Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'islam è una delle radici dell'Europa.Intervista a

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 20, 2018 11:19 pm    Oggetto: Ads

Top
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Mar 29, 2014 5:15 pm    Oggetto: L'islam è una delle radici dell'Europa.Intervista a Rispondi citando

L'islam è una delle radici dell'Europa - Intervista a Franco Cardini

12/7/2011



Professor Cardini nel suo libro Europa e Islam, storia di un malinteso afferma che l’equazione “Europa uguale Cristianesimo” e “Asia uguale Islam” è sbagliata. Può spiegare meglio questo punto?

È generica, astratta e non significa nulla, storicamente parlando. Non si può fare nessuna equazione precisa fra Europa moderna e Cristianesimo. Il Cristianesimo è uno degli elementi, una delle radici dell’Europa moderna, come si dice adesso. Non è il solo però. Certo la sua importanza è rilevantissima, e non solo dal punto di vista religioso, spirituale e filosofico, ma anche dal punto di vista istituzionale, per il valore che ha avuto la Chiesa occidentale nella costruzione dell’Europa medievale e poi moderna.

Ma nell’Europa contemporanea il valore del Cristianesimo è rimasto immutato rispetto al passato?

L’Europa contemporanea ha preso una strada molto diversa rispetto al Cristianesimo, pur mantenendo certi aspetti della morale individuale, o anche artistici. Ma gli elementi fondamentali, come l’atteggiamento cristiano davanti ai grandi problemi sociali e civili, la politica, le leggi, l’economia: questo è stato eliminato e distrutto con la modernità. Ovviamente ci restano moltissimi frammenti di questa eredità, che però è stata composta da scelte diverse. Questo è noto a chiunque esca dalla genericità e pensi a cos’è oggi la scienza, la tecnica, a cos’è oggi il primato dell’individualismo. La modernità si è costruita sulla volontà di potenza dell’individuo: la modernità è qualcosa di diverso e spesso opposto rispetto al Cristianesimo istituzionalizzato.

Lei dice che il Duecento fu un secolo fondamentale nella costruzione dell’identità europea e che fu anche il secolo durante il quale Cristianità e Islam furono più vicini. Ci furono delle compenetrazioni culturali?

Sicuramente un’influenza reciproca ma, nella reciprocità, l’influenza islamica sulla cristianità è stata maggiore di quella cristiana sull’Islam. Perché l’Islam offriva cose che i cristiani non avevano. Ovvero elementi della scienza antica e della filosofia antica, non solo greca, ma anche indiana, persiana, cinese. Senza dimenticare la matematica, l’astronomia, l’astrologia, la chimica, la medicina. La filosofia araba, pur poco conosciuta, è stata molto importante per lo sviluppo dell’Europa. Molte opere di autori classici sono state conservate (ma soprattutto trasmesse e metabolizzate) proprio grazie agli arabi, come nel caso di Aristotele e Platone. Una grande parte della scienza moderna non è di origine greca, ma arriva a noi attraverso il mondo islamico. Quest’influenza culturale si è fatta sentire con maggiore intensità nei secoli XII° e XIII°.

Ma non era il periodo delle crociate?


Le crociate sono state guerre piuttosto brevi, non particolarmente sanguinose, limitate a gruppi abbastanza sparuti di combattenti. E soprattutto sono state guerre che non hanno impedito rapporti commerciali, diplomatici e umani. Noi proiettiamo sulle guerre dell’antichità l’ombra della guerra totale contemporanea. Ma questo è chiaramente sbagliato.

Quindi la rappresentazione di un Islam opposto all’Europa è infondata? Si legge da più parti la supposta incompatibilità di un Islam ritenuto “censorio” e l’Occidente “liberale”. Che ne pensa?


Anche nell’Islam ci sono correnti ed elementi censori, ma l’Islam nella sua struttura originaria, per il semplice fatto di non essere piramidale, è notevolmente più aperto alle scelte orizzontali, alle basi, di quanto sia il mondo cristiano. A ulteriore riprova di un Islam storicamente mal compreso, c’è il fatto che la lotta fra popolazioni musulmane ed ebree è relativamente recente. Addirittura, al tempo di Saladino, gli ebrei si rifugiavano a Gerusalemme per sfuggire alle prime persecuzioni in Europa.

