Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 



 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 06, 2020 4:33 am    Oggetto: Ads

Top
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 11:15 am    Oggetto: Il Niqab è fard? Rispondi citando

Salam Alekium,
delle donne Saudite mi hanno detto che il Nikah è obbligatorio e non facoltativo, come invece pensano la maggior parte delle Musulmane.
Per avallare questa tesi hanno citato un Hadith che ora non ricordo precisamente ma che dice più o meno che quando sono passati degli uomini, Aisha (radiAllahu ala)si è nascosta il volto con un velo.
Io ho detto che conoscevo un altro hadith che invece diceva "lasciate scoperte le mani e il viso". E loro hanno risposto che questo Hadith è riferito solo alle pellegrine durante lo stato di Ihram.
E' vero?
Grazie

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)


L'ultima modifica di Von Sor il Gio Nov 08, 2012 5:28 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Aqa2
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 27/09/11 15:19
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 12:45 pm    Oggetto: Re: Il Nikah è fard? Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Salam Alekium,
delle donne Saudite mi hanno detto che il Nikah è obbligatorio e non facoltativo, come invece pensano la maggior parte delle Musulmane.
Per avallare questa tesi hanno citato un Hadith che ora non ricordo precisamente ma che dice più o meno che quando sono passati degli uomini, Aisha (radiAllahu ala)si è nascosta il volto con un velo.
Io ho detto che conoscevo un altro hadith che invece diceva "lasciate scoperte le mani e il viso". E loro hanno risposto che questo Hadith è riferito solo alle pellegrine durante lo stato di Ihram.
E' vero?
Grazie


Credo tu volessi dire niqab.....! :-)

_________________
Admin2
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 5:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si, grazie fratello! Ho provveduto a correggere =)

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 7:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

allora, da quello che ne so io (poi se sbaglio inshallah qualcuno mi correggerà), è fard (che come saprai significa proprio obbligatorio) portarlo per le donne che sono giovani e particolarmente belle, e ovviamente se si trovano in un luogo pubblico in cui ci sono uomini ghayr mahram, mentre per tutte le altre è wajib (necessario) portarlo, oppure meritevole, e cioè che sicuramente sarà un bene portarlo ma non proprio obbligatorio.

Quindi, ricapitolando per tutte le donne che temono di creare fitna è sicuramente wajib, questo è poco ma sicuro, e per nessuna donna di solito viene sconsigliato.

Poi Allahu 'alam

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu 'Amamah al-Fatih
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 31/05/10 21:39
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 7:31 pm    Oggetto: wa 'alaykom aSalaam wa RahmatAllaahi wa BarakatuHu Rispondi citando

Dipende dall'Ijtihad (Quindi dal madhhab che tu segui). Ecco aluni dei dala'il di coloro che lo ritengono Fard:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

-tra cui il Madhhab Shafi'i-
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 8:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma non è un pò soggettivo il discorso della bellezza?
Magari una è bella ma non sa di esserlo allora non se lo mette. E poi anche una donna non particolarmente bella può risultare bellissima agli occhi di un uomo e quindi creare fitna ecc.

Citazione:
mentre per tutte le altre è wajib (necessario) portarlo, oppure meritevole, e cioè che sicuramente sarà un bene portarlo ma non proprio obbligatorio.

Quindi è necessario o solo meritevole?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 8:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Dipende dall'Ijtihad (Quindi dal madhhab che tu segui)

Ah. ok. Grazie

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2012 8:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami, non sono riuscita a spiegarmi bene.. il niqab è sempre meritevole..
So che di solito, generalemente, tutti gli ulama concordano sul fatto che il niqab è necessario (Wajib) per le donne e soprattutto lo è se temono di creare fitna.. ma (da quello che ho capito io), anche se la bellezza è soggettiva... per certe donne che hanno un viso particolarmente bello, è difficile (99,9 % impossibile) considerarle brutte.. per quanto la bellezza possa essere soggettiva ( e se loro non se ne rendono conto, gli altri se ne renderanno conto e prima o poi glie lo faranno notare).. in questo caso parliamo di fard.

in tutti gli altri casi è sempre raccomandato, meritevole, necessario ma non credo che sia proprio fard.
Io ho capito questo, poi potrebbe anche essere che ho capito male..

