Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Domanda: Cristiana o Musulmana?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Lug 13, 2020 10:44 pm    Oggetto: Ads

Top
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Dom Dic 01, 2013 11:10 am    Oggetto: Domanda: Cristiana o Musulmana? Rispondi citando

Salam. Sono una 14enne Cristiana/Musulmana e vorrei esporvi dei quesiti.
Allora... Mia Madre è cattolica, mio padre musulmano non praticante e ora entrambi mi hanno chiesto di sciegliere una religione da seguire. Io avrei optato per il cattolicesimo, essendo una religione per me più vera e con un Dio più rispettoso a cui non importa molto delle parti del corpo da non esporre. mio padre la presa bene, in fondo sono io che devo scegliere che religione praticare. La mia domanda è: Voi cosa mi consigliate essendo musulmani praticanti confronto a mio Padre? Sia chiara una cosa... Io non ho intenzioni di indossare chador, niqab, burqa e robe varie. Io mi vesto come me la sento. jeans maglia e scarpe e nient'altro. Quindi se seguirei l'Islam dovrei vestirmi in un modo che a me non piace. oramai al giorno d'oggi, se non vesti all'occidentale non sei nessuno. quindi preferirei vestirmi come dico io che tutta coperta anche in estate. a voi le risposte. (Io ora mi considero più cattolica che musulmana.)

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 2:08 am    Oggetto: Re: Domanda... Rispondi citando

Katniss ha scritto:
Salam. Sono una 14enne Cristiana/Musulmana e vorrei esporvi dei quesiti.
Allora... Mia Madre è cattolica, mio padre musulmano non praticante e ora entrambi mi hanno chiesto di sciegliere una religione da seguire.


Per i lettori abituali del forum, direi sia il caso di rispolverare questo thread (e di riflettere sui rischi dei matrimoni con gli Ahl al-Kitab):

Sulle Obiezioni all'Educazione Islamica dei Figli -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Katniss ha scritto:
Io avrei optato per il cattolicesimo, essendo una religione per me più vera


Ad esempio, quale elemento dottrinale del cattolicesimo ti sembra piu' "vero" dell'Islam?
Intendo, oltre al fatto di "poter" andare in giro in maglietta e pantaloni e non doverti mettere il "burqa"...
Faccio qualche esempio: e' forse quella che ritieni essere la "fedele" trasmissione dei Vangeli? O ti ha attratto la "semplicita'" del concetto della Trinita'? O l'idea della transustanziazione del pane e del vino -rispettivamente- nella sostanza del corpo e del sangue di Gesu' Cristo (Pace su di lui)?
Credi fermamente nei dogmi della chiesa cattolica? Ovverosia:

"1. Unità e Trinità di Dio in Tre Persone Divine (Concilio di Nicea, 325);
2. Gesù è la seconda Persona Divina, incarnato, morto e risorto (Concilio di Nicea, 325);
3. Maria è Madre di Dio perché madre di Gesù che è Dio (Concilio di Efeso, 431);
4. Gesù Cristo è vero Dio e vero uomo (Concilio di Efeso, 431);
5. Nascita verginale di Gesù (Secondo Concilio di Costantinopoli, 553);
6. Esistenza del Purgatorio, Inferno e Paradiso (per il solo Purgatorio, Concilio di Lione, 1274);
7. Transustanziazione (Concilio di Trento, 1545-1563);
8. Infallibilità papale, quando parla ex cathedra in materia di fede e di costumi Concilio Vaticano I, 1870);
9. Immacolata Concezione di Maria (Enciclica di Papa Pio IX, 1854);
10. Assunzione di Maria in anima e corpo (Costituzione apostolica di Papa Pio XII, 1950).
".

Perche' e' questo il cattolicesimo, e non "almeno non devo mettermi il velo e posso indossare jeans e maglietta!"..

Katniss ha scritto:
e con un Dio più rispettoso a cui non importa molto delle parti del corpo da non esporre.


Errore teologico numero 1:
Se credi che i cattolici ed i Musulmani preghino "dei" differenti sei in contrasto sia con la dottrina islamica (che ha sempre chiarito che Allah e' lo stesso Dio degli ebrei e dei cristiani, l'Unico Dio, creatore dei cieli e della terra e di tutto cio' che vi e' in essi), sia con la dottrina cattolica cosi' come esposta nel punto 3 della "Nostra Aetate":

"3. La Chiesa guarda anche con stima i musulmani che adorano l'unico Dio, vivente e sussistente, misericordioso e onnipotente, creatore del cielo e della terra, che ha parlato agli uomini. Essi cercano di sottomettersi con tutto il cuore ai decreti di Dio anche nascosti, come vi si è sottomesso anche Abramo, a cui la fede islamica volentieri si riferisce. Benché essi non riconoscano Gesù come Dio, lo venerano tuttavia come profeta; onorano la sua madre vergine, Maria, e talvolta pure la invocano con devozione. Inoltre attendono il giorno del giudizio, quando Dio retribuirà tutti gli uomini risuscitati. Così pure hanno in stima la vita morale e rendono culto a Dio, soprattutto con la preghiera, le elemosine e il digiuno".
["Nostra Aetate" dal Concilio Vaticano II]

Errote teologico numero 2:
Anche per i cattolici a Dio "importa" delle parti del corpo da non esporre, o il parroco della tua parrocchia permette ai frequentatori della sua chiesa di entrarvi nudi?


Da come esponi la questione sembra che la domanda sia: come faccio a fare quello che mi va di fare senza dover sentire pesi sulla coscienza ma al tempo stesso potermi definire "religiosa"?
E la modernissima versione di "cattolicesimo" (ben lontana da cio' che fino a solo 30-40 anni fa era conosciuto come tale) sembra calzare a pennello, con la sua abdicazione di fronte a qualsiasi degenerazione della societa'.

Mentre la questione religiosa dovrebbe partire dalle basi della dottrina. Abiti e "regole secondarie" a parte (la cui adozione e' una conseguenza della dottrina in cui credi, e non l'elemento in base al quale decidere di credere in una dottrina piuttosto che in un'altra!), tu in quale dottrina credi?
Credi che Dio sia unico o che sia inspiegabilmente composto di tre persone? Credi che Gesu' (Pace su di lui) sia il "figlio di Dio" e Dio in persona o che sia un Profeta di Dio? Cosa credi al riguardo del Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui), e cosa sai di lui?

E soprattutto, hai un'idea di quale sia effettivamente la dottrina islamica, o la tua cognizione e' unicamente relativo al tuo rifiuto di indossare abiti che ti segnino come "diversa" e rischino di non farti "accettare" dalle altre persone?

Se credi che il cristianesimo sia la verita', sarai disposta ad accettarne di conseguenza tutte le regole, giusto? Perche' tu sei qui per cercare la verita', non una "giustificazione" per le tue scelte di abbigliamento, vero? E quindi, se con la tua piena fede nella presunta divinita' di Gesu' (Pace su di lui) e nel "fedele magistero della chiesa cattolica", ti dimostrassimo (tanto per fare un esempio) che in base alla religione che vuoi seguire non potessi comunque indossare abiti che lasciano apparire le tue forme, o che dovresti "addirittura" velare il capo, tu non avresti problemi ad accettarlo, immagino.. E' cosi'?

