Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 10:06 am    Oggetto: Ads

Top
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 8:36 am    Oggetto: Avvicinarsi all'Islam per coltivare un sogno é scorretto Rispondi citando

Salve a tutti fratelli, sono nuovo del forum. Vi scrivo per avere dei consigli a livello religioso ma anche umano... Quindi abbiate tutta la compassione possibile perché sto affrontando un momento delicatissimo.
Sono un ragazzo italiano di 27 anni, nato e cresciuto con valori cattolici, ma che sta arrivando ad una conclusione: se davvero voglio realizzare il mio sogno dovrò affacciarmi alla religione musulmana. Il mio sogno qual è? Trovare una brava ragazza, sposarla e avere una vita felice con lei e i bimbi.
Con le ragazze italiane-cattoliche non ho alcuna speranza: credo in determinati valori che oramai nemmeno la più seria crede più, vengo continuamente denigrato e definito bigotto, bacchettone, mentalmente ottuso. Sono arrivato pure ad ammalarmi di ansia perché ogni giorno penso di essere un fallito che morirà solo. Ho pregato tanto ma nulla...
Fino a quando un giorno ho notato una ragazza musulmana pakistana e nei suoi occhi ho intravisto tutto ciò che ho sempre cercato: umiltà, innocenza, pudore, genuinità. Da quel giorno ho capito che la mia donna ideale esiste, ma sono nato nel posto sbagliato dove sono stato vittima della trasgressione e della incoerenze della società occidentale e cattolica. Mi sono informato ulteriormente sui valori femminili delle musulmane (quelle vere e pure) e mi sono rivisto in loro.
Avrei tante domande da farvi ma semmai ve le farò dopo che mi avete risposto a questo primo dilemma: cambiare religione perché non ci troviamo bene, perché soffriamo per il nostro senso di irrealizzazione, perché la nostra salvezza (nel mio caso trovare la donna della mia vita) sta dall'altra parte secondo voi é scorretto oppure il fatto che io sia assolutamente e nettamente compatibile con ideali islamici può essere un segnale? Anche il fatto che dopo 27 anni io abbia incontrato ed innamorato di una ragazza musulmana può essere davvero quel messaggio che aspettavo da Dio?


L'ultima modifica di Artic90 il Gio Set 28, 2017 7:45 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 10:25 am    Oggetto: Re: Avvicinarsi all'Islam per coltivare un sogno é scorr Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Salve a tutti fratelli, sono nuovo del forum. Vi scrivo per avere dei consigli a livello religioso ma anche umano... Quindi abbiate tutta la compassione possibile perché sto affrontando un momento delicatissimo.
Sono un ragazzo italiano di 27 anni, nato e cresciuto con valori cattolici, ma che sta arrivando ad una conclusione: se davvero voglio realizzare il mio sogno dovrò affacciarmi alla religione musulmana. Il mio sogno qual è? Trovare una brava ragazza, sposarla e avere una vita felice con lei e i bimbi.
Con le ragazze italiane-cattoliche non ho alcuna speranza: credo in determinati valori che oramai nemmeno la più seria crede più, vengo continuamente denigrato e definito bigotto, bacchettone, mentalmente ottuso. Sono arrivato pure ad ammalarmi di ansia perché ogni giorno penso di essere un fallito che morirà solo. Ho pregato tanto ma nulla...
Fino a quando un giorno ho notato una ragazza musulmana pakistana e nei suoi occhi ho intravisto tutto ciò che ho sempre cercato: umiltà, innocenza, pudore, genuinità. Da quel giorno ho capito che la mia donna ideale esiste, ma sono nato nel posto sbagliato dove sono stato vittima della trasgressione e della incoerenze della società occidentale e cattolica. Mi sono informato ulteriormente sui valori femminili delle musulmane (quelle vere e pure) e mi sono rivisto in loro.
Avrei tante domande da farvi ma semmai ve le farò dopo che mi avete risposto a questo primo dilemma: cambiare religione perché non ci troviamo bene, perché soffriamo per il nostro senso di irrealizzazione, perché la nostra salvezza (nel mio caso trovare la donna della mia vita) sta dall'altra parte secondo voi é scorretto oppure il fatto che io sia assolutamente e nettamente compatibile con ideali islamici può essere un segnale? Anche il fatto che dopo 27 anni io abbia incontrato ed innamorato di una ragazza musulmana può essere davvero quel messaggio che aspettavo da Dio?

