Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

pedofilia

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 12, 2020 5:25 am    Oggetto: Ads

Top
imen111
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 29/04/09 13:10
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mer Mag 13, 2009 10:53 am    Oggetto: pedofilia Rispondi citando

assalamu 3alaykum io sono mamma di 2 bimbi ma ho il terrore che qualcuno le facccia del male dovrei mandarli all'asilo perchè hanno gia 3 e 4 anni però non sono convinta lo so chi musulmano e ama dio non può odiare ma io odio tutte quelle schifose persone che hanno il coraggio di toccare i bambini per me sono le peggior persone al mondo?cosa dice dio approposito di questa gente?prlo di pedofilia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Mag 13, 2009 11:28 pm    Oggetto: Re: pedofilia Rispondi citando

imen111 ha scritto:
assalamu 3alaykum io sono mamma di 2 bimbi ma ho il terrore che qualcuno le facccia del male dovrei mandarli all'asilo perchè hanno gia 3 e 4 anni però non sono convinta lo so chi musulmano e ama dio non può odiare ma io odio tutte quelle schifose persone che hanno il coraggio di toccare i bambini per me sono le peggior persone al mondo?cosa dice dio approposito di questa gente?prlo di pedofilia.


Wa `alaykum asSalam wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

I rapporti sessuali nell'Islam sono leciti solamente nella cornice di un contratto matrimoniale (non essendoci più servi al giorno d'oggi non prendiamo in considerazione questa categoria), tra due persone sessualmente mature.

Se il contratto matrimoniale è firmato prima della maturità di uno dei due sposi, si deve aspettare la sua pubertà per poter avere rapporti.

All'esterno del matrimonio, il colpevole sarebbe passibile delle pene hudud corrispondenti (morte o frustate), se vi sono le condizioni; e se non vi sono, di una pena discrezionale secondo la decisione del Qadi (giudice islamico).

Si veda anche questa fatwa:

Islamic Punishment for Child Sexual Abuse -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Child Abuse -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E Dio sa meglio.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Mar Mag 26, 2009 11:10 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 8:37 am    Oggetto: Re: pedofilia Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:


... Se il contratto matrimoniale è firmato prima della maturità di uno dei due sposi, si deve aspettare la sua pubertà per poter avere rapporti.
...


Perdonami Umar Andrea. Questa è una cosa che non sapevo.
Ma mia nipote ha compiuto 13 anni ed è diventata da poco "signorina", quindi qualcuno potrebbe pretendere di avere rapporti sessuali con lei se avessi effettuato un contratto matrimoniale per suo conto?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 9:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam aleikom.

Forse la mia sarà una domanda stupida.... ma invece di stupirsi (o peggio) del fatto che si possano avere rapporti sessuali a tredici anni, uno non si dovrebbe stupire (o peggio) del fatto che una ragazzina di tredici anni si sposi?????

Piccola precisazione: in quanto zio non potresti "concludere" un contratto matrimoniale "per lei", a meno che non sia lei stessa a chiedertelo o comunque in mancanza di un wali (tutore) più vicino in grado di parantela (padre, fratello) e comunque è obbligatorio ai fini della validità del matrimonio che lei acconsenta esplicitamente alle nozze.
Questo ovviamente detto in via informativa e sintetica, visto che non credo che tu abbia veramente intenzione di farla sposare adesso...... per maggiori info abbiamo una sezione dedicata....

Maria Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

maria ha scritto:
Salam aleikom.

Forse la mia sarà una domanda stupida.... ma invece di stupirsi (o peggio) del fatto che si possano avere rapporti sessuali a tredici anni, uno non si dovrebbe stupire (o peggio) del fatto che una ragazzina di tredici anni si sposi?????

Piccola precisazione: in quanto zio non potresti "concludere" un contratto matrimoniale "per lei", a meno che non sia lei stessa a chiedertelo o comunque in mancanza di un wali (tutore) più vicino in grado di parantela (padre, fratello) e comunque è obbligatorio ai fini della validità del matrimonio che lei acconsenta esplicitamente alle nozze.
Questo ovviamente detto in via informativa e sintetica, visto che non credo che tu abbia veramente intenzione di farla sposare adesso...... per maggiori info abbiamo una sezione dedicata....

