Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ateo chiede consiglio=)(evitare attacchi e/o critiche grz)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 03, 2020 10:18 pm    Oggetto: Ads

Top
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 7:43 pm    Oggetto: Ateo chiede consiglio=)(evitare attacchi e/o critiche grz) Rispondi citando

PREMESSA: al fine di evitare di passare tutti (me compreso)per ridicolo,io cerco risposte e non critiche ne verso di me ne verso la persona che citerò e che è protagonista con me della questione.
Prego astenersi intolleranti e troller,non voglio creare caos ma cercare aiuto e conoscenze=)


io mi sono innamorato di una ragazza musulmana,come già scritto in precedenza sulla mia presentazione io sono ateo,lei vive in una nazione dove la legge è quella "coranica" (si dice così?scusate l'ignoranza)...il problema è che questo amore è contraccambiato,ma risulterebbe "clandestino" per la legge ...con la poca conoscenza che ho io della religione e quel che mi ha riferito lei,il padre mai mi potrebbe approvare per via del mio pensiero religioso...ora la mia domanda è questa....
c'è una qualche via che possa farci accettare e in futuro...perchè no?... sposarci...senza che lei incorra in peccato e/o venga ripudiata dai suoi?o simili problematiche?

N.B. per rispetto della mia famiglia(che è cattolica),di lei,dei miei principi e della religione islamica non voglio convertirmi(di sicuro non sarebbe una vera credenza se lo facessi solo per poterla sposare)
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 8:01 pm    Oggetto: Re: Ateo chiede consiglio=)(evitare attacchi e/o critiche gr Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
PREMESSA: al fine di evitare di passare tutti (me compreso)per ridicolo,io cerco risposte e non critiche ne verso di me ne verso la persona che citerò e che è protagonista con me della questione.
Prego astenersi intolleranti e troller,non voglio creare caos ma cercare aiuto e conoscenze=)


io mi sono innamorato di una ragazza musulmana,come già scritto in precedenza sulla mia presentazione io sono ateo,lei vive in una nazione dove la legge è quella "coranica" (si dice così?scusate l'ignoranza)...il problema è che questo amore è contraccambiato,ma risulterebbe "clandestino" per la legge ...con la poca conoscenza che ho io della religione e quel che mi ha riferito lei,il padre mai mi potrebbe approvare per via del mio pensiero religioso...ora la mia domanda è questa....
c'è una qualche via che possa farci accettare e in futuro...perchè no?... sposarci...senza che lei incorra in peccato e/o venga ripudiata dai suoi?o simili problematiche?

N.B. per rispetto della mia famiglia(che è cattolica),di lei,dei miei principi e della religione islamica non voglio convertirmi(di sicuro non sarebbe una vera credenza se lo facessi solo per poterla sposare)



Da quel poco che so io, una musulmana deve sposare un musulmano invece un musulmano deve sposare una musulmana altrimenti al limite del halal(ciò che è permessibile) una di ahl kitab (cristiana e/o ebrea ma deve crescere i figli nell'islam).

Lascio spazio per quelli che sanno più di me e che hanno letto la tua situazione .
Top
Profilo Invia messaggio privato
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 8:45 pm    Oggetto: Re: Ateo chiede consiglio=)(evitare attacchi e/o critiche gr Rispondi citando

Dubbio ha scritto:

c'è una qualche via che possa farci accettare e in futuro...perchè no?... sposarci...senza che lei incorra in peccato e/o venga ripudiata dai suoi?o simili problematiche?

N.B. per rispetto della mia famiglia(che è cattolica),di lei,dei miei principi e della religione islamica non voglio convertirmi(di sicuro non sarebbe una vera credenza se lo facessi solo per poterla sposare)


forget it!
come ti ha risposto fratello Chbraoui, una Musulmana puo sposare solo un Musulmano,non ci sono vie di mezzo!! potresti dare un occhiata nella sezione Famiglia..ci sono tanti "storie" simile alla tua.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 9:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
io mi sono innamorato di una ragazza musulmana,come già scritto in precedenza sulla mia presentazione io sono ateo,lei vive in una nazione dove la legge è quella "coranica" (si dice così?scusate l'ignoranza)...il problema è che questo amore è contraccambiato,ma risulterebbe "clandestino" per la legge ...con la poca conoscenza che ho io della religione e quel che mi ha riferito lei,il padre mai mi potrebbe approvare per via del mio pensiero religioso...ora la mia domanda è questa....