Katniss ha scritto:
mio padre la presa bene, in fondo sono io che devo scegliere che religione praticare.


La hawla wa la quwwata illa biLlah..

In fondo si tratta "solo" di una scelta da cui dipende il nostro destino nell'altra vita...

Katniss ha scritto:
La mia domanda è: Voi cosa mi consigliate essendo musulmani praticanti confronto a mio Padre?


Il mio consiglio e' di approfondire cosa sia davvero l'Islam, perche' dalle tue poche righe l'impressione che ho e' che tu abbia le idee poco chiare e ti stia concentrando su aspetti tutto sommato "secondari" nell'economia generale della religione.

Ti consiglio di partire dai link contenuti in questo thread:

Alcune risorse essenziali da cui iniziare -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Perche' - parafrasando la frase iniziale - e' questo l'Islam, e non semplicemente "devo mettermi il velo e non posso andare in giro in jeans e maglietta"..

Katniss ha scritto:
Sia chiara una cosa... Io non ho intenzioni di indossare chador, niqab, burqa e robe varie. Io mi vesto come me la sento. jeans maglia e scarpe e nient'altro. Quindi se seguirei l'Islam dovrei vestirmi in un modo che a me non piace.


Tanto per dire, una persona resta Musulmana anche se non indossa il velo (l'espressione "robe varie" e' poco rispettosa): e' si' obbligatorio nella nostra religione quando ci si trova di fronte a persone estranee dell'altro sesso, ma il non mero rispettare quest'obbligo non pone una persona fuori dall'Islam.
E ripeto: l'adozione delle varie regole e' una conseguenza della dottrina in cui credi, e non l'elemento in base al quale decidere di credere in una dottrina piuttosto che in un'altra!
Se anche al momento non te la senti di indossare il velo, cio' non c'entra nulla col "provare" che l'Islam non sia la verita', ne' tantomeno col "provare" che il cristianesimo sia la verita'!

Katniss ha scritto:
oramai al giorno d'oggi, se non vesti all'occidentale non sei nessuno.


Leggere affermazioni cosi' disastrosamente superficiali da parte di una ragazza di 14 anni mi fa cadere le braccia.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 2:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti ringrazio della tua risposta, ma il punto non è questo. Io SONO INFORMATA di entrambe le religioni ed ora è il momento di capire per me quale sia la giusta strada da seguire... non avendo un padre musulmano molto informato, ho provato a chiedere a voi altre cose sull'Islam che io non sapevo. Sul cattolicesimo (chiedo scusa se prima mi sono esposta male dicendo Cristianesimo) sono più informata, avendo mia madre che me ne parla più spesso. Io credo che, Gesù Cristo sia Figlio di Dio, che sia morto in croce per i nostri peccati e poi risorto. Io credo nello Spirito Santo. ecco perchè ho scritto mi sento più cattolica che musulmana. Ho voluto chiedere a voi se mi avreste potuto informare meglio sull'Islam ma la risposta è che secondo me la religione della verità sia il cattolicesimo. Io so anche, che avrei dovuto seguire la religione di mio padre ed ora vorrei porvi una nuova domanda... Io, sono OBBLIGATA a seguire la religione di mio Padre, (Menomale, che per fortuna io abbia un Padre rispettoso nei miei confronti, e, prima di impormi una religione, mi abbia dato la possibilità di credere in quella più vera per me) ma se io quella religione non la sento vera per me, non credo che Muammahd (non penso che lo abbia scritto giusto scusate) sia un profeta di Dio sono costretta a praticarla ugualmente? Nel fatto di robe varie, non sapevo come si scrivevano gli altri, allora ho lasciato stare... Nel fatto che le cadono le braccia perchè io dica se non vesti all'occidentale non sei nessuno... si è così. io non so se conosce come sia il 2013 per le ragazze e i ragazzi della mia età, ma le generazioni sono molto cambiate, noi saremo la generazione del futuro e molto è cambiato. penso spesso che voi adulti non capiate molto la mentalità di noi adolescienti. So molto bene, che anche nella Bibbia, venga chiesto di indossare il velo, ma se non lo si porta, se si è veramente pentiti di non averlo portato per l'intera vita terrena, l'importante è chiedere realmente perdono a Dio e lui ci perdonerà se il nostro pentimento è vero. Io penso che l'Occidente sia per vuoi una parola dispreggiativa, considerate le donne occidentali come donne senza dignità che girano mezze nude senza importarsene di nulla. Dico, in inverno le avete mai viste?
"NON GIUDICATE, PER NON ESSERE GIUDICATI, POICHE' CON IL GIUDIZIO CON CUI GIUDICHERETE SARETE GIUDICATI, E CON LA MISURA CON CUI MISURATE SARETE MISURATI.PERCHE' OSSERVI LA PAGLIUZZA NELL' OCCHIO DEL TUO FRATELLO MENTRE NON TI ACCORGI DELLA TRAVE CHE HAI NEL TUO OCCHIO O COME POTRAI DIRE AL TUO FRATELLO: PERMETTI CHE TOLGA LA PAGLiUZZA DAL TUO OCCHIO, MENTRE NEL TUO C' E' LA TRAVE? IPOCRITA, TOGLI PRIMA LA TRAVE DAL TUO OCCHIO E POI CI VEDRAI BENE PER TOGLIERE LA PAGLIUZZA DALL' OCCHIO DEL TUO FRATELLO."
Matteo 7: 1-5
Grazie se potrai rispondermi ancora.
Che Dio vi benedica.

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 2:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un'ultima cosa... Che significa: La hawla wa la quwwata illa biLlah?

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Katniss ha scritto:
Ti ringrazio della tua risposta, ma il punto non è questo. Io SONO INFORMATA di entrambe le religioni ed ora è il momento di capire per me quale sia la giusta strada da seguire... non avendo un padre musulmano molto informato, ho provato a chiedere a voi altre cose sull'Islam che io non sapevo. Sul cattolicesimo (chiedo scusa se prima mi sono esposta male dicendo Cristianesimo) sono più informata, avendo mia madre che me ne parla più spesso. Io credo che, Gesù Cristo sia Figlio di Dio, che sia morto in croce per i nostri peccati e poi risorto. Io credo nello Spirito Santo. ecco perchè ho scritto mi sento più cattolica che musulmana.


Ora io non vorrei sembrare sgarbata, però la maggior parte dei cattolici cristiani sanno solo queste tre cose della propria religione: la Trinità, Gesù figlio di Dio e lo Spirito Santo (che Dio mi perdoni). Se tu ti senti cristiana dovresti andare sempre a messa, avere un abbigliamento corretto compreso di velo sulla testa, fare il digiuno e molto altro. Sinceramente mi sembri più una persona che crede in Dio e basta.

