Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Digiuno dopo Ramadan

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 10:12 pm    Oggetto: Ads

Top
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 8:00 am    Oggetto: Digiuno dopo Ramadan Rispondi citando

As salam alaykum,

scusate la domanda banale (ebbene sì, lo confesso, non ho usato la funzione di ricerca): dopo Ramadan è Sunnah fare altri 4 giorni di digiuno, giusto?
Quando inizia?

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 8:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie fratello
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 12:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam.

Piccola aggiunta:
in caso di giorni da recuperare, più spesso delle donne che degli uomini, è meglio recuuperare prima il fard (obbligatorio) e poi effettuare la sunnah.

Esempio: se si devono recuperare tre giorni dal sawm di ramadan, si salta il primo giorno di shawwal (Eid) e si fanno il 2° 3° e 4° di recupero del fard e dal 5° al 10° compresi si può effettuare la sunnah del sawm di shawwal.

Uhm.... spero di essermi spiegata bene....

Wa salam.

Maria Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vale anche per gli uomini?

Io devo recuperare tre giorni di digiuno "non volontario" (anche se questo sta a Allah giudicarlo): devo prima recuperare questi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 12:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam.

Si, sarebbe meglio. Se vuoi cerco di rintracciarti una fatwa in questo senso, se mai oggi o domani ti dovesse servire il dalil.....

Ma, anche se io non faccio MAI molto appello alla logica, è "logico" assolvere prima all'obbligo e poi al discrezionale..... come per la preghiera.... prima si assolvono le cinque salat fard e, nella possibilità di farlo, si eseguono salat sunnah.

E' una regola generale... prima il fard.... altrimenti non sarebbe "un obbligo"!!!! :- )
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cosa è il "dalil"?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 1:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ops..... scusami....

il da'lil è la radice di provenienza.... in poche parole significa fornire i riferimenti su cui si basa una risposta, una fatwa... tipo... indicare il verso del Corano con il relativo commentario... o l'hadith a cui si fa riferimento, da chi è stato riportato e in che raccolta lo si può trovare, sempre con relativo commento.....

A volte mi dimentico di specificare le cose...... chiedo perdono....
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 4:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
I giorni sono 6, e possono essere compiuti in qualsiasi giorno di Shawwal (tranne il primo giorno dell'Eid). E' perferibile compierli dal 2 al 7 di Shawwal.

Salam,
Talib.


assalamu alaykum fratello

mi sembra di aver letto che sarebbe meglio non digiunare 6 gg consecutivi nel mese di Shawwal. Sai qualcosa in merito?

Salam

_________________
Oltre la Verità cosa c' è, se non l' errore?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Mar Set 22, 2009 3:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalamu alaykum wa rahmatuLah wa barakatu

le Vie di Allah per farci giungere la Conoscenze sono Infinite, fratello

salam

_________________
Oltre la Verità cosa c' è, se non l' errore?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Abu Hanifa
Matricola
Matricola


Registrato: 04/06/08 00:34
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Ven Set 25, 2009 11:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un caro fratello giordano scrive sul suo blog (http://riyada.hadithuna.com/) le considerazioni che seguono sui sei giorni di digiuno a partire da Shawwal.
Spero possano essere di beneficio.
Assalamu 'alaykum wa rahmatu'Llah

Abu Hanifa





The Messenger of Allah, salla Allahu alayhi wa aalihi wa sallam, said:

“Whoever fasts Ramadan, then follows it with six from Shawwal, it is as though he fasted the whole year (dahr).”

Now it was said in the Muwatta that Imam Malik ibn Anas said about fasting six days of Shawwal:

Yahya said that he heard Malik say about fasting for six days after breaking the fast at the end of Ramadan, that he had never seen any of the people of knowledge and fiqh fasting them. He said, “I have not heard that any of our predecessors used to do that, and the people of knowledge disapprove of it and they are afraid that it might become a bid’a and that common and ignorant people might join to Ramadan what does not belong to it, if they were to think that the people of knowledge had given permission for that to be done and were seen doing it.




Imam Malik has been criticized for holding this opinion, which on the surface seems to go against the instructions of the Messenger of Allah. But is it?

The truth is, that the “Imam of the Imams”, the Scholar of Madina, understood the real meaning of the hadith. He was the master who knew what the hadith meant, while those who criticized him showed that they do not have his level of understanding in the religion.

Imam Malik knew that the secret of this hadith lay in another hadith: that every action will be rewarded ten times.

For example, a companion narrated in a famous hadith that the Messenger of Allah, salla Allahu alayhi wa aalihi wa sallam, told his Companions to fast the 13th, 14th, and 15th of every month, and that it is like fasting the entire year.

Why? Because three days multiplied by 10x the reward = 30. So it is like fasting the whole month. If you do that every month, then it is as if you have fasted the entire year. Therefore, the point is not these particular days, but their number.

Likewise, when one fasts Ramadan, then he fasts for a whole month (30 days). 30 x 10 = 300.

The lunar year is between 354-355 days. So if you want to get the reward of a whole year, you need at least 6 more days of fasting.

6 x 10 = 60.

300 + 60 = 360

That way it is as if you’ve fasted a whole year.

If you do that every year, then it is as if you’ve fasted your entire life, thus the brilliance in the Prophet’s choice of the word dahr, which usually means “Time” or “all time”, but can also mean “year.” He chose a word that combined both meanings, salla Allahu alayhi wa aalihi wa sallam.

Therefore, when the Messenger of Allah, salla Allahu alayhi wa aalihi wa sallam, told his Companions the hadith about the six days of Shawwal, he was using the six days of Shawwal as an example. Since Shawwal is the month directly following Ramadan, and one has been in the spirit of fasting, then they might as well fast another six days and “seal” the year in terms of reward. So in his great wisdom, the Messenger of Allah mentioned Shawwal as his example.

It is as if he was saying: You have fasted an entire month, now if you just fast another six days from the coming month, it’s like you’ve fasted the whole year.

Thus there’s nothing special about Shawwal itself. Shawwal was used as an example and for encouragement.

Imam Malik understood this, and he was not the only one. That is why he said that he never knew any of the imams of knowledge and fiqh fasting six consecutive days of Shawwal after Ramadan for the sake of this reward. That is because in the eyes of Imam Malik, the one who is a true scholar, and a true man of fiqh (understanding), is not just the man who knows many narrations, but the one who knows the impact of his teachings and actions.

One time Imam Malik was told that a certain scholar narrated a hadith about Allah Most High putting His foot in Hellfire to “fill it” so that no more people go into it. He was asked by his students why he doesn’t narrate this hadith as well. He told them that even though this hadith was authentic, he who narrates it is not a a true faqih (man of understanding, a true scholar), because while the Companions would have understood the meaning of this hadith correctly, the people of his age might understand it literally, that Allah Most High has a foot, and this is of great danger. Therefor the true scholar does not teach this hadith, out of fear of its impact on the people of his time.

Likewise, the narration in the Muwatta makes it clear that Imam Malik and the other men of knowledge in Medina feared that if they took the hadith of the six days according to its apparent meaning, and fasted six days in Shawwal, the people would imitate them and think that the scholars understood the hadith in the same superficial way. Thus the people would come to believe that there is something special about these six days in Shawwal, and they would “join them” to Ramadan, after the Eid break, that is.

