Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Adolf Hitler e l'Islam

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 03, 2020 10:40 pm    Oggetto: Ads

Top
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Ven Nov 10, 2017 9:28 pm    Oggetto: Adolf Hitler e l'Islam Rispondi citando

Episodio poco noto durante l'ascesa del Nazionalsocialismo fu l' "alleanza" di Hitler con l'allora Gran Mufti di Gerusalemme Amin al-Husseini. Costui ammirava Hitler e Mussolini e non esitò a fornir loro delle Waffen SS musulmane durante la Seconda Guerra Mondiale e ad appoggiare la loro politica anti-democratica e anti-ebraica. Dal canto suo però Hitler, considerava gli Arabi un delle tanti "razze inferiori", almeno secondo l'architetto Albert Speer, e i motivi della sua alleanza erano perlopiù rivolti verso un nemico comune che per altro.
Il Führer però ammirava l'Islam, (così come lo Shintoismo professato dai Giapponesi) e più volte l'aveva definita come "una religione più forte del Cristianesimo e più "in linea" con lo spirito del Nazionalsocialismo".

Purtroppo le informazioni che ho trovato su Internet circa le opinioni di Hitler sull'Islam sono piuttosto confuse. Voi sapete qualcosa in più a riguardo?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hosh dar Dam
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/07/07 04:20
Messaggi: 663
Residenza: Ma Wara' an-Nahr

MessaggioInviato: Sab Nov 11, 2017 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Il ruolo e la figura ambigua di Amin al-Hussaini (
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

) sono già stati affrontati diverse volte nel forum (sebbene personalmente la metterei in modo un po' diverso da come è stato fatto in alcuni thread); più in generale, l'Islam con i suoi valori e regole può avere punti in comune così come differenze con qualsiasi delle principali ideologie europee e non; e così abbiamo sia punti in comune che differenze con capitalismo, socialismo, comunismo, fascismo, nazionalsocialismo, etc., ma ne restiamo sostanzialmente irriducibili.

Certo è che ci sono stati anche ex-generali ed altri membri importanti del III Reich che in seguito accettarono l'Islam, ma d'altra parte lo stesso si può dire anche per importanti filosofi comunisti (come Garaudy), o come membri dell'aristocrazia inglese, ex cristiani, ex ebrei, ex buddhisti, etc.

Al tempo stesso è innegabile che ci siano alcuni spunti e contatti tra la critica antimodernista, antiprogressista, antiliberale, antidemocratica, ed anche alcuni valori e sensibilità genericamente "di destra" (l'importanza data a valori "marziali/maschili/di destra" quali onore, coraggio, sacrificio, spiritualità contro materialismo, una certa durezza contro la "decadenza", etc.), e l'Islam, che possono facilitare il passaggio dalla prima al secondo.

Ed il fatto che la civiltà "occidentale moderna" prende sempre di più una direzione culturale di "sinistra", femminista, progressista, laicista, etc., può mettere maggiormente in luce i punti in comune (per quanto non coincidenti) tra conservatori, persone delle varie anime della destra, tradizionalisti (cattolici e non), e Islam.

Punti in comune che comunque non possono cancellare l'incompatibilità con l'Islam di ideologie quali nazionalismo, antisemitismo, razzismo, etc. - così come il fatto che anche un certo senso di "giustizia sociale", difesa degli oppressi, misericordia e perdono, etc, siano anch'essi patrimonio islamico.

E bisogna anche mettere in guardia (oltre che dalle conversioni "d'amore") anche dalle "conversioni" puramente "politiche", dettate più da fascinazioni politico-ideologiche (da "destra" o da "sinistra") che da autentica fede e convinzione religiosa; e difatti, le une (d'amore) e le altre (politiche) sono quelle che si dimostrano, poiché effettivamente insincere, le più deboli ed effimere.

E che Allah ci conceda sincerità e costanza nel nostro iman (fede), e non ci faccia morire se non da Musulmani, amin.

Citazione:
Dal canto suo però Hitler, considerava gli Arabi un delle tanti "razze inferiori", almeno secondo l'architetto Albert Speer, e i motivi della sua alleanza erano perlopiù rivolti verso un nemico comune che per altro.


Al di là delle idiozie razziste (ed il migliore della creazione, Sayyiduna Muhammad, sallallahu `alayhi wasallam, era arabo), l'Islam non è comunque una "religione degli arabi", e le stesse divisioni internazionali delle SS raccoglievano pure Musulmani "ariani" bosniaci ed albanesi (Handschar, Kama, Skanderberg), diverse etnie Musulmane dell Caucaso e dell'Asia centrale (Osttürkischer, Turkistan), etc. etc.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



(Così come vi erano anche Musulmani dall'altra parte del fronte: tra le truppe coloniali francesi ed inglesi, tra i partigiani jugoslavi, etc.; una situazione decisamente complessa, alla quale idealmente saremmo dovuti restare estranei).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



یک زمانہ صحبت با اولیاء
بہتر از صد سالہ طاعت بے ریا
Top
Profilo Invia messaggio privato
*Sara Arwen*
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 14/09/17 13:24
Messaggi: 74

MessaggioInviato: Dom Nov 12, 2017 10:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
l'Islam non è comunque una "religione degli arabi", e le stesse divisioni internazionali delle SS raccoglievano pure Musulmani "ariani" bosniaci ed albanesi (Handschar, Kama, Skanderberg), diverse etnie Musulmane dell Caucaso e dell'Asia centrale (Osttürkischer, Turkistan), etc. etc.

Infatti, è quello che dico anch'io! E ciò mi spinge a aprire un altro thread..
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.057