P.S. ben ritornata, quando ci racconti del tuo hajj? :)

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 10:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie sorella. Ma una cosa non mi è chiara. La parola necessario pensavo fosse un sinonimo di obbligatorio. Pure quando si dice " é necessario seguire la legge x" significa che è obbligatorio seguire la legge x. Quindi non ho capito qual'è di fatto la differenza tra i termini wajiq e fard.

Citazione:
P.S. ben ritornata, quando ci racconti del tuo hajj? :)


Grazie sorella . Non sono in grado di parlare delle esperienze che ho vissuto. =)
L'unico problema è che là c'è così tanta pienezza (in tutti i sensi) che quando si torna qua si sente un vuoto cosmico!!
Che Allah conceda a te e a tutti quanti la possiblità di partire.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 2:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Quindi non ho capito qual'è di fatto la differenza tra i termini wajiq e fard.

La differenza tra Fard e Wajib -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 2:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:

Che Allah conceda a te e a tutti quanti la possiblità di partire.


Amin! :)

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Nov 09, 2012 10:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
La differenza tra Fard e Wajib -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie fratello =)

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 2:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Per il Madhhab Shafi'i all'interno della scuola ci sono due posizioni:

Whether a woman must cover her face and hands is a point on which Ibn Hajar and Ramli differed. In Tuhfah, Ibn Hajar goes the way of maintaining that it is not intrinsically wajib upon her, but rather enforceable. In Nihayah, Ramli maintains that in fact it is intrinsically wajib. They differ on the evidence supporting the view that it is not obligatory. There is an ijma’ reported by Qadi ‘Iyad that women do not need to cover the faces and hands, Ramli declares the ijma’ as weak [as does Khatib in Mughni and many others]. Ibn Hajar maintains that Imam Nawawi established the ijma’ in Sharh Sahih Muslim.



In ‘Umdat al-Mufti wa al-Mustafti, Sh. Ahdal’s view aligns with Ibn Hajar’s. Also, in Hashiyat al-Jamal, the following is stated,

وأيد باتفاق المسلمين على أن لولاة الأمور منع النساء من الخروج سافرات الوجوه ورد بأن منعهن من ذلك لا لأجل وجوب الستر عليهن لذاته بل لأن فيه مصلحة عامة وفي تركه إخلال بالمروءة ومن ثم نقل القاضي عياض عن العلماء أنه لا يجب على المرأة ستر وجهها وعلى الرجال غض البصر عنهن أي فإن علمن نظر أجنبي لهن وجب عليهن الستر وهذا ما قاله حج وضعف شيخنا ما نقله القاضي عياض ومنع كون ولاة الأمور إنما منعوا مما ذكر للمصلحة العامة لا لكون الستر واجبا لذاته قال وإنما ذلك لكون الستر واجبا لذاته … فالحق ما قاله حج اه ح ل

“And this is supported by the agreement that the rulers may prevent women from going out with their faces uncovered; and is refuted by that preventing them from that is not from it being intrinsically wajib, rather because in it is a public interest. Here, Qadi ‘Iyad related from the scholars [ijma’] that it is not obligatory on women to cover their faces, and it is obligatory on men to lower their gazes from them. Meaning, if the women know that strange men will gaze upon them, then covering is obligatory. This is what Ibn Hajar stated. And my shaykh weakened what Qadi ‘Iyad reported. (sic) The correct view is what Ibn Hajar stated.” (Halabi)

Both sides would probably maintain that it is something a Muslim woman should do, while notably differ on if that is to the extent of being obligatory. There is the detail that if a woman knows she will be peeped on by a strange man, then she must cover.

And Allah knows best.

Shafiifiqh.com Fatwa Dept.

Sul fatto se secondo la scuola Shafi'i si puo' pregare con il Niqab ecco la fatwa:

It is disliked [makruh] for a woman to pray wearing niqab [a face covering], except for when she is praying in the company of others who might look at her face. In this instance, it is impermissible for her to lift her niqab. Khatib Shirbini stated,

ويكره أن يصلي…والمرأة منتقبة إلا أن يكون في مكان وهناك أجانب لا يحترزون عن النظر إليها فلا يجوز لها رفع النقاب

“It is disliked when he prays…and the woman wearing niqab, except for when in a place where there are strange men who do not guard their gazes; then, it is not permissible for her to lift her niqab.” (Iqna’ 2/111)

The disliked nature of a woman wearing niqab in prayer (and in tawaf according to some) is related from various Tabi’in, like Hasan al-Basri, Tawus, and Jabir b. Zayd. (Musannaf Ibn Abi Shaybah 2/347-48) Hafiz Busayri related that Aishah did make tawaf wearing niqab. (Ithaf al-Khayrat al-Maharah 3/201) Ibn Abd al-Barr related a consensus [ijma] that a woman does not need to pray with her face veiled. (Tamhid 6/365)

In light of the above, a woman does not need to pray with her face veiled, and it is disliked. If a woman fears that she will be peeped at by strange onlookers, then she should keep her face covered.



