Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Etnocentrismo

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 18, 2020 10:17 pm    Oggetto: Ads

Top
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Dom Ott 26, 2014 9:06 pm    Oggetto: Etnocentrismo Rispondi citando

Assalamu alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu,

Il tema è stato più volte affrontato, o meglio sfiorato, in varie discussioni. Quello che mi propongo con questo thread è una riflessione più approndita riguardo a temi quali il razzismo, l'etnocentrismo e la multirazzialità in ambito Musulmano.

Come tutti sappiamo l'Islam non ha connotazioni etniche, il Grandioso Qu'ran non lascia spazio a dubbi in proposito. La Nobile fede si estende dall'Indonesia, alla Cina, al Maghreb, all'Africa, ai biondissimi della Bosnia e ai balcanici in genere, al Caucaso (e Insh'Alllah molto oltre in futuro). L'Islam è la Verità di tutte le tribù.

La tematica che io voglio porre è semplice: quanto è concreto tutto ciò? Alcune pratiche e situazioni mi lasciano grandi perplessità e una grande tristezza. Fratelli del Bangladesh costruiscono grattaceli di lusso e alberghi pacchiani per gli "Emiri" di alcuni paesi del golfo e sono trattati come poco più che schiavi.

Negli Stati Uniti i detenuti che abbracciano in prigione l'Islam sono quasi tutti afro-americani (il che è anche positivo, ma, perché SOLO loro?). Eredità degli insegnamenti pagani di Elijah Muhammad?

In Europa occidentale quando orgogliosamente si dice "no, io sono Musulmano" di fronte ad una pietanza non halal ci si sente rispondere "ma come, sei bianco!" Ed io non sono neppure un puro italiano avendo sangue balcanico!

Insomma vorrei proporre una riflessione e magari anche una sana autocritica in questa discussione. Mi accorgo di non aver mostrato molta umiltà nel postarla nella sezione dedicata alle riflessioni di carattere intellettuale. Probabilmente se ne discuterebbe più appropriatamente nella sezione relativa a cultura e società. Tuttavia vorrei che il contributo di Musulmani più colti e preparati di me mi aiutasero ad elevare il tenore della discussione. Il fratello Umar ha ben messo in evidenza un thread che tratta in modo soddisfacente le tematiche del razzismo e del nazionalismo (pan-arabo in particolare). Mia intenzione è discutere quei "casi limite" in cui tale saggezza sembra essere ottenebrata e, perché no, considerare la possibilità di affrontare il tema in riferimento alla concretezza della nostra vita quotidiana di Musulmani.

Pace e benedizione sul Messaggero di Allah (subhanahu wa t'ala) e su tutti voi,
Abdul-Aziz

_________________
لَا إِلٰهَ إِلَّا الله مُحَمَّدٌ رَسُولُ الله
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Dom Nov 02, 2014 10:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam alaykum,
non per sminuire questa discussione, ma perchè dar valore ad un fenomeno che è causato da ignoranza o non so cosa.
Se ti dicono "ma come, sei bianco" che importa? Vuol dire che sono ignoranti (a parte che anche gli arabi sono bianchi...) e che non sanno che l'islam è una religione e non un'etnia. Però a quel punto basta spiegare senza prendersela che ci si è convertiti. Non mi sembra un grave problema.
Oppure i detenuti che, qubracciano l'islam sono tutti o quasi afro-americani? Beh, quindi? Persone da ogni angolo sperduto della terra si convertono all'islam. Chissene importa da dove vengono no?
Un pò di leggerezza!
Ifratelli del bangladesh costruiscono palazzi per gli emiri?
Così va il mondo. Su strade lastricate di marmo ci camminano pezzenti e così via. Se abbiamo il din è anche per non stare a preoccuparci eccessivamente delle cose terrene soprattutto se questa preoccupazione non è atta a modificare niente. Questo è il mio pensiero a riguardo

