Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il mese di Shabaan

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 4:13 pm    Oggetto: Ads

Top
simochabah
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 03/12/08 19:03
Messaggi: 23
Residenza: genova

MessaggioInviato: Lun Lug 20, 2009 5:24 pm    Oggetto: Il mese di Shabaan Rispondi citando

Nel nome di Allah Il clemente e il misericordioso

Siamo ora nel mese di Sha’ban e alle porte del mese di Ramadan e tutti i mesi appartengono ad Allah.
Il Profeta (s) era solito digiunare durante questo mese più di quanto soleva digiunare negli altri mesi al punto che si pensava che digiunasse tutto il mese, e non digiunava anche al punto che si pensava che non digiunasse del tutto.
Si narra che Usama bin Zaid gli chiese: “O messaggero di Allah non ti vedo digiunare tanto quanto nel mese di Shaban. Il Profeta (s) rispose: <<Tanta>>”.
Viene anche riportato che il Profeta (s) era solito digiunare il lunedì e il giovedì di ogni settimana dell’anno; in quanto il digiuno avvicina il servo al Signore l’Altissimo e rende predisposta l’accettazione delle invocazioni e l’accettazione delle azioni dell’uomo. Per questo motivo il Profeta (s) ci teneva ad aumentare il digiuno.
Alcuni si chiedono se si possa recuperare il digiuno dei giorni persi per motivi di salute o viaggio in ramadan, durante questo mese.
Il credente ha davanti a se 11 mesi per poter recuperare il digiuno perso in ramadan. Tra i meriti di questo mese c’è la possibilità di recuperare il digiuno del ramadan passato, per chi non ha potuto digiunare per motivi di malattia o per un viaggio o per una donna che aveva il suo ciclo. Ma senza dubbio è sempre meglio affrettarsi nei propri obblighi.
Dice Allah in sura Albaqara, v.148: Gareggiate nel bene.
L’essere umano non conosce quando sarà la sue fine perciò è meglio recuperare subito il digiuno perso. Ma se ha una scusante che gli ha impedito di recuperare il digiuno subito dopo, allora è possibile anche farlo durante shaban, e cosí faceva la madre dei credenti Aisha, che Allah si compiaccia di lei, recuperando i giorni persi durante il mese di shaban.
Questo in base al versetto 185 di sura Albaqara: Allah vi vuole facilitare e non procurarvi disagio.
Non viene riportato nulla per quanto riguarda la notte di metà Shaban nè di digiuno, nè di preghiera supererogatoria nè di una speciale invocazione; la costituzione dell’adorazione è data solo da Allah e non dall’essere umano.
Quanto abbiamo bisogno di adorare Allah e invocarLo in ogni momento!
Ciò che viene riportato sulla metà del mese di shaban dal Tabarani nel “Alkabir ual ausat” e riferito da uomini di fiducia, come riportato anche da Ibn Habban nel suo Sahih è il hadith di Moadh bin Jabal: “Allah osserva tutte le sue creature durante la metà del mese di shaban e perdona tutti eccetto l’associatore e colui che crea litigi e inimicizie”. E lo sguardo con cui ci guarda Allah, è uno sguardo di amore di tollernza e misericordia e perdono.
Viene anche riferito che nella metà di shaban vi fu un grande avvenimento accaduto nel secondo anno dopo l’egira e cioè lo spostamento della qibla da Gerusalemme alla Kaaba, dalla moschea remota alla moschea sacra: questo era il desiderio del Profeta (s), che inizialmente pregava rivolto alla moschea remota come facevano i Profeti prima di lui, ma quando era a Mecca cercava di unire le due direzioni pregando tra la pietra nera e il ‘rukun alyamani” in modo che entrambe la Kaaba e la moschea remota siano in fronte a lui. Ma quando migrò a Medina non poteva più fare così e desiderava vivamente che la direzione della preghiera fosse quella di Ibrahim dove costruí la Casa con suo figlio Ismail, essendo il Profeta (s) l’erede della religone di Ibrahim e sua seguace. Sura Annahl, v.123: Quindi ti rivelammo: “Segui con sincerità la religione di Abramo: egli non era affatto un associatore”.
Il Profeta (s) desiderava e aspettava la rivelazione guardando il cielo senza pronunciare parola, segno di educazione con il Signore, fino a che Allah gli preparò ciò che lui amava e soddisfaceva nella vita terrena (Sura Albaqara, v. 144: Ti abbiamo visto volgere il viso al cielo. Ebbene, ti daremo un orientamento che ti piacerà . Volgiti dunque verso la Sacra Moschea . Ovunque siate, rivolgete il volto nella sua direzione) e in quella futura (Sura Adduha, vv. 4-5: e per te l'altra vita sarà migliore della precedente. Il tuo Signore ti darà [in abbondanza] e ne sarai soddisfatto ).
Dopo il cambiamento della qibla, gli ebrei crearono confusione e dissero: “Muhammad ha ogni giorno una opinione e ogni giorno una direzione diversa. Come mai ora prega in direzione della Kaaba mentre prima era rivolto alla moschea remota? Se la prima direzione era sbagliata vuol dire che le preghiere fatte in precedenza erano errate, ma se era quella giusta, come mai oggi ha cambiato?”
Venne in conseguenza rivelato un versetto per ripondere a queste persone in sura Albaqara, v. 106: Non abroghiamo un versetto né te lo facciamo dimenticare, senza dartene uno migliore o uguale.
Un altra volta il Corano rispose a queste persone che aspettavano ogni occasione per provocare dubbi verso il Profeta (s) senza alcuna prova nè sapienza.
Sura Albaqara, v.142: E gli stolti diranno:"Chi li ha sviati dall'orientamento che avevano prima?". Dí: "Ad Allah appartiene l'Oriente e l'Occidente, Egli guida chi vuole sulla Retta Via ".
Da qui il Corano nomina la moderazione di questa umma, sura Albaqara v.143: E così facemmo di voi una comunità equilibrata.
Questa umma è equilibrata e moderata in ogni cosa anche nella sua qibla.
Oggi gli scienziati e ricercatori dicono che la Kaaba, albait alharam, per sua posizione geografica è considerata alla metà della terra, il centro della circonferenza e l’ombelico del mondo.
Perchè la Kaaba era la seconda direzione per le preghiere, mentre la Moschea Remota era la prima qibla?

Questo è il segreto della prova. Dice il Corano a questo proposito in sura Albaqara v.143: Non ti abbiamo prescritto l'orientamento se non al fine di distinguere coloro che seguono il Messaggero da coloro che si sarebbero girati sui tacchi. Fu una dura prova, eccetto che per coloro che sono guidati da Allah. Allah non lascerà che la vostra fede si perda. Allah è dolce e misericordioso con gli uomini.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.041