Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Le donne nell'Islam - Alcune perle dal Corano e la Sunna

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Set 18, 2020 6:29 pm    Oggetto: Ads

Top
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mar Set 23, 2008 10:57 pm    Oggetto: Le donne nell'Islam - Alcune perle dal Corano e la Sunna Rispondi citando

BismiLlahi arRahmani arRahim

AsSalaamu °aleicum ua rahmatuLlahi ua baracatuhu a tutti.

Ieri ho risposto ad una domanda interessante su yahoo answers riguardo le donne nell'Islam cercando di raccogliere quanti più ahadith e versetti del Corano a riguardo e volevo condividere con voi la mia risposta, inshallah.

"
In verità ci sono tantissimi insegnamenti al rispetto e all'onore della donna e non è neanche completamente vero il cliche per cui oggi non vengano rispettati.

Fa' parte del timore del diverso lo stereotipo per cui egli maltratti le sue donne e i bambini, se guardiamo alla storia è sempre stato così.
Eppure potremmo fare propaganda contraria noi musulmani guardando alle donne messe in strada a prostituirsi, fatte girare da sole di notte a rischio della loro vita, considerate come oggetti di desiderio, costrette a lavorare per mantenersi, esposte come carne fresca sui cartelloni pubblicitari, per non parlare delle violenze domestiche.
Permettetemi di dire che quanto meno è relativo.

Vorrei arricchire la pagina con la saggezza che viene dal Signore e dal Suo Messaggero, inshaAllah, nelle traduzioni di versetti del Corano e ahadith (detti e fatti del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui).

{Fa parte dei Suoi segni l'aver creato da voi, per voi, delle spose, affinché riposiate presso di loro, e ha stabilito tra voi amore e tenerezza. Ecco davvero dei segni per coloro che riflettono.}

Sacro Corano, Sūrat Ar-Rūm (I Romani), 30:21

Nell'Islam la figura materna è molto rispettata. L'Islam raccomanda di trattarla nel miglior modo. Un uomo giunse dal profeta Mohammed dicendo: “O messaggero di Dio! Chi tra il popolo è la persona più importante?” Il profeta disse: {Tua madre.} L'uomo disse: “E dopo?” Il profeta disse: {Tua madre.} L'uomo chiese ancora: “E dopo?” Il profeta disse: {Tua madre.} L'uomo chiese ancora: “E dopo?” Il profeta disse: {Tuo padre.}

Altri ahadith del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui):

"Certamente un gran numero di donne sono venute presso la mia famiglia, lagnandosi dei loro mariti: gli uomini che maltrattano le loro mogli non si comportano bene. Non è dei miei chi spinge una donna a smarrirsi."

"Chiunque faccia del bene alle ragazze mette un sipario fra lui ed il fuoco dell'inferno."

"Chiunque aiuti tre figlie, o tre sorelle, insegnando loro la buona educazione, ed è affettuoso con loro fino a che non siano diventate grandi, possa Allah assegnargli il Paradiso."

"Allah gioisce se voi trattate bene le donne perché sono le vostre madri, figlie e zie."

"I diritti delle donne sono sacri. Provvedete che alle donne siano assicurati i diritti che le spettano."

"Se il marito guarda con amore la moglie
e la moglie guarda con amore il marito,
Allah guarda con amore entrambi"

Di nuovo dal Nobile Corano, Sūrat An-Nisā (Le donne) 4:19

{O voi che credete, non vi è lecito ereditare delle mogli contro la loro volontà. Non trattatele con durezza nell'intento di riprendervi parte di quello che avevate donato, a meno che abbiano commesso una palese infamità. Comportatevi verso di loro convenientemente. Se provate avversione nei loro confronti, può darsi che abbiate avversione per qualcosa in cui Allah ha riposto un grande bene.}

Il Signore non fa' differenze nel giudicare uomini e donne e questo è chiarito nel Corano in una maniera lampante come forse non è in alcun altro Testo Sacro. Sūrat Al-'Aĥzāb (I Coalizzati) 33:35:

{In verità i musulmani e le musulmane, i credenti e le credenti, i devoti e le devote, i leali e le leali, i perseveranti e le perseveranti, i timorati e le timorate, quelli che fanno l'elemosina e quelle che fanno l'elemosina, i digiunatori e le digiunatrici, i casti e le caste, quelli che spesso ricordano Allah e quelle che spesso ricordano Allah, sono coloro per i quali Allah ha disposto perdono ed enorme ricompensa.}


