Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'Islam per un mondo ecosostenibile

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 09, 2020 5:02 pm    Oggetto: Ads

Top
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Dom Apr 11, 2010 10:04 am    Oggetto: L'Islam per un mondo ecosostenibile Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah

Lo scorso luglio a Istanbul durante un incontro fra 200 leader musulmani di tutto il mondo è stato presentato uno schizzo di progetto operativo settennale musulmano per affrontare il cambiamento climatico globale.
Sono state elencate diverse iniziative molto interessanti e vorrei tanto che non fossero solo parole.
Chiedo agli esperti del forum se si potrebbero avere riferimenti di Corano e Sunna dove si menziona l'ecologia ed il rispetto che gli dobbiamo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Mar Apr 13, 2010 10:57 am    Oggetto: bismilLàh Rispondi citando

assalam aleykom wà rahmatulLàh

caro fratello, l'ecologia che noi muslimani dovremmo praticare è quella legata ai principi di :
-non spreco delle risorse
-rispetto dell'ambiente e degli animali
-valorizzazione e ottimizzazione delle superfici produttive
-riconoscenza che ciò che di buono vi è , è AlLàh Azoujel che lo ha procurato e ciò che di male arriva sono le nostre mani che lo hanno procurato.

Dopodichè AlLàh Azoujel comunque ridurrà tutta la terra in suolo arido.

7 E la terra l'abbiamo distesa, vi infiggemmo le montagne e vi facemmo crescere ogni specie di meravigliosa vegetazione:
8 invito [questo] alla riflessione e monito per ogni servo penitente.

33 Ecco un segno per loro: la terra morta cui ridiamo la vita e dalla quale facciamo uscire il grano che mangiate.
34 Abbiamo posto su di essa giardini di palmeti e vigne e vi abbiamo fatto sgorgare le fonti,
35 affinché mangiassero i Suoi frutti e quel che le loro mani non hanno procurato . Non saranno riconoscenti?
36 Gloria a Colui che ha creato le specie di tutto quello che la terra fa crescere, di loro stessi e di ciò che neppure conoscono.


73 E ai Thamûd [inviammo] il loro fratello Sâlih . [Disse]: « O popol mio, adorate Allah. Per voi non c'è altro dio all'infuori di Lui. Ecco che vi è giunta una prova da parte del vostro Signore: ecco la cammella di Allah , un segno per voi. Lasciatela pascolare sulla terra di Allah e non le fate alcun male: scontereste un doloroso castigo.
77 Quindi tagliarono i garretti alla cammella, disobbedirono agli ordini del loro Signore e dissero: «O Sâlih, se sei uno degli inviati, fai cadere su di noi ciò di cui ci minacci ».
78 Li colse il cataclisma e al mattino giacquero bocconi i nelle loro dimore.

64 O popol mio, ecco la cammella di Allah , un segno per voi. Lasciatela pascolare sulla terra di Allah e fate sì che non la tocchi male alcuno, ché vi colpirebbe imminente castigo».
65 Le tagliarono i garretti. Disse: « Godetevi le vostre dimore [ancora per] tre giorni, ecco una promessa non mendace! ».

155 Disse: « Questa è una cammella: berrà e voi berrete nei giorni stabiliti.
156 Non fatele alcun male o vi colpirà il castigo di un Giorno tremendo
».
157 Le tagliarono i garretti, ma ebbero a pentirsene!
158 Li colpì il castigo. Ecco certo un segno! Ma la maggior parte di loro non crede.

27 Manderemo loro la cammella come tentazione: osservali e sii paziente.
28 Informali che devono dividere l'acqua [con la cammella]: ognuno il suo turno per bere.
29 Chiamarono uno dei loro che impugnò [la spada] e le tagliò i garetti.
30 Quale fu il Mio castigo, quali i Miei moniti!
31 Mandammo contro di loro un solo Grido, rimasero come erba disseccata per gli stabbi .

7 In verità abbiamo voluto abbellire la terra di tutto quel che vi si trova per verificare chi di loro opera al meglio;
8 e in verità, poi ridurremo tutto quanto in suolo arido.