Maria Amatullah.

Cara Maria.
Qui si parlava di pedofilia e non sulla leicità del matrimonio a 13 anni (cosa che me è inconcepibile) e neppure sulla leicità ci concludere un contratto matrimoniale (ma questo non mi permetto di commentarlo, in quanto estraneo alla mia religione).
Chiedevo conferma, senza voglia di polemica, per la domanda che avevo posto. Quindi posso chiedera a questo punto anche a te: fatti salvi utti i punti che mi hai chiarito (e di cui ti ringrazio, poichè hai accresciuto la mia conoscenza), è lecito avere rapporti sessuali con una bambina (ma a questo punto mi chiedo anche "bambino" sessualmente maturo) di tredici anni? Torno a dire: fatti salvi tutti i punti che mi hai chiarito!
Grazie se avrai la pazienza di rispondere.
Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Un minimo di antropologia e sociologia, no?

L'età dei 14/16/18 anni per contrarre matrimonio è stata fissata negli Stati nazione europei alla luce di determinate e specifiche condizioni (una delle quali la "creazione" culturale del concetto di "infanzia" e soprattutto di "adolescenza" come età intermedia tra infanzia ed età adulta).

La Legge Sacra è stata rivelato non solo per il mondo "occidentale moderno" che abbiamo sotto gli occhi: altre realtà esistono e sono esistite per secoli, in cui i giovani si sposa(va)no appena raggiunta la povertà, erano decisamente più maturi degli adolescenti di oggi (andavano in guerra, conducevano spedizioni, lavoravano, mantenevano famiglie, et cetera), e soprattutto, non c'erano legislazioni statali moderne che stabilissero fasce di età rigide.

Siccome la Legge Sacra risponde ai potenziali bisogni di tutta l'umanità, stabilisce l'età del matrimonio non al raggiungimento di età (in alcune società non facilmente calcolabile, tra l'altro), ma alla fase chiara, empirica ed evidente della pubertà.

Allo stesso modo, gli orari della preghiera non sono in riferimento alle "24 ore" - il che sarebbe stato semplicemente impossibile da calcolare per la vasta maggioranza della popolazione in tutte le società pre-moderne - ma alle fasi del sole: chiare, empiriche ed evidenti.

Anche in questo vi è un segno dell'infinita saggezza di Dio e della Sua Legge.

Per secoli e nella stragrande maggioranza delle società non è esistito alcun concetto di "18 anni", semplicemente di persona matura e responsabile, e persona (sessualmente) immatura.

Al tempo stesso, questo è un "limite minimo", ovvero l'"età" minima in cui ci si può sposare, non in cui ci si deve sposare, perciò, evidentemente, se in una società -come quella attuale- è considerato anormale sposarsi prima dei "18 anni", non c'è alcun problema ad aspettare questa età per sposarsi.

Pretendere di valutare la Legge Sacra - che si rivolge a tutte le culture e tutte le società - sui metri di un'unica società (quella occidentale moderna), è un innegabile manifestazione di etnocentrismo.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Andrea ha scritto:
Un minimo di antropologia e sociologia, no?

Perdonami Umari Andrea, ma non ho capito a che ti riferisci

Citazione:

L'età dei 14/16/18 anni per contrarre matrimonio è stata fissata negli Stati nazione europei alla luce di determinate e specifiche condizioni ...

Su questo non ci sono problemi. Conosciamo tutti e due queste informazioni

Citazione:

La Legge Sacra è stata rivelato non solo per il mondo "occidentale moderno" che abbiamo sotto gli occhi...

cut
...
Siccome la Legge Sacra risponde ai potenziali bisogni di tutta l'umanità, stabilisce l'età del matrimonio non al raggiungimento di età (in alcune società non facilmente calcolabile, tra l'altro), ma alla fase chiara, empirica ed evidente della pubertà.

Quindi mi stai confermando ciò che avevo chiesto prima, ovvero che se esistono i presupposti di cui sopra, è lecito avere rapporti con una bambina/bambino di tredici anni.

Citazione:

Per secoli e nella stragrande maggioranza delle società non è esistito alcun concetto di "18 anni", semplicemente di persona matura e responsabile, e persona (sessualmente) immatura.

