Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"falsa" musulmana

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 14, 2020 2:58 am    Oggetto: Ads

Top
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 12:13 am    Oggetto: "falsa" musulmana Rispondi citando

Sono distrutta, non ce la faccio più. Mi è stato consigliato (da musulmani) di convertirmi ad altra religione perchè tanto non sembro musulmana, ridono alle mie spalle, sparlano di me. Sono la "falsa" musulmana perchè non prego e non trasmetto niente di musulmana. Questo è ciò che mi è stato riferito.
Nessuno mi vede pregare perchè effettivamente io lo faccio in modo discreto e di nascosto, cos'è dovrei andare in pubblica piazza, stendere il tappetino e pregare davanti a centinaia di persone solo per dimostrare la mia fede? E poi c'è sta storia che non essendo nata musulmana comunque sono inferiore, ma non esiste sta faccenda del musulmano nato e quello convertito! c'è solo differenza tra musulmani e non musulmani, non esistono altre distinzioni. E' così difficile da capirlo? perchè devo essere umiliata per questo? Figuratevi che mi è stato fatto notare che non ho mai digiunato quindi non applico nemmeno i 5 pilastri. Ma caspita, la mia conversione ha pochi mesi, datemi il tempo che arrivi ramadan, e se non ho digiunato nei periodi di digiuno volontario è perchè motivi medici me lo impediscono. Non sanno nemmeno che sto facendo di tutto per ristabilire la mia salute più in fretta possibile prima che arrivi ramadan. Io ci tengo profondamente ma come si fa' a digiunare se si sta male fisicamente? Mi è stato risposto "vedi? sei poco musulmana, ti manca la volontà".
Sono a pezzi, non perchè gli altri non mi credono, non me ne frega nulla, Allah conosce il mio cuore e mi basta, ma sono a pezzi per tutti questi sbeffeggiamenti, queste male lingue, queste cattiverie.
Sono una persona sensibile, mi hanno ferito.
Non ho più voglia di continuare i miei studi e vedere quelle facce lì che mi guardano e sparlano.
Scusate se apro solo thread lamentosi ultimamente ma sono nella fase che Allah probabilmente mi sta mettendo alla prova. L'ho capito dal fatto che all'inizio della conversione tutto era facile e bello, poi sono arrivati ostacoli enormi che sembrano dire "ma chi te lo fa fare, torna indietro". E' shaytan a pormeli, come nuova convertita, per testare la mia fede, o almeno credo.
In questo momento non posso pregare (causa ciclo) ma vi prego, ditemi qualche dua in cui possa chiedere ad allah di aiutarmi a superare queste prove e andare avanti. Ho le lacrime agli occhi, non ho nemmeno la testa per cercare su internet.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 1:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaikum sorella, intanto rimani calma...fai un bel respiro........non ti curare di loro e vai avanti per la tua strada, Allah L'Altissimo è il migliore dei giudici, ma quello che ti hanno detto i fratelli, ovvero quello di convertirti ad altra religione, ha dell'incerdibile, mai sentita una cosa del genere..........secondo la sharia queste persone non sò cosa vadano in contro. Chiederemo al fratello Umar se ha materiale per ciò perchè è un fatto gravissimo, ricorsa sorella:
L’Inviato di Allah (saws) disse:

“Il musulmano è fratello del musulmano: non gli fa torto né lo tradisce; e chi si trova nel bisogno di suo fratello, Iddio si troverà nel suo bisogno; e chi dissiperà una pena da un musulmano, per quell’atto Iddio dissiperà da lui una delle pene del Giorno della Resurrezione; e chi avrà protetto un musulmano, lo proteggerà Iddio nel Giorno della Resurrezione”.

Da Ibn Umar

L’Inviato di Allah (saws)disse:

“Il musulmano è fratello del musulmano; non lo inganna, non gli mente, e non lo abbandona nel bisogno; tutto il musulmano è inviolabile per il musulmano: il suo onore, i suoi beni e il suo sangue: il timor devoto di Dio sta qui, garantendo un uomo dal male del suo disprezzare il suo fratello musulmano”.

Da Abu Hurayra


Sorella stai tranquilla, tutto avviene con calma.........al prossimo Ramadan Insch'Allah digiunerai.....
Probabilmente Insch'Allah i fratelli che stanno nella tua città non conoscono bene l'Islam, ma non abbandonare gli studi perchè solo con lo studio dell'Islam potrai controbattere quello che fanno questi "fratelli".
Mi spiace dirlo, ma alcuni fratelli arabi hanno il delirio di onnipotenza credono che l'Islam sia una cosa per nati in paesi arabi e solo per arabi, ignorando che tra i compagni del Profeta (saws) era presente Salman al farsi che era persiano, ex zoroastriano ed ex cristiano.
Sorella presso Allah non sfugge nulla.................ti basta saper questo per rimanere tranquilla, tu vai in moschea a fare salat come nulla fosse, lasciali parlare.
Per quanto riguarada il dua'à riguardo questa spiacevole situzione, chiedi al fratello Umar
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 2:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, grazie, grazie di cuore. Le tue parole mi hanno un po' risollevato. Non volevo parlare apertamente della storia che mi hanno invitata a convertirmi ad altra religione perchè so che la persona che l'ha fatto ha commesso un peccato gravissimo. Ho provato a parlarle e spiegarle che ciò che mi ha detto può avere conseguenze spirituali in quanto è peccato e mi ha detto di farmi i fatti miei, che tanto è comunque più musulmana di me.
Non conosco le fonti o hadith su tale situazione ma è stato il mio cuore a suggerirmi subito che tale persona con queste parole stava contaminando la sua anima. Ho provato a spiegare ma le mie parole valgono meno di zero.
Posso dire che la mia coscienza è a posto, io ho avvisato, quando si dice uomo avvisato mezzo salvato, poi sarà Allah a giudicare.
Parafrasando un noto fratello del forum, direi che da oggi ho smesso di "combattere i mulini a vento". Vivrò la mia fede in solitudine, meglio questa che cattive compagnie.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 2:38 am    Oggetto: Re: "falsa" musulmana Rispondi citando

Amani ha scritto:
Sono distrutta, non ce la faccio più. Mi è stato consigliato (da musulmani) di convertirmi ad altra religione perchè tanto non sembro musulmana, ridono alle mie spalle, sparlano di me. Sono la "falsa" musulmana perchè non prego e non trasmetto niente di musulmana. Questo è ciò che mi è stato riferito.
Nessuno mi vede pregare perchè effettivamente io lo faccio in modo discreto e di nascosto, cos'è dovrei andare in pubblica piazza, stendere il tappetino e pregare davanti a centinaia di persone solo per dimostrare la mia fede? E poi c'è sta storia che non essendo nata musulmana comunque sono inferiore, ma non esiste sta faccenda del musulmano nato e quello convertito! c'è solo differenza tra musulmani e non musulmani, non esistono altre distinzioni. E' così difficile da capirlo? perchè devo essere umiliata per questo? Figuratevi che mi è stato fatto notare che non ho mai digiunato quindi non applico nemmeno i 5 pilastri. Ma caspita, la mia conversione ha pochi mesi, datemi il tempo che arrivi ramadan, e se non ho digiunato nei periodi di digiuno volontario è perchè motivi medici me lo impediscono. Non sanno nemmeno che sto facendo di tutto per ristabilire la mia salute più in fretta possibile prima che arrivi ramadan. Io ci tengo profondamente ma come si fa' a digiunare se si sta male fisicamente? Mi è stato risposto "vedi? sei poco musulmana, ti manca la volontà".
Sono a pezzi, non perchè gli altri non mi credono, non me ne frega nulla, Allah conosce il mio cuore e mi basta, ma sono a pezzi per tutti questi sbeffeggiamenti, queste male lingue, queste cattiverie.
Sono una persona sensibile, mi hanno ferito.
Non ho più voglia di continuare i miei studi e vedere quelle facce lì che mi guardano e sparlano.
Scusate se apro solo thread lamentosi ultimamente ma sono nella fase che Allah probabilmente mi sta mettendo alla prova. L'ho capito dal fatto che all'inizio della conversione tutto era facile e bello, poi sono arrivati ostacoli enormi che sembrano dire "ma chi te lo fa fare, torna indietro". E' shaytan a pormeli, come nuova convertita, per testare la mia fede, o almeno credo.
In questo momento non posso pregare (causa ciclo) ma vi prego, ditemi qualche dua in cui possa chiedere ad allah di aiutarmi a superare queste prove e andare avanti. Ho le lacrime agli occhi, non ho nemmeno la testa per cercare su internet.