And Allah the Exalted knows best.

Shafiifiqh.com Fatwa Dept.


Infine sorella non prendere per oro colato cio' che si dicono le sorelle, come vedi ci sono tante interpretazioni dopo lo studio di vari Hadith ecc.....liquidare una questione cosi' delicata come fannno le sorelle con un Hadith sparato di fretta e furia non è buono
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 12:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Infine sorella non prendere per oro colato cio' che si dicono le sorelle, come vedi ci sono tante interpretazioni dopo lo studio di vari Hadith ecc.....liquidare una questione cosi' delicata come fannno le sorelle con un Hadith sparato di fretta e furia non è buono


Grazie delle informazioni e del consiglio.
Comunque proprio perchè non ho preso per oro colato quello che mi hanno detto, ho chiesto qui sul forum.

Un altro dubbio:
da quanto ho letto nel post dove Umar spiega la differenza di significato tra Fard e Wajib, non adempiere a un precetto Wajib è un peccato. Quindi non ho capito perchè con tanta semplicità tantissime donne Musulmane si sentono a posto con Allah mettendo semplicemente il Hijab quando in realtà, lasciando scoperto il volto, stanno disobbedendo ad Allah....

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 1:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaikum non capisco perche' tu dici che una donna disubbidisca ad Allah L'Altissimo quando la semplice musulmana prende per esempio una delle posizioni all'interno della scuola.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perchè anche se una Musulmana si rifà alla posizione che dice che non è obbligatorio, quella stessa posizione sostiene che :" if the women know that strange men will gaze upon them, then covering is obligatory" e anche " if a woman knows she will be peeped on by a strange man, then she must cover".
E sappiamo benissimo che qui in Italia e in generale nel resto del mondo, gli uomini non si fanno scrupoli ad alzare lo sguardo e guardare le donne. Quindi di fatto risulta essere un obbligo per tutte le donne che temono di essere guardate. Non è così, fratello?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Perchè anche se una Musulmana si rifà alla posizione che dice che non è obbligatorio, quella stessa posizione sostiene che :" if the women know that strange men will gaze upon them, then covering is obligatory" e anche " if a woman knows she will be peeped on by a strange man, then she must cover".
E sappiamo benissimo che qui in Italia e in generale nel resto del mondo, gli uomini non si fanno scrupoli ad alzare lo sguardo e guardare le donne. Quindi di fatto risulta essere un obbligo per tutte le donne che temono di essere guardate. Non è così, fratello?

E' vero che soprattutto in un paese non musulmano c'è questo rischio, soprattutto perchè i non musulmani non hanno nessun obbligo di abbassare lo sguardo, poi è anche vero che tanti uomini musulmani prendono alla leggera questo obbligo..e quindi non abbassano lo sguardo.

Però il punto sta secondo me nel concetto dell'hijab.. purtroppo tante sorelle credono che l'hijab si porta per renderle più belle, per valorizzare la loro bellezza, o il loro viso.. altre ancora fanno di tutto per apparire "fashion", pur portando l'hijab, truccandosi, fissandosi con tutte le combinazioni possibili che si potrebbero fare (che nemmeno quelle che non portano affatto l'hijab si fissano così) e quindi, chiaramente quello non è hijab.

L'hijab non è solo un pezzo di stoffa avvolto intorno al viso.. è un insieme di regole che caratterizzano il comportamento di una muslimah.. bisogna essere modesti non solo nell'abbigliamento ma anche nel modo in cui ci comportiamo.. una donna non dovrebbe uscire fuori per "divertirsi" o per "flirtare", ma solo in caso di necessità.. e se in caso di necessità lei esce, vestendosi con abiti modesti, larghi, e non "alla moda" stretti o strani con mille combinazioni assurde che spesso portano a ridicolizzare tutto il concetto dell'hijab, abbassando lo sguardo.. anche se un uomo musulmano o non musulmano la guarderà (ricordiamoci che il primo sguardo è lecito), è difficile che la guardi perchè attratto o colpito dalla sua bellezza o dal suo fascino, e soprattutto se lei tiene lo sguardo abbassato.

