Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Ago 10, 2020 6:56 am    Oggetto: Ads

Top
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Dom Mar 20, 2011 2:54 pm    Oggetto: Spiegazione di un hadith (Allah è puro e accetta solo...) Rispondi citando

salam alekom
qualcuno mi sa spiegare la fino di questo ahadith?
Abu Huraira (Allah si compiaccia di lui) riferisce di aver sentito dire dal Messaggero di Allah (pace su di lui) :

"Allah Onnipotente è buono e accetta solo ciò che è buono. Allah ha ordinato ai credenti di fare ciò che Egli ha comandato ai Messaggeri. L'Onnipotente ha detto: O messaggeri! Mangiate le cose buone e lecite e fate il bene (1). E ancora: O voi che credete! Mangiate le cose buone e lecite che vi abbiamo fornito ( 2 ). Poi citò il caso dell'uomo che avendo fatto un lungo viaggio, scarmigliato e impolverato, tende le mani al cielo dicendo: O Signore! O Signore! Il suo cibo è illecito, la sua bevanda è illecita, le sue vesti sono illecite; si è nutrito illecitamente. Come può essere esaudito!

per caso si riferisce al fatto che se si è in condizione (tipo in mezzo al deserto senza niente da mangiare, tranne per il cibo illecito), il credente può mangiarlo? So che Allah swt per non farci morire di fame ci fa mangiare anche cibo illecito, ma non capisco se si riferisce proprio a questo ahadith
jazakum allahu kairan per le risposte

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Mar 20, 2011 11:55 pm    Oggetto: Re: Spiegazione di un ahadith Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu.

Alhamdulillah, Maulana Tanveer Ahmad Sahab ci ha spiegato questo ahadith durante le lezioni sull'Arba`in dell'Imam Nawawi.

No sorella, questo hadith non si riferisce a quell'altro principio della permissibilità di mangiare qualcosa di haram in situazioni di vita o di morte (che è comunque un principio esistente e riconosciuto, ma non basato su questo hadith).

Questo hadith si riferisce alle condizioni di accettazione delle nostre ad`iyah da parte di Allah: facendo l'esempio di una persona che si nutre di cibi e bevande haram, ed ha vestiti e cibi comprati con soldi haram e fa du`a' ad Allah: l'hadith in pratica dice "come fa a pretendere che i suoi du`a' vengano accettati, quando compie tutte queste cose haram"?

Maulana Tanveer Sahab ha spiegato che la menzione dell'essere in viaggio da parte di questo modo è un modo per illustrare ancora di più il contrasto, perchè solitamente, le ad`iyah dei viaggiatori (musafirin) sono particolarmente accettate, in considerazione delle difficoltà del viaggio (considerato una porzione dell'inferno, perchè poco confortevole, difficile, il sonno è disturbato, il mangiare è più difficile, etc.).

Inoltre, anche il du`a' di una persona afflitta è più accettato, e la persona dell'hadith è descritta come scarmigliata, impolverata: insomma, tutti questi riportati nell'hadith sono segni che il suo du`a' dovrebbe essere accettato: è in viaggio, bisognoso, e chiede ad Allah, però il suo cibo, le sue bevande, i suoi vestiti sono haram, e allora come può venire accettato il suo du`a'?

Maulana Sahab ha sottolineato un punto molto importante, ovvero il fatto che tutto dovrebbe essere halal: non solo il cibo in sé stesso, ma anche il denaro che guadagniamo (e con cui lo compriamo, e compriamo altre cose): le persone fanno spesso domande relative agli atti di adorazione, ma in pochi chiedono riguardo l'abbigliamento, il commercio, mentre i libri di Fiqh sono pieni di sezioni sulle Mu`amalat, Tijarat...

Il Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) era solito fermare le persone al mercato e chieder loro se conoscessero il fiqh delle transazioni commerciali, e se rispondevano in negativo, li mandava in moschea ad impararne le regole.

Non vi è barakah nei guadagni illeciti: meglio una ricchezza minore ma halal, che tanta che però porta una persona lontano dalla Retta Via.

La carne nutrita dall'haram non entrerà nel Jannah: il Fuoco è più meritevole di essa.

Per finire, ecco l'hadith in arabo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sarettaislam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/08/10 18:09
Messaggi: 391
Residenza: modena Madhhab: Maliki

MessaggioInviato: Lun Mar 21, 2011 12:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

jazak allahu kairan.. finalmente ho capito

_________________
LA ilaha illaLlah"! , Muhammed 3abduhu wa rasul Allah!!!

ai miscredenti abbiamo reso piacevole la vita terrena ed essi scherniscono i credenti. Ma coloro che saranno stati timorati saranno superiori a loro nel giorno della Resurrezione. Allah da a chi vuole senza contare.

Sura Al- Baqarah verso 212
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.45