Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Salam - insegnamento a mio figlio..

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 10:19 pm    Oggetto: Ads

Top
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Gio Ott 02, 2008 3:09 pm    Oggetto: Salam - insegnamento a mio figlio.. Rispondi citando

As-Salau alaikum wa rahmatu llahi wa barakatuhu.
Mi ero già presentata un paio di mesi fa, ma ho scritto poco, più che altro leggevo i vari discorsi e devo dire che è proprio un bel forum :wink:
Adesso ho un problema anzi tanti :cry: , parto dall'inizio....
....6 anni fa conosco mio marito nel paese dove viviamo e da li incomincia tutto il cammino verso l'Islam, la mia vita che cambia....la scelta di entrare nel'Islam è stata una mia iniziativa e ne sono felice :D , appena sposati abbiamo subito desiderato un figlio e dopo un anno e mezzo finalmente è arrivato, il problema nasce da qui!
Come faccio ad insegnare a mio figlio l'Islam quando devo ancora imparare tanto?come faccio a insegnarli l'arabo?visto che non lo so?come faccio ad aiutarlo a fare i compiti?in più mio marito mi stressa col fatto che devo parlarli in arabo ed in più si aggiungono i suoi familiari che mi stressano.Alla fine mi sento una madre a metà :(
Scusate lo sfogo ma vorrei qualche consiglio di chi magari e nella mia stessa situazione, grazie a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
namil
Bannato
Bannato


Registrato: 02/06/08 22:24
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Gio Ott 02, 2008 4:55 pm    Oggetto: Re: Salam Rispondi citando

...


L'ultima modifica di namil il Sab Dic 26, 2009 6:23 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Artemisia_1979
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 20/09/08 14:20
Messaggi: 90
Residenza: Calabria

MessaggioInviato: Gio Ott 02, 2008 5:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

...


L'ultima modifica di Artemisia_1979 il Sab Dic 26, 2009 11:53 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Gio Ott 02, 2008 7:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per avermi risposto , Namil per me l'arabo è molto difficile e dubito che io ci riesca da sola...ho bisogno di una maestra....che mi segua e mi spieghi...quindi il corso sul web lo scarto già da adesso... :oops:
Per madre a metà forse ho esagerato, ma certe volte mio marito mi fa proprio esaurire e mi fa sentire così :cry: , mi chiedo come si fa a porsi questo probema?non lo sapeva che c' era il problema della lingua?e poi tra moglie e marito non bisogna mettere mai il dito, ma nella famiglia di mio marito questo non si sà, se sapessi l'arabo soluzionerei un pò di problemi...
Grazie per le rispote
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Abdel Nur
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 04/05/07 10:41
Messaggi: 192
Residenza: Al-Madinah

MessaggioInviato: Ven Ott 03, 2008 8:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cara sorella, Pace su di te.
Innanzi tutto vorrei riprendere ciò che è già stato detto: grazie a Dio, tu sei madre prima di parlare con tuo figlio in questa o quella lingua. Quando ti poni qualsivoglia questione legata alla maternità, credo che debba tenere ben a mente questo principio.
Secondariamente, non mi è ben chiaro dove tu viva. Non può aiutarti la famiglia di tuo marito, ad imparare l'arabo? Se tuo figlio prende lezioni di arabo, non puoi seguirle insieme a lui? Se vivi in un Paese arabo, non dovrebbe essere difficile trovare un insegnante adatto; se invece vivi in Italia, per tuo figlio sarà molto importante imparare bene anche l'italiano, oltre all'arabo.

