Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Viaggio

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 7:32 pm    Oggetto: Ads

Top
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 8:53 am    Oggetto: Viaggio Rispondi citando

Salam alaikum fratelli e sorelle del Forum,
nei prossimi giorni Insh'Allah devo fare alcuni viaggi di circa 150km, tra andare e tornare. il tutto comportare stare via circa 4-5 ore.
Come mi devo comportare con il digiuno?
Grazie delle risoste che arriveranno Insh'Allah

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 11:32 am    Oggetto: Re: Viaggio Rispondi citando

Mahdi ha scritto:
Salam alaikum fratelli e sorelle del Forum,
nei prossimi giorni Insh'Allah devo fare alcuni viaggi di circa 150km, tra andare e tornare. il tutto comportare stare via circa 4-5 ore.
Come mi devo comportare con il digiuno?
Grazie delle risoste che arriveranno Insh'Allah


Salam. Qui sul forum mi sembra di aver letto già qualcosa. Peró non voglio dirti il numero esatto di km che uno deve percorrere per poter interrompere il digiuno, in quanto potrei confondermi con il numero di km con i quali una donna può viaggiare da sola. ( non c'entra nulla con il ramadan).
Se trovo la discussione ti metto il link, e nel frattempo aspettiamo qualcuno di più informato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Erim
Affezionato
Affezionato


Registrato: 09/08/12 09:05
Messaggi: 53

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 2:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Domando scusa: senza leggere prima ho fatto una domanda molto simile poco fa!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 3:29 pm    Oggetto: Re: Viaggio Rispondi citando

Mahdi ha scritto:
Salam alaikum fratelli e sorelle del Forum,
nei prossimi giorni Insh'Allah devo fare alcuni viaggi di circa 150km, tra andare e tornare. il tutto comportare stare via circa 4-5 ore.
Come mi devo comportare con il digiuno?


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh

La distanza a cui si diventa "viaggiatore" (musafir) secondo la Shari`ah è quella di 88 km dalla propria città (e si conta la distanza della destinazione dai confini della propria città, non "andata e ritorno").
Quando si è "musafir", vi sono varie "agevolazioni", quali quelle di accorciare alcune Salah, di poter non digiunare, etc.
Ma tutto ciò ha delle precise condizioni (oltre alla distanza della destinazione).

Il caso che descrivi non sembra rientrare tra quelli in cui è possibile non digiunare; in particolare, se anche la distanza della destinazione fosse superiore a 88km, per poterti avvalere della possibilità di non digiunare dovresti partire di casa prima che entri il tempo del fajr; se parti dopo, devi digiunare comunque quel giorno, anche se poi partissi per una meta a 10'000 km di distanza!

Come spiegato qui:

"ESENZIONI DAL DIGIUNO

Le seguenti persone sono esentate dal{l'obbligo di} digiunare durante Ramaḍān:

(...)
-Od un viaggiatore,[512], però per lui è più preferibile digiunare se ciò non gli fa male.

512. A condizione che egli inizi il viaggio e si trovi al di fuori dei confini della città, o sia già un viaggiatore, al momento di inizio di fajr. Altrimenti, se è {ancora} residente quando entra il fajr, dovrà allora digiunare quel giorno, anche se viaggia dopo fajr. Se comunque rompe il digiuno non vi sarà espiazione {in questo caso}, sebbene ciò costituisca peccato (Marāqī 'l-Falāḥ, Ṭaḥṭāwī, 2, 355). Infine, a differenza delle categorie precedenti, il viaggiatore non può rompere il digiuno dopo averlo iniziato (Radd, 2, 122-3)
".
[Fiqh (Giurisprudenza) del Digiuno -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



L'ultima modifica di Sufi Aqa il Gio Mar 19, 2015 10:38 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 4:01 pm    Oggetto: Re: Viaggio Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:
Mahdi ha scritto:
Salam alaikum fratelli e sorelle del Forum,
nei prossimi giorni Insh'Allah devo fare alcuni viaggi di circa 150km, tra andare e tornare. il tutto comportare stare via circa 4-5 ore.
Come mi devo comportare con il digiuno?


