Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ritorno all'Islam e mondo del lavoro - quali esperienze?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 11:35 pm    Oggetto: Ads

Top
marta_in_viaggio
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 14/10/10 19:12
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 2:34 pm    Oggetto: ritorno all'Islam e mondo del lavoro - quali esperienze? Rispondi citando

assalamu alaykum a tutti.
ho provato a cercare nel forum se questo argomento era già stato affrontato e non ho trovato molto, ma magari non ho effettuato correttamente la ricerca quindi vi invito a correggermi se sbaglio.
volevo chiedere ai fratelli e alle sorelle tornati all'Islam in età adulta, o comunque quando avevano già un lavoro, che tipo di esperienza hanno avuto e come è stata accolto questo cambiamento da colleghi e "superiori".
fermo restando che la libertà di culto è un diritto e che mi auguro che nessuno ne sia stato privato, avete avuto difficoltà? se sì, di che tipo? come avete risolto "intoppi" tipo: dove pregare, in mensa cosa mangio eccetera?
il mio percorso continua e inchallah le vostre esperienze mi saranno preziose.
grazie a chi vorrà/potrà rispondermi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaykum a tutti.
ho provato a cercare nel forum se questo argomento era già stato affrontato e non ho trovato molto, ma magari non ho effettuato correttamente la ricerca quindi vi invito a correggermi se sbaglio.
volevo chiedere ai fratelli e alle sorelle tornati all'Islam in età adulta, o comunque quando avevano già un lavoro, che tipo di esperienza hanno avuto e come è stata accolto questo cambiamento da colleghi e "superiori".
fermo restando che la libertà di culto è un diritto e che mi auguro che nessuno ne sia stato privato, avete avuto difficoltà? se sì, di che tipo? come avete risolto "intoppi" tipo: dove pregare, in mensa cosa mangio eccetera?
il mio percorso continua e inchallah le vostre esperienze mi saranno preziose.
grazie a chi vorrà/potrà rispondermi


Sarò breve perchè non posso scrivere con due mani.

Trovandomi in una posizione molto elevata e privilegiata nel lavoro, per evitare chiacchiere e pettegolezzi ho comunicato ai miei colleghi che mi ero sposato e fatto musulmano. Negli spostamenti per gli uffici, comunicavo che ero musulmano e cercando di incuriosirli, trasmettevo il messaggio dell'Islam. Riguardo il mangiare nei ristoranti prenotavo misto di formaggi o se potevo pesce. Per il ramadan saltavo i ristoranti. Il superiore che era uno, ma molto lontano da me, visto la mia posizione se ha saputo, ha fatto finta di nulla, ma non penso che la cosa avrebbe avuto influenza, anche perchè nel mio caso doveva dirmi chi aveva divulgato la mia religione. La religione e un trattamento di dato sensibile, quindi anche i datori devono andarci piano con la divulgazione. Per la preghiera uscivo per strada e mi appartavo a pregare in qualche luogo lontano da occhi indiscreti. Se pensi che potresti avere problemi, crea la tua autonomia se puoi, e piano piano pallane con i colleghi, vedrai che capiranno. Io non sono riuscito a convertire nessuno dei tanti compagni di lavoro ma, posso garantirti che ho avuto stima per l'Islam e questo non è poco.
salem
Youssuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 6:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non lavoro ma studio ma purtroppo ho affrontato la questione da vigliacca. Ho conosciuto delle musulmane e pian piano sto imparando le preghiere e tutto il resto, mi porto il velo nella borsa e lo metto quando arrivo là.
Tutti gli altri non sanno nulla della mia conversione e questo peso è difficile da sopportare. Inoltre parlo sempre di Islam quindi molti intuiscono che comunque ho un'interesse per questa religione. Qualcuno è arrivato a chiedermi se ero musulmana e ho risposto "no". In quel momento sentivo il cuore pesantissimo per la grave bugia. Perciò ho smesso di parlare di questa religione così non fanno più domande.
Per quanto riguarda il cibo è la parte più semplice: ho dichiarato che sto diventando vegetariana.
In pratica vivo due vite separate. E i sensi di colpa pesano molto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 7:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Io non lavoro ma studio ma purtroppo ho affrontato la questione da vigliacca. Ho conosciuto delle musulmane e pian piano sto imparando le preghiere e tutto il resto, mi porto il velo nella borsa e lo metto quando arrivo là.
Tutti gli altri non sanno nulla della mia conversione e questo peso è difficile da sopportare. Inoltre parlo sempre di Islam quindi molti intuiscono che comunque ho un'interesse per questa religione. Qualcuno è arrivato a chiedermi se ero musulmana e ho risposto "no". In quel momento sentivo il cuore pesantissimo per la grave bugia. Perciò ho smesso di parlare di questa religione così non fanno più domande.
Per quanto riguarda il cibo è la parte più semplice: ho dichiarato che sto diventando vegetariana.
In pratica vivo due vite separate. E i sensi di colpa pesano molto.



