Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Amicizie con maschi ed hijab

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 10, 2020 2:25 am    Oggetto: Ads

Top
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2014 7:21 pm    Oggetto: Amicizie con maschi ed hijab Rispondi citando

Salve. Sono una ragazza musulmana ma nessuno in famiglia e' praticante. Ho degli amici maschi mi capita spesso che mi abbraccino ma sempre rispettosamente e mi chiedevo se non fosse peccato. Grazie in anticipo[/img]
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2014 9:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ho degli amici maschi mi capita spesso che mi abbraccino ma sempre rispettosamente e mi chiedevo se non fosse peccato. Grazie in anticipo


Si sorella, è peccato scambiare questo tipo di effusioni con uomini non mahram.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2014 9:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Posso comunque mantenete un rapporto di amicizia?
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mar Apr 22, 2014 11:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

No sorella, qualsiasi tipo di interazione con il genere opposto è limitata dalla necessità.

Il pudore e la modestia sono una parte importante del carattere di una ragazza musulmana, e questo tipo di relazioni verrebbero a "danneggiare" questi valori.
Cerca di adottare Hijab al meglio possibile, e questo piano piano ti aiuterà a porti diversamente con i compagni maschi, a trovarti a tuo agio con le ragazze, ed essere modesta, Insha'Allah.

Wassalam

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 12:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalmu 'alaikum wrwb sorella sana,

sana ha scritto:

Il pudore e la modestia sono una parte importante del carattere di una ragazza musulmana,


Concordo, aggiungo solo che è altrettanto importante anche per un ragazzo musulmano.

sana ha scritto:
Cerca di adottare Hijab al meglio possibile, e questo piano piano ti aiuterà a porti diversamente con i compagni maschi, a trovarti a tuo agio con le ragazze, ed essere modesta, Insha'Allah.


Mica sempre, quando ho indossato all'inizio l'hijab di solito erano i ragazzi che venivano a chiedermi come mai, dove li compro e come li indosso e perchè, ecc ecc.. mentre le ragazze non dico tutte ma tante sì, si limitavano a lanciarmi degli "sguardi fulminanti".

Ancora oggi mi capita di incontrare donne o ragazze, musulmane e non, che mi lanciano degli "sguardi fulminanti"e sinceramente non ho mai capito perchè!. Ora non voglio dire che tutte sono così, su internet almeno ho trovato delle sorelle con le quali andiamo abbastanza d'accordo anche sull'abbigliamento.. ma nella vita reale mi trovo donne di quel tipo o altre che non mi dicono niente però dell'hijab non ne vogliono sapere.

E questo discorso non lo faccio perchè odio le donne.. anzi, di solito sono gli uomini che mi stanno un po' .. diciamo, antipatici! Però a volte, in alcuni casi, si rivelano migliori delle donne, anche se non mi piace ammetterlo : D, e quindi a volte proprio l'hijab potrebbe essere il motivo per cui alcune sorelle potrebbero sentirsi più al proprio agio con gli uomini anzichè le donne, poi è anche vero che non sempre è così per tutte. Ovviamente una donna non dovrebbe mai sentirsi al proprio agio con un uomo ghayr mahram, ma molte sorelle che sono cresciute in un ambiente non praticante dove avere amicizie maschili è normale, all'inizio quando diventano praticanti devono sforzarsi di più, facendo jihad con il proprio nafs per raggiungere tale livello da non riuscire a socializzare con un ghayr mahram (nel mio caso, alhamdulilah, non è stato così difficile.. visto che poi, appunto, alla fine mi stanno antipatici; ma per altre potrebbe non essere così). Probabilmente non è così per tutte; ma se a qualcuna gli capitasse un'esperienza simile alla mia, ad un certo, punto potrebbe incominciare ad avere dei dubbi al riguardo. Nel mio caso li ho risolti ricordandomi semplicemente che era per obbedire ad Allah che dovevo portarlo, e che per diventare umile prima di tutto avrei dovuto sottomettermi ai suoi ordini alla sua volontà (ma poi l'umiltà ovviamente non finisce solo coll'hijab, infatti devo ancora continuare a fare molta strada) perchè era fardh punto e basta.

E questo ovviamente non significa che tutti gli uomini sono pro-hijab, anzi ci sono anche uomini hijabofoni, però di solito non rompono più di tanto, o almeno a me non mi è ancora capitato, alhamdulilah!

