Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

una integrazione impossibile

 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Islamofobia: bufale, repressione, terrorismo anti-islamico e propaganda
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 14, 2020 3:26 pm    Oggetto: Ads

Top
antonio84
Bannato
Bannato


Registrato: 21/11/10 14:07
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Dom Nov 21, 2010 8:49 pm    Oggetto: una integrazione impossibile Rispondi citando

Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Premetto di essere ateo e laico, ho iniziato a frequentare questo sito spinto unicamente dal desiderio di conoscere meglio la cultura musulmana. Fino a qualche tempo fa ero tra coloro che difendevano una possibile integrazione tra un islam moderato e una società laica come quella occidentale. Non lo credo più. Su questo forum purtroppo ho letto di tutto. Capisco anche che qualche reazione estrema possa essere dettata dalla frustrazione, ma non credo che ciò possa giustificare le affermazioni deliranti e assurde che ho letto. Esempi: giustificazioni della lapidazione, apologia dei talebani e del terrorismo, teorie secondo le quali il crollo delle torri non sarebbe che una messa in scena. Di contro verso la nostra società non avete che parole di disprezzo: noi miscredenti, a quanto pare, vi facciamo davvero schifo, la nostra democrazia è fasulla, le nostre donne sono poco di buono,i nostri costumi sono deprecabili.Non solo.
Grazie all'istruzione che vi abbiamo fornito, siete diventati maestri di democrazia. Ogni qualvolta c'è una piccola discriminazione nei confronti del mondo islamico è la riprova che il nostro sistema politico è cattivo, violento, antiislamico. Umar Andrea Aurangzeb ad esempio sostiene che "essere influenzati dai valori cristiani nel proprio impegno politico va' bene, ma essere influenzati da valori islamici no". Effettivamente è uno scandalo che in un paese cristiano da duemila anni, ci sia stato un partito chiamato dmocrazia cristiana,e non ad esempio democrazia musulmana. Insomma siete degli ottimi maestrini,però per qualche ragione che ora mi sfugge, le teocrazie di molti paesi musulmani non vi provocano nessua reazione di biasimo.Ho letto un'altra discussione nella quale affermate praticamente all'unanimità, che essere in occidente vi fa schifo, e che se aveste le stesse possibilità economiche, ve ne tornereste di corsa nel vostro paese. Mi chiedo: quali possiilità di integrazione ci sono se voi per primici odiate,se non vi piacciono i nostri modelli culturali,ma parliamoci chiaro, soltanto i nostri soldi? E poi, da miscredente, permettetemi di insegnarvi una nuova parola: GRATITUDINE. Nei vostri post c'è un livello di boria e disprezzo che fa paura.Tutti a criticare un crocifisso in aula, nessuno che RINGRAZIA la nostra società,per fornire ai vostri figli un istruzione degna.Nessuno che ringrazia per fornire i servizi che, credo, nei vostri paesi d'origine mancano. Nessuno che RINGRAZIA, perché vi diamo la possibilità di avere una vita migliore,e sia chiaro, che la società italiana, ed Europea, nel suo complesso, fa questo per pura solidarietà. L'idea che con l'immgrazione ci si guadagna è infatti un cavolata bella e buona. Potremmo avere leggi ben più restrittive,potremmo comportarci come si comportano altri paesi nei confronti degli immigrati, eppure,a parte qualche leghista e qualche estremista,io non sento che parole concilianti, non vedo che intellettuali pronti a tendere la mano all'islam moderato. Non voglio dire che nn ci sia ostilità, badate bene, però credo che tuttosommato il nostro sistema politico-sociale vi offra la chance di abitare nel nostro paese, di mandare i vostri figli nelle nostre scuole, di diventare italiani. Se ci tenete a saperlo credo ci siano molte più offese nei confronti degli occidentali in questo sito che quante ce ne siano state contro l'islam in tutta la storia della tv italiana.Non vi limitate a disprezzare Bossi o i leghisti. Ho letto messaggi perfino contro esponenti del Pd,o insulti contro i giornali di sinistra, vale a dire gente che sta dalla vostra parte. Eppure ogni qualvolta si dice anche una sola parola contro l'islam dite che sono tutte balle. Evidentemente l'errore non vi tocca. Siamo solo noi a dover fare autocritica, voi siete al riparo da ogni possibilità di errore, dato che non mi è capitato in giorni e giorni di frequentazione del forum, di leggere UN SOLO MESSAGGIO DI AUTOCRITICA. beh d'altra parte credete negli assolutismi. Forse non riuscite a capire che la cultura occidentale odierna si basa proprio sulla rinuncia agli assolutismi e sul relativismo culturale. Oltre al Corano io credo che possa farvi bene leggere qualche altro testo, chessò Nietzsche, Schopenauer forse farebbero al caso vostro.
Ci odiate, ma volete i nostri soldi. Disprezzate la nostra democrazia, eppure ne godete. Ne godete e non ringraziate. Ma siete stati forse capaci di fare di meglio? Forse credete che tutto quello che abbiamo ci sia caduto dal cielo. ma sapete quanti morti e quanta sofferenza ci è costata la libertà che disprezzate? Conoscete voi,almeno in minima parte, il cammino che ci ha portati ad avere, dall'illuminismo in poi, l'idea dell'uguaglianza, della laicità dello stato, dei diritti inalienabili dell'uomo? Come vi permettete di fare l'apologia della lapidazione in casa nostra? E poi, per finire, se siete così spirituali come dite,se siete così diversi da un popolo edonistico come il nostro, come mai vi interessano tanto i nostri soldi? Non potete starvene nei vostri paesi e accontentarvi di una vita più modesta? Già, perché credo che la maggior parte di voi,non venga qui perché muore di fame, ma per accrescere il proprio tenore di vita. Noi occidentali, questi schifosi e luridi occidentali, si interrogano tutti i giorni sul modo di favorire l'integrazione, non sapendo che voi non avete alcuna intenzione di integrarvi con noi, dato l'opinione che avete della nostra società. E allora eccoci alla domanda fatale:perchénon ve ne andate? Perchénon ci lasciate liberi di vivere in questo modo che giudicate così immorale, perché non ci lasciate liberi di bruciare all'inferno? Ve ne saremmo grati. D'altra parte queste sono le terre che abitiamo da migliaia di anni, credo che ci riconosciate il diritto di fare quel che ci pare nella nostra terra. Dunque se volete andare, andate. Se volete rimanere fatelo pure,ma RISPETTO e GRATITUDINE sarebbero graditi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Nov 21, 2010 8:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