Ci sono state crisi con le comunità ebraiche sin dai tempi del profeta. Ma molto di meno rispetto a quanto avveniva tra mondo cristiano ed ebraico. L’ostilità fra ebraismo e cristianesimo nasce dal fatto che per i cristiani gli ebrei, non solo non hanno riconosciuto il Messia, ma lo hanno addirittura ucciso; mentre per gli ebrei i cristiani sono quelli che hanno preteso di sostituirsi al patto con Israele. Tutti questi elementi religiosi di ostilità fra l’Islam e l’ebraismo non esistono. Teologicamente parlando il dio cristiano e quello musulmano si somigliano poco. Anzi, non si somigliano affatto nella misura in cui i cristiani pretendono che nella sostanza divina sia insita anche una natura umana, una cosa che fa rabbrividire sia gli ebrei che i musulmani. Il dio dei musulmani e il dio degli ebrei sono molto più simili tra di loro rispetto a quanto lo siano con quello cristiano.

Ida Magli, in un’intervista ad EastJournal, parlando del futuro dell’Europa afferma che “nella mondializzazione il Cristianesimo diventerà una religione ‘minore’ in quanto, perduta la forza di ribellione di Gesù allo spirito precettistico e normativo dell’ebraismo, assumerà i connotati di una sua semplice ‘variante’, presto assorbita dall’islamismo”. Lei cosa ne pensa?

Innanzitutto penso che il Cristianesimo sia già largamente minoritario in Occidente. Chi non accetta questo dato di fatto è perché tende a confondere troppo quella che è la fede cristiana con quello che è invece l’atteggiamento che si ha di fronte al Cristianesimo come forza culturale. Non è un caso che fra coloro che sostengono maggiormente la necessità di difendere la cristianità dall’Islam ci siano persone come la signora Magli, o Giuliano Ferrara, che non risultano essere cristiani.

I famosi “atei devoti”…

Esatto. Gli atei devoti tendono a minimizzare la nascita della modernità. Ed è buffo perché gli atei devoti hanno un’origine culturale laica, se non laicista. E se loro per primi non capiscono che con la modernità si è largamente messo da parte il Cristianesimo, ecco che escono fuori i discorsi sulla ‘variante assorbita dall’islamismo’.

La Magli poi fa anche delle considerazioni ideologiche. Infatti continua dicendo: “La civiltà europea è nata e si fonda sul diritto romano, sul primato della persona, sulla filosofia greca, sulla lingua latina, sul primato della rappresentazione artistica: tutte cose agli antipodi della cultura islamica in cui il Corano è l’unico codice e che infatti ha potuto soltanto essere combattuta, ma non integrarsi”.

Innanzitutto, che il primato della persona sia una prerogativa romana e non cristiana è un’altra di quelle leggende che nascono da un’insufficiente conoscenza filosofica. E se vogliamo parlare poi di codici, dobbiamo dire che anche la Bibbia e il Vangelo sono gli unici codici ammissibili nel mondo cristiano. Poi a questi codici se ne sono aggiunti altri, ma solo nella misura in cui il mondo cristiano cessava di essere tale. Tanto è vero che nel mondo musulmano insieme all’Autorità, rappresentata dalla Scrittura, si sono recuperate nella storia concreta altri elementi.

Per esempio?

Il sultano Solimano il Magnifico ha reintrodotto largamente il diritto di Giustiniano, dichiarandosi erede e successore dell’imperatore romano. Nel mondo musulmano viene chiamato ancora Suleiman al Kanuni, cioè restauratore del Canone, cioè della legge di Giustiniano e non della shari’a. Chi dice che i cristiani hanno anche altri valori oltre alla teologia mentre i musulmani hanno solo la Scrittura, dimentica che nello cultura teologica islamica sono intrinseche scienze che per noi sono lontane dall’esercizio della fede. Nelle madrase, per esempio, si studia la matematica e la medicina, cosa che non avviene nei seminari cattolici.

A cosa si deve questo particolare interessamento islamico per le scienze?

