Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

CORANO E TRADUZIONE : UN VERO MIRACOLO

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 5:16 am    Oggetto: Ads

Top
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 2:24 pm    Oggetto: CORANO E TRADUZIONE : UN VERO MIRACOLO Rispondi citando

salam a tutti,
non conosco a fondo il Corano, ma col vostro permesso vorrei portarvi un esempio pratico sulle difficoltà che trovano i traduttori del sacro libro. Essendo studentessa di lingua araba ho fatto una breve ricerca su di un versetto del Libro e vorrei condividere con voi quello che ho scoperto leggendo varie traduzioni.

un esempio di cattiva traduzione nella lingua araba è il non contemplare l'articolata parte figurativa delle parole che richiede profonda riflessione e identificazione, chiaramente, nella sua particolare psicolinguistica. la parola musi3un che viene dal verbo uassa3a, verbo che significa ingrandire, espandere, allargare, estendere lo troviamo nel Corano 51 sura 47esimo versetto.

alcuni traduttori poco attenti o poco informati traducono questa parola nello specifico verso come: gli abbiamo dato vaste proporzioni. Cercando nel dizionario arabo/italiano zanichelli si trovano le traduzioni possibili della su citata parola . (appunto ingrandire, espandere, estendere) Ma nulla nel dizionario mi indica l'espressione "dare vaste proporzioni" che chiaramente è una interpretazione (accademicamente errata) personale del verbo.

la vera traduzione sarebbe :

"Il cielo lo abbiamo costruito con la Nostra potenza e costantemente lo estendiamo nell’immensità." (hamsa piccardo)
[ Corano 51:47 ]


Non trovate anche voi "sorprendete" che 1400 anni fa ci viene rivelata una verità scientifica che gli scienziati solo oggi possono provare ?
Stephen Hawking, nel suo libro, ' Breve storia del tempo ', dice: "la scoperta che l'universo si sta espandendo fu una delle più grandi rivoluzioni intellettuali del ventesimo secolo."
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 9:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamo alaycom wa ramathollah

complimenti per il tuo studio della lingua araba (la lingua del Corano).

Sono pienamente daccordo con te di questo argomento.

Anche io leggendo alcuni parti del Corano in italiano, ho trovato delle parole non correttamente tradotte.

Un esempio si trova nella traduzione di Hamza Piccardo, sura VII AL ARAF vrs. 13:
troviamo la parola orgoglioso, mentre nel corano in arabo la parola è arogante.

Queste due parole hanno un significato totalmente diverso, per cui cambiano il senso della haya.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 10:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

errore invio


L'ultima modifica di nicolvaleri il Mer Feb 25, 2009 11:08 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 10:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

errore invio


L'ultima modifica di nicolvaleri il Mer Feb 25, 2009 11:26 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamo alaycom wa ramathollah

complimenti per il tuo studio della lingua araba (la lingua del Corano).

Sono pienamente daccordo con te di questo argomento.

Anche io leggendo alcuni parti del Corano in italiano, ho trovato delle parole non correttamente tradotte.

Un esempio si trova nella traduzione di Hamza Piccardo, sura VII AL ARAF vrs. 13:
troviamo la parola orgoglioso, mentre nel corano in arabo la parola è arogante.

Queste due parole hanno un significato totalmente diverso, per cui cambiano il senso della haya.


salam cara Nadia,
se ti riferisci alla parola dell'ayat 13 della sura 7

«Vattene! - disse Allah - Qui non puoi essere orgoglioso. Via! Sarai tra gli
abietti».