Cara sorella, se vuoi sentirti bene, se ami che la tua vita sia serena devi essere te stessa. Devi far capire agli altri che tu sei un essere umano con le tue scelte, i tuoi pensieri, i tuoi sentimenti nei confronti degli altri e verso Dio. Se ti chiedono se sei musulmana prova a rispondere: perchè se lo sono cosa cambia? E dalla risposta che né scaturisce prova ad impostare un dialogo. Non serve una grande conoscenza, fai uscire dal cuore i tuoi sentimenti verso Dio, vedrai che capiranno. Non puoi negare di essere musulmana se lo sei, e un grave peccato negare Allah, sta a te crearti un mondo dove non ti è ostile per la tua religione, evita chi pensi che non possa accettarti per la tua religione e possa danneggiarti, limitandoti solo ai semplici rapporti obbligatorie.
Oggi ho subito un intervento, in anestesia locale, potevo restarci perchè hanno armeggiato con la giugulare, il medico chirurgo si è accorto che muovevo le labbra e poi ho alzato il dito. Mi ha chiesto se tutto era a posto. Gli ho risposto che stavo pregando Dio. Non ho avuto paura di dire che ero musulmano e stavo recitando una Sura del Corano. Io non ho paura di manifestare Dio, ma di tutto quello che mi circonda. Non farti trascinare dalla società consumistica e materialistica né sareste distrutta. Sii te stessa, meglio due amici che ti accettano come sei che tante persone che ti vogliono a loro uso e consumo.
Segui i miei consigli, forse sarai più sola, ma ti sentirai bene veramente con te stessa.
Smetto, scrive con una mano e faticosissimo.
Prega Allah, non sarai mai sola, e il tuo cuore sarà sempre pieno.
Salam
Youssuf.

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
marta_in_viaggio
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 14/10/10 19:12
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 7:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie a entrambi per le vostre testimonianze. amani, un abbraccio, innomedidio auguri di pronta guarigione dall'intervento!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti ringrazio per le parole e i consigli e sono felice per te che il tuo intervento sia andato bene.
Io in realtà non lo faccio per paura della società, è per via della mia famiglia. Se lo scoprono succede il finimondo. Lo so perchè so già cosa ne pensano dell'argomento conversione e dell'Islam. Dio ci ha ordinato di rispettare i genitori quindi non voglio procurare altro dolore e preoccupazione. Credimi se ti dico che lo faccio per la famiglia e non per la società, tant'è che un giorno sono andata dove sapevo non avrei incontrato nessuno che mi conoscesse e ho passeggiato a lungo con il velo. Gente che guardava e guardava e guardava e io che mi sentivo in profonda pace. Quel giorno è stata una prova che ho voluto fare e dopo le ansie iniziali stavo benissimo. Se ci fosse modo di nasconderlo alla famiglia griderei al mondo che sono musulmana e fiera di esserlo, che amo questa religione che è di pace e non di guerra, che ti fa' sentire come se avessi un filo sottile ma perennemente legato a Dio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
InnomediDio
Rahimahullah


Registrato: 15/05/10 20:52
Messaggi: 273

MessaggioInviato: Mar Nov 30, 2010 8:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ti ringrazio per le parole e i consigli e sono felice per te che il tuo intervento sia andato bene.
Io in realtà non lo faccio per paura della società, è per via della mia famiglia. Se lo scoprono succede il finimondo. Lo so perchè so già cosa ne pensano dell'argomento conversione e dell'Islam. Dio ci ha ordinato di rispettare i genitori quindi non voglio procurare altro dolore e preoccupazione. Credimi se ti dico che lo faccio per la famiglia e non per la società, tant'è che un giorno sono andata dove sapevo non avrei incontrato nessuno che mi conoscesse e ho passeggiato a lungo con il velo. Gente che guardava e guardava e guardava e io che mi sentivo in profonda pace. Quel giorno è stata una prova che ho voluto fare e dopo le ansie iniziali stavo benissimo. Se ci fosse modo di nasconderlo alla famiglia griderei al mondo che sono musulmana e fiera di esserlo, che amo questa religione che è di pace e non di guerra, che ti fa' sentire come se avessi un filo sottile ma perennemente legato a Dio.


