Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Visitare un cimitero cristiano?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!-
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 8:36 am    Oggetto: Ads

Top
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Mer Dic 07, 2011 9:23 am    Oggetto: Visitare un cimitero cristiano? Rispondi citando

salam aleikom. in questi giorni ho dovuto affrontare un lutto che mi ha colpita molto: è mancata la mia nonna paterna. Quello che vorrei chiedere, è se è permesso andare al cimitero a portare fiori, a pulire la foto eccetera, senza fare preghiere chiaramente. kazako llahu khir

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 08, 2011 2:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

Domanda girata al Mufti..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 12, 2011 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Risposta di Mufti Ismail Moosa:

"Wa’alaykum as Salām, wa raḥmatullāhi wa barakātuhu,

Non è permesso visitare la tomba di un non-Musulmano. La proibizione sarà ancora maggiore se una persona intedere pulire una foto, etc., che in sé stessa è proibito.

La proibizione di una tale visita resta anche se una persona non pregasse.


ثم قال تعالى : {وَلا تَقُمْ عَلَى قَبْرِه } وفيه وجهان : الأول : قال الزجاج : كان رسول الله صلى الله عليه وسلّم إذا دفن الميت وقف على قبره ودعا له ، فمنع ههنا منه. الثاني : قال الكلبي لا تقم بإصلاح مهمات قبره ، وهو من قولهم ، قام فلان بأمر فلان إذا كفاه أمره وتولاه (تفسير الفخر الرازى (ص: 2270)


وقال : ولا تصل على أحد ولا تقم على قبره قيام زائر ، أو مستغفر . (تفسير العز بن عبد السلام (ص: 428)


ولا تقم على قبره أي لا تقف عليه ولا تتول دفنه من قولهم : قام فلان بأمر فلان إذا كفاه إياه وناب عنه فيه ويفهم من كلام بعضهم أن على بمعنى عند والمراد لا تقف عند قبره للدفن أو للزيادة والقبر في المشهور مدفن الميت ويكون بمعنى الدفن وجوزوا ارادته هنا أيضا

وفي فتاوي الجلال السيوطي هل يفسر القيام هنا بزيارة القبور وهل يستدل بذلك على أن الحكمة في زيارته صلى الله تعالى عليه وسلم قبر أمه أنه لإحيائها لتؤمن به بدليل أن تاريخ الزيارة كان بعد النهي الجواب المراد بالقيام على القبر الوقوف عليه حالة الدفن وبعده ساعة ويحتمل أن يعم الزيارة أيضا أخذا من الإطلاق وتاريخ الزيارة كان قبل النهي لا بعده فإن الذي صح في الأحاديث أنه صلى الله تعالى عليه وسلم زارها عام الحديبية والآية نازلة بعد غزوة تبوك ثم الضمير في منهم خاص بالمنافقين وإن كان بقية المشركين يلحقون بهم قياسا وقد صح في حديث الزيارة أنه أستأذن ربه في ذلك فأذن له وهذا الأذن عندي يستدل به على أنها من الموحدين لا من المشركين كما هو اختياري ووجه الإستدلال به أنه نهاه عن القيام على قبور الكفار وأذن له في القيام على قبر أمه فدل على أنها ليست منهم وإلا لما كان يأذن له فيه واحتمال التخصيص خلاف الظاهر ويحتاج إلى دليل صريح ولعله عليه الصلاة و السلام كان عنده وقفة في صحة توحيد من كان في الجاهلية حتى أوحي إليه صلى الله تعالى عليه وسلم بصحة ذلك فلا يرد أن إستئذانه يدل على خلاف ذلك وإلا لزارها من غير إستئذان أه وفي كون المراد بالقيام على القبر الوقوف عليه حالة الدفن وبعده ساعة خفاء إذ المتبادر من القيام على القبر ما هو أعم من ذلك نعم كان الوقوف بعد الدفن قدر نحو جزور مندوبا ولعله لشيوع ذلك إذ ذاك أخذ في مفهوم القيام على القبر ما أخذ