Si, Dubbioso, una Musulmana incorre in un peccato gravissimo se sposa un non -Musulmano. E' assolutamente vietato dalla religione, e sicuramente i genitori di lei non approveranno mai un simile matrimonio.
Inoltre rifletti a quante problematiche finiscono sempre per crearsi tra gente di religione diversa che si unisce nel matrimonio. Anche quando un uomo sposa una non Musulmana (Cristiana Ebrea o Sabea -cosa lecita per l'uomo a determinata condizioni) finisce sempre per insinuarsi una disarmonia di fondo nella coppia. Quindi se lei non è abbastanza forte da tagliare i ponti -se le vuoi bene- taglia te, perchè scombussoleresti solo la sua esistenza e le faresti commettere un grave peccato.=)

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 9:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma perchè?non capisco...io sicuramente non negherei lei di pregare e seguire il suo dio e rispetterei le sue tradizioni....ma non mi è chiaro il percè di questo peccato così grande...sembra di vedere l'amore come una cosa negativa.=/
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 10:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

A parte il fatto che Allah (Subhana wa taala), ce lo ha vietato, e ciò dovrebbe bastare.
Nella famiglia Islamica l'uomo ha la responsabilità di trasmettere la religione Islamica ai figli. Inoltre quando le nuvolette rosse dell'amore si diraderanno dal vostro cielo, cosa resterà della vostra unione? Nulla. Litigi. Incomprensioni. ecc.
Lei dovrà far circoncidere i suoi bambini e tu la accuserai di essere un mostro; lei dovrà insegnare determinate cose ai bambini i quali non capiranno più nulla perchè non vedranno il loro padre incarnare gli insegnamenti della madre. I vostri figli vi chiederanno se Dio esiste. Lei dirà si, tu dirai no o non lo so, e loro non sapranno più a chi o cosa credere.
Sono tante le coppie che fanno questo errore, disobbedendo ad Allah, e poi si accorgono di quanta saggezza ci fosse in questo Divieto DIvino. Ma se ne accorgono tardi perchè inizialmente sono tutti ottimisti e fiduciosi che il loro amore non finirà mai.
Se non c'è una forte fede comune a tenere unita una famiglia, essa tende per necessità a disgregarsi.
Inoltre secondo la sua religione, tu in quanto agnostico/ateo, se non ti converti, andrai all'Inferno. Come potrebbe sposare un uomo che secondo l'Islam se non si converte è dannato?
E questa è solo un infinitesimo dei problemi che sgorgano da coppie non unite dalla fede. E comunque ribadisco che per noi è sufficiente il fatto che Allah ce lo abbia proibito, perchè abbiamo fede nella sua infinita saggezza. Questo è solo un tentativo umano di "dar giustificazione" di un Divieto Divino di cui solo Allah conosce le motivazioni.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
ma perchè?non capisco...io sicuramente non negherei lei di pregare e seguire il suo dio e rispetterei le sue tradizioni....ma non mi è chiaro il percè di questo peccato così grande...sembra di vedere l'amore come una cosa negativa.=/

Sì ma anche se tu non le negheresti la preghiera, il digiuno, la zakat e tutti gli altri pilastri dell'Islam, lei stando con te vivrebbe nel peccato e tra i vari doveri del musulmano vi è quello di cercare di allontanarsi dai peccati.
Giustamente essendo ateo non puoi capire la gravità del peccato ed è proprio questa la differenza fra voi due.
Indirettamente le negheresti comunque di praticare la sua religione perchè le impediresti di allontanarsi dal peccato, anche se non capisci il perchè ciò sia peccato, sta di fatto che per lei lo è.
Nell'Islam l'amore non è una cosa negativa, ma va vissuto all'interno di una cornice del lecito, solo così si può trarne tutto il vantaggio e l'aspetto positivo che esso comporta.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 11:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Va bè, grazie comunque della vostra risposta=)..non posso comprendere bene la vostra idea,ma vedrò=)
grazie comunque spero di non aver recato disturbo=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Ven Dic 07, 2012 11:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

No problem, se hai altri dubbi e domande, siamo qui

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 1:56 pm    Oggetto: :) Rispondi citando

x Dubbio

pace su di te Dubbio =).....

