Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Surat An-Nisa, v. 15 e 34

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 10, 2020 1:54 am    Oggetto: Ads

Top
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 7:55 pm    Oggetto: Surat An-Nisa, v. 15 e 34 Rispondi citando

Leggendo questa sura, sono arrivata a questo punto, senza comprenderne il significato "nascosto":

"Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perchè spendono (per esse) i loro beni"

Un'altro dubbio:

Si parla di azioni infami da parte della donna nei confronti del marito, si tratta del tradimento?

"Se le vostre donne avranno commesso azioni infami, portate contro di loro quattro testimoni dei vostri. E se essi testimonieranno, confinate quelle donne in una casa finchè non sopraggiunga la morte o Allah apra loro una via d'uscita"

Qui Hamza piccardo, scrive nella nota in basso che il verso è stato abrogato, è possibile??

inoltre un'ultima domanda: Come mai il corano si riferisce sempre al sesso maschile?

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 4:13 am    Oggetto: Re: Surat An-nisa Rispondi citando

sarettaislam ha scritto:
Leggendo questa sura, sono arrivata a questo punto, senza comprenderne il significato "nascosto":

"Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perchè spendono (per esse) i loro beni"


Purtroppo il sito "Classical Islam Group" - che contiene una comodissima versione html del tafsir "Ma`ariful Qur'an" - sembra non funzionare al momento.
Puoi allora leggere la spiegazione relativa a questo versetto in pochi semplici passi:

-andando al seguente link:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-cliccando su "4. Al-Nisa" nel Menù verticale a sinistra,
-cliccando su "34-35" tra l'elenco di numeri in alto al centro,
-cliccando su "next page" in modo da leggere le varie pagine dedicate alla questione (da 416 a 421, ma consiglio di leggere anche le successive).

sarettaislam ha scritto:
Un'altro dubbio:

Si parla di azioni infami da parte della donna nei confronti del marito, si tratta del tradimento?


Nel versetto che citi subito dopo, sì, si riferisca alla zina.
Il termine arabo usato nel Qur'an è "fahishah".
Per il relativo tafsir (al quale rimando), questa volta i passi da seguire sono i seguenti:

-andare al link:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


-cliccare su "4. Al-Nisa" nel Menù verticale a sinistra,
-cliccare su "15-16" tra l'elenco di numeri in alto al centro,
-cliccare su "next page" in modo da leggere le varie pagine dedicate alla questione (da 356 a 359).

sarettaislam ha scritto:
"Se le vostre donne avranno commesso azioni infami, portate contro di loro quattro testimoni dei vostri. E se essi testimonieranno, confinate quelle donne in una casa finchè non sopraggiunga la morte o Allah apra loro una via d'uscita"


La traduzione dell'ultima parte è scorretta, il riferimento non è ad una "via d'uscita", bensì ad una "via" che Allah riveli sulla punizione da riservare alle donne (ed anche agli uomini) colpevoli di zina - come spiegato nel tafsir summenzionato.

sarettaislam ha scritto:
Qui Hamza piccardo, scrive nella nota in basso che il verso è stato abrogato, è possibile??


Ciò che è stato "abrogato" è la punizione consistente nel confinare in una casa le donne colpevoli di zina. Tale punizione è stata difatti in seguito "sostituita" - come spiegato da Sayyidina Ibn `Abbas (radiyallahu `anhu) dalla lapidazione se il colpevole (uomo o donna) era sposato -o era stato già sposato- al momento di compiere zina, o da 100 frustate se il colpevole (uomo o donna) non è mai stato sposato; oltre a tutte le varie altre condizioni.

sarettaislam ha scritto:
inoltre un'ultima domanda: Come mai il corano si riferisce sempre al sesso maschile?


Non è così; basti come esempio:

إِنَّ الْمُسْلِمِينَ وَالْمُسْلِمَاتِ وَالْمُؤْمِنِينَ وَالْمُؤْمِنَاتِ وَالْقَانِتِينَ وَالْقَانِتَاتِ وَالصَّادِقِينَ وَالصَّادِقَاتِ وَالصَّابِرِينَ وَالصَّابِرَاتِ وَالْخَاشِعِينَ وَالْخَاشِعَاتِ وَالْمُتَصَدِّقِينَ وَالْمُتَصَدِّقَاتِ وَالصَّائِمِينَ وَالصَّائِمَاتِ وَالْحَافِظِينَ فُرُوجَهُمْ وَالْحَافِظَاتِ وَالذَّاكِرِينَ اللَّهَ كَثِيرا ً وَالذَّاكِرَاتِ أَعَدَّ اللَّهُ لَهُمْ مَغْفِرَة ً وَأَجْراً عَظِيما

"In verità i musulmani e le musulmane, i credenti e le credenti, i devoti e le devote, i leali e le leali, i perseveranti e le perseveranti, i timorati e le timorate, quelli che fanno l'elemosina e quelle che fanno l'elemosina, i digiunatori e le digiunatrici, i casti e le caste, quelli che spesso ricordano Allah e quelle che spesso ricordano Allah, sono coloro per i quali Allah ha disposto perdono ed enorme ricompensa." - Sacro Qur'an - XXXIII, 35.