Salve.
Non devi diventare Musulmano per sposare la donna dei tuoi sogni! Devi farlo per te stesso e perchè soprattutto credi nel suo Messaggio, che non è solo pudore e ragazze coperte.
E poi, seconda cosa, basta con 'sta storia che in Italia le donne siano tutte poco pudiche e fissate con la fisicità.
E' vero, si, ci sono e anche troppe!, ma non è colpa loro e colpa di questa società che le ha "lobotomizzate" (che tu chiami cattolica, ma che non lo è, affatto!). Le donne di cui parli tu esistono, sono un pochino nascoste ma ci sono. Continua a cercarle e vedrai che le troverai! :)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 10:25 am    Oggetto: Re: Avvicinarsi all'Islam per coltivare un sogno é scorr Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Salve a tutti fratelli, sono nuovo del forum. Vi scrivo per avere dei consigli a livello religioso ma anche umano... Quindi abbiate tutta la compassione possibile perché sto affrontando un momento delicatissimo.
Sono un ragazzo italiano di 27 anni, nato e cresciuto con valori cattolici, ma che sta arrivando ad una conclusione: se davvero voglio realizzare il mio sogno dovrò affacciarmi alla religione musulmana. Il mio sogno qual è? Trovare una brava ragazza, sposarla e avere una vita felice con lei e i bimbi.
Con le ragazze italiane-cattoliche non ho alcuna speranza: credo in determinati valori che oramai nemmeno la più seria crede più, vengo continuamente denigrato e definito bigotto, bacchettone, mentalmente ottuso. Sono arrivato pure ad ammalarmi di ansia perché ogni giorno penso di essere un fallito che morirà solo. Ho pregato tanto ma nulla...
Fino a quando un giorno ho notato una ragazza musulmana pakistana e nei suoi occhi ho intravisto tutto ciò che ho sempre cercato: umiltà, innocenza, pudore, genuinità. Da quel giorno ho capito che la mia donna ideale esiste, ma sono nato nel posto sbagliato dove sono stato vittima della trasgressione e della incoerenze della società occidentale e cattolica. Mi sono informato ulteriormente sui valori femminili delle musulmane (quelle vere e pure) e mi sono rivisto in loro.
Avrei tante domande da farvi ma semmai ve le farò dopo che mi avete risposto a questo primo dilemma: cambiare religione perché non ci troviamo bene, perché soffriamo per il nostro senso di irrealizzazione, perché la nostra salvezza (nel mio caso trovare la donna della mia vita) sta dall'altra parte secondo voi é scorretto oppure il fatto che io sia assolutamente e nettamente compatibile con ideali islamici può essere un segnale? Anche il fatto che dopo 27 anni io abbia incontrato ed innamorato di una ragazza musulmana può essere davvero quel messaggio che aspettavo da Dio?

Salve.
Non devi diventare Musulmano per sposare la donna dei tuoi sogni! Devi farlo per te stesso e perchè soprattutto credi nel suo Messaggio, che non è solo pudore e ragazze coperte.
E poi, seconda cosa, basta con 'sta storia che in Italia le donne siano tutte poco pudiche e fissate con la fisicità.
E' vero, si, ci sono e anche troppe!, ma non è colpa loro e colpa di questa società che le ha "lobotomizzate" (che tu chiami cattolica, ma che non lo è, affatto!). Le donne di cui parli tu esistono, sono un pochino nascoste ma ci sono. Continua a cercarle e vedrai che le troverai! :)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Sara ti ringrazio per avermi risposto.
Ovvio che la scelta è in primis per me stesso: non mi rivedo in questa società e cultura, se sono nato nel posto sbagliato che ci posso fare ?
Tu dici che devo cercare.... Ok allora ti dico che io credo fermamente nel valore della verginità, non bevo, non fumo, non faccio nulla di trasgressivo. Alla mia età chi trovo di ragazza che la pensa come me? Nemmeno le cattoliche visto e considerato che proprio loro sono le prime ad attaccarmi dicendomi che la vita sessuale di una ragazza non incide sulla serietà. Poi vabbè inutile parlare di altro perché si andrebbe fuori tema anche se comunque sono le cause di questa mia volontà di scindermi da tutto ciò.
Io trovo nelle ragazze e nel mondo islamico valori e tradizioni che ho sempre sperato di trovare nel mondo occidentale... Ma come ho già detto non c'è spazio per me, non c'è spazio per il mio percorso che desidera tanto iniziarlo con una donna che ha il mio stesso pensiero.
Se Dio vuole che amore e serenità, io posso dire di aver intravisto un raggio di salvezza con le ragazze islamiche.
Poi ovviamente io non avendo esperienza dovrò confrontarmi anche con altre realtà.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 11:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Nemmeno le cattoliche visto e considerato che proprio loro sono le prime ad attaccarmi dicendomi che la vita sessuale di una ragazza non incide sulla serietà.

Purtroppo le ragazze di oggi sono tutto purchè educate con valori cattolici. E difatti le loro parole, che spacciano come visioni "cattoliche", lo dimostrano. Ormai l'Italia si dichiara "cristiana" solo per tradizione. O meglio la maggior parte degli Italiani lo fa per questo: ragazzini che non hanno mai letto la Bibbia, che non sanno nulla della propria Religione se non per sentito dire.
In primis la colpa è dei genitori che non li hanno educati secondo quei valori cristiani di cui tanto blaterano.
E difatti le loro parole sensa senso lo dimostrano.
Ma come può una ragazza "seria" che crede nella vita di Coppia, nell'Amore etc... "volare" da un fiore all'altro",
Citazione:
(dandola a chiunque)
e magari "spezzare il cuore" del suo partner, che probabilmente non immaginava questo di lei ?
E' impossibile!
Questo non è Amore, non è Rapporto! E' opportunismo!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Aqa2
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 27/09/11 15:19
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 11:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Sarà, questo è un forum sull'Islam, dove una persona viene per conoscere il "punto di vista islamico", per favore lascia rispondere a dei Musulmani, soprattutto a questioni delicate che hanno a che fare con eventuali conversioni, etc.