Time has shown that Imam Malik was correct, as most people now think the fasting must be done in six consecutive days in Shawwal to get this special reward, and have erroneously called these days “The white days.” In fact, any six days of the year will do.

But is there anything wrong with doing six days in Shawwal? Definitely not, and in fact since the Messenger of Allah used Shawwal as an example, then that becomes even more worthy of following. But one should be aware of what they are doing and why. As for Imam Malik and the early scholars of Madina, since they were the earliest guardians of the Sunna, and the whole world looked to them for the proper interpretation of the Sunna, they feared to act in any way that could mislead the people, not from their own actions, but from the people’s misinterpretation of their proper actions. Thus they took it upon themselves to fast six other days outside of Shawwal.

May Allah allow us to understand His injunctions, and the teachings of His Messenger, salla Allahu alayhi wa aalihi wa sallam, according to their correct meaning. And may Allah reward the “Imam of the Imams”, Imam Malik, the defender of the Sunna, ever vigilant about the introduction of innovations to the religion… A true man of knowledge, who carefully weighed every word he spoke, every narration he narrated, and every practice he did.

“Knowledge is not the abundance of narrations but a light that God places in the heart” – Imam Malik

wAllahu subhanahu wa ta’aala a’lam.

NuruddinZangi al-Maliki
Top
Profilo Invia messaggio privato
amin1988
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/07/09 20:28
Messaggi: 24

MessaggioInviato: Lun Set 28, 2009 7:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam, non sapevo che dopo il digiuno di Ramadan bisogna rimanere digiuno 6 giorni nel mese di Shawal dal 2-7 girno del mese, adesso che sono in ritardo posso rimanere in digiuno gia da domani?
oppure è troppo tardi? l'intenzione o (niyyat) è "desidero fare digiuno nel mese di Shawal" oppure c'è una frase araba da dire?

Un ultima domanda ho letto su un sito islamico (http://www.islamicbulletin.com) che in alcuni giorni dell'anno non è concesso digiunare Specialmente non ho capito nella pagina 14 (digiunare il Sabato).

Questo è il link del file Pdf --> (... - Link eliminato dall'amministrazione)
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 8:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

wa alaycom salamwa rahmatullah wa barakatuhu

Citazione:
... non sapevo che dopo il digiuno di Ramadan bisogna rimanere digiuno 6 giorni nel mese di Shawal ...


se non lo sapevi, puoi anche incominciare a digiunare domani, perchè tutto il mese di Shawal è sacro.

Questo hadit del Profeta saws incoraggia i musulmani a fare questi sei giorni:
"Chi ha digiunato il Ramadan ed ha proseguito con sei giorni di Shawal, è come se avesse digiunato tutta la vita."

Allahu alam
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mer Set 30, 2009 6:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma cosa è successo qui!!!!!!!!!!!!!
Talib, mi hai fatto prendere un colpo con quella scrittura!

Non pensi che hai esagerato?
Sia nei confronti miei che nei confronti del fratello che si stà riavvicinando alla fede.
Mi dispiace per te, ma non vedo che questi siano atteggiamenti corretti da tenere, le stesse cose avresti potuto scriverle in modo tranquillo e se avevo scritto qualcosa di sbagliato ne avremmo potuto parlare.
Il fratello ha fatto una semplice domanda e se lui non ha dichiarato il suo madhab, forse non ne segue uno in particolare e forse nemmeno conosce cosa sono i madahib.

Il fratello ha fatto una domanda, non sapendo che per la sunna si facevano questi 6 giorni di digiuno, ed io rifacendomi ad un hadit gli ho consigliato di farlo anche se siamo in ritardo.
Raccontato da gruppi dei compagni e Tabi3in an al imam abu Yaàla bi Isnadin Jayid an Osama, Dio sia soddisfatto di lui ha detto:
"Io facevo sempre un mese di digiuno all'anno"
il Profeta saws gli disse:
"Dove sei nel mese di Shawal, bisogna digiunare anche alla sua fine"

Tu vuoi complicare la vita della gente, mentre l'Islam è venuto per semplificarla, ed anche il Profeta saws "yasirou wa la tu3siru"
Soprattutto quando un ragazzo vuole fare qualcosa di buono per ilnostro Dio, tu, invece di incoraggiarlo, cosa fai, NO, BISOGNA TORNARE AI MADHAB, COSA DICE UNO,COSA DICE L'ALTRO, e così finisce il mese di Shawal.

Dimmi una cosa fratello?
perchè ti scandalizzi così, cosa non ti piace nella mia risposta?
ho forse consigliato il peccato?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MusliMind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/11/08 00:37
Messaggi: 452

MessaggioInviato: Mer Set 30, 2009 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

hanno accecato anche me sti striscioni da stadio!!!

_________________
Abu Hurayra (Allah si compiaccia di lui) ha detto: Ho sentito il Messaggero di Allah (sallAllahu alayhi wa sallam) dire:

"Evitate ciò che vi ho proibito e fate ciò che vi ho ordinato, come meglio potete. In verità, quanti vi hanno preceduto si sono perduti proprio per le loro troppe domande e per i loro disaccordi con i loro Profeti."
(Riferito da al-Bukhari e Muslim)
Top
Profilo Invia messaggio privato
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Mer Set 30, 2009 11:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
Ma cosa è successo qui!!!!!!!!!!!!!
Talib, mi hai fatto prendere un colpo con quella scrittura!

Non pensi che hai esagerato?
Sia nei confronti miei che nei confronti del fratello che si stà riavvicinando alla fede.
Mi dispiace per te, ma non vedo che questi siano atteggiamenti corretti da tenere, le stesse cose avresti potuto scriverle in modo tranquillo e se avevo scritto qualcosa di sbagliato ne avremmo potuto parlare.
Il fratello ha fatto una semplice domanda e se lui non ha dichiarato il suo madhab, forse non ne segue uno in particolare e forse nemmeno conosce cosa sono i madahib.

Il fratello ha fatto una domanda, non sapendo che per la sunna si facevano questi 6 giorni di digiuno, ed io rifacendomi ad un hadit gli ho consigliato di farlo anche se siamo in ritardo.
Raccontato da gruppi dei compagni e Tabi3in an al imam abu Yaàla bi Isnadin Jayid an Osama, Dio sia soddisfatto di lui ha detto:
"Io facevo sempre un mese di digiuno all'anno"
il Profeta saws gli disse:
"Dove sei nel mese di Shawal, bisogna digiunare anche alla sua fine"

Tu vuoi complicare la vita della gente, mentre l'Islam è venuto per semplificarla, ed anche il Profeta saws "yasirou wa la tu3siru"
Soprattutto quando un ragazzo vuole fare qualcosa di buono per ilnostro Dio, tu, invece di incoraggiarlo, cosa fai, NO, BISOGNA TORNARE AI MADHAB, COSA DICE UNO,COSA DICE L'ALTRO, e così finisce il mese di Shawal.

Dimmi una cosa fratello?
perchè ti scandalizzi così, cosa non ti piace nella mia risposta?
ho forse consigliato il peccato?