وفي جواز زيارة قبور الكفار خلاف وكثير من القائلين بعدم الجواز حمل القيام على ما يعم الزيارة ومن أجاز استدل بقوله صلى الله تعالى عليه وسلم : كنت نهيتكم عن زيارة القبور فزوروها فإنها تذكركم الآخرة فإنه عليه الصلاة و السلام علل الزيارة بتذكير الآخرة ولا فرق في ذلك بين زيارة قبور المسلمين وقبور غيرهم وتمام البحث في موضعه والإحتياط عندي عدم زيارة قبور الكفار إنهم كفروا بالله ورسوله جملة مستأنفة سيقت لتعليل النهي على معنى أن الصلاة على الميت والإحتفال به إنما يكون لحرمته وهم بمعزل عن ذلك لأنهم استمروا على الكفر بالله تعالى ورسوله صلى الله تعالى عليه وسلم مدة حياتهم وماتوا وهم فاسقون (روح المعاني (10/ 155)


Ed Allāh Ta’ālā ne sa di più.

Wassalām,

[Mufti] Ismail [Moosa]
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Ven Dic 16, 2011 8:03 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Mar Dic 13, 2011 6:31 am    Oggetto: Rispondi citando

grazie davvero fratello

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2011 5:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalam aleikoum wa rahamatulillhi wa barakatuhu

non vorrei dire una sciocchezza.. ma so che alcuni ulama nel madhab maliki dicono che sia possibile fare visita al cimitero senza partecipare ai "riti" però...
non so magari si potrebbe chiedere al mufti inchallah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 15, 2011 7:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

baia ha scritto:
assalam aleikoum wa rahamatulillhi wa barakatuhu

non vorrei dire una sciocchezza.. ma so che alcuni ulama nel madhab maliki dicono che sia possibile fare visita al cimitero senza partecipare ai "riti" però...
non so magari si potrebbe chiedere al mufti inchallah


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

Ecco, ho chiesto a Shaykh Hamzah Maqbul (che tecnicamente non so se sia anche "Mufti", ma è `alim senz'altro, e di scuola Maliki), che invece ha ri-confermato quando detto da Mufti Ismail Moosa Sahab, ovvero l'impermissibilità di visitare la tomba di un non-Musulmano.

Mi ha mandato una risposta molto bella masha'Allah ma mi ha chiesto di valutare l'opportunità di girarla nella sua completezza alla sorella Fatima Daniela, che potrebbe ragionevolmente essere ancora "colpita" da questa perdita, e lo Shaykh ha fatto giustamente notare che: "These types of things are much easier to teach people before they suffer a loss than after".
Non che vi sia scritto alcunché di scandaloso o di "estremo", ma la sorella potrebbe essere ancora scossa e quindi aver bisogno di un po' di tempo per assimilare al meglio la questione.

Per cui, intanto faccio copia-incolla solo di una parte (fatemi sapere se c'è bisogno di una traduzione; vado un po' di fretta!); poi, per la restante, la sorella Fatima Daniela masha'Allah è forte, e se vuole posso inserire anche già ora il resto, oppure aspettare qualche settimana:

"Wa'alaykumussalam wa Rahmatullahi wa Barakatuhu

Firstly, let me express my sadness at the grief of our sister whose grandmother died. May Allah give her patience in the face of her loss.

Secondly, let it be remembered that the Messenger of Allah, sallallahu`alayhi wa sallam, suffered a similar loss in the death of Abu Talib ibn `Abdil Muttalib, his paternal uncle; he died on kufr despite being a very kind, gentle, and helpful person to the Messenger of Allah, sallallahu`alayhi wa sallam, during his lifetime. Despite that loss, the Messenger of Allah, sallallahu`alayhi wa sallam, in his grief, never crossed the line of questioning or doubting Allah's judgment regarding his uncle: "Verily, you cannot guide even the ones you love; rather Allah guides whomsoever He wills"- [Surah] al-Qasas.

That being said, it is not permissible to visit the grave of anyone who dies outside of the state of Islam. All worldly ties are disconnected with death; only the ties of Din endure after. It is for this reason that a Muslim does not inherit from a kafir and a kafir does not inherit from a Muslim in our holy Shari`ah.

Ibn Abi Zayd al-Qayrawani, may Allah have mercy upon him, mentions as much, although he permits a man to bury, in the simplest manner possible, without caskets and shrouding his non-Muslim parent, if there is no one else to bury the body before it begins to turn, out of respect for humanity, and so as to not be a desecration to the body (desecrating any body is haram, be they Muslim or not, friend or enemy).