_________________
Admin2
Top
Profilo Invia messaggio privato
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 1:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sisi, ho semplicemente detto a "Artic90" cosa farei io se fossi in lui e poi ho contestato una cosa che ha detto :)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 2:03 pm    Oggetto: Re: Avvicinarsi all'Islam per coltivare un sogno é scorr Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Salve a tutti fratelli, sono nuovo del forum. Vi scrivo per avere dei consigli a livello religioso ma anche umano... Quindi abbiate tutta la compassione possibile perché sto affrontando un momento delicatissimo.
Sono un ragazzo italiano di 27 anni, nato e cresciuto con valori cattolici, ma che sta arrivando ad una conclusione: se davvero voglio realizzare il mio sogno dovrò affacciarmi alla religione musulmana. Il mio sogno qual è? Trovare una brava ragazza, sposarla e avere una vita felice con lei e i bimbi.
Con le ragazze italiane-cattoliche non ho alcuna speranza: credo in determinati valori che oramai nemmeno la più seria crede più, vengo continuamente denigrato e definito bigotto, bacchettone, mentalmente ottuso. Sono arrivato pure ad ammalarmi di ansia perché ogni giorno penso di essere un fallito che morirà solo. Ho pregato tanto ma nulla...
Fino a quando un giorno ho notato una ragazza musulmana pakistana e nei suoi occhi ho intravisto tutto ciò che ho sempre cercato: umiltà, innocenza, pudore, genuinità. Da quel giorno ho capito che la mia donna ideale esiste, ma sono nato nel posto sbagliato dove sono stato vittima della trasgressione e della incoerenze della società occidentale e cattolica. Mi sono informato ulteriormente sui valori femminili delle musulmane (quelle vere e pure) e mi sono rivisto in loro.
Avrei tante domande da farvi ma semmai ve le farò dopo che mi avete risposto a questo primo dilemma: cambiare religione perché non ci troviamo bene, perché soffriamo per il nostro senso di irrealizzazione, perché la nostra salvezza (nel mio caso trovare la donna della mia vita) sta dall'altra parte secondo voi é scorretto oppure il fatto che io sia assolutamente e nettamente compatibile con ideali islamici può essere un segnale? Anche il fatto che dopo 27 anni io abbia incontrato ed innamorato di una ragazza musulmana può essere davvero quel messaggio che aspettavo da Dio?


Ciao Artic,

Certo, questo può essere uno strumento per aprire i tuoi occhi e farti scoprire la verità e guidarti ad essa, così come tanti altri (ed i più diversi!) sono stati "strumenti" che hanno funzionato come occasione per avvicinarsi all'Islam per altri.

Quello è che devi avere chiaro, però, è che una cosa è lo "strumento", un'altra è il "fine".

Se tutto ciò che hai detto, l'avere conosciuto questa ragazza, avere ragionato sui valori e la direzione che cerchi nella tua vita, etc etc, sarà per te un'occasione per conoscere l'Islam, riconoscervi la verità, ed accettarlo sinceramente, sarà la cosa migliore che ti poteva accadere: cosa c'è di meglio del comprendere il proprio ruolo nel mondo, lo scopo della propria vita, poter riconoscere il nostro Creatore e Signore, e sapere cosa vuole Lui dai, ed avere così la possibilità della salvezza eterna nell'altra vita?

Se invece una persona adottasse l'Islam solo strumentalmente, senza crederci, per poter ottenere una donna, non farebbe altro che prendere in giro se stesso, la persona che dice di "amare" (che prima o poi se ne accorgerà), ed offendere Dio con una finta conversione di facciata che non gli sarà di alcuna utilità nell'altra vita. Ma questo lo dico più per chi legge (visto che ci sono diversi casi di "conversioni di comodo" per sposare la classica "donna esotica" di turno), non tanto per te, che mi sembri un ragazzo sincero.

La tua compatibilità con i valori islamici che hai menzionato è segno che la tua "fitrah" (disposizione naturale, di cui parlavamo
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) in questo ambito è rimasta intatta, e pertanto riesci a vedere più chiaramente la correttezza e la bellezza dei valori islamici.

Per quanto condivida la tua analisi su quali siano i veri valori femminili da apprezzare, ti invito comunque a riflettere su quale debba essere davvero il tuo obiettivo, ovverosia innanzitutto la salvezza nell'altra vita!

E dunque, ti incoraggio a continuare il tuo percorso di approfondimento, ad esempio dal materiale che trovi qui:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Oltre che da quanto trovi nelle varie sezioni del forum, e fai pure tutte le domande che vuoi!

Che Dio ti guidi e ti conceda ogni bene!

*Sara Arwen* ha scritto:
Purtroppo le ragazze di oggi sono tutto purchè educate con valori cattolici. E difatti le loro parole, che spacciano come visioni "cattoliche", lo dimostrano. Ormai l'Italia si dichiara "cristiana" solo per tradizione. O meglio la maggior parte degli Italiani lo fa per questo: ragazzini che non hanno mai letto la Bibbia, che non sanno nulla della propria Religione se non per sentito dire.
In primis la colpa è dei genitori che non li hanno educati secondo quei valori cristiani di cui tanto blaterano.
E difatti le loro parole sensa senso lo dimostrano.


Beh, è anche vero che la Chiesa stessa (così come in gran parte l'ebraismo, il buddhismo - praticamente qualsiasi altra religione oltre all'Islam) si è da diversi secoli, e soprattutto negli ultimi decenni, arresa al secolarismo ed alle ideologie post-rivoluzione francese, trasformando drasticamente la propria dottrina morale e limitandosi a cercare di seguire le correnti del modernismo.

