Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

La violenza nel Corano.....

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Lug 08, 2020 3:41 am    Oggetto: Ads

Top
scorpionato
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/04/11 20:37
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 4:29 pm    Oggetto: La violenza nel Corano..... Rispondi citando

Essalam aleikom u rahmet allah ua barakato
Salve a tutti fratelli, volevo chiedervi un'informazione...
Ci sono qualeche Sure sul Corano che parlano di atti di violenza da fare contro i cristiani o altri atti di violenza, si parla di lapidazione e se si cosa se ne pensa...?
Io sono msusulmano, ma non sapendo tanto leggere l'arabo non sono riuscito a curiosare :( , quindi chiedo a voi!

Salam :D
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 10:51 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

wa ‘alaykum asSalām wa rahmatuLlāhi wa barakātuHu caro fratello,

il Qur'an è un Libro di Allāh, l'Ultimo e conclusivo, increato, e a differenza degli altri Libri rivelati chiamati Kitāb (Libro) esso è chiamato anche KalamuLlāh (la Parola o il Discorso di Allāh).
E' il Suo Messaggio per l'umanità, eterno e immutabile, e ci insegna e illumina su ogni aspetto e ogni eventualità della nostra vita. Per questo motivo certamente in esso sono contenuti anche versi che si riferiscono alla violenza, a come rispondere ad essa e difendersi e quando essa è necessaria e quando va usata per giustizia.

Senza andare subito nei dettagli, posso chiedere perché vi ponete questa domanda?

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
scorpionato
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 05/04/11 20:37
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 12:19 am    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Caro fratello chiedo questa domanda perché a dir la verità sono incerto un po'... Ora ho visto pure che si deve usare la violenza sulle donne certi sheikh egiziani che parlano su come picchiarle e non mi sembra per niente giusto! Poi non si se mi sbaglio... Inchallah gheir
Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
wa ‘alaykum asSalām wa rahmatuLlāhi wa barakātuHu caro fratello,

il Qur'an è un Libro di Allāh, l'Ultimo e conclusivo, increato, e a differenza degli altri Libri rivelati chiamati Kitāb (Libro) esso è chiamato anche KalamuLlāh (la Parola o il Discorso di Allāh).
E' il Suo Messaggio per l'umanità, eterno e immutabile, e ci insegna e illumina su ogni aspetto e ogni eventualità della nostra vita. Per questo motivo certamente in esso sono contenuti anche versi che si riferiscono alla violenza, a come rispondere ad essa e difendersi e quando essa è necessaria e quando va usata per giustizia.

Senza andare subito nei dettagli, posso chiedere perché vi ponete questa domanda?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 1:18 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

No, che si devono picchiare le donne è assolutamente falso.
Quei video di cui parli sono per lo più propaganda del MEMRI, che è un ente israeliano che fa' taglia e cuci unito a traduzioni non sempre corrette per infangare la reputazione dell'Islam e dei musulmani.
Comunque o hai frainteso o si parlava di altro. Qui trovi una spiegazione dettagliata:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Innanzitutto però devo ricordarti che qui parliamo della Parola di Allāh, il Creatore e Sostenitore di tutto l'Universo e che quindi non siamo noi a poter neanche lontanamente osare porci a giudici della sua bontà o giustezza, a‘uḏu biLlāh! I dubbi che possono naturalmente venire dobbiamo scacciarli e liberarcene con du‘ā e soprattutto cercando la sapienza, perché essi maturano quasi sempre da ignoranza.

Dovremmo partire dall'idea che se c'è qualcosa nel Qur'an o nella Sunna che ci sembra ingiusto, sbagliato, inaccettabile non può essere davvero così, ma piuttosto siamo noi a essere troppo limitati nella conoscenza e nella comprensione per comprenderlo.

Questo non significa fermarsi all'accettazione per fede (un po' come chi ad ogni contestazione parla di "mistero della fede"), ma che questo deve essere il punto di partenza e poi bisogna cercare la sapienza e riflettere bene, le risposte chiare e illuminanti in šā’ Allāh non tarderanno a giungerci, perché in realtà non c'è alcun argomento solido che contrasti la veridicità, la giustizia e la bontà del Messaggio di Allāh per i mondi.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Feb 28, 2013 1:56 am    Oggetto: Re: La violenza nel Corano..... Rispondi citando

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

scorpionato ha scritto:
Ci sono qualeche Sure sul Corano che parlano di atti di violenza da fare contro i cristiani


Contrariamente all'idea piuttosto diffusa tra certi non-Musulmani, nell'Islam non vi è alcun ordine di combattere i cristiani o chiunque altro semplicemente in quanto tali, né è permesso esercitare violenza senza che vi sia una giustificazione valida in base al ferreo codice di condotta che regola anche il comportamento da tenere in guerra.

