Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Mangiare con la destra.

 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 7:34 pm    Oggetto: Ads

Top
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Mer Ott 07, 2009 3:54 pm    Oggetto: Mangiare con la destra. Rispondi citando

As-Salamu 'Alaykum.

Per i malikiti il divieto di mangiare/bere con la sinistra si applica anche se qualcuno viene imboccato, vale a dire: si può ricevere cibo in bocca dalla mano sinistra di un'altra persona?
Top
Profilo Invia messaggio privato
zqrthr
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/05/09 15:21
Messaggi: 122
Residenza: lombardia

MessaggioInviato: Gio Ott 08, 2009 5:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

asslamau alykum wa rahmatullhai wa barakatuh
invece avendo narrato il porfeta(pbuh) che:"Non lasciare mai che nessuno mangi con la mano sinistra,perche' Shaytan mangia e beve con la sua mano",ipso facto e' vietato mangiare con la mano sinistra.
infatti,se non vado errato,rientra nella sunnha muakaddah.
si legga qui:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Significance of Doing Things with Right Hands

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



On Obligatory and Non-Obligatory Sunnah

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



e cmq se c'è l'ha fatta il maldestro del mio fratellino che è mancino ce l'ha potete fare anche voi.

allahu allam.

_________________
Invero abbiamo reso facile il Corano, che vi servisse da Monito. C'e qualcuno che rifletta [su di esso]?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
zqrthr
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/05/09 15:21
Messaggi: 122
Residenza: lombardia

MessaggioInviato: Ven Ott 09, 2009 11:42 am    Oggetto: Rispondi citando

avevo capito male :sorry:visto che dopo certe ricerche su google non avevo trovato link sul madhab malikita e visto che aveva il fratello abd aveva scritto:"malikiti il divieto di mangiare/bere" beh..avvo frainteso.


Citazione:
non posso che riprovare e insistere ad usare la destra, a costo di sbrodolarmi tutta la barba :P.

hehehe...dai che ce la puoi fare!prova qualche strategia: tipo per la domanda se si può ricevere cibo in bocca dalla mano sinistra di un'altra persona beh e' facile:se quella persona non riesce a raccogliere gli spaghetti con la forchetta con la mano destra,allora li raccolga pure con la mano sinistra ma poi ,nel momento di imboccarla,cambi mano(giusto no?).

_________________
Invero abbiamo reso facile il Corano, che vi servisse da Monito. C'e qualcuno che rifletta [su di esso]?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Dom Ott 11, 2009 10:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ecco, appunto, queste sono le cose che non capisco e, probabilmente, non capirò mai.

Mano destra, mano sinistra, piede destro, piede sinistro, quasi quasi fossimo tutti superstiziosi.

Perdonatemi fratelli, ma non penso proprio che Allah (swt) abbia voluto inviare la Rivelazione definitiva al nostro amato Profeta (saws) per farci mangiare con la destra anziché con la sinistra.

Chiedo perdono ancora, ma a Dio perché solo Lui è il Pedonatore.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Dom Ott 11, 2009 11:38 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Allah ti perdoni e ci perdoni tutti.

AMIN

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41


L'ultima modifica di Anonymous il Lun Ott 12, 2009 12:42 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
IbnAraby74
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 28/07/09 17:13
Messaggi: 224
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 12:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Ecco, appunto, queste sono le cose che non capisco e, probabilmente, non capirò mai.

Mano destra, mano sinistra, piede destro, piede sinistro, quasi quasi fossimo tutti superstiziosi.

Perdonatemi fratelli, ma non penso proprio che Allah (swt) abbia voluto inviare la Rivelazione definitiva al nostro amato Profeta (saws) per farci mangiare con la destra anziché con la sinistra.

Chiedo perdono ancora, ma a Dio perché solo Lui è il Pedonatore.


as-salamu °alaikum,
intanto come hanno scritto i fratelli c'è un hadith preciso che invita esplicitamente a non mangiare con la mano sinistra perché è la mano di Satana, e ti invito a ripercorrere nel Corano tutti quei versetti in cui si dice ad esempio Iti°u Allahu ua uyi°u'r-rasul, cioè obbedite ad Allah e obbedite al messaggero.
Una volta che un hadith è stato dichiarato sahih o hasan non è bene contestarlo,
semmai fratello dovresti cercare qualche commentario degli ahadith una pratica iniziata dalla nostra Madre °A'ishah (ra) la quale spiegava le tradizioni rivelando il contesto in cui il Profeta(sAas) enunciava le sue norme e spiegandole sia linguisticamente che in merito alle spiegazioni che lei stessa richiedeva all'amato marito.