Abbiamo degli hadith che parlano di una persona che si salvò per aver soccorso un cane che era morto di sete ed un'altra che seppur fervente credente andò all'inferno per aver fatto morire un gatto di fame inoltre a Mecca mi pare che sia vietato uccidere anche un moscerino, come abbiamo racconti del fatto che in guerra non si potevano tagliare gli alberi da frutto, dicendo che colpa ne hanno loro se la guerra devasta le persone perchè essa deve devastare pure la terrra e gli alberi? Oppure del fatto che dare ad un cavallo la sua libertà, piuttosto che tenerlo legato ad un palo, sia una elemosina e quindi un atto che dà benedizioni.
Inoltre abbiamo racconti in cui si parla che il Profeta sellalLàh alehi' wè sellem prese per "mano" l'albero e questo albero piangeva ad un certo punto. Certamente tutti questi esempi dovrebbero solo che far riflettere sull'immensità del valore che può avere trattare bene le creature.

Sicuramente ci sono passi del Qurhan precisi ciò che io ho riportato è a titolo di riflessione in una mia modesta e breve ricerca.

Buona ricerca.

_________________
Assalamu aleykom wà rahmatulLàh
A.

Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.

Allàh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirà tutti. In verità Allah è Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Dom Mag 02, 2010 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaicum wa rahmatullah

grazie fratello per la tua risposta e per aver riportato le belle ayat del Corano.

Con l'argomento pensavo alle regole per la guerra in cui si dice di non distruggere le piantagioni, i frutteti, il bestiame nelle terre conquistate;
Allah sophana wa tala, ci ha provvisti di animali per il nostro cibo, per coprirci, per viaggiare e per aiutarci nei lavori, per cui possiamo fare a meno della caccia (??!!) e di tante altre cose che non sono bene per l'uomo.

Inoltre mi chiedo se sono halal tutte le armi da fuoco che oggi vengono usate, compresi gli esplosivi:
qualcuno mi disse che non si può fare la guerra con il fuoco, ... è vero?
........ ed i motori a scoppio???
... vediamo oggi il prezzo che paga la terra con tutte le sue creature, per l'uso dei prodotti petroliferi.

Sono consapevole di quanto sia assurdo oggi considerare haram l'uso di benzina, gasolio, plastica, forse è haram anche comperare prodotti che generano rifiuti di materiali non reciclabili o non biodegradabili, ma penso che sia utile a tutti pensarci.

Ringrazio in anticipo per l'aiuto che mi potete dare con la ricerca di ayat ed hadit sull'argomento.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Youtubi
Rahimahullah