Fai male a isolarti, prega e affidati ad Allah è l'unica via d'uscita.
Per il Ramadan e la Sunna c'e solo da iniziare.
Secondo l'Islam non esistono Musulmani inferiori, ma solo falsi Musulmani. Esempio tipico sono le bevute di birra dei Musulmanii nati in paesi Arabi anche sotto il Ramadan.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 2:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Sì, il ramadan lo voglio fare, ma mi sono convertita da poco, quindi non possono farmi una colpa se non ho mai fatto nessun ramadan.
A me dispiace isolarmi, mi sembra ci sia un hadith che dice che la solitudine è meglio di una cattiva compagnia ma una buona compagnia è meglio della solitudine (o qualcosa del genere). Appena posso pregherò Allah che mi dia le buone compagnie.
Comunque sento la mia fede rafforzarsi, dopo tante lacrime ho capito che queste persone non hanno fatto altro che spingermi verso un comportamento islamicamente migliore. Sto cercando di cacciare via la rabbia e chiedere che si ravvedano delle loro idee malsane, c'è del buono in loro, devono solo capirlo, che allah li guidi.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
mullah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 08/11/10 19:11
Messaggi: 237
Residenza: romabad madhab: maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 7:36 am    Oggetto: Rispondi citando

sorella anche io sono diciamo nuovo (circa14 mesi) e ti posso dire che mi è stato detto di tutto il contrario di tutto da quelli che pensavo potessero essere "piu musulmani di me" in quanto nati in paesi diciamo islamici,ma andando avanti e studiando un po per volta mi rendo conto che il vero islam solo pochi riescono a farlo e sono quelli silenziosi, che li vedi in moschea che ti sorridono e poi passano il loro tempo in preghiera e di solito questi sono fratelli africani.proprio l'altro giorno stavo vedendo un filmato di una manifestazione sportiva di basket in america, ad un certo punto hanno inquadrato due giovani ragazze con il velo,quindi presumo muslim, dove ballavano sfrenate al ritmo della musica assordante, AIUTO mi sono detto.non ti deprimere studia e applica il piu possibile il vero islam e pure se si è in pochi quel che ci basta è Allah swt e la sunna del nostro amato profeta sas

_________________
"Signore mio,non ti adoro per paura del Tuo inferno,nè per ottenere il tuo Paradiso,ma perchè sei il Signore che deve essere Adorato"
Rabi'a Al'adauiya
Top
Profilo Invia messaggio privato
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 10:41 am    Oggetto: Re: "falsa" musulmana Rispondi citando

Amani ha scritto:
Sono distrutta, non ce la faccio più. Mi è stato consigliato (da musulmani) di convertirmi ad altra religione perchè tanto non sembro musulmana,
veramente non sanno che peccato fanno,se non sembri che sei musulmana ALLE LORO OCCHI,e un problema loro,dilli che ci sono paesi interi musulmani ma non sembra,fanno cambiare religione anche a loro.
Citazione:

Sono la "falsa" musulmana perchè non prego e non trasmetto niente di musulmana.

sorella mia,se uno prega,prega x se,e Allah che ricompensa.anch io prego solo a casa e nn vado in moschea,e guai a chi ha da dirmi qualcosa.te cara,devi avere fiducia in Allah,le persone come quelli e meglio starli lontano,e se x forza di cose ti trovi con loro,impari a risponderli e a prenderli anche te in giro,ma MAI nessuno ti mette in dubbio la tua fede.
Citazione:

cos'è dovrei andare in pubblica piazza, stendere il tappetino e pregare davanti a centinaia di persone solo per dimostrare la mia fede?
si fai cosi allora si chiama nifa9(ipocrisia)e questo ti guidera solo all ultimo livello del inferno(darak asfal mina nar)


Citazione:

Figuratevi che mi è stato fatto notare che non ho mai digiunato quindi non applico nemmeno i 5 pilastri.

ma xche si mettono il naso nella tua vita? e poi farli notare che "il muslim man salima nasso min lissanihi wa yadih"( chiedo ai fratelli e sorelle di tradurre questa frase.grazie)

Citazione:

"vedi? sei poco musulmana, ti manca la volontà".
non sta a loro giudicarti,e a loro manca l'educazione.
Citazione:

Non ho più voglia di continuare i miei studi e vedere quelle facce lì che mi guardano e sparlano.

ma che scherzi,anzi,in faccia a loro ci vado tutti i gg,e studio molto di piu,a che non piace cambia lui,ma te cara sorella,continua a studiare,non dare retta a loro.
Citazione:

Scusate se apro solo thread lamentosi ultimamente

il minimo che possiamo fare x te,ascoltarti e darti consigli,se poi non si fa questo fra musulmani,allora Addio islam.

Citazione:

ditemi qualche dua in cui possa chiedere ad allah di aiutarmi a superare queste prove e andare avanti..

anche se sei in periodo che non puoi pregare,puoi sempre e tutti i gg,dire le du3 e les dikker di tutti i giorni,e questi ti proteggono inchallah,io purtroppo le so solo in arabo,e se ho capito bene,ancora sei all inizio..pero puoi dire tutte le mattine tre volte surat ikhlas(9ol howa laho ahad)+alfala9(9ol a3udo bi rabbi alfala9)+annas(9ol a3udo birabbi nas)
puoi dire tre volte( allahomma inni a3udo bika mina hammi walhazan,wa a3udo bika mina 3ajzi walkassal,wa a3udo bika mina bokhel wa joben,wa a3udo bika min ghalabati dayni wa 9aheri rijal)
* allahoma inni 3abdoka wa bno 3abdika wa bno amatik,nassiyati fi yadik,madin fiya hokmoka,3adelon fiya 9ada'oka,as'aloka bikolli ismin owa laka,sammayta bihi nafsak,aw anzaltaho fi kitabik,aw 3allamta bihi ahadan men khal9ik,an taj3ala 9or'ana rabi3a 9albi,wa jala'a hammi wa dahaba hosni)
e l'ultimo consiglio,quando vedi questi malefici, dici in te stessa questo( allahomma inni aj3aloka fi nohorihim,wa a3udo bika min chororihim)e ripetilo,inshalah,smetteranno.
che Allah ti aiuta.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين


L'ultima modifica di amatoLlah il Lun Gen 16, 2012 7:18 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Vivrò la mia fede in solitudine, meglio questa che cattive compagnie.

anch io sono arrivata a questo.e lo sto facendo.xche non ho trovato nessuna persona che mi puoi aiutare ad andare avanti,a pregare insieme, a assistere a un corso che non so nemmeno se esistono nella mia citta.
vedi i cinesi insieme,e vedo i peruviani insieme,e mi sento male,xche noi musulmani che dobbiami essere insieme,non lo siamo mai.se incontro uno dalla mattina alla sera a parlare male di quello o quella,o lamentarsi delle cose di tutti i gg,mi sono trovata da sola con internet e libri.ma non mi lamento,se Allah vuole cosi,cosi sia.ogni tanto abbiamo delle debolezze,xche siamo essere umani,che Allah ci aiuta tutti quanti,e fa si che lIslam yantassir inshalah.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 11:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalam aleikum,

sorella Amani mi dispiace tanto per quello che ti è successo, davvero leggevo incredula il tuo messaggio, poi ti scrivo in privato.

Voglio dirvi una cosa però non ci si deve isolare, non ci sei deve nascondere davanti ad altri musulmani anzi bisogna mostrare tutto il nostro attaccamento all'Islam e alla Sunna del nostro profeta sws.
Probabilmente queste persone che ti hanno detto queste cose sono quattro "sciacquette" nate in Italia da genitori musulmani che magari portano il velo e si sentono meglio di te, a volte mi fanno ridere.
Le vedi tutte truccate con lo stivale con il tacco diieci che camminano al centro del corridoio/strada e magari solo perchè portano il velo si sentono le migliori musulmane del mondo, astgfirulillah, che Allah swt le perdoni.

Ancora una volta si ripropone il problema delle nuove generazioni che influenzano in modo negativo l'Islam in Italia, addirittura le fanno arrivare a dire di cambiare religione. Sorella però anche tu un pò di polso e rispondi a tono a chi ti fa queste accuse così gravi (per loro).
Ovviamente sempre in modo educato ma comunque fatti sentire non avere paura di essere inferiore a qualcuno e poi dopo aver risposto per le rime abbandona queste amicizie però cercane altre perchè se no impazzisci.

Bisogna rafforzare la nostra Ummah affinchè queste cose non accadano più ma se dietro a queste ragazze ci sono genitori che pensano solo ai soldi al lavoro e alla vita è come combattere contro i mulini a vento.

Forza sorella non ti abbattere, testa alta (in senso figurativo) TU SEI MUSULMANA, AMBDULILLAH.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 11:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa alicum salam wa rahmatullah wa barakatuhu

purtroppo le situazioni che raccontate sono quelle che viviamo tutti quanti, chi più e chi meno, e non solo è un problema dei musulmani convertiti, ma anche di quelli nati musulmani che vivono questi contrasti nella famiglia stessa, perchè sappiamo che la maggior parte dei musulmani vivono l'islam superficialmente mentre chi approfondisce e segue la religione come si deve, è visto male e viene apostrofato con nomi strani o additato come integralista, terrorista, ecc...
E poi ti ritrovi straniero due volte, con i non musulmani e straniero con i musulmani stessi.
Sono daccordo con la sorella Amatullah che ha detto che alla fine ti trovi isolata perchè non trovi persone con condividere i tuoi pensieri, e sei costretta a crearti un mondo virtuale dove al hamdu Lillah trovi dei veri fratelli e sorelle con cui condividere questo cammino.

olga ha scritto:
Probabilmente queste persone che ti hanno detto queste cose sono quattro "sciacquette" nate in Italia da genitori musulmani che magari portano il velo e si sentono meglio di te, a volte mi fanno ridere.
Le vedi tutte truccate con lo stivale con il tacco diieci che camminano al centro del corridoio/strada e magari solo perchè portano il velo si sentono le migliori musulmane del mondo, astgfirulillah, che Allah swt le perdoni.