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Mer Apr 23, 2014 8:59 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 6:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Quindi per riuscire a condurre una vita più pudica modesta e rispettosa dovrei iniziare a indossare il velo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 1:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="Starlight"]Assalmu 'alaikum wrwb sorella sana,
W`alikumussalam warahmatullahi wabarakatuh,

Citazione:
Mica sempre, quando ho indossato all'inizio l'hijab di solito erano i ragazzi che venivano a chiedermi come mai, dove li compro e come li indosso e perchè, ecc ecc.. mentre le ragazze non dico tutte ma tante sì, si limitavano a lanciarmi degli "sguardi fulminanti".



Il mio riferimento al Hijab era più per evitare attrazione fisica, che porta i ragazzi ad avvicinarsi.
Non metto in dubbio, che possano essere attratti da Hijab vedendolo come qualcosa di particolare, e avvicinarsi comunque. Ma in questi casi si limitano a fare domande e soddisfare le loro curiosità. Tutto qui.
Invece, se una ragazza espone parte del proprio awrah, ed un ragazzo è attratto, si avvicinerà per altri motivi.

Citazione:

E questo discorso non lo faccio perchè odio le donne.. anzi, di solito sono gli uomini che mi stanno un po' .. diciamo, antipatici! Però a volte, in alcuni casi, si rivelano migliori delle donne, anche se non mi piace ammetterlo, e quindi a volte proprio l'hijab potrebbe essere il motivo per cui alcune sorelle potrebbero sentirsi più al proprio agio con gli uomini anzichè le donne, poi è anche vero che non sempre è così per tutte. Ovviamente una donna non dovrebbe mai sentirsi al proprio agio con un uomo ghayr mahram, ma molte sorelle che sono cresciute in un ambiente non praticante dove avere amicizie maschili è normale, all'inizio quando diventano praticanti devono sforzarsi di più, facendo jihad con il proprio nafs per raggiungere tale livello da non riuscire a socializzare con un ghayr mahram (nel mio caso, alhamdulilah, non è stato così difficile.. visto che poi, appunto, alla fine mi stanno antipatici; ma per altre potrebbe non essere così). Probabilmente non è così per tutte; ma se a qualcuna gli capitasse un'esperienza simile alla mia, ad un certo, punto potrebbe incominciare ad avere dei dubbi al riguardo. Nel mio caso li ho risolti ricordandomi semplicemente che era per obbedire ad Allah che dovevo portarlo, e che per diventare umile prima di tutto avrei dovuto sottomettermi ai suoi ordini alla sua volontà (ma poi l'umiltà ovviamente non finisce solo coll'hijab, infatti devo ancora continuare a fare molta strada) perchè era fardh punto e basta.


Certo, non nego che non ci siano difficoltà ad interrompere questo tipo di relazioni, ma dopo un certo periodo molte cose diventano naturali e meno difficili.
Quando le regole vengono implementate, portano anche un cambiamento interno, e questo successivamente aiuta a migliorare ulteriormente la pratica.
In altra parole, spesso zahir è uno strumento per migliorare il Batin.
Eseguendo correttamente Hijab, evitando interazioni illecite con Ghayr mehram, farà in modo da far penetrare nel cuore valori come la modestia, e il resto diverrà quasi "naturale".
Poi certo, ci saranno anche casi in cui pur rispettando Hijab, mancano di questi aspetti. Ma un Hikmah dietro l'ordine del Hijab è appunto quello menzionato sopra.

Citazione:
Quindi per riuscire a condurre una vita più pudica modesta e rispettosa dovrei iniziare a indossare il velo?


Sì. E per compiacere Allah subhana wa talah, perché è fardh indossare il velo.

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 1:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma non e' possibile condurre una vita conforme alle regole del Corano senza indossare un velo? E' dunque un obbligo?
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Ma non e' possibile condurre una vita conforme alle regole del Corano senza indossare un velo? E' dunque un obbligo?


L'obbligo del velo è una delle regole scritte nel Corano: "Esse devono lasciar scendere i loro veli sui loro petti"(an-Nur, 31).

Per il velo non s'intende solo un pezzo di stoffa sulla testa (deve coprire tutto il corpo, e con abiti che non attraggano), ma anche un'insieme di comportamenti che una ragazza musulmana deve tenere (alcuni già menzionati prima).