Sì, vabbè..... forse gli striscioni erano un po' troppo fluorescenti, però vediamo di non far finta di non capire, altrimenti non si va da nessuna parte...

Sai bene che Talib nè si è scandalizzato, nè ha pensato che tu volessi consigliare il peccato, nè vuole complicare la vita alla gente (??!) (ma dico: ma li leggi i suoi interventi??? Roba da matti....).

Il punto è che quando si parla di Shari'ah non esistono interpretazioni personali (le porte dell'Ijtihad si sono chiuse da un po', e salvo essere mujtahid mutlaq.....). Pertanto se il fulan di turno vuole digiunare tutto l'anno (tranne i giorni in cui è vietato) compresi i giorni in cui è makruh o vuole digiunare solo nei giorni di obbligo divino (tralasciando le sunnah raccomandate) sono questioni di fulan e basta (e non è argomento di discussione pubblica).
Ma se si domanda cosa dice la Shari'ah su una questione, allora la precisione è d'obbligo: un madhab dice una cosa, un altro può dirne un'altra, quello che per hanafi è haram per altri può essere mubah. Poi le conseguenze pratiche che ciascuno trae da quello che legge sono responsabilità sua.
L'importante è non cominciare con l'Islàm fai-da-te....
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Gio Ott 01, 2009 8:34 am    Oggetto: Rispondi citando

'Abd ha scritto:
(le porte dell'Ijtihad si sono chiuse da un po', e salvo essere mujtahid mutlaq.....)


In che senso?
Potresti approfondire l'argomento?

As salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Ott 01, 2009 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

assalam alaycom wa rahmatullah wa barakatuhu

Abd ha scritto:
(ma dico: ma li leggi i suoi interventi??? Roba da matti....).

Preferisco non commentare .......

Abd ha scritto:
... quando si parla di Shari'ah non esistono interpretazioni personali ....

se torni al mio messaggio non c'è niente di mio, ho riportato un hadit sahih e non c'era niente da interpretare.
Jussef Paolo ha scritto:
'Abd ha scritto:
(le porte dell'Ijtihad si sono chiuse da un po', e salvo essere mujtahid mutlaq.....)

In che senso?
Potresti approfondire l'argomento?

sinceramente nemmeno a me è chiaro cosa volesse dire con quella frase.

Talib ha scritto:
NADIA R. ha scritto:
Ma cosa è successo qui!!!!!!!!!!!!!
Talib, mi hai fatto prendere un colpo con quella scrittura!

Non pensi che hai esagerato?


Probabilmente si....
Ma capita quando si ripete la stessa cosa per settimane, e si viene puntualmente ignorati (ingenerando così una umanissima frustrazione). Specie perchè quella "cosa" non è un mio capriccio, ma il modo corretto di pore le domande, e il modo corretto per risponderle in modo più semplice.

Comunque non prenderla come uno scatto d'ira nei vostri confronti, perchè non era questa l'intenzione.


Sinceramente non ho letto tutta la discussione dall'inizio e posso comprendere la tua frustrazione.

Talib ha scritto:
Ma questo è un problema, e ho detto chiaramente che chi intende seguire qui il fiqh senza aderire ad un madhhab ha sbagliato forum

Non capisco come sia possibile mantenere questa regola nel forum:
a quale madhab devono appartenere gli utenti non musulmani?
ed anche i nuovi convertiti devono scegliere un madhab senza conoscere di cosa si tratti?
e i musulmani che vogliono approfondire lo studio dell'Islam, non possono avere la possibilità di sapere il perchè di queste differenze dei madahib?
Un esempio del Marocco, che è il paese che conosco, un paese che segue il madhab Maliki, ma non lo pratica nella vita quotidiana, e viene praticato solo alla Magistratura.
Un sempio della vita quotidiana:
nella preghiera il madhab Maliki dice che le braccia debbano restare distese lungo i fianchi, mentre la maggiorparte della gente tiene le mani al petto come la Sunna.
Gli stessi maestri di questi 4 madahib hanno consigliato la gente di seguire i loro consigli e loro fatwa con condizione:
"Se trovate quello che dico io differente dalla Sunna lasciate il madhab e seguite la Sunna".
C'è un detto dell'imam Shafi3i Rahimaho Allah:
"Non rimanete legati al mio madhab davanti ad un hadit sahih, il mio pensiero lo scalciate, e tenete l'hadit perchè quello è il mio madhab".
Fratello, se davanti ad una questione troviamo un hadit chiaro che dice una cosa e un madhab che dice un'altra cosa, cosa dobbiamo seguire, il madhab o la Sunna?
Talib ha scritto:
Secondo i malikiti, gli hai consigliato di fare qualcosa che è disapprovato .......

hai detto bene nel tuo precedente …
Talib ha scritto:
… ciò è makruh, ossia disapprovato ma non proibito …

…. e come dicevo prima, davanti ad un hadit che consiglia di fare il digiuno in questi giorni del mese di Shawal, ho consigliato di fare il digiuno, sapendo che Dio sempre è contento che il suo servo si avvicina a lui con ta àat.

Talib ha scritto:
In realtà l'adesione al madhhab è fatta proprio per semplificare la pratica della Shari'ah.

.. sono d’accordo, ma bisogna dare la precedenza al Corano e la Sunna.

Per concludere, fratello Talib, mashallah, apprezzo il tuo contributo qui nel forum, ma per il bene che ti voglio in Allah, cerca di evitare quelle uscite vistose, perché fanno diminuire il tuo valore:
invece bisogna essere teneri con i credenti e duri con i miscredenti.
Che Dio ti benedica
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:

Per concludere, fratello Talib, mashallah, apprezzo il tuo contributo qui nel forum, ma per il bene che ti voglio in Allah, cerca di evitare quelle uscite vistose, perché fanno diminuire il tuo valore


assalamu alaykum wa rahmatuLah wa barakatu

se mi è consentita la sviolinata, quando "esce così vistosamente", la mia stima per lui non fa che aumentare.
Salam

_________________
Oltre la Verità cosa c' è, se non l' errore?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 11:59 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa-'Alaykumus-Salam wa RahmatuLlahi wa Barakatuhu.

NADIA R. ha scritto:
assalam alaycom wa rahmatullah wa barakatuhu

Abd ha scritto:
(ma dico: ma li leggi i suoi interventi??? Roba da matti....).

Preferisco non commentare .......


?!


NADIA R. ha scritto:
Abd ha scritto:
... quando si parla di Shari'ah non esistono interpretazioni personali ....

se torni al mio messaggio non c'è niente di mio, ho riportato un hadit sahih e non c'era niente da interpretare.


Riportare un Hadith è un conto. Trarre autonomamente da questo indicazioni pratiche di comportamento per conto terzi è un altro paio di maniche.

NADIA R. ha scritto:
Jussef Paolo ha scritto:
'Abd ha scritto:
(le porte dell'Ijtihad si sono chiuse da un po', e salvo essere mujtahid mutlaq.....)

In che senso?
Potresti approfondire l'argomento?

sinceramente nemmeno a me è chiaro cosa volesse dire con quella frase.