Se una sorella si comporta così, secondo me non necessariamente disobbedisce ad Allah.. se poi indossa pure il niqab, sicuramente sarà ancora meglio. Ma se non lo fa, ma intanto rispetta tutte le regole che c'è da rispettare (quelle appena spiegate sopra), non si può dire che è una peccatrice o disobbediente.
E poi è anche vero che se una sorella pur comportandosi modestamente, rispettando tutte le regole che c'è da rispettare, attira lo stesso l'attenzione degli uomini, magari perchè ha un viso troppo bello, e se sa (con certezza) di creare fitna, e se il viso non lo copre lo stesso nonostante questo.. forse in questo caso potremmo parlare di una vera e propria disobbedienza e peccato, ma poi come sempre: Allah 'alam.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma se non lo fa, ma intanto rispetta tutte le regole che c'è da rispettare (quelle appena spiegate sopra), non si può dire che è una peccatrice o disobbediente.


Anche con il Nikab che lascia scoperti gli occhi bisogna comunque mantenere un atteggiamento pudico e modesto visto che una donna potrebbe, se vuole, sedurre un uomo solo con i suoi occhi. in Arabia SAudita ci sono alcune donne che indossano il Nikab e poi si truccano gli occhi e sono ancora più affascinanti e attraenti di donne con il volto scoperto. Ma il punto non era questo. Volevo solo mettere in evidenza la "nuda legge" ovvero che se una donna teme di essere guardata (a prescindere dalla sua volontà-quindi anche se ha un atteggiamento impeccabile e credo anche a prescindere dal tipo di sguardo) allora per lei è un dovere indossarlo. E da ciò mi sembra di capire che in paesi non Musulmani sarebbe doveroso per tutte le donne indossarlo.

Citazione:
Se una sorella si comporta così, secondo me non necessariamente disobbedisce ad Allah..

Da quanto ha riportato il fratello Abu Ismail, a prescindere dai 'secondo me', mi sembra di capire che il Nikab in terre non islamiche è un dovere..

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.

_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Citazione:
Ma se non lo fa, ma intanto rispetta tutte le regole che c'è da rispettare (quelle appena spiegate sopra), non si può dire che è una peccatrice o disobbediente.


Anche con il Nikab che lascia scoperti gli occhi bisogna comunque mantenere un atteggiamento pudico e modesto visto che una donna potrebbe, se vuole, sedurre un uomo solo con i suoi occhi. in Arabia SAudita ci sono alcune donne che indossano il Nikab e poi si truccano gli occhi e sono ancora più affascinanti e attraenti di donne con il volto scoperto. Ma il punto non era questo. Volevo solo mettere in evidenza la "nuda legge" ovvero che se una donna teme di essere guardata (a prescindere dalla sua volontà-quindi anche se ha un atteggiamento impeccabile e credo anche a prescindere dal tipo di sguardo) allora per lei è un dovere indossarlo. E da ciò mi sembra di capire che in paesi non Musulmani sarebbe doveroso per tutte le donne indossarlo.


sì sorella, questo è chiaro, infatti è per questo che avevo spiegato che l'hijab non è solo una questione di stoffa ma anche di comportamento.. la modestia, come ti avevo detto, non ci deve essere solo nell'abbigliamento.

La questione degli occhi è un'altra su cui ci sono differenti opinioni, di cui non sono in grado di discutere, però è ovvio che, con o senza niqab, si deve abbassare lo sguardo.

Citazione:

Da quanto ha riportato il fratello Abu Ismail, a prescindere dai 'secondo me', mi sembra di capire che il Nikab in terre non islamiche è un dovere..


E chi ha detto che non lo è? però un conto è parlare di dovere e necessità e un conto è parlare di un vero e proprio peccato e disobbedienza, come per esempio quando si lasciano i capelli scoperti o quando non si esegue una salah fard obbligatoria.. chiaramente una persona che non indossa il niqab e una persona che non indossa l'hijab o che non prega, non stanno sullo stesso piano..
Volevo solo sottolineare questo. E poi anche all'interno della stessa scuola shafi ci sono diverse posizioni su questo..

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Sab Nov 10, 2012 4:28 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

starlight ha scritto:
E chi ha detto che non lo è? però un conto parlare di dovere e necessità e un conto è parlare di un vero e proprio peccato e disobbedienza.