Perché hanno un ruolo nell’insegnamento della religione. Un ruolo che nella cristianità non hanno mai avuto. Tanto è vero che nella storia moderna il Cristianesimo è scivolato sulla ‘buccia di banana’ costituita dalla legittimazione della scienza. Un problema che nell’Islam non è mai avvenuto. Momenti di integralismo ci sono stati e l’Islam di sua natura non è una filosofia aperta e libertaria. Allo stesso tempo però all’interno dell’Islam ci sono degli anticorpi che noi ci limitiamo ad ignorare. Ecco quindi che nascono questi errori culturali.

Per concludere: si parla sempre di cultura europea e di radici giudaico-cristiano-illuministe. Ma quanto ha influito, in definitiva, l’Islam nella formazione della cultura del nostro continente?


C’è stata un’influenza diretta fortissima, ormai comprovata, dal punto di vista filosofico, scientifico, artistico. A chi afferma il contrario consiglio il libro di Hans Belting, Florenz und Bagdad. Belting, che è uno storico dell’arte, ha studiato la genesi della prospettiva, dimostrando come quella del grande umanesimo fiorentino (difficile quindi pensare a qualcosa di più occidentale) ha rapporti strettissimi con gli studi di matematica applicata al disegno che si facevano nel mondo musulmano, e persiano in particolare. Il testo è del 2008 e non è mai stato tradotto in italiano. È un libro molto importante dal punto di vista scientifico e dimostra quello che tutti i sedicenti esperti fingono di ignorare. O che forse realmente ignorano. Ecco che di vero c’è solo la loro obiettiva ignoranza.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Sab Mar 29, 2014 8:35 pm    Oggetto: Mukhabarat Rispondi citando

Non ho letto il tutto (andrò a leggerlo), ma se non ricordo male l'Amministrazione ha messo "mi piace" a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(ho ricordato bene).. E io mi fido di un "like" apposto dall'Amministrazione ;)
Il testo riportato, evidentemente, ne è la conferma.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Sab Mar 29, 2014 9:59 pm    Oggetto: Re: Mukhabarat Rispondi citando

AbuMuhammad ha scritto:
Non ho letto il tutto (andrò a leggerlo), ma se non ricordo male l'Amministrazione ha messo "mi piace" a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(ho ricordato bene).. E io mi fido di un "like" apposto dall'Amministrazione ;)
Il testo riportato, evidentemente, ne è la conferma.


Per precisare, parlo a livello di competenze e conoscenze (e riconoscendo una sua certa "simpatia" verso l'Islam, il che non è comune tra i "tradizionalisti cattolici" cui Cardini può essere vagamente ricollegato); ovviamente senza però dimenticare che non è Musulmano e dunque certe sua opinioni, idee, valutazioni etc. saranno differenti dalle nostre..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Dom Mar 30, 2014 2:40 am    Oggetto: Re: Mukhabarat Rispondi citando

'Umar Kalabristani ha scritto:
AbuMuhammad ha scritto:
Non ho letto il tutto (andrò a leggerlo), ma se non ricordo male l'Amministrazione ha messo "mi piace" a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(ho ricordato bene).. E io mi fido di un "like" apposto dall'Amministrazione ;)
Il testo riportato, evidentemente, ne è la conferma.

Per precisare, parlo a livello di competenze e conoscenze (e riconoscendo una sua certa "simpatia" verso l'Islam, il che non è comune tra i "tradizionalisti cattolici" cui Cardini può essere vagamente ricollegato); ovviamente senza però dimenticare che non è Musulmano e dunque certe sua opinioni, idee, valutazioni etc. saranno differenti dalle nostre..

Preciso anch'io che non intendevo alludere a nulla di diverso da ciò che hai detto..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2738
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Dom Mar 30, 2014 9:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me è il migliore storico che abbiamo (vivo) in Italia

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Mar 31, 2014 10:50 pm    Oggetto: Re: Mukhabarat Rispondi citando

AbuMuhammad ha scritto:
'Umar Kalabristani ha scritto:
AbuMuhammad ha scritto:
Non ho letto il tutto (andrò a leggerlo), ma se non ricordo male l'Amministrazione ha messo "mi piace" a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(ho ricordato bene).. E io mi fido di un "like" apposto dall'Amministrazione ;)
Il testo riportato, evidentemente, ne è la conferma.

