però ci provano!


Non credo che detengano le banche in quanto comunità ebraica.
Credo ci siano complesse questioni storiche e sociologiche dietro l'innegabile elevata percentuale di ebrei in posizioni influenti. Ma tra fatto ed interpretazione ci sono diversi passaggi.

Detto questo, come ho già detto all'inizio, tutti vorrebbero "governare il mondo", pure noi; che c'è di male in questo?...
Per quanto riguarda la situazione attuale, credo che al "governo materiale del mondo" ci siano in maggior parte gruppi di potere in prevalenza bianchi, anglosassoni e protestanti. Ma ci sono diversi poli: la Russia, la Cina, etc.
E' molto più complesso del credere a "i banchieri ebrei che dominano il mondo da dietro le quinte".

Jihad13 ha scritto:
negheremo quindi che sono i piu grandi usurai? che sono sionisti


Mica tutti gli ebrei sono sionisti.
E poi perché tutta questa attenzione per i sionisti? I sionisti hanno invaso ed occupato la "Palestina", certo. Ma sono morti più Musulmani nelle mani di nazionalisti/socialisti arabi, laici, secolaristi, che nelle mani di sionisti.
E sono morti milioni di Musulmani nelle mani di comunisti russi, di sciiti persiani ed arabi, di buddhisti in Birmania e Sri Lanka, di indù e sikh in India, etc. etc.
Perché solo i sionisti sarebbero gli unici nemici dell'Islam?
O il sangue di un arabo palestinese Musulmano vale più di un kashmiro od un birmano Musulmano? (E qui si ritorna all'influenza del nazionalismo arabo sulla "questione ebraica").

Tutto qui.
Se si citano i sionisti assieme agli altri, è ovvio che siamo d'accordo.
Se si mettono da parte tutte le decine di milioni di Musulmani uccisi da altri per concentrarsi solo su quelli uccisi da ebrei sionisti, allora c'è qualcosa che non va.

Jihad13 ha scritto:
e ogni giorno uccidono i nostri fratelli in diverse parti del mondo assieme ai loro cagnolini USA?


In diverse parti del mondo? Fondamentalmente solo in Palestina (e qualche operazione ogni tanto in giro per il mondo).
Quelli che uccidono Musulmani in ogni angolo del mondo sono in primi americani (e non solo), in gran parte cristiani.
Allora perché non si parla a maggior ragione di "cristiani nemici dell'Islam", se è normale parlare di "ebrei nemici dell'Islam"?

Voglio solo uscire dagli schemi ideologici che ci sono stati imposti da decenni di propaganda basata su altre ideologie (panarabismo, nazionalismo, etc.).
Ma è un processo doloroso per molti che colpisce emozioni ed affetti consolidati (la "causa palestinese", le bandierine degli Stati-nazione imposti dal colonialismo europeo, etc.)

Jihad13 ha scritto:
un po di orgoglio per i fratelli? boh magari hai piu a cuore la difesa della questione ebraica


Quello di cui mi stai accusando è estremamente grave.

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
per secoli comunità ebraiche hanno vissuto come "protetti" (dhimmi) in Stati islamici allo stesso modo dei cristiani di varie confessioni; non c'erano particolari differenza tra come veniva considerato un cristiano ed un ebreo, e non c'erano soprattutto tutte le teorie complottiste sui "piani ebraici di conquista del mondo" che sono teoria esclusiva dei cristiani europei...


ah ora capisco, è il loro ringraziamento!


E il ringraziamento dei cristiani (anch'essi hanno vissuto come dhimmi negli Stati islamici, ed hanno causato molte più morti e distruzioni ai Musulmani di quanto abbiano fatto gli ebrei)?

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
le teorie complottiste sui "piani ebraici di conquista del mondo" che sono teoria esclusiva dei cristiani europei...


[5.51] O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni, sono alleati gli uni degli altri


Appunto, ebrei e cristiani.

Cosa c'entra con i "piani ebraici di conquista del mondo" di cui sognavano pubblicazioni ottocentesche di preti e controrivoluzionari cattolici?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Dom Ago 25, 2013 3:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Quello di cui mi stai accusando è estremamente grave.

lo so che è grave, ma non ti ho accusato, assolutamente non mi permetterei, ti ho solo provacato...

Citazione:
Quelli che uccidono Musulmani in ogni angolo del mondo sono in primi americani (e non solo), in gran parte cristiani.
Allora perché non si parla a maggior ragione di "cristiani nemici dell'Islam", se è normale parlare di "ebrei nemici dell'Islam"?


ma sono aleati gli uni degli altri, come scritto nel Qur'an! entrami conducono la campagna militare e mediatica contro l'islam! e, in questo, israele, ebrei hanno un "enorme potere" non solo le banche!
l'america è sotto israele in quanto ad "autorità" ma israele questo non lo mostra, non lo vuole mostrare.. sono dei conigli vigliacchi e traditori ecco come la penso! ovviamento non faccio di tutta l'erba un fascio ma i migliori abbiano il buon senso di accettare l' islam, perchè non sono gente ignorante

poi non capisco perchè parli sempre di "tentativo di uccidere i profeti" in passato da parte degli ebrei quando nel corano è esplicitamente scritto che ne hanno uccisi molti! nonostante i favori di cui furono colmati!

fratello Allah ta3ala ci avverte di non sceglierceli come alleati, " a voi la vostra religione e a noi la nostra"

sada9a Allahu al 3adheem

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Ago 25, 2013 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
Quelli che uccidono Musulmani in ogni angolo del mondo sono in primi americani (e non solo), in gran parte cristiani.
Allora perché non si parla a maggior ragione di "cristiani nemici dell'Islam", se è normale parlare di "ebrei nemici dell'Islam"?


ma sono aleati gli uni degli altri, come scritto nel Qur'an! entrami conducono la campagna militare e mediatica contro l'islam! e, in questo, israele, ebrei hanno un "enorme potere" non solo le banche!
l'america è sotto israele in quanto ad "autorità" ma israele questo non lo mostra, non lo vuole mostrare.. sono dei conigli vigliacchi e traditori ecco come la penso! ovviamento non faccio di tutta l'erba un fascio ma i migliori abbiano il buon senso di accettare l' islam, perchè non sono gente ignorante

fratello Allah ta3ala ci avverte di non sceglierceli come alleati, " a voi la vostra religione e a noi la nostra"


Abbi pazienza ma se non capisci ciò che ho scritto e mi attribuisci cose che non ho detto è inutile continuare a discutere.

Dimmi dove avrei detto o lasciato intendere che dobbiamo prenderci gli ebrei come alleati?

Ho semplicemente detto che non ha senso vedere solo loro come gli "unici nemici" dei Musulmani; quella è una monomania complottista che è una disgrazia alla profondità del pensiero islamico.

Se ciò che ho detto non è chiaro non so che farci, ma pensaci due volte e rileggi quello che hai davanti agli occhi prima di accusare un Musulmano di cose estremamente gravi (provocazioni o no).

Jihad13 ha scritto:
poi non capisco perchè parli sempre di "tentativo di uccidere i profeti" in passato da parte degli ebrei quando nel corano è esplicitamente scritto che ne hanno uccisi molti! nonostante i favori di cui furono colmati!


C'è stato un fraintendimento, non ho mai inteso "difendere" gli ebrei dall'accusa di aver effettivamente uccisi dei Profeti (Pace su tutti loro).

Evidentemente "l'ossessione" di cui parlavo ti sta accecando al punto di voler interpretare i miei post nel modo peggiore possibile e di volermi accusare di voler "difendere gli ebrei" solo perché dico che è ridicola l'idea degli ebrei succhia-sangue-dei-bambini-che-dominano-il-mondo tacendo la responsabilità di altri "gruppi di potere".

Wassalam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Dom Ago 25, 2013 4:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Dimmi dove avrei detto o lasciato intendere che dobbiamo prenderci gli ebrei come alleati?


beh questo non lo ho mai detto, se l'hai inteso tu mi dispiace, io ti rispetto e ho anche stima di te
semplicemente intendevo che se Allah ta3ala proibisce di fare qualcosa, sarebbe meglio fare l'opposto di quella stessa cosa... e anche cui non vorrei essere frainteso

Citazione:
Se non è chiaro non so che farci, ma pensaci due volte e rileggi quello che hai davanti agli occhi prima di accusare un Musulmano di cose estremamente gravi (provocazioni o no)


non ti ho accusato di niente

Citazione:
C'è stato un fraintendimento, non ho mai inteso "difendere" gli ebrei dall'accusa di aver effettivamente uccisi dei Profeti (Pace su tutti loro).


scusami ma te l' ho voluto far notare perchè è la terza volta che leggo di "tentativi" una in un altro post... sbaglio a correggere?

Citazione:
Evidentemente "l'ossessione" di cui parlavo di ha accecato al punto di voler interpretare i miei post nel modo peggiore possibile e di volermi accusare di voler "difendere gli ebrei" solo perché dico che è ridicola l'idea degli ebrei succhia-sangue-dei-bambini-che-dominano-il-mondo tacendo la responsabilità di altri "gruppi di potere"


io non sono ossessionato da niente, a3udubiLLahi, e anche tu hai interpretato una mia interpretazione...
comunque non sentirti accusato di niente da parte mia,
wassalam

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 01:41
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 8:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Parlo del diffuso fenomeno (tra certi Musulmani) di "ossessione nei confronti degli ebrei a discapito degli altri kuffar", che a mio avviso ha basi altrove piuttosto che puramente negli insegnamenti dell'Islam.



لَتَجِدَنَّ أَشَدَّ النَّاسِ عَدَاوَةً لِلَّذِينَ آمَنُوا الْيَهُودَ وَالَّذِينَ أَشْرَكُوا

"Troverai che i più acerrimi nemici dei credenti sono i giudei e i politeisti.."

Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 9:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam,

Vorrei farvi una domanda, se foste al tempo di hitler uccidereste gli ebrei con lui o li difendeterete? Se la risposta è la prima mi sa che c'è un problema :P

Secondo, mi date degli esempi concreti sul marionettismo dietro alle quinte degli ebrei?

Terzo, non vorrei difendere gli ebrei, ma sembra che per voi sono loro la causa dei nostri mali.

Quarto, sono molto peggio i munafiqin che gli ebrei.

Quinto, bisogna pensare al peggior male in un medesimo spazio-tempo, e non distorcere la realtà e modellarla come ci pare e piace, ad esempio adesso odio i tedeschi poiché erano e ripeto erano i seguaci di Hitler, non è affatto giusto questo :), è allora qual è questo peggior male ( gli ebrei, gli ebrei, gli ebrei, gli ebrei no!!!!) ?

Certamente no, la rabbia deve essere riversata sull'oppressione del popolo siriano da parte di Assad a quello birmano :), quando ci fu la guerra contro la Palestina la rabbia doveva essere riservata verso Israele, adesso non c'è più Alhamdullilah quindi basta colpevizzare gli ebrei come causa dei nostri mali.

Sesto, questo non vuol dire che sono con gli American Jews come dicono i sciiti ahahahahaahah, perchè uccidiamo i sunniti? Ah perchè sono dei terroristi che ci vogliono portare gli ebrei aahahahaha, questa è un'assurdità.

Settimo, per adesso lasciamo i kuffar ( ebrei, cristiani, indù, buddhisti ecc...) a tessere le proprie strategie, siccome sappiamo che Allah è il Migliore degli strateghi :).

Wassalam

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 11:45 am    Oggetto: Rispondi citando

chbraoui ha scritto:
Secondo, mi date degli esempi concreti sul marionettismo dietro alle quinte degli ebrei?

JINSA (Jewish Institute for National Security Affairs):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Tanto per dire, un gran numero di 'falchi' della precedente amministrazione americana (n.b. e si parla dei 'peggiori'), capitanata da Bush figlio, erano ebrei membri del Jinsa, nonché fautori stessi della politica guerrafondaia e neoimperialista della suddetta amministrazione (che lo ricordiamo, ha dato via alla guerra in Afghanistan contro i talebani e all'occupazione militare di quel paese; alla vergognosa guerra in Iraq del 2003; e, certamente, alla 'guerra senza quartiere' contro il radicalismo islamico e i suoi membri più attivi come mai nella storia americana, etc..). Alcuni nomi: Paul Wolfowitz (nonché un tempo presidente della Banca Mondiale), Richard Perle, Dick Cheney (3 degli ideatori massimi della politica sopra esposta), ebrei solo i primi due.
Conclusione: il Jinsa fa, in concomitanza a quelli americani nel mondo, gli interessi di Israele in America; Israele è il popolo ebraico e il suo bastione nel mondo.
Anti-Defamation League (lega antidiffamazione) capitanata da Abe Foxman, dettaglio da prendere come tale - ebreo e amico di Sharon:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:12 am, modificato 4 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 12:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalam 'alaikum AbuMohammed,

Grazie per i link interessanti sulla composizione "ebraica" sotto il dominio Bush :)

Quel voi era riferito al fratello Jihad e Abuhamed, siccome ci sono passato anch'io ( vedesi creazione post XD) e volevo far capire che non solo e ripeto non solo gli ebrei sono la causa del male che affligge la nostra ummah odierna, non è ragionevole identificare un "popolo" che è stato maledetto da Allah come la causa dei nostri mali.

Intendevo che le persecuzioni nella terra palestinese per motivo di ampliamento del territorio ci sono ancora però non è guerra, e sono d'accordo che la persecuzione è peggio della morte, però dobbiamo guardare verso altri problemi ben più grandi che affligono OGGIGIORNO la nostra ummah.

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 1:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

PS: quello che mi fa arrabbiare di più è che fil maghrib ti iduiu 3ala lihud li baghin i chriu nos diel maghrib, ba'da ma chefnach bi Anna hna mgharba mdarbin gher m3a riusna U m3a jiran XD

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 2:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:12 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 2:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abu7amed ha scritto:
"Troverai che i più acerrimi nemici dei credenti sono i giudei e i politeisti.."

Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...


ti riferisci al versetto di surat Al-Falaq?
4. e contro il male delle soffianti sui nodi

il Profeta (sAws) fu vittima di magia nera da parte di un mago alleato di ebrei che aveva tre figlie, ne prelevò dei capelli, ne fece dei nodi, recitò qualche magia mentre quelle, appunto, soffiavano sui nodi. poi questo uomo gentile butto i capelli in un pozzo. il profeta si ammalo e non seppe il perchè allora scese Jibril (3aleihi assalam) con questa sura. il Profeta (saws) dove andare in quel pozzo e recitarla e i nodi si sarebbero sciolti

cosi ho letto, waAllahu A3lam!

chbraoui ha scritto:
Vorrei farvi una domanda, se foste al tempo di hitler uccidereste gli ebrei con lui o li difendeterete? Se la risposta è la prima mi sa che c'è un problema :P

se.. se.. se...

chbraoui ha scritto:
quando ci fu la guerra contro la Palestina la rabbia doveva essere riservata verso Israele, adesso non c'è più Alhamdullilah

una guerra non cè mai stata in palestina, se mai una colonizzazzione persecuzione oppressione che continua tutt'oggi caro fratello

chbraoui ha scritto:
Settimo, per adesso lasciamo i kuffar ( ebrei, cristiani, indù, buddhisti ecc...) a tessere le proprie strategie, siccome sappiamo che Allah è il Migliore degli strateghi

si hai assolutamente ragione, ma un musulmano non dovrebbe cadere nell'inettitudine e lasciare che le cose si risolvano da sole, un giorno..
9/24. Di': “Se i vostri padri, i vostri figli, i vostri fratelli, le vostre mogli, la vostra tribù, i beni che vi procurate, il commercio di cui temete la rovina e le case che amate vi sono più cari di Allah e del Suo Messaggero e della lotta per la causa di Allah, aspettate allora che Allah renda noto il Suo decreto! Allah non guida il popolo degli empi”.
6/162. Di': “In verità la mia orazione e il mio rito, la mia vita e la mia morte appartengono ad Allah Signore dei mondi.

l'atteggiamento di codardia l'asciamoglielo a loro

2/96.E vedrai che sono gli uomini più attaccati alla vita

comunque mi stupisce sentire che questa idea anti ebrei l'abbiano creata i cristiani europei, quando io ho studiato qui dalle elementari, e non han fatto altro che inculcarci questa pietà per gli ebrei, dai minuti di silenzio, ai film interviste e programmi sia a scuola che in tv, e quantaltro.. una campagna che è diventata nauseante.. "come si fa ha colpevolizzare un popolo che ha subito tutte queste barbarie?" se è per questo faraone uccideva i loro figli maschi e lasciava le femmine, e dopo essere stati salvati han continuato ad uccidere profeti...

vi lascio con questa immagine inquietante wassalam...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 3:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
comunque mi stupisce sentire che questa idea anti ebrei l'abbiano creata i cristiani europei, quando io ho studiato qui dalle elementari, e non han fatto altro che inculcarci questa pietà per gli ebrei, dai minuti di silenzio, ai film interviste e programmi sia a scuola che in tv, e quantaltro.. una campagna che è diventata nauseante.. "come si fa ha colpevolizzare un popolo che ha subito tutte queste barbarie?" se è per questo faraone uccideva i loro figli maschi e lasciava le femmine, e dopo essere stati salvati han continuato ad uccidere profeti...


Guarda fratello che l'antgiudaismo si è diffuso in Europa inizialmente per opera dei Cristiani che accusavano gli Ebrei di Deicidio e li costringevano a praticare tutte quelle professioni che i Cristiani non potevano praticare per divieti presenti sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento (Usurai, conciatori di pelli, macellai ecc.) Quindi quando dite che gli Ebrei sono tutti usurai, come ricordava il fratello Umar, ci sono ragioni storiche dietro.
E furono perseguitati in Europa già dal Medioevo (Es. Durante le crociate) e poi in età Moderna espulsi progressivamente dai vari stati Europei ( accolti invece nell'impero turco come Dhimmi, come ricordava il fratello).Li si accusava di mangiare i bambini e usare la loro carne per l' impasto del pane azzimo o di avvelenare i pozzi e diffondere epidemie. Sia l'estrema sinistra anti-capitalista che la destra nazionalista li accusava di ordire complotti internazionali contro l'Occidente. Di aver piilotato la Rivoluzione Francese peerchè guarda caso dopo la rivoluzione avevano ri-ottenuto la cittadinanza nella maggior parte degli stati Europei. ecc.
In seguito alla gravissima colpa di cui l'Occidente si è macchiato nei confronti degli Ebrei la situazione si è ribaltata completamente e si è trasformata in quello che dici te. E purtroppo adesso la questione della colpa viene usata come scusa per giustificare un asservimento internazionale nei confronti di Israele.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Lun Ago 26, 2013 4:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

MashaAllah grz sorella non lo sapevo :), e aggiungo che all'epoca della peste gli ebrei erano colpevolizzati di portarla,e adesso sono colpevolizzati di portare fitna nel mondo( nn che nn lo fanno, ma non sono solo loro), ahahahaha XD

È bello sorella vedere che sei ritornata Al Alhamdullilah.

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Mer Ago 28, 2013 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaikum fratello Abu7Ahmed tu hai scritto:

Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...

E il Profeta (sallAllahu 'alayhi wa sallam) era solito comprare le cose dagli Ebrei.

il Profeta (sallAllahu 'alayhi wa sallam) era solito comprare cibo da un uomo Ebreo per sfamare la sua famiglia. Egli morì mentre il suo scudo era in pegno a questo uomo Ebreo.