Al tempo stesso, questo è un "limite minimo", ovvero l'"età" minima in cui ci si può sposare, non in cui ci si deve sposare, perciò, evidentemente, se in una società -come quella attuale- è considerato anormale sposarsi prima dei "18 anni", non c'è alcun problema ad aspettare questa età per sposarsi.

Sottolineo il tuo pensiero.

Citazione:

Pretendere di valutare la Legge Sacra - che si rivolge a tutte le culture e tutte le società - sui metri di un'unica società (quella occidentale moderna), è un innegabile manifestazione di etnocentrismo.

'umar andrea


Guarda, su questo sono totalmente daccordo con te.

Ti ringrazio del tuo tempo che mi hai dedicato.
Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abul Asad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 25/02/08 08:52
Messaggi: 164

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 12:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Quindi mi stai confermando ciò che avevo chiesto prima, ovvero che se esistono i presupposti di cui sopra, è lecito avere rapporti con una bambina/bambino di tredici anni.


Queste tue parole indicano che tu non hai ben capito il concetto e addirittura mi sembrano un attacco celato (ma neanche tanto) contro l'islam e i musulmani.

Si parla di sociologia e la sociologia è una scienza che analizza minuziosamente tutte le condizioni delle migliaia di tipi di società diverse che esistono magari in un solo paese...(Italia: Nord, Centro, Sud ma non solo...Milano, Trieste,Torino, Bolzano, Aosta e questo solo al nord)

L'Italia non sono gli Usa e non è l'Afghanistan ne l'Egitto...Quello che in Italia è normale non lo è in Malawi...

Partendo da questi presupposti allora ti dico solo che il concetto di bambino non è lo stesso in tutto il mondo...il bambino che tu riconosci tale ancora a 13 anni in Italia piange se viene punto da una zanzara in altri paesi l'uomo che ha 13 piange quando gli viene puntata un'arma occidentale in faccia o in faccia a sua madre... In Italia difficilmente avremo le stragi delle Columbine (ma con l'andamento e l'assimilazione che sta avvenendo non siamo lontani) perchè non c'è la cultura armaiola statunitense...

Quindi se ci fossero "i presupposti" sarebbe lecito avere rapporti sessuali con una donna pronta...

Ma subhanaAllah, si parlava di pedofilia e mi sembra veramente indecoroso mischiare quest'argomento a quello uscito in seguito...

Che Allah perdoni la nostra ignoranza

_________________
Il Leone dell'Islam

"Non è forse giunto, per i credenti, il momento in cui rendere umili i loro cuori nel ricordo di Allah e nella verità che è stata rivelata, e di differenziarsi da quelli che ricevettero la Scrittura in precedenza e che furono tollerati a lungo [da Allah]? I loro cuori si indurirono e molti di loro divennero perversi"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 1:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefra ha scritto:
maria ha scritto:
Salam aleikom.

Forse la mia sarà una domanda stupida.... ma invece di stupirsi (o peggio) del fatto che si possano avere rapporti sessuali a tredici anni, uno non si dovrebbe stupire (o peggio) del fatto che una ragazzina di tredici anni si sposi?????

Piccola precisazione: in quanto zio non potresti "concludere" un contratto matrimoniale "per lei", a meno che non sia lei stessa a chiedertelo o comunque in mancanza di un wali (tutore) più vicino in grado di parantela (padre, fratello) e comunque è obbligatorio ai fini della validità del matrimonio che lei acconsenta esplicitamente alle nozze.
Questo ovviamente detto in via informativa e sintetica, visto che non credo che tu abbia veramente intenzione di farla sposare adesso...... per maggiori info abbiamo una sezione dedicata....

Maria Amatullah.