Generalmente l'utilizzo del genere maschile al plurale comprende sia uomini che donne; è così in italiano (l'espressione "gli iscritti del forum" non comprende certo solo gli iscritti maschi, ma anche "le donne iscritte"), ed è così anche in arabo..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 5:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam wa aleikom wa rahtumullahi wa baraketu

jazak Allahu kairan per le indicazioni..

ho provato a cercare un tafsir su interent in italiano e ho trovato questo.. chiedo se è affidabile o meno inchAllah:

La famiglia può essere considerata una microsocietà e, al pari di una vera e grande società, deve possedere un’unica guida, un solo responsabile. Il sacro Corano in questo versetto dice espressamente che è l’uomo che deve assumersi la responsabilità, la guida e la direzione della famiglia.

Ovviamente ciò non vuol dire che le donne debbano essere oppresse e vessate dagli uomini, o che l’uomo debba dirigere la famiglia con metodi tirannici. Il capofamiglia dev’essere equo e sollecito nei confronti della famiglia, deve consultarsi con i suoi componenti, e agire sempre per il loro bene.

La frase successiva espone le due ragioni della scelta dell’uomo come capofamiglia.

Suddivide quindi le donne in due categorie: le devote e quelle di cui si teme la ribellione.

Riguardo alla seconda categoria, il sacro Corano prescrive di punirle per gradi:

1. prima consigliarle;

2. se ciò non dovesse funzionare, abbandonarle nei loro giacigli,

3. se anche questo non fosse sufficiente, batterle.

È necessario specificare che per ribellione s’intende il rifiuto della donna di soddisfare le necessità sessuali del marito, che per la donna musulmana è un obbligo a meno che non sia giustificata da malattia o altra motivazione accettabile.

Quindi il marito si trova davanti a una situazione per lui insopportabile: essere sposato ma non poter soddisfare le proprie necessità sessuali, e ciò può creare conflitto all’interno della famiglia e corruzione nella società, perciò il Corano espone alcune vie per evitare di arrivare alle peggiori conclusioni come il divorzio.

Inoltre è da sottolineare che l’ultima soluzione cioè quella di “battere” la propria moglie prevede delle condizioni, tra cui il fatto che sul corpo non rimangano segni.

Purtroppo c’è da dire che molti musulmani abusano di questo versetto per giustificare le proprie azioni, sia perché picchiano le proprie donne senza rispettare gli stadi citati dal versetto e i limiti stabiliti dalla sharia, sia perché molto spesso le picchiano per altri motivi o per obbligarle a compiere doveri che l’Islam non ha loro imposto.

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 5:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

sarettaislam ha scritto:
ho provato a cercare un tafsir su interent in italiano e ho trovato questo.. chiedo se è affidabile o meno inchAllah:


Autore, fonte?
Ti consiglio di fare riferimento ai tafasir classici consigliati qui:

Tafsir e Risorse on-line sul Qur'an -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ad ogni modo non mi pare dica nulla di scorretto; se non questa parte:

sarettaislam ha scritto:
È necessario specificare che per ribellione s’intende il rifiuto della donna di soddisfare le necessità sessuali del marito, che per la donna musulmana è un obbligo a meno che non sia giustificata da malattia o altra motivazione accettabile.


Mufti Ismail Moosa, nella sua
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

ha citato questo versetto in relazione ad una questione differente dal rifiuto della donna di soddisfare le necessità sessuali del marito. Dunque, è scorretto limitarne l'applicazione solo a quest'ultimo caso, o dire che per "ribellione" si intenda solo questo.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 5:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Autore, fonte?


(...-clip)

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 6:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

sarettaislam ha scritto:
Citazione:
Autore, fonte?


(...-clip)


E' un sito sciita!!!

Ecco perché dico sempre di fare enorme attenzione alle fonti dalle quali reperire informazioni sull'Islam, perché non basta cercare "Islam" su google per poter "assorbire" tutto ciò che si legge!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 6:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

o.O davvero? lahawla wa la qute, beh almeno posso dire di aver letto cose che già conoscevo alhamduliAllah e non ho imparato niente di nuovo.

Ma fratello come fai a sapere che è sciita?

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 6:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

sarettaislam ha scritto:
Ma fratello come fai a sapere che è sciita?


Basta dare un'occhiata al menù ed avere un minimo di familiarità con il loro linguaggio e dottrine..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Sab Lug 21, 2012 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ah capisco.. farò più attenzione inchAllah la prossima volta

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.054