Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Come scegliere il marito?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Lug 14, 2020 3:52 am    Oggetto: Ads

Top
nadia889
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 31/07/12 17:08
Messaggi: 170

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 1:53 pm    Oggetto: Come scegliere il marito? Rispondi citando

Assalamu 3alaykum,
Vorrei sapere secondo il Din, come si dovrebbe scegliere un marito?
Cioè:
-Come deve avvenire la conoscenza
-Di che cosa bisogna parlare
-Quali domande sono lecite e quali no
-In base a cosa si dovrebbe scegliere? Cioè quali elementi dovrebbero essere presi in considerazione
-Quanto tempo è possibile dedicare alla conoscenza riciproca prima di accettare il matrimonio

Insomma un po' tutto su come dovrebbe avvenire la decisione!

Grazie e jazaku allahu khairan!
Top
Profilo Invia messaggio privato
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 2:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

wa alayki Nadira,
prima cosa in base al Din(alla religione), deve essere un Bravo Musulmani, (e tutto in quel bravo) uno che teme Dio, cerca sempre di compiacerLo e di vederLo in ogni sua azione..
Citazione:

-Come deve avvenire la conoscenza

lecitamente tramite "voci"/ sorelle, parenti etc
Citazione:

Di che cosa bisogna parlare
-Quali domande sono lecite e quali no

puoi fare tutte le domande che vuoi x capire se puoi accettarlo come marito o no..in presenza di Waliy (padre o fratello..)


"La scelta di un partner adatto:



Sebbene la bellezza, l’attrazione fisica o una caratteristica piacevole possono essere adottati come modi per scegliere un partner come sottilmente suggerito nel Qur’an:

“…sposate le donne che vi piacciono…” – Qur’an, IV, 3,

Il criterio ultimo e la base dovrebbe essere l’inclinazione e la pratica religiosa di una persona.

Narrò Abu Huraira (radiyallahu `anhu): Il Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam) disse: “Una donna è sposata per quattro cose: la sua ricchezza, la sua famiglia, la sua bellezza e la sua religione. Perciò dovreste sposare la donna religiosa (altrimenti) sarete perdenti”. [Bukhari]

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Una sana vita coniugale assieme ad un buon rapporto sono i primi obiettivi del Nikah. Ciò è possibile solamente quando le inclinazioni naturali e le origini sono condivise (da entrambi i coniugi). In assenza di tale unità, vivere insieme con successo, anche nonostante grandi sforzi, è davvero difficile, come dimostrato da molte separazioni dovute alla mancanza di compatibilità.

Certe azioni e situazioni suscitano risposte diverse da persone di diverse origini e natura. Per questo motivo, la Shari`ah ha considerato necessaria la Kafa’ah (adeguatezza e compatibilità) tra i coniugi.

Shaykh (Maulana) Khalid Saifullah Rahmani scrive in Halal wa Haram: “I fuqaha hanno suggerito nove (9) aree di Kafa’ah (adeguatezza e compatibilità) ed esse sono:

1) Discendenza.

2) Essere liberi o schiavi.

3) Essere nato Musulmano o essere un Convertito (all’Islam).

4) Affidabilità e Taqwa.

5) Condizione finanziaria.

6) Onore e posizione nella comunità.

7) Professione e mestiere.

8 ) Essere esenti da difetti fisici.

9) Intelletto e maturità.

Tuttavia, l’aspetto principale da considerare è il Din e gli Akhlâq, come Allamah Kasani (rahmatullahi `alayhi) ha dichiarato in Badai-us-Sanai, “Preferiamo considerare il Din e basarci esclusivamente su di esso”.

Guardare il potenziale partner:



Shaykh (Maulana) Khalid Saifullah Rahmani scrive in Halal wa Haram: “La Shari`ah islamica vuole che i legami del matrimonio siano forti e duraturi, perciò è raccomandato guardare la persona in anticipo ed è consentito guardarla in segreto. Tuttavia, il guardarla dovrebbe essere con l’intenzione di sposarsi e non per scopi malvagi, e non è consentito passare del tempo in isolamento con il potenziale coniuge”.