Il Messaggero (sallAllahu 'alayhi wa sallam) era solito accettare regali dagli Ebrei.

Quindi il nostro compito non è quello di trarre conclusioni riguardo ad un discorso perchè non ne abbiamo le basi...........................
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ago 28, 2013 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
Dimmi dove avrei detto o lasciato intendere che dobbiamo prenderci gli ebrei come alleati?


beh questo non lo ho mai detto, se l'hai inteso tu mi dispiace, io ti rispetto e ho anche stima di te
(...)
non ti ho accusato di niente
(...)
comunque non sentirti accusato di niente da parte mia,


Bro, anche se non hai stima di me non importa.

Ti ho fatto notare che sono accuse gravi perché in quel caso fai un peccato tu, non perché io mi "offenda" o cose del genere.

E per mostrare quanto le emozioni dominino tali discorsi al punto che basta semplicemente cercare di "ridimensionare" la comprensione di una certa questione per essere implicitamente accusati di "connivenza col nemico".

Jihad13 ha scritto:
semplicemente intendevo che se Allah ta3ala proibisce di fare qualcosa, sarebbe meglio fare l'opposto di quella stessa cosa... e anche cui non vorrei essere frainteso


Ok, quindi vale lo stesso per i cristiani (visto che sono menzionati esplicitamente accanto agli ebrei in quel versetto), o per qualche motivo vale solo per gli ebrei?...

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
C'è stato un fraintendimento, non ho mai inteso "difendere" gli ebrei dall'accusa di aver effettivamente uccisi dei Profeti (Pace su tutti loro).


scusami ma te l' ho voluto far notare perchè è la terza volta che leggo di "tentativi" una in un altro post... sbaglio a correggere?


No, hai fatto benissimo; ho detto che c'è stato un fraintendimento per specificare che non avevo intenzione di assolvere gli ebrei responsabili dall'accusa di aver ucciso alcuni Profeti (Pace su tutti loro); avevo usato quell'espressione perché per qualche motivo quando scrivevo avevo in mente in particolare l'esempio di Hadrat `Isa (Gesù, Pace su di lui).

Abu7amed ha scritto:
Citazione:
Parlo del diffuso fenomeno (tra certi Musulmani) di "ossessione nei confronti degli ebrei a discapito degli altri kuffar", che a mio avviso ha basi altrove piuttosto che puramente negli insegnamenti dell'Islam.


لَتَجِدَنَّ أَشَدَّ النَّاسِ عَدَاوَةً لِلَّذِينَ آمَنُوا الْيَهُودَ وَالَّذِينَ أَشْرَكُوا

"Troverai che i più acerrimi nemici dei credenti sono i giudei e i politeisti.."



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Abu7amed ha scritto:
Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...


E chi ha parlato di "fidarsi" di loro?

Stiamo solo parlando del focalizzarsi unicamente sugli ebrei e attribuirgli più o meno tutti i mali del mondo.
O ad esempio al dubitare della Shahadah di fratelli di "etnia" ebraica (e precedentemente di religione ebraica) ...per il solo fatto di essere "ebrei" (etnicamente, religiosamente non più alhamdulillah), e così via.

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
Dimmi dove avrei detto o lasciato intendere che dobbiamo prenderci gli ebrei come alleati?


beh questo non lo ho mai detto, se l'hai inteso tu mi dispiace, io ti rispetto e ho anche stima di te
(...)
non ti ho accusato di niente
(...)
comunque non sentirti accusato di niente da parte mia,


Bro, anche se non hai stima di me non importa.

Ti ho fatto notare che sono accuse gravi perché in quel caso fai un peccato tu, non perché io mi "offenda" o cose del genere.

E per mostrare quanto le emozioni dominino tali discorsi al punto che basta semplicemente cercare di "ridimensionare" la comprensione di una certa questione per essere implicitamente accusati di "connivenza col nemico".

Jihad13 ha scritto:
semplicemente intendevo che se Allah ta3ala proibisce di fare qualcosa, sarebbe meglio fare l'opposto di quella stessa cosa... e anche cui non vorrei essere frainteso


Ok, quindi vale lo stesso per i cristiani (visto che sono menzionati esplicitamente accanto agli ebrei in quel versetto), o per qualche motivo vale solo per gli ebrei?...

Jihad13 ha scritto:
Citazione:
C'è stato un fraintendimento, non ho mai inteso "difendere" gli ebrei dall'accusa di aver effettivamente uccisi dei Profeti (Pace su tutti loro).


scusami ma te l' ho voluto far notare perchè è la terza volta che leggo di "tentativi" una in un altro post... sbaglio a correggere?


No, hai fatto benissimo; ho detto che c'è stato un fraintendimento per specificare che non avevo intenzione di assolvere gli ebrei responsabili dall'accusa di aver ucciso alcuni Profeti (Pace su tutti loro); avevo usato quell'espressione perché per qualche motivo quando scrivevo avevo in mente in particolare l'esempio di Hadrat `Isa (Gesù, Pace su di lui).

Abu7amed ha scritto:
Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...


E chi ha parlato di "fidarsi" di loro?

Stiamo solo parlando del focalizzarsi unicamente sugli ebrei e attribuirgli più o meno tutti i mali del mondo.
O ad esempio al dubitare della Shahadah di fratelli di "etnia" ebraica (e precedentemente di religione ebraica) ...per il solo fatto di essere "ebrei" (etnicamente, religiosamente non più alhamdulillah), etc. etc.

Se avesi detto che non ha senso focalizzarsi unicamente sugli indù come "causa del male nel mondo" (nonostante i massacri commessi ai danni di Musulmani in vari paesi), sareste stati tutti d'accordo, eppure anche loro sono politeisti e "in guerra coi Musulmani".

Ma quando si parla di ebrei, spesso le emozioni prendono il sopravvento..

AbuMuhammad ha scritto:
Lasciando la reto-ironia da parte; qualcuno mi saprebbe ragguagliare, gentilmente, a proposito del 'sostegno' (se questo fu) tanto denunciato da certi, del, se ben ricordo, Mufti di Gerusalemme dell'epoca nei confronti di Hitler? Precisando che se anche fosse la cosa non mi, e ci tocca più di tanto. E' solo un piccolo quesito storico da nulla che mi piacerebbe chiarire.


Già discusso qui:

Amin al-Husayni -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il Gran Muftì Amin di Gerusalemme Al Husseini -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



P.S.: Al momento la resistenza siriana è ""alleata"" (diciamo meglio, dalla stessa parte della barricata) con Stati Uniti e NATO.
Necessità geopolitiche (contrastare un terribile nemico vicino in una situazione critica "alleandosi" con un nemico che al momento non rappresenta una minaccia), o "filo-capitalismo"/"atlantismo" della resistenza siriana?
Chiaramente la prima.
Il discorso dei "Gran Mufti di Gerusalemme" è molto simile: di fronte agli inglesi che avevano colonizzato gran parte del cosiddetto "Medio Oriente" ed ai sionisti che stavano occupando la Palestina, ovvio vedere un alleato utile in qualcuno che combatteva entrambi e non pareva avere mire su quell'area (anzi, sosteneva vari movimenti nazionalisti arabi).

P.S.2: Interessante anche notare la storia dietro la figura di "Gran Mufti di Gerusalemme" ed il suo utilizzo (come con l'introduzioen di quella del "Gran Mufti di Al-Azhar, di nomina governativa) da parte dei colonialisti inglesi:

"Ottoman era
The first Qadi, Mohammed Tahir al-Husayni, was appointed by the Ottoman Empire, which ruled the Middle East, including the territory known as Palestine, from the 16th century to the early 20th century.
When Tahir al-Husayni died in 1908, his son Kamil al-Husayni succeeded him and served with approval of the British authorities once the British conquered Jerusalem in December 1917. However, during World War I, the Ottoman Empire claimed that al-Husayni was a British stooge and that As'ad Shuqeiri-who was appointed by the Ottoman Empire as the Grand Mufti of Jerusalem 1914-1918-was the rightful Grand Mufti. Shuqeiri was the father of Ahmad Shukeiri (1908–1980), the first leader of the Palestine Liberation Organisation.

British Mandate
When Palestine was under British occupation, the Grand Mufti of Jerusalem was a position appointed by the British Mandate authorities.
When Kamil al-Husayni died in 1921, the British High Commissioner Herbert Samuel appointed Mohammad Amin al-Husayni to the position. Amin al-Husayni, a member of the al-Husayni clan of Jerusalem, was an Arab nationalist and Muslim leader in the British Mandate of Palestine. As Grand Mufti, as well as the other influential positions that he held during this period, al-Husayni played a key role in violent opposition to Zionism.[citation needed] In 1948, after Jordan occupied Jerusalem, Abdullah I of Jordan officially removed al-Husayni from the post, banned him from entering Jerusalem, and appointed Hussam Al-din Jarallah as Grand Mufti. When Jarallah died in 1954, no Grand Mufti was appointed until 1993.
".
[

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Vedi anche il ruolo degli inglesi nella nomina di Shaykh al-Husaini:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In particolare:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



AbuMuhammad ha scritto:
Anti-Defamation League (lega antidiffamazione) capitanata da Abe Foxman, dettaglio da prendere come tale - ebreo e amico di Sharon:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Sono decisamente dei tipi poco simpatici, ma non capisco come si possa fare una colpa ad un gruppo etnico/religioso quant'altro di cercare di fare il più possibile per far valere i propri "diritti" e soprattutto cosa c'entri questo col "dominio mondiale".
Anche i Musulmani hanno una "Islamic Anti-Defamation League", ma mica vuol dire che orchestrano piano di conquista del mondo; utilizzano semplicemente il sistema di "lobbismo" tipicamente americano per far valere i loro diritti e fare pressioni sui politici a questo riguardo...