Registrato: 17/01/10 02:15
Messaggi: 2101
Residenza: la genova che conta

MessaggioInviato: Lun Mag 03, 2010 1:06 am    Oggetto: Rispondi citando

midi riccardo ha scritto
Citazione:
Allah sophana wa tala, ci ha provvisti di animali per il nostro cibo, per coprirci, per viaggiare e per aiutarci nei lavori, per cui possiamo fare a meno della caccia (??!!) e di tante altre cose che non sono bene per l'uomo.
la caccia è halal se si è intnzionati a usare l animale per mangiarlo e non per sport abbandonandolo li come molti malvagi usano fare oggigiorno midi riccardo ha scritto
Citazione:
Inoltre mi chiedo se sono halal tutte le armi da fuoco che oggi vengono usate, compresi gli esplosivi:
qualcuno mi disse che non si può fare la guerra con il fuoco, ... è vero?
........ ed i motori a scoppio???
... vediamo oggi il prezzo che paga la terra con tutte le sue creature, per l'uso dei prodotti petroliferi
sulle armi da fuoco sono halal se usate nel jihad o per la caccia,se poi proprio TUTTE le armi esistenti lo siano,se intendi armi nucleari chimiche lanciafiamme ecc ecc ti consiglio di girare la domanda al mufti so inoltre che il fuoco può essere appiccato durante il jihad se questo serve ,in quanto ai motori a scoppio non sono haram,certamente l islam non incoraggia una società fatta di sprechi inutili,cambiare continuamente le proprie cose,comprare cose effimere,quindi di per se e in sostanza il motore a scoppio NON è haram,diciamo che l islam se seguito bene ti da un impostazione tale da farti evitare spese inutili e sfarzose come suv laddove non ce ne sia reale bisogno,piu di un automobile a famiglia laddove non ce ne sia realmente bisogno,cambiare in continuazione automobili telefonini lavatrici frigoriferi televisori,indebitarsi,produrre in sovrappiu consumare in sovrappiù ecc ecc.il musulmano osservante di tutti gli aspetti del din è anche estremamente ecologico,senza nemmeno pensarci,riesce ad evitare un sacco di inquinamento,a differenza delle moderne pop star che per fare concerti,che sponsorizzano un culto della dea pagana madre terra,inquinano e sporcano tantissimo,vedi fratello,l ecologia è una conseguenza della pratica islamica,che si acquisisce automaticamente non appena si entra nel modo di vivere islamico al cento per cento,ma non un fine.....è una conseguenza,noi dobbiamo rispettare la creazione che Allah ci ha dato,partendo dal nostro corpo,a quello degli altri e finendo con tutto cio che ci circonda,anche se a volte specialemente al giorno d oggi il jihad è inevitabile e difenderci e difendere i nostri fratelli dagli aggressori è fard ayn,dovere individuale di ognuno di noi di partecipare al jihad qital talvolta anche per attaccare,il jihad non è solo difensivo,ance se questo può vuoler dire appiccare fuoco o danneggiare altri esseri umani perchè la parola di Allah swt sia la piu alta su tutte le altre,perchè il jihad è come il fuoco che viene appiccato ai margini delle perdite petrolifere in mare per bruciare tutto il petrolio che inzozza il mare.gli atti compiuti durante il jihad sono come qualcosa che si distrugge,ma distrugge per salvare,come il petrolio che viene distrutto dal fuoco per salvare il mare,come le cellule tumorali che vengono distrutte dalla kemio per salvare quelle sane aggredite dal cancro,come i terremoti che talvolta aprono la terra e che solo Allah ne conosce perfettamente il motivo,perciò a volte il jihad e le azioni che ne conseguono possono sembrare un male ma in relata sono un bene,il bambino che viene vaccinato con la siringa piange per il dolore ma non realizza che quel dolore gliene risparmiera un altro piu grande.ecco fratello spero il mio messaggio sia stato chiaro ed esaudiente

_________________
"la salafia,assieme alla coca cola e all happy meal è il prodotto della globalizazzione capitalistica statunitense"

"la salafia è una multinazionale capitalistica con sede a ryadh e i maggiori azionisti negli stati uniti e israele"

"mc donald ha ronald mc donald come mascotte,la salafia ha al albani e ibn baz......

salafia im lovin it!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 8:04 am    Oggetto: Rispondi citando

as salamu alaycom wa rahmatullah wa barakatuhu

Grazie fratello per la tua risposta.
Desidero porre attenzione ad alcuni punti:

Citazione:
sulle armi da fuoco sono halal se usate nel jihad o per la caccia

penso che ci sia una fatwa, perchè non mi risulta che il Profeta saws avesse il fucile, astagfirullah.
fratello, riesci a risalire a chi ha dato questa fatwa?

Citazione:
so inoltre che il fuoco può essere appiccato durante il jihad

io invece sapevo che nelle nostre guerre non dobbiamo distruggere colture, piantagioni o ammazzare animali:
forse si può dare fuoco ad una casa, ad una costruzione dell'uomo.
Anche qui bisognerebbe approfondire, per non rischiare di fare qualcosa fuori dalla legge di Dio.

Citazione:
vedi fratello,l ecologia è una conseguenza della pratica islamica,che si acquisisce automaticamente non appena si entra nel modo di vivere islamico al cento per cento,ma non un fine.....è una conseguenza

concordo, ma preferisco non dare nulla per scontato, perchè secondo me, per noi musulmani, è importante avere in mente ben chiaro dove il nostro stile di vita va a cozzare con le leggi di Dio.
Noi siamo nati in questa epoca e siamo consapevoli, come anche tutto il mondo progredito si sta rendendo conto, che in questo ultimo secolo siamo stati capaci di provocare gravi danni alla creazione di Allah sophana wa tala.
Io penso che noi musulmani, in particolar modo, abbiamo il dovere di evidenziare tutti quei comportamenti che oggi reputiamo normali, ma che in verità sono causa dello scempio che l'uomo è stato capace di fare di questa terra.