E io invece volevo solo sottolineare che venir meno a un dovere = disobbedire, peccare.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
starlight ha scritto:
E chi ha detto che non lo è? però un conto parlare di dovere e necessità e un conto è parlare di un vero e proprio peccato e disobbedienza.


E io invece volevo solo sottolineare che venir meno a un dovere = disobbedire, peccare.


vabbè.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


???

e se io devo chiedere un informazione a qualcuno per necessità, che faccio? non posso mica guardare per aria, devo pur vedere con chi sto parlando, a chi mi sto rivolgendo, oppure se devo chiamare qualcuno per necessità, dovrò pur riconoscerlo.. quindi mica posso aspettare di guardarlo accidentalmente.

io sapevo che in caso di necessità invece anche se lo sguardo avviene di spontanea volontà, è lecito.

_________________

"and this too shall pass.."


L'ultima modifica di Starlight il Sab Nov 10, 2012 5:49 pm, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
come per esempio quando si lasciano i capelli scoperti o quando non si esegue una salah fard obbligatoria.. chiaramente una persona che non indossa il niqab e una persona che non indossa l'hijab o che non prega, non stanno sullo stesso piano..
Volevo solo sottolineare questo. E poi anche all'interno della stessa scuola shafi ci sono diverse posizioni su questo..


Questo lo hai aggiunto dopo. Io non ho detto che è la stessa cosa. Ma visto che eri concorde con me sul fatto che è un dovere in paesi non Islamici indossarlo ("E chi ha detto che non lo è? " ) , volevo chiarire che non ottemperare a un dovere comporta un atto di disobbedienza.
E tutto questo discorso è nato perchè io mi ero chiesta come mai le donne che non portano il Nikab sono così poco consapevoli di stare disobbedendo ad Allah. E se dovevi concludere con un "Vabbeh " potevi anche non rispondere, visto che di fatto non hai risposto alla mia domanda.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 4:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

non avevo capito che era una domanda, pensavo fosse un affermazione invece e per questo ho scirtto "vabbè" nel senso "vabbè può anche essere" visto che ci sono diverse opinioni fra i sapienti.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


???

e se io devo chiedere un informazione a qualcuno per necessità, che faccio? non posso mica guardare per aria, devo pur vedere con chi sto parlando, a chi mi sto rivolgendo, oppure se devo chiamare qualcuno per necessità, dovrò pur riconoscerlo.. quindi mica posso aspettare di guardarlo accidentalmente.


Assalam aleikoum wa rahmatulillahi wa barakatuhu

La regola generale è che, salvo casi di necessità, non è possibile parlare con persone del sesso opposto.

Se tu devi chiedere un informazione di tipo "necessario" e non trovi altre persone del tuo stesso sesso allora sei giustificata a chiedere informazione di tipo necessario a una persona dell'altro sesso.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 5:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

sì è chiaro, ma la domanda è: come faccio a non guardare in faccia la persona con la quale sto parlando (per necessità) ?
se non li guradi negli occhi, o almeno in faccia, ti danno della maleducata!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ibrahim-Abu Ismail
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 27/10/10 09:24
Messaggi: 408
Residenza: Madhhab: Shafi'i

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 7:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu Alaikum sorella per il tuo post a inizio pagina hai dato la risposta tu stessa per la salat invece e' makruh indossarlo anche se facessi appunto salat assieme a delle sorelle.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ibrahim al-Albani
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/12/09 17:47
Messaggi: 506
Residenza: Casa. Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 7:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


???

e se io devo chiedere un informazione a qualcuno per necessità, che faccio? non posso mica guardare per aria, devo pur vedere con chi sto parlando, a chi mi sto rivolgendo, oppure se devo chiamare qualcuno per necessità, dovrò pur riconoscerlo.. quindi mica posso aspettare di guardarlo accidentalmente.


Si scusa ho sbagliato a scrivere...
Non mi riferivo al fatto di "guardare" un altra persona del sesso opposto in caso di necessità. Intendevo solo dire che non è perchè il primo sguardo è lecito allora ci si può mettere a guardare tutti/tutte. Non so se mi spiego xD

L'ho fatto solo per "precisare" visto che una frase cosi poteva essere "usata" da gente che non ha niente di meglio da fare.
Scusa il disguido.