Seconda cosa ma questa è una esperienza personale qui non si tratta di superstizioni ma di cose che hanno una forte valenza spirituale, la qual cosa può essere compresa solo con la pratica e l'esperienza.
Io ho assistito a degli esorcismi e ti assicuro che tra le prime cose che raccomanda l'esorcista è il mangiare con la destra perché tramite il cibo immesso con la sinistra jinn possono entrare e possedere anche un credente un po' distratto e di entrare in bagno con la sinistra e uscire con la destra ripetendo in entrata Allahumma inni a°udhu bika min al khubuth wa khaba'ith e prunicniare la shahada in uscita.
Cercare di rinnovare le abluzioni spesso, dormire passando la mano sul letto e ripetendo la basmala 3 volte e coricarsi sul fianco destro e recitare le sure protettrici.
Sono sunnah ma sono anche crescita spirituale!
E' fondamentale che tu comprenda che l'imitazione del Profeta (sAas) è importantissima per ottenere la rettitudine dello spirito.

Ma devi capire bene questa cosa.
A questo proposito di consiglio di leggere forse lo trovi nelle librerie Remainders Le perle del Corano di Al-Ghazaly in cui si precisa l'importanza della sunnah nel percorso spirituale.
E' edito da Rizzoli con il testo arabo a fronte.

_________________
A colui che non ha compassione per gli uomini Allah non darà la sua compassione.
(Bukhary & Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
IbnAraby74
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 28/07/09 17:13
Messaggi: 224
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 12:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Ecco, appunto, queste sono le cose che non capisco e, probabilmente, non capirò mai.

Mano destra, mano sinistra, piede destro, piede sinistro, quasi quasi fossimo tutti superstiziosi.

Perdonatemi fratelli, ma non penso proprio che Allah (swt) abbia voluto inviare la Rivelazione definitiva al nostro amato Profeta (saws) per farci mangiare con la destra anziché con la sinistra.

Chiedo perdono ancora, ma a Dio perché solo Lui è il Pedonatore.


as-salamu °alaikum,
intanto come hanno scritto i fratelli c'è un hadith preciso che invita esplicitamente a non mangiare con la mano sinistra perché è la mano di Satana, e ti invito a ripercorrere nel Corano tutti quei versetti in cui si dice ad esempio Iti°u Allahu ua uyi°u'r-rasul, cioè obbedite ad Allah e obbedite al messaggero.
Una volta che un hadith è stato dichiarato sahih o hasan non è bene contestarlo,
semmai fratello dovresti cercare qualche commentario degli ahadith una pratica iniziata dalla nostra Madre °A'ishah (ra) la quale spiegava le tradizioni rivelando il contesto in cui il Profeta(sAas) enunciava le sue norme e spiegandole sia linguisticamente che in merito alle spiegazioni che lei stessa richiedeva all'amato marito.

Seconda cosa ma questa è una esperienza personale qui non si tratta di superstizioni ma di cose che hanno una forte valenza spirituale, la qual cosa può essere compresa solo con la pratica e l'esperienza.
Io ho assistito a degli esorcismi e ti assicuro che tra le prime cose che raccomanda l'esorcista è il mangiare con la destra perché tramite il cibo immesso con la sinistra jinn possono entrare e possedere anche un credente un po' distratto e di entrare in bagno con la sinistra e uscire con la destra ripetendo in entrata Allahumma inni a°udhu bika min al khubuth wa khaba'ith e prunicniare la shahada in uscita.
Cercare di rinnovare le abluzioni spesso, dormire passando la mano sul letto e ripetendo la basmala 3 volte e coricarsi sul fianco destro e recitare le sure protettrici.
Sono sunnah ma sono anche crescita spirituale!
E' fondamentale che tu comprenda che l'imitazione del Profeta (sAas) è importantissima per ottenere la rettitudine dello spirito.

Ma devi capire bene questa cosa.
A questo proposito di consiglio di leggere forse lo trovi nelle librerie Remainders Le perle del Corano di Al-Ghazaly in cui si precisa l'importanza della sunnah nel percorso spirituale.
E' edito da Rizzoli con il testo arabo a fronte.

_________________
A colui che non ha compassione per gli uomini Allah non darà la sua compassione.
(Bukhary & Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
bashir1961
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 12/11/07 16:57
Messaggi: 93
Residenza: Impero Ottomano

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 7:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa alaikum salam wa rahmatullah wa barakathu !

C'e' anche un altro significato, dietro a questa storia della destra/sinistra, che mi e' stato spiegato da uno Sheikh, vale a dire che cosi' facendo acquisti consapevolezza delle tue azioni, per entrare in bagno con il piede sinistro e uscirne col destro devi per forza mettere attenzione in quello che stai facendo, etc.etc..

Quindi e' anche un allenamento, una "pratica", simile alla ricerca della "presenza mentale" nello Zen, oltre ovviamente ad essere una Sunna.


Bashir
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 8:15 am    Oggetto: Rispondi citando

bashir1961 ha scritto:
Wa alaikum salam wa rahmatullah wa barakathu !

C'e' anche un altro significato, dietro a questa storia della destra/sinistra, che mi e' stato spiegato da uno Sheikh, vale a dire che cosi' facendo acquisti consapevolezza delle tue azioni, per entrare in bagno con il piede sinistro e uscirne col destro devi per forza mettere attenzione in quello che stai facendo, etc.etc..