Citazione:
è come il fuoco che viene appiccato ai margini delle perdite petrolifere in mare per bruciare tutto il petrolio che inzozza il mare.

so che questa frase l'hai riportata come paragone, ma io la prendo per dire che dovremmo agire di anticipo, sulla prevenzione:
chiudiamo tutti i pozzi di petrolio (eresiaaaa!!!!!!).

Citazione:
come le cellule tumorali che vengono distrutte dalla kemio per salvare quelle sane aggredite dal cancro

anche qui, ... il tumore, quasi sempre, è causato da non corretti stile di vita:
cattiva alimentazione, stress, irascibilità, vita ansiosa.
Anche qui in prevenzione dovremmo analizzare il nostro stile di vita e modificarlo in quei comportamenti dannosi a noi stessi, e qui sono daccordo con te che se applichiamo bene l'islam dovrebbe essere impossibile farci del male.


Citazione:
jihad qital talvolta anche per attaccare,il jihad non è solo difensivo

non ci dimentichiamo il jihad con noi stessi, e su questo tipo di jihad che io pongo attenzione ed è anche il jihad più difficile come ha detto il Profeta saws quando tornando da una guerra disse ai suoi campagni "..torniamo dal piccolo jihad e andiamo a fare il grande jihad ..".

Citazione:
... ecco fratello spero il mio messaggio sia stato chiaro ed esaudiente

jazaka Allah kairn fratello
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Ott 19, 2010 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu `alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu fratello, è da tempo che non ci vediamo!

Midi Riccardo ha scritto:
Citazione:
sulle armi da fuoco sono halal se usate nel jihad o per la caccia

penso che ci sia una fatwa, perchè non mi risulta che il Profeta saws avesse il fucile, astagfirullah.
fratello, riesci a risalire a chi ha dato questa fatwa?


Ai tempi del Profeta (sallallahu alayhi wa sallam) non esisteva il fucile: c'erano altri tipi di armi, e venivano tutte utilizzate dal Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) e dai suoi Compagni (radiyallahu `anhum).

Ciò non significa che quelle sviluppate successivamente siano automaticamente proibite!

Nei testi di Fiqh che affrontano la questione della bid`ah (l'innovazione nella religione), le armi vengono spesso utilizzate come esempio per spiegare la differenza tra il significato linguistico (lughawy) di "bid`ah" come mera "novità", "innovazione", e quello giuridico (Shari`i) come "innovazione nella religione", che è proibita.

Le novità nel campo tecnico, militare, non rientrano nella proibizione delle "innovazioni", a patto che ovviamente si tratti di cose che non hanno altre ragioni che le rendano proibite.

Mufti Rafi Usmani, nel suo libro sul "Jihad in Afghanistan contro il Comunismo", dedica diversi paragrafi molto interessanti alla questione degli armamenti, e rimanda al tafsir di suo padre - Mufti Shafi Usmani (rahimahullah) di questa parte della sessantesima ayah di Surah al-Anfal:

وَأَعِدُّوا لَهُمْ مَا اسْتَطَعْتُمْ مِنْ قُوَّة

"Preparate, contro di loro, tutte le forze". - Sacro Qur'an, VIII, 60.

Di questo versetto, Mufti Shafi Usmani fa notare in particolare l'utilizzo da parte di Allah del termine "quwwah", "forza", per comprendere non solo spade, archi, freccie e tutte le armi esistenti al tempo del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam), ma anche ogni tipo di arma ed equipaggiamento militare che sarebbe stato prodotto in futuro, vedi:

English - Ma'ariful Qur'an - Vol - 4 - Surah Al-Anfâl - 8 : Verses 59 - 62 - Production and Supply of Military Hardware for Jihad is a Religious Obligation - Mufti Shafi Usmani -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Midi Riccardo ha scritto:
io invece sapevo che nelle nostre guerre non dobbiamo distruggere colture, piantagioni o ammazzare animali:
forse si può dare fuoco ad una casa, ad una costruzione dell'uomo.
Anche qui bisognerebbe approfondire, per non rischiare di fare qualcosa fuori dalla legge di Dio.