_________________
Ibn al-Mubârak e l’Imâm Ahmad (che Allah abbia misericordia di loro) dissero:
“Quando la gente diverge, restate saldi su ciò su cui si tengono i Mujâhidîn, la verità è con loro, poiché Allah (‘azza waJalla) dice:

وَالَّذِينَ جَاهَدُوا فِينَا لَنَهْدِيَنَّهُمْ سُبُلَنَا

Quanto a coloro che combattono per la Nostra causa, Noi li guideremo certo sulle Nostre Vie (Corano. Al-’Ankabût, 69)

Siate alberi che colpiti dalle pietre, rispondono con i frutti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 8:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
sì è chiaro, ma la domanda è: come faccio a non guardare in faccia la persona con la quale sto parlando (per necessità) ?
se non li guradi negli occhi, o almeno in faccia, ti danno della maleducata!


Per necessità puoi guardarli anche in faccia. :-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2127

MessaggioInviato: Sab Nov 10, 2012 8:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


???

e se io devo chiedere un informazione a qualcuno per necessità, che faccio? non posso mica guardare per aria, devo pur vedere con chi sto parlando, a chi mi sto rivolgendo, oppure se devo chiamare qualcuno per necessità, dovrò pur riconoscerlo.. quindi mica posso aspettare di guardarlo accidentalmente.


Si scusa ho sbagliato a scrivere...
Non mi riferivo al fatto di "guardare" un altra persona del sesso opposto in caso di necessità. Intendevo solo dire che non è perchè il primo sguardo è lecito allora ci si può mettere a guardare tutti/tutte. Non so se mi spiego xD

L'ho fatto solo per "precisare" visto che una frase cosi poteva essere "usata" da gente che non ha niente di meglio da fare.
Scusa il disguido.


Don't worry, non c'è bisogno che ti scusi.

Citazione:
Per necessità puoi guardarli anche in faccia. :-)



Jazakum Allahu Khairan per il chiarimento ;-)

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Dic 03, 2012 3:49 am    Oggetto: Re: Il Nikab è fard? Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Salam Alekium,
delle donne Saudite mi hanno detto che il Nikah è obbligatorio e non facoltativo, come invece pensano la maggior parte delle Musulmane.
Per avallare questa tesi hanno citato un Hadith che ora non ricordo precisamente ma che dice più o meno che quando sono passati degli uomini, Aisha (radiAllahu ala)si è nascosta il volto con un velo.
Io ho detto che conoscevo un altro hadith che invece diceva "lasciate scoperte le mani e il viso". E loro hanno risposto che questo Hadith è riferito solo alle pellegrine durante lo stato di Ihram.
E' vero?
Grazie


Un po' di confusione sulla spiegazione fornita riguardo entrambi gli ahadith (il secondo si riferisce all'`awrah durante la Salah, non c'entra col pellegrinaggio), comunque il fatto è che la posizione predominante di tutte e quattro le scuole giuridiche è che coprire il volto per le donne sia necessario (wajib).

Madhhab Hanafi:

The Niqab and its obligation in the Hanafi madhhab - Mufti Husain Kadodia -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Hijab of Women and its Boundaries - Mufti Muhammad Taqi Usmani -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Shari’ Basis of Niqab (Face Covering) and Shaykh Tantawi's Incorrect View - Mufti Ismail Moosa -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



What is the Ruling on Niqab - Mufti Tosir Miah -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



What is the Ruling on Hijab? - Mufti Tosir Miah -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I would like to know whether Niqab (Face cover) is Fardh or Sunnah? - Mawlana Ismail Desai -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



What is the aurah for a Hanafi woman? Is covering up including a head scarf enough or a niqab is a must? Or niqab is just a sunnat? - Mawlana Talha Desai -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Madhhab Shafi`i:

Niqab? - Shafiifiqh.com Fatwa Dept. -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Fatwa on Covering Face and Hands - Mufti Taha Karan -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Shafi'i Stance on Women Covering Their Face - Abul Layth -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In Defense of the Niqab - Abul Layth -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Tantawi's Verdict on The Niqab, Our Response - Abul Layth -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



A Response to the Tantawi Cult: The Many Books of Classical Sunni Tafsir that Mention The Covering of the Face - Abul Layth -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Madhhab Maliki:

Letter Concerning the Niqab in the Maliki Madhab - Ustadh Abdus Shakur Brooks -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Relation Between Awrah & The Obligation To Veil The Face According To The Maliki School - Ustadh Abdus Shakur Brooks -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Risposta di Shaykh Hamzah Wald Maqbul - Shaykh Hamzah Wald Maqbul -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Madhhab Hanbali:

Non ho ancora trovato risorse sull'argomento.