Jabir ibn Abdullah (radiyallahu `anhu) ha riportato: Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam) ha detto: “Quando uno di voi ha chiesto una donna in matrimonio, se è in grado di guardare a ciò che lo indurrà a sposarla, dovrebbe farlo”. Egli (Jabir) ha detto: “Ho chiesto una ragazza in matrimonio, la guardavo di nascosto, finché non ho guardato ciò che mi ha indotto a sposarla. Quindi l’ho sposata”. [Abu Dawud]



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



ed e importante fare salat al-istikhara x esserne sicure della scelta giusta.

p.s. sei diventata Musulmana?

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
nadia889
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 31/07/12 17:08
Messaggi: 170

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 2:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Jazaky allahu khairan!
Grazie per la risposta!
No in realtà sono musulmana dalla nascita, purtroppo però i matrimoni non avvengono sempre in questo modo ma c'è il solito periodo di mezzo di "fidanzamento" per conoscersi! Quindi volevo capire in realtà cosa è permesso e cosa no, poi tipo se uno sembra un bravo musulmano questo può essere l'unico criterio su cui basarsi senza stare a pensare a tante altre cose?
A volte ho come l'impressione che può essere la persona giusta ma è come se shaytan ci induca ad avere mille dubbi a riguardo!
Un'altra cosa, per quanto tempo ci è permesso parlare con l'altra parte e chiedere prima di decidere? Penso che una persona non possa passare mesi e mesi a valutare se è un possibile sposo ma nemmeno da una sola volta!
Grazie ancora!
Top
Profilo Invia messaggio privato
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 3:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami tanto sorella avevo letto male il tuo nick..pensavo una altra persona!
Wa anti min ahl al-jasa' inshallah wa assalamo alaykom wa rahmatollahi wa barakatoh:-)
Mesi e mesi magari sono troppi..bisogna informarsi su di lui etc..e ripeto parlare con lui sempre in presenza di mahram.
Scusa sono in fretta.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 8:18 am    Oggetto: Rispondi citando

nadia889 ha scritto:
poi tipo se uno sembra un bravo musulmano questo può essere l'unico criterio su cui basarsi senza stare a pensare a tante altre cose?

ovviamente non e l'unico criterio,vedi:
1) Discendenza.
2) Essere liberi o schiavi.
3) Essere nato Musulmano o essere un Convertito (all’Islam).
4) Affidabilità e Taqwa.
5) Condizione finanziaria.
6) Onore e posizione nella comunità.
7) Professione e mestiere.
8 ) Essere esenti da difetti fisici.
9) Intelletto e maturità.


Citazione:
A volte ho come l'impressione che può essere la persona giusta ma è come se shaytan ci induca ad avere mille dubbi a riguardo!

ed e anche x questo che bisogna fare salat al-istikhara.

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 8:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

a riguardo di difetti fisici significa evitare a priori un uomo o donna che è affetto da sordità o e miope oppure con difetti genetici tipo emofilia ? non vorrei essere "sentimentale" ma così si toglierebbe futuro a persone che non hanno colpa di non essere sani ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
amatoLlah
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 20/02/11 12:25
Messaggi: 1067
Residenza: Toscana Madhab: Maliki

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 8:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

e una questione di "compatibilita", non e che divieto sposare uno/a chi ha qualche "difetto". se poi l'altro/a accetta non ci sono problemi..o almeno credo!

