Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

[24.26]

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 20, 2018 11:20 pm    Oggetto: Ads

Top
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Lun Apr 27, 2015 12:21 pm    Oggetto: [24.26] Rispondi citando

Assalamo 3alaykom
ci sarebbe un tafsir per questo versetto?
piu precisamente mi piacerebbe sapere se è un ordine verso di noi che implica la nostra responsabilità oppure se è ordine volontà e decreto di Allah? (non che qualcosa ne sia esclusa, certo, ma)
non riuscendo a formulare bene la domanda: si tratta di una rivelazione sul destino?

[24.26] Le malvagie ai malvagi e i malvagi alle malvage. Le buone ai buoni e i buoni alle buone .

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Mar Apr 28, 2015 3:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Wa `alaykom salam wa rahmatullahi wa barakatuh

Fratello, come te la cavi con l'inglese? Hai provato a cercare nei siti di tafasir consigliati? Lo chiedo prima di (limitarmi ad) incollare quanto semplicemente reperito lì..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Mar Apr 28, 2015 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

fratello ho provato a cercare ma non ho trovato niente per quello che chiedo io: Allah Ta3ala ci ordina/raccomanda di fare cosi o ci rivela che sarà cosi??

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Apr 28, 2015 4:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
ci ordina/raccomanda di fare cosi


Innanzitutto i malvagi non seguono gli ordini di Dio. Quindi se uno fosse malvagio non è che si metterebbe a cercare una malvagia per seguire questo presunto ordine. Perchè altrimenti, essedosi sottomesso al volere di Allah (subhana wa taala) come potrebbe essere definito malvagio,
Secondo poi l'uomo non è buono o cattivo. E' libero di sottomettersi a Dio e migliorare oppure di rifiutare Dio e decadere. Quindi non è che è bloccato ad un modo di essere (ovviamente parlando dal nostro punto di vista, perchè dal "punto di vista illimitato" di Allah, il nostro destino è gia scritto ed è immutabile).
Un uomo deve fare il possibile per essere il meglio e cercare il meglio quindi non è che si deve mettere a cercare una malvagia solo perchè si crede tale.
Immagino sia una cosa del destino..

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Mar Apr 28, 2015 4:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok fratello, allora "incollo", poi facci sapere se qualcosa non ti è chiaro.

Tafsir Al-Jalalayn:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Dal tafsir Ma`ariful Qur'an, riporto:

"Vile women are for vile men, and vile men are for vile women. And good women are for good men and good men are for good women. Those are free from what they (the accusers) say. For them there is forgiveness and a graceful provision - 24:26.

It means that the vulgar women are suitable for vulgar men 'and the vulgar men are suitable for vulgar women. And pure women are worthy for pure men and pure men are worthy for pure women.

In this last verse the common principle is stated that Allah Ta'ala has created a connection between the people of the same nature. Thus, vulgar and unchaste women are inclined towards vulgar and unchaste men and vice versa. Similarly, pure and chaste women show inclination towards pure and decent men and vice versa. Therefore, every one tries to find the spouse according to one's inclination and liking, and in a natural way one does find one to suit him or her.

In the light of this norm and principle it is now quite clear that the messengers of Allah, who are the models of purity and chastity both outwardly and inwardly in this world, are granted spouses by Allah Ta'ala in accordance with their status. Hence, the Holy Prophet صلى الله عليه و آله وسلم, who is the head of all messengers, was bestowed with spouses who were befitting to his position and status in purity, chastity and ethical excellence, and Sayyidah ʿĀʾisha رضى الله عنها is more prominent among them all. Only those can have any doubt or suspicion about her who do not have faith in the Holy Prophet صلى الله عليه و آله وسلم himself. It is mentioned about the wife of Sayyidna Nūḥ and Sayyidna Lūṭ عليهما السلام in the Qur'an that they were disbelievers, but it is also established that they were not involved in any obscenity or vulgarity. Sayyidna Ibn ʿAbbās رضى الله عنه said ما بغت امرأة نبي قط Never did a wife of a messenger commit adultery'. (ذكر فى الدر المنثور). It is, therefore, corroborated that it is possible that a messenger's wife could be a disbeliever, but it is not possible that she could be vulgar and sexually immoral, because adultery is a natural detestable act in the eyes of people, whereas disbelief is not a natural detestable thing. (Bayan al-Qur'an)
"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Dhakir13 ha scritto:
Allah Ta3ala ci ordina/raccomanda di fare cosi o ci rivela che sarà cosi??

Direi la seconda che hai detto, insh'Allah, volendo una risposta secca.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Mer Apr 29, 2015 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

ok grazie a entrambi della risposta..

Citazione:
Innanzitutto i malvagi non seguono gli ordini di Dio. Quindi se uno fosse malvagio non è che si metterebbe a cercare una malvagia per seguire questo presunto ordine. Perchè altrimenti, essedosi sottomesso al volere di Allah (subhana wa taala) come potrebbe essere definito malvagio,
Secondo poi l'uomo non è buono o cattivo. E' libero di sottomettersi a Dio e migliorare oppure di rifiutare Dio e decadere. Quindi non è che è bloccato ad un modo di essere (ovviamente parlando dal nostro punto di vista, perchè dal "punto di vista illimitato" di Allah, il nostro destino è gia scritto ed è immutabile).
Un uomo deve fare il possibile per essere il meglio e cercare il meglio quindi non è che si deve mettere a cercare una malvagia solo perchè si crede tale.


ah.. si è vero, però comunque non negherei l esistenza di un inclinazione (piu o meno forte) verso il buono o il cattivo di un indole

Von Sor ha scritto:
Immagino sia una cosa del destino..


