Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Chiarimenti versetti del Corano

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Lug 04, 2020 11:53 am    Oggetto: Ads

Top
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Gio Nov 25, 2010 7:19 pm    Oggetto: Chiarimenti versetti del Corano Rispondi citando

Ciao a tutti apro questo topic di aiuto per capire alcuni versetti del Corano, via via che leggerò il Corano posterò i versetti che non mi sono chiari sperando in un vostro aiuto; comincio con questo:

Sura Al-Baqara versetto 178

"O voi che credete, in materia di omicidio vi è stato prescritto il contrappasso : libero per libero, schiavo per schiavo, donna per donna. E colui che sarà stato perdonato da suo fratello, venga perseguito nella maniera più dolce e paghi un indennizzo : questa è una facilitazione da parte del vostro Signore, e una misericordia. Ebbene, chi di voi, dopo di ciò, trasgredisce la legge, avrà un doloroso castigo."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Nov 25, 2010 8:46 pm    Oggetto: Re: Chiarimenti versetti del Corano Rispondi citando

Ze ha scritto:
Ciao a tutti apro questo topic di aiuto per capire alcuni versetti del Corano, via via che leggerò il Corano posterò i versetti che non mi sono chiari sperando in un vostro aiuto


Ottima idea fratello.

Ze ha scritto:
Sura Al-Baqara versetto 178


Come tafsir generale di questo versetto,

Ma'ariful Qur'an - Mufti Shafi Usmani RA - Vol - 1:

Surah Al-Baqarah - 2 : Verses 178 - 179 -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



There is life in 'Qisas' -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Rulings -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Se hai domande specifiche su qualche punto in particolare, facci sapere!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Nov 25, 2010 9:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

as salamo alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

Questa aya è scesa in riferimento ad una discordia tra due tribù dove erano avvenuti numerosi omicidi dovuti alla reciproca vendetta, e alla fine erano degenerati vendicando la donna con l'uomo e il libero per il servo, senza nessuna regola, per cui Dio ha fatto la regola " libero per libero, schiavo per schiavo, donna per donna"
Inoltre "E colui che sarà stato perdonato da suo fratello, venga perseguito nella maniera più dolce e paghi un indennizzo"
qui si dice che chi non vuole altro spargimento di sangue e rinuncia a vendicarsi ammazzando un'altra persona, venga risarcito con soldi od altri beni concordati fra di loro.

Poi questa aya è stata abrogata da un'altra aya che troviamo nella sura Al Ma'ida:
45. Per loro prescrivemmo vita per vita, occhio per occhio, naso per naso, orecchio per orecchio, dente per dente e il contrappasso per le ferite. Quanto a colui che vi rinuncia per amor di Allah, varrà per lui come espiazione.

e poi Allahu a3lam
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Ven Nov 26, 2010 7:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Umar grazie Nadia era proprio la spiegazione che cercavo, non avevo inserito il versetto in un contesto storico. Ora mi è più chiaro anche il fatto dell'indennizzo.

Altro versetto

Sura II versetto 196

"E assolvete, per Allah, a l Pellegrinaggio e alla Visita . Se siete impediti a ciò, [inviate] un'offerta di quel che potete e non rasatevi le teste prima che l'offerta sia giunta al luogo del sacrificio. Se però siete malati o avete un morbo alla testa, vi riscatterete con il digiuno, con un'elemosina o con offerta sacrificale. Quando poi sarete al sicuro, colui che si è desacralizzato tra laVisita e il Pellegrinaggio deve fare un sacrificio a seconda delle sue possibilità. E chi non ne ha i mezzi digiuni per tre giorni durante il Pellegrinaggioe altri sette una volta tornato a casa sua, quindi in tutto dieci giorni. Questo per chi non ha famiglia nei pressi della Santa Moschea. Temete Allah e sappiate che Allah è severo nel castigo."



non ho capito come funziona per chi non riesce a fare la Visita potete spiegarmelo meglio? grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Nov 28, 2010 10:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
Sura II versetto 196


Per il tafsir, vedi questo collegamento ed i link ivi contenuti:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Sul Pellegrinaggio, puoi vedere anche i manuali contenuti in questo thread:

Fiqh di Hajj ed `Umrah -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 7:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sura II Versetto 229

"Si può divorziare due volte. Dopo di che, trattenetele convenientemente o rimandatele con bontà; e non vi è permesso riprendervi nulla di quello che avevate donato loro , a meno che entrambi non temano di trasgredire i limiti di Allah . Se temete di non poter osservare i limiti di Allah, allora non ci sarà colpa se la donna si riscatta . Ecco i limiti di Allah, non li sfiorate. E coloro che trasgrediscono i termini di Allah, quelli sono i prevaricatori"

la mia domanda specifica è:

cosa si intende per "se la donna si riscatta"? cioè in cosa consiste il riscatto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 02, 2010 9:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
cosa si intende per "se la donna si riscatta"? cioè in cosa consiste il riscatto?