AbuMuhammad ha scritto:
chbraoui ha scritto:
Quinto, bisogna pensare al peggior male in un medesimo spazio-tempo, e non distorcere la realtà e modellarla come ci pare e piace, ad esempio adesso odio i tedeschi poiché erano e ripeto erano i seguaci di Hitler, non è affatto giusto questo :), è allora qual è questo peggior male ( gli ebrei, gli ebrei, gli ebrei, gli ebrei no!!!!)?

Altra formula: Ariel Sharon, con annesso il suo programma politico, venne eletto dagli ebrei israeliani come loro leader; stessa cosa per Netanyahu; stessa cosa per tutti quei presidenti che salvaguardando gli interessi degli ebrei israeliani calpestavano nel sangue i diritti dei palestinesi. Realisticamente parlando, anche lì, è dura rivolgere il proprio odio motivato verso qualcosa di preciso.. verso Ariel Sharon (o altri) certo, ma senza 'quel voto' Ariel Sharon non sarebbe stato nessuno, lui come altri. Et voilà..


Ok, quindi vale lo stesso per gli americani (in larga parte cristiani, e dunque per i cristiani)?...

chbraoui ha scritto:
PS: quello che mi fa arrabbiare di più è che fil maghrib ti iduiu 3ala lihud li baghin i chriu nos diel maghrib, ba'da ma chefnach bi Anna hna mgharba mdarbin gher m3a riusna U m3a jiran XD


Traduzione? :-)

Jihad13 ha scritto:
comunque mi stupisce sentire che questa idea anti ebrei l'abbiano creata i cristiani europei, quando io ho studiato qui dalle elementari, e non han fatto altro che inculcarci questa pietà per gli ebrei, dai minuti di silenzio, ai film interviste e programmi sia a scuola che in tv, e quantaltro.. una campagna che è diventata nauseante..


Questa è una reazione moderna dopo i barbari eccessi della seconda guerra mondiale (sensi di colpa) e dopo il cambiamento di equilibri di potere (timore reverenziale dell'ex-perseguitato e nuovo potente alleato); la storia dell'Europa cristiana è ben più lunga degli ultimi 68 anni e del "capovolgimento" che in questi pochi decenni c'è stato riguardo alla visione che gli europei cristiani hanno degli ebrei (come ottimamente riassunto dalla sorella Von Sor).

Von Sor ha scritto:
Citazione:
comunque mi stupisce sentire che questa idea anti ebrei l'abbiano creata i cristiani europei, quando io ho studiato qui dalle elementari, e non han fatto altro che inculcarci questa pietà per gli ebrei, dai minuti di silenzio, ai film interviste e programmi sia a scuola che in tv, e quantaltro.. una campagna che è diventata nauseante.. "come si fa ha colpevolizzare un popolo che ha subito tutte queste barbarie?" se è per questo faraone uccideva i loro figli maschi e lasciava le femmine, e dopo essere stati salvati han continuato ad uccidere profeti...


Guarda fratello che l'antgiudaismo si è diffuso in Europa inizialmente per opera dei Cristiani che accusavano gli Ebrei di Deicidio e li costringevano a praticare tutte quelle professioni che i Cristiani non potevano praticare per divieti presenti sia nell'Antico che nel Nuovo Testamento (Usurai, conciatori di pelli, macellai ecc.) Quindi quando dite che gli Ebrei sono tutti usurai, come ricordava il fratello Umar, ci sono ragioni storiche dietro.
E furono perseguitati in Europa già dal Medioevo (Es. Durante le crociate) e poi in età Moderna espulsi progressivamente dai vari stati Europei ( accolti invece nell'impero turco come Dhimmi, come ricordava il fratello).Li si accusava di mangiare i bambini e usare la loro carne per l' impasto del pane azzimo o di avvelenare i pozzi e diffondere epidemie. Sia l'estrema sinistra anti-capitalista che la destra nazionalista li accusava di ordire complotti internazionali contro l'Occidente. Di aver piilotato la Rivoluzione Francese peerchè guarda caso dopo la rivoluzione avevano ri-ottenuto la cittadinanza nella maggior parte degli stati Europei. ecc.
In seguito alla gravissima colpa di cui l'Occidente si è macchiato nei confronti degli Ebrei la situazione si è ribaltata completamente e si è trasformata in quello che dici te. E purtroppo adesso la questione della colpa viene usata come scusa per giustificare un asservimento internazionale nei confronti dei sionisti.


Thumbsup!

(Nella citazione ho modificato l'ultima parte perché preferisco parlare di "Stato sionista" piuttosto che di "Israele" visto che questo è un nome del Profeta Ya`qub (Pace su di lui) e bisogna evitare di mancare di rispetto ai nomi dei Profeti).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Mer Ago 28, 2013 6:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Praticamente ho detto che in Marocco gira una "leggenda" che gli ebrei stanno per acquistare metà Marocco ( vedesi Palestina anni 50 60 se non erro) e con questa scusa riversano l'odio appunto sugli ebrei, e per scherzare infine ho detto ( anche se rende molto di più in marocchino) che invece di pensare agli ebrei dobbiamo svegliarci e a pensare a noi stessi ed non infastidire i vicini che è una cosa purtroppo molto comune in Marocco.

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 01:41
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Ven Ago 30, 2013 12:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
Abu7amed ha scritto:
"Troverai che i più acerrimi nemici dei credenti sono i giudei e i politeisti.."

Gli unici ad aver avvelenato il nostro amato Profeta Muhammad صلى الله عليه و سلم erano ebrei.

Non c'è mai da fidarsi di loro ...


ti riferisci al versetto di surat Al-Falaq?
4. e contro il male delle soffianti sui nodi

il Profeta (sAws) fu vittima di magia nera da parte di un mago alleato di ebrei che aveva tre figlie, ne prelevò dei capelli, ne fece dei nodi, recitò qualche magia mentre quelle, appunto, soffiavano sui nodi. poi questo uomo gentile butto i capelli in un pozzo. il profeta si ammalo e non seppe il perchè allora scese Jibril (3aleihi assalam) con questa sura. il Profeta (saws) dove andare in quel pozzo e recitarla e i nodi si sarebbero sciolti

cosi ho letto, waAllahu A3lam!


Assalam'alaykum fratello Jihad,
io mi riferivo alla donna ebrea (zainab bint al harith) che regalò al Profeta sallallaahu della carne avvelenata che causò la sua morte sallallaahu ...

Comunque anche la storia che riporti, i vari tradimenti degli ebrei nella Sirah, la loro "natura" incline al tradimento, alla slealtà, alla disonestà, alla corruzione che leggiamo nel Corano e nella storia dell'Islam dovrebbe bastare a giustificare la diffidenza di molti musulmani nei loro confronti ...


Citazione:
Quindi il nostro compito non è quello di trarre conclusioni riguardo ad un discorso perchè non ne abbiamo le basi...........................


Fratello Abu Ismail,

l'Inviato di Allah sallallaahu è morto a causa del veleno di una donna ebrea..

Conoscerai il tradimento degli ebrei della tribù banu qainuqa' , come avvenne e il perchè.

Conoscerai il tradimento degli ebrei banu alnadhir che tentarono di uccidere il Profeta sallallaahu nonostante ci fosse un accordo. L'aver passato le teste degli ebrei che sono rimasti a fil di spada e l'aver bruciato alcune loro palme dimostra la gravità del loro tradimento ...

E che dire del tradimento della tribù ebraica dei banu quraidhah durante la battaglia del khandaq?

E dopo la battaglia di Khaybar quando gli ebrei sconfitti chiesero di non essere ammazzati, il Profeta sallallaahu accettò, chiesero di poter coltivare le loro terre, il Profeta sallallaahu accettò. Così una donna ebrea gli offrì della carne avvelenata dopo l'accordo ...

Se Allah ta'ala ha deciso tutto ciò, sarà un caso? O un motivo c'è?

Non ho citato battaglie e combattimenti contro i nemici musulmani, ma tradimenti di alleati dei musulmani

Riusciresti a citarmi tradimenti così gravi e numerosi da parte di non ebrei nella Sirah del Profeta sallallaahu e dei Khulafa' ben guidati?



Ma come? Ogniqualvolta stringono un patto, una parte di loro lo infrange? In realtà la maggior parte di loro non è credente Al Baqarah 100

...perché praticano l'usura - cosa che era loro vietata - e divorano i beni altrui Al Nisa' 161

...Ogni volta che accendono un fuoco di guerra, Allah lo spegne. Gareggiano nel seminare disordine sulla terra, ma Allah non ama i corruttori. Al Ma'idah 64

In seguito [li abbiamo maledetti perché] ruppero il patto, negarono i segni di Allah, uccisero ingiustamente i Profeti e dissero: “I nostri cuori sono incirconcisi”. È Allah invece che ha sigillato i loro cuori per la loro miscredenza e, a parte pochi, essi non credono, Al Nisa' 155

Ma essi ruppero l'alleanza e Noi li maledicemmo e indurimmo i loro cuori: stravolgono il senso delle parole e dimenticano gran parte di quello che è stato loro rivelato. Non cesserai di scoprire tradimenti da parte loro, eccetto alcuni. Sii indulgente con loro e dimentica. Allah ama i magnanimi Al Ma'idah 13

I miscredenti fra i Figli di Israele che hanno negato, sono stati maledetti dalla lingua di Davide e di Gesù figlio di Maria. Ciò in quanto disobbedivano e trasgredivano Al Ma'idah 78

Non hai visto coloro ai quali fu data una parte della Scrittura, prestar fede agli spiriti impuri e agli idoli e dire di coloro che sono miscredenti: “Sono meglio guidati sulla via di Allah di coloro che hanno creduto”
/Ecco coloro che Allah ha maledetto; a chi è maledetto da Allah non potrai trovare alleato.
Al Nisa 51,52

Guarda un po' quanto Dio ne parla bene ... hai ragione sono proprio brava gente, affidabili, fedeli ai patti, potrebbero ricoprire tranquillamente ruoli amministrativi in un futuro stato islamico ... nulla da preoccuparsi !