Sorella Olga non sono assolutamente daccordo con questo modo di esprimerti, perchè questi vocaboli e queste descrizioni sono lontane dall'esempio del Profeta saws.
Noi musulmani che vogliamo fare qualcosa di buono per la nostra religione, dobbiamo essere molto compassinevoli e molto pazienti a dare i giusti consigli a chi ne fa richiesta ed anche per le persone che hanno offeso la sorella amani, dobbiamo sforzarci di trovare il modo di ricondurli sulla retta via, ma con le buone maniere.
Queste critiche che sono state fatte, a cosa sono sevite?
Sei stata li con loro per consigliargli il bene e per fargli notare i loro sbagli, che sono gravissimi e portano all'inferno?

Per la sorella Amani, per la confusione che vivi è normale, perchè il tuo cammino nell'islam è ancora breve, e la compagnia che frequenti è pericolosa per la tua fede, per cui sorella rompi, almeno temporaneamente, il rapporto con loro eti consiglio di armarti per difenderti dagli attacchi a cui siamo sottoposti, e l'arma del credente è la conoscenza del din che da la forza nell'iman con il quale puoi scavalcare muri altissimi che si presentano sul tuo cammino.
Rifugiati in Allah, con dikr con du'à, chiedendo la Sua misericordia il Suo aiuto e chiedi l'aiuto anche per le sorelle che ti hanno offeso, perchè anche loro sono poverette,perse in questo mondo.
Mi raccomando sorella, rifugiati nello studio, studio, studio, perchè anche Allah preferisce il credente forte anzichè il credente debole.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 12:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalam aleikum
sorella Nadia hai ragione, ma sai a volte l'ira non ti fa ragionare, astgfirulillah.

Però sono stanca di sentire queste storie, di ragazze che nate musulmane si sentono superiori ad altre.

Una volta una signora italiana convertita ha provato a dire (in moschea) ad una ragazza araba che non era il caso che si truccasse in modo così evidente e questa ragazza invece di ringraziare ha cominciato a strillare e ad insulatare questa signora.

Sono stufa della superiorità che le ricopre magari non è il tuo caso (sicuramnete per quel poco che ti conosco) però è vero che alcune (soprattutto donne) si sentono superiori e questo mi infastidisce e molto.
Che poi ne abbiano i titoli o meno non importa, il dovere di queste persone è di insegnare, divulgare, avvicinare non insultare.

Sorella Amani fatti forza e evita queste persone.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 12:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaicum wa rahmatullah wa barakatuhu

Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
Mi spiace dirlo, ma alcuni fratelli arabi hanno il delirio di onnipotenza credono che l'Islam sia una cosa per nati in paesi arabi e solo per arabi, ignorando che tra i compagni del Profeta (saws) era presente Salman al farsi che era persiano, ex zoroastriano e cristiano.

Meno male che non tutti gli arabi, al hamdulillah non la pensano così.
Salman al farsi era zoroastriano ma non cristiano, ma desidero nominare un grande compagno del Profeta, il primo convertito all'islam che era europeo e cristiano:
il suo nome originale era stato Aba Yayha, rinominato Suhayb Arumi, che Dio sia soddisfatto di lui.
Alla prima egira lui ha lasciato tutta la sua ricchezza alla Mecca, in quanto lo misero davanti alla scelta tra mantenere la sua ricchezza o seguire il Profeta saws, e lui scelse Il Profeta saws.
Il Profeta lo accolse a Medina dicendo "ha guadagnato Aba Yayha, ha guadagnato Aba Yayha"
e riguardo questo avvenimento è sceso un versetto dal settimo cielo per questo grande sahabi, dalla sura Al Baqarà:
207. Ma tra gli uomini, ce n'è qualcuno che ha dato tutto se stesso alla ricerca del compiacimento di Allah. Allah è dolce con i Suoi servi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 12:34 pm    Oggetto: do3a Rispondi citando

اللهم انى اشكو اليك ضعف قوتى و قلة حيلتى و هوانى على الناس انت رب المستضعفين و انت ربى الى من تكلنى؟ الى بعيد يتجهمنى ؟ ام الى عدو ملكته امرى؟! ان لم يكن بك على غضب فلا ابالى اعوذ بنور وجهك الذى اضاءت له الظلمات و صلح عليه امر الدنيا و الاخرة من ان تنزل بى غضبك او يحل على سخطك لك العتبى حتى ترضى و لا حول ولا قوة الا بك

chiedi a chi puo di fare la traduzione di questo hadith x favore.e grazie.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 3:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum wr wb
mi dispiace molto sorella per ciò che stai vivendo, che Allah swt ti aiuti e ti dia forza, anche io sono circondata da ignoranti, ma che ci possiamo fare?
lasciali perdere, ti consiglio questi du'a che alhamdulillah mi hanno aiutata tanto:

الْلَّهُمَّ إِنِّي عَبْدُكَ , ابْنُ عَبْدِكَ , ابْنُ أَمَتِكَ , نَاصِيَتِي بِيَدِكَ , مَاضٍ فِي حُكْمُكَ , عَدْلٌ فِي قَضَاؤُكَ , أَسْأَلُكَ بِكُل اسْمٍ هُوَ لَكَ , سَمَّيْتَ بِهِ نَفْسَكَ, أَوْ أَنْزَلْتَهُ فِي كِتَابِكَ, أَوْ عَلَّمْتَهُ أَحَدًا مِنْ خَلْقِك, أَوْ اسْتَأْثَرْتَ بِهِ فِي عِلْمِ الْغَيْبِ عِنْدَكَ, أَنْ تَجْعَلَ الْقُرْآَنَ رَبِيْعَ قَلْبِي, وَنُوْرَ صَدْرِي ، وَجَلَاءَ حُزْنِي, وَذَهَابَ هَمِّي


Allahumma innī `abduka, ibnu `abdik, ibnu amatik, nāṣiyatī biyadik, māḍin fī ḥukmuk, `adlun fī qaḍāwuk, as’āluka bikulli ismin huwa lak, sammayta bihi nafsak, aw anzaltahu fī kitābik, aw `allamtahu aḥadan, min ḳalqik, aw istātharta bihi fī `ilmi al-Ghaybi `indak, an taj `ala al-Qur’āna rabiy `a qalbī, wa-Nura ṣadrī, wa-Jalā’a ḥuznī, wa-Dhahāba hammī.

“O Allāh, io sono Tuo servo, figlio del Tuo servo, figlio della Tua serva, il mio ciuffo (della fronte) è nella Tua mano, compiuto è il Tuo giudizio, equo è il Tuo decreto. Ti chiedo con ogni Nome che appartiene a te, con cui te stesso chiamasti, o che rivelasti nel tuo Libro, o che insegnasti a ognuno a partire dalla tua creazione, o che preservasti nella conoscenza dell’invisibile in tuo possesso, che rendi il Corano la primavera del mio cuore, la luce del mio petto, l’esodo del mio dolore, e la dipartita della mia ansia.”

(Riferito da Aḥmad, 1/391. Al-Albānī lo ha dichiarato ṣaḥīḥ).


الْلَّهُمَّ إِنِّي أَعُوْذُ بِكَ مِنَ الْهَمِّ وَالْحَزَنِ , وَالْعَجْزِ وَالْكَسَلِ , وَالْبُخْلِ وَالْجُبْنِ , وَضَلْعِ الدَّيْنِ وَغَلَبَةِ الْرِّجَالِ


Allahumma innī a`ūdu bika mina al-Hammi wa-l-Ḥazan, wa-l-`ajzi wa-l-kasal, wa-l-Buḳli wa-l-Jubn, wa-Ḍal`i-d-Dayni wa-Ghalabati-r-Rijāl.

“O Allāh! Mi rifugio in Te dall’ansia e dalla tristezza, dall'impotenza e dalla pigrizia, dalla viltà e dall’avarizia, dal peso dei debiti e dal predominio degli uomini.”

(Riferito dal Buḳārī, 7/158).


دُعَاء الْكَرْب


Invocazione per l’angoscia

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




لَا إِلَهَ إِلَّا الْلَّهُ الْعَظِيْمُ الْحَلِيْمُ , لَا إِلَهَ إِلَّا الْلَّهُ رَبُّ الْعَرْشِ الْعَظِيْمُ , لَا إِلَهَ إِلَّا الْلَّهُ رَبُّ الْسَّمَاوَاتِ وَرَبُ الْأَرْضِ وَرَبُّ الْعَرْشِ الْكَرِيْمُ


Lā ilaha illā-llāhu-l-`aẓīmu-l-Ḥalīm, lā ilaha illā-llāhu rabbu-l-`arši-l-`aẓīm, lā ilaha illā-llāhu rabbu-s-Samāwāti wa-Rabbu-l-Arḍ, wa-Rabbu-l-`arši-l-Karīm.

(Riferito dal Buḳārī, 7/154 e da Muslim, 4/2092).

الْلَّهُم رَحْمَتَك أَرْجُو فَلَا تَكِلْنِي إِلَى نَفْسِي طَرْفُه عَيْن وَأَصْلِح لِي شَأْنِي كُلَّه لَا إِلَه إِلَّا أَنْت


Allahumma raḥmatika arjū falā takilnī ilā nafsī ṭarfata `ayn, wa-Aṣliḥ lī šā’nī kullah, lā ilaha illā ant.

(Riferito da Abū Dāwud, 4/153. Al-Albānī lo ha dichiarato ḥasan nel Ṣaḥīḥ Abū Dāwud, 3/959).

