Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il mio ritorno

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 2:11 pm    Oggetto: Ads

Top
Asiya_Fatima
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 02/04/07 20:16
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Ven Ago 03, 2007 9:18 pm    Oggetto: Il mio ritorno Rispondi citando

La Stanza,la Segreta e lo Spiraglio

1
****

I pensieri si affollano nella mente come 100 colombi su un pezzo di pane.
Vorresti con tutte le tue forze sederti sola in una stanza oscura ; la schiena poggiata contro al muro freddo da gelare il sangue , la testa piegata sulle ginocchia .
Le tenebre inesorabili ti avvolgono ed esisti solo tu e attorno il Nulla , il Niente , il Nessuno . *
Nessuna speranza esiste nel buio , nessun volto amico , nessun nemico , nessuna delusione , nessun dovere , nessun piacere , nessun dolore , nessuna gioia , nessuna passione .
Esisti solo tu - sola - la tua anima ridotta ad una flebile eco lontana , pronta ad essere spazzata via al minimo sussurro del vento .
In uno spazio nullo essa non ti serve più perché è incompleta e statica , incapace di progredire . Ecco cosa accade quando si teme la vita .
Ti alzi dimenandoti come una pazza mentre - con le tue mani che premono forte le tempie - malefiche stridule voci stanno rinfacciandoti errori , debolezze , diversità e dicono che sarai sola ed incapace di incamminarti per le strade del mondo .
A questo punto - una dopo l’altra - le lacrime si affacciano dispettose e lentamente si gettano dall ’alto dei tuoi occhi , rilucendo nell’oblio .
* l’articolo di fronte alle parole NULLA - NIENTE - NESSUNO rappresenta una piccola libertà che mi sono concessa per rafforzarne il significato assoluto ed ineluttabile .
2
****

Da quanti anni , mesi , giorni , ore , minuti , sono rimasta qui a languire nella più totale incoscienza ? !
Io sono solo un essere umano qui per imparare , e questo comprende anche debolezze , errori e diversità .
Voglio spalancare i miei occhi verso la luce per giungere laddove solamente pochi osano avventurarsi . Si voglio vivere !
Ora il mio respiro è regolare , le lacrime ormai asciutte ed una strana forza all’interno del mio cuore - sarà forse fede ? - mi spinge ad alzarmi per esplorare vivacemente la stanza .
Ad un tratto mi accorgo che lassù - dove prima non c’era che il buio - uno spiraglio di luce tradisce le sbarre di una segreta. All ’ improvviso il forte bagliore del sole mi acceca la vista , e l’attimo dopo mi ritrovo libera a volgere lo sguardo verso un immenso e lussureggiante giardino , ornato da fiori profumati e splendenti come gemme preziose . La crisalide ha messo le ali …


Mi chiamo Vanessa (Asiya Fatima)ed ho 20 anni.La prosa che avete appena letto è il risultato di una lunga e spasmodica ricerca di me stessa.Ad un certo punto della mia giovane vita mi sono resa conto che non riuscivo più a trovarmi.Non riuscivo proprio ad immaginare dove fossi finita.Sentivo di essermi persa in una società nella quale il libertinaggio viene scambiato per libertà e le persone religiose e morigerate sono antiquate e bigotte.
Ho cercato rifugio nella Chiesa (mi sembrava la cosa più ovvia da fare)ma non sono riuscita a trovarvi un messaggio soddisfacente.Mi dispiace davvero criticare,specialmente in un periodo in cui il rapporto tra musulmani e cristiani è così teso.Questa però è la mia storia e non posso censurare i miei sentimenti.Perché mai un fedele deve accettare che altre persone (i preti) si frappongano prepotentemente fra lui e Dio?Perché se il 1° dei 10 comandamenti sancisce l’unicità di Dio esiste il concetto di Trinità??Come può l’Altissimo essere uno e trino??O è uno o è trino,decidetevi! Non è forse questa una forma di politeismo?E’ inoltre pensiero diffuso tra i cristiani che Dio sia Gesù stesso.Oppure è suo figlio??E perché la Chiesa odia così tanto la scienza??Ero talmente insoddisfatta da star male,credevo di essere atea! Ho iniziato così a fare ricerche su altre religioni,ma il risultato è sempre stato il medesimo. L’Islam ,invece, ha totalmente inondato di luce la mia mente ed il mio cuore, facendomi uscire dal buio di quella segreta nella quale ero prigioniera.Ero come una crisalide rinchiusa nel suo bozzolo,che adesso grazie alla fede è diventata una farfalla libera di volare in un giardino meraviglioso.Nella mia prosa quel giardino meraviglioso rappresenta l’ Islam e i fiori che contiene sono le sure del Sublime Corano.Esso “è la chiave di tutte le scienze,un <<mare>> in cui si perdono la mente e il cuore del ricercatore.“Questo è stato scritto dal grande teologo al-Ghazali nel libro “Le Perle del Corano.“
Purtroppo abito in una città nella quale la comunità musulmana è molto piccola ,quindi ho poche occasioni per stare insieme ad altri fratelli e sorelle ed ogni volta che per strada,all’università o con le amiche mi trovo in mezzo a minigonne e jeans con la vita ultra-bassa mi sento come un’aliena!
Per questo motivo quando mi capita di incontrare una donna con l’hijab che le incornicia il volto il mio cuore si gonfia per l’emozione perché in esso riconosco un volto così rassicurante e familiare da credere davvero di avere una sorella (io sono anche figlia unica!^_^).
L’hijab non rappresenta affatto l’oppressione o la sottomissione,bensì l’amore e la misericordia di Dio che ci avvolgono e ci illuminano rendendoci bellissime! E’ questa la vera bellezza,non quella provocante che genera fitna!
Nell’Islam ognuno di noi è privilegiato di fronte al Creatore ( s w t) senza alcuna discriminazione.
Quando guardo quel mare di pellegrini tutti intorno alla Sacra Ka’ ba , riconosco che la loro grande fede li unisce rendendoli tutti quanti fratelli e non importa se sono uomini o donne,ricchi o poveri o se appartengono a razze diverse.I loro cuori battono all’unisono ed i loro occhi guardano in un’unica direzione.Questa è la forza della nostra grande Ummah ed io non smetterò mai di essere grata al nostro Creatore , il sommamente Misericordioso e Clemente , per avermi permesso di entrare a far parte di tutto questo.

