Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Corano in Italiano

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 9:40 am    Oggetto: Ads

Top
wender
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 03/10/10 13:35
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Nov 04, 2010 7:11 pm    Oggetto: Corano in Italiano Rispondi citando

Salve a tutti, vorrei leggere il Corano però, non conoscendo ancora la lingua araba, sto cercando una versione in italiano. Qualcuno sà dove posso trovarne una versione che, anche se interpretativa, sia seria e rispettosa dell'originale ?

Grazie mille

Un saluto
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Nov 04, 2010 9:00 pm    Oggetto: Re: Corano in Italiano Rispondi citando

Vedi:

Copia del Qur'an: quale in italiano? -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Versioni del Qur'an tradotte in italiano -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Qur'an in italiano -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Trovi la traduzione italiana dei significati del Qur'an anche on-line, su:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Arni
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 06/03/11 16:36
Messaggi: 1
Residenza: Genoa-Italy

MessaggioInviato: Gio Mar 24, 2011 9:01 am    Oggetto: Corano in tutti le lingue Rispondi citando

Assalamo 'alaykum,

Ho visto un sito del Corano in tutti le lingue
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
tonic78
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/05/11 20:02
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 10:41 am    Oggetto: Entrando nei dettagli.... Rispondi citando

Perché nel Corano, l'Altissimo ci dice di credere solo ad uno ed unico Dio (Lui) ma poi quando si rivolge a noi usa un linguaggio del tipo: vi abbiamo dato.....vi abbiamo fatto scendere....cioè è un modo arabo di parlare o questa cosa ha un significato particolare?
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin pukua
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/03/10 22:54
Messaggi: 137
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 11:05 am    Oggetto: Rispondi citando

L'uso della forma plurale in riferimento ad un soggetto singolare per rispetto come per esempio "Assalamu 'alaikum pace su di voi che è utilizzato sia verso una singola persona che verso un gruppo di gente si chiama plurale maiestatis allahu a3lam se poi i fratelli potrebbero corregermi se mi sbaglio

_________________
Abul-Abbas Sahl ibn Saad as-Saidi (Allah si compiaccia di lui) racconta:
"Un uomo venne dal Profeta (pace su di lui) e gli chiese: O Messaggero di Allah (pace su di lui), indicami un atto che, se da me compiuto, mi faccia amare da Allah e dagli uomini. Egli rispose: <Rinuncia al mondo e Allah ti amerà; rinuncia a ciò che possiede la gente e la gente ti amerà"da ibn Magiah
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 2:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

si esatto,si tratta del plurale maestatis

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
tonic78
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/05/11 20:02
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Ven Lug 01, 2011 11:42 am    Oggetto: Rispondi citando

voglio anche evidenziare un controsenso che ho notato...

premessa, so che Dio può tutto, ma se la spiegazione è solo questa allora intere pagine di scritture e confronti perderebbero immediatamente di valore, per cui conviene stare tutti in silenzio

ho letto alcune spiegazioni che date su aspetti del Corano, dite che Dio conosceva la società ai tempi con cui parlava al Profeta Maometto per cui specificava Leggi ed usanze utili per quell'epoca (e questo è vero su molti aspetti)...

se è vero tutto questo è vero anche in qualche modo che la nostra epoca è profondamente diversa...per cui o Dio in un certo senso si è dimenticato di noi non "aggiornando" più la Legge (e 1500 anni sono tanti) oppure tutta l'umanità è peccatrice e meritevole di annientamento perché ha permesso questo cambiamento (attraverso lo studio delle scienze che Dio stesso ha creato), rendendo estremamente difficile l'ubbidienza in un contesto storico cosi differente ma anche solo la comprensione della Legge risulta ostacolata dalla storia, quindi noi siamo notevolmente svantaggiati!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Ven Lug 01, 2011 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamua leikum wr wb
non è che la gente sbaglia studiando le scienze che Allah swt stesso ha creato, ma le usa come pretesto per dimostrare la sua inesistenza (staghfirullah) e ponendo come il motore di tutto il caos e il caso!! è questo l'errore più grande che sta alimentando il peccato secondo me, cioè non si cerca di capire come Allah ha creato quella cosa, ma si cerca di capire come si è creata (da sola) è questo che è assurdo, anzichè glorificare Allah per la Sua immensa potenza manifesta già nella creazione, per poi arrivare dopo infinite ipotesi e tesi , mai realmente dimostrate, a dire che non si sa ancora la verità..quindi tutte queste energie sono sprecate se poi il fine non è di glorificare Allah per la Sua creazione!
poi Allah a'lem
fiamanillah