Rimando a quest'articolo che ho linkato ieri e che affronta di passaggio anche questo punto.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solo l'Islam, la rivelazione finale proveniente dall'Unico Dio, e l'unica cui è stata promessa la garanzia di non venire mai modificata o adulterata, si erge ferma nella sua fedele trasmissione dell'ortodossa e dei suoi valori e principi.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 8:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

*Sara Arwen* ha scritto:
Citazione:
Nemmeno le cattoliche visto e considerato che proprio loro sono le prime ad attaccarmi dicendomi che la vita sessuale di una ragazza non incide sulla serietà.

Purtroppo le ragazze di oggi sono tutto purchè educate con valori cattolici. E difatti le loro parole, che spacciano come visioni "cattoliche", lo dimostrano. Ormai l'Italia si dichiara "cristiana" solo per tradizione. O meglio la maggior parte degli Italiani lo fa per questo: ragazzini che non hanno mai letto la Bibbia, che non sanno nulla della propria Religione se non per sentito dire.
In primis la colpa è dei genitori che non li hanno educati secondo quei valori cristiani di cui tanto blaterano.
E difatti le loro parole sensa senso lo dimostrano.
Ma come può una ragazza "seria" che crede nella vita di Coppia, nell'Amore etc... "volare" da un fiore all'altro",
Citazione:
(dandola a chiunque)
e magari "spezzare il cuore" del suo partner, che probabilmente non immaginava questo di lei ?
E' impossibile!
Questo non è Amore, non è Rapporto! E' opportunismo!


Guarda Sara io ti do ragionissima al 101%, al di là della religione io credo che a livello morale ogni persona dovrebbe comportarsi in un determinato modo. La morale, l'etica, il buon senso non hanno cultura, religione, etnia.

Mi viene sempre detto "Cercati una suora", "Non siamo più nel Medioevo", e questo perchè? Perchè cerco una ragazza con la quale condividere un cammino, che abbia un inizio preciso, ma anche una fine precisa, ovvero fino alla morte.

Io non penso di essere perfetto, anzi, sono pieno di difetti...quindi non mi aspetto di essere "elogiato", ma nemmeno condannato: le ragazze (per lo meno quelle occidentali) si lamentano che non trovano un ragazzo per bene, che tutti i ragazzi vogliono "quella cosa", ma appena ne incontrano uno anzichè complimentarsi lo denigrano. Sai una volta cosa mi risposero due ragazze cattoliche? Che tra me che fa una "rigida selezione" ed un ragazzo che porta le donne a letto senza amore, preferiscono il secondo e che io attua con le ragazze la stessa strategia di Hitler con gli ebrei.

E ripeto, tutto questo perchè voglio una ragazza simile a me, che come me abbia deciso di aspettare vivendo nella castità e nell'umiltà delle abitudini.

Il fallimento della società è maggiormente colpa dei genitori, perchè si sa, il frutto non cade mai troppo lontano dall'albero. Mi piacerebbe sapere cosa insegnano, queste mamme cattoliche alle proprie figlie: fare sesso già a 16 anni? Prendere la pillola anticoncezionale? Andare in discoteca fino alle 4 di notte? Accidenti che valori!
Tanto che volete che sia, basta un "amen" la domenica a messa.
Per questo io preferisco avere una moglie musulmana, ma soprattutto una madre musulmana che dia un forte imprinting ai miei figli, che faccia seguire certe regole: dovrà essere la madre più dolce e premurosa del mondo, ma allo stesso tempo autoritaria sotto certi aspetti e che non faccia doppiogioco (ne conosco fin troppe di mamme che proteggono i figli e le figlie dalle loro perdizioni).

Scusate se mi sono dilungato troppo, però se qualcuno mi chiede "Perchè vuoi avvicinarti a questo mondo?" io parto da questo, ovvero dall'educazione, quella VERA, islamica.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Sai una volta cosa mi risposero due ragazze cattoliche? Che tra me che fa una "rigida selezione" ed un ragazzo che porta le donne a letto senza amore, preferiscono il secondo e che io attua con le ragazze la stessa strategia di Hitler con gli ebrei.

O.O
Pazzesco!! Come direbbe Seneca "O tempora, o mores"...
Comunque io non sono musulmana quindi lascio la parola a chi sa più di me nel caso tu voglia convertirti.
Nel frattempo comincia a studiare la dottrina. Il forum è ricco di materiale =)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic hai visto anche il mio messaggio? ;))

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Ven Set 29, 2017 7:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ringrazio ancora Sara e Hosh per essere intervenuti.

Ne avrei tante di cose da dire, ma proprio tante tante tante...ma non vorrei andare fuori tema, anche se come già detto in precedenza, sono tutti fattori che sommati mi stanno spingendo ad affacciarmi su nuovi orizzonti.

Hosh, che dire, io sono d'accordo con ciò che hai detto. Per prima cosa ti chiedo se tu sei italiano, così da poterti fare alcune domande "specifiche" in futuro.