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 2:31 pm    Oggetto: Bismilah Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Ma non e' possibile condurre una vita conforme alle regole del Corano senza indossare un velo? E' dunque un obbligo?


Sì è un obbligo:

31. E di' alle credenti di abbassare i loro sguardi ed essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai figli dei loro fratelli, ai figli delle loro sorelle, alle loro donne, alle schiave che possiedono, ai servi maschi che non hanno desiderio, ai ragazzi impuberi che non hanno interesse per le parti nascoste delle donne. E non battano i piedi, sì da mostrare gli ornamenti che celano. Tornate pentiti ad Allah tutti quanti, o credenti, affinché possiate prosperare. (An-Nur)

Inoltre da questi ayat, insha'Allah, puoi capire l'importanza di obbedire agli ordini di Allah:

54. Di': “Obbedite ad Allah e obbedite all'Inviato”. Se poi volgete le spalle, [sappiate che] a lui incomberà il suo peso e a voi il vostro. Se obbedirete, sarete ben guidati. L'Inviato non deve che trasmettere in modo esplicito [il Messaggio].

55. Allah ha promesso a coloro che credono e compiono il bene di farne [Suoi] vicari sulla terra, come già fu per quelli che li precedettero, di rafforzarli nella religione che Gli piacque dar loro e di trasformare in sicurezza il loro timore. Mi adoreranno senza associarMi alcunché. Quanto a colui che dopo di ciò, ancora sarà miscredente... Ecco quelli che sono iniqui!


E quoto il discorso della sorella sana sul fatto che l'hijab può aiutarci ad avere un comportamento più pudico, ovviemente se oltre al'hijab c'è anche la taqwa (il timore di Dio).

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 2:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

sana ha scritto:

Il mio riferimento al Hijab era più per evitare attrazione fisica, che porta i ragazzi ad avvicinarsi.


Sono d'accordo con te, l'unica cosa che mi premeva sottolineare è che a volte l'hijab in sè non basta per non socializzare con gli uomini ghyar mahram. Come dici tu, si avvicinano per curiosità e fanno domande, però potrebbe diventare un problema se una sorella ad esempio non è abituata a parlare poco, o se gli viene spontaneo essere "troppo gentile" cosa che a volte succede anche senza volerlo perchè quando ci troviamo di fronte a persone che ci trattano da ignoranti solo per via dell'hijab e quando poi troviamo qualcuno che invece si mostra curioso di capire, viene spontaneo essere felici di non imbattersi sempre nelle solite persone e di essere gentili. Però poi, questa gentilezza, a volte alcuni potrebbero interpretarla male, tipo come una forma di interesse nei loro confronti, o come una forma di simpatia nei loro confronti (e poi questa simpatia se continua ad andare avanti può finire in abbracci anche se con intenzioni innocenti, però poi non va bene lo stesso) quando invece potrebbe non essere così.

Personalmente, ultimamente, mi sono convinta che per alcune/i essere gentili con i ghayr mahram può diventare un problema; con questo ovviamente non voglio dire che bisogna essere maleducate ma indifferenti o neutrali, e all'inizio per alcune sorelle può essere difficile ma come dici tu, il velo può ricordarci chi siamo e di tenere un certo atteggiamento e comportamento modesto, insha'Allah. Che Allah ci aiuti a essere modeste e a obbedirgli per amor Suo e per timore e per speranza nella Sua ricompensa. Amin. E che Allah ci faciliti la corretta comprensione del din, la pratica del din e della dawa. Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 5:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
sana ha scritto:

Il mio riferimento al Hijab era più per evitare attrazione fisica, che porta i ragazzi ad avvicinarsi.


Sono d'accordo con te, l'unica cosa che mi premeva sottolineare è che a volte l'hijab in sè non basta per non socializzare con gli uomini ghyar mahram. Come dici tu, si avvicinano per curiosità e fanno domande, però potrebbe diventare un problema se una sorella ad esempio non è abituata a parlare poco, o se gli viene spontaneo essere "troppo gentile" cosa che a volte succede anche senza volerlo perchè quando ci troviamo di fronte a persone che ci trattano da ignoranti solo per via dell'hijab e quando poi troviamo qualcuno che invece si mostra curioso di capire, viene spontaneo essere felici di non imbattersi sempre nelle solite persone e di essere gentili. Però poi, questa gentilezza, a volte alcuni potrebbero interpretarla male, tipo come una forma di interesse nei loro confronti, o come una forma di simpatia nei loro confronti (e poi questa simpatia se continua ad andare avanti può finire in abbracci anche se con intenzioni innocenti, però poi non va bene lo stesso) quando invece potrebbe non essere così.