لَا إِلَه إِلَّا أَنْت سُبْحَانَك إِنِّي كُنْت مِن الْظَّالِمِيْن


Lā ilaha illā anta, subḥānaka innī kuntu mina-ẓ-Ẓālimīna.

(Riferito dal Tirmidhī, 2/87. Al-Ḥākim lo ha dichiarato Ṣaḥīḥ, e adh-Dhahabī concorda con lui, 505/1. Vedasi in Ṣaḥīḥ at-Tirmidhī, 3/168).

الْلَّه الْلَّه رَبِّي لَا أُشْرِك بِه شَيْئا

Allāhu, Allāhu rabbī lā ušriku bihi šaīy’a.

(Riferito da Abū Dāwud, 87/2. Vedasi in Ṣaḥīḥ ibn Mājah, 335/2).


لا تنسونا من صالح دعائكم

من كـــان رزقه علـى الله فلا يحــزن
سبحان الله ولا اله الا الله ولا حول ولا قوه الا بالله
تقرب الـــــى الله قـبـــل فوات الاوان
حب لاخيــــــك ما تحــــب لنفســـــك



Hadith sulla fitna

عن أبي سعيد الخدري عن النبي - صلى الله عليه وسلم - قال : ( كانت امرأة من بني إسرائيل قصيرة تمشي مع امرأتين طويلتين ، فاتخذت رجلين من خشب ، وخاتماً من ذهب مغلق مطبق ، ثم حشته مسكاً - وهو أطيب الطيب - ، فمرّت بين المرأتين فلم يعرفوها ، فقالت بيدها هكذا - ونفض شعبة يده - ) رواه مسلم .
e lo stesso hadit è stato menzionato nel racconto di Ahmed wa fisahihi Ibni Haban e come già scritto è raccontato anche da Muslim.
In pratica in questo hadit il Profeta saws ci ha raccontato di una donna ebrea bassa, con suo marito povero non aveva la possibilità di possedere quello che avevano le altre donne, e soffriva per questa situazione anche perchè in quell'epoca gli ebrei avevano perso i buoni valori e davano molta importanza all'esteriorità delle persone.
Questa donna venne in mente di costruire delle scarpe alte per aumentare la sua altezza, ed in più aveva fatto un anello che spargeva nell'aria il profumo del mesk e in questa maniera incomiciò ad attirare l'attenzione degli uomini, facendoli innamorare e facendo sorgere così l'invidia e la gelosia delle altre donne.
Il Profeta saws ci ha raccontato questa storia per avvisare le donne a non imitare questi comportamenti, e ha avvisato gli uomini di non cadere in questa fitna.

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

se un musulmano iinvita un musulmano a fare apostasia e un kafir;altro che sciaqquette.
E ADESSO BASTA CON QUESTI MALEDETTI.....io gli spaccherei la faccia a uno che mi dice una cosa del genere,sta gente va punita seriamente
ma come si fa?
questo e kufr e kufr grande,come si fa?
ma che musulmani questi sono shayatin con nomi musulmani sulla carta d identita,ma che schifo,veramente non me lo sarei mai aspettatyo di sentire una cosa del genere......ma subbhanallah e questa e gente che fa l universita,questo mi da sempre piu conferme che piu studi cose al di fuori del din,e piu facilmentre diventi un asino.specie se non sono cose scientifiche ma "intellettuali" che presumono l assorbimento di idee di pensatori e teorici kuffar nelle menti dei musulmani.
che Allah li distrugga tutti,in questa vita e nell altra.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yahya Khan
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 04/09/10 01:01
Messaggi: 464
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 3:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fabri IBRA Khan ha scritto:
se un musulmano invita un musulmano a fare apostasia e un kafir; altro che sciacquette.
E ADESSO BASTA CON QUESTI MALEDETTI.....io gli spaccherei la faccia a uno che mi dice una cosa del genere,sta gente va punita seriamente
ma come si fa?
questo e kufr e kufr grande, come si fa?
ma che musulmani questi sono shayatin con nomi musulmani sulla carta d'identita, ma che schifo, veramente non me lo sarei mai aspettato di sentire una cosa del genere......ma subbhanallah e questa e gente che fa l universita, questo mi da sempre piu conferme che piu studi cose al di fuori del din, e piu facilmentre diventi un asino. specie se non sono cose scientifiche ma "intellettuali" che presumono l'assorbimento di idee di pensatori e teorici kuffar nelle menti dei musulmani.
che Allah li distrugga tutti, in questa vita e nell altra.

QUOTO AL 100%
TAKBIR!

_________________
[center]Spegnete la tv e accendete l'iman!


L'ultima modifica di Yahya Khan il Dom Mar 06, 2011 3:49 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 3:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

comunque dico ai fratelli che si trovano vicini geograficamente ad amani,forse e giunto il momento di farsi indicare queste persone e andare a parlargli.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Al-amazighi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/05/09 15:18
Messaggi: 178
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 5:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

La hawla wala quwata illa billah.

Questo venerdì mi reco in moschea e a 30 m un tizio mi fa segno di tornare in dietro e segni di negazione... io non faccio una piega arrivo all'entrata e mi dice che hanno iniziato e non c'è spazio per passare... io entro vedo che le cose stanno come dice, quando esco gli dico ma tu vieti alle persone che vengono in moschea di pregare? mi dice no la prima è iniziata aspettiamo la seconda visto che hanno iniziato presto(12.30 circa)....
Allora fammi arrivare all'ingresso e spiegami in maniera corretta come stanno le cose.
Ecco, è così che lavora shaytan.. bisogna stare molto attenti visto che il suo modo di fare è molto sottile.

Dico alla sorella che hai iniziato un cammino molto difficile ma se chiederai ad Allah swt te lo renderà molto facile..e soprattutto pazienza.

salam

_________________
"Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso." ( Corano II : 255 )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Adesso sono molto più calma, le lacrime si sono asciugate e mi sento meglio. Le vostre parole, e intendo tutti, mi hanno aiutato tanto tanto.
Grazie per le dua che mi avete dato, ieri prima di dormire ne ho fatte tante e infatti oggi il mio cuore è molto più sereno.

fratello Fabri IBRA Khan, fai un profondo respiro e trattieni la rabbia. A me si è gelato il sangue quando mi hanno invitato a cambiare religione, ho sbarrato gli occhi e sono riuscita a dire solo di tacere per il bene della propria anima. Ma ora dobbiamo calmarci e lasciare perdere, verranno giudicati più avanti e mi basta.
Comunque, se sai di dove sono, e conosci qualche buona sorella dalla fede salda e dalla risposta pronta, mi farebbe piacere conoscerla o anche solo mi accompagnasse dalla persona fonte di tutte le cattiverie. Purtroppo devo rivederla perchè mi deve dare per forza delle mie cose ma non me la sento di andare da sola a subire gli attacchi. Purtroppo non conosco brave sorelle che potrebbero accompagnarmi, sono tutte occupate. :(

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 8:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Al-amazighi ha scritto:
La hawla wala quwata illa billah.

Questo venerdì mi reco in moschea e a 30 m un tizio mi fa segno di tornare in dietro e segni di negazione... io non faccio una piega arrivo all'entrata e mi dice che hanno iniziato e non c'è spazio per passare... io entro vedo che le cose stanno come dice, quando esco gli dico ma tu vieti alle persone che vengono in moschea di pregare? mi dice no la prima è iniziata aspettiamo la seconda visto che hanno iniziato presto(12.30 circa)....
Allora fammi arrivare all'ingresso e spiegami in maniera corretta come stanno le cose.
Ecco, è così che lavora shaytan.. bisogna stare molto attenti visto che il suo modo di fare è molto sottile.

Dico alla sorella che hai iniziato un cammino molto difficile ma se chiederai ad Allah swt te lo renderà molto facile..e soprattutto pazienza.

salam


Ieri notte dopo le dua mi sono ricaricata come una batteria di un cellulare, sono pronta a ricominciare e a testa alta. So chi sono, so cosa c'è dentro il mio cuore, so qual'è la mia fede e nessuno potrà strapparmela. ^___^

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 8:11 pm    Oggetto: Re: do3a Rispondi citando

amatollah ha scritto:
اللهم انى اشكو اليك ضعف قوتى و قلة حيلتى و هوانى على الناس انت رب المستضعفين و انت ربى الى من تكلنى؟ الى بعيد يتجهمنى ؟ ام الى عدو ملكته امرى؟! ان لم يكن بك على غضب فلا ابالى اعوذ بنور وجهك الذى اضاءت له الظلمات و صلح عليه امر الدنيا و الاخرة من ان تنزل بى غضبك او يحل على سخطك لك العتبى حتى ترضى و لا حول ولا قوة الا بك

chiedi a chi puo di fare la traduzione di questo hadith x favore.e grazie.


La stampo e la porto alla persona che può tradurmela. Se hai altri hadith in arabo e me li scrivi tutti in arabo anche senza traduzione li metto insieme al primo e li porto tutti in traduzione. :-)
Shukran

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 06, 2011 9:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

salam alekom sorella
mi dispiace ma non ho letto i commenti di tutti i fratelli perchè volevo subito darti un appoggio morale perciò mi dispiace se ripeterò cose che hanno gia detto! prima cosa.. se proprio dobbiamo parlare di falsi musulmani magari saranno loro, pechè prima cosa non rispettano una sorella musulmana e c'è un hadith che dice:
Come riferisce Anas (che Dio sia soddisfatto di lui), il profeta (saws) ha detto:
Nessuno di voi credenti è (davvero) un credente finchè non ama per suo fratello ciò che ama per se stesso. ( Riportato da Al-Bukharyy e Muslim)
ciò per dirti che ciò che desidero per me lo desidero anche per un fratello/sorella musulmano/a.. e ciò che non desidero per me non lo auguro a nessuno..