تتكبر (tatakabbar) viene dalla parola متكبر (mutakabbir)che significa appunto ORGOGLIOSO.
La parola ARROGANTE si traduce con متغطرس (mota'atris) oppure متعجرف (mota'agrif)
Tutto questo a detta del buonissimo dizionario zanichelli, ma se vuoi chiedo al mio fidanzato per delucidazioni, essendo egli egiziano ne sa di più. Io daltronde sono solo una studentessa agli inizi di un lungo cammino (e non solo in fatto di lingue, ma anche di religione :? )

CI TENEVO TANTO A FARE SAPERE CHE LA SURA SULLA CREAZIONE DELL'UNIVERSO è IN EFFETTI VERITIERA E CONFERMA L'INCREDIBILE SAGGEZZA DEL CORANO. PURTROPPO UN FAMOSO TRADUTTORE DI CUI NON CITO IL NOME PER RISPETTO, HA FATTO UN ERRORE GRAVE CHE POTREBBE FAR INCIAMPARE I CERCATORI DELLA VERITà. è PER IL NOSTRO BENE COMUNE FARVI SAPERE CHE SI PUò INTERCORRERE NELL'ERRORE.. E PERDONAMI, MA LO DEVO DIRE PER AMORE DELLA VERITA', LA SURA DELLA QUALE MI PARLI E' BEN TRADOTTA, FORSE TI SEI CONFUSA. io ne faccio migliaia di errori e chiedo scusa ad Allah (swt)
SALAM ALAIKUM UARAHMATOLLAH UABARAKATO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Mer Feb 25, 2009 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

la parola ORGOGLIOSO ha due significati: uno positivo come quando dici sono orgogliosa di te, (sono contenta e ti stimo) e poi uno negativo come quando dici quel tale è orgoglioso e non si piega davanti a nessuno (cioè è arrogante e presuntuoso)
:shock: la lingua italiana è scioccante a volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 12:10 am    Oggetto: Rispondi citando

As salamo alaycom

الغرور والكبرياء.. !! - عالم ابن مصر
والكبرياء ان كان طبيعي ومش فوق حدوده بيبقى فيه نوع من الكرامة.. والغرور تكبر
وغطرسة على الخلق.. ووقاحة في اغلب الاوقات.. شو مفهوم كل واحد ...
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Fammi sapere cosa dice il tuo fidanzato.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Ven Feb 27, 2009 1:59 am    Oggetto: Rispondi citando

il commento :shock: sarà portato a chi di dovere :roll:
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamo alaycom

الغرور والكبرياء.. !! - عالم ابن مصر
والكبرياء ان كان طبيعي ومش فوق حدوده بيبقى فيه نوع من الكرامة.. والغرور تكبر
وغطرسة على الخلق.. ووقاحة في اغلب الاوقات.. شو مفهوم كل واحد ...
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Fammi sapere cosa dice il tuo fidanzato.


Assalam alaikum Nadia :)

messaggio del mio fidanzato:

la parola الكبرياء ha una valenza sia positiva che negativa significa arroganza, superbia e orgoglio (quest'ultimo nel senso negativo del termine) e significa anche una persona di principi, di onore; dipende dal contesto!

riguardo الغرور è una persona presuntuosa che pensa di essere superiore agli altri. è sempre una parola negativa!

speriamo di esser stai utili

uasalam!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 3:06 pm    Oggetto: aroganza Rispondi citando

As salamu alaycum wa ramatoallah

c'è un hadit qodusi (detto da Dio al Profeta tramite Gabriele).
"l'aroganza è il Mio mantello, e chi vuole competere con me di questa qualità lo butterò nel fuoco"

Invece l'orgoglio è una qualità positiva finchè non si supera il limite.

Per cui nella traduzione era più appropriato "arrogante":
è per questo aggettivo che satana è stato cacciato dal paradiso.

e Dio è il più sapiente.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 6:11 pm    Oggetto: Re: aroganza Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaycum wa ramatoallah

c'è un hadit qodusi (detto da Dio al Profeta tramite Gabriele).
"l'aroganza è il Mio mantello, e chi vuole competere con me di questa qualità lo butterò nel fuoco"

Invece l'orgoglio è una qualità positiva finchè non si supera il limite.

Per cui nella traduzione era più appropriato "arrogante":
è per questo aggettivo che satana è stato cacciato dal paradiso.

e Dio è il più sapiente.


salam Nadia,
ti chiedo per prima scusa se insisto, ma ho il desiderio di arrivare a capire insieme.