Tu quindi mi ritieni "idoneo" per approfondire la conoscenza di questa religione? Credi che sia sbagliato avvicinarsi a questa religione per poter realizzare il proprio sogno, un sogno che ti viene "impedito" di realizzarlo da persone che hanno la tua stessa religione? Che poi questo sogno è una cosa normalissima, è assurdo che nel mondo cristiano - occidentale si parli di "sogno" il trovare una brava ragazza che come me rispetti determinati valori. Eppure siamo arrivati a questo livello, quindi quando ci riempiamo la bocca di parole come "valori occidentali", "libertà" e "progressione" bisogna pensare anche a queste cose: evidentemente questi principi non valgono per me, o meglio valgono solo se la penso come loro.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Ven Set 29, 2017 7:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ringrazio ancora Sara e Hosh per essere intervenuti.

Ne avrei tante di cose da dire, ma proprio tante tante tante...ma non vorrei andare fuori tema, anche se come già detto in precedenza, sono tutti fattori che sommati mi stanno spingendo ad affacciarmi su nuovi orizzonti.

Hosh, che dire, io sono d'accordo con ciò che hai detto. Per prima cosa ti chiedo se tu sei italiano, così da poterti fare alcune domande "specifiche" in futuro.

Tu quindi mi ritieni "idoneo" per approfondire la conoscenza di questa religione? Credi che sia sbagliato avvicinarsi a questa religione per poter realizzare il proprio sogno, un sogno che ti viene "impedito" di realizzarlo da persone che hanno la tua stessa religione? Che poi questo sogno è una cosa normalissima, è assurdo che nel mondo cristiano - occidentale si parli di "sogno" il trovare una brava ragazza che come me rispetti determinati valori. Eppure siamo arrivati a questo livello, quindi quando ci riempiamo la bocca di parole come "valori occidentali", "libertà" e "progressione" bisogna pensare anche a queste cose: evidentemente questi principi non valgono per me, o meglio valgono solo se la penso come loro.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Ven Set 29, 2017 7:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Poi come già detto avrei tantissime domande riguardante il processo "sentimentale" che sfocia nel matrimonio. Sapete se posso farle qui? Ovviamente tutte domande molto pulite.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Ven Set 29, 2017 8:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Hosh, che dire, io sono d'accordo con ciò che hai detto. Per prima cosa ti chiedo se tu sei italiano, così da poterti fare alcune domande "specifiche" in futuro.


Certo, fai pure; ci sono diversi italiani Musulmani qui.

Citazione:
Tu quindi mi ritieni "idoneo" per approfondire la conoscenza di questa religione?


Qualunque essere umano è "idoneo" ad approfondire la conoscenza di quello che è il messaggio dell'Unico Dio rivolto a tutta l'umanità, e che ognuno di noi è responsabile di accettare per potere ottenere la salvezza nell'altra vita!

Citazione:
Credi che sia sbagliato avvicinarsi a questa religione per poter realizzare il proprio sogno, un sogno che ti viene "impedito" di realizzarlo da persone che hanno la tua stessa religione?


Come ti dicevo, l'"occasione" può essere qualunque cosa (e ho sentito tante storie in cui tali occasioni sono state le più diverse!), ma il vero motivo per cui si accetta l'Islam può solo essere il riconoscerne ed accettarne la verità, sottomettendosi ad essa.

Citazione:
Che poi questo sogno è una cosa normalissima, è assurdo che nel mondo cristiano - occidentale si parli di "sogno" il trovare una brava ragazza che come me rispetti determinati valori. Eppure siamo arrivati a questo livello, quindi quando ci riempiamo la bocca di parole come "valori occidentali", "libertà" e "progressione" bisogna pensare anche a queste cose: evidentemente questi principi non valgono per me, o meglio valgono solo se la penso come loro.


Hai ragione, sono cose "naturali" che chi non ha subito una perversione delle sue disposizioni naturali (da parte della società, etc.) non può che trovare come pure, sane, corrette, genuine.

Artic90 ha scritto:
Poi come già detto avrei tantissime domande riguardante il processo "sentimentale" che sfocia nel matrimonio. Sapete se posso farle qui? Ovviamente tutte domande molto pulite.


Direi nella sezione "

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

"!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Dom Ott 01, 2017 4:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nella sezione matrinomio e famiglia ho scritto qualcosa...se hai tempo e voglia rispondi, così già mi faccio un po' di "ossa" a livello teorico.
Voglio farmi trovare prontissimo quando sarà il momento.

Sapete, una vola una donna musulmana mi disse "Se mia figlia sposasse un non musulmano o un "falso" musulmano mi sentirei una fallita".

Ecco, nel caso capitasse, io voglio che mia suocera non si sentisse così ma una mamma orgogliosissima di aver fatto sposare sua figlia a me.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 8:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Sapete, una vola una donna musulmana mi disse "Se mia figlia sposasse un non musulmano o un "falso" musulmano mi sentirei una fallita".

Ecco, nel caso capitasse, io voglio che mia suocera non si sentisse così ma una mamma orgogliosissima di aver fatto sposare sua figlia a me.


L'unico modo è essere davvero Musulmano, con sincerità - tutto il resto prima o poi verrebbe fuori, non ultimo nell'altra vita.