amo questa religione che è di pace e non di guerra, che ti fa' sentire come se avessi un filo sottile ma perennemente legato a Dio.

Ti capisco sorella, dal lato umano, solo da quello, perchè poi non riesco a capire i genitori che devono decidere per la vita dei figli. Comunque non perdere questo filo sottile che ti lega a Dio, è importante per la tua vita futura. Guardati intorno sorella e vedi di quello che hanno fatto gli uomini dei valori umani. Non smettere mai di pregare, per ogni cosa rivolgiti ad Allah con una preghiera, con sincerità, vedrai che avrai le tue risposte. Con il tempo Allah toglierà gli ostacoli dalla tua vita e tu più matura potrai prendere le tue decisioni alla luce del sole.
Vivi la tua identità di Musulmana avvicinandoti più che puoi ad Allah.
Allah illumini il tuo cammino e passo dopo passo tu possa raggiungere quello che desidera il tuo cuore.

youssuf

_________________
Con Allah non si è mai soli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Qualcuno è arrivato a chiedermi se ero musulmana e ho risposto "no".


Assalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Questo è assolutamente da evitare: negare di essere Musulmani è kufr e porta al di fuori dell'Islam (al punto da dover ripetere la Shahadah, se sposati doveri rifare il nikah [matrimonio], etc.!), a meno che non si tratti di una questione di vita o di morte, proprio nel senso che si rischi di venire uccisi.

Al limite, ma proprio al limite, tenta di cambiare il discorso, dire una qualche "mezza verità", ma mai negare di essere Musulmana o dire di far parte di un altra religione!

Per quanto riguarda l'argomento del thread, vorrei quotare le parole della sorella Aysha Afzaal, che in un'altra discussione, parlando di un altro argomento (il divieto di dare la mano a persone "estranee" (ghayr-mahram) dell'altro sesso, diceva:

"quando invece noi questo disagio non lo sentiamo più, perchè mashallah ci sentiamo in sintonia con il comandamento divino, allora tutto è più chiaro e semplice, anche per gli altri..":

Lo stesso ragionamento si applica non solo ai vari precetti del Din, ma anche all'iman stesso: nel momento in cui una persona vive con fierezza ed orgoglio (in senso positivo) il proprio essere Musulmano, il 99% dei problemi delle relazioni con altre persone scompare automaticamente, perchè gli altri si trovano di fronte una persona determinata e sicura di sé che non ha niente da nascondere, ed in tal modo non lascia loro alcuna ragione di "stuzzicarlo", a differenza invece di quando ci si trovi di fronte una persona visibilmente insicura, "debole", sulla difensiva, che si vergogna di qualcosa, in stato di "inferiorità psicologica", e tale atteggiamento è un "invito a nozze" per persone ignoranti e malvagie ad attaccarlo.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Rashid 72
Matricola
Matricola


Registrato: 05/11/10 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu ´alaykum

@ Assami: un problema simile al tuo é capitato a me. Mia moglie e mio figlio sono di religione evangelica, i miei genitori le mie sorelle sono cattolici "ultraconservatori". Da quando ho iniziato a interessarmi dell´Islam, non ne ho fatto un mistero ne per la mia famiglia ne per i miei parenti per il semplice fatto che sono convinto che sia un dono che Allah(gloria a Lui l´Altissimo) mi ha fatto e voglio dividerlo con i miei familiari. I miei genitori si sono risentiti molto(hanno un idea dell´Islam molto distorta per colpa dei media). Appunto per questo mi sento in dovere di parlarne con loro perché cosi avranno modo di conoscere l´Islam per quello che é veramente e non per come lo fanno apparire i media. Mia moglie, invece, ha rispettato la mia scelta e, nonostante sia ancora evangelista, comincia a provare interesse per l´Islam. Per quanto riguarda gli amici io penso che se uno ti é veramente amico rispetta le tue scelte e continua a rimanerti amico, in caso contrario, vuol dire che é una persona superficiale e non hai perso nulla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Aziz
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 22/10/10 11:51
Messaggi: 82
Residenza: Italia - Sono una sorella