Katniss ha scritto:
Ho voluto chiedere a voi se mi avreste potuto informare meglio sull'Islam ma la risposta è che secondo me la religione della verità sia il cattolicesimo. Io so anche, che avrei dovuto seguire la religione di mio padre ed ora vorrei porvi una nuova domanda... Io, sono OBBLIGATA a seguire la religione di mio Padre, (Menomale, che per fortuna io abbia un Padre rispettoso nei miei confronti, e, prima di impormi una religione, mi abbia dato la possibilità di credere in quella più vera per me)


Non è che tuo padre è rispettoso nei tuoi confronti, è che non sa che questa cosa ricade anche su di lui: è dovere di ogni genitore musulmano educare i propri figli alla vera religione (l'Islam) come meglio può. E i figli nati da padre musulmano devono seguire la sua religione. é anche vero che non può obbligarti, ma dovrebbe darti tutte le informazioni possibili ed aiutarti a propendere per l'Islam, non propendere per altre strade.

Katniss ha scritto:
ma se io quella religione non la sento vera per me, non credo che Muammahd (non penso che lo abbia scritto giusto scusate) sia un profeta di Dio sono costretta a praticarla ugualmente? Nel fatto di robe varie, non sapevo come si scrivevano gli altri, allora ho lasciato stare...


Infatti nessuno può obbligarti, ma come già detto tuo padre avrebbe già dovuto fare qualcosa.

Katniss ha scritto:
Nel fatto che le cadono le braccia perchè io dica se non vesti all'occidentale non sei nessuno... si è così. io non so se conosce come sia il 2013 per le ragazze e i ragazzi della mia età, ma le generazioni sono molto cambiate, noi saremo la generazione del futuro e molto è cambiato. penso spesso che voi adulti non capiate molto la mentalità di noi adolescienti. So molto bene, che anche nella Bibbia, venga chiesto di indossare il velo, ma se non lo si porta, se si è veramente pentiti di non averlo portato per l'intera vita terrena, l'importante è chiedere realmente perdono a Dio e lui ci perdonerà se il nostro pentimento è vero.


Io non sono l'amministratore e non so nemmeno quanti anni abbia lui (non è comunque un'informazione che mi serve). Però io ho 21 anni e posso sicuramente capire una ragazza di 14. Io sono sempre stata qualcuno e lo sono tutt'ora che ho un velo in testa e sono musulmana, e secondo me sono le persone che seguono la massa come le pecore ad essere vuote e "nessuno". Non so se ti sei resa conto che ora le ragazze vivono per gli altri invece che per se stesse: seguire la moda, essere perfette per essere guardate, e chi più ne ha più ne metta. Ora non dirmi, per esempio, che le ragazze se vanno in giro in minigonna solo perchè si trovano a loro agio.
Mi fermo qui perchè rischiamo di andare fuori tema.
Un'altra cosa che non capisco è perchè tutti i cristiani cattolici credono di essere perdonati su tutto, basta pentirsi. E di finire tutti in Paradiso. sarebbe bellissimo, ma perchè Dio ci avrebbe fatto avere delle regole da seguire?
Io ti consiglio di studiare bene il Cattolicesimo e poi vedrai quante incongruenze ci sono in questa religione e quante cose sono state cambiate dall'uomo nel corso degli anni. Ricorda: seguire una religione vuol dire prendere il pacchetto completo, non solo quello che c'è di più facile e più comodo per noi ed abbandonare il resto.

Katniss ha scritto:
Io penso che l'Occidente sia per vuoi una parola dispreggiativa, considerate le donne occidentali come donne senza dignità che girano mezze nude senza importarsene di nulla. Dico, in inverno le avete mai viste?
"NON GIUDICATE, PER NON ESSERE GIUDICATI, POICHE' CON IL GIUDIZIO CON CUI GIUDICHERETE SARETE GIUDICATI, E CON LA MISURA CON CUI MISURATE SARETE MISURATI.PERCHE' OSSERVI LA PAGLIUZZA NELL' OCCHIO DEL TUO FRATELLO MENTRE NON TI ACCORGI DELLA TRAVE CHE HAI NEL TUO OCCHIO O COME POTRAI DIRE AL TUO FRATELLO: PERMETTI CHE TOLGA LA PAGLiUZZA DAL TUO OCCHIO, MENTRE NEL TUO C' E' LA TRAVE? IPOCRITA, TOGLI PRIMA LA TRAVE DAL TUO OCCHIO E POI CI VEDRAI BENE PER TOGLIERE LA PAGLIUZZA DALL' OCCHIO DEL TUO FRATELLO."
Matteo 7: 1-5
Grazie se potrai rispondermi ancora.
Che Dio vi benedica.


Sì Sì le ho viste le donne in inverno e anche in estate. Donne a cui basta apparire e ricevere complimenti, che fanno tutto con qualsiasi uomo a parte l'intimità, si abbracciano e parlano di tutto. Donne che prendono il sole in topless per non avere segni dell'abbronzatura, che fanno diete perchè di moda, ecc ecc ecc...
Essere qualcuno non vuol dire essere come la massa, al contrario vuol dire essere maturi e pensare con la propria testa.


Il mio discorso è in generale, non ti conosco e non ti giudico, perchè non spetta a me. Vorrei solo farti riflettere.
Che Allah ci guidi tutti sulla retta via e aiuti tuo padre a ritrovare la strada.
Comunque non devi vivere tutto come un peso, devi informarti bene su tutto e prendere la tua strada. Ricorda che tutto ciò che facciamo qui avrà peso nell'Aldilà.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 10:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei aggiungere un paio di cose.
L'Islam non è donne sottomesse con il velo e uomini che si danno alla pazza gioia. Sia uomini che donne hanno regole da rispettare.
Accettare l'Islam non vuol dire cambiare vita da un giorno all'altro, vuol dire aver fatto una scelta consapevole per la vita dopo la morte, perchè è meglio essere musulmani peccatori che non musulmani.
L'Islam è una religione da apprendere giorno per giorno ebisogna impegnarsi sempre per migliorare. Allah ci perdona e ci aiuta. Accoglie anche le nostre invocazioni e tiene conto delle difficoltà che affrontiamo per seguire al meglio la Sua religione.
L'islam non è un ostacolo o un incubo, è gioa e pace.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 11:04 pm    Oggetto: Re: Domanda: Cristiana o Musulmana?: Sottomessa a Dio! Rispondi citando

Katniss ha scritto:
Salam. Sono una 14enne Cristiana/Musulmana e vorrei esporvi dei quesiti.
Allora... Mia Madre è cattolica, mio padre musulmano non praticante e ora entrambi mi hanno chiesto di sciegliere una religione da seguire.(...)


Bismillahi r-Rahmàni r-Rahìm
In nome di Dio Misericordioso e Clementissimo

Giovane 14enne, assalamu 'alaykum, che la pace sia su di te,
Permettimi di parlarti come parlerei a mia figlia, e cioè con amore ed affetto.

Il fatto che alla tua particolare e non facile età, dove la tua forza vitale si stà sviluppando al massimo, e il mondo ti stà chiamando con tutti i suoi luccichii tu sei riuscita a fermarti un attimo ed a chiederti come adorare Dio il tuo e il nostro Creatore, è una cosa veramente importante e positiva.

Dio è Unico, non c'è il Dio degli Ebrei, dei Cristiani o dei Musulmani, e Lui ha inviato all'umanità i Suoi Messaggeri affinchè tenessero vivo negli uomini il ricordo di Dio, a Lui apparteniamo ed a Lui ritorniamo. Il Messaggio di Dio è iniziato con il nostro padre Adamo, poi con Noè, Abramo, Mosè, Gesù e con il Suo ultimo Inviato saydinà Muhammad (su tutti loro la pace).