Hai iniziato ad approfondire i fondamenti della dottrina islamica?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2017 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno avrei delle domande già di prima mattina che non c'entrano molto col lato sentimentale...evito cosi di intasare il forum.
Perché la musica viene considerata haram?
Cioè io ascolto musica pulita, sto lontano da metal e rap che quasi sempre mandano messaggi amorali.
Ma ascolto il resto soprattutto mi dà carica e forza nei momenti di "depressione".
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2017 10:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Buongiorno avrei delle domande già di prima mattina che non c'entrano molto col lato sentimentale...evito cosi di intasare il forum.
Perché la musica viene considerata haram?
Cioè io ascolto musica pulita, sto lontano da metal e rap che quasi sempre mandano messaggi amorali.
Ma ascolto il resto soprattutto mi dà carica e forza nei momenti di "depressione".


Non è la musica a essere haram sono gli strumenti musicali... tutti!
Il solo canto è invece permesso:
Vedi qua -->

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2017 12:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma la musica non puoi farla senza strumenti musicali...

Prendiamo ad esempio la musica dei nativi americani...a me piace molto perchè rilassa, ti fa entrare quasi a contatto con la natura... Vengono utilizzati strumenti come il flauto...non si parla di urla e grida... ma un normalissimo flauto.
Mi viene in mente, ad esempio, quando a scuola a lezione di musica si suona il flauto...come può essere considerato haram tutto ciò? Anche il semplice ascoltare la radio mentre si viaggia in auto...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Gio Ott 05, 2017 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Ma la musica non puoi farla senza strumenti musicali...

Prendiamo ad esempio la musica dei nativi americani...a me piace molto perchè rilassa, ti fa entrare quasi a contatto con la natura... Vengono utilizzati strumenti come il flauto...non si parla di urla e grida... ma un normalissimo flauto.
Mi viene in mente, ad esempio, quando a scuola a lezione di musica si suona il flauto...come può essere considerato haram tutto ciò? Anche il semplice ascoltare la radio mentre si viaggia in auto...


Esistono dei particolari canti islamici detti "Nasheed" cantati in varie lingue dove c'è solo voce. Cercali su Youtube :)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Sab Ott 07, 2017 10:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Perché la musica viene considerata haram?


Vedi questo post che ho scritto qualche settimana fa su questo argomento:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 7:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Caro Artic90,
concordo assolutamente con Hosh, non c'è niente di male se lo spunto all'approfondimento della dottrina arriva da fatti che poco sembrano avere a che fare con la sincera fede, come ad esempio la preoccupazione di non trovare una moglie che condivida i tuoi valori. Ognuno giunge alla fede secondo il suo percorso, che a volte può iniziare per puro caso, o essere occasionato da tutt'altro rispetto agli interessi spirituali. Il punto infatti non è in quale modo ti sei avvicinato all'Islam, ma se in seguito hai o meno accolto l'Islam sinceramente.
Da ragazza musulmana circa della tua età, ti dico che ho esattamente le tue preoccupazioni sul lato sentimentale: anche io come te ci tengo molto che il mio futuro marito condivida i miei valori; ma soprattutto per me è importante che abbia una fede salda; ma una fede che prescinda dal fatto di volersi sposare con me; non una fede di comodo, recitata. Questo secondo me è un punto importante.
Di fatto per fare Shahada non servono grandi requisiti, oltretutto di solito si sconsiglia di aspettare finché uno non sia diventato espertissimo nelle scienze islamiche; per evitare che uno sia costretto a attendere fino alla vecchiaia per poter essere musulmano. Quindi dal punto di vista pragmatico io non sono nessuno per dirti se sei o non sei pronto. Ma io ti consiglio di pensarci bene. Al momento ti vedo ancora troppo concentrato sul tuo problema sentimentale piuttosto che sull'Islam in se stesso. Io credo che questa possa essere una buona occasione per approfondire; qualsiasi spunto va bene; comincia a studiare, a parlare con persone che possono aiutarti; poniti l'obbiettivo di apprendere. Se poi andando avanti capirai che l'Islam è davvero la tua fede, vai avanti in quella direzione, altrimenti, ti sarai arricchito culturalmente e non avrai fatto una conversione "di facciata".
Il problema fondamentalmente è che essendo ancora il tuo interesse troppo legato a questo problema specifico, è ancora troppo "volatile". Se tu domani incontrassi una ragazza cattolica che condivide i tuoi valori, probabilmente il tuo problema si sarebbe risolto e tu all'Islam non ci penseresti nemmeno più. Io invece, per farti un esempio, mi sono convertita perché ci credevo, non per una persona in particolare, per far contento qualcuno, o per ottenere qualcosa. Questo mi permette di sapere che la mia fede non sarà dipendente da fatti contingenti della vita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 11:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Javidan ha scritto:
Da ragazza musulmana circa della tua età,


Citazione:
Io invece, per farti un esempio, mi sono convertita perché ci credevo,


Ma sha' Allah che bella notizia, e ce lo dici così?..
Congratulazioni, benvenuta, stavolta nella Ummah!

Citazione:
Di fatto per fare Shahada non servono grandi requisiti, oltretutto di solito si sconsiglia di aspettare finché uno non sia diventato espertissimo nelle scienze islamiche; per evitare che uno sia costretto a attendere fino alla vecchiaia per poter essere musulmano.


E soprattutto per non correre il rischio di morire senza iman, e perdere dunque la possibilità di salvarsi!