Dà un'occhiata a questa discussione, ed ai link ivi contenuti:

Dottrina del Jihad -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Midi Riccardo ha scritto:
non ci dimentichiamo il jihad con noi stessi, e su questo tipo di jihad che io pongo attenzione ed è anche il jihad più difficile come ha detto il Profeta saws quando tornando da una guerra disse ai suoi campagni "..torniamo dal piccolo jihad e andiamo a fare il grande jihad ..".


Premessa l'essenziale importanza del Jihad al-Nafs, che è provato da molti versetti del Qur'an ed Ahadith (non da quello che riporti, che molti muhaddithin ritengono essere una narrazione di un Compagno -radiyallahu `anhu-, non del Profeta -sallallahu `alayhi wa sallam, e lo hanno classificato come debole (da`if) o altro), il significato primario di Jihad nei testi di Fiqh è quello "militare"; mi sembra giusto precisarlo perchè noto spesso una tendenza a negare il significato primario e principale di "Jihad "per ridurlo soltanto a quello "spirituale" (che, ripeto, è anch'esso essenziale e provato chiaramente dal Qur'an e dalla Sunnah).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Dom Ott 31, 2010 10:43 am    Oggetto: Rispondi citando

as salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

jazaka allau khairn fratello per i tuoi chiarimenti.

desidero approfittare dello spazio per riportare dal web alcune iniziative atte ad un recupero della nostra terra andando a modificare alcune nostre abitudini.

Per risolvere il problema dei rifiuti il modo migliore è quello di non produrli più ed un esempio ci viene da questo negozio:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Per chi fosse interessato dal 20 al 28 Novembre 2010 ci sarà la seconda edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Midi Riccardo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/02/09 13:58
Messaggi: 133
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Sab Mar 05, 2011 12:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wa alicum salam wa rahmatullah wa barakatuhu

'Umar Andrea Khan ha scritto:
Premessa l'essenziale importanza del Jihad al-Nafs, che è provato da molti versetti del Qur'an ed Ahadith (non da quello che riporti, che molti muhaddithin ritengono essere una narrazione di un Compagno -radiyallahu `anhu-, non del Profeta -sallallahu `alayhi wa sallam, e lo hanno classificato come debole (da`if) o altro), il significato primario di Jihad nei testi di Fiqh è quello "militare"; mi sembra giusto precisarlo perchè noto spesso una tendenza a negare il significato primario e principale di "Jihad "per ridurlo soltanto a quello "spirituale" (che, ripeto, è anch'esso essenziale e provato chiaramente dal Qur'an e dalla Sunnah).


Fratello grazie per la precisazione, comunque non era mia intenzione sminuire il jihad "militare", anzi al contrario ritengo che tutti dovremmo farlo rinascere nel nostro cuore se vogliamo risollevare la situazione attuale della umma, e se vogliamo guadagnare il paradiso.

Tornando all'oggetto dell'argomento vorrei riportare un tratto del Corano dalla sura XXXVI - Yâ Sîn:
71. Non hanno visto che tra ciò che abbiamo creato per loro con le Nostre mani, c'è il bestiame che essi possiedono?
72. Lo abbiamo sottomesso a loro: di alcuni fanno cavalcature e di altri si nutrono,
73. e ne traggono benefici e bevanda. Non saranno dunque riconoscenti?

Vorrei mettere in rilievo la domanda "Non saranno dunque riconoscenti?".
Purtroppo oggi gli animali per le cavalcature sono stati messi da parte e preferiamo la comodità, la velocità delle automobili e tutti i mezzi di trasporto:
ma dove ci ha portato tutto questo progresso?
E' stato uno dei tanti modi per farci allontanare da Dio.

Cosa rispondiamo a Dio, alla sua domanda?
"ci siamo dimenticati delle cose belle che hai fatto per noi, ed al contrario abbiamo rovinato danneggiato la Tua creazione"
Sarà contento di noi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.06