Per finire vorrei ricordare l'importanza delle donne nella missione profetica del Messaggero di Dio, Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui):

+ la prima persona che Sayydina Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui) incontrò dopo aver ricevuto la rivelazione dall'Arcangelo Gabriele, °alayhi salaam (pace su di lui) fu' sua moglie Khadija, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei);

+ il primo essere umano ad aderire all'Islam* fu' la stessa Khadija, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei);

+ la prima martire dell'Islam* fu' sempre una donna: Sumayyah bint Khayyat, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), torturata, stuprata ed infine uccisa dai compatrioti pagani per aver testimoniato la fede islamica;

+ quando il Corano, il Libro Sacro più letto, memorizzato e recitato al mondo su cui si basa la fede islamica, fu' messo per iscritto fu' affidato ad Hafsa bint Umar, figlia del Califfo Umar, radhiaLlahu °anhum (Iddio si compiaccia di loro), e moglie del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui), che ne garantì la conservazione;

+ forse la più grande studiosa e sapiente di Islam che ci ha riportato un'immensità di hadith (detti, aneddoti) del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui) fu' l'altra sua moglie Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei);

In pratica se il Messaggio dell'Islam è giunto oggi a noi, credo si possa dire che è, per Volere di Allah, tramite due donne e che il primato (cronologico) tra i credenti lo hanno anche due donne: la prima convertita e la prima martire.

Allahu Akbar!!

Pace Salaam

* = Quando dico qui Islam mi riferisco alla Rivelazione Ultima ricevuta dal Profeta Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui).
In realtà l'Islam in senso lato esiste da prima della Creazione e il primo musulmano fu' Adamo, °alayhi salaam (pace su di lui).

______________________________________...

Aggiungo riguardo Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), la "pedofilia" e la violenza domestica:

Durante i primi tre anni di matrimonio, 'Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), continuò a vivere a casa dei suoi
care, e quando era un po'
birichina sua madre la sgridava e la picchiava leggermente. Ma il Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui) era contrario
a queste punizioni e lo fece sapere alla madre.
Un giorno, trovò 'Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), in lacrime dietro una porta. "Non hai tenuto conto della mia
richiesta!" disse a Umm Ruman.
"Racconta delle storie contro di me a suo padre" gli spiegò lei.
"Non importa" osservò il Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui) "non la picchiare!".

"Come potete battere le vostre mogli come battete il vostro cammello e poi giacere (andare a letto) con loro?"

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Riguardo l'amore del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui):

Il Profeta Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui) fu sempre legato al ricordo della moglie Khadija, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), tanto che, anni dopo, quando la
giovane moglie 'Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei), gli chiese come mai parlasse con tanta nostalgia di una donna
ormai morta da tanto tempo, quando Allah subhanahu ua ta °ala (sua la Gloria e l'Elevazione) gli aveva dato "delle spose migliori",
cambiò colore. "Era" disse "la donna che credeva in me quando gli altri mi
rifiutavano. Quando la gente mi trattava da impostore, lei mi dichiarava veridico.
Quando ero stato abbandonato, lei spese i suoi averi per alleviare la mia afflizione.
Lei mi ha dato dei figli, mentre le altre mogli non me li hanno dati".
Secondo un'altra versione dell'hadith, aggiunse: "…In tutto il mondo non avevo che un
amico. Ed era lei".

Matrimoni imposti?

Un'altra volta, gli chiese: "Messaggero di Allah, il consenso di una donna è necessario
prima del matrimo-nio?". "Sì!" fu la risposta. "Ma le ragazze sono generalmente troppo
timide per esprimere il loro consenso!" continuò 'Aisha, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei). "Il loro silenzio varrà comeconsenso" spiegò il Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (pace e benedizioni di Iddio su di lui).
"

Aggiungo infine il link ad un ottimo testo sule Madri dei Credenti, radhiaLlahu °anha (Iddio si compiaccia di lei):

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



P.S.: L'indirizzo originale della risposta è qui

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


P.P.S.: Scusatemi se non ho citato chiaramente le fonti, ma la gran parte degli hadith provenivano da Bukhari e Muslim. Se trovaste che qualcuno non è attendibile vi chiedo scusa e vi ringrazio se me lo comunicate inshallah.