Personalmente, ultimamente, mi sono convinta che per alcune/i essere gentili con i ghayr mahram può diventare un problema; con questo ovviamente non voglio dire che bisogna essere maleducate ma indifferenti o neutrali, e all'inizio per alcune sorelle può essere difficile ma come dici tu, il velo può ricordarci chi siamo e di tenere un certo atteggiamento e comportamento modesto, insha'Allah. Che Allah ci aiuti a essere modeste e a obbedirgli per amor Suo e per timore e per speranza nella Sua ricompensa. Amin. E che Allah ci faciliti la corretta comprensione del din, la pratica del din e della dawa. Amin.


Ameen.

Sì esatto, non soltanto Hijab, ma anche altri atteggiamenti, come limitare interazioni con i maschi, ecc..
Hai ragione, non è sempre facile stabilire "i limiti" mentre si interagisce con il genere opposto. Qualche giorno fa mi è capitato di ascoltare un breve Bayan su questo argomento di Shaykh Zulfiqar Ahmed (

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) che però è in urdu. In breve, spiega che mentre una donna interagisce con un uomo deve cercare di evitare qualsiasi forma di dolcezza/ morbidezza nel proprio modo di porsi, e parlare in forma diretta (senza giri di parole, ma con frasi brevi, ecc..). Ovviamente questo non significa essere arroganti o maleducati, ma adottare una certa "moderazione" nel parlare.
(Ho dato per scontato che il dialogo avvenga sulla base di necessità).

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 6:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Spero non abbiate frainteso. La mia era una domanda posta da persona ignorante in materia, purtroppo. Il mio comportamento lunge dal cercare di "attirare" ragazzi. Cerco solo di capire cosa e' giusto fare. Nella mia famiglia e' sempre stato detto di fare ciò che si desidera sempre al limite del decoro,ovviamente, e mi hanno anche detto che indossare il velo non è obbligatorio. Dunque se non lo indosso commetto peccato?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 8:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Spero non abbiate frainteso. La mia era una domanda posta da persona ignorante in materia, purtroppo. Il mio comportamento lunge dal cercare di "attirare" ragazzi. Cerco solo di capire cosa e' giusto fare.


Non ti preoccupare sorella, nessun fraintendimento; non pensiamo male di te! :) Fai bene a informarti, chiedi pure tutto quello che hai bisogno di sapere, insha'Allah qualcuno saprà risponderti! :)

igbltf ha scritto:
Nella mia famiglia e' sempre stato detto di fare ciò che si desidera sempre al limite del decoro,ovviamente, e mi hanno anche detto che indossare il velo non è obbligatorio. Dunque se non lo indosso commetto peccato?

Falso! In realtà è proprio obbligatorio e non indossarlo è un peccato! Chiedi sempre le fonti e l'autenticità delle cose che ti vengono raccontate sull'islam! E le fonti autentiche ovviamente sono il Qur'an e la sunna del profeta s.a.s!

sana ha scritto:
Sì esatto, non soltanto Hijab, ma anche altri atteggiamenti, come limitare interazioni con i maschi, ecc..
Hai ragione, non è sempre facile stabilire "i limiti" mentre si interagisce con il genere opposto. Qualche giorno fa mi è capitato di ascoltare un breve Bayan su questo argomento di Shaykh Zulfiqar Ahmed (
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) che però è in urdu. In breve, spiega che mentre una donna interagisce con un uomo deve cercare di evitare qualsiasi forma di dolcezza/ morbidezza nel proprio modo di porsi, e parlare in forma diretta (senza giri di parole, ma con frasi brevi, ecc..). Ovviamente questo non significa essere arroganti o maleducati, ma adottare una certa "moderazione" nel parlare.
(Ho dato per scontato che il dialogo avvenga sulla base di necessità)