In aiuto alla tua domanda, molto importante, perchè condizionerà la tua vita, in questo mondo e nell'altro, permettimi di riportarti queste parole di Allàh (Dio) prese dal Corano:
«Leva il tuo volto alla Religione, secondo la Tradizione primordiale, pura e immutabile (ad-Din hanifà): è la purissima Natura originaria (fitra) che viene da Allàh, e secondo la quale Egli ha plasmato gli uomini; e non v’è modificazione/cambiamento nella creazione di Allàh. E’ la Religione Assiale, immutabile (ad-Dinu al-qayym), ma la gran parte degli uomini non sa». (Corano Sura Ar-Rum 30, vers.30)

«Hanif»: alcuni significati in italiano: il monoteista per eccellenza, l’incline verso la Verità, colui che segue la Religione pura e immutabile (Hanifiyya).

«fitra»: indica l’aspetto divino e primordiale insito nelle creature (che per quanto riguarda gli esseri umani s’identifica all’islàm, parola che significa ‘sottomissione’ a Dio.

Abù Hurayra (un Compagno del Profeta Muhammad) ha tramandato queste parole del Profeta Muhammad (sallà Allahu ‘alayhi wa sallàm):
“(…) Non vi è nessun essere umano che venga al mondo che non nasca secondo la purissima natura originaria (fitra); quindi i suoi genitori lo fanno diventare ebreo, cristiano o zoroastriano. La bestia che viene partorita sana e integra, voi penserete forse che è mutilata? Quindi Abù Hurayra recitò: «E’ la purissima natura originaria che viene da Allàh. E secondo la quale Egli ha plasmato gli uomini» (Sura dei Romani 30, v,30)”.
(Hadith riportato da Al-Bukhari, Libro 23, Capitolo 79, hadith 1358, e riportato altre 4 volte nel Sahìh: hd.1359, 1385, 4775, 6599)

Dice Allàh l’Altissimo: «I sette Cieli, la terra e chi è in essi cantano la gloria di Dio, e in realtà non v’è alcuna cosa che non canti la Sua lode, solo voi non comprendete (là-tafqahùna) tale canto di lode (tasbih)». (Corano 17,44).

La prima parola che Allàh ha rivelato al Suo ultimo Inviato saydinà Muhammad (sallà Allàhu 'alayhi wa sallàm) è stata: "Iqrà! che significa Leggi! in nome del tuo Signore che ti ha creato "(Corano sura Al-'Alaq 96, vers 1). Perciò ti invito a leggere il Corano con attenzione e chiedendo a Dio che ti guidi a Lui per la Retta Via (siràt al-mustaqim).

Che Allàh ti protegga da ogni male e che ti dia il bene di questo mondo e dell'altro mondo, amin.
assaalmu 'alaykum

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Dic 03, 2013 11:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il succo del tuo intervento ruota attorno al discorso del "giudicare", "essere giudicata", etc. Sembra un'ossessione.

A questo riguardo ti invito a leggere con attenzione questo thread:

"Nessuno mi puo' giudicare": Cuore, Intenzioni ed Apparenze -
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ritieni che "giudicare" sia sbagliato e la radice di ogni male, ma la tua scelta sembra basata sulla paura di essere giudicata "siamo nel 2013 e se ti metti il velo non sei nessuno", il che tradisce una certa insicurezza ed una volta di assimilazione e di "essere accettata". Ovvero di "non essere giudicata". Se "giudicare" e' cosi' sbagliato perche' ti preoccupi cosi' tanto dei "giudizi" della gente?

E - ciliegina sulla torta - tu stessa mi "giudichi senza conoscermi", inferendo non si sa bene in base a che cosa la mia eta' ("voi adulti"), la mia nazionalita' ("per voi (sottinteso: Musulmani stranieri) l'occidente e' una parola dispregiativa") ed opinioni.
E "hai cassato"..
Senza entrare in inutili dettagli, ma giusto per farti capire quanto il tuo messaggio sia pieno di inferenze errate e pregiudizi (tornando al noiosissimo e fastidiosissimo discorso sul "giudicare"...) sono italiano di nascita, nazionalita', origine ed "etnia" (dunque "occidentale di diritto" e piu' di te, che per quanto ti voglia assimilare verrai considerata per tutta la vita una "straniera immigrata" dalle persone a cui fai di tutto per cercare di assomigliare; anche se sei cristiana ti considereranno comunque "diversa" gia' solo per il nome, l'origine di tuo padre e magari i tuoi lineamente e tonalita' della pelle), e sono sicuramente molto piu' giovane di quello che pensi (ed ho fratello che ha piu' o meno la tua eta').
E sono stato cristiano cattolico per quasi una ventina d'anni, prima di accettare l'Islam quando Dio mi ha guidato a comprenderne la verita' ed a rendermi conto delle fallacie della religione cristiana.

Katniss ha scritto:
non avendo un padre musulmano molto informato, ho provato a chiedere a voi altre cose sull'Islam che io non sapevo.


Ok chiedi pure..
Hai letto i thread che ti ho suggerito prima?...

Katniss ha scritto:
Io so anche, che avrei dovuto seguire la religione di mio padre ed ora vorrei porvi una nuova domanda... Io, sono OBBLIGATA a seguire la religione di mio Padre, (Menomale, che per fortuna io abbia un Padre rispettoso nei miei confronti, e, prima di impormi una religione, mi abbia dato la possibilità di credere in quella più vera per me) ma se io quella religione non la sento vera per me, non credo che Muammahd (non penso che lo abbia scritto giusto scusate) sia un profeta di Dio sono costretta a praticarla ugualmente?


Scusa, obbligata e costretta a praticarla da chi, esattamente?
L'idea di "seguire la religione del genitore Musulmano" (padre o madre che sia) riguarda innanzitutto il diritto del figlio di ricevere un'educazione in base alla religione tramite cui potra' ricevere la salvezza.
Diritto del quale purtroppo sei stata privata, con le conseguenze che abbiamo ora di fronte.

Mi sembra evidente che nessuno ti possa costringere ad essere Musulmana se non e' quella la tua credenza: chi, e come esattamente potrebbe "costringerti" a credere nella verita' dell'Islam?
Il punto non e' questo, e non e' nemmeno "l'essere giudicata", il "siamo nel 2013", il sentirsi a posto con la coscienza, il cercare la "religione piu' adatta a me", od il dover indossare questo o quel genere di abbigliamento.
Il punto essenziale e' che sia il cristianesimo che l'Islam affermano che per poter ottenere la salvezza nell'altra vita e poter accedere al Paradiso, bisogna innanzitutto avere la credenza corretta nel proprio Creatore.
Per il cristianesimo cattolico tale credenza e' quella della natura di Gesu' (pace su di lui) come "figlio di Dio" e "Dio incarnato" al tempo stesso.
Per l'Islam e' la credenza nell'Unicita' di Dio senza alcun associato e senza figli, e nei Libri e Profeti che Dio ha inviato per informarci delle realta' della natura della vita di questo mondo e dell'Aldila'.
La decisione di quale religione seguire riguarda innanzitutto questo: a cosa si crede.
Non riguarda il fatto che una o l'altra siano "la religione maggioritaria in quel paese che mi affascina tanto", o "per quella religione non posso mangiare quella cosa ma a me piace tanto e non voglio rinunciarci", o ancora "per questa religione posso continuare quest'abitudine cui sono ormai legato da tempo e che non mi va di abbandonare", e nemmeno "per questa religione posso vestirmi in questo modo che mi piace di piu' invece per quell'altra dovrei adottare un codice di abbigliamento che al momento non riuscirei ad adottare".
Non si tratta di scegliere un piano telefonico adatto alle proprie esigenze; si tratta di capire quale sia la verita', e quindi di sforzarsi di adattare la propria vita ad essa, e non di cercare di adattare convenientemente la propria idea di "verita'" al modo in cui si vuole vivere la propria vita.