_________________
يا حي يا قيوم برحمتك أستغيث أصلح لي شأني كله ولا تكلني إلى نفسي طرفة عين
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 9:27 pm    Oggetto: Re: Come scegliere il marito? Rispondi citando

nadia889 ha scritto:
-Di che cosa bisogna parlare
-Quali domande sono lecite e quali no


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Qualche spunto:

List of Questions that can be asked of a Potential Spouse - Mufti Muhammad Ibn Adam al-Kawthari -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



nadia889 ha scritto:
-Quanto tempo è possibile dedicare alla conoscenza riciproca prima di accettare il matrimonio


La Shari`ah non stabilisce un periodo di tempo massimo ma bisogna evitare di prolungare inutilmente: una volta deciso di sposarsi (in seguito al processo di "conoscenza reciproca" secondo le linee guida della Legge Sacra) bisognerebbe fissare una data "il più presto possibile" ed evitare contatti diretti senza necessità fino a quel momento.

nadia889 ha scritto:
Un'altra cosa, per quanto tempo ci è permesso parlare con l'altra parte e chiedere prima di decidere? Penso che una persona non possa passare mesi e mesi a valutare se è un possibile sposo ma nemmeno da una sola volta!


Ti sei risposta da sola!

nadia889 ha scritto:
Quindi volevo capire in realtà cosa è permesso e cosa no, poi tipo se uno sembra un bravo musulmano questo può essere l'unico criterio su cui basarsi senza stare a pensare a tante altre cose?


Val la pena ricordare che "essere un bravo Musulmano" è riferito a tutte le sfere della vita: si deve essere dei buoni Musulmani non solo nelle `ibadat (atti di adorazione), bensì anche nelle mu`amalat (relazioni sociali), buon carattere, onestà, etc.
A volte una persona può sembrare un "buon Musulmano" perché alhamdulillah prega e frequenta la moschea, ma è essenziale essere "buoni Musulmani" anche in tutti gli altri aspetti del Din; dunque attenzione a non confondere la sola "apparenza" di "buon Musulmano" per "completezza" del Din.

nadia889 ha scritto:
A volte ho come l'impressione che può essere la persona giusta ma è come se shaytan ci induca ad avere mille dubbi a riguardo!


Quest'elemento è senz'altro presente ma attenzione a non buttarsi a capofitto in decisioni affrettate con la scusa che "è solo Shaytan a mettere dubbi".
Meglio fare scelte ponderate, parlandone con la famiglia, con persone praticanti di fiducia, facendo Salah al-Istikharah, ragionando "razionalmente", etc.

Yuki ha scritto:
a riguardo di difetti fisici significa evitare a priori un uomo o donna che è affetto da sordità o e miope oppure con difetti genetici tipo emofilia ?


Assolutamente no.
I punti elencati riguardano i criteri di "compatibilità", che vengono presi in considerazione ad esempio (nella scuola Hanafi) per valutare la validità o meno di un matrimonio contratto da una donna senza il consenso del proprio wali.
Non c'è nulla di proibito nello sposare una persona con difetti fisici; anzi in certi casi ciò potrebbe pure essere fonte di ricompensa, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
nadia889
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 31/07/12 17:08
Messaggi: 170

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2012 9:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti per le risposte!!

Jazaku Allahu khairan!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Mag 06, 2013 11:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Salve di nuovo a tutti.
Ho letto con interesse questo post del pre - matrimonio diciamo.

Ho sempre ritenuto un minimo di fidanzamento indispensabile Per poter gettare le basi della conoscenza tra coniugi.
Non sono molto favorevole ai fidanzamenti eterni del tipo "ci sposiamo solo quando abbiamo casa, lavoro ben remunerato, laurea, salute perfetta e tutto che va bene", ma ho sempre pensato che almeno qualche mese / un annetto di conoscenza aiuti poi ad un matrimonio più consapevole.
E' vero però anche che dalle stesse storie bibliche molti fidanzamenti "combinati" o quantomeno "sorvegliati" sono stati poi preludio di unioni felici (es. Rebecca e Isacco o il grande esempio di Maria e Giuseppe), quindi ammetto che nonostante la mia propensione ad un minimo di base non è comunque requisito essenziale per la riuscita di un matrimonio felice.

Volevo porvi un paio di domande per dei piccoli chiarimenti se me lo consentite.