Per precisare, parlo a livello di competenze e conoscenze (e riconoscendo una sua certa "simpatia" verso l'Islam, il che non è comune tra i "tradizionalisti cattolici" cui Cardini può essere vagamente ricollegato); ovviamente senza però dimenticare che non è Musulmano e dunque certe sua opinioni, idee, valutazioni etc. saranno differenti dalle nostre..

Preciso anch'io che non intendevo alludere a nulla di diverso da ciò che hai detto..


Lol.. Spero perdonerai la mia pedanteria ma voglio evitare il più possibile fraintendimenti negli altri che leggono! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Dhakir13
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/12/12 11:58
Messaggi: 1192

MessaggioInviato: Lun Mar 31, 2014 11:46 pm    Oggetto: Re: Mukhabarat Rispondi citando

'Umar Kalabristani ha scritto:
pedanteria

Non so(ancora) cosa significhi ma ce ne bisognio

_________________
La ilaha illaLah Muhammad Rasulu Lah
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Aqa2
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 27/09/11 15:19
Messaggi: 133

MessaggioInviato: Mar Apr 01, 2014 12:22 am    Oggetto: Re: Mukhabarat Rispondi citando

Jihad13 ha scritto:
'Umar Kalabristani ha scritto:
pedanteria

Non so(ancora) cosa significhi ma ce ne bisognio


"Non so (ancora) cosa significhi, ma ce n'é bisogno".

Ecco, questa é pedanteria! :-P

_________________
Admin2
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Mer Apr 02, 2014 4:31 am    Oggetto: Pedanteria Rispondi citando

'Umar Kalabristani ha scritto:
AbuMuhammad ha scritto:
'Umar Kalabristani ha scritto:
AbuMuhammad ha scritto:
Non ho letto il tutto (andrò a leggerlo), ma se non ricordo male l'Amministrazione ha messo "mi piace" a
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(ho ricordato bene).. E io mi fido di un "like" apposto dall'Amministrazione ;)
Il testo riportato, evidentemente, ne è la conferma.

Per precisare, parlo a livello di competenze e conoscenze (e riconoscendo una sua certa "simpatia" verso l'Islam, il che non è comune tra i "tradizionalisti cattolici" cui Cardini può essere vagamente ricollegato); ovviamente senza però dimenticare che non è Musulmano e dunque certe sua opinioni, idee, valutazioni etc. saranno differenti dalle nostre..

Preciso anch'io che non intendevo alludere a nulla di diverso da ciò che hai detto..

Lol.. Spero perdonerai la mia pedanteria ma voglio evitare il più possibile fraintendimenti negli altri che leggono! :-)

Ci mancherebbe, fai benone!

Admin2 ha scritto:
Jihad13 ha scritto:
'Umar Kalabristani ha scritto:
pedanteria

Non so(ancora) cosa significhi ma ce ne bisognio

"Non so (ancora) cosa significhi, ma ce n'é bisogno".

Ecco, questa é pedanteria! :-P

E ce n'è un gran bisogno!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Sab Apr 05, 2014 4:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaykum wa rahmatullah wa barakatuh.
Premesso che il (veramente) cattolico Cardini e' uno degli intellettuali italiani più aperti all'Islam, noto anche nella mia vita di tutti i giorni che le persone che criticano di più la mia scelta di tornare all'Islam sono quelle che più dovrebbero garantire la mia libertà religiosa, e cioè i laici più o meno agnostico/atei, mentre ho avuto più comprensione e solidarietà da Cattolici ( veri) e da credenti di altre professioni religiose.
Tralasciando Ferrara, per cui nutro la più profonda disistima, anche un'intellettuale laica di un certo peso come la Magli ha fobie anti-islamiche davvero ridicole.
Ma se ci pensate bene tanto ridicole non sono, le paure della Magli nascono da un'attenta analisi delle cose (e' un'antropologa), che le mostra quanto l'Occidente, specie quello europeo, sia alla disperata ricerca di Dio e quindi terreno fertile per un ritorno all'Islam.
Solo che le sue giustificate paure sono le nostre fondate speranze.