Ciò di cui si parla nel Qur'an è il Jihad, il cui significato è spiegato in questo thread:

Dottrina del Jihad -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



scorpionato ha scritto:
si parla di lapidazione e se si cosa se ne pensa...?



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



scorpionato ha scritto:
Ora ho visto pure che si deve usare la violenza sulle donne certi sheikh egiziani che parlano su come picchiarle e non mi sembra per niente giusto!


Oltre al link già consigliato dal fratello Yusuf vedi pure quelli elencati in questo post:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 2:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Inoltre, queste domande sembrano partire dal presupposto errato che la "violenza" sia qualcosa di sempre "ingiusto" e "sbagliato".

A questo riguardo rinvio alla seconda parte di questo post:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ABDULLAH2012
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 08/11/11 11:02
Messaggi: 70

MessaggioInviato: Mar Apr 02, 2013 1:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Caro scorpionato, ti metto davanti a questa situazione: stai camminando per la strada e nel parco li' vicino vedi che stanno usando violenza su tua sorella/madre/ moglie/ figlia cosa fai?
vai da quelli e usi parole dolci e carine per farli smettere o usi la forza (" la violenza") per fermarli?
Non credo che staresti certo a dialogare , usare " violenza" o muovere guerra contro qualcuno per una giusta causa, per combattere l opressione la violenza la crudelta' verso qualcuno o verso un popolo affinche' queste cessino e' lecito e meritevole nell Islam
nell islam non esiste il termine di " violenza " gratuita a se' perche nel Corano e' menzionato di combattere verso gli opressori e i tiranni FINO A CHE NON DESISTONO ma senza poi eccedere poiche ALLAH non ama i trasgressori
quindi il concetto di violenza non esiste nell Islam e non esiste nella Sunnah del Nostro Profeta Muhmmad, Salla allahu alahy wa sallam che e' stato mandato come Misericordia per i Mondi e fermare qualcuno ad opprimere e' in se' misericordia nei suoi confronti anche se questo richiede " ....violenza"

Per quantgo riguarda la lapidazione , intanto ci deve essere una denuncia
di adulterio da parte di qualcuno poi questi deve portare al processo davanti ad un giudice 4 testimoni attendibili che abbiano visto con i loro occhi l atto in se' e gia questo e ' particamente impossibile che succeda , te lo immagini possibile lo spettacolo "teatrale"??
ma nell eventualita' praticamente nulla che succeda ci sarebbe poi il giudice a decidere per la pena dopo un regolare processo

la lapidazione e il suo spaventoso concetto e' stata concepita come deterrente per enfatizzare la grande gravita' del reato di adulterio e per mettere in guardia i cosidetti male intenzionati dal farlo perche' l' adulterio mina le basi della societa' e della famiglia e le distrugge , degrada e mortifica l onore e la diginita' individuale e collettiva e pone in serio pericolo la salute individuale e sociale e poi tra l 'altro mortifica e svergogna l' individuo davanti al suo Creatore che tutto vede ed e' percio' un atto ripugnante agli occhi di ALLAH , ecco perche' la crudezza di tale eventuale punizione come e' la lapidazione e stata prescritta per il reato di adulterio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Agon18
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 25/03/13 23:23
Messaggi: 80
Residenza: Lugano

MessaggioInviato: Sab Apr 13, 2013 8:43 pm    Oggetto: Re: La violenza nel Corano..... Rispondi citando

scorpionato ha scritto:
Essalam aleikom u rahmet allah ua barakato
Salve a tutti fratelli, volevo chiedervi un'informazione...
Ci sono qualeche Sure sul Corano che parlano di atti di violenza da fare contro i cristiani o altri atti di violenza, si parla di lapidazione e se si cosa se ne pensa...?
Io sono msusulmano, ma non sapendo tanto leggere l'arabo non sono riuscito a curiosare :( , quindi chiedo a voi!