Asiya Fatima Landi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ema
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 19/11/07 00:04
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Gio Gen 31, 2008 5:06 pm    Oggetto: Re: Il mio ritorno Rispondi citando

Asiya_Fatima ha scritto:
Purtroppo abito in una città nella quale la comunità musulmana è molto piccola ,quindi ho poche occasioni per stare insieme ad altri fratelli e sorelle ed ogni volta che per strada,all’università o con le amiche mi trovo in mezzo a minigonne e jeans con la vita ultra-bassa mi sento come un’aliena!
Per questo motivo quando mi capita di incontrare una donna con l’hijab che le incornicia il volto il mio cuore si gonfia per l’emozione perché in esso riconosco un volto così rassicurante e familiare da credere davvero di avere una sorella (io sono anche figlia unica!^_^).
L’hijab non rappresenta affatto l’oppressione o la sottomissione,bensì l’amore e la misericordia di Dio che ci avvolgono e ci illuminano rendendoci bellissime! E’ questa la vera bellezza,non quella provocante che genera fitna!
Nell’Islam ognuno di noi è privilegiato di fronte al Creatore ( s w t) senza alcuna discriminazione.


Mash'Allah sorella...mash'Allah...sono parole fantastiche che purtroppo vengono nascoste dalla nostra società probabilmente per scomodità...
Farò ben presto leggere questa tua testimonianza alla mia ragazza...credo che le sia di grande supporto qualcuna che la pensa come te anche se lei per ora è cristiana :) ma inch'Allah ...... lo spero con tutto il cuore che capirà e vedrà la verità come l'hai vista te e come da ormai più di 2 mesi l'ho vista io!!! Il suo timore è ancora molto... ma rivolgo il mio pensieri nelle mie du'ah sempre a lei..ti rignrazio ancora per queste splendide parole...
Che Iddio ci guidi sempre per una via giusta... Amin!

AsSalam alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu
Bilal
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ÚÇÆÔÉ
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/03/08 13:00
Messaggi: 282
Residenza: varese

MessaggioInviato: Mar Mar 25, 2008 5:21 pm    Oggetto: Re: Il mio ritorno Rispondi citando

Asiya_Fatima ha scritto:
La Stanza,la Segreta e lo Spiraglio

1
****

I pensieri si affollano nella mente come 100 colombi su un pezzo di pane.
Vorresti con tutte le tue forze sederti sola in una stanza oscura ; la schiena poggiata contro al muro freddo da gelare il sangue , la testa piegata sulle ginocchia .
Le tenebre inesorabili ti avvolgono ed esisti solo tu e attorno il Nulla , il Niente , il Nessuno . *
Nessuna speranza esiste nel buio , nessun volto amico , nessun nemico , nessuna delusione , nessun dovere , nessun piacere , nessun dolore , nessuna gioia , nessuna passione .
Esisti solo tu - sola - la tua anima ridotta ad una flebile eco lontana , pronta ad essere spazzata via al minimo sussurro del vento .
In uno spazio nullo essa non ti serve più perché è incompleta e statica , incapace di progredire . Ecco cosa accade quando si teme la vita .
Ti alzi dimenandoti come una pazza mentre - con le tue mani che premono forte le tempie - malefiche stridule voci stanno rinfacciandoti errori , debolezze , diversità e dicono che sarai sola ed incapace di incamminarti per le strade del mondo .
A questo punto - una dopo l’altra - le lacrime si affacciano dispettose e lentamente si gettano dall ’alto dei tuoi occhi , rilucendo nell’oblio .
* l’articolo di fronte alle parole NULLA - NIENTE - NESSUNO rappresenta una piccola libertà che mi sono concessa per rafforzarne il significato assoluto ed ineluttabile .
2
****

