Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Famiglia di origini e interruzione contatti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 02, 2020 2:49 pm    Oggetto: Ads

Top
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 1:01 am    Oggetto: Famiglia di origini e interruzione contatti Rispondi citando

Se la propria famiglia di origine, non musulmana e profondamente anti-islamica, ci spinge in tutti i modi ad avere comportamenti illeciti, è ammissibile interrompere i contatti con loro? Insomma, quando si può effettivamente "tagliare tutti i ponti" senza incorrere nel peccato?

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaykom
credo che ci deve sempre essere rispetto in famiglia sopratutto nei rapporti con i genitori sappiamo bene che il Messaggero di Allah Muhammad sallalahu 3alahi wa sallam ha sempre raccomandato la tenerezza e l'amore per essi...
se non sono musulmani e non approvano le scelte dei figli bisogna comunque amargli senza seguirgli e senza badare ai loro consigli e alle loro idee contro l'islam..questo vale anche per genitori musulmani di nascita se impongono di fare cose che vanno contro la nostra fede e contro il nostro Profeta sallalahu 3alahi wa sallam..
credo che non bisogna cercare il permesso per rompere definitivamente i rapporti con la famiglia perchè penso che non si debba rompere ma continuare a fargli cambiare idea se ci si riesce tanto meglio altrimenti a fargli capire che anche se si hanno vite diverse scelte diverse credo diverso si può andare d'accordo e si può trovare la tranquillità nelle relazioni poi Allahu A3lam..

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 12:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorella amani,finche sei un uomo gli puoi tenere testa,ma onestamente,sei una ragazza,certe cose possono distruggerti molto più facilmente,cerca di trovare al più presto una situazione tale che ti permetta di allontanarti da loro e tagliare tutti i ponti.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 1:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sorella Amani come dice il fratello Ibra purtroppo per un donna è diverso che per un uomo, il mio consiglio è di sposarti così da poter vivere e professare la nostra religione tranquillamnete.Poi dopo recuperi i rapporti con loro se nel frattempo si sono interrotti.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 2:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Innanzitutto grazie a tutti per le risposte.

Riguardo al consiglio di amarli e stare con loro, mi chiedevo fino a quando si è obbligati a farlo. C'è una specie di "limite" oltre al quale è possibile dire "ho fatto tutto ma non c'è più speranza?". Immagino che forse una risposta possa essere "fino a quando la tua vita non è in pericolo". Ma se la propria famiglia è causa di un profondo malessere che porta una persona a non amare più nulla della vita, ciò costituirebbe un limite?

Il fratello Ibra ha usato un verbo azzeccatissimo: distruggere. Ecco, talvolta alcune situazioni portano alla lenta distruzione di una persona, magari non visibile esteriormente ma interiormente è come avere una devastazione post-terremoto. Anche così una persona dovrebbe sempre cercare di stare con loro?
Cioè, intendo dire, quand'è che effettivamente non costituisce più peccato allontanarsi dalla famiglia?

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 6:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

sorella amani,quello che so io è che shariaticamente uno dovrebbe sentirsi con la famiglia almeno una volta all anno,poi se sbaglio sarò felice di essere smentito.
come ha detto la sorella olga,sposati,però possibilmente con un uomo che sia in grado di garantirti un tetto e le cose necessarie a poter non vivere assieme ai tuoi genitori.
amani non si tratta di cattiveria o ribellione ai genitori,nel tuo caso,si tratta di salvaguardare il proprio iman e la propria serenità interiore.
sappi che siamo tutti con te.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 6:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

scusami sorella perchè non provi ad allontanarti un pochino da loro per vedere se cambia qualcosa non prendere la decisione di rompere definitivamente i rapporti con loro poi tu conosci la tua situazione meglio di tutti noi per cui tu sola sai quando non riesci più a sostenere una situazione del genere che Allah swt ti aiuti sorella..

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ritengo che sposarsi con il solo scopo di allontanarsi dalla famiglia non sia una buona soluzione. Anche perchè il matrimonio comporta doveri e responsabilità, perciò bisogna essere pronti, sennò è destinato al fallimento...

Comunque la risposta che cercavo me l'ha data il fratello ibra, volevo in effetti sapere "shariaticamente" parlando quali obblighi si ha nei confronti della propria famiglia in questo caso.
fratello Ibra, se per caso conosci anche un libro in cui se ne parla, o qualcuno di voi lo conosce, ve ne sarei grata se mi poteste suggerire un titolo. Sto cercando fra gli hadith di Al Bukhari, ma se ci fosse un saggio, o qualcosa di simile, scritto da qualche studioso, sarebbe meglio...