A fianco di questa posizione predominante, vi sono poi posizioni più deboli all'interno delle varie scuole, per le quali invece coprire il volto è "solo" raccomandato. (Ma qui si riaprirebbe il discorso sull'impermissibilità di seguire posizioni minoritarie se non in caso di necessità).

Tutti i giuristi dunque concordano sul fatto che sia una pratica islamica basata sul Qur'an e sulla Sunnah (a differenza di quanto a volte si sente dire in giro), con la maggioranza che ne afferma l'obbligatorietà, soprattutto in tempi di fitnah quale quelli odierni.

E ciò non riguarda l'essere "sauditi", turchi o indonesiani, riguarda regole chiaramente riportate nei testi di fiqh e fatawa.

Starlight ha scritto:
allora, da quello che ne so io (poi se sbaglio inshallah qualcuno mi correggerà), è fard (che come saprai significa proprio obbligatorio) portarlo per le donne che sono giovani e particolarmente belle


Questa non è la posizione Hanafi, e ad ogni modo il criterio di "bellezza" (senza il "particolarmente") è molto più ampio di quanto verrebbe da pensare: avevo letto che con esso si intende una persona sana, non disabile, non una "top model".

Starlight ha scritto:
mentre per tutte le altre è wajib (necessario) portarlo,


Fard e wajib di fatto sono la stessa cosa, a livello pratico.
Entrambi indicano obbligatorietà, ed omettere un atto fard o wajib costituisce in entrambi i casi peccato.

soroboru ha scritto:
Ma una cosa non mi è chiara. La parola necessario pensavo fosse un sinonimo di obbligatorio. Pure quando si dice " é necessario seguire la legge x" significa che è obbligatorio seguire la legge x. Quindi non ho capito qual'è di fatto la differenza tra i termini wajiq e fard.


Di fatto sono la stessa cosa, come noti giustamente.

Starlight ha scritto:
purtroppo tante sorelle credono che l'hijab si porta per renderle più belle, per valorizzare la loro bellezza, o il loro viso.. altre ancora fanno di tutto per apparire "fashion", pur portando l'hijab, truccandosi, fissandosi con tutte le combinazioni possibili che si potrebbero fare (che nemmeno quelle che non portano affatto l'hijab si fissano così) e quindi, chiaramente quello non è hijab.


Straquoto.

Ho notato da tempo questa mania di alcune sorelle di parlare di "bellezza dell'hijab", dell'essere "regine", dell'essere "bellissime", come se si dovessero convincere di poter riuscire a rimorchiare anche se indossano un foulard intorno alla testa.
E certamente, se il comportamento non è adeguato, e se mettono chili di trucco e vestiti aderenti, saranno senz'altro in grado di "rimorchiare" comunque, ma allora che non lo si chiami "hijab".

Starlight ha scritto:
L'hijab non è solo un pezzo di stoffa avvolto intorno al viso.. è un insieme di regole che caratterizzano il comportamento di una muslimah.. bisogna essere modesti non solo nell'abbigliamento ma anche nel modo in cui ci comportiamo.. una donna non dovrebbe uscire fuori per "divertirsi" o per "flirtare", ma solo in caso di necessità.. e se in caso di necessità lei esce, vestendosi con abiti modesti, larghi, e non "alla moda" stretti o strani con mille combinazioni assurde che spesso portano a ridicolizzare tutto il concetto dell'hijab, abbassando lo sguardo.. anche se un uomo musulmano o non musulmano la guarderà (ricordiamoci che il primo sguardo è lecito), è difficile che la guardi perchè attratto o colpito dalla sua bellezza o dal suo fascino, e soprattutto se lei tiene lo sguardo abbassato.


Thumbsup!

Starlight ha scritto:
Se una sorella si comporta così, secondo me non necessariamente disobbedisce ad Allah.. se poi indossa pure il niqab, sicuramente sarà ancora meglio. Ma se non lo fa, ma intanto rispetta tutte le regole che c'è da rispettare (quelle appena spiegate sopra), non si può dire che è una peccatrice o disobbediente.


Beh, in base all'opinione per cui coprire il viso è wajib, ella sarà sì considerata una peccatrice, anche se si attiene a queste regole. Perché non avrà adempiuto a quest'obbligo, e non adempiere ad un obbligo è un peccato.
Mentre per le opinioni minoritarie per le quali non è wajib (o se si trova in una qualche situazione di effettiva necessità), allora no, non sarà considerata una peccatrice.

soroboru ha scritto:
E da ciò mi sembra di capire che in paesi non Musulmani sarebbe doveroso per tutte le donne indossarlo.

