Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 7:16 pm    Oggetto: Ads

Top
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 12, 2009 8:18 pm    Oggetto: "Perchè le mie invocazioni non vengono accettate?" Rispondi citando

"Fu chiesto ad Hadrat Ibrahim ibn Adham: "Come mai invochiamo ma le nostre invocazioni non sono accettate, sebbene Dio abbia detto: "Rispondo all'invocazione di colui che Mi chiama quando Mi invoca" (II, 186)"?

Egli disse: "E' perchè i vostri cuori sono morti".

Gli fu chiesto: "Cosa ha causato la loro morte"?

Egli rispose: "Otto comportamenti portano alla morte del cuore:

(1) Conoscete i doveri verso Dio ma non li eseguite.

(2) Recitate il Corano ma non guardate alle sue promesse di punizione.

(3) Dite di amare il Profeta (Pace e Benedizioni su di lui) ma non seguite le sue azioni.

(4) Dite di temere la morte ma non vi preparate ad essa.

(5) Dio dice: "Il diavolo è il vostro nemico", ma prendete il suo aiuto nel compiere i peccati.

(6) Dite di temere il fuoco dell'inferno ma vi tenete i vostri corpi immersi dentro.

(7) Dite di amare il Paradiso ma non agite per esso.

(8) Quando vi svegliate, gettate i vostri peccati alle spalle [dimenticandoli], e svelate i peccati delle altre persone, perciò causate il dispiacere del vostro Signore.

Come può allora Lui rispondere alle vostre invocazioni?"

["Ihya `Ulum al-Din", Imam al-Ghazali (rahmatullah `alayhi)]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Gio Mar 11, 2010 12:09 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Lun Giu 22, 2009 8:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

bismillah arahman arahim

Allah sophana wa tala ha raccontato attraverso la rivelazione del Sacro Corano sul conto di Profeti che Gli hanno fatto delle richieste e Lui li ha esauditi.
Tra questi c'è Ayoub, Zakaria, Di Nun;
dopo le loro richieste Dio ha scritto questo versetto:
... in verità tendevano al bene, Ci invocavano con amore e trpidazione ed erano umili davanti a Noi.

Per chi invoca Allah sophana wa tala è necessaria la certezza per la risposta, ma soprattutto è necessaria la supplica insistente con l'umiliazione davanti a Lui.
Nell'invocazione a Dio piace sentirsi glorificato dal suo servitore con i suoi 100 nomi.

Una delle condizioni per l'invocazione a Dio, è la lontananza dal peccato, perchè l'haram pone una barriera tra Lui e il suo servitore.
A tal proposito Il Profeta raccontava questa storia:
"un uomo viaggiava nel deserto, e si rivolgeva ad Allah, spettinato, impolverato, alzava le sue mani al cielo e gridava Yarab, Yarab, e il suo mangiare haram, i suoi vestiti haram, come fà Allah sophana wa tala a rispondere alle sue richieste?"
Per cui ha consigliato Saàd ibn Wakas, che Dio sia soddisfatto di lui, famoso in quanto le sue richieste sono state sempre accettate, di mangiare sempre halal, e le tue invocazioni saranno accetate.

Un hadit raccontato da Abi Said khodari "Il Profeta saws ha detto che ogni musulmano che fa un invocazione a Dio
dove non c'è il peccato, o la rottura dei rapporti famigliari, Dio può dare una tra tre possibilità:
- non concede quanto richiesto in quanto non è bene per lui;
- ripone la soddisfazione della sua richiesta al Giorno del Giudizio;
- esaudisce la sua richiesta.
Raccontato da Tarmidi
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
abdel RA'UF
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/01/09 21:54
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio Giu 25, 2009 10:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jasaka Allah u khayran per questo importante argomento, però non capisco:

NADIA R. ha scritto:
Un hadit raccontato da Abi Said khodari "Il Profeta saws ha detto che ogni musulmano che fa un invocazione a Dio
dove non c'è il peccato, o la rottura dei rapporti famigliari, Dio può dare una tra tre possibilità:
- non concede quanto richiesto in quanto non è bene per lui;
Raccontato da Tarmidi


Dio è l'Onnipotente, quindi anche se qualcosa che si chiede non sia un bene, Lui potrebbe concederla lo stesso e fare in modo che tutto vada bene...
forse il fatto che non sia un bene è legato sempre alla questione che quella determinata cosa, magari andrebbe in contrasto con la religione e porterebbe a qualcosa di haram...
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Ven Giu 26, 2009 11:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

abdel RA'UF ha scritto:
Jasaka Allah u khayran per questo importante argomento, però non capisco:

NADIA R. ha scritto:
Un hadit raccontato da Abi Said khodari "Il Profeta saws ha detto che ogni musulmano che fa un invocazione a Dio
dove non c'è il peccato, o la rottura dei rapporti famigliari, Dio può dare una tra tre possibilità:
- non concede quanto richiesto in quanto non è bene per lui;
Raccontato da Tarmidi


Dio è l'Onnipotente, quindi anche se qualcosa che si chiede non sia un bene, Lui potrebbe concederla lo stesso e fare in modo che tutto vada bene...
forse il fatto che non sia un bene è legato sempre alla questione che quella determinata cosa, magari andrebbe in contrasto con la religione e porterebbe a qualcosa di haram...