Si intende la khula’ , ovvero la richiesta del divorzio da parte della moglie, in genere concessole dal marito in cambio della restituzione della dote da lei ricevuta dal marito, o sancito dal Qadi (giudice islamico) in presenza di ragioni valide alla base della sua richiesta.

Vedi:

Questions About Separation Initiated by the Wife (khul' or Khula) - Mufti Muhammad Ibn Adam al-Kawthari -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Difference between Khula and Divorce - Mufti Muhammad ibn Adam al-Kawthari -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ne abbiamo parlato abbastanza diffusamente qui:

Domande sul Matrimonio -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Per il tafsir dell'ayah, vedi il seguente collegamento e link ivi contenuti:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Dom Dic 05, 2010 7:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la chiarezza

Sura II versetto 230

"Se divorzia da lei [per la terza volta] non sarà più lecita per lui finché non abbia sposato un altro. E se questi divorzia da lei, allora non ci sarà peccato per nessuno dei due se si riprendono, purché pensino di poter osservare i limiti di Allah. Ecco i limiti di Allah, che Egli manifesta alle genti che comprendono."

nelle note leggo che in passato l'uomo vessava la donna ora mi chiedo se oggi tale "usanza" è ammessa o meno
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 06, 2010 8:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
Grazie per la chiarezza

Sura II versetto 230

"Se divorzia da lei [per la terza volta] non sarà più lecita per lui finché non abbia sposato un altro. E se questi divorzia da lei, allora non ci sarà peccato per nessuno dei due se si riprendono, purché pensino di poter osservare i limiti di Allah. Ecco i limiti di Allah, che Egli manifesta alle genti che comprendono."


Tafsir:

Verses 229 - 230: Translation and Commentary -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Marriage, Divorce and the Rules Governing Them -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Detailed Injunctions Regarding Three Divorces at a Time -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Three Divorces Given Unlawfully are Effective -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Action Taken by Sayyidna Faruq Al-A'zam (Radhi Allahu 'Anh) -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ze ha scritto:
nelle note leggo che in passato l'uomo vessava la donna ora mi chiedo se oggi tale "usanza" è ammessa o meno


Non capisco cosa intendi per "vessare"?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Lun Dic 06, 2010 4:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

il versetto l'ho capito...il mio dubbio era sulla nota...cioè c'è scritto che in passato l'uomo faceva in modo che era la donna a chiedere il divorzio attraverso pratice vessatorie...cioè la si esasperava come si dice dalle mie parti, e volevo sapere se questa pratica è oggi lecita....

dal mio punto di vista la trovo una pratica meschina un volersi deresponsabilizzare
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 06, 2010 5:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
il versetto l'ho capito...il mio dubbio era sulla nota...cioè c'è scritto che in passato l'uomo faceva in modo che era la donna a chiedere il divorzio attraverso pratice vessatorie...cioè la si esasperava come si dice dalle mie parti, e volevo sapere se questa pratica è oggi lecita....


Esasperare/vessare/torturare psicologicamente la propria moglie (od il proprio marito), o chiunque altro, non è permesso.

Oltre tutto, islamicamente un marito non ha alcun bisogno di tutto ciò perchè ha il diritto di divorziare la moglie se lo ritiene opportuno.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Gio Dic 09, 2010 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

In molti versetti della Sura II si parla di dote. Io ho capito, naturalmente cosa è la nota. La mia domanda è cosa può essere considerato oggi come dote?

Non so se mi sono spiegato
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Dic 09, 2010 10:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
In molti versetti della Sura II si parla di dote. Io ho capito, naturalmente cosa è la nota. La mia domanda è cosa può essere considerato oggi come dote?