(...)

Da quanto ha riportato il fratello Abu Ismail, a prescindere dai 'secondo me', mi sembra di capire che il Nikab in terre non islamiche è un dovere..


La situazione di "fitna" è comune in questo caso sia ai paesi Musulmani che ai paesi non-Musulmani, e dunque verrà considerato wajib in entrambi i casi.

Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


Ed anche quel "primo sguardo" che dura mezz'ora!... (anzi, qualsiasi duri più di un istante).

Starlight ha scritto:
Ibrahim al-Albani ha scritto:
Starlight ha scritto:
ricordiamoci che il primo sguardo è lecito

Più che "il primo sguardo è lecito" sarebbe meglio dire che non si ha peccato per il primo sguardo che potrebbe essere accidentale. Anche "il primo" fatto di spontanea volontà è illecito.


???

e se io devo chiedere un informazione a qualcuno per necessità, che faccio? non posso mica guardare per aria, devo pur vedere con chi sto parlando, a chi mi sto rivolgendo, oppure se devo chiamare qualcuno per necessità, dovrò pur riconoscerlo.. quindi mica posso aspettare di guardarlo accidentalmente.

io sapevo che in caso di necessità invece anche se lo sguardo avviene di spontanea volontà, è lecito.


Se si tratta di necessità, sì; altrimenti si tiene lo sguardo basso e se l'altra persona si offende, pazienza!
Per noi si tratta innanzitutto di abitudini, perché siamo abituati a fissare negli occhi le persone con cui parliamo.
Comunque in generale a quanto ricordo l'obbligo di abbassare lo sguardo riguarda primariamente i maschi; per le donne diventa necessario solo se vi è timore di fitnah. E Allah sa meglio.

Starlight ha scritto:
sì è chiaro, ma la domanda è: come faccio a non guardare in faccia la persona con la quale sto parlando (per necessità) ?
se non li guradi negli occhi, o almeno in faccia, ti danno della maleducata!


Pazienza; succede lo stesso quando si tratta di "dare la mano" al momento delle presentazioni, però anche in quel caso non è permesso!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Sab Giu 06, 2015 4:12 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Dic 03, 2012 7:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie fratello!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Sab Feb 22, 2014 1:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma il Niqab ai tempi del Profeta Sallallahu Alahi wa sallam lasciava scoperti gli occhi o era in stile talebano?

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 23, 2014 9:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Von Sor ha scritto:
Ma il Niqab ai tempi del Profeta Sallallahu Alahi wa sallam lasciava scoperti gli occhi o era in stile talebano?


Ai tempi del Profeta sallallaahu (ed in genere fino a qualche decennio fa, direi), il "niqab" non era quello specifico accessorio di abbigliamento di tot centimetri per centimetri, con le specifiche cuciture, che si lega dietro la testa, etc., tipo questo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bensì, per secoli la pratica è stata (ed è tuttora in molte parti del mondo islamico) di utilizzare un grande tessuto per avvolgere tutto il corpo, ed in diversi ahadith c'è menzione di una pratica simile tra le Sahabiyyat (radiyallahu `anhunna), che avvolgevano l'intero corpo in un "tessuto" lasciando scoperto un occhio per vedere, come spiegato da Hadrat Ibn `Abbas (radiyallahu `anhu) (il Sahabi più esperto nel Tafsir) spiegando il versetto "59" di Surah al-Ahzab:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



"Allah Ta'ala commanded women of the believers that, when they go out of their homes to take care of some need, they hide their faces with the long sheet (hanging down) from over their heads leaving only one eye open (to see the way)." - (Ibn Kathir)".

Non che ci sia alcunché di male nello specifico "stile" del pezzo di tessuto chiamato "niqab", semplicemente per sottolineare che "hijab" e "niqab" non designano specifici capi di abbigliamento, bensì innanzitutto "concetti", realizzabili in modi differenti.

Von Sor ha scritto:
o era in stile talebano?


Non mi risulta che i Taliban abbiano promosso uno "stile" specifico tipicamente "loro", bensì quello così conosciuto è semplicemente lo stile diffuso (già da prima ancora che i Taliban esistessero) in Afghanistan e regioni limitrofe..

Uzbekistan, ad esempio ("paranja"):

Samarcanda, 1910:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bukhara, 1998:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Bukhara, 2005:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Etc..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.055