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 1:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Asselem aleikum
Io sono orgogliosa di essere ritornata all'Islam e l'ho voluto dimostrare portando l'hijab anche al lavoro.
La mia datrice di lavoro è rimasta all' inizio un po' perplessa poi mi ha lasciato fare e tutto sta andando nel migliore dei modi. amdulillah!
Lavoro in un negozio con un'altra ragazza.
Non ho problemi per i pasti perchè mangio a casa mia.
Per la preghiera mi sono organizzata così: quando è l'orario della preghiera mi prendo la mia pausa, faccio l'abluzione e poi vado in magazzino e faccio la preghiera.
Come vedi ho trovato la mia soluzione.
Anche mio marito, che lavora come operaio, fa la preghiera nelle sue pause di lavoro e il venerdì va alla moschea in pausa pranzo.
Niente è difficile per chi ha fede in Allah.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Amani ha scritto:
Qualcuno è arrivato a chiedermi se ero musulmana e ho risposto "no".


Assalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Questo è assolutamente da evitare: negare di essere Musulmani è kufr e porta al di fuori dell'Islam (al punto da dover ripetere la Shahadah, se sposati doveri rifare il nikah [matrimonio], etc.!), a meno che non si tratti di una questione di vita o di morte, proprio nel senso che si rischi di venire uccisi.

Al limite, ma proprio al limite, tenta di cambiare il discorso, dire una qualche "mezza verità", ma mai negare di essere Musulmana o dire di far parte di un altra religione!



oddio questo significa che ho invalidato la mia shahada? Se così fosse sono dispereata!!!!!!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 9:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
oddio questo significa che ho invalidato la mia shahada? Se così fosse sono dispereata!!!!!!!!
sorella,non ti disperare il tuo e stato un atto dovuto piu all ignoranza che ad altre cose,la shahada ripetitela pure fra te e te che ripeterla fa solo che bene,va da se che hai capito il tuo sbaglio e NON LO RIFARAI MAI PIU,giusto?

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Dic 01, 2010 9:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

No, mai più, ovvio, però sta volta la ripeterò oltre che in camera mia anche davanti a testimoni musulmani. Spero Allah possa perdonare questo gravissimo atto che ho compiuto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 1:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
oddio questo significa che ho invalidato la mia shahada? Se così fosse sono dispereata!!!!!!!!


Quella che ti ho detto è la regola generale che ho letto varie volte.
Sì, senza dubbio è grave, ma è facilmente rimediabile - come già detto dal fratello al ghuraba - ripetendo la Shahadah.

Fa sempre bene - e non solo nel malaugurato caso in cui dovesse succedere qualcosa di simile - rinnovare il proprio iman pronunciando spesso la testimonianza di fede, ad esempio dopo ogni Salah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marta_in_viaggio
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 14/10/10 19:12
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 2:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

di nuovo grazie a tutti. il mio problema principale è trovare un posto tranquillo dove pregare. lavoro in un palazzo grande fatto di soli open space.. gli unici uffici "chiusi" sono quelli dei dirigenti, quindi mi guardo in giro da mesi cercando una possibile soluzione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 8:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:
Amani ha scritto:
oddio questo significa che ho invalidato la mia shahada? Se così fosse sono dispereata!!!!!!!!


Quella che ti ho detto è la regola generale che ho letto varie volte.
Sì, senza dubbio è grave, ma è facilmente rimediabile - come già detto dal fratello al ghuraba - ripetendo la Shahadah.

Fa sempre bene - e non solo nel malaugurato caso in cui dovesse succedere qualcosa di simile - rinnovare il proprio iman pronunciando spesso la testimonianza di fede, ad esempio dopo ogni Salah.


Ne terrò conto. Comunque sta diventando un peso insopportabile questo "nascondersi". Domani ne parlerò ad un'amica che non sa nulla e non sospetta nulla. Non so come reagirà, se sarà schockata o meno, ma credo sia giunta l'ora di dirlo almeno alle persone fidate. A piccoli passi tutto si può fare.