AbuMuhammad ha scritto:
Ok fratello, allora "incollo", poi facci sapere se qualcosa non ti è chiaro.


AbuMuhammad ha scritto:
Direi la seconda che hai detto, insh'Allah, volendo una risposta secca.


dunque da quel che ne deduco è che ad essere destinata, piu che l'unione di buoni o cattivi/vili, sia l' attrazione tra due nufus simili...

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Apr 29, 2015 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
dunque da quel che ne deduco è che ad essere destinata, piu che l'unione di buoni o cattivi/vili, sia l' attrazione tra due nufus simili...
Si, da quanto dice il commento riportarto dal Fratello AbuMuhammad si.
Poi ovviamente ci sono tantissimi bravi/e credenti che possono lasciarsi involontariamente ingannare da una parvenza esteriore pia per poi ritrovarsi come marito/moglie un malvagio/a.

Questa non l'ho capita:

because adultery is a natural detestable act in the eyes of people, whereas disbelief is not a natural detestable thing. (Bayan al-Qur'an)"

Agli occhi di un credente non dovrebbe essere peggio la miscredenza dell'adulterio?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Mer Apr 29, 2015 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Poi ovviamente ci sono tantissimi bravi/e credenti che possono lasciarsi involontariamente ingannare da una parvenza esteriore pia per poi ritrovarsi come marito/moglie un malvagio/a.


gia, e proprio per questo volevo togliermi qualche perplessità sul versetto..

Citazione:
Agli occhi di un credente non dovrebbe essere peggio la miscredenza dell'adulterio?


eh non lo so sorella, al massimo presso Allah, dato che il ricordo e la fede di ognuno è qualcosa tra Allah e servo che è meglio tenere lontana, molto lontana dal nostro giudizio.
poi buoni e cattivi ci sono sia dai miscredenti che dai musulmani.

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Mer Apr 29, 2015 5:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
because adultery is a natural detestable act in the eyes of people, whereas disbelief is not a natural detestable thing. (Bayan al-Qur'an)"

Agli occhi di un credente non dovrebbe essere peggio la miscredenza dell'adulterio?

In attesa che qualcuno con un inglese migliore del mio e una maggiore conoscenza possa fare inequivocabilmente il punto insh'Allah, correggere o confermare, faccio notare alcune cose:

1. La frase 'quotata' dice "agli occhi della gente", non dei "credenti", e il fatto che l'adulterio sia maggiormente detestabile "agli occhi della gente", in genere, rispetto alla miscredenza, è quantomeno indubbio;

2. Guardando alla frase intera con inquadrata la frase 'quotata', in essa si spiega che - il quale è credenza dell'Islam - nessuna moglie di nessun Profeta (su di loro la pace) si è mai macchiata di peccato (gravissimo) di adulterio o azioni immorali connesse, ma vi furono mogli di Profeti (su di loro la pace) miscredenti, o non-musulmane [intendendo l'Islàm religione originale presso Dio, da sempre], quali ad esempio le mogli di Sayyidna Lut (Lot) e Sayyidna Nuh (Noè), su di loro la pace, che non credettero alle rivelazioni dei rispettivi mariti. Quindi, contestualmente a tutto ciò (e al tafsir, e il contesto in cui scese quell'ayah del Qur'an), il peccato di adulterio o azioni immorali connesse, per una moglie di un Profeta, e per quest'ultimo, sono indubbiamente più "infamanti" - e perciò inammissibili - del peccato (agli occhi di Dio) di miscredenza.


Wa Allah'u `alam
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 9:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
il peccato di adulterio o azioni immorali connesse, per una moglie di un Profeta, e per quest'ultimo, sono indubbiamente più "infamanti" - e perciò inammissibili - del peccato (agli occhi di Dio) di miscredenza.


Infatti ora che mi ci fai pensare un credente può pure sposare una donna miscredente ( purchè cristiana ebrea ecc.) purchè praticante.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 10:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
Citazione:
il peccato di adulterio o azioni immorali connesse, per una moglie di un Profeta, e per quest'ultimo, sono indubbiamente più "infamanti" - e perciò inammissibili - del peccato (agli occhi di Dio) di miscredenza.


Infatti ora che mi ci fai pensare un credente può pure sposare una donna miscredente ( purchè cristiana ebrea ecc.) purchè praticante.


La condizione riguarda più il suo credere davvero nella sua religione (e non esserlo solo di nome) più che l'effettivo praticare i precetti della propria religione.. Se anche non esegue le varie preghiere durante la giornata, non fa la quaresimo o non rispetta lo shabbath, fintanto che creda effettivamente nella sua religione, il matrimonio con lei è valido
[N.B.: si applicano varie altre condizioni a seconda delle varie posizioni delle scuole].

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il Nobile Corano Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.046