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Jahanzaib
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/08/08 20:15
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Ven Lug 01, 2011 9:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allah non ha bisogno di "aggiornare" il messaggio per tutte le società che sono venute o verranno, lo ha fatto in alcune epoche e per certe genti e su questo c'è poco da sindacare e indagare, non possiamo interrogare la volontà di Allah. Ciò che è importante capire è che l'Islam, l'ultima delle rivelazioni, è la religione per tutti i tempi e per tutti i popoli e non ha bisogno di aggiunte o modifiche per essere capita o applicata meglio in una certa epoca per un certo popolo. Il sigillo dei Profeti Mohammad SAW ha portato il sigillo dei messaggi, l'Islam, che è valido fino alla fine dei tempi e sarà l'unica religione valida e riconosciuta presso Allah SWT.

Capito questo non c'è spazio per domande del tipo "ma perchè per la nostra società, che è tanto diversa da quella di 1500 anni fa, Allah non rivela un nuovo messaggio?". Punto primo, come ho detto prima, l'Islam è la religione ultima e non vi saranno altre religioni/messaggi/rivelazioni e questo lo dice Allah SWT nel sacro Qur'an. Punto secondo, prima di chiedere "regole aggiornate", "al passo coi tempi" sarebbe bene capire ciò che abbiamo ricevuto come messaggio, applicarlo come si deve e poi vedere come vanno le cose, se Allah ha voluto che l'Islam fosse la religione per tutta l'umanità e fosse per tutti i tempi avrà avuto i suoi motivi e come vedi qua siamo sempre e comunque nel "campo" delle interrogazioni a Dio, cosa che non ha senso e non è "producente". Se uno ha voglia di "interrogare" Dio si mette a studiare e ad applicare la sua religione e le risposte le troverà, non sarà ponendosi domande retoriche che troverà un senso ai suoi dubbi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Lug 03, 2011 6:24 am    Oggetto: Rispondi citando

tonic78 ha scritto:
ho letto alcune spiegazioni che date su aspetti del Corano, dite che Dio conosceva la società ai tempi con cui parlava al Profeta Maometto per cui specificava Leggi ed usanze utili per quell'epoca (e questo è vero su molti aspetti)...


Non credo proprio che tu abbia potuto leggere nulla di simile su questo forum.
O per lo meno, avrai completamente frainteso quanto si intendeva dire.

La Legge Sacra che Iddio ha rivelato al suo Ultimo Messaggero (Pace e Benedizioni su di lui) è stata stabilita per essere valida dal momento della sua rivelazione fino al Giorno del Giudizio, senza alcuna modifica, restyling o "adattamento".

tonic78 ha scritto:
se è vero tutto questo è vero anche in qualche modo che la nostra epoca è profondamente diversa...per cui o Dio in un certo senso si è dimenticato di noi non "aggiornando" più la Legge (e 1500 anni sono tanti)


Non c'è alcun bisogno di "aggiornare" alcunché; vedi l'ottima risposta del fratello Jahanzaib.

tonic78 ha scritto:
oppure tutta l'umanità è peccatrice e meritevole di annientamento perché ha permesso questo cambiamento (attraverso lo studio delle scienze che Dio stesso ha creato), rendendo estremamente difficile l'ubbidienza in un contesto storico cosi differente ma anche solo la comprensione della Legge risulta ostacolata dalla storia, quindi noi siamo notevolmente svantaggiati!!


Quale precetto della Legge Sacra ti risulta "estremamente difficile"?
Pregare cinque volte al giorno è "estremamente difficile" nell'Europa nel 2011 più di quanto lo fosse nel delta del Niger nel 1715 o nel Turkestan orientale nel 1532?
In base a che cosa?

Ancora una volta, ti confondi col cristianesimo.
Ma l'Islam, a differenza del cristianesimo, non è stato irretito in una teologia che contrasti con "la scienza", per cui lo studio delle scienze non ha mai posto alcun problema alla dottrina dell'Islam, e difatti, storicamente l'Islam ha sempre promosso la ricerca della conoscenza in ogni campo (non solo strettamente religioso).

