Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

L'Immagine della Donna Libera

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Lug 10, 2020 3:43 pm    Oggetto: Ads

Top
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Mer Giu 05, 2013 10:40 pm    Oggetto: L'Immagine della Donna Libera Rispondi citando

Assalamu 'alaykum wa rahmatullah wa barakatuh

Non so se già e stata fatta questa osservazione, ma...

Se la società occidentale è considerata la paladina dei diritti della donna, ove è emancipata e con pari diritti all'uomo, ecc... come mai ci sono tanti movimenti femministi?

Forse, perché, in realtà l'Occidente che ama le donne, è solo una facciata. Una copertura per nascondere gli abusi, le violenze psicologiche, la negazione della dignità della donna...

Per esempio.
E' estate. Incrementano le pubblicità di prodotti snellenti, abbronzanti, rassodanti... insomma, le done devono "aggiustare" al meglio il loro corpo per metterlo in mostra. Ma questa, non è violenza psicologica?
Risaputo che, la donna bella fa carriera, perciò deve spendere un sacco di soldi per sistemare i capelli, andare dall'estetista... Ma questo non è lavaggio del cervello?

Insomma, le qualità fisiche sorpassano quelle intelletuali.
In breve: assomiglia alla tua Barbi preferita.

Anche questa cosa di far giocare le bambine con queste "donne oggetto", che di solito ritraggono la figura della pop-star, della modella, della donna di successo... sopratutto di una donna che deve essere bella e con la bellezza risolve tutto, è un inculcare ai bambini uno stereotipo.

Uno stereotipo che si conforma all'esigenza della società. La società occidentale ha bisogno di donne nei nightclub, di donne che servono ai tavoli, di modelle per la pubblicità - che si è trasformata in pornografia -, nei film, come veline... donne da intrattenimento, insomma.
E non sono le donne che vogliono fare questi lavori, ma alcune credono di volerlo, perché hanno sempre subito un lavaggio del cervello dalla società, che vogliono queste cose.

Una donna che deve rientrare in questi cannoni, non mi pare una donna libera.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
cristiano
Bannato
Bannato


Registrato: 05/05/13 07:20
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Mer Giu 05, 2013 11:01 pm    Oggetto: Che dire Rispondi citando

Condivido pienamente, ottima analisi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Gio Giu 06, 2013 8:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Ricordo di aver visto una vignetta tempo da in cui due donne, una musulmana e una "occidentale" si incontravano per strada e una pensava "poveretta, così coperta dalla testa ai piedi, in nero, sempre scortata dal marito... Che vita oppressa" mentre l'altra la compativa per ragioni opposte pensando: "poverina, così svestita, che gira per strada da sola, così esposta agli sguardi degli uomini, senza protezione... non la invidio proprio"!

:-)

Condivido comunque la tua analisi! Le pubblicità e tenti programmi televisivi poi non aiutano di certo a sfattare questo "mito"...

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
cristiano
Bannato
Bannato


Registrato: 05/05/13 07:20
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2013 12:18 am    Oggetto: Il velo integrale Rispondi citando

hupaska ha scritto:
Ricordo di aver visto una vignetta tempo da in cui due donne, una musulmana e una "occidentale" si incontravano per strada e una pensava "poveretta, così coperta dalla testa ai piedi, in nero, sempre scortata dal marito... Che vita oppressa" mentre l'altra la compativa per ragioni opposte pensando: "poverina, così svestita, che gira per strada da sola, così esposta agli sguardi degli uomini, senza protezione... non la invidio proprio"!

:-)

Condivido comunque la tua analisi! Le pubblicità e tenti programmi televisivi poi non aiutano di certo a sfattare questo "mito"...

Mi sembra di averla vista anch'io, era sulle parole crociate per caso?
Comunque oggi camminando ho riflettuto sul concetto del velo integrale come protezione. Lavoro in un ente pubblico e vedo tanta gente, le donne appunto come diceva rajy sono tutte tiratissime. Questa società le sta conformando alla televisione, però penso anche che il velo se da una parte protegge dall'altra impedisce a queste di superare le proprie paure.
Solo l'islam concepisce il velo come una protezione mentre per ebrei e cristiani era una specie di sottomissione al marito.
Forse questo lo dovrebbe spiegare però chi è più competente."parlando di islam si intende"
Top
Profilo Invia messaggio privato
cristiano
Bannato
Bannato


Registrato: 05/05/13 07:20
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2013 12:24 am    Oggetto: una domanda Rispondi citando

HO un amico "anzi ne ho tanti che sto simpaticamente convertendo":-)
musulmano ed è sposato , anche la moglie è musulmana ma il velo non lo mette.
è una corrente di pensiero alternativa o cosa?
Ha anche una figlia di 10 anni e non lo mette nemmeno lei. Che dite?
Top
Profilo Invia messaggio privato
hupaska
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 02/03/13 10:50
Messaggi: 641
Residenza: Italia (Emilia Romagna)

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2013 8:51 am    Oggetto: Re: una domanda Rispondi citando

cristiano ha scritto:
hupaska ha scritto:
Ricordo di aver visto una vignetta tempo da in cui due donne, una musulmana e una "occidentale" si incontravano per strada e una pensava "poveretta, così coperta dalla testa ai piedi, in nero, sempre scortata dal marito... Che vita oppressa" mentre l'altra la compativa per ragioni opposte pensando: "poverina, così svestita, che gira per strada da sola, così esposta agli sguardi degli uomini, senza protezione... non la invidio proprio"!