Salam :D


Alejkum selam,
Più che violenza chiamala giustizia, ricordati che Allah dice:"Non c'è costrizione (violenza) nella religione. La retta via ben si distingue dall'errore. Chi dunque rifiuta l'idolo e crede in Allah, si aggrappa all'impugnatura più salda senza rischio di cedimenti. Allah è audiente, sapiente."
Anche se a noi potrebberó sembrare violenza (per via delle nostra ignoranza) ricordati che è giustizia, risultato ne è che senza queste regole il mondo è sempre più pieno di criminali!

_________________
Selam alejkum we rahmetullah we berekatuhu. Che Allah sia con voi!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Dom Apr 14, 2013 6:58 pm    Oggetto: Re: La violenza nel Corano..... Rispondi citando

Agon18 ha scritto:
scorpionato ha scritto:
Essalam aleikom u rahmet allah ua barakato
Salve a tutti fratelli, volevo chiedervi un'informazione...
Ci sono qualeche Sure sul Corano che parlano di atti di violenza da fare contro i cristiani o altri atti di violenza, si parla di lapidazione e se si cosa se ne pensa...?
Io sono msusulmano, ma non sapendo tanto leggere l'arabo non sono riuscito a curiosare :( , quindi chiedo a voi!

Salam :D


Alejkum selam,
Più che violenza chiamala giustizia, ricordati che Allah dice:"Non c'è costrizione (violenza) nella religione. La retta via ben si distingue dall'errore. Chi dunque rifiuta l'idolo e crede in Allah, si aggrappa all'impugnatura più salda senza rischio di cedimenti. Allah è audiente, sapiente."
Anche se a noi potrebberó sembrare violenza (per via delle nostra ignoranza) ricordati che è giustizia, risultato ne è che senza queste regole il mondo è sempre più pieno di criminali!


Il versetto che citi si riferisce alla "coercizione", non mi sembra che si possa tradurre proprio con "violenza", perché la violenza può sussistere anche in situazioni e con scopi diversi dalla coercizione, e la coercizione stessa può avvenire anche senza violenza (o almeno senza violenza fisica, poi la coercizione è di per sé una forma di violenza in senso generale).

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Agon18
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 25/03/13 23:23
Messaggi: 80
Residenza: Lugano

MessaggioInviato: Dom Apr 14, 2013 11:14 pm    Oggetto: Re: La violenza nel Corano..... Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Agon18 ha scritto:
scorpionato ha scritto:
Essalam aleikom u rahmet allah ua barakato
Salve a tutti fratelli, volevo chiedervi un'informazione...
Ci sono qualeche Sure sul Corano che parlano di atti di violenza da fare contro i cristiani o altri atti di violenza, si parla di lapidazione e se si cosa se ne pensa...?
Io sono msusulmano, ma non sapendo tanto leggere l'arabo non sono riuscito a curiosare :( , quindi chiedo a voi!

Salam :D


Alejkum selam,
Più che violenza chiamala giustizia, ricordati che Allah dice:"Non c'è costrizione (violenza) nella religione. La retta via ben si distingue dall'errore. Chi dunque rifiuta l'idolo e crede in Allah, si aggrappa all'impugnatura più salda senza rischio di cedimenti. Allah è audiente, sapiente."
Anche se a noi potrebberó sembrare violenza (per via delle nostra ignoranza) ricordati che è giustizia, risultato ne è che senza queste regole il mondo è sempre più pieno di criminali!


Il versetto che citi si riferisce alla "coercizione", non mi sembra che si possa tradurre proprio con "violenza", perché la violenza può sussistere anche in situazioni e con scopi diversi dalla coercizione, e la coercizione stessa può avvenire anche senza violenza (o almeno senza violenza fisica, poi la coercizione è di per sé una forma di violenza in senso generale).


Selam alejku fratello,
Ti ringrazio dell'intervento, io purtroppo ho riportato dal corano tradotto in albanese che appunto lo traduce come violenza, e non avevo idea che si riferisse alla coercizione.. Chiedo perdono ad Allah e a voi per aver fatto confusione con il versatto del Corano, non era mia intenzione.
Che Allah vi ricompensi e vi mantenga sulla retta via.

_________________
Selam alejkum we rahmetullah we berekatuhu. Che Allah sia con voi!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Orientalisti e loro polemiche Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.056