Si veda:

Islam versus Science or Scientism? - Sohaib Baig -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Riporto l'interessante analisi di un altro fratello su Sunniforum:

"Lets keep the context of the issue clear so that we can understand the crux of the matter at hand.Voluminous books have been written on the issue and alot of details can be given but i would keep at as short as possible.
The present campaign of the atheist is the evolved form of the religions vs science battle which started in the Christian world after Galileo was persecuted by the Church. The vindictive behavior of the Church against science became obvious in the case of Galileo. Infact it was not so that the Roman Church was specific about science but infact it had always been trying to silence any voice of dissent including the opinions of kings in the matters of religion. The insecure Church which was standing on some mythical stories was so corrupted that when science was started to be taken as a foe infront of religion , the public opinion shifted in the favor of science. Science at that time was the product of Platonic and Aristotelian thought and the same thought has been anti-orthodoxy and anti status-quo historically. Unfortunately , religion due to the inertia in which it had put itself into , had become a symbol of "The brutal statues-quo" of which the general public was fed up.
The protestant reformatory movement and the defeat of Church in the "king vs Church" battle provided some further fuel to the issue. It was in the 17th century after the Darwinian revolution that the scientific and Philosoph community got the best of the weapons of reject religion as a whole. The scientific revolution of the 18th century and the complete burial of the Church at the hands of science has resulted in the present uprising of the atheist movement.
It was all about the Christian world so where do the Muslims come in? I don't find any reason why Islam should be brought in this battle and the same has been accepted by David Berlinski in his book "The devil's delusion" . The Muslim world has always been a vibrant society which has produced countless jewels like Ibn Al-Haytham , Ibn Nafees , Jabir Ibn Hayan , Imam Ghazali , Ibn Khaldun , Al Khawarzami . David Berlinski who is a famous mathematician and a secular Jew writes

"During the living centuries of the Arab empire, a magnificent series of stellar observatories glittered like jewels throughout the archipelago of its conquests.The observatories played an important role in the religious life of the devout Muslims.It was not , it was never , the expression of disinterested curiosity. More so than either the Jews or Christians , men of the Muslim faith were called upon carefully to mark the schedule of their devotions"

He goes on then praising Imam Ghazali ra who helped the west come out of the mental slavery of the pungent Platonic and Aristotelian philosophies. It was he who introduced inductive logic in the western philosophical camp. Not to mention the services of the Muslims scientists in various fields.
".
("dr.ati").

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mar Lug 05, 2011 6:47 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Abd ArRahman
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 23/04/11 19:22
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Dom Lug 03, 2011 9:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Bishmi Lahi Rahmani Rahim,

il problema di fondo è come viene vista la storia del mondo. In essenza ci sono due scuole di pensiero che si fanno lotta, una proclama la linearità dell'universo come una retta, la seconda sostiene la circolarità degli eventi quindi come un cerchio.
La prima sente la storia dell'uomo come un continuo evolversi, affermando che il passato non si può replicare ma ci si proietta verso un perfezionamento ad aeterno.
Questa ottica possiamo traslarla all'interno della Conoscenza dell'Unità di Allah - Egli è l'Altissimo, dove si sostiene che l'uomo primitivo non essendo ancora padrone delle facoltà dialettiche era impossibilitato, a livello metafisico, nel "descrivere" una Realtà Unica priva di qualificazioni essenziali.
La linea che se ne deduce è politeismo-monoteismo, questo è un grande errore perchè le conoscenze monoteistiche sono sempre esistite. Questo mette in discussione il fatto che l'uomo "primitivo" fosse veramente così rozzo a livello intellettuale, come si pensa.
Sinceramente io osservo l'opposto, noi rispetto ai Profeti - la Pace su di loro - siamo incommensurabilmente inferiori, ci sono chiavi di lettura dei Testi Sacri che con le loro corrispondenze fanno rabbrividire qualsiasi processo binario di associazione.
A questo punto è evidente che all'interno di un'evoluzione c'è un'involuzione e questa apporta una curvatura la linea retta, creando un cerchio.
La lacuna di questo metodo è che ci si ritrova in un meccanismo chiuso senza possibilità di evasione, e questa è la visione principale di filosofi aristotelici.
La prima ha come lacuna il fatto di non spiegare la ripetibilità di un evento, ma conduce ad un fine; la seconda, al contrario, spiega la ciclicità degli eventi ma non un fine.
La via di mezzo è la visione a spirale che abbraccia le qualità di entrambe, essa passa negli stessi punti appartenenti ad una retta secante la curvature. Gli eventi si ripetono ma sempre in uno stato superiore di circostanze e per quanto sia superiore può anche cadere tanto più in basso.
Traslando infine il tutto alla Legge constatiamo che le normative esposte possono essere "viste" dalla lente della generazione che le applica, ma questa non nega il loro intendimento essenziale.
Se io regolamento in medio-oriente l'atto del rubare dirò: il ladro di 8 cammelle è imputabile a 3 anni di reclusione; nell'epoca presente lo applico non so ad uno scooter. Il problema non sta in tanto in cosa è regolamentato, ma il giudice si deve preoccupare di far rispettare le equazioni di proporzioni che portano ad un equilibrio di eguaglianza.
8 cammelle stanno a 10 mesi di lavoro come lo scooter sta a 10 mesi di lavoro, qui 8x : 10y = 8z : 10y e quindi 8x = 8z e se 8x sono 3 anni di reclusione di conseguenza lo saranno 8z. Ecco che la proporzione è rispettata e l'equilibrio tra gli uomini mantenuto.