:-)

Condivido comunque la tua analisi! Le pubblicità e tenti programmi televisivi poi non aiutano di certo a sfattare questo "mito"...

Mi sembra di averla vista anch'io, era sulle parole crociate per caso?


Non so se fosse presa dalle parole crociate, l'hanno utilizzata per una campagna dell'antidiscrimine - antipregiudizio tempo fa, nel Comune dove lavoro... L'avranno sicuramente presa a prestito da qualche parte, ma non so dove...


cristiano ha scritto:
anche la moglie è musulmana ma il velo non lo mette.
è una corrente di pensiero alternativa o cosa?
Ha anche una figlia di 10 anni e non lo mette nemmeno lei. Che dite?


Si, anch'io ne conosco molte che lo portano, ma qualcuno no...
Tieni presente che magari può accadere anche che impropriamente definiamo automaticamente musulmani i mediorientali, quando magari sono cristiani (copti, ortodossi...) o di altre religioni e quindi non tenuti a portarlo...
Nel caso del tuo amico però sicuramente lo conosci e quindi non si tratta di equivoco! :-)

Da quanto ho letto e so comunque anche tra gli stessi musulmani ci sono persone più o meno praticanti (correggetemi se sbaglio...) e qualcuno magari è più influenzabile di altri nelle mode o nella comodità.
Qui non voglio sindacare sui perchè (non spetta nemmeno a me farlo nè tantomeno esprimere giudizi), ma un paio di donne non velate che ho conosciuto hanno ammesso di aver fatto una "scelta di comodità" ed erano consapevoli della scelta che facevano...

Abbiamo comunque anche nelle nostre realtà persone che si definiscono cristiane, ma magari non vanno mai in chiesa o non rispettano le regole principali... I membri "nominali" ci sono un po' in tutte le religioni.
Con questo non voglio assolutamente dire che il tuo amico non sia una brava persona, ma magari dal punto di vista di un altro musulmano può essere un po' "tiepidino"...

E' solo la mia opinione, poi mi correggano pure tutte le persone ben più competenti e "addentrate" di me. ^_^

_________________
Son troppi i colori nel mondo, non li puoi chiudere in una bandiera...

“Cadi sette volte, rialzati otto”

"Quando soffia la tempesta e hai paura di annegare
Chiama, chiama piano Sai che non sarò lontano ..."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ràjiyah
Bannato
Bannato


Registrato: 16/07/12 20:28
Messaggi: 459
Residenza: Madhhab___Maliki

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2013 10:32 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Da quanto ho letto e so comunque anche tra gli stessi musulmani ci sono persone più o meno praticanti (correggetemi se sbaglio...) e qualcuno magari è più influenzabile di altri nelle mode o nella comodità.


Purtroppo ci sono tanti musulmani che non conoscono nulla della loro religione. Non pregano, non hanno mai letto il Qur'an, non vanno in moschea.
Questi, sono le vittime preferite dei "corruttori", degli "sviatori" religiosi. Gli puoi raccontare tutte le favole che vuoi, per convertirli.
Se, invece, conoscessero la loro religione, saprebbero che l'Islam è quella finale, e che Allah (SWT), o Dio come preferite chiamarlo, non accetta altra religione, se non la Sua.

Questo, mi fa pensare, che i tantissimi fratelli e sorelle, si sono convertiti all'Islam, conoscendo bene prima il cristianesimo, e quindi riconoscendo nel Qur'an la Parola di Allah (SWT).

Diversamente, non conosco musulmani che conoscono la loro religione, se ne allontano.

Citazione:
HO un amico "anzi ne ho tanti che sto simpaticamente convertendo":-)
musulmano ed è sposato , anche la moglie è musulmana ma il velo non lo mette.
è una corrente di pensiero alternativa o cosa?
Ha anche una figlia di 10 anni e non lo mette nemmeno lei. Che dite?


No, comment.

79. Disse [Shaytan]: « Signore, concedimi una dilazione fino al Giorno in cui saranno resuscitati».
80. Rispose [Allah]: « Tu sei fra coloro cui è concessa dilazione 81. fino al Giorno dell'Istante noto » .
82. Disse: « Per la Tua potenza, tutti li travierò, 83. eccetto quelli, fra loro, che sono Tuoi servi protetti » .
84. [Allah] disse: « [Questa è] la Verità, Io dico in Verità, 85. che riempirò l'Inferno di te e di tutti quelli di loro che ti seguiranno».

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Signor nostro, non lasciare che i nostri cuori si perdano dopo che li hai guidati...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Ven Giu 07, 2013 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con te sorella Rajah.

Se qualcuno aveva qualche dubbio in merito alla presunta inferiorità della donna.. in seguito alle manifestazioni delle femministe dell'ultima ora, avrà solo certezze!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Giu 08, 2013 10:49 pm    Oggetto: Re: una domanda Rispondi citando

cristiano ha scritto:
HO un amico "anzi ne ho tanti che sto simpaticamente convertendo":-)
musulmano


Che Dio protegga la sua fede e lo preservi dall'apostasia e dalla miscredenza.

cristiano ha scritto:
anche la moglie è musulmana ma il velo non lo mette.
è una corrente di pensiero alternativa o cosa?


Non esistono "correnti di pensiero alternative" a riguardo dell'obbligo del velo.
Semplicemente o non è affatto praticante, o non mette in pratica questo specifico precetto obbligatorio.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Intellettuali, considerazioni e dibattiti sull'Islam Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.113