Da parte nostra ci auguriamo per il tuo bene che tu accetti l'Islam e se Dio vuole siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie e rispondere a tutte le tue domande.

Katniss ha scritto:
Nel fatto che le cadono le braccia perchè io dica se non vesti all'occidentale non sei nessuno... si è così. io non so se conosce come sia il 2013 per le ragazze e i ragazzi della mia età


Si' lo so, anche l'orologio del mio cellulare segna l'anno "2013", quindi credo proprio che stiamo vivendo nello stesso anno..

Katniss ha scritto:
ma le generazioni sono molto cambiate, noi saremo la generazione del futuro e molto è cambiato.


Ok, cosa? E cosa c'entra col cristianesimo o l'Islam?
Anzi, se e' per questo, il cristianesimo e' ancora piu' "antico" dell'Islam!.... Posso dire che come Musulmani siamo piu' "moderni"? O ti stai rendendo conto che questo discorso non ha senso?

Katniss ha scritto:
penso spesso che voi adulti non capiate molto la mentalità di noi adolescienti.


Che ne sai di quanti anni ho?...

Katniss ha scritto:
So molto bene, che anche nella Bibbia, venga chiesto di indossare il velo, ma se non lo si porta, se si è veramente pentiti di non averlo portato per l'intera vita terrena, l'importante è chiedere realmente perdono a Dio e lui ci perdonerà se il nostro pentimento è vero.


Ok I see... E cosa sai invece della posizione islamica su chi non porta il velo? Pensi che una donna Musulmana che non porta il velo verra' condannata all'inferno per sempre, o che non c'e' possibilita' che possa essere perdonata, o che altro? O che magari viene malmenata per strada da folle di uomini barbuti, o che altro?...

Al contrario, anche per noi e' piu' o meno come hai detto: il velo e' un precetto obbligatorio per le donne mature di fronte a persone estrenee dell'altro sesso: una donna che non rispetta tale precetto compie si' un peccato, ma come hai detto tu, se si pente davvero e chiedere realmente perdono a Dio, se Dio vuole verra' perdonata..

Quindi quale sarebbe secondo te la differenza - in base a cio' che hai spiegato - tra una donna cristiana che non porta il velo ed una donna Musulmana che parimenti non porta il velo?

Citazione:
Io penso che l'Occidente sia per vuoi una parola dispreggiativa, considerate le donne occidentali come donne senza dignità che girano mezze nude senza importarsene di nulla. Dico, in inverno le avete mai viste?


Uhm, veramente sei tu che hai incentrato tutti i tuoi messaggi finora sulla questione dell'abbigliamento e sul tuo rifiuto di un abbigliamento piu' modesto e coprente!..

Comunque, pensi male su cio' che io penso. .
Ripeto che sono "occidentale", e mia madre e' una "donna occidentale" e non penso che sia una "donna senza dignita' che gira mezza nuda". Ah, mica solo lei giusto perche' e' mia madre; anche molte altre "donne occidentali"..
Come ti sono venute in mente queste idee?...

Quando si parla di stereotipi e di "non giudicare", eh...

Katniss ha scritto:
Un'ultima cosa... Che significa: La hawla wa la quwwata illa biLlah?


Viene spesso tradotto con "non c'e' forza ne' potenza se non in/da Dio".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 2:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

(...-clip)

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 2:35 pm    Oggetto: bismiLlahi ir-Rahmani ir-Rahiim Rispondi citando

Citazione:
Il succo del tuo intervento ruota attorno al discorso del "giudicare", "essere giudicata", etc. Sembra un'ossessione.


Riprendendo questo intervento, vorrei aggiungere che, se tanto ti preoccupi del giudizio, Katniss, preoccupati allora di quello di Iddio Altissimo e non di quello gente che nel Giorno del Giudizio sarà giudicata da Lui, mentre Egli Subhana wa Ta'aala è al di là dell'essere giudicato.

Inoltre, troverai sempre chi ti giudica, non pensare che vestirti da Occidentale ti scamperà da ciò, questa è solo una tua convinzione per appianare certe paure.
Ed è veramente superficiale che la genti ti apprezzi per come ti vesti, in realtà non gli importa nulla di te se ti considerano solo per il tuo aspetto, mentre se sei riconoscente ad Allah Altissimo, ti ricompenserà in questa vita e nell'Altra. E Lui, non guarda il nostro aspetto fisico.

Perché tieni al giudizio della gente? Che cosa possono fare gli uomini per te che Iddio non possa fare? E che valore ha l'esser accettata dalla gente piuttosto che dal proprio Creatore?
Per di più, a giudicarti sono persone che solo Allah Ta'aala sa quali peccati ha commesso e tu vorresti il la loro approvazione?
E qualora fossi musulmana, che ti importerebbe dei miscredenti?

Se amassi Iddio e vorresti sinceramente servirlo, penseresti oltre queste superficiali concezioni.

[quoto]penso spesso che voi adulti non capiate molto la mentalità di noi adolescienti.[/quoto]

Io ho un ricordo vivido dell'adolescenza, so quanto siete spregevoli in quell'età... e ti posso dire che, se vivessi in una società musulmana (di praticanti e pii, ovviamente), le tue coetanee non ti farebbero scegliere tra Dio e loro, per timore di Lui. Tra i cristiani, evidentemente, è diverso...

Citazione:
So molto bene, che anche nella Bibbia, venga chiesto di indossare il velo, ma se non lo si porta, se si è veramente pentiti di non averlo portato per l'intera vita terrena, l'importante è chiedere realmente perdono a Dio e lui ci perdonerà se il nostro pentimento è vero.


Questo pentimento ti autorizza, forse, anche a uccidere? Tanto poi sei perdonata... giusto? Prendi in considerazione che, un peccato, è un peccato qualunque sia la sua gravità e nessuno di essi dovrebbe essere preso alla leggera, nel giorno in cui saremo giudicati, ci pentiremo seriamente e sinceramente anche delle cose che ai nostri occhi erano innocue.

Citazione:
forse per chi è cresciuto in occidente l' Islam comporta delle privazioni che non sono facili da accettare, che al contrario il cattolicesimo non pone( penso, se non sbaglio).