Masha'Allah! E' sempre un bene secondo me ricordarcelo più spesso, specie se si vive in un ambiente dove parlare con dolcezza, morbidezza, sorridere e avere vari atteggiamenti simili (con i ghayr maharm) è considerato sinonimo di educazione, anzi delle volte è pure considerato come un sinonimo di "sanità mentale" o essere "normale", poi diventa facile scordarci che tali atteggiamenti sarebbe meglio cercare di evitarli, anche quando si hanno buone intenzioni proprio perchè è sempre meglio prevenire che curare (e ovviamente tutto questo vale anche per me in primis)!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 9:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mash'Allah bei discorsi sorelle.
Comunque aggiungo che quando si indossa il Hijab è come se sulla propria persona venisse catapultata (non mi viene un termine migliore!) la responsabilità di ben rappresentare la Ummah, cosa che non succede se invece ci si "mimetizza" tra i Kafirun senza hijab.
Quando una ragazza indossa il velo sa che gli altri la osservano in quanto Musulmana e quindi avrà e sentirà su di sè la responsabilità di dare una buona immagine dell'Islam oltre che di se stessa.
Ah. Il velo diventa obbligatorio a partire dalla pubertà.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non indosso il velo e, devo essere sincera , non ho mai pensato di metterlo ( vi prego di non pensare male di me a causa di questo). Al momento mi sento molto confusa riguardo alcune idee che avevo riguardo la mia religione e a quanto pare devo approfondire. Voi dite che e' obbligatorio metterlo ma non so se sono cosi "coraggiosa".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Io non indosso il velo e, devo essere sincera , non ho mai pensato di metterlo ( vi prego di non pensare male di me a causa di questo). Al momento mi sento molto confusa riguardo alcune idee che avevo riguardo la mia religione e a quanto pare devo approfondire. Voi dite che e' obbligatorio metterlo ma non so se sono cosi "coraggiosa".


Anch'io non mi sentivo coraggiosa, e non lo sono infatti, però facevo du'a e chiedevo ad Allah di aiutarmi a decidermi di mettermelo e di essere coraggiosa ecc.. all'inizio rimandavo sempre in continuazione, poi un giorno l'ho messo e basta, non so nemmeno io dirti come ho fatto quel giorno a decidermi ma dopo tanti dua e riflessioni, Allah mi ha aiutata. Insha'Allah aiuterà anche te, fai du'a per questo e non pensare che succederà chissà chè, troverai solo persone incuriosite che ti daranno l'opportunità di fare dawa, poi le persone maleducate non è che nella vita non le incontri senza il velo, quelle le incontri comunque ma mica dobbiamo vivere per accontentare loro, no?! Che Allah ti aiuti! Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille sorella per avermi raccontato la tua esperienza. Spero un giorno di trovare il coraggio ma prima credo che sia più opportuno imparare le leggi del Corano, delle quali sfortunatamente, so poco niente. Leggendo questo forum mi sto accorgendo di come molte informazioni riguardo quelli che sono gli obblighi di un buon credente mi siano state tramandate confusamente se non in modo distorto o totalmente errato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Grazie mille sorella per avermi raccontato la tua esperienza. Spero un giorno di trovare il coraggio ma prima credo che sia più opportuno imparare le leggi del Corano, delle quali sfortunatamente, so poco niente. Leggendo questo forum mi sto accorgendo di come molte informazioni riguardo quelli che sono gli obblighi di un buon credente mi siano state tramandate confusamente se non in modo distorto o totalmente errato.


Già! Mi fai ricordare me, anche per me è stato così.. era come se avessi scoperto un altro mondo. E a volte proprio perchè mi sentivo come se all'improvviso mi trovassi in un altro mondo, non era facile per alcune cose, però non puoi immaginare quanto Allah mi ha aiutata, alhamdulilah! E non mi sono mai pentita di questa scelta, anzi la considero una delle poche cose buone che ho fatto (grazie all'aiuto di Allah) per me stessa! :-) Cerca di approfondire il din ma ti consiglio di non aspettare troppo; io ogni volta trovavo un motivo che per me era valido per rimandare in più c'era anche chi cercava di scoraggiarmi, ma nonostante questo Allah mi ha aiutata.. fai sempre affidamento in Lui!

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Mer Apr 23, 2014 10:37 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
E' sempre un bene secondo me ricordarcelo più spesso, specie se si vive in un ambiente dove parlare con dolcezza, morbidezza, sorridere e avere vari atteggiamenti simili (con i ghayr maharm) è considerato sinonimo di educazione, anzi delle volte è pure considerato come un sinonimo di "sanità mentale" o essere "normale", poi diventa facile scordarci che tali atteggiamenti sarebbe meglio cercare di evitarli, anche quando si hanno buone intenzioni proprio perchè è sempre meglio prevenire che curare (e ovviamente tutto questo vale anche per me in primis)!