E Allah sa meglio
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 1:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve, vi invio l'ultimo post da novellina e poi (per oggi) mi metto buona e a cuccia, che vi ho "importunati" abbastanza! ^_^

Mi sembra di aver capito leggendo alcuni post che le donne non possono toccare il corano scritto in arabo e qualche altra regola relativa al suo ascolto e a chi può tocccarlo o leggerlo...

Io ho un corano italiano in casa, come ho la Bibbia ed alcuni scritti di autori ebrei e del Dalai Lama. Mi piace informarmi sui vari credi religiosi e credo che ci sia del buono in tutte le religioni. Inoltre penso che sia troppo comodo additare questa o quella religione come sbagliata o peggio "cattiva" senza nemmeno conoscerla un minimo...

Il Corano in italiano l'ho comprato poco dopo i fatti dell'11 settembre in quanto dove lavoravo allora si sono scatenati una serie di commenti anti - islamici e io ero l'unica a sostenere che andavano differenziati i musulmani dai terroristi o gli estremisti armati e che anche le crociate cristiane hanno mietuto vittime innocenti mascherando interessi economici con la religione (che predica la Pace e quindi coerenza da parte dei crociati zero!!).
In ogni caso ho voluto informarmi ed ho trovato molte similitudini con l'Antico Testamento nella Bibbia e quindi con le origini della cristianità. Inoltre apprezzo che, pur non considerandolo magari il Figlio di Dio, riconosciate Gesù come una persona santa (un Profeta?) e anche altri patriarchi della Bibbia come Abramo fino ad arrivare ad Adamo.

Questa in ogni caso la trovo come una grande forma di rispetto che ho apprezzato. Inoltre, anche se in qualche punto la mia opinione o il mio bagaglio di Fede e culturale possono farmi pensare diversamente, non ho letto tante cose "estremiste" come può apparire da un pregiudizio, anzi, le persone musulmane praticanti che ho conosciuto finora per il mio lavoro o per altre cose sono quasi tutte persone integre, buoni mariti / mogli / genitori e spesso anche molto più tolleranti di tanti cristiani...

Quando qualcuno mi ha rinfacciato che si aiutano troppo gli stranieri "che fanno i furbi" e poco gli italiani ho amato sempre raccontare che i miei due utenti più onesti sono stati proprio due signori musulmani (mi documentavano per filo e per segno con tutte le ricevute quello che coprivano con i contributi economici erogati dal comune: uno addirittura mi ha portato anche il resto perchè aveva speso di meno - io gliel'ho lasciato perchè comunque se ha gestito bene le sue spese è stato solo per merito suo - e nessun reggiano invece è mai stato così preciso).

Per concludere e riallacciarmi all'inizio del post volevo chiedervi conferma comunque se è permesso anche a una donna cristiana leggere il Corano in Italiano o se fa qualcosa di illecito, perchè anche in questo caso mi dispiacerebbe, ma ho ritenuto giusto informarmi e rispondere a quei colleghi con tanti pregiudizi, anche se allora ero poco più che maggiorenne e quindi molto più giovane di loro...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 4:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Mi sembra di aver capito leggendo alcuni post che le donne non possono toccare il corano scritto in arabo e qualche altra regola relativa al suo ascolto e a chi può tocccarlo o leggerlo...