Ti volevo chiedere perché sei così gentile?per te è uguale essere gentili o cattivi, perché non credi in IDDIO (IL GIUDICE).

it doesn't make sense :)

Io posso benissimo ammazzare 1000 persone (perché facilito l'evoluzione naturale della specie), e sono come uno che ha fatto il bene ad 1000 persone.

Con questo non dico di essere cattivo XD, ma ti volevo dare modo di riflettere, siccome ti identifichi in un ateo agnostico.
Che Allah ti faccia capire la verità.... amin.

Ti vorrei di consigliare di leggere il corano, e passi sull'evoluzione del feto oppure sulle montagne che fanno supporto alla Terra per non sgretolarsi, siccome ti piace la scienza(anke a me molto :)), prima che sia troppo tardi cry :(.
Top
Profilo Invia messaggio privato
chbraoui
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/02/12 20:38
Messaggi: 416

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

PS: astaghfirullah se ho scritto qualcosa di sbagliato (per favore correggetemi )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 3:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
ma perchè?non capisco...io sicuramente non negherei lei di pregare e seguire il suo dio e rispetterei le sue tradizioni....ma non mi è chiaro il percè di questo peccato così grande...sembra di vedere l'amore come una cosa negativa.=/


perchè un kafir dovrebbe amare una credente che:
- indossa l'hijab o magari il niqab?
- che indossa vestiti larghi non alla moda?
- che non parla con i suoi amici maschi, che non li abbraccia e non li bacia?
- che prega 5 volte al giorno?
- che non si siede a tavola con lui perchè lui beve il vino o la birra (è vietato frequentare luoghi in cui ci sono alcolici)?
- che digiuna?
- che quando fa la spesa compra soltanto cibi halal?
- che non gli cucina il maiale?
- che non va con lui al mare?
- che non va con lui alle feste dei suoi amici (kufar) dove si balla e si beve?

etc. etc. etc.

e potrei continuare ancora, ma ora chiediamoci perchè una credente dovrebbe amare un kafir che:
- non crede in Dio?
- beve, o magari fuma anche?
- che non si preoccupa di insegnare ai suoi figli la religione ma che anzi potrebbe influenzarli e farli diventare kafir come lui?
- che quando arrabbiato bestemmia tranquillamente?
- che prima o poi si stufa di vederla pregare 5 volte al giorno o che si stufa di vederla vestita in quel modo??


Come vedi è ovvio che l'amore tra un kafir e un credente è visto come una cosa negativa perchè è una cosa negativa visto che non esite e non può esistere.

*E quelle che si vogliono sposare con un kafir di solito non sono praticanti e spesso anche abbastanza ignoranti della loro religone, ed ecco che non danno nessuna importanza alla religione quindi arrivano a sposarsi con un kafir ma erano già peccatrici prima perchè non pregavano e frequentavano uomini kafir, sposandoli lo sono ancora di più, e chiaramente l'Islam vieta tutto questo.

Quindi come ti ha detto anche la sorella amatullah: forget it!


Spero che ora ti sia più chiaro, comunque anche agli uomini musulmani è vietato sposarsi con una donna atea.

N.B. Kafir=Miscredente.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami chbraoui non ho ben compreso la tua "risposta"=)
puoi provare a riscrivere per favore =) grazie=)
Starlight
sinceramente non ne vedo le problematiche,come non vedo il perchè il vostro dio debba giudicarla male e vietargli di amare ,quando lei non rinunciera comunque ad amare anche lui

comunque sia per quanto non capisca vi ringrazio comunque=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 4:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
Scusami chbraoui non ho ben compreso la tua "risposta"=)
puoi provare a riscrivere per favore =) grazie=)
Starlight
sinceramente non ne vedo le problematiche,come non vedo il perchè il vostro dio debba giudicarla male e vietargli di amare ,quando lei non rinunciera comunque ad amare anche lui

comunque sia per quanto non capisca vi ringrazio comunque=)