L'ultima modifica di Anonymous il Gio Giu 18, 2009 12:52 am, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Mer Set 24, 2008 6:43 am    Oggetto: Rispondi citando

salam aleikom.

leggo con piacere tutto ciò, sopratutto perchè è scritto da un fratello.
Il Profeta sAaws, nutriva un amore ed un rispetto immenso per tutte le donne, così che egli disse:
"E trattate bene le donne, poichè esse sono delicate e preziose come il vetro"

A questo voglio aggiungere un mio piccolo parere personale. E' la risposta, sotto forma di piccolo racconto, che ho dato per spiegare l'importanza della donna nell'Islam.

"C'erano un fratello ed una sorella, li chiamerò Amin ed Iman. un giorno i due discutevano su chi avrebbe fatto qualcosa di grande per compiacere Allah. Amin diceva: io sono privileggiato, perchè sono un uomo e andrò in giro per il mondo e troverò qualcosa di grande da fare per compiacere Dio". Iman rispondeva "io, che sono una donna, rimarrò qui in casa a studiare e anch'io troverò qualcosa di grande da fare per compiacere Allah". Dopo poco Amin partì e stette via per più di 30 anni. Quando tornò, trovò Iman lì dove la aveva lasciata, nella casa di suo marito. Disse Amin "eccomi sorella, ho girato il mondo, ho pregato in tutte le moschee, ho aiutato i poveri, ed ho costruito moschee e palazzi in nome di Allah dove i suoi servi andranno a pregare per secoli. tu chiusa qui dentro, cosa hai fatto per Allah?". Iman sorrise e rispose "io ho sposato un marito fedele e devoto al Dio, abbiamo dato alla luce 6 figli, tutti fedeli servitori di Allah, ho speso tutti questi anni nel farli diventare i più fedeli credenti. tre di loro sono già sposati, gli altri si sposeranno, ed avranno figli che saranno ancora più fedeli al loro Signore e procreeranno figli che serviranno Al-Aziz. e così fratello, quando le tue enormi moschee ed i tuoi alti palazzi saranno ridotti in polvere, ed il tuo nome dimenticato dagli uomini, il popolo di servitori di Allah generato da Iman continuerà a servire Ar-Rahim fino al Giorno dell'Ora".
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Mer Set 24, 2008 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Mashallah! Bella storia!

Se penso però che alcuni adolescenti "musulmani" che girano nelle nostre strade a farne di tutti i colori anziché lodare Allah potrebbero essere i pronipoti di una Iman qualsiasi in Marocco, bè… ehm ehm

Scusa il pessimismo, ma purtroppo finiscono in polvere anche i buoni insegnamenti a volte :cry:

Però è vero il buon insegnamento di una madre vale più di mille biblioteche o moschee
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
ayshesultan
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 03/08/08 18:18
Messaggi: 73
Residenza: taranto

MessaggioInviato: Mer Set 24, 2008 5:08 pm    Oggetto: donne Rispondi citando

sela fratello yusuf!!che gioia ho provato nel leggere quello che hai scritto!!!
oggi è così raro trovare un ragazzo/uomo che rispetta pienamente non solo la sua donna ,ma tutte quante!!!!!purtoppo come dici tu anche tanti giovani musulmani si stanno,come dire occidentalizzando,nel senso negativo,prendendo tutto cioò che è brutto e violento della nostra società.che Allah li guidi sulla retta via!!
io penso,ma mi posso anche sbagliare,che il sogno di tutte le donne,anche quelle più aggressive.è di trovare un compagno dolce è amorevole come poteva essere il Profeta,e allo stesso tempo un vero uomo,capace di combattere per la giustizia e per Allah..
Top
Profilo Invia messaggio privato Yahoo MSN
Amatullah Maria
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 10/07/08 06:48
Messaggi: 1108
Residenza: bologna / modena

MessaggioInviato: Gio Set 25, 2008 10:15 am    Oggetto: Rispondi citando

come già detto in un altro topic, DAL MIO PUNTO DI VISTA, non posso definire un musulmano chi manca di rispetto o peggio verso una donna, sia essa sua moglie o figlia o semplicemente una sorella nell'Islam.

salam.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
amedeo
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 21/09/08 17:23
Messaggi: 7
Residenza: Ticino

MessaggioInviato: Ven Set 26, 2008 1:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