Dio stesso ci rivela le loro "belle" caratteristiche nel Corano e negli Ahadith, tutto confermato e riconfermato dalla storia (che sembra ripetersi), fino ad arrivare alla caduta dell'Impero Ottomano (il ruolo degli ebrei donmah non era marginale)....

Citazione:
O ad esempio al dubitare della Shahadah di fratelli di "etnia" ebraica


Non intendevo questo. Ma se ci sono prove e segni sul nifaq di un musulmano certo non gli affidiamo ruoli di potere (mi riferisco agli ebrei/musulmani donmah الدونمة) ...

Penso che se qualche musulmano dubiti della Shahadah di qualche fratello di origini ebraiche sia tutta colpa degli ebrei stessi, che ne chieda conto a loro ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 01:41
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Ven Ago 30, 2013 12:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

Perché solo i sionisti sarebbero gli unici nemici dell'Islam?
O il sangue di un arabo palestinese Musulmano vale più di un kashmiro od un birmano Musulmano? (E qui si ritorna all'influenza del nazionalismo arabo sulla "questione ebraica").


Il sangue dei musulmani vale uguale non c'è dubbio.

Ma la Palestina vale più del Kashmir o della Birmania, non a caso il terzo luogo sacro per l'Islam sta lì ...
E' più che normale che gli arabi siano più sensibilizzati dalla "questione ebraica" piuttosto che da altre, perchè li tocca da vicino e perchè c'è Masjid al Aqsa.

Astaghfirullah per quello che ho scritto su Zainab bint Al Harith .... non sapevo fosse diventata musulmana ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Ven Ago 30, 2013 1:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Non c'è mai da fidarsi di loro ...



Premettendo che non sono qui a difendere gli ebrei, ma forse andrebbe separato il sionismo o comunque le ideologie politiche di matrice/origine ebraica dall'ebreo in quanto persona, che magari può essere anche un brav'uomo / donna e non necessariamente infido...

Non era forse anche il nostro comune Padre Abrahamo ebreo? O Gesù, che comunque viene riconosciuto dall'Islam come Profeta?
Io credo che almeno di loro si possa dire che fossero fidati...

Una mia cara amica che ha studiato lingue orientali ed è stata spesso in Palestina e Istraele a studiare (sia ebraico che arabo) mi ha detto che in realtà molti, almeno tra i giovani vorrebbero solo che finissero i conflitti e di poter vivere in pace, anche ciascuno con la propria religione, ma nel rispetto degli altri (come mi sembra che abbiano del resto fatto anche gli Ottomani, che permettevano agli ebrei e ai cristiani di vivere in pace nei loro confini - mi sembra che qui qualcuno l'abbia citato in qualche post).
Per lo meno mi diceva che le amicizie tra studenti musulmani ed ebrei non sono così rare come si crede...

Quindi magari sbaglierò, ma credo che si possa essere contrari ad un'ideologia, non condividere tutti i punti di un pensiero e/o di una religione, prendere le distanze da certe politiche, ma generalizzare dicendo che non ci si può fidare di NESSUNO mi sembra un po' eccessivo, anche perchè non conosciamo TUTTE le persone ebree che vivono in questo mondo...

Anche a me ad esempio non piace la politica americana, ma non per questo penso che tutti gli americani siano per forza crudeli, ci saranno anche lì persone che si oppongono alle guerre e alle prepotenze...

In ogni caso prendetela per quello che è, solo una mia opinione... Non voglio urtare nessuno, ci mancherebbe! Sentivo solo di dire la mia...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Lun Set 02, 2013 2:46 am    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:13 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Lun Set 02, 2013 2:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
vi lascio con questa immagine inquietante wassalam...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Più che inquietante a me fa ridere xD
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Set 02, 2013 5:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaykum, l'argomento trattato in questo thread è delicato, in quanto si rischia facilmente di cadere nel complottismo o nel razzismo.
Comunque i fatti citati dal fratello AbuMuhammad sull'amministrazione Bush sr. sono verissimi. Ma non bisogna cadere in facili generalizzazioni.
Esiste una lobby ebraica negli USA che fa da tramite tra la destra conservatrice e fondamentalista americana e la destra religiosa ebraica, ed ha segnato la politica estera americana nell'epoca Bush ma negli Stati Uniti vi è d'altronde una forte presenza "liberal" tra la comunità ebraica, contraria alla politica repressiva di Israele ed alla politica antislamica di G. Bush.
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 2:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:14 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 2:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Ven Mar 07, 2014 11:10 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 3:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:14 am, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 3:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Ven Mar 07, 2014 11:14 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu7amed
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/03/13 01:41
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 6:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Citazione:
Non c'è mai da fidarsi di loro ...



Premettendo che non sono qui a difendere gli ebrei, ma forse andrebbe separato il sionismo o comunque le ideologie politiche di matrice/origine ebraica dall'ebreo in quanto persona, che magari può essere anche un brav'uomo / donna e non necessariamente infido...

Non era forse anche il nostro comune Padre Abrahamo ebreo? O Gesù, che comunque viene riconosciuto dall'Islam come Profeta?
Io credo che almeno di loro si possa dire che fossero fidati...

Una mia cara amica che ha studiato lingue orientali ed è stata spesso in Palestina a studiare (sia ebraico che arabo) mi ha detto che in realtà molti, almeno tra i giovani vorrebbero solo che finissero i conflitti e di poter vivere in pace, anche ciascuno con la propria religione, ma nel rispetto degli altri (come mi sembra che abbiano del resto fatto anche gli Ottomani, che permettevano agli ebrei e ai cristiani di vivere in pace nei loro confini - mi sembra che qui qualcuno l'abbia citato in qualche post).
Per lo meno mi diceva che le amicizie tra studenti musulmani ed ebrei non sono così rare come si crede...

Quindi magari sbaglierò, ma credo che si possa essere contrari ad un'ideologia, non condividere tutti i punti di un pensiero e/o di una religione, prendere le distanze da certe politiche, ma generalizzare dicendo che non ci si può fidare di NESSUNO mi sembra un po' eccessivo, anche perchè non conosciamo TUTTE le persone ebree che vivono in questo mondo...

Anche a me ad esempio non piace la politica americana, ma non per questo penso che tutti gli americani siano per forza crudeli, ci saranno anche lì persone che si oppongono alle guerre e alle prepotenze...

In ogni caso prendetela per quello che è, solo una mia opinione... Non voglio urtare nessuno, ci mancherebbe! Sentivo solo di dire la mia...


Non ti preoccupare minimamente Hupaska, non hai urtato nessuno e hai tutto il diritto di dire la tua ...
Capisco il tuo ragionamento, è un punto di vista che rispetto.

Naturalmente quando generalizzo non intendo proprio tutti, qualche eccezione ci sarà, non lo metto in dubbio.
L'affermazione " i musulmani non mangiano maiale" non è falsa, anche se ci sono eccezioni.

Abramo (su di lui la Pace) non era sicuramente giudeo di religione:

"Abramo non era né giudeo, né nazareno, ma puro credente e musulmano. E non era uno degli associatori.
/I più vicini ad Abramo sono quelli che lo hanno seguìto [così come hanno seguìto] questo Profeta e quelli che hanno creduto.
Allah è il patrono dei credenti."
(Al Imran 67-68)

Non lo definirei nemmeno "giudeo" o "ebreo" di etnia. Da quel che so il popolo Yahud (ebrei in arabo) discende da Yahudha (Giuda?) discendente (forse figlio?) di Ya'qub (Giacobbe) figlio di Ishaq (Isacco) figlio di Ibrahim (su tutti loro la Pace). Allora gli arabi (almeno il ceppo "musta'rabah" o " 'adnaniin) sarebbero più "vicini" ad Abramo essendo discendenti di Isma'il (su di entrambi la Pace) ...
Comunque i veri figli di Israele (su di lui la Pace) non sono di certo gli "israeliani" di oggi (la stragrande maggioranza).

Saprai anche te come la pensano gli ebrei su Gesù e sua madre Maryam (su di entrambi la Pace) ...

Gli ebrei vivevano già in pace nei paesi islamici e i loro diritti non venivano calpestati, d'altronde l'Islam ci insegna a comportarci bene anche coi cani... ma quando diventa rabbioso e aggressivo ci è ordinato di eliminarlo.
Certo non potevano risiedere stabilmente a Gerusalemme ma questa è una condizione chiesta al Califfo 'Umar (che Dio sia soddisfatto di lui) dai Cristiani di Gerusalemme. Anche ai tempi del Sultano 'Abd al Hamid II è stato proibito agli ebrei di risiedere stabilmente in Palestina, proprio perchè conosceva i loro infimi progetti.

Se viene loro insegnato fin da piccoli che i non-ebrei sono stati creati, come gli animali e le piante, per servire il popolo eletto quindi possono essere sterminati tranquillamente per salvaguardare gli interessi ebraici ... come posso fidarmi di chi mi considera un animale da macello?

La guerra nella dottrina ebraica è una guerra di annientamento e distruzione del nemico, se possono sterminerebbero l'intera popolazione palestinese musulmana e cristiana ...

Per loro tradire gli accordi con i non-ebrei è lecito, uccidere decine di non-ebrei per gli interessi di un solo ebreo, è lecito distruggere decine di abitazioni per gli interessi dei coloni ebrei ecc.. come posso fidarmi di persone con una dottrina del genere ?

Queste sono caratteristiche comuni a tutti gli ebrei, sionisti e non, o sbaglio? Non conosciamo tutti gli ebrei di questo mondo ma conosciamo la loro dottrina, le loro credenze, la loro storia e questo secondo me basta per diffidare.