Semplicemente quello che si va ripetendo su questo forum da un numero imprecisato di mesi (forse anni), vale a dire:

Talib ha scritto:
ho detto chiaramente che chi intende seguire qui il fiqh senza aderire ad un madhhab ha sbagliato forum


Salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 12:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Risposta ad "abd" (e quindi per conoscenza a Talib che è stato citato"):

La prima cosa che mi disse Umar su msn a pochi giorni dal mio ritorno (dietro mia domanda su quale madab devo seguire), è che all'inizio l'importante è pregare e studiare.

Personalmente, in questa fase, non solo sono ancora confuso su quale madhab (mi ritengo malikita in quanto il mio futuro è in marocco, essendo la mia dolce metà e la famiglia malikita), ma non ho ancora ben chiaro come, storicamente e dottrinalmente, si sono formati i madhab ecc. ecc.

Non solo, sto approfondendo il pensiero anche di altri sapienti, che hanno idee diverse sui madhaib.

Diciamo che è tutto in "work in progress".

A questo punto, secondo quanto da voi detto, dovrei lasciare il forum e non scriverci più.

In sostanza si vuole trasformare il forum in un circolo chiuso (vedi anche le varie idee sulle comuni islamiche) in cui chi accetta tutto è dentro e chi ha dei dubbi è fuori.

Ma come fa il dubbioso a risolvere i dubbi, se si deve sentire un eretico ogni volta che esprime una opinione diversa?

Come avrai notato nei miei interventi, quando affermo pensieri personali in contrasto con la linea ufficiale LO DICHIARO SEMPRE A CHIARE LETTERE, in quanto non è mia intenzione fare cambiare idee a chi si riconosce nella linea ufficiale del sito.

Reclamo però il mio diritto di mussulmano (a meno che si voglia fare takfir verso i non allineati) ad esprimere il mio pensiero ed a ricevere tutte le critiche o le reprimende possibili.

Altrimenti, ripeto, il forum si traforma in un recinto per chi è già nato imparato e per chi vuole accettare degli insegnamenti senza nemmeno pensarci su....
Io non sono tra questi: io devo capire per accettare, anche a costo di sbagliare.

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 1:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fulan deve intraprendere un viaggio, ha deciso di partire.

Può indossare diversi tipi di calzature, ognuna ha le sue caratteristiche, e lui è libero di scegliere quella che più gli aggrada. Le valuta, le guarda, le soppesa: ma una volta in viaggio potrà indossarne uno ed uno solo.

Un piede non può stare in più scarpe.....

Salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 1:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Abd ha scritto:
Fulan deve intraprendere un viaggio, ha deciso di partire.

Può indossare diversi tipi di calzature, ognuna ha le sue caratteristiche, e lui è libero di scegliere quella che più gli aggrada. Le valuta, le guarda, le soppesa: ma una volta in viaggio potrà indossarne uno ed uno solo.

Un piede non può stare in più scarpe.....

Salam.


Vero, ma Fulan è in cammino, sa che ha molte tappe di fronte a se.
Va nel deserto e parte con le "infradito".
SI rende conto che sono scomode e chiede...
Gli viene risposto che deve mettere degli scarponcini, lui li mette ma li sente ancora scomodi...
Allora chiede ancora, perchè lui il cammino lo vuole fare veramente.

Evitiamo di lasciare Fulan solo nel deserto... anche perché alla fine c'è un Altro che giudica.

Siamo su un forum di discussione, dove si chiede, si chiede, si chiede...
Se alla fine le risposte non "piacciono", sarà lo stesso Fulan ad andarsene, ma non mandiamolo via.

Chi risponderà davanti a Dio del fatto che magari Fulan abbandoni il cammino a caus di fratelli troppo zelanti?

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 1:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fare domande è più che lecito, quasi un dovere: ma le domande devono esere ben poste, devono avere un senso.

Ugualmente chi risponde deve fornire risposte secondo quanto dice la Shari'ah, non secondo il "io penso che", "sarebbe meglio se", "cosa ne direste di"......

Se poi le norme della Shari'ah non piacciono, non è un problema nè della Shari'ah, nè di chi ha trasmesso quanto la Shari'ah dice: è un problema di chi a queste norme non intende adeguarsi. Ma allora -mi chiedo- che senso ha chiedere, se poi ciascuno fa da sè?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 2:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma tu mi insegni che la Shari'a non è un corpus immutabile, ma "vive" delle interpretazioni e dei responsi dati da sapienti.

Ne sono prova le differenze tra madhab in molti settori, e ne sono conferme le norme "particolari" che gli shayk del tassawuf danno ai propri "discepoli".

L'importante è sempre specificare quando si parla "secondo me" e quando invece si riporta il pensiero di un sapiente, che comunque non ha mai valore generale, visto che a domande specifiche personali, corrispondono fatwa tra loro diverse.

Allora, perchè presentare l'Islam in maniera manichea, una sorta di filosofia "terzium non datur", quando invece sin dall'inizio lo sforzo dei compagni del profeta (pace su di loro) e dei sapienti successivi è stato quello di interpretare la shari'ah sulla base delle contingenze?

E siccome, ripeto, questo forum si chiama "discussioni sull'Islam", perchè ripetere ad ogni piè sospinto che qui sono bene accette solo le discussioni di chi ha già le idee chiare?

Altrimenti cambiamo nome e chiamiamola accademia islamica ortodossa.

Senza polemica, sia chiaro.

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 2:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Ma tu mi insegni che la Shari'a non è un corpus immutabile, ma "vive" delle interpretazioni e dei responsi dati da sapienti.


Ah, sì? E quando mai ho scritto una cosa simile? Cos'è, il gioco della settimana attribuire agli utenti pensieri mai espressi?


Quanto al resto hai una notevole confusione....
Un conto è informare sulle posizioni (anzitutto la maggioritaria, casomai le minori) dei quattro madhab in merito ad uno specifico aspetto. E questo è l'unica cosa che qui si possa fare.

Un'altro paio di maniche sono i consigli di azione particolari rivolte a specifici individui in specifiche situazioni: e per questo bisogna rivolgersi ad un mufti o, nel caso, al proprio shaykh. Ma questo non è argomento di discussione in un forum.

E non vedo cosa abbia a che fare il nome di questo forum, nel quale si parla di molte molte altre cose oltre al fiqh, con il fatto che in materia di fiqh non sono ammessi pareri individuali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Ven Ott 02, 2009 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Abd ha scritto:


Ah, sì? E quando mai ho scritto una cosa simile? Cos'è, il gioco della settimana attribuire agli utenti pensieri mai espressi?


Vedo che ci stiamo scaldando...
Beh, la locuzione "tu mi insegni" è un artificio retorico che NON significa quanto hai capito tu.
Vedrò di modificare il mio linguaggio per rendermi più comprensibile.

Citazione:

Un conto è informare sulle posizioni (anzitutto la maggioritaria, casomai le minori) dei quattro madhab in merito ad uno specifico aspetto. E questo è l'unica cosa che qui si possa fare.


Ma allora occorre dire a chiare lettere che qui possono rispondere solo utenti qualificati e certificati (da chi poi?).