Riguardo allo "sguardo nascosto" rivolto dall'aspirante sposo con intenzioni serie alla sposa volevo chiedervi se è anche possibile che avvenga il contrario, cioè che sia la "fidanzata" a poter osservare in maniera pudica il suo aspirante marito.

Inoltre chiedevo, se non sono permessi i contatti / dialoghi diretti prima del matrimonio come avviene un minimo di conoscenza tra i due "promessi", se entrambi possono fare delle richieste su alcune qualità che vorrebbero nel futuro coniuge (per farvi un esempio io avrei qualche problema a dividere la mia vita con una persona che non dà molto valore allo studio - spirituale e temporale - e alla conoscenza, mi sentirei di poter avere pochi argomenti di conversazione e scambio: con questo non voglio dire che "o è laureato in astrofisica o niente", potrebbe avere anche la licenza media, ma almeno il desiderio di imparare e progredire...) e se è permesso lo scambio di fotografie.
Da quanto capisco di solito comunque i contatti e le proposte di matrimonio avvengono tramite parenti o amici più anziani.
L'unico mio dubbio è questo: non c'è il rischio che magari uno/una si proponga in un modo, magari per far colpo e poi invece sia molto diverso? Non parlo tanto dell'aspetto fisico, ma più che altro dei lati caratteriali. Mi piacerebbe poter ascoltare una qualche esperienza, soprattutto magari di qualche sorella sposata se non è una cosa troppo personale o non sono indiscreta.

Un ultimo quesito infine riguarda una delle caratteristiche del coniuge consigliabile / ideale:


amatoLlah ha scritto:

8 ) Essere esenti da difetti fisici.


Chiedevo, se una persona intende sposarne un'altra pur consapevole che abbia un difetto fiico o un'invalidità di qualche genere, ciò gli è comunque consentito come libera scelta o gli è precluso? Ad esempio una persona zoppa, o priva di un arto soprattutto al giorno d'oggi può essere assolutamente autonoma e una disabilità fisica comunque può non interferire affatto con l'intelligenza o la spiritualità anzi, ci sono esempi conosciuti di scienziati o atleti disabili che hanno una vita lavorativa e spesso anche familiare molto felice...

Ve lo chiedo perchè il mio stesso marito ha un'invalidità parziale causata da un intervento mal riuscito ed aggravatasi con un infortunio sul lavoro. E' assolutamente autonomo in tutto, deve solo sottoporsi a delle analisi e delle terapie a cadenza annuale e quando ci siamo conosciuti era già così, ma eravamo talmente compatibili caratterialmente che non ho proprio fatto caso ai problemi di salute e, pur consapevole che la perfezione non esiste e anche noi abbiamo i nostri lati ruvidi su cui lavorare e gli aspetti in cui crescere ancora tanto, ma di certo non lo cambierei con tutti i Brad Pitt del mondo per intenderci! :-)

Grazie in anticipo!

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Mag 06, 2013 1:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
E' vero però anche che dalle stesse storie bibliche molti fidanzamenti "combinati" o quantomeno "sorvegliati" sono stati poi preludio di unioni felici (es. Rebecca e Isacco o il grande esempio di Maria e Giuseppe), quindi ammetto che nonostante la mia propensione ad un minimo di base non è comunque requisito essenziale per la riuscita di un matrimonio felice.

Chi ha fede viene ricompensato. E' sbagliato credere che basti "studiarsi" bene il proprio futuro coniuge per garantirsi un matrimonio felice. Anche perchè come hai notato tu stessa, spesso le persone nei primi tempi danno il meglio di se stesse, salvo poi rivelarsi l'opposto rispetto a come si sono presentate. Poi ovviamente un minimo di conoscenza per capire se la persona ci ispira, puo' attrarci ecc. si. Ma appunto niente "fidanzamenti eterni".