Da Dio viene solo il bene e se nella vita ci capitano cose negative, capita per nostre scelte sbagliate.
Per questo a volte, quando richiediamo qualcosa a Dio e non arriva, è perchè non è bene per noi, ma l'uomo è impaziente e alle volte insiste nella sua richiesta senza rimettersi alla volontà di Dio.
E' questo quello che noi dobbiamo imparare:
invochiamo Dio, ma lasciamo a Lui la decisione per le nostre richieste, sicuramente Lui sceglie il meglio per i suoi servitori.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
abdel RA'UF
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/01/09 21:54
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Sab Giu 27, 2009 10:17 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaycum wa rahmatullah wa barakatuhu

abdel RA'UF ha scritto:
Jasaka Allah u khayran per questo importante argomento, però non capisco:

NADIA R. ha scritto:
Un hadit raccontato da Abi Said khodari "Il Profeta saws ha detto che ogni musulmano che fa un invocazione a Dio
dove non c'è il peccato, o la rottura dei rapporti famigliari, Dio può dare una tra tre possibilità:
- non concede quanto richiesto in quanto non è bene per lui;
Raccontato da Tarmidi


Dio è l'Onnipotente, quindi anche se qualcosa che si chiede non sia un bene, Lui potrebbe concederla lo stesso e fare in modo che tutto vada bene...
forse il fatto che non sia un bene è legato sempre alla questione che quella determinata cosa, magari andrebbe in contrasto con la religione e porterebbe a qualcosa di haram...


Da Dio viene solo il bene e se nella vita ci capitano cose negative, capita per nostre scelte sbagliate.
Per questo a volte, quando richiediamo qualcosa a Dio e non arriva, è perchè non è bene per noi, ma l'uomo è impaziente e alle volte insiste nella sua richiesta senza rimettersi alla volontà di Dio.
E' questo quello che noi dobbiamo imparare:
invochiamo Dio, ma lasciamo a Lui la decisione per le nostre richieste, sicuramente Lui sceglie il meglio per i suoi servitori.


Salam aleykom cara sorella.
Beh... non è mica sempre cosi'...
Nel Corano stesso Dio afferma che per metterci alla prova ci sottoporrà a situazioni anche molto brutte e che nessuno entrerà in Paradiso senza aver provato quello che passarono quelli prima di noi...
Certamente in altri passi del Libro Egli ci ricorda anche che comunque Lui risponderà a ciò che Gli chiediamo, ma penso anche che dipenda molto da persona a persona e da ogni situazione individuale.

Però è vero anche quello che dici tu..., avevo letto un hadith Qudsi che diceva più o meno così:
"Chi trova del bene lodi Dio, chi trova del male biasimi solo se stesso".

Mah...! alla fine solo Allah sa il perchè di tutto, noi dalla nostra posizione non possiamo nemmeno immaginare la grandezza dei Suoi progetti e il perchè...

Ti posso dire che nella mia vita ho sperimentato momenti in cui mi chiedevo perchè mi stesse succedendo la tal cosa e magari solo anni dopo l'ho capito e ho ringraziato Allah,in fondo il futuro lo sa solo Lui; magari noi desideriamo oggi una cosa che però un domani la odieremo per un motivo o per un altro oppure ci creearà difficoltà e questo Allah lo sa già e allora non ce la concede...
Però allo stesso momento potrebbe essere una prova...

Alla fine Allah u Alam.

Jasaka Allah u khayran. Salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Lug 02, 2009 11:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa rahmatullah wa baracatuhu

Hai ragione fratello per quello che hai scritto, ma penso che bisogna dividere le due cose:
da una parte ci sono i favori di Dio a seguito delle nostre invocazioni, ed altra cosa sono quello che ci capita nella vita quotidiana.

Come da esperienza vissuta, alle volte chiediamo a Dio qualche cosa per noi e Dio non ce la concede perchè sa che non è bene per noi;
ma noi insistiamo nonostante i suoi segni ed alla fine quando otteniamo quello che volevamo, capiamo il significato del ritardo.

Altra cosa sono le cose brutte di questa vita con le quali Dio mette alla prova la nostra credenza.

Allahu alam
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
abdel RA'UF
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 13/01/09 21:54
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven Lug 03, 2009 10:09 am    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:

Altra cosa sono le cose brutte di questa vita con le quali Dio mette alla prova la nostra credenza.

Allahu alam


Salam aleykom cara sorella.

A volte anche non ottenere qualcosa che vogliamo o di cui abbiamo bisogno può essere una cosa brutta... ;-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Ott 21, 2013 8:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Why Aren't My Du'as Being Accepted?
Shaykh Hasan Ali

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Pratiche Sunnah ed Invocazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.062