Perdonami se ti fossi sembrato invadente, Iddio accolga i tuoi sforzi e rafforzi i tuoi passi.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Ven Ott 03, 2008 10:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non sei stato invadente tranquillo, di parenti ci sono,ma meglio di no..lui non ci va molto daccordo, quindi è meglio evitare...
In futuro vivremo in marocco...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Ven Ott 03, 2008 10:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Abdel Nur ha scritto:
grazie a Dio, tu sei madre
.
Al-hamdu lillah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Abdel Nur
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 04/05/07 10:41
Messaggi: 192
Residenza: Al-Madinah

MessaggioInviato: Sab Ott 04, 2008 12:06 am    Oggetto: Rispondi citando

A Milano, nella zona nord-est della città, c'è una scuola che insegna sia arabo sia italiano, è riconosciuta dallo Stato e credo abbia un buon livello di insegnamento.
So comunque che molti ragazzi nati da genitori immigrati studiano presso maestri privati, che non dovrebbero richiedere una spesa troppo onerosa; il consolato egiziano, sempre a Milano, organizza poi degli esami che danno l'abilitazione alle scuole elementari e medie. Può darsi che se vi interessaste al consolato marocchino vi possano offrire un'opportunità del genere, ed alcuni contatti con docenti di arabo - che in genere hanno un lavoro normale ed "arrotondano" con queste lezioni a domicilio.

Sull'opportunità di vivere qui od in Marocco, che naturalmente è una scelta solo e soltanto vostra, ci sarebbero molte variabili da considerare. Conosco ragazzi che sono tornati in Italia dopo aver studiato al Paese dei genitori, ma questo ha naturalmente creato alcuni problemi aggiuntivi in termini di interazione sociale e di collocamento lavorativo. Considerate bene tutte le alternative, dunque, e le conseguenze che le vostre scelte avranno sui vostri figli. Iddio vi conduca alla migliore delle risoluzioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
UmmYusef
Frequentatore stabile
Frequentatore stabile


Registrato: 14/05/08 19:55
Messaggi: 35
Residenza: UK

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2008 3:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamo aleykum,

cara sorella, le nostre vite si somigliano in vari aspetti.

Anch'io sono sposata con un arabo ed abbiamo un bambino. Sono tornata all'Islam solo da un anno e 1/2 ed a volte, da quando sono madre, mi è capitato di lamentarmi del fatto che avrei dovuto studiare di più e meglio l'arabo, memorizzare più Qur'an ed in generale avere una conoscienza più profonda del nostro deen.

Mio marito (barak Allahu fiki) mi ha spiegato che questi sentimenti di inadeguatezza sono solo bisbigli di shaytan! ... è shaytan che vuole farti credere di non essere all'altezza!!! non ascoltare questi bisbigli e cerca di fare del tuo meglio.
Conserva la tua umiltà, ma non buttarti giù :)

Qui in UK ci sono parecchie donne con figli già grandicelli che si accostano all'Islam inizialmente perchè ne ammirano i valori, specialmente per quanto riguarda la famiglia. Quando sei tornata all'Islam hai già fatto il primo e più importante passo, la scelta migliore per tuo figlio.

Per quanto riguarda la questione della lingua, in casa nostra si parla inglese (la lingua in cui io e mio marito comunichiamo) ma io parlo al bimbo sia in inglese che in italiano e mio marito fa lo stesso con l'arabo.

Incoraggia tuo marito e la sua famiglia ad aiutarti anzichè farti notare quello che non sai fare!

Insha'Allah tutto andrà bene. Ricordati che tutti facciamo un costante sforzo per migliorarci: questa è la nostra jihad :)
Fai del tuo meglio, impara quello che puoi per essere una buona madre musulmana e fai du'a: L'ultima parola su come i nostri figli cresceranno spetta solamente ad Allah SWT :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2008 11:44 am    Oggetto: Grazie Rispondi citando

Grazie sorella per le parole, cercherò il possiile per non sentirmi più così!anche se e difficile quando una due tre volte ti stanno a ripere le stesse cose,mi chiedo ma mio marito comportandosi così, sapendo fin dall'inizio il problema della lingua e giusto nei miei confronti?Islam dice qualcosa al riguardo?scusate se vi faccio una domanda che può sembrare banale
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Ott 14, 2008 10:31 am    Oggetto: Rispondi citando

AsSalamu `alaykum wa RahmatuLlahi wa BarakatuHu.

Sinceramente non ho ancora capito cos'abbia tuo marito da rimproverarti: sei italiana, la tua lingua è l'italiano, tuo figlio è italiano, di conseguenza parlate italiano. Per pretendere che tu gli insegni l'arabo, si dovrebbe prima fare in modo che tu lo impari, o sbaglio?