No, le pone, ma i cristiani le ignorano... è diverso. Sotto certi aspetti, il Cristianesimo è anche più rigido dell'Islam.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 3:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

allora rispondo in generale a tutte le risposte. io sono informata su entrambe le religioni e vi spiego perchè creda di più nel cattolicesimo come vera religione per me. L'islam non mi farebbe sentire libera. Sottomissione a Dio... Per il cattolicesimo noi siamo Figli di Dio. So molto bene che il cattolicesimo nel corso degli anni è cambiato, non si rispettano le regole scritte nella Bibbia... Ma secondo me, la religione deve essere una Fede in cui credere, se magari non indossi il velo per la Bibbia, puoi chiedere perdono al tuo Dio se sei veramente pentita. Io penso che voi consideriate il Cattolicesimo molto vicino all'Islam ma non è così in varie parti (ovviamente per il mio pensiero). Rispettate con molta serietà le regole ma dalla spiegazione del mio Prof di Religione (è ateo.) mi ha fatto capire che non importa se segui o no le regole, l'importante è il tuo Amore per Dio e il tuo pentimento del dove hai sbagliato. Io non voglio seguire il cattolicesimo per la massa di pecore. Io l'Islam la considero una religione nel quale l'importante è essere sottomessa a Dio e basta. Nel quale prima ci si sposa, e poi si inizia ad amare il tuo coniuge. Nel quale non puoi avere un amico maschio, non puoi convertirti ad un'altra religione, non puoi sposare se sei donna un uomo cattolico perchè l'educazione dei figli deve essere musulmana. Secondo me non è religione di amore, ma di regole. Ora perfavore non dite che anche la Bibbia dice ecc... L'importante è l'amore per Dio. L'islam non riuscira mai a vivere senza commettere peccati. Oramai Islam e Occidente non vanno d'accordo. Musica? Per gli adolescienti è come se fosse libertà e pace e oramai si trova da qualsiasi parte. Vestiti? Perche avete in mente sempre la minigonna? per farsi notare da chi?! Non tutte le "occidentali" la indossano, quindi parla
te in modo chiaro, specificando che alcune donne indossano la minigonna, ma comunque sia sono affari loro! La religione oramai qualunque sia, sta svanendo nelle nostre generazioni e magari nelle prossime non esisterà più. oramai se un'adolesciente è giù di morale non va a leggersi Bibbia o Corano, prende le cuffie e si ascolta un pò di musica in pace. Io conosco diverse ragazze musulmane. Una mia compagna egiziana musulmana si veste "all'occidentale", ascolta musica e a perfino frequentato l'oratorio facendo anche religione. io non capisco una cosa di voi musulmani. Invitate i non musulmani a leggere il corano e a convertirsi, ma voi non potete convertirvi a magari il cristianesimo che lo considerate la vera religione rispetto all'Islam. Non riuscirei mai a diventare musulmana e voi me lo avete fatto capire. IO RINGRAZIO ANCORA DIO PER AVERMI DATO UN PADRE RAGIONEVOLE CHE NON MI HA IMPOSTO LA SUA RELIGIONE. Se ora fossi musulmana, non potrei convertirmi al cristianesimo. Voi mettete frasi tratti dal Corano o frasi in arabo, io metto il Credo Cattolico. spero capiate che la vera religione è il cattolicesimo.

Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore Gesù Cristo unigenito figlio di Dio nato dal Padre prima di tutti i secoli. Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero, generato, non creato, dalla stessa sostanza del Padre. Per mezzo di Lui tutte le cose sono state create. Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo. Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto e il terzo giorno è resuscitato secondo le Scritture ed è salito al Cielo e siede alle destra del Padre e di nuovo verrà nella gloria per giudicare i vivi e i morti ed il suo Regno non avrà fine.
Credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita e procede dal Padre e dal Figlio e con il Padre ed il Figlio è adorato e glorificato e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati e aspetto la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Amen

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 3:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo un'ultima cosa. Presto farò il Battesimo, e quando sarò informata molto bene sia dell'islam che del cattolicesimo, cercherò di farmi capire perchè il cattolicesimo è la vera religione. l'Islam svanirà presto. Islam e occidente non vanno d'accordo. perchè secondo voi molte ragazze musulmane indossano velo e vestono all'occidente? Diventeranno come le occidentali.

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio aprire un dibattitto, ma per farti capire un paio di cose...

Citazione:
vi spiego perchè creda di più nel cattolicesimo come vera religione per me.


infatti, per te. Libertà e giustizia non sono concetti soggettivi. Tu puoi dire che "secondo te" è libertà vestirsi come ti pare, ma Iddio ha sancito l'obbligo dell'abbigliamento pudico, in ben tre Scritture (Torah, Vangelo e Corano).
Devi essere cosciente che nell'Altra Vita, quando sarai giudica nel Giorno del Giudizio, scoprirai che Iddio non la pensava come te in merito a certe questioni.

Citazione:
L'islam non mi farebbe sentire libera. Sottomissione a Dio... Per il cattolicesimo noi siamo Figli di Dio.


[5:17] Giudei e nazareni dicono: “Siamo figli di Allah ed i suoi prediletti”. Di': “Perché allora vi castiga per i vostri peccati? Sì, non siete che uomini come altri, che Lui ha creato. Egli perdona a chi vuole e castiga chi vuole. Ad Allah appartiene la sovranità sui cieli e sulla terra e su quello che vi è frammezzo. A Lui farete ritorno”.

Sarai consapevolezza che, sebbene vi considerate "figli" di Dio, non sarete esenti dall'essere puniti il giorno in cui conoscerete la verità, ma sarà tardi per tornare indietro?

Citazione:
So molto bene che il cattolicesimo nel corso degli anni è cambiato, non si rispettano le regole scritte nella Bibbia... Ma secondo me, la religione deve essere una Fede in cui credere, se magari non indossi il velo per la Bibbia, puoi chiedere perdono al tuo Dio se sei veramente pentita. Io penso che voi consideriate il Cattolicesimo molto vicino all'Islam ma non è così in varie parti (ovviamente per il mio pensiero).


"Secondo me"... "per mio pensiero"... appunto, è qualcosa che tu pensi ma la realtà è diversa. La religione non è "secondo me" o "te" o di "qualcuno altro", la religione E' come Iddio la stabilita per l'uomo, che ci piaccia o no.

Citazione:
Rispettate con molta serietà le regole ma dalla spiegazione del mio Prof di Religione (è ateo.) mi ha fatto capire che non importa se segui o no le regole, l'importante è il tuo Amore per Dio e il tuo pentimento del dove hai sbagliato.


E tu ti fidi di un ateo? Ne sa lunga, immagino, sulla religione...

Citazione:
Io non voglio seguire il cattolicesimo per la massa di pecore. Io l'Islam la considero una religione nel quale l'importante è essere sottomessa a Dio e basta. Nel quale prima ci si sposa, e poi si inizia ad amare il tuo coniuge. Nel quale non puoi avere un amico maschio, non puoi convertirti ad un'altra religione, non puoi sposare se sei donna un uomo cattolico perchè l'educazione dei figli deve essere musulmana. Secondo me non è religione di amore, ma di regole. Ora perfavore non dite che anche la Bibbia dice ecc... L'importante è l'amore per Dio. L'islam non riuscira mai a vivere senza commettere peccati.