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Lun Nov 03, 2014 12:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaykum sorella,

Non posso che dissentire. Leggerezza? Questi fratelli del Bangladesh costruiscono palazzi per "emiri" (quali emiri? Quelli del paesi del golfo che non esitano ad allearsi alla feccia americana ed occidentale, compiendo bombardamenti contro Mujaihideen impegnati in lotte molto serie per l'Islam? Mentre loro vivono nell'opulenza e concedono di consumare alcoolici nei loro alberghi). Non è questo un Amir, un comandante. L'Islam non è unicamente Dīn, non è unicamente Iman, non è unicamente una confessione religiosa (come la chiamerebbero gli occidentali). È la totalità dell'uomo e il suo orizzonte di vita (tutta, non solo spirituale). È la verità. Per cui no, non sono portato ad affrontare con leggerezza tutto ciò. Le monarchie del golfo non sono depositarie della nostra Nobile Fede, spesso la combattono. E così facendo forse uomini che brandiscono un altro stendardo ricondurranno all'Islam la penisola araba. E chiarisco che pochi più di me ammirano lo splendore della cultura e della civiltà dei figli di Ismaele.
Io ho proposto un tema di carattere socio-politico che come Musulmani ci riguarda, e non poco. Insh'Allah arriveranno contributi e riflessioni non volti a sminuire o banalizzare il tutto. Detto fra le righe, io non conosco "convertiti". Conosco solo Musulmani, alcuni dei quali nati in famiglie di origine musulmana che fumano più sigarette e bevono più birre di molti occidentali.

Pace e benedizione di Allah subhanuhu wa Ta'ala.

_________________
لَا إِلٰهَ إِلَّا الله مُحَمَّدٌ رَسُولُ الله
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Nov 03, 2014 10:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Costruire o avere palazzi in sè non è peccato. Ci sono i ricchi e i poveri che lavorano per i ricchi e questo in sè non è peccato. Anche se i ricchi sono corrotti.
La casa reale saudita è corrotta? Che Dio li guidi. Nel Corano e negli Ahadith si dice esplicitamente che coloro che governano i popoli saranno sempre più corrotti.
Citazione:

Conosco solo Musulmani, alcuni dei quali nati in famiglie di origine musulmana che fumano più sigarette e bevono più birre di molti occidentali.

Vogliamo paralre di tutti i musulmani corrotti e di tutti i loro peccati?
A cosa serve?
Secondo me a niente. Io mi limiterei a dare il buon esempio in modo non risentito.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abdul Aziz
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/09/14 14:04
Messaggi: 142

MessaggioInviato: Lun Nov 03, 2014 11:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sorella io ho chiarito fin da subito che la discussione verte su temi politici ed economici, ovviamente da un punto di vista strettamente Musulmano. Ciò che tu dici è giusto. Non è questione di risentimento e la condotta personale, il buon esempio sono certamente il più significativo momento anche nell'edificazione di una Ummah dove la Shari'a che Allah ta'ala ha voluto per noi sostituisca leggi create da uomini corrotti (che in maniera subdola aggirano le leggi di Dio). Ritengo però che possa essere necessario andare oltre. Gli obblighi di un Musulmano non si limitano a ciò, si veda per esempio il Jihad. Il nobile Dio ha desiderato per noi che vivessimo secondo la legge che egli ha voluto, i tiranni però possono ostacolarci notevolmente in questo. Che Allah il Misericorde guidi tutti coloro che sono investiti di un potere significativo. Ribadisco con modestia che secondo me una riflessione critica dell'Islam e dei Musulmani tutti riguardo a temi come l'etnocentrismo non sia cosa sterile ed insignificante.

_________________
لَا إِلٰهَ إِلَّا الله مُحَمَّدٌ رَسُولُ الله
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Nov 12, 2014 2:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusami fratello, non volevo sminuire questa discussione. Salam Alaykum

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.033