Scusa Marta se ho usato il mio thread per parlare di me. Ora torniamo a te. Effettivamente è un po' difficile pensare ad una soluzione al tuo problema ma mi sa che abbiamo in comune il fatto di dover affrontare le persone e parlare della nostra religione. Non c'è neanche un angolino che tu possa chiedere "in prestito" magari al tuo capo? so che è una proposta assurda ma purtroppo o ci riveliamo, o viviamo da musulmane nascoste.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Batul
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 20/11/09 21:43
Messaggi: 87
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 9:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaikom!
Ho un problema simile, ancora non ho individuato uno spazio dove poter pregare, essendo l'ufficio in cui sto ora un open space anche noi... ma alhamdulillah ci stiamo trasferendo di uffici e avremo un altro spazio più grande e solo per me e la mia collega così posso fare le preghiere ciascuna al suo tempo inshallah.

Essendo un nuovo lavoro pensavo che se non si presentava la soluzione del trasloco, che piano piano avrei preso confidenza con le persone e mi sarei presa uno spazio appartato per la preghiera durante la pausa pranzo (senza che pensino " ah ecco è arrivata la musulmana e vuole imporci le sue regole...".
Alhamdulillah porto il hijab da molti anni, che per noi donne basta come simbolo di appartenenza all'Islam (anche se non sempre è da dare per scontato a quale religione veniamo associati... :D).

Mal che vada, mi pare che anche da seduti la salat sia valida, o sbaglio?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 9:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hai provato a parlarne con il tuo datore di lavoro?

A volte la soluzione è molto più facile di quanto si pensi; ad esempio ad un fratello (che è anche iscritto qui sul forum) è stato dato il permesso di utilizzo una stanza per poter eseguire la Salah sul luogo di lavoro.

Magari i tuoi responsabili possono indicarti qualche spazio libero..

Altrimenti, se anche non trovassi uno spazio "isolato", non farti "intimorire" dalla presenza di qualche persona di passaggio: l'obbligo della Salah viene prima di qualunque altra cosa.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 9:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Batul ha scritto:
Mal che vada, mi pare che anche da seduti la salat sia valida, o sbaglio?


Da una altro thread:

"Nella scuola Hanafi non è possibile eseguire le preghiere obbligatorie (fard) da seduti, anche se si fosse in viaggio; a meno che non si sia infortunati o malati, o seriamente impossibilitati a pregare in piedi (ad esempio viaggiando su un piccolo aereo in cui non è stato data l'autorizzazione di eseguire la preghiera in posizione eretta) - in tale ultimo caso, se il tempo della preghiera sta per finire, e non c'è effettivamente la possibilità di eseguire la preghiera in piedi, bisogna eseguirla da seduti, per poi ripeterla in piedi quando possibile.

Ed il "seduti" è considerato un essere seduti a terra, con il sujud con la fronte che tocchi terra. Anche questo, a meno che infortunio, dolore o malattia non lo rendano possibile, ed allora è permesso pregare seduti ad esempio sulla sedia, eseguendo i movimenti piegando schiena e testa, o al limite con cenni del capo, o al limite estremo, con gli occhi.

Fonti:
Musafir Praying Sitting in a Vehicle -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Praying In a Car While Sitting (During a Journey) -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Praying sitting down without excuse -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



What would be a valid excuse for sitting during prayer? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Praying Nafls Sitting -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Praying Witr Sitting -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Prayed sitting due to sprained ankle -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Supererogatory Prayers Sitting without Excuse -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Iddio è il più sapiente!
".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marta_in_viaggio
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 14/10/10 19:12
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 10:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

io non ne ho ancora parlato in quanto, siccome già so che le reazioni saranno tutt'altro che entusiaste se non apertamente ostili (lavoro da un cliente piuttosto tradizionalista per conto di una società molto attaccata alla "forma" e al "fare bella figura"), voglio prima aver chiaro quali soluzioni posso proporre, ad esempio se individuo un locale chiuso o uno spazio appartato. però ci sarà la doppia questione della reazione miei capi diretti e dei clienti in sé, sarò sicuramente la prima nonostante l'azienda sia grande.
ad ogni modo di sicuro dovrò affrontare la questione dato che magari ai miei superiori viene in mente qualche soluzione che a me sfugge... inchallah. ringrazio di nuovo tutti per le testimonianze e i punti di vista!
Top
Profilo Invia messaggio privato
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Ven Dic 03, 2010 10:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalam aleikum,
io so, correggetemi se sbaglio, che è possibile eseguire la Salah anche in bagno nel caso in cui si è impossibilitati a eseguirla in altra parte e stia entrando l'orario della preghiera successiva tenendosi però lontani dal water.