Quindi e' anche un allenamento, una "pratica", simile alla ricerca della "presenza mentale" nello Zen, oltre ovviamente ad essere una Sunna.


Esattamente.

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 9:24 am    Oggetto: Rispondi citando

IbnAraby74 ha scritto:

E' fondamentale che tu comprenda che l'imitazione del Profeta (sAas) è importantissima per ottenere la rettitudine dello spirito.


E' sacrosanto imitare il Profeta (saws), ma come ho detto più volte (e più volte mi è stato detto che sbaglio), cominciamo a imitarlo nelle cose più importanti (importanti in quanto espresse esplicitamente nel Corano), come la giustizia, la fede, l'amore, il soccorso ai poveri, ecc.
Una volta imitato il Profeta (saws) in questo, sarà ancora più meritevole imitarlo anche nei comportamenti quotidiani.

Settimana scorsa sono stato in Marocco, e sono andato a trovare il nipotino appena nato in ospedale: pullulava di scarafaggi, mancavano gli infermieri, un bimbo è morto sotto i miei occhi in corsia e la risposta del medico è stata: meglio così, così c'era più tempo per altre emergenze.

Chiaramente ospedale di stato, medici ed infermieri mussulmani, chiaramente.

Magari quel medico mangia con la destra ed entra correttamente in bagno; però ha dimostrato di non avere capito NULLA della religione.
E sottolineo: NULLA.
Se anziché perdere tempo su queste cose, i sapienti facessero opera di coercizione morale sulle autorità pubbliche per far capire loro cosa significa avere nella costituzione la frase "l'islam è la religione di stato", o cosa significhi effettivamente essere "amir al munimim", l'Islam diventerebbe realmente la luce per tutte le genti.

A forza di "imitare", ci si dimentica di metterci testa e cuore, e parlo esclusivamente per me, nessuno si offenda.

E si badi bene: come la penso io su questo argomento, la pensa una buona maggioranza di mussulmani che abita in Marocco, per esempio (e non solo nelle grandi città).

As salam e che Dio mi perdoni se compio errori sulla via della Religione
Top
Profilo Invia messaggio privato
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 9:42 am    Oggetto: Rispondi citando

IbnAraby74 ha scritto:
Youssefpaolo ha scritto:
Ecco, appunto, queste sono le cose che non capisco e, probabilmente, non capirò mai.

Mano destra, mano sinistra, piede destro, piede sinistro, quasi quasi fossimo tutti superstiziosi.

Perdonatemi fratelli, ma non penso proprio che Allah (swt) abbia voluto inviare la Rivelazione definitiva al nostro amato Profeta (saws) per farci mangiare con la destra anziché con la sinistra.

Chiedo perdono ancora, ma a Dio perché solo Lui è il Pedonatore.


as-salamu °alaikum,
intanto come hanno scritto i fratelli c'è un hadith preciso che invita esplicitamente a non mangiare con la mano sinistra perché è la mano di Satana, e ti invito a ripercorrere nel Corano tutti quei versetti in cui si dice ad esempio Iti°u Allahu ua uyi°u'r-rasul, cioè obbedite ad Allah e obbedite al messaggero.
Una volta che un hadith è stato dichiarato sahih o hasan non è bene contestarlo,
semmai fratello dovresti cercare qualche commentario degli ahadith una pratica iniziata dalla nostra Madre °A'ishah (ra) la quale spiegava le tradizioni rivelando il contesto in cui il Profeta(sAas) enunciava le sue norme e spiegandole sia linguisticamente che in merito alle spiegazioni che lei stessa richiedeva all'amato marito.

Seconda cosa ma questa è una esperienza personale qui non si tratta di superstizioni ma di cose che hanno una forte valenza spirituale, la qual cosa può essere compresa solo con la pratica e l'esperienza.
Io ho assistito a degli esorcismi e ti assicuro che tra le prime cose che raccomanda l'esorcista è il mangiare con la destra perché tramite il cibo immesso con la sinistra jinn possono entrare e possedere anche un credente un po' distratto e di entrare in bagno con la sinistra e uscire con la destra ripetendo in entrata Allahumma inni a°udhu bika min al khubuth wa khaba'ith e prunicniare la shahada in uscita.
Cercare di rinnovare le abluzioni spesso, dormire passando la mano sul letto e ripetendo la basmala 3 volte e coricarsi sul fianco destro e recitare le sure protettrici.
Sono sunnah ma sono anche crescita spirituale!
E' fondamentale che tu comprenda che l'imitazione del Profeta (sAas) è importantissima per ottenere la rettitudine dello spirito.

Ma devi capire bene questa cosa.
A questo proposito di consiglio di leggere forse lo trovi nelle librerie Remainders Le perle del Corano di Al-Ghazaly in cui si precisa l'importanza della sunnah nel percorso spirituale.
E' edito da Rizzoli con il testo arabo a fronte.