Comunque non ti deve scoraggiare.. tu vai avanti per la tua strada.. sai che allah ti ammira per la tua determinazione e nessuno come allah swt conosce i tuoi problemi di salute o le tue salat "private".. e solo lui le deve conoscere..
essi sono solo delle male lingue e a questo proposito c'è un hadith che dice:
Sufyan ibnu th-Thaqafiyy (che dio sia soddisfatto di lui) ha detto:
"Oh messaggero di Dio, qual'è la cosa che temi di più per me? Sufyan disse: "il profeta (saws) si prese (con le dita) la lingua e disse: "questa".
Il musulmano deve sempre cercare di tenere a freno la lingua
.

Una parola offensiva, un insulto o una calunnia possono avere effetti devastanti in una comunità. Il male che un uomo proferisce può condurlo all'inferno!

Un altro hadith dice:
Come riferisce Hudhayfa (che Dio sia soddisfatto di lui), il messaggero di Dio (saws) ha detto:
Un calunniatore non entra in paradiso

e un altro ancora dice:
Come riferisce Ibn Mas'ud (che Dio sia soddisfatto di lui), il Messaggero (saws) disse: Insultare un musulmano è una immoralità; combatterlo è una (forma di) miscredenza.
Il musulmano deve controllare il proprio lingua e non deve mai proferire insulti!

perciò sorella allah swt e l'islam in generale è dalla tua parte e comunque potrai sempre contare su di noi inchallah! Se il tuo cuore è puro e accetta l'islam e le sue regole allah swt lo sa è questa l'unica cosa importante...
e un'altra qualità di un buon musulmano è la pazienza.. cerca di non guardarli nemmeno sii la persona che sei.. vorrei essere li per confortanti.. maaa ti dedico tutto il mio appoggio e il mio affetto!
alekom salam sorella.. un abbraccio![/b]

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Lun Mar 07, 2011 11:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa alicum salam wa rahmatullah wa barakatuhu

olga ha scritto:
Assalam aleikum
sorella Nadia hai ragione, ma sai a volte l'ira non ti fa ragionare, astgfirulillah.

Però sono stanca di sentire queste storie, di ragazze che nate musulmane si sentono superiori ad altre.

Una volta una signora italiana convertita ha provato a dire (in moschea) ad una ragazza araba che non era il caso che si truccasse in modo così evidente e questa ragazza invece di ringraziare ha cominciato a strillare e ad insulatare questa signora.

Sono stufa della superiorità che le ricopre magari non è il tuo caso (sicuramnete per quel poco che ti conosco) però è vero che alcune (soprattutto donne) si sentono superiori e questo mi infastidisce e molto.
Che poi ne abbiano i titoli o meno non importa, il dovere di queste persone è di insegnare, divulgare, avvicinare non insultare.

Sorella Amani fatti forza e evita queste persone.

sorella Olga, solo adesso ho letto il tuo messaggio, e capisco il tuo sfogo, ma diversamente da come tu scrivi, quelle persone sono ricoperte di ignoranza e non di superiorità, e davanti all'ignoranza è difficile fare fronte.
Per questo motivo io evito di frequentare le moschee e solo raramente mi trovo ad andarci.
Purtroppo le persone che vale la pena di frequentare sono poche.
Nella mia vita ho incontrate delle persone che mashallah hanno un elevato livello di conoscenza di shari'à e sophana Allah sono quelle persone che ti catturano il cuore quando ti parlano, e mostrano una grande umiltà e ti lasciano un segno nella tua vita.
Comunque sorella, mi è parso di capire che frequenti molto le moschee, per cui ti consiglio di andarci ed avere molta pazienza e sopportazione, per evitare la fitna tra i musulmani, o altrimenti è meglio restare a casa propria.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Mar 07, 2011 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Ultimamente un pò meno.
Prima le frequentavo di più perchè per me è un luogo di ritrovo e di preghiera ovviamente, per noi italiane avere amiche musulmane è un pò difficile allora si cerca di andare in moschea per conoscere sorelle con cui poter condividere l'islam ma ultimamente sono accaduti alcuni fatti che mi hanno fatto un pò ricredere e allora preferisco stare a casa mia come dici bene tu.

Magari faccio venire qualche sorella da me e stiamo un pò insieme a parlare di religione.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Lun Mar 07, 2011 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaikum sorella Naria R., noto un po’ di ostracismo riguardo all’affermazione che ho fatto e ci può stare…magari ti senti toccata in prima persona, ma se forse non hai capito io lo ripeto non tutti fratelli arabi si comportano così Grazie Allah L’Altissimo, ma qualcuno lo fa……non facciamo come gli struzzi che nascondono la testa sotto la sabbia…………queste cose succedono, purtroppo successe anche a me quando anni fa ritornari nell’Islam, e vanno fatte presente agli stessi fratelli… che come da esperienza non la prendono bene.Poi se tu non vuoi vedere ciò sei libera di non farlo, ma è così. Lo ripeto non tutti i fratelli sono così, per esempio da fratelli egiziani io ho imparato molto sul din.
Perché tempo fa quando si faceva la preghiera sul morto in moschea per i fatti tunisini/egiziani..io ho fatto presente che in Nigeria …negli scontri cristiani avevano distrutto 5 moschee e 50 abitazioni con morti compresi , ma la risposta è stata quasi assente e ho scambiato qualche parola con un fratello che si è giustificato dicendo:” Ma adesso l’attenzione è su questi paesi, Al Jazeera fa vedere solo questo.....e comunque stai sbagliando a comportarti così”….Chiediamo perdono ad Allah L’altissimo.
Sorella, Salman Al farsi era zoroastriano, ma dopo aver visto che la religione cristiana era meglio di quella zoroastriana, scappo’ in Siria (Shams) e diventò cristiano e si mise al servizio del vescovo. Alla morte di quest’ultimo Salman si mise al seguito di varie autorità religiose cristiane di mosul, nisibis. Un vescovo gli parlò dell’apparizione di un Profeta nella terra degli arabi…e di alcune caratteristiche degne di un profeta…e così dopo varie vicessitudini Salman riusci à incontrare il Profeta (saws) che dopo aver visto che Salman cercava una delle caratteristiche dei profeti, Rasul (saws), dopo aver partecipato ad una preghiera funebre al Baqì al-Gharqad, spostò il suo rida’ (mantello/scialle) e così Salman potè vedere il sigillo del profeta marchiato sulla schiena. Salman al Farsi conosceva le scritture zoastriane e quelle cristiane.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Mar 07, 2011 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalam aleykum wa rahmatulahu wa barakatuhu
cara sorella amani mi dispiace immensamente...in parte, penso, ci siano passati quasi tutti coloro che sono ritornati all'Islam.. anche a me sono successe di cose.. figurati i primi tempi che frequentavo un centro moschea una sorella mi aveva detto ( era tipo all'indomani che avevo fatto shahada..) ah sai poi cmq dovresti pensare al matrimonio è importante etc... e io: sì certo.. va bene, vediamo ( con calma, come dire, un passo alla volta ^^)-. al centro avevo notato un fratello e quando espressi una semplice informazione ma nulla di invadente ( non sono la persona) montarono la cosa che io andavo lì SOLO per vedere questo fratello, che nn mi importava nulla di Islam, che nna vevo capito niente etc..misero in giro delle dicerie, e calunnie, odiose e ci stetti malissimo. Fu il mio primo colpo da musulmana. Tante volte mi sono capitate persone sei italiana= sei musulmana di serie B o addirittura nn sei musulmana. io nn porto mai rancore, siamo tutti una Ummah, raramente mi arrabbio ma queste cose mi hanno ferita ma poi mi sono detta, nn mi devo curare di loro :-) sono persone che sbagliano, loro. nn ti lasciare fuorviare anche se sono colpi dolorosi pazienta, ne avrai ricompensa :-) le buone amicizie poi si trovano tranquilla :-)

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 9:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Lo ripeto non tutti i fratelli sono così, per esempio da fratelli egiziani io ho imparato molto sul din.


Assalam aleikum

fratello non ne facciao un problema di provenienza/appartenenza ad un paese, cioè non è che i marocchini sono migliori degli egiziani o viceverse, almeno il mio discorso era in generale ed era rivolto ai musulmani di nascita.
Ora se sono egiziani, marocchini, bengalesi o quant'altro che ci importa, siamo una grande Ummah e questi confini territoriali dovrebbero sparire sia sulle cartine geografiche sia nelle nostre e nelle loro teste.
Purtroppo a volte non è così ma inch'allah speriamo che le cose andranno meglio.

Io ho amici di mio marito che mi hanno consociuto "cristiana" e ora sanno che sono musulmana e oltre a volermi dare la mano mi vorrebbero dare anche il bacetto ma non ne faccio un problema dei marocchini è un problema generale di ignoranza, come dice giustamente la sorella Nadia.
Quando lo vedo devo scappare per paura che mi saluto con il bacetto, astgfirulillah, magari pensa che prima di essere musulmana sono italiana e allora è doveroso salutarmi così, bho...questo è accaduto sempre quando mio marito non c'era, magari se lo incontravo per strada con mia madre ecc.