Appunto, se ami Iddio accetti ciò che ti ha ordinato di fare e lo fai.
L'amore non è solo quel sentimento che ti mette le farfalle nello stomaco, ma è qualcosa che tu, probabilmente, sei ancora giovane per comprendere a fondo. Se ami i tuoi genitori, li rispetti e obbedisci a loro, anche quando non vorresti... lo stesso dovresti fare con Iddio.

E nessuno di noi è tanto perfetto da non commettere peccati l'importante e pentirsi di quelli e sforzarsi di non ripeterli.

Citazione:
io non capisco una cosa di voi musulmani. Invitate i non musulmani a leggere il corano e a convertirsi, ma voi non potete convertirvi a magari il cristianesimo che lo considerate la vera religione rispetto all'Islam. Non riuscirei mai a diventare musulmana e voi me lo avete fatto capire. IO RINGRAZIO ANCORA DIO PER AVERMI DATO UN PADRE RAGIONEVOLE CHE NON MI HA IMPOSTO LA SUA RELIGIONE. Se ora fossi musulmana, non potrei convertirmi al cristianesimo. Voi mettete frasi tratti dal Corano o frasi in arabo, io metto il Credo Cattolico. spero capiate che la vera religione è il cattolicesimo.


Il cristianesimo non è la vera religione perché ti conviene essere cristiana per vivere secondo i tuoi desideri. Deve esserlo in merito di dottrina, e non la è su questa base. E, in ogni caso, se leggi anche solo il Vecchio Testamento, troverai che più della metà delle cose che vuoi fare da cristiana "moderna" ti sono vietate dalla tua stessa religione.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi perdonino i fratelli e sorelle in Adamo se intervengo, ma non ho mai letto e sentito un assieme più grandi di arroganza, superficialità e ignoranza (mi riferisco chiaramente a "Katniss", non ai vostri di interventi che ho trovato pacati e oltremodo pazienti).

Se scriverò qualcosa che per voi è offensivo chiedo perdono immediatamente e chiedo all'amministratore di cassare immediatamente il mio scritto.

E si che ne ho incontrati di ragazzi e adolescenti con dubbi e tormenti interni!.

Katniss ha scritto:
allora rispondo in generale a tutte le risposte. io sono informata su entrambe le religioni e vi spiego perchè creda di più nel cattolicesimo come vera religione per me. L'islam non mi farebbe sentire libera.


Mi presento, sono Stefano e sono un pastore evangelico. Il mio scopo nella vita è studiare la Bibbia e pormi domande. Ho il piacere di interloquire con questi cari fratelli e sorelle in Adamo (sai perchè li chiamo così?) poichè moltissimi di loro li ritengo "illuminati" e a oltre 50 anni non hanno mai smesso di farmi porre domande a me stesso!
Parli che l'Islam non ti farebbe sentire libera?
Bene, allora credo che tu abbia ben letto e interpretato la lettera di Paolo agli Efesini, capitolo 6, sul ruolo della donna e del suo comportamento. Se lo hai letto penso che ti butterai a braccia aperte nell'Islam!

Citazione:

Per il cattolicesimo noi siamo Figli di Dio.


Dove l'hai letto? Libro, capitolo e versetto per favore! Noi (cristiani) siamo figli di Dio solo se accettiamo Gesù come personale Salvatore. Tu lo hai fatto? E se lo hai fatto come ti permetti di scrivere certe cose che UMILIANO il messaggio di Cristo?

Citazione:

Io penso che voi consideriate il Cattolicesimo molto vicino all'Islam ma non è così in varie parti (ovviamente per il mio pensiero).


Il tuo pensiero, se mi permetti, davanti alla Bibbia vale meno di zero!
Tu credi in un dio Babbo Natale, che poi tanto alla fine salverà tutti...
Leggi bene cosa pensa Dio del peccato, come gli è "nausea"!

Citazione:

Rispettate con molta serietà le regole ma dalla spiegazione del mio Prof di Religione (è ateo.)


E questo la dice lunga...
Conosce la Bibbia? Il Sacro Corano? O I Libri Indu?
Che religione insegna? Cosa insegna delle religioni?

Citazione:

mi ha fatto capire che non importa se segui o no le regole, l'importante è il tuo Amore per Dio e il tuo pentimento del dove hai sbagliato.


Mi permetti di dire che la religione insegnata da un ateo valga quanto fatwa emessa da me (perdonate il confronto...)

Citazione:

Io non voglio seguire il cattolicesimo per la massa di pecore.


Prima cosa sensata che hai scritto.
E allora inizia a leggere la Bibbia, quella vera, quella formata dai 66 libri poi vedrai, dal libro dell'Esodo, come lascerai perdere il cattolicesimo!

Citazione:

Io l'Islam la considero una religione nel quale l'importante è essere sottomessa a Dio e basta. Nel quale prima ci si sposa, e poi si inizia ad amare il tuo coniuge. Nel quale non puoi avere un amico maschio, non puoi convertirti ad un'altra religione, non puoi sposare se sei donna un uomo cattolico perchè l'educazione dei figli deve essere musulmana.


Quasi nulla di diverso da quello che c'è scritto nella Bibbia. Ma questo tu neppure lo sai.

Citazione:

Secondo me non è religione di amore, ma di regole.


Prova a leggere il sermone sul monte.
trovalo da sola, magari leggerai per sbaglio qualche altra pagina.
Vabbè... ti do un suggerimento, prova a leggere Matteo.

Citazione:

Ora perfavore non dite che anche la Bibbia dice ecc... L'importante è l'amore per Dio. L'islam non riuscira mai a vivere senza commettere peccati.


Mamma mia che massa di stereotipi! Ma perchè se segui il Cristianesimo pensi di riuscirci?
Sai cos'è la Legge e perchè è stata data?
Per far rendere conto all'uomo che senza la misericordia di Dio (la stessa di Allah) l'uomo è perso!

Citazione:

Oramai Islam e Occidente non vanno d'accordo.


Un "oramai" presuppone che tu conosca bene tutte la storia dell'ecumenismo (sai che significa?)

Citazione:

Musica? Per gli adolescienti è come se fosse libertà e pace e oramai si trova da qualsiasi parte.


Che decadimento morale!
Libertà e pace trovata nella musica, magari nel Metal vero? o negli AD/DC...

Citazione:

Vestiti? Perche avete in mente sempre la minigonna? per farsi notare da chi?! Non tutte le "occidentali" la indossano, quindi parlate in modo chiaro, specificando che alcune donne indossano la minigonna, ma comunque sia sono affari loro!


No, anche i fuson... pensa tu. Prova a entrare a San Pietro con i Fuson o con le braccia scoperte e vedi che fugone che ti fanno prendere...

Citazione:

La religione oramai qualunque sia, sta svanendo nelle nostre generazioni e magari nelle prossime non esisterà più. oramai se un'adolesciente è giù di morale non va a leggersi Bibbia o Corano, prende le cuffie e si ascolta un pò di musica in pace.


E questi tuoi pensieri purtroppo confermano in pieno quello che hai detto!
Guai a pensare alla propria vita futura, ma carpe diem!