MASHA-ALLAH!!!!
jazakAllaho khayran sorella ^_^
QUESTE COSE NON SONO DA PRENDERE ALLA LEGGERA!!!!

salam
Fatima

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 9:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Ovviamente non si possono negare le degradate condizioni igieniche in diversi opedali del marocco (per sentito dire!),ma il tuo discorso non c'azzecca una mazza con l'argomento di cui stiamo parlando!

Youssefpaolo ha scritto:
E si badi bene: come la penso io su questo argomento, la pensa una buona maggioranza di mussulmani che abita in Marocco, per esempio (e non solo nelle grandi città).

non credo proprio!!! tu sei quello che diceva (nel post in cui dicevi che avresti dato spiegazioni al tuo ritorno):

non è detto che quello che pensa un arabo nato mussulmano rappresenti il vero ISlam.Al contrario!

contraddittorio no? tu non sei arabo come puoi pensare come gli arabi?


Youssefpaolo ha scritto:
As salam e che Dio mi perdoni se compio errori sulla via della Religione

amin!

salam
Fatima

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 10:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Youssefpaolo,

concordo pienamente col fatto che l'imitazione del Profeta (saws) debba consistere soprattutto e prima di tutto in cose ben più importanti della mano con cui si mangia o del piede con cui si entra in casa.
Allo stesso tempo però non deve risultare biasimevole chi si preoccupa delle questioni che noi reputiamo "minori" (ma Allah sa meglio quali siano le questioni davvero minori).
Quando leggo richieste come quella di 'Abd, di solito non penso "Uffa, ma perché non si dedica a cose più importanti??" ma penso che il fratello 'Abd già abbia completato (o quasi, dai :) ) l'imitazione nelle questioni importanti come la giustizia, la fede, l'amore, il soccorso ai poveri, e che quindi stia cercando di completare il suo percorso imitandoLo anche nelle questioni minori, come la mano con cui si mangia.
Quindi, ben venga la sua richiesta e l'aiuto del forum a soddisfarla!

Ed è anche vero che ricordarsi di mangiare con una mano piuttosto che con un'altra o di entrare in un luogo con un piede piuttosto che con l'altro aiuta costantemente a ricordarsi di Allah, come il dire la Basmalah prima di ogni azione, e anche solo per questo è comunque importante (anche se allo stesso tempo non mi dispero particolramente se mi accorgo di avere usato il piede sbagliato, devo ammeterlo :) ).

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
IbnAraby74
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 28/07/09 17:13
Messaggi: 224
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
IbnAraby74 ha scritto:

E' fondamentale che tu comprenda che l'imitazione del Profeta (sAas) è importantissima per ottenere la rettitudine dello spirito.



Magari quel medico mangia con la destra ed entra correttamente in bagno; però ha dimostrato di non avere capito NULLA della religione.
E sottolineo: NULLA.
Se anziché perdere tempo su queste cose, i sapienti facessero opera di coercizione morale sulle autorità pubbliche per far capire loro cosa significa avere nella costituzione la frase "l'islam è la religione di stato", o cosa significhi effettivamente essere "amir al munimim", l'Islam diventerebbe realmente la luce per tutte le genti.

A forza di "imitare", ci si dimentica di metterci testa e cuore, e parlo esclusivamente per me, nessuno si offenda.

E si badi bene: come la penso io su questo argomento, la pensa una buona maggioranza di mussulmani che abita in Marocco, per esempio (e non solo nelle grandi città).

As salam e che Dio mi perdoni se compio errori sulla via della Religione


as-salamu °alikum,
caro fratello, il mio era un consiglio benevolo, ma chi come quel medico prova indifferenza per un bambino morto evidentemente è educato alla maniera di "tanti arabi" ad un islam tutto esteriore e basato sulla pratica che abbia il consenso della gente e non di Allah.
Ricorda che nel Corano ci sono oltre 120 versetti in cui Allah dice che chiunque compia il bene è per se stesso che lo fa e idem chi compie il male.
Nel corso degli anni Allah mi ha posto innanzi una serie di prove e di esperienze che mi hanno persuasa che l'imitazione di ogni atto del nostro amato Profeta(sAas) ha una ripercussione sia psico-fisica che spirituale.
In nostri canali di respirazione e deglutizione sono posti rispettivamente a sinistra e a destra mangiare con la sinistra significa spesso affaticare il nostro organismo e rischiare di soffocarsi.
Oltre a ciò che ho scritto.
Il beneficio spirituale è anche quello riportato su di fare attenzione a ciò che facciamo se stiamo attenti a noi stessi, amiamo noi stessi e abbiamo rispetto della nostra fitra perchè imitare il Profeta (sAas) significa porsi nella condizione del ritorno alla nostra originaria natura e assecondarla in ogni aspetto e significa soprattutto aderire con il cuore al Corano e alla Sunna non per il plauso del pubblico, che equivarrebbe a fare shirk, ma per il solo esclusivo desiderio del volto di Allah che è l'unico desiderio che dobbiamo avere.
Al-Ghazaly spiega questo in tutta la sua opera la purificazione dell'anima in vista dell'incontro con Dio.
Scusami ma non sembra proprio che un medico che lascia morire un bambino sapendo quello che Allah ha detto nel Corano si preoccupi dell'incontro con Allah, astaghfiru Allahi wa Allahu °alam!
Se tu acquistassi dei tafasir al-ahadith probabilmente troveresti le giustificazioni razionali e spirituali che cerchi.
Inoltre come ricordava qualcuno non bisogna mai ritenere banali le domande di coloro che vogliono conoscere la ragione di certe norme seppure minute all'apparenza.
Dico minute perché trovarsi un jinn in corpo credimi non è una bella esperienza... non lo è proprio!
Con questo non voglio né criticarti né altro ma semplicemente come dice il nostro Profeta(sAas) l'Islam è la religione del consiglio e consigliarti di approfondire certi argomenti.
E il consiglio te lo da una sorella che non è certo una che si sottomette e accetta una cosa solo perché gliela dicono io devo trovare ogni fibra del mio essere in accordo.
Ma come recita la nostra sunnah nel dubbio mi astengo.