In effetti visto che sei ateo e non sei Musulmano non ci possiamo aspettare che tu capisca (perché ti mancano i legami logici per fare i dovuti passaggi); quella che dovrebbe capirlo e dovrebbe avere gli strumenti per capirlo è la tua eventuale "fidanzata".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

non riesco a capire cosa c'è di così difficile da capire, mi sembra ovvio che due persone con abitudini e credenze completamente diverse e contrastanti non hanno nessun futuro insieme. Non ci si sposa perchè ci si ama, l'amore prima del matrimonio non ci può essere ma solo dopo e quindi sposarsi con qualcuno soltanto per il sentimento d'amore (che è temporaneo) è sbagliato, bisogna tener conto anche di tutte le altre cose che ti ho elencato.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 5:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
In effetti visto che sei ateo e non sei Musulmano non ci possiamo aspettare che tu capisca (perché ti mancano i legami logici per fare i dovuti passaggi); quella che dovrebbe capirlo e dovrebbe avere gli strumenti per capirlo è la tua eventuale "fidanzata".


così sembro più stupido=) è vero che non sarò un genio e che ho una visuale diversa,ma ci si può sempre provare a capire ...comunque sia fa nulla grazie lo stesso=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 5:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight io la vedo differente,credo che "l'amore" nato dopo il matrimonio sia una forzatura,il fatto che nasca prima può far si che cresca con "noi" e si consolidi dando vita ad una cosa molto più pura e sincera,mentre per il fatto delle culture se c'è questo amore,ci sarà una soluzione anche a questo,che si assista alal nascita di una cultura mista? che ci sia un' "addolcimento" di entrambe ? di solito si dice si dà una botta al cerchio ed una alla botte..l'amore è anche sacrificio perciò se c'è e c'è da entrambi credo che la cultura sarà uno degli ultimi problemi=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
non riesco a capire cosa c'è di così difficile da capire, mi sembra ovvio che due persone con abitudini e credenze completamente diverse e contrastanti non hanno nessun futuro insieme.


Dubbio ha scritto:
Citazione:
In effetti visto che sei ateo e non sei Musulmano non ci possiamo aspettare che tu capisca (perché ti mancano i legami logici per fare i dovuti passaggi); quella che dovrebbe capirlo e dovrebbe avere gli strumenti per capirlo è la tua eventuale "fidanzata".


così sembro più stupido=) è vero che non sarò un genio e che ho una visuale diversa,ma ci si può sempre provare a capire ...comunque sia fa nulla grazie lo stesso=)


Intendevo dire che non ci si può aspettare che tu capisca a fondo questa regola al punto da voler rinunciare tu a tale eventuale relazione; è lei che dovrebbe capirlo e tagliare.

Per il resto in effetti dovrebbe essere piuttosto chiaro che una vera unione si basa su presupposti solidi.

Se - parlando a tutt'altro livello - è difficile trovare fidanzati che siano tifosi sfegatati di due squadre rivali, o che abbiano ideali politici opposti, o gusti musicali o "stili di moda", ed al contrario vediamo che le coppie si formano generalmente tra persone "compatibili" nei principali interessi...

...Invece, la differenza tra un credente ed un miscredente è la più grande esistente, ed è inconcepibile che una donna credente e praticante la sua religione prenda anche solo in considerazione l'idea di condividere la sua vita

Altrimenti su cosa si basa l'"amore"? Sulla mera attrazione fisica e desiderio sessuale? O su interessi economici o di "status" (ottenere un permesso di soggiorno o la cittadinanza di un altro paese).
Allora in tal caso "amore" è solo una parola carina per coprire istinti animaleschi o interessi meschini.

Dubbio ha scritto:
Starlight io la vedo differente,credo che "l'amore" nato dopo il matrimonio sia una forzatura,il fatto che nasca prima può far si che cresca con "noi" e si consolidi dando vita ad una cosa molto più pura e sincera,mentre per il fatto delle culture se c'è questo amore,ci sarà una soluzione anche a questo,che si assista alal nascita di una cultura mista? che ci sia un' "addolcimento" di entrambe ? di solito si dice si dà una botta al cerchio ed una alla botte..l'amore è anche sacrificio perciò se c'è e c'è da entrambi credo che la cultura sarà uno degli ultimi problemi=)


Non c'entra niente la "cultura" (né l'Islam è "amaro" o ha bisogno di "addolcirsi").

Un uomo ed una donna della stessa nazionalità, lingua e cultura ma uno/a dei quali è Musulmano e l'altra/o atea/o non si possono sposare.