Può essere un qualsiasi bene od oggetto di valore monetario: oro, argento, gioielli, pietre preziose, un'automobile, una casa, un frigorifero, un paio di scarpe, un mobile, dei libri, o del denaro...

Il valore minimo per la scuola Hanafita è di 10 dirham, che equivalgono a circa 31 grammi d'argento.

Può essere esplicitamente chiesto dalla moglie, od offerto dal marito e da lei accettato...

Da ricordare che il mahr è una proprietà inalienabile della moglie (non della sua famiglia), ed il marito non può rivendicarne il possesso, a meno che la moglie di sua volontà non decida di condividerlo con lui.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Dom Dic 19, 2010 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sempre nella Sura II al versetto 234 si dice

"E coloro di voi che muoiono lasciando delle spose, queste devono osservare un ritiro di quattro mesi e dieci [giorni]. Passato questo termine non sarete responsabili del modo in cui dispongono di loro stesse, secondo la buona consuetudine. Allah è ben informato di quello che fate."

invece al versetto 240

"...assegnando loro un anno di mantenimento e di residenza"

come mai questa differenza in termini temporali? (4 mesi - 1 anno)
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Lun Dic 20, 2010 9:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ze ha scritto:
Sempre nella Sura II al versetto 234 si dice

"E coloro di voi che muoiono lasciando delle spose, queste devono osservare un ritiro di quattro mesi e dieci [giorni]. Passato questo termine non sarete responsabili del modo in cui dispongono di loro stesse, secondo la buona consuetudine. Allah è ben informato di quello che fate."

invece al versetto 240

"...assegnando loro un anno di mantenimento e di residenza"

come mai questa differenza in termini temporali? (4 mesi - 1 anno)


il secondo versetto è stato abrogato con il primo che hai riportato:
prima che scendesse questo versetto la donna che diventava vedova rimaneva nella casa del marito per un anno e viveva con ciò che aveva lasciato il marito, quando poi è sceso il primo versetto che hai riportato, alla vedova è stato dato il ritiro di quattro mesi e dieci giorni e se lei è incinta questo termine si prolunga fino al parto.
Invece per quanto riguarda l'eredità ed il testamento, c'è questa aya nella sura "Le donne" dove Dio stabilisce quello che spetta alla vedova:
12. ...... E a loro spetterà un quarto di quello che lasciate, se non avete figli. Se invece ne avete, avranno un ottavo di quello che lasciate, dopo aver dato seguito al testamento e pagato i debiti. ......

Fonte Tafsir Ibno Katir
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ze
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/10/10 16:41
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Dom Gen 02, 2011 6:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sura II versetto 275

"Coloro invece che si nutrono di usura resusciteranno come chi sia stato toccato da Satana. E questo perché dicono: "Il commercio è come la usura!". Ma Allah ha permesso il commercio e ha proibito l' usura. Chi desiste dopo che gli è giunto il monito del suo Signore, tenga per sé quello che ha e il suo caso dipende da Allah. Quanto a chi persiste, ecco i compagni del Fuoco. Vi rimarranno in perpetuo."

Ora naturalmente ho capito che l'usura è vietata ma vorrei fare alcune domande per chiarezza:

1. è vietato anche il prestito con le banche giusto?
2. è vietato giocare in borsa?
3. nel caso un individuo vuole aprire un'attività per conto proprio come si può fare per reperire i soldi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mar Gen 04, 2011 9:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaycom wa rahmatullah wa baratuhu

Citazione:
1. è vietato anche il prestito con le banche giusto?

Se si tratta di banche, anche musulmane, che non seguono sharià, è vietato.

Citazione:
2. è vietato giocare in borsa?

dipende dalla natura dei titoli sui quali si investe, se si tratta di titoli che rispettano l'islam, è permesso, a condizione che si tratti di compra vendita di titoli reali e concreti, su merci e lavoro, e non su prodotti fittizi di cui non sia chiara la natura o la provenienza, e bisogna investire nella borsa di un paese musulmano che applica le regole di sharià.

Citazione:
3. nel caso un individuo vuole aprire un'attività per conto proprio come si può fare per reperire i soldi?

Se si richiede un prestito al quale sono applicati interessi, seppure minimi, è vietato.
In alternativa si possono chiedere soldi ad un amico o ad un parente ai quali vengono ridati i soldi senza interessi, oppure bisogna trovare una banca musulmana che non applica interessi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.064