Se sapessi che la mia religione mi permette di impossessarmi dei tuoi averi ingiustamente, di tradire gli accordi, mi permette di ucciderti, mi permette di occupare casa tua ... Se sai che i miei antenati hanno sempre agito in questo modo quando ne avevano la possibilità, ti fideresti di me?
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mar Set 03, 2013 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:14 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 2:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaykum wa rahmatullah wa barakatuh, intervengo di nuovo nella "questione ebraica" per puntualizzare alcuni concetti, che dovrebbero oramai considerarsi come acquisiti.

1) Il sionismo non è una conseguenza diretta del "fanatismo ebraico": è nato come un movimento politico laico e secolarista nella Germania del XIX secolo, ed affonda le sue radici, paradossalmente, nello stesso substrato culturale da cui è nato il nazismo. Solo successivamente, nel corso del XX secolo è nata una corrente "religiosa" del sionismo, che è divenuta sempre più importante.

2) Gli ebrei non sono una razza... qui davvero rischiamo di cadere negli stessi deliri dei nazisti... mai sentito parlare dei Cazari ?

3) Considerando gli ebrei un tutt'unico fai lo stesso errore degli europei ed americani che pensano che l'Islam sia monolitico, esistono ebrei conservatori, riformati, ortodossi, e non credo proprio che siano tutti, o anche solo in maggioranza, sionisti.

4) Il concetto di "spazio vitale" è presente nel sionismo proprio perchè esso ha lo stesso background culturale del nazismo, niente di religioso quindi.

5) Della storia dei rapporti tra Ebrei e Musulmani e tra Ebrei e Cristiani ha già detto sorella Von Sor, l'improvvisa amicizia tra Cristiani ed Ebrei e nata dal senso di colpa post-olocausto, e contraddice millenni di persecuzioni, basti pensare che prima del concilio vaticano II i cattolici maledivano pubblicamente i "giudei" durante la messa in quanto deicidi.
C'è inoltre da tener conto dell'improvvisa simpatia tra fondamentalisti protestanti "Made in USA" e fondamentalisti ebrei "Made in Israel", ma questo argomento meriterebbe da solo un post a parte.

6) Più in generale alcune affermazioni che ho visto in questo thread rimandano direttamente ai "Protocolli dei savi di Sion".

Questo atteggiamento è gravissimo in quanto si attribuiscono al nemico, oltre che tutte le nequizie possibili, soprattutto qualità al limite del sovraumano (potenza, ricchezza, capacità di manipolazione/disinformazione ecc.), in modo da sviluppare, oltre che all'odio un bel senso di impotenza, frustrazione ed inferiorità.
Forse tutto questo è dovuto all'incapacità del mondo arabo in particolare e delle nazioni a maggioranza islamica in generale a risolvere una volta e per tutte la questione ebraica dal 1948 in poi.

Ma i fallimenti politico militari del mondo arabo che ci hanno condotto a questo punto, con un un Israele ultra potente che tra poco rimarrà l'unica potenza regionale in Medio Oriente, e potrà tiranneggiare tutti i nostri fratelli e sorelle nelle vicinanze, sono dovuti solo in minima parte alla "superpotenza del complotto giudaico": la larga responsabilità di quello che è accaduto dal 1948 in poi e in specie durante le guerre del 1948, 1956, 1967, 1973 e 1982 ricade sui governi arabi della regione.

Parliamo di quesi ultimi fatti piuttosto e smettiamo di tenere un atteggiamento che, ripeto, mitizza il nemico dipingendolo come invincibile (e così liberandoci dalle nostre responsabilità).

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 3:09 am    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 11:15 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 8:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Hud ha scritto:
Assalamu alaykum wa rahmatullah wa barakatuh, intervengo di nuovo nella "questione ebraica" per puntualizzare alcuni concetti, che dovrebbero oramai considerarsi come acquisiti.

1) Il sionismo non è una conseguenza diretta del "fanatismo ebraico": è nato come un movimento politico laico e secolarista nella Germania del XIX secolo, ed affonda le sue radici, paradossalmente, nello stesso substrato culturale da cui è nato il nazismo. Solo successivamente, nel corso del XX secolo è nata una corrente "religiosa" del sionismo, che è divenuta sempre più importante.

2) Gli ebrei non sono una razza... qui davvero rischiamo di cadere negli stessi deliri dei nazisti... mai sentito parlare dei Cazari ?

3) Considerando gli ebrei un tutt'unico fai lo stesso errore degli europei ed americani che pensano che l'Islam sia monolitico, esistono ebrei conservatori, riformati, ortodossi, e non credo proprio che siano tutti, o anche solo in maggioranza, sionisti.

4) Il concetto di "spazio vitale" è presente nel sionismo proprio perchè esso ha lo stesso background culturale del nazismo, niente di religioso quindi.

5) Della storia dei rapporti tra Ebrei e Musulmani e tra Ebrei e Cristiani ha già detto sorella Von Sor, l'improvvisa amicizia tra Cristiani ed Ebrei e nata dal senso di colpa post-olocausto, e contraddice millenni di persecuzioni, basti pensare che prima del concilio vaticano II i cattolici maledivano pubblicamente i "giudei" durante la messa in quanto deicidi.
C'è inoltre da tener conto dell'improvvisa simpatia tra fondamentalisti protestanti "Made in USA" e fondamentalisti ebrei "Made in Israel", ma questo argomento meriterebbe da solo un post a parte.

6) Più in generale alcune affermazioni che ho visto in questo thread rimandano direttamente ai "Protocolli dei savi di Sion".

Questo atteggiamento è gravissimo in quanto si attribuiscono al nemico, oltre che tutte le nequizie possibili, soprattutto qualità al limite del sovraumano (potenza, ricchezza, capacità di manipolazione/disinformazione ecc.), in modo da sviluppare, oltre che all'odio un bel senso di impotenza, frustrazione ed inferiorità.
Forse tutto questo è dovuto all'incapacità del mondo arabo in particolare e delle nazioni a maggioranza islamica in generale a risolvere una volta e per tutte la questione ebraica dal 1948 in poi.

Ma i fallimenti politico militari del mondo arabo che ci hanno condotto a questo punto, con un un Israele ultra potente che tra poco rimarrà l'unica potenza regionale in Medio Oriente, e potrà tiranneggiare tutti i nostri fratelli e sorelle nelle vicinanze, sono dovuti solo in minima parte alla "superpotenza del complotto giudaico": la larga responsabilità di quello che è accaduto dal 1948 in poi e in specie durante le guerre del 1948, 1956, 1967, 1973 e 1982 ricade sui governi arabi della regione.

Parliamo di quesi ultimi fatti piuttosto e smettiamo di tenere un atteggiamento che, ripeto, mitizza il nemico dipingendolo come invincibile (e così liberandoci dalle nostre responsabilità).

Wassalam



Quoto ;)

Salam fratello Abuhamed secondo è giusto fare un'anologia cane-ebreo? Come si sentirebbe un ebreo che sta guardando questo forum? Comunque il vero problema non sono gli ebrei ma siamo noi arabi ricordatelo bene, quando riformeremo i nostri paesi InchAllah, li puoi criticare gli ebrei pur sempre con rispetto.

Wassalam

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 8:11 am    Oggetto: Rispondi citando

chbraoui ha scritto:
Hud ha scritto:
Assalamu alaykum wa rahmatullah wa barakatuh, intervengo di nuovo nella "questione ebraica" per puntualizzare alcuni concetti, che dovrebbero oramai considerarsi come acquisiti.

1) Il sionismo non è una conseguenza diretta del "fanatismo ebraico": è nato come un movimento politico laico e secolarista nella Germania del XIX secolo, ed affonda le sue radici, paradossalmente, nello stesso substrato culturale da cui è nato il nazismo. Solo successivamente, nel corso del XX secolo è nata una corrente "religiosa" del sionismo, che è divenuta sempre più importante.

2) Gli ebrei non sono una razza... qui davvero rischiamo di cadere negli stessi deliri dei nazisti... mai sentito parlare dei Cazari ?

3) Considerando gli ebrei un tutt'unico fai lo stesso errore degli europei ed americani che pensano che l'Islam sia monolitico, esistono ebrei conservatori, riformati, ortodossi, e non credo proprio che siano tutti, o anche solo in maggioranza, sionisti.

4) Il concetto di "spazio vitale" è presente nel sionismo proprio perchè esso ha lo stesso background culturale del nazismo, niente di religioso quindi.

5) Della storia dei rapporti tra Ebrei e Musulmani e tra Ebrei e Cristiani ha già detto sorella Von Sor, l'improvvisa amicizia tra Cristiani ed Ebrei e nata dal senso di colpa post-olocausto, e contraddice millenni di persecuzioni, basti pensare che prima del concilio vaticano II i cattolici maledivano pubblicamente i "giudei" durante la messa in quanto deicidi.
C'è inoltre da tener conto dell'improvvisa simpatia tra fondamentalisti protestanti "Made in USA" e fondamentalisti ebrei "Made in Israel", ma questo argomento meriterebbe da solo un post a parte.

6) Più in generale alcune affermazioni che ho visto in questo thread rimandano direttamente ai "Protocolli dei savi di Sion".

Questo atteggiamento è gravissimo in quanto si attribuiscono al nemico, oltre che tutte le nequizie possibili, soprattutto qualità al limite del sovraumano (potenza, ricchezza, capacità di manipolazione/disinformazione ecc.), in modo da sviluppare, oltre che all'odio un bel senso di impotenza, frustrazione ed inferiorità.
Forse tutto questo è dovuto all'incapacità del mondo arabo in particolare e delle nazioni a maggioranza islamica in generale a risolvere una volta e per tutte la questione ebraica dal 1948 in poi.