Comunque sorella Amani fatti forza e non dar retta a queste cose.

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 1:02 pm    Oggetto: Re: do3a Rispondi citando

Amani ha scritto:
Se hai altri hadith in arabo e me li scrivi tutti in arabo anche senza traduzione li metto insieme al primo e li porto tutti in traduzione. :-)
Shukran

salamo 3alaykom,ho trovato questi qua e x fortuna sono gia tradotti
cmq,ti ripeto,se senti paura di qualcuno dici sempre:"allahomma inni aj3aloka fi nohorihim wa a3udo bika min chororihim"
e si deve discutere con qualcuno dici:"ya malika yawmi din,iyaka a3bodo wa iyaka asta3in"
sorella,questi sono ahadith sahiha,ma xche sono di furia,nn scrivo il "masdar" cioè vengono da chi,ma inshallah,lo cerchero.

إِذَا أَصابَتْنا مُصيبَةٌٌ نَقول: إِنَّا لله وَإنَّا إِلَيهِ راجِعون, اللَّهمَّ أَجِرْنِي فِي مُصيْبَتي وَأَخْلِف لي خَيراَ مِنْها

Se ci capita una disgrazia si dice: (Inna lillahi wa inna ilaihi raji'un, Allahumma ajernì fi musibati wa akhlif li khairan minha) In verità apparteniamo ad Allah e in verità a Lui ritorneremo, O Allah! Ti prego affinché mi aiuti nella mia disgrazia e trasformala in qualcosa di meglio per me.

إِذا رَأَيْنا مُبْتَلى نَقول: الحَمدُ للهِ الَّذي عافاني مِمّا ابْتلاكَ بِه وَفَضََّلَني عَلَى كَثيرٍ مِمَّنْ خَلَقَ تَفْضِيلا

Se vediamo una persona afflitta o in difficoltà si dice: (Alhamdu lillahi lladhi 'àfani mimma btalaka bihi wa fadd'alani 'ala kathirin mimman khalaqa tafdila

عِندَ الغَضَبِ نَقول: أَعوذُ بِاللهِ مِنَ الشَّيطانِ الرَّجِيم

Quando si infuria si dice: ('Audhu billahi mina sh-Shaitani r-rajim) Chiedo la protezione ad Allah contro Satana il lapidato

عِندَ الذَّهابِ إِلى النَّومِ نَقول: بِسْمِكَ اللَّهُمَّ أَموتُ وَأَحيا

Quando si va a dormire si dice: (Bismika Allahumma amutu wa ahya) Nel tuo nome, O Mio Signore, muoio e vivo

عِندَ الإِسْتيقاظِ مِنَ النَومِ نَقول: الحَمدُ للهِ الّذي أَحْيانا بَعدَ ما أَماتَنا وَإِلَيْهَ النُشُور

Quando si risveglia si dice: (Alhamdu lillahi lladhi ahyana ba'da ma 'amatana wa ilaihi nnushur) La lode appartiene ad Allah il Quale ci ha dato la vita dopo averci fatto morire e a Lui ritorneremo

e qui ci sono invocazioni coraniche:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ultima cosa,x tutti i fratelli e sorelle convertite, non vi arrabbiate se qualcuno vi dice qualcosa sul vostro islam,io personalmente ho tanta stima x voi,xche ci vuole coraggio e tanta volonta a fare questo passo,in questi tempi.e poi non e detto che lo fanno SOLO con voi convertiti,ma anche con noi musulmani di nascita,di fronte,non possiamo che sperare che Allah l'Altissimo li guida sulla retta via,proviamo di parlarli in modo gentile con la prova del corano e della sunna,senza spaccare la faccia a nessuno.
" wa jadilhom billati hia ahssan"
فَبِمَا رَحْمَةٍ مِنَ اللَّهِ لِنْتَ لَهُمْ وَلَوْ كُنْتَ فَظًّا غَلِيظَ الْقَلْبِ لانْفَضُّوا مِنْ حَوْلِكَ فَاعْفُ عَنْهُمْ وَاسْتَغْفِرْ لَهُمْ وَشَاوِرْهُمْ فِي الأَمْرِ فَإِذَا عَزَمْتَ فَتَوَكَّلْ عَلَى اللَّهِ إِنَّ اللَّهَ يُحِبُّ الْمُتَوَكِّلِينَ
al imran:159
È per misericordia di Allah che sei dolce nei loro confronti! Se fossi stato duro di cuore, si sarebbero allontanati da te. Perdona loro e supplica che siano assolti. Consultati con loro sugli ordini da impartire; poi, quando hai deciso abbi fiducia in Allah. Allah ama coloro che confidano in Lui.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 4:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

amatollah ha scritto
Citazione:
ultima cosa,x tutti i fratelli e sorelle convertite, non vi arrabbiate se qualcuno vi dice qualcosa sul vostro islam
dipende,se ci dice qualcosa di giusto e costruttivo no,se ci dice qualcosa di stupidotto magari si fa finta di niente,se ci dicono di FARE APOSTASIA come e successo ad amani,credo che non sia proprio giusto mettere la testa giu e dire,eh sabr tanto lo dice in buona fede.

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 4:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
eh sabr


ma che significa sta cosa???
Scusate l'ignoranza ma la leggo sempre e non capisco...tipo msgreen o qualcosa del genere...ma che lingua è?

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 4:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

eheheeh!!
è in arabo, significa pazienza..hhh

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaikum a tutti, sorella Olga, il mio esempio sul fatto che ho imparato molto dai fratelli egiziani non voleva sotolineare una superiorità, ci mancherebbe siamo una Ummah sola e tutti uguali davanti ad Allah l'Altissimo.
Ho scritto ciò per evitare equivoci dopo quello che ha scritto la sorella Nadia su un mio precedente post, io avevo postato un problema che purtroppo esiste, ma credimi non faccio un discorso di provenienza, ma a scanso di equivoci il mio voleva essere un esempio per dimostare che non faccio un discorso di provenienze, ma di attaccamento al din che è la cosa più importante.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 11:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono riuscita a farmi restituire i miei oggetti da quella persona e ho ricevuto gli stessi insulti dell'altra volta, compreso l'invito ad apostasia.
Ho versato altre lacrime ma dopo tante du'a il mio cuore ritorna sempre tranquillo. Che Allah abbia pietà della sua anima.
E comunque finalmente non devo più aver niente a che fare con tale persona. Una cosa l'ho imparata da questa vicenda: shaytan è sempre pronto a minarti il cammino e basta veramente poco per scivolare e farsi male. Sta a noi lo sforzo di rialzarsi e riprendere anche se doloranti e feriti.
Questo scossone mi ha ricordato che essere musulmani e vivere l'Islam nella sua pienezza non è cosa semplice, bisogna davvero rafforzarsi un poco per riuscire ad andare avanti e credo che dopo tante bastonate non sentirò più male ^___^

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mar 09, 2011 9:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Invitare un Musulmano al kufr è kufr, come riportato dall'Imam Nawawi in una lista di azioni che pongono fuori dall'Islam.

La tua amica, oltre ad essere particolarmente sgradevole, antipatica ed inopportuna, sta anche rischiando pesantemente il suo iman, se non l'ha già perso.

Non aggiungo altro perchè davvero non ho nulla da dire.

Solo un consiglio, sorella.

Come Musulmani dobbiamo ritenere ogni altro Musulmano migliore di noi, per sconfiggere l'arroganza che è in noi e sviluppare umiltà e preservare i diritti che gli altri Musulmani hanno su di noi.

Ma, fermo restando questo punto molto importante, non dobbiamo nemmeno farci prendere da "complessi di inferiorità" che permettono ad altre persone di trarre vantaggi illeciti su di noi e di mancarci di rispetto.

La situazione di un(a) "convertito(a)" è inizialmente delicata: all'inizio si rischia di cadere o in un estremo o nell'altro, ovvero, o credere perfetti tutti i "nati Musulmani" (al punto che il primo nato Musulmano che si incontra possa chiederci qualcunque nostro fatto personale o approfittare di noi in maniera indegna, o umiliarci, etc.), o credersi superiori a tutti i "nati Musulmani", perchè "noi masha'Allah l'Islam l'abbiamo scelto perchè siamo bravi e migliori, loro invece..." (quando in realtà non abbiamo scelto un bel niente: è Allah che ha scelto tutti noi come Musulmani, nati o "convertiti", alhamdulillah).

Si arriva poi insha'Allah ad un punto in cui finalmente si smette di vedere la Ummah divisa in "nati Musulmani" e "convertiti", e ci si considera semplicemente "Musulmani", senza avere necessariamente una marcia in più od in meno rispetto ad altri.

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaicum wa rahmatullah wa barakatuhu

Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
Mi spiace dirlo, ma alcuni fratelli arabi hanno il delirio di onnipotenza credono che l'Islam sia una cosa per nati in paesi arabi e solo per arabi, ignorando che tra i compagni del Profeta (saws) era presente Salman al farsi che era persiano, ex zoroastriano e cristiano.


Salman al farsi era zoroastriano ma non cristiano,


Hadrat Salman al-Farsi (radiyallahu `anhu), originariamente zoroastriano, abbracciò prima il cristianesimo, per poi finalmente accettare l'Islam una volta entrato in contatto con il Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam).