Nella sunnah le inezie non sono mai tali.
Stiamo parlando di abitudini e comportamenti ispirati al nostro Profeta (sAas) direttamente da Allah quindi se non si comprendono si chiede, ma noo si possono contestare a meno che non sia esplicitamente dichiarato dagli °ulema muhadditin che si tratta di tradizioni deboli o ricusate.
Spero di essere stata chiara e non offensiva.
Salamat

_________________
A colui che non ha compassione per gli uomini Allah non darà la sua compassione.
(Bukhary & Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 11:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie del tuo intervento dolce e ricco di spunti di riflessione.

Il "mio" problema sta tutto qui:


IbnAraby74 ha scritto:

Stiamo parlando di abitudini e comportamenti ispirati al nostro Profeta (sAas) direttamente da Allah quindi se non si comprendono si chiede, ma noo si possono contestare a meno che non sia esplicitamente dichiarato dagli °ulema muhadditin che si tratta di tradizioni deboli o ricusate.
Spero di essere stata chiara e non offensiva.
Salamat


Perchè deve essere un uomo (un ulema) a stabilire se quel comportamento è OBBLIGATORIO?
Parlo di tutte quelle tradizioni attribuite al Profeta (saws) che probabilmente hanno a che fare con l'ambiente e la cultura del luogo in cui sono nate.
Non parlo delle questioni di fede fondamentali, che troviamo esplicite nel Corano.

Con questo non rifiuto la Sunnah (DIo mi perdoni se solo l'ho pensato), dico solo che certi comportamenti possono essere raccomandati, ma non dovrebbero diventare ulteriori precetti religiosi sullo stesso piano dei pilastri fondamentali.

In questo sono molto vicino alle posizioni di chi, in Europa, si batte per una contestualizzazione dell'Islam che discrimini tra il mutevole e l'immutabile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Senti fratello, abbi pazienza,ma questa è ostinazione. Ti costa tanto provare a fare queste cose? Possono tranquillamente andare di pari passo con opere di bene, non capisco perchè le prime e le seconde siano distinte in minori e maggiori. Vuoi distinguerle? Perfetto! Mettile comunque in pratica entrambe.
Fallo e tra qualche mese ne riparliamo. Inutile stare qui a parlare parlare...perchè non provando non puoi capire tanti dei discorsi che ti sono stati fatti.

Quanto deve andare avanti anche questa discussione???? E basta! ^^

Con affetto (anche se potrebbe non essere così evidente),
Amal

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

letigiò ha scritto:
Senti fratello, abbi pazienza,ma questa è ostinazione. Ti costa tanto provare a fare queste cose?

Quanto deve andare avanti anche questa discussione???? E basta! ^^

Con affetto (anche se potrebbe non essere così evidente),
Amal


Hai ragione, è ostinazione, basata sul fatto che non sono solo io che leggo questo forum, e penso sarebbe un grave peccato fuorviare eventuali fratelli che si stanno avvicinando all'Islam con pratiche che devono valere innanzitutto per se stessi.
Quando mi sono convertito, l'imam con cui ho parlato, non mi ha parlato di mani e piedi, ma di Allah (swt) e del Suo Profeta (saws).

Se questo fosse un circolo chiuso riservato a chi è già avanti nel suo percorso relisioso, allora mi sarei già zittito da tempo.

Siccome invece è aperto anche a chi non è ANCORA mussulmano, mi piace controbattere quando posso a certe affermazioni, nel disperato tentativo di non fare "scappare" potenziali fratelli.

Poi sono d'accordo con te che non costa nulla, ma visto che ci sono già troppe incomprensioni sulla nostra meravigliosa religione, amerei che evitassimo di aggiungerne altre.