Discutere significa dire quello che si pensa, è diverso da "insegnare".
A meno che questo forum sia diventato una "madrasa" o una scuola coranica.

Se devo avere paura di scrivere perché se dico qualcosa di sbagliato vengo cacciato, beh allora ditelo....

Citazione:

E non vedo cosa abbia a che fare il nome di questo forum, nel quale si parla di molte molte altre cose oltre al fiqh, con il fatto che in materia di fiqh non sono ammessi pareri individuali.


E quindi che cosa c'è a fare la sezione di fiqh?
Basta mettere in linea un bel manuale e un link per chiedre una fatwa.

Arrivare al punto di proibire di esprimere i pensieri personali (che di solito si fa per crescere, per imparare) non fa bene alla imamgine dell'Islam.
Nel Corano stesso c'è scritto che le decisioni vanno prese sentendo tutte le opinioni..... figurati su un forum dove non vengono prese decisioni!!!

Forse ci stiamo tutti prendendo troppo sul serio: non siamo muftì e non è nostro compito scoraggiare i fratelli che si avvicinano all'Islam
Top
Profilo Invia messaggio privato
'Abd
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/07/08 15:31
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Sab Ott 03, 2009 12:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Mi dispiace che tu ti stia scaldando, e che non riusciamo a capirci. Per quanto mi riguarda sono annoiato da quella che oramai reputo una discussione inutile.

Per quanto mi riguarda questa discussione termina qui: AstaghfiruLlah per il tempo che ho perso e per non essere riuscito a spiegarmi!!

Salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Sab Ott 03, 2009 5:07 am    Oggetto: Rispondi citando

invece io voglio dire una cosa ad Abd e a Ali Brandon:
la discussione l'abbiamo avuta io ed il fratello Talib, e non credo che lui abbia bisogno di nessun avvocato, perchè sà difendersi da solo, ed è anche molto bravo.
I vostri interventi non hanno portato niente all'argomento, solo cose già dette, per cui, da aggiungere nulla.
x Abd, non si entra in una discussione come se entri in un ring, mentre sono daccordo con il fratello Yussef Paolo in quanto, come facciamo a fare conoscere l'Islam alla gente se non siamo pazienti, diamo alla gente la possibilità di esprimersi liberamente, senza paura di essere aggredita, ascoltiamo i diversi punti di vista e discutiamo con rispetto:
dici bene, è meglio che la discussione si chiude qua, perchè messa così non porta bene a nessuno.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonymous
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 06/01/08 15:49
Messaggi: 85

MessaggioInviato: Sab Ott 03, 2009 7:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Risposta ad "abd" (e quindi per conoscenza a Talib che è stato citato"):

La prima cosa che mi disse Umar su msn a pochi giorni dal mio ritorno (dietro mia domanda su quale madab devo seguire), è che all'inizio l'importante è pregare e studiare.

Personalmente, in questa fase, non solo sono ancora confuso su quale madhab (mi ritengo malikita in quanto il mio futuro è in marocco, essendo la mia dolce metà e la famiglia malikita), ma non ho ancora ben chiaro come, storicamente e dottrinalmente, si sono formati i madhab ecc. ecc.

Non solo, sto approfondendo il pensiero anche di altri sapienti, che hanno idee diverse sui madhaib.

Diciamo che è tutto in "work in progress".

A questo punto, secondo quanto da voi detto, dovrei lasciare il forum e non scriverci più.

In sostanza si vuole trasformare il forum in un circolo chiuso (vedi anche le varie idee sulle comuni islamiche) in cui chi accetta tutto è dentro e chi ha dei dubbi è fuori.

Ma come fa il dubbioso a risolvere i dubbi, se si deve sentire un eretico ogni volta che esprime una opinione diversa?

Come avrai notato nei miei interventi, quando affermo pensieri personali in contrasto con la linea ufficiale LO DICHIARO SEMPRE A CHIARE LETTERE, in quanto non è mia intenzione fare cambiare idee a chi si riconosce nella linea ufficiale del sito.

Reclamo però il mio diritto di mussulmano (a meno che si voglia fare takfir verso i non allineati) ad esprimere il mio pensiero ed a ricevere tutte le critiche o le reprimende possibili.

Altrimenti, ripeto, il forum si traforma in un recinto per chi è già nato imparato e per chi vuole accettare degli insegnamenti senza nemmeno pensarci su....
Io non sono tra questi: io devo capire per accettare, anche a costo di sbagliare.

Salam


Ma non credo che nessuno consideri un utente musulmano eretico perchè esprime il suo pensiero. Se poi in più aggiungi che sono "opinioni personali" allora non c'è motivo di fare rissa telematica o bollarti come eretico. Così come è pericoloso emettere fatwa o fare takfir allo stesso modo dovrebbe essere rischioso puntare il dito verso qualcuno e definirlo deviato o innovatore.
Ad un certo punto hai le tue idee e come tutti i cittadini hai il diritto/dovere di esprimerle.

L'unica cosa che si può dire è di non prendersela sul personale se si viene spesso contestati e, dall'altra parte, di accettare idee che vengono espresse da chi ha un suo background culturale e spirituale già formatosi... e che non è da buttare via ma da integrare, al massimo delle sue potenzialità, con l'Islam.
Un'attenzione particolare la spenderei anche sullo stile con cui si scrive sul forum. Troppe volte mi è sembrato rude e brutale.
Ma questo vale in generale anche per me.

Per quanto riguarda la discussione sulla "comunità-allegro villaggio" cercherò di intervenire al più presto.

E poi in generale le discussioni fanno sempre imparare qualcosa...il problema è che ci vuole un certo sforzo per ricavare dai litigi qualche nozione utile. Un utente occasionale, magari interessato all'Islam, che passa velocemente sul forum, di fronte ai primi litigi o paroloni, scapperebbe a gambe levate come ha scritto Youssefpaolo

Se il forum diventasse un recinto chiuso finiremmo con lo sbranarci tutti tra di noi. E poi alla fine ne resterebbe uno solo che per solitudine andrebbe a chiudere il forum :(

Pace a Voi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Sab Ott 03, 2009 9:59 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
invece io voglio dire una cosa ad Abd e a Ali Brandon:
la discussione l'abbiamo avuta io ed il fratello Talib, e non credo che lui abbia bisogno di nessun avvocato, perchè sà difendersi da solo, ed è anche molto bravo.
I vostri interventi non hanno portato niente all'argomento, solo cose già dette, per cui, da aggiungere nulla.
x Abd, non si entra in una discussione come se entri in un ring, mentre sono daccordo con il fratello Yussef Paolo in quanto, come facciamo a fare conoscere l'Islam alla gente se non siamo pazienti, diamo alla gente la possibilità di esprimersi liberamente, senza paura di essere aggredita, ascoltiamo i diversi punti di vista e discutiamo con rispetto:
dici bene, è meglio che la discussione si chiude qua, perchè messa così non porta bene a nessuno.


assalamu alaykum wa rahmatuLah wa barakatu

in verità sono stato assunto di recente dal fratelo Talib in qualità di suo difensore. E mi paga anche profumatamente per farlo...
su, su...un po di ironia...
salam

_________________
Oltre la Verità cosa c' è, se non l' errore?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Lun Ott 05, 2009 11:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:

Questo è quanto. Chiaro da comprendere e semplice da seguire. Non vedo altro di cui discutere.
Salam,
Talib.