C'è una ragione profonda dietro la propaganda antislamica e il tentativo di rivitalizzare il Cristianesimo in funzione antislamica da parte delle stesse ideologie materialistiche che un paio di secoli fa e più l'ha ridotto ad un guscio vuoto.

Wassalam
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Dom Apr 06, 2014 3:26 am    Oggetto: Rispondi citando

"Operazione inglobamento threads trattanti questioni simili od affini"
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Dom Apr 06, 2014 11:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hud ha scritto:
Tralasciando Ferrara, per cui nutro la più profonda disistima, anche un'intellettuale laica di un certo peso come la Magli ha fobie anti-islamiche davvero ridicole.
Ma se ci pensate bene tanto ridicole non sono, le paure della Magli nascono da un'attenta analisi delle cose (e' un'antropologa), che le mostra quanto l'Occidente, specie quello europeo, sia alla disperata ricerca di Dio e quindi terreno fertile per un ritorno all'Islam.


Sì ma la Magli è proprio una sciroccata. Almeno Ferrara dimostra un minimo di qualità "intellettuali", argomentative, etc. (che poi adopera malissimo, sia chiaro), ma quando leggi i deliri della Magli sembra di essere di fronte ad una lobotomizzata; non riesco proprio a considerarla come un'"intellettuale di certo peso", con le cose abominevoli che scrive.. Non so se si tratti di demenza senile o cosa, ma è davvero allucinante!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Lun Apr 07, 2014 10:51 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 5:06 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Kalabristani ha scritto:
Hud ha scritto:
Tralasciando Ferrara, per cui nutro la più profonda disistima, anche un'intellettuale laica di un certo peso come la Magli ha fobie anti-islamiche davvero ridicole.
Ma se ci pensate bene tanto ridicole non sono, le paure della Magli nascono da un'attenta analisi delle cose (e' un'antropologa), che le mostra quanto l'Occidente, specie quello europeo, sia alla disperata ricerca di Dio e quindi terreno fertile per un ritorno all'Islam.

Sì ma la Magli è proprio una sciroccata. Almeno Ferrara dimostra un minimo di qualità "intellettuali", argomentative, etc. (che poi adopera malissimo, sia chiaro), ma quando leggi i deliri della Magli sembra di essere di fronte ad una lobotomizzata; non riesco proprio a considerarla come un'"intellettuale di certo peso", con le cose abominevoli che scrive.. Non so se si tratti di demenza senile o cosa, ma è davvero allucinante!

Come non quotare?!..
Avendo avuto il sommo dispiacere di ascoltare le sue orripilanti fanfanerie sull'Islam in tv, ero intenzionato a commentare allo stesso identico modo (ohibò, in maniera ortografica meno precisa)! Cioè, roba veramente allucinante e stereotipata di un livello culturale pari ai provini del Grande Fratello..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 3:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

AbuMuhammad ha scritto:
'Umar Kalabristani ha scritto:
Hud ha scritto:
Tralasciando Ferrara, per cui nutro la più profonda disistima, anche un'intellettuale laica di un certo peso come la Magli ha fobie anti-islamiche davvero ridicole.
Ma se ci pensate bene tanto ridicole non sono, le paure della Magli nascono da un'attenta analisi delle cose (e' un'antropologa), che le mostra quanto l'Occidente, specie quello europeo, sia alla disperata ricerca di Dio e quindi terreno fertile per un ritorno all'Islam.

Sì ma la Magli è proprio una sciroccata. Almeno Ferrara dimostra un minimo di qualità "intellettuali", argomentative, etc. (che poi adopera malissimo, sia chiaro), ma quando leggi i deliri della Magli sembra di essere di fronte ad una lobotomizzata; non riesco proprio a considerarla come un'"intellettuale di certo peso", con le cose abominevoli che scrive.. Non so se si tratti di demenza senile o cosa, ma è davvero allucinante!