Faccio poi notare che imparare l'arabo (ad eccezione di quanto necessario per le preghiere e le ritualità obbligatorie) non è un obbligo religioso individuale, e che l'80% dei musulmani, che non sono arabi, possono essere buonissimi musulmani anche senza conoscere perfettamente l'arabo..

Certo, imparare l'arabo con l'intenzione di farlo per comprendere meglio il Corano, gli ahadith, etc., se Dio vuole è da Lui ricompensato, ma Allah l'Altissimo non ha stabilito come obbligatorio imparare una lingua straniera per le centinaia di milioni di musulmani non arabi; altrimenti, dovremmo pensare che tutti i non arabi non istruiti in arabo siano dei cattivi musulmani?

E Iddio è il più sapiente.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
saretta
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 28/09/08 22:16
Messaggi: 4
Residenza: UK

MessaggioInviato: Mar Ott 14, 2008 5:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cara sorella,
penso che dovresti far capire a tuo marito (lascia stare la sua famiglia, almeno per il momento), che un figlio si educa in due e non da soli! Pertanto se lui si sente di avere una conoscenza più approfondita dell'Islam rispetto alla tua attuale...allora, benvenga che sia lui a spendere più tempo con il bambino e che sia lui ad occuparsi principalmente di questo!
Inoltre potresti stabilire con tuo marito di dedicare un'oretta al giorno da spendere insieme a vostro figlio nello studio dell'Islam... Fagli capire che il tempo e l'energia che spreca per farti sentire in colpa, potrebbe utilizzarli costruttivamente!
INSHALLAH andrà tutto bene...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Mer Ott 15, 2008 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
Sinceramente non ho ancora capito cos'abbia tuo marito da rimproverarti: sei italiana, la tua lingua è l'italiano, tuo figlio è italiano, di conseguenza parlate italiano. Per pretendere che tu gli insegni l'arabo, si dovrebbe prima fare in modo che tu lo impari, o sbaglio?



non lo capito neanche io caro fratello, l'arabo lo vorrei imparare, per come hai detto tu, per il Corano, hadit....e per me stessa :wink:
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Mer Ott 15, 2008 11:08 am    Oggetto: Rispondi citando

3umarandrea ha scritto:
Faccio poi notare che imparare l'arabo (ad eccezione di quanto necessario per le preghiere e le ritualità obbligatorie) non è un obbligo religioso individuale, e che l'80% dei musulmani, che non sono arabi, possono essere buonissimi musulmani anche senza conoscere perfettamente l'arabo..


farò leggere questo a mio marito!anche se prima di me il Corano dovrebbe lui prima capirlo meglio e dopo io!!!e lui e nato in un paese mussulmano ed i genitori parlavano l'arabo :shock: , mà....solo Dio sa il destino di mio figlio... e penso che se Dio mi ha dato un figlio sono in grado di dargli una buona educazione, sana e quel poco di Islam che so gli insegnerò.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Chaimaa
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 07/07/08 12:49
Messaggi: 80
Residenza: Varese

MessaggioInviato: Mer Ott 15, 2008 11:14 am    Oggetto: Rispondi citando

saretta ha scritto:
Cara sorella,
penso che dovresti far capire a tuo marito (lascia stare la sua famiglia, almeno per il momento), che un figlio si educa in due e non da soli! Pertanto se lui si sente di avere una conoscenza più approfondita dell'Islam rispetto alla tua attuale...allora, benvenga che sia lui a spendere più tempo con il bambino e che sia lui ad occuparsi principalmente di questo!
Inoltre potresti stabilire con tuo marito di dedicare un'oretta al giorno da spendere insieme a vostro figlio nello studio dell'Islam... Fagli capire che il tempo e l'energia che spreca per farti sentire in colpa, potrebbe utilizzarli costruttivamente!
INSHALLAH andrà tutto bene...
Hai ragione cara sorella, cercherò di fargli capire per l'ennesima volta che sta sbagliando lui, ma avendo un carettere orgoglioso :? , non mi aiuta.Per i parenti devono starne fuori, e lo farò capire anche a loro col tempo Inshallah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.054