Soo true!
Aggiungo anche che con il tempo anche questo tipo di atteggiamento diventa naturale/automatico per una ragazza, dopo che si propone con l'intenzione sincera di non interagire fuori dalla necessità. Diventa addirittura "difficile" parlare più di tanto, e ci si sente meglio. SubhanAllah ogni comando è in accordo con la nostra Fitrah!

Citazione:

Io non indosso il velo e, devo essere sincera , non ho mai pensato di metterlo ( vi prego di non pensare male di me a causa di questo). Al momento mi sento molto confusa riguardo alcune idee che avevo riguardo la mia religione e a quanto pare devo approfondire. Voi dite che e' obbligatorio metterlo ma non so se sono cosi "coraggiosa".


Stai tranquilla, non ti stiamo criticando : )
Tutti noi, nella nostra vita affrontiamo un periodo di "jahaliyyah". Ci sono coloro che ci restano per tutta la vita e altri, che per Volontà di Allah subhan wa'talah lo attraversano.
Riconoscere i propri peccati, pentirsi e proporsi di non commetterli più è un segno che ci fa capire che abbiamo attraversato quel periodo di Jahliyyah.
Ringrazia Allah per questo dono e chiedi aiuto ad Allah. Se sarai sincera nella tua strada Allah renderà tutto facile. Insha'Allah

Citazione:
Anch'io non mi sentivo coraggiosa, e non lo sono infatti, però facevo du'a e chiedevo ad Allah di aiutarmi a decidermi di mettermelo e di essere coraggiosa ecc.. all'inizio rimandavo sempre in continuazione, poi un giorno l'ho messo e basta, non so nemmeno io dirti come ho fatto quel giorno a decidermi ma dopo tanti dua e riflessioni, Allah mi ha aiutata. Insha'Allah aiuterà anche te, fai du'a per questo e non pensare che succederà chissà chè, troverai solo persone incuriosite che ti daranno l'opportunità di fare dawa, poi le persone maleducate non è che nella vita non le incontri senza il velo, quelle le incontri comunque ma mica dobbiamo vivere per accontentare loro, no?! Che Allah ti aiuti! Amin.

Ameen
Mash'Allah!
L'unica cosa che consiglio è di non rimandare troppo. Le difficoltà che affronterai ora, le dovrai comunque affrontare dopo. Nessuno garantisce che ti verrà concesso altro tempo. Non perdere questo tempo prezioso!


Citazione:

Grazie mille sorella per avermi raccontato la tua esperienza. Spero un giorno di trovare il coraggio ma prima credo che sia più opportuno imparare le leggi del Corano, delle quali sfortunatamente, so poco niente. Leggendo questo forum mi sto accorgendo di come molte informazioni riguardo quelli che sono gli obblighi di un buon credente mi siano state tramandate confusamente se non in modo distorto o totalmente errato.


Mash'Allah!!
Dedicati con tutta la volontà, e vedrai che presto Insha'Allah avrai idee più chiare.
Imparare ed implementare nella tua vita. "Sam'ina wa ata'naa". Ascoltiamo e obbediamo. :-)

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti sono infinitamente grata per i tuoi consigli. Purtroppo nella mia famiglia non ho nessuno a cui rivolgermi riguardo il tema della religione e già so che probabilmente quello del velo potrebbe essere un argomento molto scottante sopratutto per i miei genitori. Ma con calma e fede tutto si risolve :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
sana
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 17/12/12 20:48
Messaggi: 122
Residenza: Uk

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 10:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
Ti sono infinitamente grata per i tuoi consigli. Purtroppo nella mia famiglia non ho nessuno a cui rivolgermi riguardo il tema della religione e già so che probabilmente quello del velo potrebbe essere un argomento molto scottante sopratutto per i miei genitori. Ma con calma e fede tutto si risolve :)


Esatto, Insha'Allah! : )

_________________
"Once you open yourself up to belief, it keeps confirming itself to you.." - Shaykh Hamza Yusuf
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
Mash'Allah bei discorsi sorelle.
Comunque aggiungo che quando si indossa il Hijab è come se sulla propria persona venisse catapultata (non mi viene un termine migliore!) la responsabilità di ben rappresentare la Ummah, cosa che non succede se invece ci si "mimetizza" tra i Kafirun senza hijab.
Quando una ragazza indossa il velo sa che gli altri la osservano in quanto Musulmana e quindi avrà e sentirà su di sè la responsabilità di dare una buona immagine dell'Islam oltre che di se stessa.