Voi ne sapete qualcosa???

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Ven Dic 03, 2010 2:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
io so, correggetemi se sbaglio, che è possibile eseguire la Salah anche in bagno nel caso in cui si è impossibilitati a eseguirla in altra parte e stia entrando l'orario della preghiera successiva tenendosi però lontani dal water.

sorella olga non lo so ma impossibilita a eseguire la salat altrove significa o essere chiusi in bagno e nn possiamo uscire o RISCHIARE DI ESSERE UCCISI se la facciamo in un altro luogo.questa e la ragione valida per fare taqya

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Dic 03, 2010 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

olga ha scritto:
Assalam aleikum,
io so, correggetemi se sbaglio, che è possibile eseguire la Salah anche in bagno nel caso in cui si è impossibilitati a eseguirla in altra parte e stia entrando l'orario della preghiera successiva tenendosi però lontani dal water.

Voi ne sapete qualcosa???


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Ho chiesto a Mufti Tosir Miah su Euro-Sunni Forum (in attesa di riavere un Mufti qui sul forum, problema che dovrebbe essere risolto molto presto, insha'Allah), e ti farò sapere appena ricevo la risposta, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Batul
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 20/11/09 21:43
Messaggi: 87
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Ven Dic 03, 2010 5:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

....................................ho delle remiscenze sul non dover menzionare il nome di Allah in quei luoghi.....................................




by the way, Baraka Llahu fik 'Umar per la risposta!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
olga
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 23/05/09 14:37
Messaggi: 680
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar Dic 07, 2010 12:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalam aleikum,

fratello Umar hai saputo qualcosa???
Grazie

_________________
Io sono musulmana, Alhamdulillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Dic 07, 2010 5:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

olga ha scritto:
Assalam aleikum,

fratello Umar hai saputo qualcosa???
Grazie


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Non ancora; nel frattempo provo a chiedere altrove.
In ogni caso non preoccuparti che appena so qualcosa ti faccio sapere, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 09, 2010 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Khan ha scritto:
olga ha scritto:
Assalam aleikum,
io so, correggetemi se sbaglio, che è possibile eseguire la Salah anche in bagno nel caso in cui si è impossibilitati a eseguirla in altra parte e stia entrando l'orario della preghiera successiva tenendosi però lontani dal water.

Voi ne sapete qualcosa???


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Ho chiesto a Mufti Tosir Miah su Euro-Sunni Forum (in attesa di riavere un Mufti qui sul forum, problema che dovrebbe essere risolto molto presto, insha'Allah), e ti farò sapere appena ricevo la risposta, insha'Allah.


Ecco la traduzione della risposta (in fondo il link dell'originale):

"Nel nome di Allah, il Più Clemente, il Più Misericordioso.

Risposta

Sayyiduna Abu Saidul Khudri (radiyallahu `anhu) riporta che il Profeta di Allah (sallallahu `alayhi wa sallam) ha detto: "Tutta la terra è una moschea, eccetto i cimiteri ed i bagni". (Sunan Tirmidhi p.73 v.1)

E' considerato riprovevole eseguire la Salah nei bagni. La ragione principale per la sua riprovevolezza è che esso è un luogo in cui potrebbero esservi delle impurità, gettando perciò dubbi se il luogo della Salah sia puro o meno. (Tuhfatul Lami, Mufti Saeed Palanpuri (DB), p.172 v.2)

La conclusione cui possiamo giungere è che se il posto in cui hai eseguito la Salah nel bagno era in effetti impuro, la tua Salah non sarà accettata, poiché una delle condizioni della validità della Salah è che il luogo in cui venga eseguita sia puro. (Hidayah p.71 v.1). Se invece il posto era puro allora la Salah eseguita in bagno sarà riprovevole per la ragione menzionata sopra.

Solo Allah sa meglio.

[Mufti] Mohammed Tosir Miah
Darul Ifta Birmingham
".
[

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

].

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.16