Da quanti anni , mesi , giorni , ore , minuti , sono rimasta qui a languire nella più totale incoscienza ? !
Io sono solo un essere umano qui per imparare , e questo comprende anche debolezze , errori e diversità .
Voglio spalancare i miei occhi verso la luce per giungere laddove solamente pochi osano avventurarsi . Si voglio vivere !
Ora il mio respiro è regolare , le lacrime ormai asciutte ed una strana forza all’interno del mio cuore - sarà forse fede ? - mi spinge ad alzarmi per esplorare vivacemente la stanza .
Ad un tratto mi accorgo che lassù - dove prima non c’era che il buio - uno spiraglio di luce tradisce le sbarre di una segreta. All ’ improvviso il forte bagliore del sole mi acceca la vista , e l’attimo dopo mi ritrovo libera a volgere lo sguardo verso un immenso e lussureggiante giardino , ornato da fiori profumati e splendenti come gemme preziose . La crisalide ha messo le ali …


Mi chiamo Vanessa (Asiya Fatima)ed ho 20 anni.La prosa che avete appena letto è il risultato di una lunga e spasmodica ricerca di me stessa.Ad un certo punto della mia giovane vita mi sono resa conto che non riuscivo più a trovarmi.Non riuscivo proprio ad immaginare dove fossi finita.Sentivo di essermi persa in una società nella quale il libertinaggio viene scambiato per libertà e le persone religiose e morigerate sono antiquate e bigotte.
Ho cercato rifugio nella Chiesa (mi sembrava la cosa più ovvia da fare)ma non sono riuscita a trovarvi un messaggio soddisfacente.Mi dispiace davvero criticare,specialmente in un periodo in cui il rapporto tra musulmani e cristiani è così teso.Questa però è la mia storia e non posso censurare i miei sentimenti.Perché mai un fedele deve accettare che altre persone (i preti) si frappongano prepotentemente fra lui e Dio?Perché se il 1° dei 10 comandamenti sancisce l’unicità di Dio esiste il concetto di Trinità??Come può l’Altissimo essere uno e trino??O è uno o è trino,decidetevi! Non è forse questa una forma di politeismo?E’ inoltre pensiero diffuso tra i cristiani che Dio sia Gesù stesso.Oppure è suo figlio??E perché la Chiesa odia così tanto la scienza??Ero talmente insoddisfatta da star male,credevo di essere atea! Ho iniziato così a fare ricerche su altre religioni,ma il risultato è sempre stato il medesimo. L’Islam ,invece, ha totalmente inondato di luce la mia mente ed il mio cuore, facendomi uscire dal buio di quella segreta nella quale ero prigioniera.Ero come una crisalide rinchiusa nel suo bozzolo,che adesso grazie alla fede è diventata una farfalla libera di volare in un giardino meraviglioso.Nella mia prosa quel giardino meraviglioso rappresenta l’ Islam e i fiori che contiene sono le sure del Sublime Corano.Esso “è la chiave di tutte le scienze,un <<mare>> in cui si perdono la mente e il cuore del ricercatore.“Questo è stato scritto dal grande teologo al-Ghazali nel libro “Le Perle del Corano.“
Purtroppo abito in una città nella quale la comunità musulmana è molto piccola ,quindi ho poche occasioni per stare insieme ad altri fratelli e sorelle ed ogni volta che per strada,all’università o con le amiche mi trovo in mezzo a minigonne e jeans con la vita ultra-bassa mi sento come un’aliena!
Per questo motivo quando mi capita di incontrare una donna con l’hijab che le incornicia il volto il mio cuore si gonfia per l’emozione perché in esso riconosco un volto così rassicurante e familiare da credere davvero di avere una sorella (io sono anche figlia unica!^_^).
L’hijab non rappresenta affatto l’oppressione o la sottomissione,bensì l’amore e la misericordia di Dio che ci avvolgono e ci illuminano rendendoci bellissime! E’ questa la vera bellezza,non quella provocante che genera fitna!
Nell’Islam ognuno di noi è privilegiato di fronte al Creatore ( s w t) senza alcuna discriminazione.
Quando guardo quel mare di pellegrini tutti intorno alla Sacra Ka’ ba , riconosco che la loro grande fede li unisce rendendoli tutti quanti fratelli e non importa se sono uomini o donne,ricchi o poveri o se appartengono a razze diverse.I loro cuori battono all’unisono ed i loro occhi guardano in un’unica direzione.Questa è la forza della nostra grande Ummah ed io non smetterò mai di essere grata al nostro Creatore , il sommamente Misericordioso e Clemente , per avermi permesso di entrare a far parte di tutto questo.

Asiya Fatima Landi


salam

masha allah sorella...che bella storia...o meglio ch ebella fine...ben venuta tra noi...

wa assalamo 3alaikom

_________________
“La ilaha illa Allah, Muhammad rasoulu Allah (salla allahu 3alaihi wa sallama)”

“Non esiste vero dio se non Dio (Allah), e Mohammed è il messaggero (Profeta) di Dio.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.068