Un uomo ed una donna di nazionalità, lingua e cultura diverse ma entrambi Musulmani possono sposarsi senza alcun problema.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

non la prendere come un'offesa non ho detto che sia amaro l'islam ....
e comunque non vedo il condividere un credo un presupposto solido =)
la solidità della coppia si basas su altre cose secondo me =)
comunque ne al sesso ne a secondi fini si punta=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 7:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
non la prendere come un'offesa non ho detto che sia amaro l'islam ....
e comunque non vedo il condividere un credo un presupposto solido =)
la solidità della coppia si basas su altre cose secondo me =)


Appunto.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Dic 08, 2012 8:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
la solidità della coppia si basas su altre cose secondo me =)


Su cosa?
Che leggete gli stessi libri?
A un certo punto vi romperete le scatole di parlare della bellezza e profondita del "romanzo russo"..
L'unico vero collante è la fede.
La fede è l'unica cosa che spinge una persona a continuare ad amare la moglie/marito quando tutte le altre ragioni di unione vengono meno. Perchè le cose umane tendono per necessità a svanire. Se invece si ha una forte fede, l'amore per Dio si trasmuta necessariamente in un amore per tutto ciò che Dio ci Dona. E la moglie/marito viene amato/a anche e sopratutto in quanto moglie/marito destinato(a)ci da Allah Subhana wa taala. E solo uno sguardo "fedele" vede l'impronta di Dio in ogni cosa, pertanto tende ad avere "cura" di ogni cosa e a non lasciarsi andare a sentimenti decadenti che altrimenti prenderebbero il sopravvento.
Insomma. Non so come spiegarmi.
La fede lotta contro tutte quelle tendenze degeneri dell'uomo che ci spingono a stufarci, annoiarci, rassegnarci, allontanarci, distruggere eccetera.
Ed è solo perchè Allah subhana wa taala ci ordina di abbassare lo sguardo, di non tradire, di rispettare il coniuge ecc.. che la famiglia nell'Islam è ancora un istituto solido.
A te nulla e nessuno ti ordina di non guardare altre donne. Come fai a sapere che un giorno uno sguardo che te reputi innocente, non ti spingerà a tradire tua moglie?
Un' unione non preservata dalla Legge Divina è destinata allo sfacelo.
Perchè la Legge Divina prima di essere un "vincolo" è soprattutto una protezione.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 2:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Dubbio ha scritto:
non la prendere come un'offesa non ho detto che sia amaro l'islam ....
e comunque non vedo il condividere un credo un presupposto solido =)
la solidità della coppia si basas su altre cose secondo me =)
comunque ne al sesso ne a secondi fini si punta=)


Giustamente la condivisione della religione non rientra per te nelle basi del matrimonio, il che è comprensibile, quello che però devi invece capire è che una persona che crede fortemente in qualcosa, sopratutto la religione, parte dal presupposto che la religione (ma possiamo dire qualsiasi altra credenza) sia invece LA base dalla quale costruire qualcosa. Un musulmano praticante è convinto che l'Islam sia il pilastro su cui si regge tutta la sua vita e da questo pilastro costruisce tutto il resto, compreso un matrimonio.
E' questa la differenza sostanziale e che rende incompatibile l'unione a cui aspiri (se lei è praticante s'intende): per te la religione è un elemento esterno, per lei un elemento imprescindibile da TUTTO.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 2:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Dubbio ha scritto:
non la prendere come un'offesa non ho detto che sia amaro l'islam ....
e comunque non vedo il condividere un credo un presupposto solido =)
la solidità della coppia si basas su altre cose secondo me =)
comunque ne al sesso ne a secondi fini si punta=)


Giustamente la condivisione della religione non rientra per te nelle basi del matrimonio, il che è comprensibile, quello che però devi invece capire è che una persona che crede fortemente in qualcosa, sopratutto la religione, parte dal presupposto che la religione (ma possiamo dire qualsiasi altra credenza) sia invece LA base dalla quale costruire qualcosa. Un musulmano praticante è convinto che l'Islam sia il pilastro su cui si regge tutta la sua vita e da questo pilastro costruisce tutto il resto, compreso un matrimonio.
E' questa la differenza sostanziale e che rende incompatibile l'unione a cui aspiri (se lei è praticante s'intende): per te la religione è un elemento esterno, per lei un elemento imprescindibile da TUTTO.