(...)

It is for this reason that it is wholly inappropriate for a Muslim to visit and put flowers at, and venerate [a non-Muslim's grave] (...)

That being said, no one knows what state any individual died in; a person who claimed Islam may have died on kufr or vice versa. That being said, our sacred Shari`ah obliges us to conduct our actions based on outwardly verifiable evidence, so for that reason, we treat the graves of those who died in Islam as the graves of Muslims and those who died in another religion as the graves of kuffar and we leave the matter of judging individuals to Allah.

(...)
These types of things are much easier to teach people before they suffer a loss than after. That being said, if she will be able to handle it, albeit, with understandable pain, then give the good news of the mercy of Allah to those who follow His commandments with patience; this world is a very temporary waiting area, and the akhirah is our everlasting and most real destination.

... and Allah knows best.

[Shaykh Hamzah Maqbul]
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Ven Dic 16, 2011 8:03 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Ven Dic 16, 2011 6:55 am    Oggetto: Rispondi citando

salam aleikom..
ogni giorno di più mi convinco che siete davvero una famiglia per me...fratello Umar, ti ringrazio infinitamente per la tua gentilezza e sensibilità, Shukran! Sai, in casi come questi la forza credo che centri poco...più che altro ci vuole molta fede, e pensare che tutto ciò che accade è per il volere di Allah, subhana wa Ta3ala! non possiamo arrabbiarci per quello che Lui opera, il nostro destino è essere Suoi servi, e quindi sottometterci ad ogni Suo volere...
per affrontare questo grande dolore non nascondo che a volte le lacrime sono state la liberazione migliore.,ma anche la preghiera aiuta tanto tanto..
Tante volte, il pomeriggio penso : quasi quasi vado a salutare nonna, vedo come sta... ma poi ricordo che non c'è più, e prima che le lacrime iniziano a scorrere, prendo il Corano, mi siedo, lo leggo, e la sofferenza si allevia molto... per questo fratello Umar, ti chiedo se e quando ti è possibile, se tu avessi la bontà di tradurre il testo del Mufti e di inviarmelo...le parole di un saggio potranno solo farmi bene...un saluto a tutti, e vi penserò tutti fratelli e sorelle nella mia preghiera del venerdì inchallah

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Dic 16, 2011 7:57 am    Oggetto: Rispondi citando

fatima daniela ha scritto:
salam aleikom..
ogni giorno di più mi convinco che siete davvero una famiglia per me...fratello Umar, ti ringrazio infinitamente per la tua gentilezza e sensibilità, Shukran!


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh.

JazakiLlahu khayran sorella.

fatima daniela ha scritto:
Sai, in casi come questi la forza credo che centri poco...più che altro ci vuole molta fede, e pensare che tutto ciò che accade è per il volere di Allah, subhana wa Ta3ala! non possiamo arrabbiarci per quello che Lui opera, il nostro destino è essere Suoi servi, e quindi sottometterci ad ogni Suo volere...


Barakallahu fik.
Queste sono parole da scrivere in oro.

fatima daniela ha scritto:
per affrontare questo grande dolore non nascondo che a volte le lacrime sono state la liberazione migliore.,ma anche la preghiera aiuta tanto tanto..
Tante volte, il pomeriggio penso : quasi quasi vado a salutare nonna, vedo come sta... ma poi ricordo che non c'è più, e prima che le lacrime iniziano a scorrere, prendo il Corano, mi siedo, lo leggo, e la sofferenza si allevia molto...


E' del tutto normale ed umano.
Che Allah ti doni pazienza e forza.
In fondo la morte delle persone attorno a noi è anche un monito, un ricordo costante di quando arriverà anche il nostro momento, e dell'assoluta necessità di prepararci ad esso.
Inoltre, per chi ha parenti e conoscenti non-Musulmani, è una scadenza prossima che dovrebbe farci impegnare con forza ancora maggiore nella nostra da`wah, invitandoli all'Islam ed alla salvezza; poi, i risultati sono "nelle mani" di Allah.

fatima daniela ha scritto:
per questo fratello Umar, ti chiedo se e quando ti è possibile, se tu avessi la bontà di tradurre il testo del Mufti e di inviarmelo


Ecco qui:

"Wa'alaykumussalam wa Rahmatullahi wa Barakatuhu

Innanzitutto, vorrei esprimere la mia tristezza per l'afflizione della nostra sorella la cui nonna è mancata. Che Allah le conceda pazienza di fronte alla sua perdita.

