Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Il male in casa.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Set 19, 2020 6:08 pm    Oggetto: Ads

Top
rimisk
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 01/10/14 09:18
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Mer Ott 01, 2014 10:42 am    Oggetto: Il male in casa. Rispondi citando

Essalamo 3alaikom wa rahmat Allah fratelli e sorelle.

Sono qui a scrivere, con un terribile nodo alla gola, lo stomaco che fa male da giorni ormai...

Probabilmente non troverò una soluzione al mio problema, solo Allah potrà aiutarmi. Ma a volte tirare fuori quello che uno ha dentro aiuta, almeno temporaneamente. Ringrazio in anticipo chi vorrà dedicarmi anche 10 minuti, grazie di cuore.

Cercherò di essere breve, ci provo.
La mia vita è cambiata 2 anni fa. Quell'anno, in seguito ad un esaurimento nervoso, mamma è stata ricoverata d'urgenza nel reparto psichiatria. Non trovo parole per descrivere quella notte. Papà piangeva e l'unica cosa che riusciva a dire era "l'abbiamo persa, abbiamo perso vostra madre". Il mondo mi è crollato addosso.

Grazie ad Allah con l'aiuto di medici e farmaci mamma è tornata a casa. Non l'avevamo persa.
Questo fatto purtroppo non è stato il solo; dopo quella notte si sono susseguiti altri 2 ricoveri (questo nell'arco di un anno e mezzo).

Ora, la domanda più ovvia è chiedersi: perchè?
Ad ogni sintomo è associato un male, e il male di mia madre è mio padre.
Può un uomo sposato con figli non occuparsi di nient'altro nella vita se non lavorare e portare a casa i soldi? E' giusto così? Non parlo di aiutare in casa o robe simile, sarei ridicola. Parlo di MENTE. La mente di mia madre si sta consumando per colpa dell'egoismo di mio padre che non sa niente di quello che gli succede intorno. Indifferente a tutto.
Credetemi se vi dico che lui non c'è, non c'è mai stato nelle nostre vite.
Ieri ho avuto una discussione pesante con lui così, che Allah mi perdoni, gli ho chiesto di andarsene dalle nostre vite.
Il mio problema più grande è che lui non accetta alcuna forma di dialogo. Ha ragione lui punto. E' sempre stato così con mia madre e lei ha sempre chiesto scusa anche per cose di cui non aveva colpa. E di questo lui è consapevole. Ma qui ne va della salute di una persona. Gli hanno parlato in tanti, amici,famigliari, dottori. Ha un cuore di pietra, sembra non ascoltare nulla di quello che gli dico, gli scivola tutto addosso. Gli ho chiesto di cambiare in nome di Allah e di aiutarmi a uscire da questo incubo. Io qui non ho nessuno se non la mia famiglia stretta e Allah. Cosa posso fare da sola se non c'è collaborazione da parte sua? Non è intenzionato a cambiare, non vuole, ma intanto mia madre è imbottita di medicinali. Non è haram questo?

Sono disperata. Voglio eliminare il male dalle nostre vite ma nello stesso tempo non so se il divorzio può essere la soluzione anche perchè lui prova un amore morboso verso mia madre, "o sei mia o non vivi". Una sola parola da parte sua potrebbe cambiare tutto, ma lui preferisce rovinarci e me l'ha detto.

Io oltre che pregare e chiedere aiuto ad Allah non so che fare.
Ho troppe responsabilità addosso, a volte vorrei scappare da tutto e da tutti ma non è questa la soluzione. Mia madre ha bisogno di me e l'unica cosa che mi fa andare avanti è lei.
Mio padre prega e va in moschea, il che mi fa ridere visto che sa bene che quello che sta facendo con la sua famiglia va contro le parola di Allah. A lui non sembra importare.

La dottoressa ha proposto una terapia di famiglia lunedì prossimo ma credo che lui si rifiuterà di collaborare anche stavolta.
Che possa Allah aiutarci.

Grazie a chiunque abbia letto e voglia dire la sua, ogni parola sarà ben accetta.

Essalamou 3alaikom.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Umm Hajar
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 12/03/10 18:25
Messaggi: 1074
Residenza: Sicilia

MessaggioInviato: Sab Dic 06, 2014 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu aleikum wr wb
Posso dirti che so cosa significa ...chi mi conosce lo sa...a volte una carezza o un sorriso spesi solo per te sono megli di centinaia di euro portati a casa, oltre questo facio dua perche Allah vi faciliti e semplifihi il cammino amiiin ya rabb

_________________
Per ogni giorno vissuto ci sarà rivolta una domanda: "Hai rispettatoin esso i diritti di Allah e quellidelle Sue creature? Sono state misericordia e generosità ad illuminare la tua giornata?"
Chiedi dunque perdonoper ogni dubbi, sii contritoper ogni mancanza, fai un bene per ogni male commesso.
Allah Tawab (Colui Che riceve il pentimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.071