Wa`alaykum assalam warahmatullahi wabarakatuh

La distanza a cui si diventa "viaggiatore" (musafir) secondo la Shari`ah è quella di 88 km dalla propria città (e si conta la distanza della destinazione dai confini della propria città, non "andata e ritorno").
Quando si è "musafir", vi sono varie "agevolazioni", quali quelle di accorciare alcune Salah, di poter non digiunare, etc.
Ma tutto ciò ha delle precise condizioni (oltre alla distanza della destinazione).

Il caso che descrivi non sembra rientrare tra quelli in cui è possibile non digiunare; in particolare, se anche la distanza della destinazione fosse superiore a 88km, per poterti avvalere della possibilità di non digiunare dovresti partire di casa prima che entri il tempo del fajr; se parti dopo, devi digiunare comunque quel giorno, anche se poi partissi per una meta a 10'000 km di distanza!

Come spiegato qui:

"ESENZIONI DAL DIGIUNO

Le seguenti persone sono esentate dal{l'obbligo di} digiunare durante Ramaḍān:

(...)
-Od un viaggiatore,[512], però per lui è più preferibile digiunare se ciò non gli fa male.

512. A condizione che egli inizi il viaggio e si trovi al di fuori dei confini della città, o sia già un viaggiatore, al momento di inizio di fajr. Altrimenti, se è {ancora} residente quando entra il fajr, dovrà allora digiunare quel giorno, anche se viaggia dopo fajr. Se comunque rompe il digiuno non vi sarà espiazione {in questo caso}, sebbene ciò costituisca peccato (Marāqī 'l-Falāḥ, Ṭaḥṭāwī, 2, 355). Infine, a differenza delle categorie precedenti, il viaggiatore non può rompere il digiuno dopo averlo iniziato (Radd, 2, 122-3)
".
[Fiqh (Giurisprudenza) del Digiuno -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

]


Che bisognasse mettersi in viaggio prima della preghiera della preghiera del fahjir non lo sapevo. Ma uno è obbligato in queste condizioni a non digiunare, o è comunque facoltativo? ( stessa cosa per le donne incinte o che allattano?)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 4:48 pm    Oggetto: Re: Viaggio Rispondi citando

Simo; ha scritto:
Che bisognasse mettersi in viaggio prima della preghiera della preghiera del fahjir non lo sapevo.


Il "doversi" mettere in viaggio prima che entri il tempo di Salah al-Fajr (non semplicemente prima di compierla) è relativo al volersi avvantaggiare della possibilità di non digiunare; mentre non c'è alcun problema a mettersi in viaggio in qualsiasi altro momento (ma in tal caso, si dovrà digiunare e non si potrà interrompere il digiuno).

Simo; ha scritto:
Ma uno è obbligato in queste condizioni a non digiunare, o è comunque facoltativo? ( stessa cosa per le donne incinte o che allattano?)


No, non è affatto obbligatorio astenersi dal digiuno; è facoltativo scegliere di non digiunare - se si rientra effettivamente nella categoria di musafir e a tutte le condizioni del caso - ma è meglio digiunare lo stesso.

Come è scritto nel testo che ho riportato:

"però per lui è più preferibile digiunare se ciò non gli fa male.".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Simo;
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/03/13 19:14
Messaggi: 1286
Residenza: Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Lug 25, 2013 9:20 pm    Oggetto: Re: Viaggio Rispondi citando

Aurangzeb 'Umarzai ha scritto:
Simo; ha scritto:
Che bisognasse mettersi in viaggio prima della preghiera della preghiera del fahjir non lo sapevo.


Il "doversi" mettere in viaggio prima che entri il tempo di Salah al-Fajr (non semplicemente prima di compierla) è relativo al volersi avvantaggiare della possibilità di non digiunare; mentre non c'è alcun problema a mettersi in viaggio in qualsiasi altro momento (ma in tal caso, si dovrà digiunare e non si potrà interrompere il digiuno).

Simo; ha scritto:
Ma uno è obbligato in queste condizioni a non digiunare, o è comunque facoltativo? ( stessa cosa per le donne incinte o che allattano?)


No, non è affatto obbligatorio astenersi dal digiuno; è facoltativo scegliere di non digiunare - se si rientra effettivamente nella categoria di musafir e a tutte le condizioni del caso - ma è meglio digiunare lo stesso.

Come è scritto nel testo che ho riportato:

"però per lui è più preferibile digiunare se ciò non gli fa male.".


Scusami non avevo letto con attenzione il testo in "giallo".
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.037