Come non quotare?!..
Avendo avuto il sommo dispiacere di ascoltare le sue orripilanti fanfanerie sull'Islam in tv, ero intenzionato a commentare allo stesso identico modo (ohibò, in maniera ortografica meno precisa)! Cioè, roba veramente allucinante e stereotipata di un livello culturale pari ai provini del Grande Fratello..


Comunque è sintomatico che media e politici - quando si tratta di propagandisti islamofobi - possano contare solo su sciroccati di nessuno spessore morale od intellettuale (Santanché, Magli, Allam, Borghezio...)...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Hud
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/12 10:50
Messaggi: 267
Residenza: Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Apr 07, 2014 11:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono andato a vedere qualche ultima informazione sulla Magli ed effettivamente il suo islamofobismo sfocia nella paranoia.
Comunque volevo solo sottolineare che molti intellettuali (o presunti tali) laici, dopo aver grandemente contribuito al vuoto spirituale che ci circonda, abbiano ora paura dell'unica e vera religione, l'Islam.
Dio si fa beffa di coloro che pensano di farsi beffe di Lui.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14952
Residenza: Madhhab: Hanafi-Deobandi

MessaggioInviato: Mar Apr 08, 2014 3:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hud ha scritto:
Comunque volevo solo sottolineare che molti intellettuali (o presunti tali) laici, dopo aver grandemente contribuito al vuoto spirituale che ci circonda, abbiano ora paura dell'unica e vera religione, l'Islam.


Verissimo, e ricorrono ad ogni genere di tattica per cercare di frenare l'emorragia di conversioni di europei (e non solo) all'Islam, cui stiamo assistendo negli ultimi anni, e sempre più intensa, alhamdulillah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
andrea89
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 16/09/16 08:09
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Ven Set 16, 2016 10:59 am    Oggetto: Re: L'islam è una delle radici dell'Europa.Intervist Rispondi citando

Von Sor ha scritto:


Per concludere: si parla sempre di cultura europea e di radici giudaico-cristiano-illuministe. Ma quanto ha influito, in definitiva, l’Islam nella formazione della cultura del nostro continente?


C’è stata un’influenza diretta fortissima, ormai comprovata, dal punto di vista filosofico, scientifico, artistico. A chi afferma il contrario consiglio il libro di Hans Belting, Florenz und Bagdad. Belting, che è uno storico dell’arte, ha studiato la genesi della prospettiva, dimostrando come quella del grande umanesimo fiorentino (difficile quindi pensare a qualcosa di più occidentale) ha rapporti strettissimi con gli studi di matematica applicata al disegno che si facevano nel mondo musulmano, e persiano in particolare. Il testo è del 2008 e non è mai stato tradotto in italiano. È un libro molto importante dal punto di vista scientifico e dimostra quello che tutti i sedicenti esperti fingono di ignorare. O che forse realmente ignorano. Ecco che di vero c’è solo la loro obiettiva ignoranza.


Questo passo è molto interessante. Di solito si usa dire (forse un topos accademico?) che la prospettiva sia nata come conseguenza della riscoperta fiorentina della Geografia di Tolomeo (cito Farinelli, libro che ho sotto mano):
Citazione:
Con il crollo dell'Impero la sua opera scomparve quasi del tutto dall'orizzonte della cultura occidentale, per ricomparirvi soltanto dopo mille anni grazie all'influsso di Bisanzio. E gli storici dell'arte sono convinti che l'invenzione della prospettiva moderna (quella lineare fiorentina) sia una diretta conseguenza di tale ricomparsa, avvenuta appunto a Firenze all'inizio del Quattrocento. In effetti, proiezione tolemaica e prospettiva lineare sono la stessa cosa.


Quando invece Balting sembra affermare che
Citazione:
all’apice della sua fioritura, l’Occidente definì il canone percettivo, attraverso il quale ci appropriamo del mondo sotto forma di immagine, attingendo a una teoria della visione concepita quattro secoli prima da un matematico arabo nativo di Bassora, Alhazen, in un contesto religioso islamico che bandiva le immagini perché giudicate contraffazioni blasfeme della creazione di Dio.


Questo articolo andrebbe fatto leggere a tutti i sostenitori del cosiddetto scontro tra civiltà.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia, biografie, conoscenze, arte, poesie ed immagini Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.074