Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

VELO

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Lug 02, 2020 8:14 am    Oggetto: Ads

Top
justroby
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 05/03/08 21:37
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Mar Set 09, 2008 4:11 pm    Oggetto: VELO Rispondi citando

Assalamu alaikom,
giorni fa ho comprato il libro “in cosa credono i musulmani” di Ziauddin Sardar e volevo sapere se secondo voi è un buon libro, se è attendibile oppure no.

In un capitolo intitolato “è necessario il velo?” dice queste parole:
“Il velo, come hanno dimostrato diverse ricercatrici musulmane moderne, è un uso preislamico delle classi arabe abbienti, successivamente adottato e generalizzato nelle società musulmane. La questione del velo si lega a doppio filo ai famosi versetti del Corano sulla modestia: “Dì ai credenti di abbassare i loro sguardi e di essere casti. Ciò è più puro per loro. Allah ben conosce quello che fanno. E dì alle credenti di abbassare i loro sguardi e di essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; e di lasciar scendere il loro velo fin sul petto…” (24:30-31) Questi versi chiedono modestia, inequivocabilmente, sia agli uomini che alle donne, ma ne è stata data una lettura patriarcale, che finisce per imporre l’intero giogo alle donne soltanto. Peggio: la parola “modestia” è stata portata a significare che le donne dovrebbero coprire la loro persona dalla testa ai piedi, ed essere del tutto celate.
Al tempo del profeta Maometto, le donne si muovevano liberamente nella società. Pregavano assieme agi uomini nella moschea, guidavano la preghiera e svolgevano un ruolo centrale nella vita pubblica. Fu il califfo Umar a istituire preghiere separate, a bandire l’accesso della donna al ruolo di imam e insistere affinché le donne si coprissero. Il suo successore,Othman, revocò molte di queste ingiunzioni, ma il velo è sopravvissuto come componente integrale dell’Islam tradizionalista e ortodosso.”

Cosa ne pensate?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Set 09, 2008 4:40 pm    Oggetto: Re: VELO Rispondi citando

justroby ha scritto:
Assalamu alaikom,
giorni fa ho comprato il libro “in cosa credono i musulmani” di Ziauddin Sardar e volevo sapere se secondo voi è un buon libro, se è attendibile oppure no.

In un capitolo intitolato “è necessario il velo?” dice queste parole:
“Il velo, come hanno dimostrato diverse ricercatrici musulmane moderne, è un uso preislamico delle classi arabe abbienti, successivamente adottato e generalizzato nelle società musulmane. La questione del velo si lega a doppio filo ai famosi versetti del Corano sulla modestia: “Dì ai credenti di abbassare i loro sguardi e di essere casti. Ciò è più puro per loro. Allah ben conosce quello che fanno. E dì alle credenti di abbassare i loro sguardi e di essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; e di lasciar scendere il loro velo fin sul petto…” (24:30-31) Questi versi chiedono modestia, inequivocabilmente, sia agli uomini che alle donne, ma ne è stata data una lettura patriarcale, che finisce per imporre l’intero giogo alle donne soltanto. Peggio: la parola “modestia” è stata portata a significare che le donne dovrebbero coprire la loro persona dalla testa ai piedi, ed essere del tutto celate.
Al tempo del profeta Maometto, le donne si muovevano liberamente nella società. Pregavano assieme agi uomini nella moschea, guidavano la preghiera e svolgevano un ruolo centrale nella vita pubblica. Fu il califfo Umar a istituire preghiere separate, a bandire l’accesso della donna al ruolo di imam e insistere affinché le donne si coprissero. Il suo successore,Othman, revocò molte di queste ingiunzioni, ma il velo è sopravvissuto come componente integrale dell’Islam tradizionalista e ortodosso.”

Cosa ne pensate?


Le considerazioni sul pudore e la modestia che devono riguardare sia gli uomini che le donne sono assolutamente condivisibile.

Per il resto, sono parole che l'autore dovrebbe assolutamente ritirare, a cominciare dal suo lasciar intendere che il "velo" sia una pratica extra-islamica e non obbligatoria.

Coprire la propria awrah è fard (obbligatorio), per gli uomini e per le donne, e per le donne, i capelli fanno parte dell'awra.

Se una donna non vuole adempiere a questo obbligo, è sua responsabilità, così come se un musulmano/a decide di non pregare, pur sapendo che è proibito ed estremamente grave lasciare anche solo una preghiera.
Ma una cosa è non praticare ciò che si sa sia obbligatorio (e doverne rispondere davanti ad Allah - possa Egli perdonarci tutti), un'altra è dichiararlo non obbligatorio per inseguire i propri desideri carnali e sentirsi a posto con la coscienza.

L'autore non ha alcuna autorità né le conoscenze adatte per interpretare di testa sua i versetti citati, o per buttare secoli di giurisprudenza per uscirsene fuori con la "sua" interpretazione "moderna, liberale e luccicante" per compiacere i non-musulmani.

In un hadith, il Messaggero di Allah (Pace e Benedizioni su di lui) ci informa che chi interpreta di testa sua (senza le conoscenze adeguate) un versetto del Corano, sbaglia anche qualora fornisse l'interpretazione corretta, e deve prepararsi un posto all'inferno.

Per l'interpretazione corretta di quel versetto, vedi:
A proposito del velo, nel Corano -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Possa Iddio preservarci tutti dal Suo castigo!

E Iddio è il più sapiente.

'umar andrea

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 6:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam.

sono pienamente d'accordo con Umar andrea. Il fard del velo non è un argomento discutibile. Pensavo che ormai fosse assodato che coprire i capelli è ASSOLUTAMENTE obbligatorio......
[/url]
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.447