Un paio di biografie:

Salman al-Farsi -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Salman al-Farsi -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
ma desidero nominare un grande compagno del Profeta, il primo convertito all'islam che era europeo e cristiano:
il suo nome originale era stato Aba Yayha, rinominato Suhayb Arumi, che Dio sia soddisfatto di lui.


Hadrat Suhayb ar-Rumi (radiyallahu `anhu) era di origine araba: catturato come schiavo dai bizantini in giovane età, fu da loro portato a Costantinopoli dove visse per molti anni, "integrandosi" in tal modo (come schiavo) nella società bizantina ed avendo l'occasione di conoscerla a fondo ed impararne la lingua.
Il greco da lui perfettamente parlato, ed i tratti somatici "europei" (pelle chiara, capelli rossi), generano qualche confusione sulle sue origini, ma era arabo.

Ne avevamo già parlato qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Mar 09, 2011 11:38 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Khan ha scritto:
Invitare un Musulmano al kufr è kufr, come riportato dall'Imam Nawawi in una lista di azioni che pongono fuori dall'Islam.

La tua amica, oltre ad essere particolarmente sgradevole, antipatica ed inopportuna, sta anche rischiando pesantemente il suo iman, se non l'ha già perso.

Mi potresti riportare le parole delll'Imam?
e poi una seconda domanda: la ragazza non mi ritiene musulmana quindi per lei non è per niente grave invitarmi ad altra religione. So che quando si dicono alcune cose per ignoranza non sempre si tratta di kufr, cosa mi puoi dire al riguardo? cioè, io ho sempre dichiarato apertamente a questa persona la mia fede e l'ho sempre ribadito, però lei non ritenendomi musulmana non pensa di aver commesso peccato. Ieri ci pensavo e mi chiedevo se ciò va a suo vantaggio o a suo svantaggio. Io davvero le auguro che sia completamente ignorante, lo dico per la sua salvezza. Per quanta rabbia possa avere ora nel mio cuore, vedere con i miei occhi una persona che commette una cosa così grave mi spaventa.
Citazione:

Non aggiungo altro perchè davvero non ho nulla da dire.

Solo un consiglio, sorella.

Come Musulmani dobbiamo ritenere ogni altro Musulmano migliore di noi, per sconfiggere l'arroganza che è in noi e sviluppare umiltà e preservare i diritti che gli altri Musulmani hanno su di noi.

Ma, fermo restando questo punto molto importante, non dobbiamo nemmeno farci prendere da "complessi di inferiorità" che permettono ad altre persone di trarre vantaggi illeciti su di noi e di mancarci di rispetto.

La situazione di un(a) "convertito(a)" è inizialmente delicata: all'inizio si rischia di cadere o in un estremo o nell'altro, ovvero, o credere perfetti tutti i "nati Musulmani" (al punto che il primo nato Musulmano che si incontra possa chiederci qualcunque nostro fatto personale o approfittare di noi in maniera indegna, o umiliarci, etc.), o credersi superiori a tutti i "nati Musulmani", perchè "noi masha'Allah l'Islam l'abbiamo scelto perchè siamo bravi e migliori, loro invece..." (quando in realtà non abbiamo scelto un bel niente: è Allah che ha scelto tutti noi come Musulmani, nati o "convertiti", alhamdulillah).

Si arriva poi insha'Allah ad un punto in cui finalmente si smette di vedere la Ummah divisa in "nati Musulmani" e "convertiti", e ci si considera semplicemente "Musulmani", senza avere necessariamente una marcia in più od in meno rispetto ad altri.


Io ho sempre pensato che non esistono due categorie di musulmani, nati o convertiti, musulmani siamo. Il come si è arrivati alla fede è meno importante rispetto alla fede che si ha ORA. Se così non fosse non sarei stata amica di questa persona e di molti altri "nati", io credevo e continuo a credere nell'unità di cui parli. alhamdullillah vi è chi fra i "nati" mi ha sempre trattata alla "pari" consigliandomi il bene e allontanandomi dal male. Quindi per me si tratta solo di scartare cattive compagnie da quelle buone.
Certo è facile lasciarsi trasportare dal rancore quando si sentono quelle parole ed è altrettanto facile ascoltare il bisbiglio maligno che ti dice "sì sì, sono diversi, offendili come hanno offeso te" però bisogna resistere. Ammetto che ho commesso anche io il grave peccato di lasciarmi andare ieri a parole pesanti, oggi sono pentita amaramente di questo comportamento e infatti ho scoperto che non ho ancora imparato a domare la mia impulsività, la mia lingua scorre più veloce del mio pensiero e non va bene.

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaicum wa rahmatullah wa barakatuhu


Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
Mi spiace dirlo, ma alcuni fratelli arabi hanno il delirio di onnipotenza credono che l'Islam sia una cosa per nati in paesi arabi e solo per arabi, ignorando che tra i compagni del Profeta (saws) era presente Salman al farsi che era persiano, ex zoroastriano e cristiano.


Citazione:
Salman al farsi era zoroastriano ma non cristiano,


Citazione:
Hadrat Salman al-Farsi (radiyallahu `anhu), originariamente zoroastriano, abbracciò prima il cristianesimo, per poi finalmente accettare l'Islam una volta entrato in contatto con il Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam).

Un paio di biografie:

Salman al-Farsi -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Salman al-Farsi -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ibrahim-Abu Ismail ha scritto:
ma desidero nominare un grande compagno del Profeta, il primo convertito all'islam che era europeo e cristiano:
il suo nome originale era stato Aba Yayha, rinominato Suhayb Arumi, che Dio sia soddisfatto di lui.


Citazione:
Hadrat Suhayb ar-Rumi (radiyallahu `anhu) era di origine araba: catturato come schiavo dai bizantini in giovane età, fu da loro portato a Costantinopoli dove visse per molti anni, "integrandosi" in tal modo (come schiavo) nella società bizantina ed avendo l'occasione di conoscerla a fondo ed impararne la lingua.
Il greco da lui perfettamente parlato, ed i tratti somatici "europei" (pelle chiara, capelli rossi), generano qualche confusione sulle sue origini, ma era arabo.

Ne avevamo già parlato qui:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Non conoscevo la storia di questa persona, interessante lettura! Shukran :-)

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mar 09, 2011 12:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Mi potresti riportare le parole delll'Imam?


Testo dell'Imam Nawawi, traduzione dall'arabo all'inglese a cura di Molvi Yusaf al-Kanadi.

Concerning What Constitutes Unbelief (kufr)

قال المتولى: ولو قال المسلم: يا كافر بلا تأويل, كفر, لأنه سمى الإسلام كفرا, والعزم على الكفر في المستقبل كفر في الحال, وكذا التردد في أنه يكفر أم لا فهو كفر في الحال, وكذا التعليق بأمر مستقبل, كقوله: إن هلك مالي أو ولدي تهودت أو تنصرت, قال والرضا بالكفر كفر, حتى لو سأله كافر يريد الإسلام أن يلقنه كلمة التوحيد فلم يفعل, أو أشار عليه بأن لا يسلم, أو على مسلم بأن يرتد, فهو كافر بخلاف ما لو قال لمسلم: سلبه الله الإيمان, أو لكافر: لا رزقه الله الإيمام فليس بكفر لأنه ليس رضا بالكفر, لكنه دعا عليه بتشديد الأمر والعقوبة عليه.


Al-Mutawalli said: If a Muslim says [to another Muslim] “O kàfir”! without any reason [that is, without actually believing him to be a kàfir on account of something he said or did], he commits kufr because [in effect] he has called Islam kufr [that is, by calling one of the representatives of Islam]. If one intends to commit kufr in the future, he commits kufr at that moment, and even if he vacillates about committing kufr, he commits kufr at that moment. Also if one makes his becoming a kàfir on some condition in the future, [he becomes a kàfir at that moment]; for example, if he said that if I lose my property, or my son, I will become a Jew, or a Christian. Furthermore, being content with kufr is itself kufr; thus, if a kàfir who wanted to become a Muslim asked him to give him shahàdah [that is, to make him repeat after him the shahàdah] and he did not do that [or delayed, by telling him to come to the mosque later, or to wait till after the prayer, or to wait till he brought witnesses, or to wait till so and so the director, or the imam, comes ], or motioned him not to accept Islam, or told a Muslim to apostatize, he becomes a kàfir. However, if one said to a Muslim, “May Allah deprive you of your faith (Imàn),” or if he said to a kàfir, “May Allah not give you Imàn,” that will not be kufr because it does not constitute being content with kufr, rather it is a curse that he be treated severely and that he be punished.

قلت: وذكر القاضي حسين في الفتاوى وجها ضعيفا أن من قال لمسلم: سلبه الله الإيمان كفر, ولله أعلم.

I declare [says Imam al-Nawawi]: Al-Qàdi Husain in his al-Fatàwà mentioned a weak opinion [reported of Imam Shàfi‘i] that one who says to a Muslim, “May Allah deprive you of Imàn,” commits kufr. Allah knows better
".

Amani ha scritto:
e poi una seconda domanda: la ragazza non mi ritiene musulmana quindi per lei non è per niente grave invitarmi ad altra religione. (...) cioè, io ho sempre dichiarato apertamente a questa persona la mia fede e l'ho sempre ribadito, però lei non ritenendomi musulmana non pensa di aver commesso peccato.