E' proprio vero ed aiuta tanto a motivarci a fare più attenzione a come ci comportiamo con gli altri, però attenzione, non lasciamoci scoraggiare da questo senso di responsabilità.

A me proprio per questo ogni tanto shaytan mi spingeva a pensare che forse era meglio se non mi mostravo praticante anche fuori altrimenti se avrei fatto qualche errore le persone per colpa mia avrebbero pensato male sul din o si sarebbero allontanati. Invece questo è falso, si sa che nessuno è perfetto e importante sforzarci di fare del nostro meglio e di riconoscere i nostri sbagli quando sbagliamo, di pentirci e di chiedere perdono quando è necessario alla persona a cui abbiamo fatto torto, senza cercare di giustificare i nostri sbagli attribuendoli al din (na'udhubilLah).

Bisogna cominciare a fare dei piccoli passi all'inizio, pian piano e non aspettare di essere diventati prima perfetti.

Poi è verissimo che essere praticanti anche sull'abbigliamento ti spinge a sforzarti e a impegnarti di più anche nella dawa e a stare attenti a non peccare pubblicamente, perchè come disse uno shaykh (ma purtroppo per ora non mi ricordo il suo nome) i peccati commessi in pubblico sono non solo danosi per noi stessi ma anche per gli altri! Importante, come dicevo, di non lasciarci scoraggiare da questo!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Mer Apr 23, 2014 11:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

sana ha scritto:
Diventa addirittura "difficile" parlare più di tanto, e ci si sente meglio. SubhanAllah ogni comando è in accordo con la nostra Fitrah!


Io temo di non essere ancora riuscita a raggiungere questo livello, ma come dici tu è un dono incominciare a renderci conto, e per ora sto solo incominciando a rendermi conto alhamdulialh, quindi tutti questi discorsi ovviamente sono utili anche a me e ti ringrazio anch'io del tuo intervento. : ) Spero di riuscire anch'io a parlare di meno, infatti quelle poche volte che ci riesco (lol : D) noto che in effetti ci si sente meglio e più tranquilli, e qui non mi riferisco solo all'interazione con i ghayr mahram ma al parlare in generale.

E parlando sempre sul fatto di parlare poco, in generale, devo dire che non mi piace nemmeno che, per paura di parlare troppo, parlare quasi mai .. per non dire mai; forse sbaglio ma a volte c'è bisogno anche di parlare perchè qualcuno potrebbe beneficiarne, infatti se non sbaglio c'è un hadith che dice che non bisogna tenersi la conoscenza solo per sè. Spero solo di riuscire a farlo in modo adeguato, trovando una via di mezzo, senza passare da un estremo all'altro, inshaAllah!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Gio Apr 24, 2014 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

In che senso " parlare" meno?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Gio Apr 24, 2014 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

igbltf ha scritto:
In che senso " parlare" meno?


Se leggi tutti i miei post, forse poi capirai cosa si intende per parlare di meno (nel senso che capiresti che avrei dovuto)! :D

Essere di poche parole si intende, non parlare inutilmente di cose inutili non esagerare, da quello che ho capito io.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Gio Apr 24, 2014 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ah ok scusa non avevo letto attentamente :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2136

MessaggioInviato: Gio Apr 24, 2014 3:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Comunque sorella ricordati che anche i tuoi genitori potrebbero cambiare se Dio vuole, perciò fai molte dua per loro e abbi pazienza non cercare di cambiarli tu, però informali questo sì.. ma cerca di essere sempre paziente. I miei genitori ad esempio, alhamdulilah, sono cambiati molto ma non è stato grazie a me. E comunque ora non è che sono diventati perfetti, ma nemmeno io lo sono, nessuno lo è. Insha'Allah anche i tuoi genitori potrebbero cominciare a informarsi seriamente sul din! : ) Che Allah guidi tutte le famiglie della nostra ummah. Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
igbltf
Matricola
Matricola


Registrato: 22/04/14 19:01
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Gio Apr 24, 2014 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ne parlerò certamente coi miei. Spero comprendano e mi appoggio. Grazie a tutti dei consigli e delle risposte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.164