Ti ho scritto in privato
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ali Brandon
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/02/08 14:31
Messaggi: 382
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Lun Ott 05, 2009 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Talib ha scritto:
Confermo che ho assunto 'Ali come mio avvocato, e che ho intentato una causa per diffamazione a Maria e Amal, per via delle loro accuse su un presunto potere jettatorio del mio gatto. E siccome, da buon napoletano, 'Ali ha preteso un extra per questa causa (che non si sa mai...), mi aspetto estrema professionalità e risultati più che soddisfacenti XD.


ehm, in verità, da buon napoletano, ho gia speso tutto e mi occorrerebbe altro contante...

_________________
Oltre la Verità cosa c' è, se non l' errore?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Lun Ott 05, 2009 2:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

...

_________________
sono una donna : ))))


L'ultima modifica di letigiò il Lun Ago 23, 2010 3:47 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 1:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

NADIA R. ha scritto:
nella preghiera il madhab Maliki dice che le braccia debbano restare distese lungo i fianchi, mentre la maggiorparte della gente tiene le mani al petto come la Sunna.


I Malikiti pregano con le braccia distese lungo i fianchi proprio perchè ritengono - in base alle loro prove - che sia quella, la Sunnah, non per seguire "i consigli dell'Imam Malik (ra)", astaghfiruLlah.

Nessuno crede di fare qualcosa di diverso dalla Sunnah, semplicemente, ognuno segue le sue prove, tutte egualmente legittime; se ci fosse consenso su quale fosse la Sunnah nel posizionare le mani durante la Salah, tutti sarebbero d'accordo, ma non è così, e gli stessi Sahabah avevano divergenze in merito.

Che dopo quattordici secoli sia arrivato "Shaykh al-Albani" ed abbia capito tutto, è qualcosa che solo i suoi seguaci riescono a credere.

NADIA R. ha scritto:
Gli stessi maestri di questi 4 madahib hanno consigliato la gente di seguire i loro consigli e loro fatwa con condizione:
"Se trovate quello che dico io differente dalla Sunna lasciate il madhab e seguite la Sunna".
C'è un detto dell'imam Shafi3i Rahimaho Allah:
"Non rimanete legati al mio madhab davanti ad un hadit sahih, il mio pensiero lo scalciate, e tenete l'hadit perchè quello è il mio madhab".
Fratello, se davanti ad una questione troviamo un hadit chiaro che dice una cosa e un madhab che dice un'altra cosa, cosa dobbiamo seguire, il madhab o la Sunna?


Su "se l'hadith è autentico, ecco il mio madhhab" -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



NADIA R. ha scritto:
Talib ha scritto:
In realtà l'adesione al madhhab è fatta proprio per semplificare la pratica della Shari'ah.

.. sono d’accordo, ma bisogna dare la precedenza al Corano e la Sunna.


Non vi è contraddizione: al giorno d'oggi, i madhahib sono il METODO per seguire DAVVERO il Corano e la Sunnah. Il resto è aria fritta.

Comprendere i Madhahib, Guida e FAQ -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Su "se l'hadith è autentico, ecco il mio madhhab" -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Youssefpaolo ha scritto:
Risposta ad "abd" (e quindi per conoscenza a Talib che è stato citato"):

La prima cosa che mi disse Umar su msn a pochi giorni dal mio ritorno (dietro mia domanda su quale madab devo seguire), è che all'inizio l'importante è pregare e studiare.

Personalmente, in questa fase, non solo sono ancora confuso su quale madhab (mi ritengo malikita in quanto il mio futuro è in marocco, essendo la mia dolce metà e la famiglia malikita), ma non ho ancora ben chiaro come, storicamente e dottrinalmente, si sono formati i madhab ecc. ecc.

Non solo, sto approfondendo il pensiero anche di altri sapienti, che hanno idee diverse sui madhaib.

Diciamo che è tutto in "work in progress".

A questo punto, secondo quanto da voi detto, dovrei lasciare il forum e non scriverci più.

In sostanza si vuole trasformare il forum in un circolo chiuso (vedi anche le varie idee sulle comuni islamiche) in cui chi accetta tutto è dentro e chi ha dei dubbi è fuori.

Ma come fa il dubbioso a risolvere i dubbi, se si deve sentire un eretico ogni volta che esprime una opinione diversa?

Come avrai notato nei miei interventi, quando affermo pensieri personali in contrasto con la linea ufficiale LO DICHIARO SEMPRE A CHIARE LETTERE, in quanto non è mia intenzione fare cambiare idee a chi si riconosce nella linea ufficiale del sito.

Reclamo però il mio diritto di mussulmano (a meno che si voglia fare takfir verso i non allineati) ad esprimere il mio pensiero ed a ricevere tutte le critiche o le reprimende possibili.

Altrimenti, ripeto, il forum si traforma in un recinto per chi è già nato imparato e per chi vuole accettare degli insegnamenti senza nemmeno pensarci su....
Io non sono tra questi: io devo capire per accettare, anche a costo di sbagliare.

Salam


Gentilmente, evitiamo simili vittimismi: nessuno ha parlato di kufr, takfir, eresie, deviazioni o ban, perchè devi sempre e costantemente metterli in bocca ai tuoi dibattitori?

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 8:03 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea Aurangzeb ha scritto:

Gentilmente, evitiamo simili vittimismi: nessuno ha parlato di kufr, takfir, eresie, deviazioni o ban, perchè devi sempre e costantemente metterli in bocca ai tuoi dibattitori?
'umar andrea


Nessun vittimismo, constato solamente quello che certe parole scritte possono significare.

Se rileggi bene alcuni interventi, forse sarai d'accordo con me.
Ma anche se non lo fossi, io che leggo le risposte percepisco questo.

Obietto anche sul "sempre e costantemente", analizza i miei post e dimmi in quale percentuale affermo questo.

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 9:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
'Abd ha scritto:


Ah, sì? E quando mai ho scritto una cosa simile? Cos'è, il gioco della settimana attribuire agli utenti pensieri mai espressi?


Vedo che ci stiamo scaldando...
Beh, la locuzione "tu mi insegni" è un artificio retorico che NON significa quanto hai capito tu.
Vedrò di modificare il mio linguaggio per rendermi più comprensibile.

Citazione:

Un conto è informare sulle posizioni (anzitutto la maggioritaria, casomai le minori) dei quattro madhab in merito ad uno specifico aspetto. E questo è l'unica cosa che qui si possa fare.


Ma allora occorre dire a chiare lettere che qui possono rispondere solo utenti qualificati e certificati (da chi poi?).

Discutere significa dire quello che si pensa, è diverso da "insegnare".
A meno che questo forum sia diventato una "madrasa" o una scuola coranica.

Se devo avere paura di scrivere perché se dico qualcosa di sbagliato vengo cacciato, beh allora ditelo....

Citazione:

E non vedo cosa abbia a che fare il nome di questo forum, nel quale si parla di molte molte altre cose oltre al fiqh, con il fatto che in materia di fiqh non sono ammessi pareri individuali.