Perchè tutto ciò che non è "esplicitamente" proibito, deve essere ritenuto permesso.

Circa l'affetto, non dubito affatto che tu scriva con affetto!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

La volontà più grande è quella di Allah (swt), per cui se qualcuno scappa dall'Islam per i discorsi che si fanno qui non sarà certo perchè non li abbiamo abbelliti : ) Sarà perchè così è stato decretato. Dai retta a me, non ti ostinare ed umilmente metti in pratica anche l'aspetto che definisci minoritario. Non curarti di chi potrebbe scappare, di quelli si cura Dio : ) Il tuo obiettivo è quello di fare la volontà di di Allah (swt) nelle piccole e nelle grandi cose. Sii fiducioso, su : )

Assalamu alaykum

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 2:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Verissimo: ma Allah ha anche volutamente vietato che si imponessere pesi inutili o gravosi.

Io risponderò davanti a Dio di quanto dico; ma voi siete pronti a rispondere a Lui se eventuali fratelli dovessero mal comprendere il cuore dell'Islam e quindi restassero nella miscredenza?

Io sono pronto a correre questo rischio, se grazie alle mie parole anche un solo miscredente diventasse credente (e col tempo, dopo aver assolto alle priorità della religione, seguisse anche tutti gli altri precetti della Sunnah).

Siamo sicuri che è volontà di Allah (swt) continuare a rimarcare quelle pratiche della Tradizione subito al primo acchito?

Quando il Profeta (saws) illustrava il messaggio di Allah (swt) ai pagani di Makka, avrà cominciato da come mangiare o dalla proclamazione dell'unità di Allah (swt).

Non dimentichiamoci che siamo su un forum pubblico letto da una maggioranza non credente di lingua italiana: per molti è già difficoltoso capire quanto diciamo visto che usiamo sempre termini arabi anche dove non serve (come se non esistesse la traduzione di sabr, per esempio).

Ed a questo proposito faccio un appello: possiamo usare termini italiani in modo che anche chi ha appena cominciato a studiare la lingua araba possa capire?

Chiedo perdono a Dio della mia ostinazione
Top
Profilo Invia messaggio privato
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giusto, inutili pesi gravosi. Allora abbandoniamo anche il dhikr o le abluzioni... Che ragione c'è di lavarsi prima di pregare se la cosa (APPARENTEMENTE) più importante è solo pregare? Che ragione c'è di ripetere in continuazione parole che tanto si hanno nel cuore e che Dio conosce? Di questo passo perde valore tutto.
Io non credo proprio che chi si approccia all'Islam si spaventi perchè è sunna entrare in casa col piede destro. Chi è realmente interessato, a mio parere, inizialmente forse sorriderà della cosa, ma poi proverà a farla e si renderà conto del significato, soprattutto se questa pratica è accompagnata da parole ben precise, ad esempio dalla basmala. Personalmente sono felice di ripetere la basmala ogni volta che mi viene in mente e sono felice di accompagnare ad essa dei gesti che me la ricordino più spesso.
Attenzione a non sottovalutare certe pratiche fratello perchè potrebbe anche verificarsi il contrario di quel che credi, ovvero: e se perdere certe pratiche portasse tizio a scordarsi più facilmente di Dio?

Per quanto riguarda l'arabo è bene usarlo: io tante espressioni le ho imparate qui e ne sono felice perchè è la lingua che Allah (swt) ha usato per portarci sulla Retta Via., è la lingua del Sacro Corano. Chi è realmente interessato all'Islam non si fermerà certo di fronte ad un "sabr" di troppo : )
So che hai buone intenzioni, ma rischi di perdere di vista cose importanti.

_________________
sono una donna : ))))
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 4:03 pm    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

Quando vedrò una persona pia che prende con tanta leggerezza queste cose "esteriori" ed ha al tempo stesso un ottimo comportamento, forse, ne riparleremo inshaAllah.
Intanto vi lascio gli specchi per le allodole.

D'altronde ne abbiamo prova ogni giorno quando vediamo la maleducazione, egoismo, estremismo di coloro i quali sbeffeggiano i precetti esteriori dell'Islam.

In ogni modo non serve discutere molto, poiché ciò che ha fatto il Profeta sallaLlahu °alayhi ua sallam è in assoluto il miglior comportamento e la migliore generazione mai nata, i Sahaba radhiaALlahu °anhum, arrivavano ad imitarlo nei passi e nelle mosse che faceva e fu' il Profeta sallaLlahu °alayhi ua sallam a fermarli.

E comunque qui il problema, mi spiace, è la non conoscenza.
Non conoscere qualcosa non è una colpa, ma giudicare secondo ignoranza lo è sempre ed è una cosa orrenda e molto dannosa per sé e per gli altri.

Gli °Ulama muhaddithun (questo sappiamo che significa?) sono coloro i quali hanno confermato gli ahadith del Profeta sallaLlahu °alayhi ua sallam e in base alle sue parole i precetti.