"Nostri paesi", "vostri paesi", "noi occidentali", bla bla bla...

Il solito sfogo contro gli "immigrati ingrati".

A quanto pare non hai capito che la gran maggioranza degli scrittori abituali di questo forum sono italiani, di nascita e di origini.

Dici di leggere il forum da giorni, ma è evidente che hai capito molto poco; pazienza: chi guida Dio, nessuno lo può sviare, chi Dio svia, nessuno lo può guidare.
Non ho tempo da perdere in polemiche inutili, rispondo solo per evidenziare i paraocchi con cui ti poni di fronte all'Islam, vista come "religione degli immigrati".

Bye bye.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
antonio84
Bannato
Bannato


Registrato: 21/11/10 14:07
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Dom Nov 21, 2010 10:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anzitutto, non era uno sfogo contro gli immigrati. Sono il primo ad essere felice quando vedo un immigrato integrato. Secondo, che la maggior parte dei partecipanti al forum siano italiani mi sembra molto strano...nel qual caso fosse così il discorso non cambia: chi ragiona come i talebani dovrebbe andarsene via da questo paese, italiano o no che sia. Terzo: mi dici di ragionare con i paraocchi e poi aggiungi:
"chi guida Dio, nessuno lo può sviare, chi Dio svia, nessuno lo può guidare"
Sempre con queste frasi da fondamentalisti...ma lo volete capire che non vi potete rapportare così con noi? Noi usiamo argomentazioni razionali, (di Dio sono almeno duecento anni che non ce ne frega nulla) se volete stare qui dovete fare altrettanto. Quarto punto: scusa, forse ritieni che io abbia usato luoghi comuni triti e ritriti, mentre dell'Islam non ho capito nulla..io cmq ho fatto lo sforzo di capire l'Islam,non vedo uno sforzo da parte vostra di capire la nostra società,nè di studiare la cultura e la filosofia che l'hanno generata.
Quinto e ultimo punto: visto le affermazioni deliranti che hai scritto in alcuni post dovresti semplicemente vergorgnarti.Non vuoi parlare con me...lo sapevo già. Quando credi di avere la verità in tasca non senti il bisogno di discutere.Tieniti pure la tua verità, ma continuando a ragionare così non credo che ti troverai bene in Italia. Tanti saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Nov 21, 2010 10:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

antonio84 ha scritto:
Anzitutto, non era uno sfogo contro gli immigrati. Sono il primo ad essere felice quando vedo un immigrato integrato.


Non voglio immaginare cosa tu intenda per "integrato".

antonio84 ha scritto:
nel qual caso fosse così il discorso non cambia: chi ragiona come i talebani dovrebbe andarsene via da questo paese, italiano o no che sia.


C'è una legge in tal senso o sono semplicemente le tue farneticazioni?

Non vi vantate tanto della "libertà d'opinione"? Tra queste c'è anche quella di essere contrari all'aggressione militare all'Afghanistan e di sostenere chi vi resista, o no?

Vedi, dimostri di essere intollerante, riesci ad accettare solo ciò che si conformi completamente alle tue idee e concezioni; ogni minima divergenza o "passo falso" è meritevole per te di "deportazioni" via dall'Italia, anche di italiani stessi!
Ma come, non eravamo in "democrazia"? Ecco l'ipocrisia della "democrazia" di cui parlavamo: vale solo quando non è sostanziale, effettiva!

