Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Set 23, 2020 1:04 am    Oggetto: Ads

Top
delcorsaro
Bannato
Bannato


Registrato: 16/12/07 18:57
Messaggi: 444

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 1:08 pm    Oggetto: bismilLàh: una curiosità su Miguel Cervantes(Don Quischotte) Rispondi citando

assalam

leggendo il libro del docente di storia Franco Cardini , Europa e Islam ,
che consiglio per farsi un'idea di cos'era il mondo nel medioevo, mi sono trovato a leggere questo passo che dice:
Miguel de Cervantes nei passi 39-41 del suo libro Don Quischotte parla di un suo avventuroso incontro con il mondo mussulmano da cui sembrerebbe ne trasse un'amicizia molto forte con Hassan Pasha ,bey di Algeri che lo protesse nel periodo in cui stette in Algeria catturato dai pirati barbareschi e da cui si ritiene probabile motivata , una possibile conversione. Di ciò come di tante altre ne rimarrebbero solo delle storie da cui ne deduciamo qualcosa di simile. Ma la cosa più curiosa è che in quel tempo moltissimi italiani erano spesso governatori di questi paesi del magreb celebre è il ligure Osta Morato bey di tunisi e fondatore addirittura di una dinastia "i mouraditi" rimasta al potere fino ai primi del '700. Come vediamo e come ci spiega la storia , l'islam è sempre stato mescolato con il mondo occidentale , è in base all'enfasi su cui si vuole porre una parte di verità che si avvicinano o allontanano i due mondi.
Pensare che in un'opera cosi' universalmente riconosciuta ci siano addirittura dei versi che parlano del mondo mussulmano fanno ben capire come anche all'epoca questo mondo non era del tutto sconosciuto dal mondo crisitiano che ne subi' direttamente o indirettamente degli influssi notevoli che forse sono proprio le basi su cui si sviluppò gran parte del mondo moderno che ora vediamo.

Assalama
A.

_________________
Assalamu aleykom wà rahmatulLàh
A.

Subhanaka alLàhumma wà bihamdik ashadùanLà ilahà ilLa Anta, astgagfiruka wà atubù ilehik.
O Signore Lodato testimonio che non c'è altro Dio che Tè , a Tè chiedo perdono e a Tè ritorno pentito.

Allàh Taala , dice: Gareggiate nel bene ovunque voi siate, Allah vi riunirà tutti. In verità Allah è Onnipotente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
pensosa
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/01/08 19:04
Messaggi: 309

MessaggioInviato: Mer Dic 30, 2009 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perchè scomodare questo classico della letteratura quando basta conoscere un minimo di storia per smentire le innumerevoli castronerie dette in nome dell'islamofobia e della presunta superiorità nonchè originalità della cultura occidentale?

Tornando indietro nei polverosi quanto preziosi meandri della storia del Medioevo, non si può non ricordare che i latini presero possesso dei classici greci soprattutto grazie alle traduzioni arabe dal greco. Tanto per fare un esempio, le opere di Aristotele così come le conosciamo, fanno sovente riferimento alle traduzioni e ai commenti di Ibn Rushd(latinizzato in Averroè).
Il XII secolo fu un secolo di profondissimo contatto tra il pensiero islamico e quello occidentale, che vide il primo offrire importantissimi contributi culturali al secondo, anche notevolmente in materia scentifica. Ad esempio, l'introduzione del Canone di Ibn Sina(latinizzato in Avicenna) nella cultura latina del XIII secolo ebbe un ruolo fondamentale nello sviluppo dei dibattitti epistemologici del tempo sulla medicina.

Aggiungo anche che, al contrario di quello che vuol far passare il qualunquismo becero dilagante dell'opinione massificata, il Medieoevo è stato tutt'altro che il periodo storico dei cosiddetti "secoli bui".
Esso è stato anzi un periodo di intensissimo scambio culturale tra civiltà, all'interno del quale sono avvenuti dibattiti filosofici e dottrinali di altissimo livello, e nondimeno sono sussistiti esempi di spiccato rispetto interreligioso che adesso potremmo solo sognarci.

Giocando colla macchina del tempo e regredendo ancora più indietro, abbiamo modo di ricevere dalla conoscenza del passato(al momento opportuno facilmente gettato nel dimenticatoio, quando non addirittura vergognosamente rinnegato) numerosissimi spunti di riflessione: per non fare digressione non mi metterò neanche a discutere delle evidenti influenze che la cultura greca ha subito dall'antico oriente.
Basti pensare che le simbologie mitologiche dei classici greci hanno infatti "strane" parentele colle simbologie delle dottrine indù, nonostante certi occidentalisti accaniti parteggino ciecamente per l'assoluta originalità della cultura greca.

Nonostante l'inarrestabile progresso(?) medico-farmaceutico, c'è una crescita esponenziale di gente che soffre di memoria corta prematura....quando si dice l'ironia del destino, eh.

wa asSalamu alaykom wa RahmatuLlah.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Kadijaa
Affezionato
Affezionato


Registrato: 05/12/09 18:54
Messaggi: 56

MessaggioInviato: Ven Gen 08, 2010 11:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Don Chisciotte della Mancia è uno dei mie primi tre romanzi preferiti. :)

Cervantes ha scritto anche una novella fortemente autobiografica, dove racconta la sua esperienza quando fu imprigionato e portato in schiavitù ad Algeri. La sua prigionia durò cinque anni, in balia del suo padrone, il "rinnegato" (così venivano chiamati gli apostati che tornavano all'Islam) Dali Mamì, fin quando l'ordine dei frati della Merced si occupò del sospirato riscatto e quindi della sua liberazione. Il titolo della novella esemplare di cui parlo è "l'amante generoso".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.037