Non capisco cosa voglia dire la traduzione dell'hadith in questione : " l'arroganza è il mio mantello", visto che è una parola con significato prettamente negativo! come tutti sappiamo arrogante è una persona che attribuisce a se indebitamente una cosa.
perdonami se sono petulante, cosa che mi accade solo con le cose di Dio... :oops:

fierezza (positivo) o boria (negativo) si associano di più alla parola orgoglio..



sobhana Allah ci vorrebbe uno studio accademico di comunicazione e linguistica .
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 8:21 pm    Oggetto: Arrogante Rispondi citando

As salamu alaycom wa ramathoallah

Nicolvaleri ha scritto:
Citazione:
Non capisco cosa voglia dire la traduzione dell'hadith in questione : " l'arroganza è il mio mantello", visto che è una parola con significato prettamente negativo! come tutti sappiamo arrogante è una persona che attribuisce a se indebitamente una cosa.
perdonami se sono petulante, cosa che mi accade solo con le cose di Dio...


Sorella ho piacere a discutere con te questa questione e spero che riusciamo insieme a convergere nella stessa idea.

L'hadit vuole dire che l'aroganza è solo di Dio, e solamente lui si può permettere di essere arogante, mentre l'uomo non può permettersi di avere nemmeno un atomo dell'aroganza, come ci ha detto il Profeta saws:
"non entra al paradiso colui che abbia solo un atomo dell'aroganza"

Mentre l'uomo può permettersi di avere l'orgoglio, fino ad un certo limite, dopo il quale si entra nell'aroganza.

Inoltre l'aroganza è uno dei 99 nomi di Dio.

Ti sembra strano l'attribuzione di questo aggettivo a Dio, ma lui ha diritto, è Onnipotente e solo lui si può permettere ogni cosa.

Un altro dei suoi nomi è A-Mudhil Colui che umilia:
leggi tutti i nomi, noi non possiamo minimamente prendere alcunchè di questi nomi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 9:06 pm    Oggetto: Re: Arrogante Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaycom wa ramathoallah

Nicolvaleri ha scritto:
Citazione:
Non capisco cosa voglia dire la traduzione dell'hadith in questione : " l'arroganza è il mio mantello", visto che è una parola con significato prettamente negativo! come tutti sappiamo arrogante è una persona che attribuisce a se indebitamente una cosa.
perdonami se sono petulante, cosa che mi accade solo con le cose di Dio...


Sorella ho piacere a discutere con te questa questione e spero che riusciamo insieme a convergere nella stessa idea.

L'hadit vuole dire che l'aroganza è solo di Dio, e solamente lui si può permettere di essere arogante, mentre l'uomo non può permettersi di avere nemmeno un atomo dell'aroganza, come ci ha detto il Profeta saws:
"non entra al paradiso colui che abbia solo un atomo dell'aroganza"

Mentre l'uomo può permettersi di avere l'orgoglio, fino ad un certo limite, dopo il quale si entra nell'aroganza.

Inoltre l'aroganza è uno dei 99 nomi di Dio.

Ti sembra strano l'attribuzione di questo aggettivo a Dio, ma lui ha diritto, è Onnipotente e solo lui si può permettere ogni cosa.

Un altro dei suoi nomi è A-Mudhil Colui che umilia:
leggi tutti i nomi, noi non possiamo minimamente prendere alcunchè di questi nomi.


... oh bene si Onnipotente e solo lui si può permettere ogni cosa, ma ancora io non riesco a levarmi dalla mente che questa parola è negativa.
ma se arrogante significa attribuirsi indebitamente qualcosa come posso mettere questo significato su Dio; a meno che la parola araba non abbia altri significati; ben più fini di quella italiana.
se è così ci possiamo trovare d'accordo.
:)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 9:52 pm    Oggetto: esempio Rispondi citando

assalam wa rahmatou allah

spero di riusicire a spiegarmi, però ho bisogno che tu mi faccia degli esempi di persona arogante.
Quando una persona è arogante?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Sab Feb 28, 2009 11:43 pm    Oggetto: Re: esempio Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
assalam wa rahmatou allah

spero di riusicire a spiegarmi, però ho bisogno che tu mi faccia degli esempi di persona arogante.
Quando una persona è arogante?