Il Profeta sallaLlahu °alayhi ua sallam non solo mostrò come si mangia ed invitò ad imitarlo, ma anche invitò a rimproverare chi facesse diversamente.
Questo lo sappiamo? Ovviamente no, eppure quanta voglia di parlare, quanto abbiamo la lingua lunga… E quanto ci piace seguire ciò che va di moda ed è gradevole al nostro nafs piuttosto che sottometterlo al Signore.

Per me la discussione è chiusa, perché assolutamente inutile e dannosa, quando qualcuno mi chiederà le fonti di ciò che ho detto umilmente gliele fornirò inshaAllah, viceversa finisco qua.

_________________
((Poi, quando verrà il grande cataclisma,
il Giorno in cui l'uomo ricorderà in cosa si è impegnato,
e apparirà la Fornace per chi potrà vederla,
colui che si sarà ribellato,
e avrà preferito la vita terrena,
avrà invero la Fornace per rifugio.
E colui che avrà paventato di comparire davanti al suo Signore e avrà preservato l'animo suo dalle passioni,
avrà invero il Giardino per rifugio.))
79:34-41
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Lun Ott 12, 2009 6:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
Chi segue il Profeta segue la sua Sunnah, come è stato già detto in diverse occasioni.
Il Profeta è venuto anche per insegnarci con quale mano mangiare, come è stato già detto in più occasioni.
Nessun aspetto della Shari'ah è superficiale e trascurabile. Ognuno di essi ha una sua precisa motivazione di ordine fisico, psichico e spirituale (la superstizione, pertanto, non c'entra nulla, ed esiste solo laddove si è perduto il significato autentico di un gesto e di un rito), come è stato già spiegato in più occasioni.
L'Islam è una fede con una legge, e si fa un servizio all'Islam esponendolo per ciò che esso è, non "abbellendolo" ad uso e consumo delle persone. La via verso Allah non è un detersivo in offerta, come è già stato detto in più occasioni (sempre presupponendo che vi sia interesse a voler fare del proselitismo tramite il forum, cosa che, ad esempio, non è il mio caso). Oltretutto, vedo che quasi tutte le domande che ti irritano e ti preoccupano, gentile Yusuf, vengono da italiani convertiti.
Mangiare con la mano destra o entrare in bagno con il piede sinistro non mi sembrano precetti particolarmente gravosi, e a dirla tutta l'intera Legge è semplice e facile così com'è e com'è sempre stata. Quanto alla differenza tra l'impararne i precetti e il metterli in pratic,ala differenza è la stessa che intercorre tra l'imparare la grammatica e il parlare. Il primo punto implica un pò di fatica ed è necessario al secondo, che di suo è invece estremamente faicle, una volta che si ha imparato. Anche di questo è già stato parlato in più occasioni.
La situazione degli ospedali del Marocco sta all'obbligo di osservare la Sunnah del Profeta nelle cose importanti come in quelle secondarie, quanto il due di coppe sta alla briscola di denari, e anche di questo si è già parlato in più occasioni.
Ciò che è stabilito dalla Sunnah e dal Consenso dei Sapienti è per ciò stesso stabilito dal Corano, e anche di questo si è già parlato in più occasioni.

Invero, questo thread sarebbe dovuto ragionevolmente concludersi circa una pagina e mezzo fa.

Salam,
Talib.


che Allah ti benedica fratello!!

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
zqrthr
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/05/09 15:21
Messaggi: 122
Residenza: lombardia

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 2:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mashallah fratello hai chiarito in modo accorato e diligente la faccenda.
vorrei solo aggiungere che il profeta muhammad(pbuh)ha narrato:Nessuno di voi sara' un vero mohminin finche' non mi amera' piu' dei suoi figli,dei suoi genitori,di tutte le altre persone e della sua stessa vita".(al bukhari,muslim)
Come si puo' pretendere dunque di amarlo nel momento in cui rifiutamo i suoi ordini:Il nostro profeta e' il modello a cui ispirarci e le sue gesta e atti hanno tutti una valenza spirituale importante.
E poi non dimentichiamo che i detti del profeta sono da considerarsi tali quali la parola di Allah(swt),e guardacaso il profeta(pbuh) veniva definito come "il corano che cammina".
Spero tanto,caro fratello yussuf paolo,che dopo il contributo prezioso di tutti noi fratelli e sorelle avrai compreso e chiarito i propri dubbi.
e poi quando ti riferisci al fatto che anche gli altri la pensano allo stesso tuo modo ,senza offesa:Ma sai quanto me ne importa!.
E poi ancora amettendo pure che avessi ragione ,come ti ha accenato la sorella letigio',allora sarebbe vano tutta la pratruica del wudu,il namaz,ecc...
Non e' difficile..per poter incrementare il tuo legame con Allah l-Assoluto devi "neccessariamente"amare il profeta Muhammad e quindi seguire la sunnah.

alahu allam

_________________
Invero abbiamo reso facile il Corano, che vi servisse da Monito. C'e qualcuno che rifletta [su di esso]?
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 3:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Verissimo: ma Allah ha anche volutamente vietato che si imponessere pesi inutili o gravosi.