Ed il fatto stesso che lui non riesca a comprenderlo è un'ulteriore dimostrazione conferma della mancanza di basi per un'unione effettiva e stabile (al di là del fatto che ci basta già solo la proibizione presente nel Qur'an).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 11:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusa fratello, se dici di amarla e di rispettarla, perche intanto non fai qualche passo verso di lei e la nostra sacra religione?, Perche lei dovrebbe accettarti sapendo di sbagliare e fare un peccato gravissimo e tu invece non provi quantomeo a conoscere L'Islam e la sua immensa bellezza?

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dubbio
Matricola
Matricola


Registrato: 06/12/12 16:09
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 12:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Scusa fratello, se dici di amarla e di rispettarla, perche intanto non fai qualche passo verso di lei e la nostra sacra religione?, Perche lei dovrebbe accettarti sapendo di sbagliare e fare un peccato gravissimo e tu invece non provi quantomeo a conoscere L'Islam e la sua immensa bellezza?




il mio primo passo è proprio conoscere sono qui per questo,il convertirmi momentaneamente risulta improbabile...se non volessi rispettarla l'avrei imposto da subito una condizione di scelta obbligata,sono qui per imparare e trovare una soluzione che non solo possa accordare noi ma 2 famiglie e ed una futura(spero)


per il resto è vero io non posso capire la centralità della religione nella vostra vita e sinceramente trovo altri pilastri più solidi e flessibili=)
comunque vi ringrazio di cuore di tutto credo siete stati più che esaustivi(si dice così no?=) :P )=)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Dom Dic 09, 2012 7:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
il mio primo passo è proprio conoscere sono qui per questo,il convertirmi momentaneamente risulta improbabile...


questo è un grande passo per un ateo (senza offesa, ma tutti gli atei un minimo di... come chiamarla, umiltà? non la hanno, pensano di avere ragione sempre loro, solo loro senza mai neppure "provare" a informarsi. Insomma sono intolleranti u_u)

Citazione:
se non volessi rispettarla l'avrei imposto da subito una condizione di scelta obbligata,


Nell'Islam il rispetto che un uomo deve portare a una donna è qualcosa che un non musulmano neppure si immagina. Il rispetto che deve esigere una donna da suo marito, è quello che l'uomo può applicare solo conoscendo la religione, perché nella Sunna (tradizione) e nel Sacro Corano troviamo gli obblighi che l'uomo ha verso sua moglie. Un occidentale non se li può sognare neanche di notte quanti questi siano. (e ti parlo io che sono nata e cresciuta da occidentale.)

Dettociò.
Dove puoi apprendere quale sia il bene più grande che puoi fare alla tua "futura sposa" (immaginiamo), se nessuno mai ti ha detto dove cercarlo? Se nessuno l'ha mai scritto. Se nessun uomo, perdipiù se lo sia mai chiesto, visto che nessun uomo può sapere di cosa ha realmente bisogno una donna.
Solo Iddio Altissimo che conosce le sue creature, può. E l'ha fatto, col Corano. Ha informato gli uomini di quale sia il modo migliore per rendere la convivenza matrimoniale, qualcosa di bellissimo.

Tu conosci le forme di rispetto che devi verso una futura moglie?
Prima di approfondire l'Islam, io neppure sapevo che un uomo mi deve tanto rispetto! Se la Legge Coranica non mi avesse parlato dei miei diritti, chi mai li avrebbe conosciuti giacché come occidentale figlia di atei non sono neppure stata capace di immaginarmeli?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 19/07/12 10:00
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao Dubbio (sperando tu ci legga ancora),
condivido integralmente quanto detto e spiegato da ben più autorevoli fratelli e sorelle.
Prendendo spunto, con il permesso di Allah, da ciò che diceva il fratello Madhi e spingendomi ancora più oltre, mi chiedevo se non potrebbe essere che il Misericordioso swt da cui tutto origina e proviene, ti abbia messo sulla strada questa sorella proprio per distoglierti dal tuo ateismo e/o agnosticismo e darti un bellissimo modo (l'amore) di riconsiderare le tue teorie. Personalmente spero davvero per te che sia così e, se penso all'occasione della mia conversione e ciò che l'ha originata, l'ipotesi potrebbe essere non del tutto peregrina. Comunque Allah swt ne sa di più-

magari conoscendo e approfondendo le tematiche su questo forum, potrai arrivare anche a riconsiderare la tua attuale impossibilità alla conversione
Possa Allah aprirti la strada alla conoscenza del Vero

_________________
Muhammad Abdel Latif
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Ven Mar 15, 2013 12:27 pm    Oggetto: Re: :) Rispondi citando

Citazione:

Io posso benissimo ammazzare 1000 persone (perché facilito l'evoluzione naturale della specie), e sono come uno che ha fatto il bene ad 1000 persone.