Salam Nadia

arrogante è una persona che attribuisce a se indebitamente una cosa.
cioè quando dice di essere o poter fare cose che in realtà non è non può fare, perchè è meno di ciò che vuol sembrare.

se ad esempio io vengo da te e con atteggiamenti da presuntuosa ti dico che so il corano a memoria e che sono una che ha una grande conoscenza, inevitabilmente tu potresti farmi delle domande alle quali non potrei rispondere perchè in realtà non ho quella conoscenza; allora tu da ciò deduci che io sono una arrogante. poraticamente una presuntuosa che mette in atto la presunzione!

Sobhana Allah che fatica entrare nelle parole!
:lol:
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
Giuseppe
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/09/08 18:19
Messaggi: 197
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Ah, il tema della "traduzione" è affascinante! Se vedrò che c'è interesse mi riprometto di postare più a lungo e diffusamente.
Qui vorrei solo precisare il significato di arrogante in italiano.
La parola deriva dal latino ad rogare, chiedere (a qualcuno); l'adrogatio era la procedura giuridica con cui nell'antica Roma si adottava una persona libera come figlio; l'adozione non aveva nulla a che vedere con quella moderna (in cui si adotta un bambino abbandonato perché gli si vuole bene); riguardava per lo più adulti e aveva come fine di garantire un erede economico e politico a persone importanti, al pater familias. Un magistrato, il pontifex maximus, chiedeva un parere pubblico sulla questione, di qui l'uso del verbo rogare, chiedere.
In italiano il termine ha poi un significato negativo: arrogarsi significa pretendere qualcosa che non spetta, che al più potrebbe essere concesso; arrogante è appunto chi chiede (pretende) e si comporta con presunzione e insolenza. Non è sinonimo di presuntuoso e fanfarone: chi è arrogante può ben essere, per restare all'esempio fatto, un profondo conoscitore del Corano: conta il modo con cui questa conoscenza è usata. Insomma, se io fossi il famoso sceicco Tizio, sapientissimo, e usassi questa sapienza in modo insolente, offendendo gli atri ("taci tu, che non sai nulla") sarei arrogante; se io invece millantassi una conoscenza che non ho, più che arrogante sarei presuntuoso, millantatore, truffatore, fanfarone.
Il termine ha comunque un significato negativo (in italiano), quindi sta a voi valutare se e come è opportuno (considerato il contesto che non conosco) riferirlo a Dio.
Spero di essere stato chiaro e di non aver offeso nessuno.
Pace a tutti!
Top
Profilo Invia messaggio privato
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 12:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamo alaycom wa ramatollah

Giuseppe ha correttamente approfondito il significato della parola arrogante, e lo stesso significato ha nella lingua araba.

Il precedente esempio riportato da nicolvaleri mi sembra più adatto per la descrizione di un presuntuoso o fanfarone.

Tenendo punto fermo che l'arrogante è uno dei 99 nomi di Dio, quello che non è chiaro è come questa parola negativa per gli esseri umani possa essere un nome di Dio.

La risposta è semplice:
l'uomo non è come Dio.

Prendendo l'esempio di Giuseppe del sapiente dell'Islam, più famoso al mondo e massimo conoscitore di tutti i tempi, nonostante la sua conoscenza, non si può permettere di essere arrogante, perché essendo uomo ha una scienza limitata davanti alla scienza di Dio.

Torniamo alla storia di Satana, lui è un credente di Dio ed è stato tra i privilegiati da Dio, ma è stato cacciato e maledetto per l’arroganza che ha mostrato quando Dio gli ha chiesto di inginocchiarsi davanti ad Adamo.