Poi, si ricordi che il Messaggero di Allah, sallallahu `alayhi wa sallam, ha sofferto una simile perdita con la morte di Abu Talib ibn `Abdil Muttalib, suo zio paterno; egli è morto nel kufr nonostante durante la sua vita fosse una persona molto cortese, gentile e di aiuto al Messaggero di Allah, sallallahu `alayhi wa sallam. Nonostante quella perdita, il Messaggero di Allah, sallallahu `alayhi wa sallam, nel suo dolore, non ha mai superato la linea del contestare o dubitare il giudizio di Allah su suo zio: "In verità, tu non puoi guidare nemmeno coloro che ami; è Allah che guida chi Lui vuole" - [Surah] al-Qasas.

Detto ciò, non è permesso visitare la tomba di chiunque muoia in una condizione al di fuori dell'Islam. Tutti i legami mondani sono disgiunti con la morte; soltanto i legami del Din durano oltre. E' per questa ragione che nella nostra sacra Shari`ah un Musulmano non eredita da un kafir, ed un kafir non eredita da un Musulmano.

Ibn Abi Zayd al-Qayrawani, che Allah abbia misericordia di lui, menziona ciò, sebbene permetta ad una persona di seppellire, nella maniera più semplice possibile, senza bara e sudario, il suo genitore non-Musulmano, se non vi è nessun altro che possa seppellirne la salma, per umano rispetto, e per evitarne la profanazione (profanare qualunque cadavere è haram, che si tratti di Musulmani o no[n-Musulmani], di amici o nemici).

Ci giunge negli athar del Messaggero di Allah, sallallahu `alayhi wa sallam, che le persone che muoiono in uno stato di ribellione da Allah verranno interrogato dagli angeli quando entrano nella loro tomba, e quando non sono in grado di fornire risposte adeguate, sarà mostrata loro una finestra al luogo in paradiso che Allah aveva creato per loro, ma che loro hanno perso. Quindi, le loro tombe si stringeranno su di loro fino al punto da spezzare le loro costole una nell'altra, e gli angeli li percuoteranno con sbarre di ferro; le urla da tale tormento possono essere sentite dalle creature, eccetto dagli umani e dai jinn. Le urla sono così spaventose, che se le persone le sentissero, smetterebbero di seppellire i loro morti per la paura.

E' per tale ragione che è del tutto inappropriato per un Musulmano visitare e deporre fiori a, e venerare, quello che è essenzialmente un luogo di tormento ed un portale per il fuoco.

Detto ciò, nessuno sa in quale stato è morto un individuo; una persona che proclamava di essere Musulmana potrebbe essere morta nel kufr, o viceversa. Ma, la nostra sacra Shari`ah ci obbliga a condurre le nostre azioni sulla base delle prove esteriormente verificabili, dunque, per questa ragione, consideriamo le tombe di coloro che sono morti nell'Islam come tombe di Musulmani, e quelle di coloro che sono morti in un'altra religione come le tombe dei kuffar, e lasciamo ad Allah la questione del giudicare i singoli individui.

So che tutto ciò suonerà duro, per cui, se ritieni che questa sorella non sarà in grado di assimilare ciò senza esserne scossa, non inoltrare questa e-mail.
E' molto più facile insegnare questo genere di cose alle persone prima che soffrano una perdita, che dopo. Detto ciò, se invece sarà in grado di gestire la cose, sebbene con comprensibile doloro, allora dalle la buona notizia della misericordia di Allah per coloro che seguono i Suoi ordini con pazienza: questo mondo è un'area di attesa assolutamente provvisoria, e l'akhirah è la nostra vera destinazione, per sempre.