Io risponderò davanti a Dio di quanto dico; ma voi siete pronti a rispondere a Lui se eventuali fratelli dovessero mal comprendere il cuore dell'Islam e quindi restassero nella miscredenza?

Io sono pronto a correre questo rischio, se grazie alle mie parole anche un solo miscredente diventasse credente (e col tempo, dopo aver assolto alle priorità della religione, seguisse anche tutti gli altri precetti della Sunnah).

Siamo sicuri che è volontà di Allah (swt) continuare a rimarcare quelle pratiche della Tradizione subito al primo acchito?

Quando il Profeta (saws) illustrava il messaggio di Allah (swt) ai pagani di Makka, avrà cominciato da come mangiare o dalla proclamazione dell'unità di Allah (swt).

Non dimentichiamoci che siamo su un forum pubblico letto da una maggioranza non credente di lingua italiana: per molti è già difficoltoso capire quanto diciamo visto che usiamo sempre termini arabi anche dove non serve (come se non esistesse la traduzione di sabr, per esempio).

Ed a questo proposito faccio un appello: possiamo usare termini italiani in modo che anche chi ha appena cominciato a studiare la lingua araba possa capire?

Chiedo perdono a Dio della mia ostinazione



Gentile fratello, as-salam alaykum.
Mi permetto giusto di aggiungere due parole su quanto ho sottolineato del tuo intervento.
È vero, bisogna iniziare dalle cose basilari, passo per passo, piano piano e non riempirsi di dettagli subito. Com'è vero che RasulaLlah sallallahu alayhi wa sallam iniziò dalla proclamazione dell'Unità di Allah.
Tutto questo è vero e condivisibile, ora però credo ci sia un'errore molto serio nell'affrontare la cosa, il forum esiste da più di due anni, questo significa che è presentata una marea di argomenti, e una gran parte degli utenti alhamduliLlah sono sempre rimasti gli stessi. Ci siamo quindi evoluti tutti insieme grazie ad Allah. Capisco che per te possa essere difficile ma questo non implica prima di tutto che siano tutti allo stesso stadio di conoscenza e secondariamente esiste il tasto cerca nel forum, e se uno si sente di dover affrontare altre cose più basilari per cominciare, non gli resta che leggersi quelle cose e porre le domande in base a ciò.

Trovo sia ingiusto soggettivizzare tutto. Nell'Islam si mangia con la mano destra punto. Se poi uno sente di non essere pronto a farlo, sinceramente riguarda solo lui e il suo Dio, qui si espone quello che l'Islam dice, non si cerca di renderlo più accettabile alle persone....È la pura e semplice verità.
Sarebbe come dire che pregare non è importante per chi è ritornato da poco....ahudubiLlah!!

Per il resto, vi chiedo per favore di non perdervi in inutili discussioni senza fine. Non siamo qui per perdere tempo.
Salam
Nassim

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Ott 15, 2009 1:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Perchè deve essere un uomo (un ulema) a stabilire se quel comportamento è OBBLIGATORIO?
Parlo di tutte quelle tradizioni attribuite al Profeta (saws) che probabilmente hanno a che fare con l'ambiente e la cultura del luogo in cui sono nate.

(...)

In questo sono molto vicino alle posizioni di chi, in Europa, si batte per una contestualizzazione dell'Islam che discrimini tra il mutevole e l'immutabile


Gli `ulama' hanno sempre distinto tra tipi di Sunnah "obbigatorie" e tipi di Sunnah legate all'ambiente ed al luogo di origine.
Non abbiamo dovuto aspettare i "sapienti riformisti europei" per affrontare un argomento su cui i sapienti sono da sempre intervenuti, distinguendo di volta in volta.

O si vuole chiamare "contestualizzazione" l'arbitrario disfarsi di ciò che non è "alla moda" e non segue "i tempi"?

Ne abbiamo già parlato, a lungo ed in dettaglio, e già un'altra volta ti ho rimandato al link principale; perchè tirare fuori - polemicamente - sempre gli stessi discorsi?

Facciamo copia-incolla:

Non so quale scrittore riformista ti abbia dato l'idea che gli `ulama' non si occupino della "contestualizzazione", ma ti assicuro che se ne occupano eccome, ma semplicemente, loro (non gli "intellettuali riformisti") sono in grado di distinguere le materie in cui ci sia da contestualizzare, ovvero dove un determinato punto sia limitato ad un periodo storico, dalle materie in cui invece non ci sia nulla da contestualizzare e la regola sia universalmente valida.

Ne abbiamo parlato qui, e ti invito a leggerlo con attenzione:
Contestualizzazione storica -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Buona lettura.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.045