Citazione:
Io invece, per farti un esempio, mi sono convertita perché ci credevo, non per una persona in particolare, per far contento qualcuno, o per ottenere qualcosa. Questo mi permette di sapere che la mia fede non sarà dipendente da fatti contingenti della vita.


Essendo la guida "nelle "mani" di Dio", è doveroso esserGli grati per averci guidato ed al contempo supplicarLo di mantenerci sulla Retta Via fino alla fine dei nostri giorni, amin!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Sab Ott 14, 2017 10:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Hai perfettamente ragione Hosh... Al-hamdu li-llah, è merito di Dio che mi ha concesso di avere fede; e prego perché continui a sostenermi in essa.

Grazie Hosh, in realtà è passato già qualche mese ormai dalla mia Shahada, ho frequentato poco questo forum e non c'è stata occasione di dirlo :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Dom Ott 15, 2017 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi io sono davvero ma davvero preoccupato.
In questi giorni ho provato ad iscrivermi in un sito dove poter conoscere persone del Pakistan (sapete, io per il Pakistan subisco un fascino particolare, inoltre voglio imparare la lingua Hindi e quindi stavo cercando di potermi allenare con loro): facendo un po' di domande ho notato delle "incoerenze", delle "contraddizioni".
Non so se ne posso parlarne qui (anzi, credo proprio di no visto il regolamento abbastanza rigido), ma ho davvero paura che la pace e la salvezza che sto cercando potrei non trovarla nemmeno qui.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Dom Ott 15, 2017 9:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Ragazzi io sono davvero ma davvero preoccupato.
In questi giorni ho provato ad iscrivermi in un sito dove poter conoscere persone del Pakistan (sapete, io per il Pakistan subisco un fascino particolare, inoltre voglio imparare la lingua Hindi e quindi stavo cercando di potermi allenare con loro): facendo un po' di domande ho notato delle "incoerenze", delle "contraddizioni".
Non so se ne posso parlarne qui (anzi, credo proprio di no visto il regolamento abbastanza rigido), ma ho davvero paura che la pace e la salvezza che sto cercando potrei non trovarla nemmeno qui.


Guarda Artic, la salvezza da cercare è innanzitutto quella nell'altra vita; finchè non ci sarà questo elemento nella tua ricerca (*) il tuo percorso non sarà qualcosa che ha a che fare con l'Islam bensì con altro.

(*) = e di conseguenza, finchè non avrai pure chiaro che la qualità di una persona non sta nella sua razza o cultura bensì nella sua fede ed attaccamento all'Islam - e che quindi da qualsiasi -stan una persona provenga, senza timore di Dio non c'è nulla.

Una persona che si sottomette a Dio seguendo il Suo Ultimo Messaggero (Pace e benedizioni su di lui), ha timore di Dio e chiede sinceramente a Lui, avrà una persona "degna", se Dio vuole..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2017 6:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Ragazzi io sono davvero ma davvero preoccupato.
In questi giorni ho provato ad iscrivermi in un sito dove poter conoscere persone del Pakistan (sapete, io per il Pakistan subisco un fascino particolare, inoltre voglio imparare la lingua Hindi e quindi stavo cercando di potermi allenare con loro): facendo un po' di domande ho notato delle "incoerenze", delle "contraddizioni".
Non so se ne posso parlarne qui (anzi, credo proprio di no visto il regolamento abbastanza rigido), ma ho davvero paura che la pace e la salvezza che sto cercando potrei non trovarla nemmeno qui.



Che io sappia in Pakistan non si parla l'Hindi, bensì l'Urdu

Che confusione..... :)
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2017 9:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Credo di essere l'unica a non aver capito cosa intendi con "incoerenze" e "contraddizioni"...
Comunque non dovresti basarti sui musulmani che incontri per giudicare l'Islam...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2017 4:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

@Hosh: Lo so che non si giudicano le persone dalla loro provenienza, ma era giusto per farti un esempio. Ho paura che la mia "ricerca" verso l'integrazione religiosa/etica/morale sia un fallimento. Se ho fallito nel mondo cattolico perchè non riesco ad integrarmi con il loro modo di vivere e pensare, non vorrei accadesse anche con questa religione. Pensavo che l'Islam potesse aprirmi ad un mondo più alla mia portata di mano dove potermi sentire a mio agio, più realizzato.
La religione dovrebbe essere un'ancora di salvezza per la vita terrena ed ultraterrena, dovrebbe portarti quel senso di realizzazione e serenità...altrimenti che senso avrebbe chiamarla "religione"?
C'è chi quel senso di realizzazione lo trova in una cosa, altri un'altra. Io vorrei affidarmi alla religione per vivere più serenamente, sentirmi in pace con me stesso.
Ho preso il Pakistan come punto di partenza per motivi già accennati, ma potrei aver preso in considerazione una qualsiasi nazione a maggioranza musulmana.
Forse ciò che sto cercando non esiste in questo mondo? Forse non è che per certi questioni vale il detto "Tutto il mondo è paese" ?

@Sara: In Pakistan si parla l'urdu, è vero. Ma l'urdu non è altro che un dialetto dell'Hindi, diciamo che con l'Hindi copri buona parte del medio-oriente, che è appunto la lingua madre di altre come l'Urdu, il Punjabi, ect.