E quindi che cosa c'è a fare la sezione di fiqh?
Basta mettere in linea un bel manuale e un link per chiedre una fatwa.

Arrivare al punto di proibire di esprimere i pensieri personali (che di solito si fa per crescere, per imparare) non fa bene alla imamgine dell'Islam.
Nel Corano stesso c'è scritto che le decisioni vanno prese sentendo tutte le opinioni..... figurati su un forum dove non vengono prese decisioni!!!

Forse ci stiamo tutti prendendo troppo sul serio: non siamo muftì e non è nostro compito scoraggiare i fratelli che si avvicinano all'Islam


As-salam alaykum waRahmatuLlahi waBarakatuHu.
Mi rammarico di vedere questi episodi solo ora.
È mai possibile che non si riesca ad avere pazienza e non scannarsi senza gli admin che minacciano?
Voglio anche scusarmi con Youssefpaolo per non essere intervenuto prima. Quanto dici è vero, non siamo una madrasa, e non siamo mufti o persone con in mano una qualche ijaza, e per averlo ricordato ti ringrazio di cuore.
Quello che si è SEMPRE cercato di spiegare all'interno di questo forum è che ''Discussioni sull'Islam'' è uno spazio dedicato allo studio dell'Islam e vuole aiutare i fratelli, le sorelle e gli interessati all'Islam ad avere le idee più chiare sul nostro Din ed imparare come e dove ricavare i giusti riferimenti....ma non vuole assolutamente sostituirsi ai sapienti e ai giusti luoghi di studio che esistono.
Ora dopo aver risposto continuerò a leggere quanto sta succedendo sul forum, ma la piega presa nell'ultimo periodo, non mi piace.
Insomma il nostro forum è sempre stato un luogo in cui si studia l'Islam in pace ed armonia, mentre ultimamente troppe sono state le polemiche, i battibecchi e le INUTILI discussioni.

Ora, ogni uno ha i suoi ritmi, purchè ci sia rispetto reciproco, che provvederemo, insha'Allah a re-instaurare, non c'è problema se qualcuno ha bisogno di più tempo per capire alcune questioni rispetto ad altri.

Siamo qui per imparare....no?

As-salam alaykum waRahmatuLlahi waBarakatuHu
Nassim

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Nass ha scritto:

Quello che si è SEMPRE cercato di spiegare all'interno di questo forum è che ''Discussioni sull'Islam'' è uno spazio dedicato allo studio dell'Islam e vuole aiutare i fratelli, le sorelle e gli interessati all'Islam ad avere le idee più chiare sul nostro Din ed imparare come e dove ricavare i giusti riferimenti....ma non vuole assolutamente sostituirsi ai sapienti e ai giusti luoghi di studio che esistono.


L'intenzione è ottima e corretta. Nessuno di noi qui dentro è un maestro (e personalmente spero di non diventarlo mai).
Però questo atteggiamento potrebbe anche essere interpretato come un sistema per imporre uno e un solo punto di vista coprendosi le spalle con un riferimento ai sapienti.

Mi spiego meglio:
Tizio arriva su questo sito e chiede chiarimento a un dubbio.
Caio risponde dicendo "Secondo il sapiente Tal dei Tali il tuo dubbio si risolve in maniera Tale"
Sempronio interviene dicendo "No, aspetta, secondo il sapiente Talaltro il dubbio si risolve in maniera Talaltra!"
Caio allora "Sempronio sbaglia, perché il cosidetto sapiente Talaltro in realtà segue un movimento salafita/sciita/genericamente eterodosso se non kufr"

Segue discussione infinita.

Insomma, secondo me anche solo la possibilità di dire "questo è un sapiente, quest'altro non lo è" dovrebbe essere prerogativa di un maestro, di conseguenza, non essendoci come ribadito alcun mufti in questo forum, nessuno dovrebbe poter - non dico indicare - ma discutere le altrui indicazioni (salvo casi davvero palesi di eterodossia, suvvia).

O meglio: io personalmente non mi sento affatto sufficientemente preparato per dire se ha ragione il maestro Tale o il maestro Talaltro dell'esempio precedente. Mi chiedo a volte quanto le "patenti di eterodossia" che vengono da questo forum provengano da persone effettivamente conoscitrici della materia (sempre più esperte di me, intendiamoci. Su questo non ho dubbi :) ) e quanto vengano assegnate solo pre ribadire un personale punto di vista.

Intendiamoci: l'intento tuo, di 'Umar e di tutti quelli che intervengono ad aiutare i fratelli dubbiosi è sempre lodevolissimo, senza eccezioni. L'inidirizzare un fratello su una strada è però una materia delicatissima, difficile da maneggiare.

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 10:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Credo di capire cosa stai cercando di dirmi.
Beh a dire il vero la questione è molto più semplice di quel che sembra. Vero è che il forum non tocca ancora tutti i diversi punti di vista e le diverse comprensioni ortodosse delle cose. Ma vedessi com'era quando abbiamo iniziato quattro anni fa, e l'unico commento possibile sarebbe, alhamduliLlah.
Per altro, l'idea di base del forum sarebbe quella di fare chiarezza sulla struttura dell'Islam, e quindi non indirizzare una persona ad una scuola piuttosto che ad un'altra, ad uno shaykh piuttosto che ad un'altro. Il punto è che esiste un'ortodossia, va da se quindi che esiste anche un'eterodossia, ed è dal mio punto di vista importante fare chiarezza.
Sarai daccordo con me che avere un maestro è sempre la cosa migliore, ma in assenza di tale, almeno avere la giusta struttura e i giusti siti, libri ecc a cui fare riferimento è davvero fondamentale nei tempi che corrono.
Io personalmente ho annunciato ufficialmente che mi sarei astenuto dal rispondere a questioni di fiqh troppo dettagliate e che non rientrano nella sfera del fard (quindi evito domande di problemi in famiglia, lavoro, ecc ecc ecc) e da allora le volte in cui intervengo mi limito a consigliare di contattare chi ne ha le competenze.

Ma mi sembra che dovrebbe essere ormai chiaro che il forum non ha come scopo quello di dirti quale shaykh seguire, e a quale scuola andare per studiare l'Islam, ma anzi vuole semplicemente aiutare te (in senso generale) come persona a capire quanto questo sapiente sia affidabile, secondo i criteri che sono sempre stati utilizzati dalla Ummah e dalla gente di Ahl al-Sunnah wa al Jamaah.

JazakhaLlahu khairan per l'opportunità di rispondere a questa tua ''domanda'' che ritengo importante.
As-salam alaykum waRahmatuLlahi waBarakatuHu
Nassim

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 10:31 am    Oggetto: Rispondi citando

PS: riguardo al fatto che non sei sicuro dei riferimenti del forum ecc. Non ti resta che andare a verificare tutte le fonti che vengono spesso citate e discuterne con uno shaykh che ritieni affidabile. :-)

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
AbdalKhaliq
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 05/01/09 15:33
Messaggi: 435

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 10:47 am    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Nass, concordo in effetti completamente sulla tua risposta, soprattutto sottolineo due cose:

Nass ha scritto:
Ma vedessi com'era quando abbiamo iniziato quattro anni fa, e l'unico commento possibile sarebbe, alhamduliLlah.