Io penso che il problema vero, non è la parola ma è il riconoscere e capire la GRANDEZZA e l'IMMENSITA' di Dio.

L'Arrogante, Colui che umilia, il Forte, il Glorioso, Colui che costringe al suo volere, il Dominatore, il Vendicatore, il Potente, Colui che nuoce, sono nomi che Dio ha preso per se in modo che l'uomo non faccia altrettanto.
Questi aggettivi duri Dio li usa per gli arroganti ed i potenti della terra.

Invece con i bravi credenti troviamo altri aggettivi:
il Misericordioso, il Compassionevole, il Perdonatore, il Paziente, l'Amorevole, il Generoso, il Munifico ecc...

Tengo a riproporre l'hadit precedente citato, in quanto lo vedo molto bello:
"l'arroganza è il Mio mantello, e chi vuole competere con me di questa qualità lo butterò nel fuoco"

Anche il Profeta saws, prescelto da Dio, il cui nome Mohammed è legato al nome di Allah, scritto sotto il trono di Dio, ci ha dato lezioni di modestia e umiltà.

Astagfirullah per quanto aggiunto e quanto omesso

Dio è il più sapiente
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 3:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamo alaycom wa ramatollah

Giuseppe ha correttamente approfondito il significato della parola arrogante, e lo stesso significato ha nella lingua araba.

Il precedente esempio riportato da nicolvaleri mi sembra più adatto per la descrizione di un presuntuoso o fanfarone.

Tenendo punto fermo che l'arrogante è uno dei 99 nomi di Dio, quello che non è chiaro è come questa parola negativa per gli esseri umani possa essere un nome di Dio.

La risposta è semplice:
l'uomo non è come Dio.




Prendendo l'esempio di Giuseppe del sapiente dell'Islam, più famoso al mondo e massimo conoscitore di tutti i tempi, nonostante la sua conoscenza, non si può permettere di essere arrogante, perché essendo uomo ha una scienza limitata davanti alla scienza di Dio.

Torniamo alla storia di Satana, lui è un credente di Dio ed è stato tra i privilegiati da Dio, ma è stato cacciato e maledetto per l’arroganza che ha mostrato quando Dio gli ha chiesto di inginocchiarsi davanti ad Adamo.

Io penso che il problema vero, non è la parola ma è il riconoscere e capire la GRANDEZZA e l'IMMENSITA' di Dio.

L'Arrogante, Colui che umilia, il Forte, il Glorioso, Colui che costringe al suo volere, il Dominatore, il Vendicatore, il Potente, Colui che nuoce, sono nomi che Dio ha preso per se in modo che l'uomo non faccia altrettanto.
Questi aggettivi duri Dio li usa per gli arroganti ed i potenti della terra.

Invece con i bravi credenti troviamo altri aggettivi:
il Misericordioso, il Compassionevole, il Perdonatore, il Paziente, l'Amorevole, il Generoso, il Munifico ecc...

Tengo a riproporre l'hadit precedente citato, in quanto lo vedo molto bello:
"l'arroganza è il Mio mantello, e chi vuole competere con me di questa qualità lo butterò nel fuoco"

Anche il Profeta saws, prescelto da Dio, il cui nome Mohammed è legato al nome di Allah, scritto sotto il trono di Dio, ci ha dato lezioni di modestia e umiltà.

Astagfirullah per quanto aggiunto e quanto omesso

Dio è il più sapiente




Salam Nadia,
scusa ma non ho capito quale dei 99 nomi si tradurrebbe "l'arrogante"...non ho trovato questa traduzione.
Grazie.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 7:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

As salamu alaycum wa ramathoallah

Nella ayat 13 della sura 7 "تتكبر (tatakabbar)" è tradotta con la parola "orgoglioso".

Uno dei nomi di Dio è Al-Mutakabbir tradotto con "Il cosciente della sua grandezza".

Il Corano in italiano è quello di Hamza Piccardo.