E' obbligatorio affermare l'Islam di chiunque affermi di essere Musulmano (a meno che non compia o affermi pure qualcosa che lo ponga fuori dall'Islam, come ad esempio una persona che dice di essere Musulmano ma poi rigetta gli ahadith, o afferma attributi antropomorfi ad Allah, etc.), quindi lei non ha alcun diritto di non ritenerti Musulmana, ed il suo fare takfir nei tuoi confronti (perchè di questo si tratta - ovvero, il dichiararti non Musulmana) è gravissimo ed anch'esso molto pericoloso per l'iman, visto che il Profeta (sallallahu alayhi wa sallam) ha detto che chi accusa un Musulmano di essere un non Musulmano, e questi invece lo è (Musulmano), il suo takfir "ritorna" su chi l'ha pronunciato.

Da una fatwa di Mufti Ismail Moosa:

"1, 2) There are numerous laws and principles to bear in mind before making takfīr on a person. It is not permissible for anyone to merely go around and call everyone a Kāfir. There are various books to be studied first, and once a person knows and practises on the principles of takfīr, he will not become a disbeliever by doing takfīr, even if he has erred and is incorrect.

If a person does not follow the principles of takfīr, then kufr goes to one of the two: either the person who he is calling a kāfir is really a kāfir or if not, the kufr will return back to him. Please refer below for the different interpretations.

3) It comes in a narration of Ṣaḥīḥ al-Bukhāri,

عن أبي هريرة رضي الله عنه أن رسول الله صلى الله عليه وسلم قال إذا قال الرجل لأخيه يا كافر فقد باء به أحدهما وقال عكرمة بن عمار عن يحيى عن عبد الله بن يزيد سمع أبا سلمة سمع أبا هريرة عن النبي صلى الله عليه وسلم أخرجه البخاري - (8 / 26)
When a person says to his brother, ‘O disbeliever!’, then disbelief returns to one of the two of them”. (Ṣaḥīḥ al-Bukhāri, 8/26)

There is difference of opinion with regard to the meaning of this narration. Some mention that really one of them would be a disbeliever. Many senior ‘Ulamā preferred this view. Others maintain that it refers to the sin of takfīr while some opine that this is a sin which could gradually lead a person to kufr. Another interpretation is that since he regards this sin of his as permissible, it causes him to become a kāfir

/ 111 - فيه : أَبُو هُرَيْرَةَ ، وَابْن عُمَر ، أَنَّ النَّبِىّ عليه السلام قَالَ : ( إِذَا قَالَ الرَّجُلُ لأخِيهِ : يَا كَافِرُ ، فَقَدْ بَاءَ بِهِ أَحَدُهُمَا ) . / 112 - وفيه : ثَابِتِ بْنِ الضَّحَّاكِ ، قَالَ النَّبِى ( صلى الله عليه وسلم ) : ( مَنْ حَلَفَ بِمِلَّةٍ غَيْرِ الإسْلامِ كَاذِبًا فَهُوَ كَمَا قَالَ ، وَمَنْ قَتَلَ نَفْسَهُ بِشَىْءٍ ، عُذِّبَ بِهِ فِى نَارِ جَهَنَّمَ ، وَلَعْنُ الْمُؤْمِنِ كَقَتْلِهِ ، وَمَنْ رَمَى مُؤْمِنًا بِكُفْرٍ فَهُوَ كَقَتْلِهِ ) . قال المؤلف : قوله عليه السلام : ( من قال لأخيه ياكافر فقد باء به أحدهما ) يعنى : باء بأثم رميه لأخيه بالكفر ورجع وزر ذلك عليه إن كان كاذبًا . وقد روى هذا المعنى من حديث أبى ذر أن النبى قال : ( لا يرمى رجل رجلا بالفسوق ولا يرميه بالكفر إلا ارتدت عليه إن لم يكن صاحبه (شرح صحيح البخارى ـ لابن بطال - 9 / 287)

73 -( باب من كفر أخاه بغير تأويل فهو كما قال )
أي هذا باب في بيان من كفر أخاه أي دعاه كافرا أو نسبه إلى الكفر قوله بغير تأويل يعني في تكفيره قيد به لأنه إذا تأول في تكفيره يكون معذورا غير آثم ولذلك عذر النبي عمر رضي الله عنه في نسبة النفاق إلى حاطب بن بلتعة لتأويله وذلك أن عمر بن الخطاب ظن أنه صار منافقا بسبب أنه كاتب المشركين كتابا فيه بيان أحوال عسكر رسول الله قوله فهو كما قال جواب كلمة من المتضمنة معنى الشرط يعني أن الذي قاله يرجع إليه وكفر نفسه لأن الذي كفره صحيح الإيمان ولم يتأول فيه بشيء يخرجه من الإيمان فظهر أنه أراد برميه له بالكفر فقد كفر نفسه فافهم (عمدة القاري شرح صحيح البخاري - 32 / 297)

قوله لأخيه المراد بالأخوة أخوة الإسلام قوله فقد باء به أحدهما أي رجع به أحدهما لأنه إن كان صادقا في نفس الأمر فالمقول له كافر وإن كان كاذبا فالقائل كافر لأنه حكم بكون المؤمن كافرا أو الإيمان كفر قيل لا يكفر المسلم بالمعصية فكذا بهذا القول وأجيب بأنهم حملوه على المستحل لذلك وقيل معناه رجع عليه التكفير إذ كأنه كفر نفسه لأنه كفر من هو مثله وقال الخطابي باء به القائل إذا لم يكن له تأويل وقال ابن بطال يعني باء بإثم رميه لأخيه بالكفر أي رجع وزر ذلك عليه إن كان كاذبا وقيل يرجع عليه إثم الكفر لأنه إذا لم يكن كافرا فهو مثله في الدين فيلزم من تكفيره تكفير نفسه لأنه مساويه في الإيمان فإن كان ما هو فيه كفرا فهو أيضا فيه ذلك وإن كان استحق المرمي به بذلك كفرا فيستحق الرامي أيضا وقيل معناه أنه يؤول به إلى الكفر لأن المعاصي تزيد الكفر ويخاف على المكثر منها أن تكون عاقبة شؤمها المصير إليه (عمدة القاري شرح صحيح البخاري - 32 / 298)

73 ـ بابٌ مَنْ كَفَّرَ أَخاهُ بِغَيرِ تَأْوِيلٍ ، فَهْوَ كما قالَ
قوله : (فقد باء به أحدهما) : باء الموحدة ، أي : رجع لأنه إن كان القائل صادقاً في نفس الأمر فالمرميّ كافر ، وإن كان كاذباً فقد جعل الرامي الإيمان كفراً ، ومن جعل الإيمان كفراً فقد كفر كذا حمله البخاري على تحقيق الكفر على أحدهما بمقتضى الترجمة ، وحمله بعضهم على الزجر والتغليظ ، فيكون ظاهره غير مراد. (حاشية السندى على صحيح البخارى - 4 / 32)


And Allāh Ta’ālā knows best.

Wassalām.

[Mufti] Ismail [Moosa]
".
[(FATWA) The Hadith which talks about the Takfir coming back to you -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

Citazione:
So che quando si dicono alcune cose per ignoranza non sempre si tratta di kufr, cosa mi puoi dire al riguardo?


Sì, è vero, ma dipende dalla gravità di quanto si è detto.

Difatti il takfir vero e proprio (ovvero dire "Fulan non è Musulmano") va' lasciato ad un Mufti o ad un Qadi - a meno che non si tratti di qualcosa di assolutamente evidente, come il caso di qualcuno che affermi chiaramente di non essere più Musulmano, etc.

E' però nostro dovere sapere cosa costuisca kufr e cosa no, per starne in guardia noi stessi e metterne in guardia gli altri, e non per definire punizioni per apostasia (che non possono essere applicate al di fuori della cornice di uno Stato islamico).

Amani ha scritto:
Io ho sempre pensato che non esistono due categorie di musulmani, nati o convertiti, musulmani siamo. Il come si è arrivati alla fede è meno importante rispetto alla fede che si ha ORA. Se così non fosse non sarei stata amica di questa persona e di molti altri "nati", io credevo e continuo a credere nell'unità di cui parli. alhamdullillah vi è chi fra i "nati" mi ha sempre trattata alla "pari" consigliandomi il bene e allontanandomi dal male. Quindi per me si tratta solo di scartare cattive compagnie da quelle buone.


Alhamdulillah.

Sì io non intendevo dire che tu ti ritenessi superiore, al contrario avevo l'impressione potesse semmai essere il contrario e ciò avrebbe potuto favorire le situazioni che hai descritto..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Mer Mar 09, 2011 5:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

As-salamo aleikom.

Sorella Amani.... ho letto solo adesso le tre pagine di thread e... beh... sono rimasta più o meno così O_O

Consigli ne hai già ricevuti tanti buoni e credo che tu li abbia già applicati nel modo migliore.

Volevo solo dirti che capisco benissimo come ti senti, ma anche ricordarti che nel Qu'ran è scritto: Shaytan è per voi un nemico certo cioè reale.

Fa male al cuore vedere come il lapidato si serva anche delle bocche e delle mani di coloro che dovrebbero aiutarci e amarci, ma il nostro jihad è anche sopportare questo come una prova di Allah e Allah mette alla prova coloro che ama.

Wa aleikom salam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



“Non considerare morti quelli che sono stati uccisi sul sentiero di Allah. Sono vivi invece e ben provvisti dal loro Signore” (Corano III. Al-’Imran, 169)

“Siamo di Allah e a Lui faremo ritorno” (Corano II. Al-Baqara, 156)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.063