Ma i fallimenti politico militari del mondo arabo che ci hanno condotto a questo punto, con un un Israele ultra potente che tra poco rimarrà l'unica potenza regionale in Medio Oriente, e potrà tiranneggiare tutti i nostri fratelli e sorelle nelle vicinanze, sono dovuti solo in minima parte alla "superpotenza del complotto giudaico": la larga responsabilità di quello che è accaduto dal 1948 in poi e in specie durante le guerre del 1948, 1956, 1967, 1973 e 1982 ricade sui governi arabi della regione.

Parliamo di quesi ultimi fatti piuttosto e smettiamo di tenere un atteggiamento che, ripeto, mitizza il nemico dipingendolo come invincibile (e così liberandoci dalle nostre responsabilità).

Wassalam



Quoto ;)

Salam fratello Abuhamed secondo è giusto fare un'anologia cane-ebreo? Come si sentirebbe un ebreo che sta guardando questo forum? Comunque il vero problema non sono gli ebrei ma siamo noi arabi ricordatelo bene, quando riformeremo i nostri paesi InchAllah, li puoi criticare gli ebrei pur sempre con rispetto.

Wassalam

Salam alaykum fratello Chbraoui, ti quoto, specie quando parli della necessità di riformare (in senso islamico, ovviamente) i regimi dei paesi arabi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 8:40 am    Oggetto: Rispondi citando

AbuMuhammad ha scritto:
Hud ha scritto:
1) Il sionismo non è una conseguenza diretta del "fanatismo ebraico": è nato come un movimento politico laico e secolarista nella Germania del XIX secolo, ed affonda le sue radici, paradossalmente, nello stesso substrato culturale da cui è nato il nazismo. Solo successivamente, nel corso del XX secolo è nata una corrente "religiosa" del sionismo, che è divenuta sempre più importante.

Ok, ma è di natura prettamente ebraica o no? E' un estremismo o no? Direi di sì a entrambe, questo il punto che facevo mio.

Hud ha scritto:
2) Gli ebrei non sono una razza... qui davvero rischiamo di cadere negli stessi deliri dei nazisti... mai sentito parlare dei Cazari ?

Sentito parlare sì, e dunque? I Chazari sono un'etnia esattamente come gli ebrei-etnia volgarmente disquisendo si dicono anche "razza". Razza o etnia? Se si preferisce chiamarli etnia perché "razza" infastidisce li si chiami etnia..

Hud ha scritto:
3) Considerando gli ebrei un tutt'unico fai lo stesso errore degli europei ed americani che pensano che l'Islam sia monolitico, esistono ebrei conservatori, riformati, ortodossi

Si legga il mio discorso nella sua interezza, grazie. Relativamente parlando cambiano molte cose, compreso il senso..

Hud ha scritto:
Questo atteggiamento è gravissimo in quanto si attribuiscono al nemico, oltre che tutte le nequizie possibili, soprattutto qualità al limite del sovraumano (potenza, ricchezza, capacità di manipolazione/disinformazione ecc.), in modo da sviluppare, oltre che all'odio un bel senso di impotenza, frustrazione ed inferiorità.
Forse tutto questo è dovuto all'incapacità del mondo arabo in particolare e delle nazioni a maggioranza islamica in generale a risolvere una volta e per tutte la questione ebraica dal 1948 in poi.

Forse che tutto questo sia semplicemente un dato di fatto?..
Potenza, ricchezza, capacità di manipolazione/disinformazione, sono tutte cose che hanno. Smistiamole alcune, Potenza: Israele è la 4° o 5° potenza militare al mondo; capacità di manipolazione/disinformazione: vedi ADL e il "penzolio dalle loro labbra" di mezzo mondo. Ricchezza certamente non li manca.

Hud ha scritto:
la larga responsabilità di quello che è accaduto dal 1948 in poi e in specie durante le guerre del 1948, 1956, 1967, 1973 e 1982 ricade sui governi arabi della regione.

Certo! Ciò non toglie le sovvenzioni mondiali ed occidentali, economiche e militari, di cui gode Israele dal 1948 in poi. Nulla in confronto a quelle di nessun'altro paese arabo e in larga parte non solo arabo.

Hud ha scritto:
Parliamo di quesi ultimi fatti piuttosto e smettiamo di tenere un atteggiamento che, ripeto, mitizza il nemico dipingendolo come invincibile (e così liberandoci dalle nostre responsabilità).

Se non ne abbiamo parlato forse è perché il thread non lo richiede.
E non sarà invincibile (se anche invincibile infastidisce) ma vuoi sminuire la potenza di Israele?? Remi contro una realtà sotto gli occhi di tutti e cristallina come la luce solare.


Assalam alaykum wa rahmatullah wa barakatuh fratello AbuMuhammad, mi è spiacevole polemizzare con un altro Musulmano, ma:

1) Il sionismo non è altro che un movimento nazionalista ottocentesco, come ce ne sono stati tanti e quindi non è un fenomeno particolarmente ebraico. Un estremismo ? Non più dei tanti nazionalismi europei e non.

2) Neanche i nazisti con le loro ricerche sono stati capaci di dimostrare che tutti gli ebrei appartengono ad un'unica razza od etnia, nè lo sono state le moderne ricerche genetiche. Ti ho fatto l'esempio dei Cazari perchè erano ebrei sì, ma di etnia turca, come i Falascià sono ebrei ma di etnia etiope

3) Avrò capito male io

Per quanto riguarda la potenza militare il tuo giudizio è influenzato dalle tue emozioni: Israele non rientra, secondo gli analisti militari, neppure tra le prime 10 potenze militari al mondo e viene sopravanzato anche dalle F.A. italiane.
Certo è dotato di capacità nucleari, ma le può usare solo come ultima ratio (il complesso del muoia Sansone con tutti i suoi nemici); e comunque a breve sarà pareggiata dalla capacità nucleare iraniana.
Potenza economica: più che quella israeliana dobbiamo tener presente quella della lobby filo-israeliana, ma teniamo presente l'immensa ricchezza dei paesi arabi del Golfo, che però non viene usata politicamente (ma solo per arricchire le elites locali).
La capacità di manipolazione deriva dalle capacità della lobby filo-israeliana negli USA, ancora una volta un'eventuale analoga capacità araba manca per ragioni di volontà politica, comunque a breve quando le TV arabe sbarcheranno in USA ed Europa la musica potrebbe cambiare.

Per quanto riguarda le sovvenzioni USA esse sono state almeno pareggiate, fino allo scioglimento dell'URSS da quelle sovietiche, ed ancora una volta le nazioni arabe del golfo potrebbero fare qualcosa di meglio che sovvenzionare il golpista Al Sisi.
La verità è che gli Arabi sono riusciti a perdere almeno tre guerre, se non quattro (1948, 1967, 1973 e forse 1982) perchè le loro forze armate erano l'espressione dei loro corrotti regimi (ma il discorso sulle reponsabilità politico militari dei regimi arabi in quelle sconfitte è enorme e meriterebbe un post a parte).

La fama di potenza di Israele viene alimentata a sproposito (e gli ebrei sotto sotto ne sono contenti) da concezioni errate.
L'odio per il nemico si trasforma in timore reverenziale, mentre sarebbe necessaria un'analisi razionale e non emozionale.

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 10:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Abu7amed cio' che hai scritto nel post della pagina precedente non ha basi sia dal punto di vista sciaraitico e dei etti e fatti del nabi (SAWS). Certo AlQuds e' il 3 luogo sacro, ma cosa centra con il fatto dell'importanza .......la Ummah e' un corpo unico.......il muslim esempio arabo non dovrebbe essere 'piu' sensibile ad una causa perche'questa avviene in un paese arabo e fregarsene o non preoccuparsi di cio' che avviene nel resto del mondo. Ricordo di aver litigato con un fratello in moschea al tempo delle rivolte in tunisia ed egitto perche' ogni Jumu'a si faceva salat janaza, mentre per esempio non si faceva o si diceva per i fratelli in Nigeria che in quel periodo erano morti bruciati dentro una moschea. Il fratello mi disse....ma Al jazeera parla solo delle rivolte in nord africa non di questo........pero' se chiedi che risultato ha fatto il barcellona lo sanno tutti........bah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 12:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
Abu7amed cio' che hai scritto nel post della pagina precedente non ha basi sia dal punto di vista sciaraitico e dei etti e fatti del nabi (SAWS). Certo AlQuds e' il 3 luogo sacro, ma cosa centra con il fatto dell'importanza .......la Ummah e' un corpo unico.......il muslim esempio arabo non dovrebbe essere 'piu' sensibile ad una causa perche'questa avviene in un paese arabo e fregarsene o non preoccuparsi di cio' che avviene nel resto del mondo. Ricordo di aver litigato con un fratello in moschea al tempo delle rivolte in tunisia ed egitto perche' ogni Jumu'a si faceva salat janaza, mentre per esempio non si faceva o si diceva per i fratelli in Nigeria che in quel periodo erano morti bruciati dentro una moschea. Il fratello mi disse....ma Al jazeera parla solo delle rivolte in nord africa non di questo........pero' se chiedi che risultato ha fatto il barcellona lo sanno tutti........bah


Quoto.

Come ha detto benissimo il fratello xxxxx ( scusa ma non ricordo quante X ha il tuo nome XD), l'islam abbatte ogni cultura, razza e nazionalità.

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 3:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
... omissis...Ricordo di aver litigato con un fratello in moschea al tempo delle rivolte in tunisia ed egitto perche' ogni Jumu'a si faceva salat janaza, mentre per esempio non si faceva o si diceva per i fratelli in Nigeria che in quel periodo erano morti bruciati dentro una moschea. Il fratello mi disse....ma Al jazeera parla solo delle rivolte in nord africa non di questo........pero' se chiedi che risultato ha fatto il barcellona lo sanno tutti........bah

Grande esempio, se bruciano moschee o uccidono fratelli in Birmania o in Nigeria nessuno (Musulmani compresi) lo viene a sapere, ma se segna Messi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1188

MessaggioInviato: Mer Set 04, 2013 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Più che inquietante a me fa ridere xD

Si, fa anche ridere...