Citazione:
Sempre con queste frasi da fondamentalisti...ma lo volete capire che non vi potete rapportare così con noi?


Con "noi" chi?
Io sono italiano quanto te, se non ti piace quello che scrivo, non leggermi, non ho bisogno della tua autorizzazione per "rapportarmi con te". Anzi, nemmeno mi interessa.
Così come tu non hai bisogno della mia.
Chi è il "fondamentalista", ora?

antonio84 ha scritto:
Noi usiamo argomentazioni razionali, (di Dio sono almeno duecento anni che non ce ne frega nulla) se volete stare qui dovete fare altrettanto.


Sono italiano e resto in Italia fin quando mi pare e piace.
Dov'è scritto nella costituzione che per vivere in Italia ed usufruirne della cittadinanza bisogna essere atei?
Forse ti confondi con l'Albania di Hoxa.

antonio84 ha scritto:
non vedo uno sforzo da parte vostra di capire la nostra società,nè di studiare la cultura e la filosofia che l'hanno generata.


E' la società in cui vivo da quando sono nato, e chi te l'ha detto che non l'ho studiata?

Lo faccio da anni sia a scuola che con studi personali, e non sai niente dei i voti e dei risultati con cui lo faccio, né ho alcun interesse a dirtelo.

Sai, a volte si rigetta qualcosa proprio per averlo conosciuto a fondo...

antonio84 ha scritto:
Quinto e ultimo punto: visto le affermazioni deliranti che hai scritto in alcuni post dovresti semplicemente vergorgnarti.Non vuoi parlare con me...lo sapevo già. Quando credi di avere la verità in tasca non senti il bisogno di discutere.Tieniti pure la tua verità, ma continuando a ragionare così non credo che ti troverai bene in Italia. Tanti saluti


Non sento il bisogno di discutere con chi ha la pretesa di decidere chi debba o non debba vivere nel suo (e mio) paese in base alla sua personale interpretazione di una cultura e società della quale dimostra conoscenze superficiali proprio mentre accusa di ignorarle persone che non conosce.

La prossima volta "studia" meglio prima di fare altre brutte figure.

Ciao ciao.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
antonio84
Bannato
Bannato


Registrato: 21/11/10 14:07
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Nov 22, 2010 12:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Guarda il fatto che tu sia italiano peggiora notevolmente le cose...almeno fossi nato da qualche altra parte e con un'altra cultura, avresti avuto qualche giustificazione.
Cmq cominciamo:per "integrato" intendo principalmente uno che apprezza il posto in cui vive,e che ha dei costumi adattabili alla cultura di tale paese. Per quanto riguarda l'ateismo la mia posizione era molto semplice ma hai fatto finta di non capirla. Non bisogna essere atei, ma bisogna accettare che lo stato sia LAICO. Chiaro? No, perché in una discussione tra le altre baggianate ho letto anche il peana delle teocrazie. Per quanto riguarda la libertà d'opinione non è assoluta. Esempio:è proibito pronunciare messaggi fascisti. Così come i nazisti non vengono chiamati nei talk show. La nostra democrazia non è perfetta, ma guardiamo con interesse al modello iraniano, chissà che non si riesca a migliorare.
Quanto alla guerra, certo che è lecito essere contro, ma sostenere i talebani è un altro paio di maniche. Non ti dico chi sono i talebani, altrimenti cominci con la litania che i nostri giornali ci informano male perché sono dei cattivoni antiislamici.
Ultima cosa: il fondamentalista sei tu; io per rispondere argomento, tu hai sostenuto di aver ragione perché Dio ti guida.
Ma non preoccuparti, la mia era una provocazione, nessuno ti caccerà dall'Italia. Anche se scommetto che muori dalla voglia di vivere in Iran o in Afghanistan, puoi stare qui quanto vuoi. Mai parlato di deportazioni, la mia tesi era questa: se la nostra società fa così schifo, perché non andarsene? Per quanto riguarda me stai tranquillo non deporto nessuno, non sono un talebano.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Nov 22, 2010 1:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Vedo che la tua mancanza di argomenti ti porta solo a lanciare quelli che tu ritieni essere "insulti" (e che ovviamente non mi toccano minimamente), a parlare di "baggianate" e a buttarti sulla difensiva.

Tante parole per niente, hai semplicemente sprecato del tempo per fare qualche intelligentissima "provocazione": non capisco quale sia il tuo punto? Era uno sfogo?

Chiudo la discussione che non sta portando da nessuna parte (così posso dimostrare di essere un fondamentalista anti-democratico); se poi trovi qualche cosa di intelligente da dire, puoi sempre aprire un altro thread, e saremo felici di risponderti con gentilezza.
Sì sa, i Talebani sono "fondamentalisti", ma sono sempre gente ospitale.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Islamofobia: bufale, repressione, terrorismo anti-islamico e propaganda Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.019