La parola in questione nel vocabolario arabo si traduce con "arogante" e questo coincide con la mia conoscenza della lingua araba.
Quello che ho potuto spiegare l'ho fatto nei miei precedenti interventi, e di più non posso fare.

Se i traduttori hanno deciso di trdurre con parole diverse, avranno avuto i loro motivi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
letigiò
Disattivato
Disattivato


Registrato: 16/02/09 00:16
Messaggi: 632

MessaggioInviato: Dom Mar 01, 2009 8:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

NADIA R. ha scritto:
As salamu alaycum wa ramathoallah

Nella ayat 13 della sura 7 "تتكبر (tatakabbar)" è tradotta con la parola "orgoglioso".

Uno dei nomi di Dio è Al-Mutakabbir tradotto con "Il cosciente della sua grandezza".

Il Corano in italiano è quello di Hamza Piccardo.

La parola in questione nel vocabolario arabo si traduce con "arogante" e questo coincide con la mia conoscenza della lingua araba.
Quello che ho potuto spiegare l'ho fatto nei miei precedenti interventi, e di più non posso fare.

Se i traduttori hanno deciso di trdurre con parole diverse, avranno avuto i loro motivi.


wa aleikum salam.

No non fraintendermi, te l'ho chiesto perchè non avevo capito davvero e volevo rendermi conto : ) Le spiegazioni che hai dato fino ad ora sono chiarissime, solo non trovavo (o probabilmente non ho visto io) a quale dei nomi ti riferissi.
Grazie per la spiegazione.

Un saluto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nicolvaleri
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 04/12/07 11:56
Messaggi: 81
Residenza: roma

MessaggioInviato: Lun Mar 02, 2009 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

SALAM A TUTTI
questo è quello che trovo sul De Mauro
arrogante
agg., s.m. e f.
CO Sinonimi AU offensivo, prepotente, superbo CO altezzoso, borioso, irriguardoso, presuntuoso, protervo elev. , sdegnoso, spocchioso, supponente, tracotante, tronfio LE oltracotante; FO sfacciato AU insolente CO impudente, sfrontato Contrari FO gentile CO cortese, garbato; FO semplice, umile AU mite AD modesto CO schivo; FO dolce CO benevolo, benigno, bonario.
arrogante dal latino arrogare attribuirsi ciò che non spetta-che a ogni costo vuole per se più stima, più roba, più diritti che non meriti; quindi pretenzioso e presuntuoso. Che si comporta con arroganza, presunzione e con asprezza insolente.

[b]l'eccezione dell'uso che il fratello più sopra ha usato è nei limiti dell'accettabile; non voglio apparire presuntuosa, ma la lingua è un essere vivo e questa parola oggi è usata solo e solamente per la descrizione che fa il vocabolario più illustre in commercio, il de Mauro.
[/b]


con questo saluto tutti e vi auguro ogni cosa buona.
salam alaikum uarhmatollah uabarakato
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo
NADIA R.
Disattivato
Disattivato


Registrato: 19/01/09 15:51
Messaggi: 799

MessaggioInviato: Mar Mar 03, 2009 10:33 pm    Oggetto: Quale miracolo? Rispondi citando

As salamo alaycom wa ramathoallah

Riporto una frase tratta dall'introduzione del Corano di Hamza Piccardo:

"... è opportuno parlare di parafrasi (ovvero di "traduzione interpretativa" come fa il nostro traduttore)."

Per cui il Corano è solo quello scritto nell'arabo classico, mentre tutti quelli tradotti nelle altre lingue sono da ritenere come traduzioni del Corano, e bisogna dargli il giusto valore, tenendo presente che nella traduzione si possono alterare il significato originario di alcune parole.

Infatti ci sono alcune parole che non si trovano nelle altre lingue, per cui il traduttore è costretto ad utilizzare parole che assomigliano.

La discussione che abbiamo sostenuto in questo argomento è un esempio di quanto appena detto.

Il vero miracolo è il Corano che è arrivato integro fino ai giorni nostri nel quale troviamo le parole di Dio e questo è un iajaz - suphanallah aladim
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.046