No, non c'è alcuna regola che proibisca alle donne di toccare la copia del testo del Qur'an in arabo.
La regola riguarda invece una persona in stato di impurità rituale, che sia uomo o donna: in tale stato, non è permesso toccare una copia del Qur'an, né una "traduzione" dei suoi significati in altre lingue.

hupaska ha scritto:
In ogni caso ho voluto informarmi ed ho trovato molte similitudini con l'Antico Testamento nella Bibbia e quindi con le origini della cristianità. Inoltre apprezzo che, pur non considerandolo magari il Figlio di Dio, riconosciate Gesù come una persona santa (un Profeta?) e anche altri patriarchi della Bibbia come Abramo fino ad arrivare ad Adamo.


Sì, crediamo in Gesù (Pace su di lui) come uno dei più importanti Profeti e Messaggeri di Dio.
La ragione di queste "similitudini" è dovuta al fatto che l'Islam non è una "nuova religione", bensì la religione originaria di tutti i Profeti che Dio ha inviato, rivelata dall'Unico Dio al quale si riferiscono anche ebrei e cristiani, e "culminata" nella rivelazione finale e definitiva data dall'Unico Dio (il Dio di Adamo, Noè, Abramo, Mosè, Gesù, Pace su tutti loro...) al Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui), ultimo Messaggero di Dio inviato per tutta l'umanità.

hupaska ha scritto:
Per concludere e riallacciarmi all'inizio del post volevo chiedervi conferma comunque se è permesso anche a una donna cristiana leggere il Corano in Italiano o se fa qualcosa di illecito


E' senz'altro permesso, ma visto che sei così gentile ed educata da porti il problema, sappi che dovresti essere in stato di purità rituale per toccare la copia del libro (anche se si tratta di una traduzione).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 11:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:
hupaska ha scritto:
Mi sembra di aver capito leggendo alcuni post che le donne non possono toccare il corano scritto in arabo e qualche altra regola relativa al suo ascolto e a chi può tocccarlo o leggerlo...


No, non c'è alcuna regola che proibisca alle donne di toccare la copia del testo del Qur'an in arabo.
La regola riguarda invece una persona in stato di impurità rituale, che sia uomo o donna: in tale stato, non è permesso toccare una copia del Qur'an, né una "traduzione" dei suoi significati in altre lingue.

hupaska ha scritto:
In ogni caso ho voluto informarmi ed ho trovato molte similitudini con l'Antico Testamento nella Bibbia e quindi con le origini della cristianità. Inoltre apprezzo che, pur non considerandolo magari il Figlio di Dio, riconosciate Gesù come una persona santa (un Profeta?) e anche altri patriarchi della Bibbia come Abramo fino ad arrivare ad Adamo.


Sì, crediamo in Gesù (Pace su di lui) come uno dei più importanti Profeti e Messaggeri di Dio.
La ragione di queste "similitudini" è dovuta al fatto che l'Islam non è una "nuova religione", bensì la religione originaria di tutti i Profeti che Dio ha inviato, rivelata dall'Unico Dio al quale si riferiscono anche ebrei e cristiani, e "culminata" nella rivelazione finale e definitiva data dall'Unico Dio (il Dio di Adamo, Noè, Abramo, Mosè, Gesù, Pace su tutti loro...) al Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui), ultimo Messaggero di Dio inviato per tutta l'umanità.

hupaska ha scritto:
Per concludere e riallacciarmi all'inizio del post volevo chiedervi conferma comunque se è permesso anche a una donna cristiana leggere il Corano in Italiano o se fa qualcosa di illecito


E' senz'altro permesso, ma visto che sei così gentile ed educata da porti il problema, sappi che dovresti essere in stato di purità rituale per toccare la copia del libro (anche se si tratta di una traduzione).


Scusami fratello io ho sempre saputo che le traduzioni del Sacro Corano non sono parola di Allah in quanto non in arabo. Quindi perchè qualcuno in stato di impurità non dovrebbe leggere le traduzioni? In un certo senso non sono parola di Allah no? Correggetemi se sbaglio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Mar 04, 2013 11:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Scusami fratello io ho sempre saputo che le traduzioni del Sacro Corano non sono parola di Allah in quanto non in arabo. Quindi perchè qualcuno in stato di impurità non dovrebbe leggere le traduzioni? In un certo senso non sono parola di Allah no? Correggetemi se sbaglio


Vedi questo thread:

Qur'an digitale e purità rituale -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille delle precisazioni Umar! Terro presente anche la regola dell'impurità rituale per rispetto al Corano, ha fatto bene a consigliarmelo. Grazie!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 2:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:
Simo; ha scritto:
Scusami fratello io ho sempre saputo che le traduzioni del Sacro Corano non sono parola di Allah in quanto non in arabo. Quindi perchè qualcuno in stato di impurità non dovrebbe leggere le traduzioni? In un certo senso non sono parola di Allah no? Correggetemi se sbaglio


Vedi questo thread:

Qur'an digitale e purità rituale -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ho letto ma sostanzialmente posso o non posso in stato di impurità maggiore leggere sul pc o sul cellulare con i tasti la traduzione del Corano o no? (in arabo non ne sono capace.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 2:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:
Simo; ha scritto:
Scusami fratello io ho sempre saputo che le traduzioni del Sacro Corano non sono parola di Allah in quanto non in arabo. Quindi perchè qualcuno in stato di impurità non dovrebbe leggere le traduzioni? In un certo senso non sono parola di Allah no? Correggetemi se sbaglio


Vedi questo thread:

Qur'an digitale e purità rituale -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ho letto ma sostanzialmente posso o non posso in stato di impurità maggiore leggere sul pc la traduzione del Corano o no? (in arabo non ne sono capace.)


Sì, se non tocchi lo schermo.

Simo; ha scritto:
o sul cellulare con i tasti


Sì, se non tocchi lo schermo.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Mar 05, 2013 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie fratello. ora mi è senz'altro chiaro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Carmeloh
Matricola
Matricola


Registrato: 15/05/13 10:39
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Mer Mag 15, 2013 8:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Due domande:

Io ho il Corano in italiano tradotto e commentato da Ida Zilio Grandi, uscito qualche anno fa, guardandolo ad una prima occhiata m'è sembrato più adatto a chi s'approccia per la prima volta al testo sacro, ma come vi sembra a voi musulmani?

Ho preso anche quello di Mandel della UTET, leggendo qua so che è un "deviato" o comunque non buona il suo commentario e traduzione, ma l'ho preso perchè contiene anche il testo originale in arabo, si può comunque recitare la parte in arabo senza considerare la parte tradotta?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mag 15, 2013 9:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carmeloh ha scritto:
Io ho il Corano in italiano tradotto e commentato da Ida Zilio Grandi, uscito qualche anno fa, guardandolo ad una prima occhiata m'è sembrato più adatto a chi s'approccia per la prima volta al testo sacro, ma come vi sembra a voi musulmani?


L'ho acquistato poco dopo che è uscito visto che la traduzione era curata dalla mia ex prof., ma ammetto di non averlo ancora guardato con attenzione, per cui non saprei dirti!
Vediamo se magari qualche altro iscritto ha avuto modo di leggerlo!...

Carmeloh ha scritto:
si può comunque recitare la parte in arabo senza considerare la parte tradotta?


Sì, il testo in arabo dovrebbe essere quello del Qur'an vero e proprio; mi raccomando di essere in stato di purità rituale quando leggi e tocchi il testo!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Mer Mag 15, 2013 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

mi raccomando di essere in stato di purità rituale quando leggi e tocchi il testo!


Ma Carmelo non è ancora musulmano, dovrebbe essere in stato di ritualità maggiore lo stesso, anche se non ancora musulmano?

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mag 15, 2013 10:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight al-Darwisha ha scritto:
Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:

mi raccomando di essere in stato di purità rituale quando leggi e tocchi il testo!


Ma Carmelo non è ancora musulmano, dovrebbe essere in stato di ritualità maggiore lo stesso, anche se non ancora musulmano?


Ci sono posizioni diverse, quindi come minimo meglio di sì!

E visto che è in grado di recitare il Qur'an in arabo saprà già almeno a grandi linee come acquisire gli stati di purità rituale!

E così intanto si abitua insha'Allah! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Carmeloh
Matricola
Matricola


Registrato: 15/05/13 10:39
Messaggi: 14

MessaggioInviato: Mer Mag 15, 2013 10:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono imparato a pronunciare la Basmala in arabo, ma spero di poter arrivare a tutta la prima sura, però devo dire è bello recitarlo piano piano e in arabo, la voce acquista come un che di mistico...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2013 1:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Carmeloh ha scritto:
Mi sono imparato a pronunciare la Basmala in arabo, ma spero di poter arrivare a tutta la prima sura


Ottimo masha'Allah!

Non vedo l'ora di sapere che l'hai recitata nella Salah (preghiera)! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.29