Con questo non dico di essere cattivo XD, ma ti volevo dare modo di riflettere, siccome ti identifichi in un ateo agnostico.
Che Allah ti faccia capire la verità.... amin.




Se me lo consentite volevo solo spezzare una lancia...
Ateo non è uguale ad amorale, volevo precisare soltanto questo aspetto.
Conosco atei (alcuni anche amici miei) che mettono in pratica splendidi esempi di servizio, che sono sposi fedeli e genitori amorevoli, che amano la giustizia e sono onesti. Non credo che manchi in loro il senso della morale, semplicemente la parte divina che è in loro e in tutti gli uomini è addormentata o non coltivata... O pensano di bastare a sè stessi senza aver bisogno di Dio... Può essere una credenza criticabile o sbagliata, ma non è detto che per forza siano cattivi o non distinguano il bene dal male.

Io parlo da credente (cristiana) e non riuscirei ad immaginare la mia vita senza Dio e l'esempio che ci ha dato Gesù, però è anche vero che ci sono degli atei più vicini all'esempio di Cristo rispetto a molti "cristiani della domenica" che magari vanno in chiesa solo per pettegolare o farsi vedere che sono tanto pii e magari se un loro vicino ha bisogno non lo aiutano nemmeno.

Volevo solo dare la mia opinione a riguardo degli atei, senza nessun giudizio su nessuno... (e infatti ho fatto un esempio basato sulla mia esperienza).

Pace a tutti voi. :-)

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Mar 15, 2013 4:55 pm    Oggetto: Re: :) Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Se me lo consentite volevo solo spezzare una lancia...
Ateo non è uguale ad amorale, volevo precisare soltanto questo aspetto.
Conosco atei (alcuni anche amici miei) che mettono in pratica splendidi esempi di servizio, che sono sposi fedeli e genitori amorevoli, che amano la giustizia e sono onesti. Non credo che manchi in loro il senso della morale, semplicemente la parte divina che è in loro e in tutti gli uomini è addormentata o non coltivata... O pensano di bastare a sè stessi senza aver bisogno di Dio... Può essere una credenza criticabile o sbagliata, ma non è detto che per forza siano cattivi o non distinguano il bene dal male.

Io parlo da credente (cristiana) e non riuscirei ad immaginare la mia vita senza Dio e l'esempio che ci ha dato Gesù, però è anche vero che ci sono degli atei più vicini all'esempio di Cristo rispetto a molti "cristiani della domenica" che magari vanno in chiesa solo per pettegolare o farsi vedere che sono tanto pii e magari se un loro vicino ha bisogno non lo aiutano nemmeno.

Volevo solo dare la mia opinione a riguardo degli atei, senza nessun giudizio su nessuno... (e infatti ho fatto un esempio basato sulla mia esperienza).

Pace a tutti voi. :-)


Il fatto è che se un ateo si comporta "onestamente" o "bene" o mette in pratica dei valori, non lo fa come conseguenza del suo ateismo, bensì influenzato da e riflettendo valori di matrice religiosa diffusi nella società in cui vive.

Mentre invece, applicando "coerentemente" i suoi principi, dovrebbe riconoscere l'"inutilità" (sulla base dei loro presupposti) di qualsiasi "valore morale", se non a qualche scopo utilitaristico; ma in fondo, utile ai fini di che cosa?

Inoltre, gran parte degli "atei", più che veri e propri "atei militanti" sono in realtà più "agnostici" che non si pongono poi molto il problema e magari sono delusi da ciò che vedono del cristianesimo come religione di origine col risultato di allontanarsi dal concetto di "religione" in generale ma senza approfondire più di tanto e senza rigettarla sulla base di una qualche analisi o ragionamento più approfondito..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Ven Mar 15, 2013 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

probabilmente hai ragione... il termine più adatto forse è agnostico...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.046