Citazione:
Riguardo allo "sguardo nascosto" rivolto dall'aspirante sposo con intenzioni serie alla sposa volevo chiedervi se è anche possibile che avvenga il contrario, cioè che sia la "fidanzata" a poter osservare in maniera pudica il suo aspirante marito.
Beh certo . Sennò quando si sposa nemmeno sa quale uomo sta per sposare- =) Ovviamente anche la donna ha diritto ai sposare un uomo per il quale sente attrazione e quindi ovviamente puo' osservarlo in modo pudico. Poi se l'uomo fa il bravo e tiene gli occhi bassi, per la donna sarà piu' facile osservarlo. E magari quando lei si gira o non so, anche lui potrà scrutarla pudicamente. E comunque secondo me si capisce subito se una persona ci attrae o meno. Non servono nemmeno tutti questi sguardi pudici infiniti-
Citazione:

Inoltre chiedevo, se non sono permessi i contatti / dialoghi diretti prima del matrimonio come avviene un minimo di conoscenza tra i due "promessi",


Certo; possono farsi tutte le domande che vogliono, ma in presenza di un di lei mahram. Poi ovviamente anche il mahram dovrà usare un minimo di delicatezza e non incombere sulla coppia come un avvoltoio.



Citazione:
se entrambi possono fare delle richieste su alcune qualità che vorrebbero nel futuro coniuge (per farvi un esempio io avrei qualche problema a dividere la mia vita con una persona che non dà molto valore allo studio - spirituale e temporale - e alla conoscenza, mi sentirei di poter avere pochi argomenti di conversazione e scambio: con questo non voglio dire che "o è laureato in astrofisica o niente", potrebbe avere anche la licenza media, ma almeno il desiderio di imparare e progredire...) e se è permesso lo scambio di fotografie.


Certo- Possono richiedere ed esigere che il rispettivo futuro coniuge possegga tutte le qualità/ caratteristiche che vogliono.
Anche che l'uomo sia perfetto, coltissimo, simpatico ecc. Poi ovviamente bisogna sapere che piu si esige piu' il ventaglio dei possibili mariti si restringe =)
Citazione:

L'unico mio dubbio è questo: non c'è il rischio che magari uno/una si proponga in un modo, magari per far colpo e poi invece sia molto diverso? Non parlo tanto dell'aspetto fisico, ma più che altro dei lati caratteriali. Mi piacerebbe poter ascoltare una qualche esperienza, soprattutto magari di qualche sorella sposata se non è una cosa troppo personale o non sono indiscreta.

Certo. Infatti tra i doveri delle rispettive famiglie vi è anche quello di 'indagare' un pò sulla vita, fama di cui godono i possibili futuri coniugi.
Se il marito dice di essere molti pio e dedito ai doveri religiosi e poi nessuno lo ha mai visto nella moschea della sua città, la moglie potrebbe essere legittimata a nutrire qualche dubbio.
Oppure se la donna dice lo stesso poi viene avvistata la notte nei pub, idem.
Certo menzogne posso facilmente essere sgamate. Ma in generale se un Musulmano o una Musulmana godono di una buona fama presso la Ummah Islamica è difficile che si rivelino dei veri e propri dottor Jekyll e Mr. Hyde.
Citazione:

e se è permesso lo scambio di fotografie.


Beh se si conoscono in modo virtuale penso di si. Fintnato che la donna porti il velo e non si faccia fotografare con sguardi volutamente provocanti. Però i'm not sure!
Citazione:
Chiedevo, se una persona intende sposarne un'altra pur consapevole che abbia un difetto fiico o un'invalidità di qualche genere


Si, si- Certo che puo'.
Quelli sono solo dei generici criteri indicatvi da prendere in considerazione (se si vuole) nella ricerca del proprio coniuge. Come quando nostra mamma ci dice: sposa un uomo bello ricco forte e colto. Ma se uno vuole puo' sposare anche il Gobbo di Notre Dame.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Lun Mag 06, 2013 8:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Mujahidah, sei stata chiarissima! :-)

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Mag 08, 2013 12:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

E di che Hupaska =)

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Set 20, 2013 11:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

What to Look for in a Marriage Partner: Dispelling Common Myths
Mufti Abdur Rahman ibn Yusuf Mangera

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.061