بِسْمِ اللهِ الرَّحْمَانِ الرَّحِيم

Caro fratello Yusuf,
ci tenevo a ringraziarti per le “perle” che ci hai messo a disposizione.
Esse pongono in risalto tutta la fondamentale importanza del ruolo delle donne, anche da un punto di vista strettamente intellettuale. In particolare l’aspetto, spesso poco eclatante, della conservazione come ricettacolo protettivo è chiaramente legato alla figura femminile. Non per niente sono loro ad avere la gravidanza e a essere madri.
L’augurio è che questo spunto possa spingerci, una volta di più, a recepire l’insegnamento della sunnah, anche a proposito dell’attitudine da avere verso il “gentil sesso”.
Gli uomini che usano violenza con le donne dimostrano solo la loro debolezza e la loro impotenza a gestire correttamente i problemi. (Delle donne che picchiano i loro mariti magari ne parleremo un’altra volta :lol: ).
Viviamo in un mondo dove il caos sta prendendo sempre più il sopravvento sull’ordine e, in queste condizioni più che mai, penso diventi importante nella gestione delle nostre famiglie ricorrere al dialogo e alla dolcezza piuttosto che alla coercizione.
Con tutte le difficoltà che ci sono al giorno d’oggi solo chi è convinto “dal di dentro” inshaAllah potrà camminare “diritto”.
Un altro punto di rilievo che emerge dal tuo scritto è quello legato alla necessità di distinguere fra una certa cultura araba degenerata, che come si vede ha origini preislamiche, e ciò che è il vero Islam.
Purtroppo molto spesso questi due aspetti appaiono come inestricabilmente legati e ciò finisce con il dare un’immagine distorta e estremamente negativa della nostra religione.
Ramadan Mubarak a tutti voi.
P.S. ringrazio umarandrea per il benvenuto.

_________________
Amedeo
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 15/09/08 07:36
Messaggi: 1091
Residenza: Bologna, Taranto

MessaggioInviato: Ven Set 26, 2008 7:59 pm    Oggetto: Bismillahi Rahmani Rahim Rispondi citando

Jazaka Allah a te fratello per le tue importanti parole.

Volevo aggiungere questo video che raccoglie tanti altri ahadith del Profeta, sallaLlahu °alayhi ua sallam (le benedizioni di Iddio e la Pace su di lui), in particolare sulle donne:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





E ci tengo a precisare che cmq gli ahadith ho forse commesso un errore a ricopiarli così "acriticamente", bisogna sempre tenere conto che non tutti quelli che girano sono attendibili, stagfirullah se ne ho copiati di sbagliati.

Cmq ciò che conta è il complesso del messaggio rivoluzionario dell'Inviato Muhammad, sallaLlahu °alayhi ua sallam (le benedizioni di Iddio e la Pace su di lui), che è indubbiamente per la "parità" di diritti e dignità dell'uomo e della donna, seppur sempre tenendo conto delle diversità e non certo nell'accezione occidentale.

Spesso ci penso che da convertito da pochi mesi inizialmente, e un po' ancora è così, avevo qualche difficoltà a cambiare il mio comportamento, evitare l'interazione inopportuna tra uomo e donna, ma con l'esperienza ora capisco sempre più quanto questo sia l'elemento di più grande rispetto verso la donna, perché ella è protetta come una perla e vive la sua dimensione migliore e perfetta in casa col marito e i figli e laddove, questo è importante, diventi protagonista in società è per le sue peculiarità, la sua saggezza e virtù e non per altro.

Così come un non musulmano o un nuovo musulmano come me non può non notare la purezza che c'è nello stare tra soli uomini (immagino e spero sia lo stesso per le sole donne).
Come tutti sanno il sesso non è visto ipocritamente come una cosa malvagia nell'Islam, al tempo stesso si riesce a contestualizzarlo, senza che invada ogni momento della vita, non so come spiegarmi a parole ma davvero l'aria che si respira in moschea è per me come qualcosa di ultraterreno, una pace immensa, proprio perché non vi sono queste "distrazioni".

Ramadan Mubarak
Pace Salaam
Top
Profilo Invia messaggio privato AIM Yahoo MSN
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Ven Mar 08, 2013 8:48 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

su

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2769
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Dom Mar 10, 2013 10:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
"Se il marito guarda con amore la moglie
e la moglie guarda con amore il marito,
Allah guarda con amore entrambi"

MashAllah!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tematiche femminili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.057