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
xxxxx
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/08/13 21:26
Messaggi: 169
Residenza: Madhhab: Hanafi Aqeedah: Ashari

MessaggioInviato: Sab Set 28, 2013 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Supponiamo che un ebreo voglia ritornare all'Islam perché ne abbia accettato la Verità.
Entra in questo forum e legge questo thread.
Potrebbe capire, in modo del tutto errato, che le opinioni personali di alcuni fratelli sono insite nella dottrina islamica.
Volevo pertanto specificare che:
1) Non c'è nulla nell'Islam che affermi l'esistenza di un complotto ebraico o di un piano ebraico per la conquista del mondo. Da un punto di vista strettamente islamico si può credere in queste cose oppure no.
2) Il fatto che " gli ebrei hanno ucciso i Profeti (AS)" non giustifica affatto un astio per gli attuali ebrei, perché similmente io potrei accusare tutti gli arabi di essere discendenti di politeisti che riempirono la Kaaba di idoli.
3) Niente, da un punto di vista strettamente islamico, ci porta automaticamente a pensare che lo stato di Israele sarebbe comunque e sempre peggiore di un ipotetico stato palestinese guidato da laici, secolaristi e gente simile.
4) La legittimità dello stato di Israele, se guardiamo al Quran, alla Sunnah e alle altre fonti dell'Islam, è la stessa degli stati egiziano, siriano,turco, italiano, danese ed etiope. Non mi sembra infati che la Shariah sia implementata in nessuno di questi paesi.

E infine vorrei far notare a tutti che viviamo in un paese in cui gli ebrei sono stati ghettizzati e trattati come cittadini di serie C per secoli. A quel tempo vi era un unico vero stato che proteggeva gli ebrei... si chiamava khilafah.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Sab Set 28, 2013 4:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

xxxxx ha scritto:
Supponiamo che un ebreo voglia ritornare all'Islam perché ne abbia accettato la Verità.
Entra in questo forum e legge questo thread.
Potrebbe capire, in modo del tutto errato, che le opinioni personali di alcuni fratelli sono insite nella dottrina islamica.
Volevo pertanto specificare che:
1) Non c'è nulla nell'Islam che affermi l'esistenza di un complotto ebraico o di un piano ebraico per la conquista del mondo. Da un punto di vista strettamente islamico si può credere in queste cose oppure no.
2) Il fatto che " gli ebrei hanno ucciso i Profeti (AS)" non giustifica affatto un astio per gli attuali ebrei, perché similmente io potrei accusare tutti gli arabi di essere discendenti di politeisti che riempirono la Kaaba di idoli.
3) Niente, da un punto di vista strettamente islamico, ci porta automaticamente a pensare che lo stato di Israele sarebbe comunque e sempre peggiore di un ipotetico stato palestinese guidato da laici, secolaristi e gente simile.
4) La legittimità dello stato di Israele, se guardiamo al Quran, alla Sunnah e alle altre fonti dell'Islam, è la stessa degli stati egiziano, siriano,turco, italiano, danese ed etiope. Non mi sembra infati che la Shariah sia implementata in nessuno di questi paesi.

E infine vorrei far notare a tutti che viviamo in un paese in cui gli ebrei sono stati ghettizzati e trattati come cittadini di serie C per secoli. A quel tempo vi era un unico vero stato che proteggeva gli ebrei... si chiamava khilafah.



Quotoooooooooo fratello :) A quel tempo c'era uno stato che proteggeva gli sviati ed era la khalifa.

_________________
ASHADUH ANA LA ILAH ILA ALLAH UA ASHADUH ANA MUHAMMAD RASULLULAH
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Set 28, 2013 4:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

chbraoui ha scritto:
Praticamente ho detto che in Marocco gira una "leggenda" che gli ebrei stanno per acquistare metà Marocco ( vedesi Palestina anni 50 60 se non erro) e con questa scusa riversano l'odio appunto sugli ebrei, e per scherzare infine ho detto ( anche se rende molto di più in marocchino) che invece di pensare agli ebrei dobbiamo svegliarci e a pensare a noi stessi ed non infastidire i vicini che è una cosa purtroppo molto comune in Marocco.


Sì esatto..
Ho sentito molti fratelli (marocchini e non solo) imputare agli ebrei (e non ai nostri peccati, alla mancata implementazione della Shari`ah, all'imitazione dei kuffar, etc. etc.) la colpa di qualsiasi problema del loro paese, fino ai più piccoli dettagli.

Molti regimi di "paesi islamici" hanno fomentato quest'ossessione per offrire un'utile valvola di sfogo alle masse di Musulmani, così da non correre il rischio che tale rabbia covata da anni per responsabilità in massima parte degli stessi regimi non-islamici nei paesi Musulmani si riversasse sugli stessi.

Abu7amed ha scritto:
Guarda un po' quanto Dio ne parla bene ... hai ragione sono proprio brava gente, affidabili, fedeli ai patti, potrebbero ricoprire tranquillamente ruoli amministrativi in un futuro stato islamico ... nulla da preoccuparsi !


Vedete, il problema è proprio questo: non si può denunciare un oggettivo estremismo in alcuni settori della comunità islamica - nato il secolo scorso per cause esclusivamente politiche per la "questione palestinese" (e dunque non parlo del giustissimo bughd fillah basato su fonti islamiche) - senza venire accusati di "connivenza col nemico", di "volersi prendere gli ebrei come alleati", di volergli conferire ruoli amministrativi in uno Stato islamico, etc.

Nessuno ha detto questo.

Abu7amed ha scritto:
Dio stesso ci rivela le loro "belle" caratteristiche nel Corano e negli Ahadith, tutto confermato e riconfermato dalla storia (che sembra ripetersi), fino ad arrivare alla caduta dell'Impero Ottomano (il ruolo degli ebrei donmah non era marginale)....


Verissimo, però i dönmeh erano sabbatei (seguaci di Sabbatai Zevi) e a tutt'oggi non sono riconosciuti come ebrei dagli ebrei stessi..
Tutt'oggi i peggiori nemici dell'Islam in Turchia sono dönmeh ed aleviti.

Abu7amed ha scritto:
Il sangue dei musulmani vale uguale non c'è dubbio.

Ma la Palestina vale più del Kashmir o della Birmania, non a caso il terzo luogo sacro per l'Islam sta lì ...


Allora solo al-Quds e vicinanze, quindi non Ghazza, Cisgiordania, etc. (separati dalla regione islamica di Sham per formare il moderno "Stato-nazione" della "Palestina")?

Abu7amed ha scritto:
E' più che normale che gli arabi siano più sensibilizzati dalla "questione ebraica" piuttosto che da altre, perchè li tocca da vicino e perchè c'è Masjid al Aqsa.


Se è per Masjid al-Aqsa, tutti i Musulmani (non solo gli arabi) devono essere più sensibilizzati, visto che è una questione islamica.
E se è per la vicinanza, la Turchia è più vicina alla Palestina di Tunisia, Marocco, etc...
Ma è innegabile che fino a pochi decenni fa, la "causa palestinese" era una causa in gran parte nazionalista e panaraba (spesso socialista).

hupaska ha scritto:
Una mia cara amica che ha studiato lingue orientali ed è stata spesso in Palestina e Istraele a studiare (sia ebraico che arabo) mi ha detto che in realtà molti, almeno tra i giovani vorrebbero solo che finissero i conflitti e di poter vivere in pace, anche ciascuno con la propria religione, ma nel rispetto degli altri (come mi sembra che abbiano del resto fatto anche gli Ottomani, che permettevano agli ebrei e ai cristiani di vivere in pace nei loro confini - mi sembra che qui qualcuno l'abbia citato in qualche post).


Questa è proprio la posizione islamica.

AbuMuhammad ha scritto:
C'è una discriminante (e non solo una, ma limitiamoci): esistono ebrei sionisti (la maggior parte lo sono - e il Sionismo è una diretta conseguenza del fanatismo ebraico).. esistono forse cristiani ....... non so che cosa [poi gli ebrei sono ebrei anche in quanto razza (ebreo indica entrambe le cose: religione, razza), i cristiani sono: evangelici, cattolici, tdg, mormoni etc etc e in quanto "razza etnia" pressoché identificabili - al contrario degli ebrei]??


Sì, esistono cristiani neo-con, teo-con, integralisti cattolici, protestanti, islamofobi..

Ma il punto è che il sionismo è un'ideologia politica laico-nazionalista (alla quale sono ovviamente contrario), che in origine era stata persino osteggiata ai congressi ebraici, finché diverse vicende (comprese le persecuzioni in Europa) ed i finanziamenti di gruppi di potere ebraici l'hanno supportata.

Ma restano tutt'oggi anche ebrei non-sionisti, che sono comunque kuffar, né significa nemmeno che quelli siano "nostri alleati".

E' che a mio parere ci sono due questioni separate: l'ebraismo / Bani Isra'il e la visione islamica degli stessi, ed il sionismo.

Spesso si fa confusione tra le due questioni, e non lo dico per dire "ebrei bravi sionisti cattivi"; semplicemente che si confondono piani differenti.

Per il resto sono completamente d'accordo coi fratelli Hud e xxxxx, che hanno già detto (meglio di quanto avrei potuto fare io) ciò che avrei voluto scrivere io.

chbraoui ha scritto:
Comunque il vero problema non sono gli ebrei ma siamo noi arabi ricordatelo bene, quando riformeremo i nostri paesi InchAllah,


Sostituire "arabi" con "Musulmani", please.
Lo scontro con lo Stato sionista dev'essere fi-sabiliLlah, non per `asabiyyah, nazionalismo o razzismo.
Il Profeta sallallaahu ha parlato molto chiaramente di chi combatte per l'`asabiyyah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.077