Citazione:

Io conosco diverse ragazze musulmane. Una mia compagna egiziana musulmana si veste "all'occidentale", ascolta musica e a perfino frequentato l'oratorio facendo anche religione.


E non fa vanto ad Allah!
E avrà molte cose di cui dover chiedere perdono!

Citazione:

io non capisco una cosa di voi musulmani. Invitate i non musulmani a leggere il corano e a convertirsi, ma voi non potete convertirvi a magari il cristianesimo che lo considerate la vera religione rispetto all'Islam. Non riuscirei mai a diventare musulmana e voi me lo avete fatto capire.


Io sono cristiano, ma tu mi fai capire, con profonda amarezza, che non hai capito nulla ne del cattolicesimo, ne del cristianesimo (sai che differenze ci sono?) e ne dell'Islam!

Citazione:

IO RINGRAZIO ANCORA DIO PER AVERMI DATO UN PADRE RAGIONEVOLE CHE NON MI HA IMPOSTO LA SUA RELIGIONE. Se ora fossi musulmana, non potrei convertirmi al cristianesimo. Voi mettete frasi tratti dal Corano o frasi in arabo, io metto il Credo Cattolico. spero capiate che la vera religione è il cattolicesimo.


Sappi che tuo padre, in nome di una presunta libertà di opinione, sta commettendo un gravissimo peccato, poichè non ti ha neppure messo a conoscenza dell'Islam!

Citazione:

Credo in un solo Dio, ...Amen


Ma tu sai che hai scritto?
Sai che stai credendo in quello che hanno scritto gli uomini e non Dio? Quello è il Credo di Nicea! Non c'è neppure scritto nella Bibbia!!!


Mi scuso di nuovo con tutti...
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefra
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/04/09 18:10
Messaggi: 577

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 4:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho fatto un disastro, per l'umiliazione di ciò che leggevo, con i "quote"

Scusatemi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

LE GENERAZIONI SONO CAMBIATE. QUASI NESSUNO DEGLI ADOLESCIENTI METTE COME PUNTO DI RIFERIMENTO LE RELIGIONI. MILLE VOLTE IL CATTOLICESIMO CHE L'ISLAM. GODO CHE NON POTETE METTERVI IL NIQAB E BURQA IN ITALIA. VA CONTRO UNA LEGGE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. SPERO MIO PADRE CAPISCA CHE L'ISLAM NON è LA RELIGIONE DELLA VERITà E CHE SI CONVERTA AL CATTOLICESIMO. ADDIO.

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 5:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
LE GENERAZIONI SONO CAMBIATE. QUASI NESSUNO DEGLI ADOLESCIENTI METTE COME PUNTO DI RIFERIMENTO LE RELIGIONI. MILLE VOLTE IL CATTOLICESIMO CHE L'ISLAM. GODO CHE NON POTETE METTERVI IL NIQAB E BURQA IN ITALIA. VA CONTRO UNA LEGGE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. SPERO MIO PADRE CAPISCA CHE L'ISLAM NON è LA RELIGIONE DELLA VERITà E CHE SI CONVERTA AL CATTOLICESIMO. ADDIO.


Leggiti la Costituzione Italiana, che è lecito portare abiti religiosi qualunque essi siano e non vanno contro il buon costume. E' proibito fare discriminazione religiosa, invece...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Katniss
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 30/11/13 20:50
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 5:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

"È VIETATO L'USO DI CASCHI PROTETTIVI, O DI QUALUNQUE ALTRO MEZZO ATTO A RENDERE DIFFICOLTOSO IL RICONOSCIMENTO DELLA PERSONA,IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO,SENZA GIUSTIFICATO MOTIVO. È IN OGNI CASO VIETATO L'USO PREDETTO IN OCCASIONE DI MANIFESTAZIONI CHE SI SVOLGANO IN LUOGO PUBBLICO O APERTO AL PUBBLICO,TRANNE QUELLE DI CARATTERE SPORTIVO CHE TALE USO COMPORTINO"

Chiunque può nascondersi sotto un burqa o niqab (ladro, pedofilo, assassino).

_________________
Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati gli afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché erediteranno la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Musàfir
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 16/01/08 19:04
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 5:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Katniss ha scritto:
LE GENERAZIONI SONO CAMBIATE. QUASI NESSUNO DEGLI ADOLESCIENTI METTE COME PUNTO DI RIFERIMENTO LE RELIGIONI. MILLE VOLTE IL CATTOLICESIMO CHE L'ISLAM. GODO CHE NON POTETE METTERVI IL NIQAB E BURQA IN ITALIA. VA CONTRO UNA LEGGE DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. SPERO MIO PADRE CAPISCA CHE L'ISLAM NON è LA RELIGIONE DELLA VERITà E CHE SI CONVERTA AL CATTOLICESIMO. ADDIO.


Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi...

Che Dio ti illumini

_________________
" O uomini, voi siete i poveri (fuqarà) i bisognosi di Dio, mentre Allàh è il Ricco (Al-Ghanì) Colui che è sufficiente a Se stesso, il Degno di lode." (Corano 35,15)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Dic 04, 2013 7:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sento puzza di troll...
Non so immagino un trentacinquenne seduto dietro al computer a casa della mamma che si atteggia a ragazzina quattordicenne per sfogare il suo immaginario su giovani ragazze Musulmane che si tolgono il velo per abbracciare "la splendente civilta' occidentale" cercando di inventarsi storie ridicole per "incoraggiare" altri Musulmani all'apostasia...

Ora che il/la "nostro/a" Katniss ha mostrato la sua vera natura non c'e' piu' motivo di mandare avanti la commedia; thread chiuso..

Molto interessante notare il trend storico di questi "cristiani seguaci della religione del Bene e dell'Amore" che ricorrono ad offese, insulti, volgarita' ed intolleranza per mostrare che sono loro i Buoni dalla parte del Bene.

Questa ipocrisia e' una caratteristica storica del cristianesimo, ed e' stata ereditata anche dall'occidente post-cristiano come potente mezzo per aggredire, attaccare, occupare tutto il resto del mondo ed al tempo stesso spacciarsi per "vittime aggredite", per torturare in nome del Bene, imporre dittature ed oppressione nel nome della Liberta' e della Democrazia.

Almeno Gengis Khan faceva lo stesso ma senza tali pretese ipocrite..

L'occidente post-cristiano invece ti aggredisce e ti fa passare pure per violento aggressore.

Ed allo stesso modo il/la "nostro/a" Katniss e' venuto a predicare il cristianesimo come religione del Bene, dell'Amore, del Perdono e della Misericordia ...con arroganza, insulti, pregiudizi, aggressivita' volgarita'..

Caratteri che mancano invece ad altri utenti cristiani ma di un'altra caratura, quali Giuseppe, stefra (che ringrazio per l'ottimo intervento), hupaska e Calibro9, coi quali e' sempre un piacere discutere - e facciamo du`a' che comprendano il vero messaggio di Gesu', Pace su di lui, e ci raggiungano presto come fratelli di fede :-)

E al contrario ha dipinto l'Islam come religione "rigida" "di sottomissione", etc., mentre il tono ed i contenuti dei nostri messaggi sono sotto gli occhi di tutti per poter essere giudicati...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.17