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Dom Ago 14, 2011 9:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu aleikum wr wb
behh...sorella inanzitutto ti auguro che Allah swt nella Sua immensa miseridcordia ti allievi le difficoltà e ti faciliti la Sua adorazione, però vorrei portarti un esempio personale, vedi anche io non ho vita facile con i miei genitori( che Allah swt li perdoni) nonostante diano musulmani, spesso mi mettono in condizioni difficili e danno consigli che non sono in accordo con la religione,a volte mio padre mi mette in difficoltà e critica per la mi atroppa obbedienza a mio marito ( cosa che io pensavo, oltre che essere amata da Allahswt, avrebbe fatto piacere a loro proprio perchè ordine di Allah), sul fatto che non vuole che lavori, o che frequenti certe persone, di non andare spesso dai miei genitori (perchè a conoscenza delle difficoltà in cui mi mettono, difatti non gli nascondo nulla) ma vedi, trattali lo stesso con gentilezza e fagli capire che tu non cambi idea e che scegli la via di Allah. Figurati che spesso a dei comandamenti espliciti di Allah mi dicono che non sono veri e che non sono queste le richieste di Allah nei nostri confronti...quindi in sintesi ti dico, frequentali non troppo spesso, ma fa lor visita ogni tanto , giusto per tenere i rapporti( come ci raccomanda Allah, cioè non spezzare i legami) ma stanne lontana il più che puoi proprio per allontanarti dal peccato, se questi ti mettono in condizione di fare haram non devi obbedirgli assolutamente...inshallah spero che Allahswt ti aiuti, il mio è solo un piccolo consiglio per esperienza più che secondo shari'a, spero che i fratelli trovino un afatwa adatta al tuo caso.scusa se mi sono dilungata troppo!

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Ago 15, 2011 12:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sorella Umm hajar hai ragione ma non dimentichiamoci che per allontanarsi da loro dovrebbe andare a vivere sola, visto che non si vuole sposare, e non è una cosa giusta islamicamente.
Giusto?

E' vero il matrimonio è fatti di responsabilità ma non solo, ci sono gioie i figli il completamento dell'uno verso l'altra....insomma non è sempre e solo tutto nero.
Io son felice del mio matrimonio e di mio marito (ovvio tutti abbiamo dei difetti) e inch'allah spero che anche tu possa trovare un bravo musulmano per sposarti.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Lun Ago 15, 2011 2:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma tra vivere da sola e vivere dove non puoi praticare la tua religione e stai male cos'è peggio? non è sarcasmo sia chiaro, ma una domanda seria...

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amal wanna be niqabi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/02/09 10:08
Messaggi: 532

MessaggioInviato: Lun Ago 15, 2011 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

ci sono tante sorelle che vivono da sole magari puoi informati dove intendi abitare se ci sono delle sorelle musulmane con cui convivere sempre se sia permesso nell'islam..

_________________
«Ricordati sempre di Allah e te lo troverai davanti,riconosci Dio nella prosperità ed Egli
ti riconoscerà nell'avversità,sappi che ciò che ti è mancato non ti era destinato e ciò che hai avuto non poteva mancarti, sappi che la vittoria viene con la pazienza, il sollievo dopo l'afflizione e con la difficoltà la soluzione..
(Tirmidhi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Lun Ago 15, 2011 6:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sinceramente non è che abbia voglia di vivere con estranei, anche se musulmane...
Comunque mi pare di capire che ho toccato un tema poco approfondito, anche se mi auguro se ne parli di più. O forse se n'è già parlato e sono io che non so cercare (può essere)

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Lun Ago 15, 2011 6:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il tema a cui mi riferivo è quello sui contatti con la famiglia d'origine, per la questione di vivere da sole mi ricordo di questo thread:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ago 17, 2011 5:38 am    Oggetto: Rispondi citando

Sorella Amani, mi spiace sentire della tua situazione, che Allah ti sostenga.

Bisognerebbe di evitare il più possibile di tagliare i rapporti con i propri genitori, anche se non sono Musulmani, in ragione degli ahadith molto espliciti a tale riguardo.
Al tempo stesso, certe situazioni, come quella che hai descritto, possono avere effetti molto deleteri sulla propria fede e la propria pratica religiosa, ed anche questo va' assolutamente evitato.
Credo che la cosa migliore sia raggiungere un "compromesso", una "via mediana": sforzarsi il più possibile di mantenere dei buoni rapporti con i propri genitori (non necessariamente quotidianamente, visto queste premesse), ma senza che siano tali da influenzare negativamente la propria fede e pratica religiosa.

Il modo in cui concretamente mettere in pratica tale "via mediana" (soprattutto nel caso si viva con loro), dipenderò poi dalle singole circostanze..

olga ha scritto:
Sorella Umm hajar hai ragione ma non dimentichiamoci che per allontanarsi da loro dovrebbe andare a vivere sola, visto che non si vuole sposare, e non è una cosa giusta islamicamente.
Giusto?


Ho già sentito qualche volta quest'affermazione, ma non sono sicuro di aver compreso il motivo per cui ciò non sarebbe permesso; avete per caso qualche riferimento?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Ago 17, 2011 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Oltre ai genitori si dovrebbe mantenere i contatti anche con altri membri della famiglia? Mi riferisco a fratelli, sorelle, zii, ecc. ecc.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ago 17, 2011 2:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Oltre ai genitori si dovrebbe mantenere i contatti anche con altri membri della famiglia? Mi riferisco a fratelli, sorelle, zii, ecc. ecc.


Uhm, sì, con le stesse condizioni di cui sopra...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.043