Eh, io non c'ero, e non ero nemmeno nell'Islam quattro anni fa :)

Che tutte queste discussioni non siano altro per migliorare sempre di più questo forum (uccidendo al contempo spietatamente la nostra nafs, va' da sé :) )!

Nass ha scritto:
Sarai daccordo con me che avere un maestro è sempre la cosa migliore, ma in assenza di tale, almeno avere la giusta struttura e i giusti siti, libri ecc a cui fare riferimento è davvero fondamentale nei tempi che corrono.


Io non riesco davvero a comprendere come ci si possa essere avvicinati all'Islam senza l'ausilio di un maestro o di una figura di riferimento. Probabilmente è un mio limite, ma riesco a immaginare ritorni all'Islam attraverso dialoghi personali con sapienti o con persone che potessero indirizzare a sapienti, non riesco a immaginare una persona che prenda in mano un libro (ivi compreso il Corano) e dopo averlo letto decida di diventare musulmano.
I casi di persone prive di guida insomma dovrebbero essere relativamente rari, mentre qui sembrano la norma. Ma forse è solo il punto di vista relativo che frega la mia percezione.

Nass ha scritto:
PS: riguardo al fatto che non sei sicuro dei riferimenti del forum ecc. Non ti resta che andare a verificare tutte le fonti che vengono spesso citate e discuterne con uno shaykh che ritieni affidabile. :-)


In un altro post ho detto che, almeno su un paio di punti, i miei riferimenti differiscono dalla linea generale ribadita dal forum. Non riporto pubblicamente i punti divergenti per non sviare chi, in maniera comunque corretta e meritevole, li segue. Sono eventualmente disponibile con un MP :)

_________________
Uno solo io cerco
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 11:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Io non riesco davvero a comprendere come ci si possa essere avvicinati all'Islam senza l'ausilio di un maestro o di una figura di riferimento. Probabilmente è un mio limite, ma riesco a immaginare ritorni all'Islam attraverso dialoghi personali con sapienti o con persone che potessero indirizzare a sapienti, non riesco a immaginare una persona che prenda in mano un libro (ivi compreso il Corano) e dopo averlo letto decida di diventare musulmano.
I casi di persone prive di guida insomma dovrebbero essere relativamente rari, mentre qui sembrano la norma. Ma forse è solo il punto di vista relativo che frega la mia percezione.


Eheh alhamduliLlah è così altrimenti ora che uno trova un sapiente qui da noi...!!!

Nass ha scritto:
Sono eventualmente disponibile con un MP :)


Fammi sapere senz'altro :-) così magari mi spieghi quali sono questi punti di divergenza, mi interessa saperlo insha'Allah, chissà che non siano solo apparenti!

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Youssefpaolo
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/03/09 22:40
Messaggi: 544

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 11:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Nass ha scritto:

Siamo qui per imparare....no?
Nassim


Sì, assolutamente.

Come avrai notato, le mie reazioni "bollenti" non sono mai conseguenti all'intervento di chi ritengo molto preparato dottrinalmente e molto fraterno nelle intenzioni (faccio pure i nomi, anche se Talib si arrabbierà: Tu, fratello Nass, il fratello Umar e il fratello Talib).

Reagisco quando altri fratelli, di cui "valuto" (che Iddio mi perdoni se sbaglio) le competenze in base a quanto di loro leggo sul forum, si permettono di salire in cattedra e assumere atteggiamenti che nemmeno un muftì (che oltre ad essere "sapiente", di solito è anche misericordioso e conoscitore dell'animo di chi si accosta per imparare) assumerebbe.

Certe reazioni scomposte, dove si utilizzano locuzioni come "disgustoso", "fare schifo", e via discorrendo, fanno correre il rischio di buttare nello scarico l'acqua sporca (ossia il predetto atteggiamento verbale) insieme al bambino (ossia quanto di giusto i predetti possono dire).

Il catechismo a domande e risposte (per chi è/era cattolico, quello di S. Pio X per intenderci) va bene per i bambini.
Agli adulti non basta imparare a memoria la lezioncina; all'adulto non basta che un suo "pari" (nel senso di fratello non mufti) gli dica è così, o ci credi o sono fatti tuoi!

A volte ad un adulto serve anche una discussione accalorata, dove può sembrare di affermare concetti non ortodossi, ma in realtà si tratta di espedienti dialettici per portare all'estremo un concetto per poterlo meglio comprendere.

Per farti un esempio personale; circa il fatto che i Sapienti sono gli eredi del Profeta, è bastato l'intervento di Talib poi corroborato da Umar, per farmi capire il mio errore.

Salam
Top
Profilo Invia messaggio privato
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Youssefpaolo ha scritto:
Nass ha scritto:

Siamo qui per imparare....no?
Nassim


Sì, assolutamente.

Come avrai notato, le mie reazioni "bollenti" non sono mai conseguenti all'intervento di chi ritengo molto preparato dottrinalmente e molto fraterno nelle intenzioni (faccio pure i nomi, anche se Talib si arrabbierà: Tu, fratello Nass, il fratello Umar e il fratello Talib).

Reagisco quando altri fratelli, di cui "valuto" (che Iddio mi perdoni se sbaglio) le competenze in base a quanto di loro leggo sul forum, si permettono di salire in cattedra e assumere atteggiamenti che nemmeno un muftì (che oltre ad essere "sapiente", di solito è anche misericordioso e conoscitore dell'animo di chi si accosta per imparare) assumerebbe.

Certe reazioni scomposte, dove si utilizzano locuzioni come "disgustoso", "fare schifo", e via discorrendo, fanno correre il rischio di buttare nello scarico l'acqua sporca (ossia il predetto atteggiamento verbale) insieme al bambino (ossia quanto di giusto i predetti possono dire).

Il catechismo a domande e risposte (per chi è/era cattolico, quello di S. Pio X per intenderci) va bene per i bambini.
Agli adulti non basta imparare a memoria la lezioncina; all'adulto non basta che un suo "pari" (nel senso di fratello non mufti) gli dica è così, o ci credi o sono fatti tuoi!

A volte ad un adulto serve anche una discussione accalorata, dove può sembrare di affermare concetti non ortodossi, ma in realtà si tratta di espedienti dialettici per portare all'estremo un concetto per poterlo meglio comprendere.

Per farti un esempio personale; circa il fatto che i Sapienti sono gli eredi del Profeta, è bastato l'intervento di Talib poi corroborato da Umar, per farmi capire il mio errore.

Salam


Wassalam.
Non avevo dubbi al riguardo:-)
Andiamo avanti con buoni propositi insha'Allah.
Ora siamo tornati entrambi per rimettere ordine:-P
Salam

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
al-Hanafi
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 29/03/07 21:41
Messaggi: 1162

MessaggioInviato: Mer Ott 14, 2009 12:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

PS: anzi pensandoci bene sono passati meno di quattro anni:P

_________________
Tutto ciò di cui hai bisogno è un sogno [Sifu Wang Zi Ping]

''Islam significa vivere la vita in ogni respiro''
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.046