... ed Allah ne sa di più

[Shaykh Hamzah Wald Maqbul]
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fatima daniela
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 07/09/09 10:38
Messaggi: 556
Residenza: puglia

MessaggioInviato: Ven Dic 16, 2011 8:29 am    Oggetto: Rispondi citando

[/quote]Wa'alaykumussalam wa Rahmatullahi wa Barakatuhu

Innanzitutto, vorrei esprimere la mia tristezza per l'afflizione della nostra sorella la cui nonna è mancata. Che Allah le conceda pazienza di fronte alla sua perdita.[/quote]


Amin ya rabbi

[/quote]E' per questa ragione che nella nostra sacra Shari`ah un Musulmano non eredita da un kafir, ed un kafir non eredita da un Musulmano.[/quote]

non ho capito questo punto...vuol dire che se mi venissero dati per esempio i mobili dalla casa di mia nonna io non posso prenderli? o se mio padre e i suoi fratelli dividessero il denaro che lei ha lasciato e mio padre dai suoi soldi ne da una parte a me io non posso prenderla?

[/quote]Ci giunge negli athar del Messaggero di Allah, sallallahu `alayhi wa sallam, che le persone che muoiono in uno stato di ribellione da Allah verranno interrogato dagli angeli quando entrano nella loro tomba, e quando non sono in grado di fornire risposte adeguate, sarà mostrata loro una finestra al luogo in paradiso che Allah aveva creato per loro, ma che loro hanno perso. Quindi, le loro tombe si stringeranno su di loro fino al punto da spezzare le loro costole una nell'altra, e gli angeli li percuoteranno con sbarre di ferro; le urla da tale tormento possono essere sentite dalle creature, eccetto dagli umani e dai jinn. Le urla sono così spaventose, che se le persone le sentissero, smetterebbero di seppellire i loro morti per la paura.[/quote]

devo essere sincera: non mi aspettavo d leggere queste cose..devo dire che fanno un certo effetto, eanche un dispiacere leggere che i miei cari che ormai sono defunti hanno avuto un simile tormento.. è difficile pensarci,...però credo anche che dovrebbe essere un'esortazione ad aiutare i nostri cari in vita a convertirsi all Islam...


[/quote]So che tutto ciò suonerà duro, per cui, se ritieni che questa sorella non sarà in grado di assimilare ciò senza esserne scossa, non inoltrare questa e-mail.[/quote]

grazie per la sensibilità..


[/quote]E' molto più facile insegnare questo genere di cose alle persone prima che soffrano una perdita, che dopo. Detto ciò, se invece sarà in grado di gestire la cose, sebbene con comprensibile doloro, allora dalle la buona notizia della misericordia di Allah per coloro che seguono i Suoi ordini con pazienza: questo mondo è un'area di attesa assolutamente provvisoria, e l'akhirah è la nostra vera destinazione, per sempre.]

... ed Allah ne sa di più

[Shaykh Hamzah Wald Maqbul]
".[/quote]
[/color]


amin ya rabbi
jazako allaho khir
vi ricorderò nei miei du'a inchallah

_________________
la ilaha illa allah
mohammad rasulu allah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Dic 16, 2011 8:40 am    Oggetto: Rispondi citando

fatima daniela ha scritto:
Citazione:
E' per questa ragione che nella nostra sacra Shari`ah un Musulmano non eredita da un kafir, ed un kafir non eredita da un Musulmano.


non ho capito questo punto...vuol dire che se mi venissero dati per esempio i mobili dalla casa di mia nonna io non posso prenderli? o se mio padre e i suoi fratelli dividessero il denaro che lei ha lasciato e mio padre dai suoi soldi ne da una parte a me io non posso prenderla?


No, in questi casi da te descritti potrai prendere questi mobili, soldi, etc.

Perchè non li avrai ereditati direttamente (il che non è permesso), bensì gli eredi veri e propri (tuo padre, etc.) dopo averne preso il possesso loro (eredi legittimi) hanno poi deciso liberamente di donare tutto od una parte a te, quando ormai è diventata loro proprietà, e possono farne ciò che vogliono: tenerla, venderla, regalarla, etc. Questo è permesso.

Ora che ho cercato il thread in cui se n'era discusso vedo che l'avevi già chiesto proprio tu:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


(Da: Madre morta senza testamento -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ciò che non è permesso è invece ereditare direttamente da un parente non-Musulmano - tenendo conto della differenza tra eredità e lascito, si veda:

Eredità/lasciti da parenti non-Musulmani -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> -Servizio Fatawa - Responsi giuridici!- Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.045