Cara Maria.
Qui si parlava di pedofilia e non sulla leicità del matrimonio a 13 anni (cosa che me è inconcepibile) e neppure sulla leicità ci concludere un contratto matrimoniale (ma questo non mi permetto di commentarlo, in quanto estraneo alla mia religione).
Chiedevo conferma, senza voglia di polemica, per la domanda che avevo posto. Quindi posso chiedera a questo punto anche a te: fatti salvi utti i punti che mi hai chiarito (e di cui ti ringrazio, poichè hai accresciuto la mia conoscenza), è lecito avere rapporti sessuali con una bambina (ma a questo punto mi chiedo anche "bambino" sessualmente maturo) di tredici anni? Torno a dire: fatti salvi tutti i punti che mi hai chiarito!
Grazie se avrai la pazienza di rispondere.
Stefano



Infatti io avevo premesso che la mia domanda sarebbe stata in qualche modo stupida.... il fratello Umar ha ben chiarito quale era il concetto di sottofondo, cioè:

Citazione:
se in una società -come quella attuale- è considerato anormale sposarsi prima dei "18 anni", non c'è alcun problema ad aspettare questa età per sposarsi.


tutto qui.

il resto era solo una piccola precisazione aggiunta proprio perchè sò che non sei musulmano e non sapevo quale fosse la tua conoscenza a riguardo..... qualche info in + non fa mai male : - )

Ritorniamo all'argomento del topic, che è abbastanza serio.

Pace su chi segue la Retta Via.

Maria Amatullah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Gio Mag 14, 2009 3:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Leone dell'Islam ha scritto:
...
Queste tue parole indicano che tu non hai ben capito il concetto e addirittura mi sembrano un attacco celato (ma neanche tanto) contro l'islam e i musulmani.

Caro Leone dell'Islam. Io so di essere stato estremamente chiaro, sia nella presentazione che nelle domande che io ho posto. Non ci conosciamo, quindi non sai quello che io faccio, che penso, che sono. Mi stai parlando di attacco celato all'Islam? E allora dimmi una sola parola che abbia detto contro l'Islam! Ma se non la trovi, e non la troverai, mi piacerebbero le tue scuse, poichè questo forum lo leggono dei tuoi fratelli che sono anche miei amici!
Io, se permetti il concetto l'ho capito benissimo. Perchè allora hai paura tu a dire: "Si, caro Stefano, secondo la mia religione e se esistono i presupposti potrei avere rapporti con una bambina di 13 anni"! E' una risposta chiara ad una domanda chiara. Nulla di più. Non mi permetterei mai di criticarti. Sono stato troppo perseguitato io per la mia fede per permettermi di criticare un'altro per la sua.
Come ho detto, non conosco questo lato dell'Islam, ed ho chiesto maggiori informazioni. Chiedere con educazione ritengo che sia lecito.

Citazione:

"Si parla di sociologia e la sociologia ..."

Grazie per questo ripasso. Sono passati oramai 12 anni da quando ho preso la laurea in sociologia al Federico II, ma devo dire che ripassare i fondamenti fa sempre bene.

Citazione:

Partendo da questi presupposti allora ti dico solo che il concetto di bambino non è lo stesso in tutto il mondo...il bambino che tu riconosci tale ancora a 13 anni in Italia piange se viene punto da una zanzara in altri paesi l'uomo che ha 13 piange quando gli viene puntata un'arma occidentale in faccia o in faccia a sua madre... In Italia difficilmente avremo le stragi delle Columbine (ma con l'andamento e l'assimilazione che sta avvenendo non siamo lontani) perchè non c'è la cultura armaiola statunitense...

Ma tu ti sei letto la mia presentazione, oppure sai quello che faccio come volontariato o nella vita? E tu hai mai assistito un bambino caduto nelle mani di un pedofilo? Come puoi quindi parlarmi e specialmente accusarmi?

Citazione:

Ma subhanaAllah, si parlava di pedofilia e mi sembra veramente indecoroso mischiare quest'argomento a quello uscito in seguito...
Che Allah perdoni la nostra ignoranza


Quoto in tutto e per tutto queste parole, Leone dell'Islam, trovo vergognoso anche io mischiare queste cose. Che Dio ci perdoni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Ven Mag 15, 2009 5:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Bene.... sembra che sia concetto comune ritornare alla discussione iniziale.

Quindi.... ritorniamoci!

Non credo che sia utile continuare a chiederci spiegazioni ulteriori. Mi sembra che le cose siano già state chiarite. E' ovvio che scrivere (e leggere) non sia come parlare di persona, dove mimica e toni ci aiutano a capire il tono della discussione dell'altro e a volte le parole vengono lette in maniera diversa da come le avremmo dette.....

Maria Amatullah.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Giudizi, sanzioni, corti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.024