@Javidan: Sono cose che non posso scrivere qui, e se lo facessi dovrei restare molto sul vago e non capireste (anche se secondo me non ci sarebbe nulla di male, credo sia normale avere dei dubbi, perchè vuol dire che si è riflettuto a lungo, si è svolto un percorso di ricerca, raccolto testimonianze, quindi una scelta ben ponderata) Io non giudico le religioni, ma rimango deluso da coloro che le praticano.
Non vorrei rifare lo stesso errore che ho fatto con la religione cattolica, o meglio, con i cattolici.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2017 7:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

quanto mi riconosco in queste discussioni !

non faccio interventi nel forum da molto tempo ma seguo gli interventi su argomenti affrontati da persone di solito di ottima conoscenza delle cose attinenti.

sono musulmana da 5 anni ma mi sento sempre una novellina !

benvenuta Javidan, la tua preparazione e cultura mantiene alta la qualità delle discussioni.

Io dico ad Artic90 di apprendere da te stesso tutto ciò che hai bisogno di apprendere basandosi su fonti riconosciute ( meglio da libri che da internet ) e "costruisciti il tuo Islam" e sopratutto...non provare ostilità con la religione cattolica, non fare dell'Islam una sorta di "anti" di qualcosa che ti ha deluso e non fartene un ideologia "contro" per riempire un supposto "nulla" esistenziale.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Lun Ott 16, 2017 8:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
@Hosh: Lo so che non si giudicano le persone dalla loro provenienza, ma era giusto per farti un esempio. Ho paura che la mia "ricerca" verso l'integrazione religiosa/etica/morale sia un fallimento. Se ho fallito nel mondo cattolico perchè non riesco ad integrarmi con il loro modo di vivere e pensare, non vorrei accadesse anche con questa religione. Pensavo che l'Islam potesse aprirmi ad un mondo più alla mia portata di mano dove potermi sentire a mio agio, più realizzato.


Per trovare esempi concreti e "pratici" di valori islamici, devi trovare le persone che vivono l'Islam; non semplici ""Musulmani etnici"" nella cui vita la religione non abbia alcun posto.
E' ovvio che non tutti i Musulmani siano perfetti.

Non costruirti utopie in cui un qualsiasi paese sia dipinto a tinte di sogni e perfezione: le delusioni sono sempre dietro l'angolo, ma noi seguiamo la Verità, e cercando di avvicinarci ad essa aumentano pure le possibilità di mettere in atto quei valori, comportamenti, etc. cui aspiriamo.

Citazione:
@Sara: In Pakistan si parla l'urdu, è vero. Ma l'urdu non è altro che un dialetto dell'Hindi, diciamo che con l'Hindi copri buona parte del medio-oriente, che è appunto la lingua madre di altre come l'Urdu, il Punjabi, ect.


Sarà mica che hai scritto una cosa del genere su quel forum? Si spiegherebbe perché tu non ti sia trovato bene haha!
Ragazzi, urdu ed hindi sono praticamente la stessa lingua, scritte con alfabeti diversi e con alcune differenze legate a maggior influenze da persiano ed arabo per la prima, e dal sanscrito per la seconda; non sono una derivata dall'altra, e non dite una cosa del genere davanti ad indiani/pakistani se non volete rischiare di litigare! :)

Citazione:
Io non giudico le religioni, ma rimango deluso da coloro che le praticano.
Non vorrei rifare lo stesso errore che ho fatto con la religione cattolica, o meglio, con i cattolici.


Artic, pakistani, arabi, albanesi o chiunque altro a parte, arriverà un momento in cui dovrai chiedere a te stesso: credo negli elementi fondamentali dell'Islam? Che Dio è Uno ed Unico senza associati? Che Gesù figlio di Maria (Pace su di entrambi) è Suo servo e messaggero (e non figlio né divinità)? Che il Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui) è il Suo Ultimo Messaggero?

La risposta a queste domande determina il tuo percorso; non se ti piace di più il biryani, i falafel od il döner kebab.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
Artic90
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 27/09/17 22:24
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Ven Ott 20, 2017 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei raccontarvi ciò che mi è accaduto, però non vorrei trasfomare questo topic nel mio "angolo del cuore".
Come posso fare? Magari parlarne in privato. Ho davvero bisogno di un conforto soprattutto a livello umano.
Voglio davvero sapere dove arriva l'Islam e dove arrivano i peccati delle persone (cosa che non sono mai riuscito a capire nel mondo cattolico, perchè ho sempre trovato difonte scuse per ripararsi).
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Aqa2
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 27/09/11 15:19
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Ven Ott 20, 2017 6:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Artic90 ha scritto:
Vorrei raccontarvi ciò che mi è accaduto, però non vorrei trasfomare questo topic nel mio "angolo del cuore".
Come posso fare? Magari parlarne in privato. Ho davvero bisogno di un conforto soprattutto a livello umano.
Voglio davvero sapere dove arriva l'Islam e dove arrivano i peccati delle persone (cosa che non sono mai riuscito a capire nel mondo cattolico, perchè ho sempre trovato difonte scuse per ripararsi).


Puoi contattarci all'indirizzo dell'amministrazione:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Admin2
Top
Profilo Invia messaggio privato
Javidan
Affezionato
Affezionato


Registrato: 24/08/16 20:47
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Lun Ott 23, 2017 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
benvenuta Javidan, la tua preparazione e cultura mantiene alta la qualità delle discussioni.


Grazie Yuki, ma io spero di imparare da voi!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.119