Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Una prova: l'astinenza

 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Tematiche maschili
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 3:12 pm    Oggetto: Ads

Top
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2013 8:55 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam Alaikum fratelli e sorelle del Forum, io sto vivendo come un grande prova a cui ALLAH swa mi mette davanti tutti i giorni e si chiama "ASTINENZA".
Sono ancora in attesa di definire la separazione da mia moglie, e questo mi comporta a non avere altre compagne, intanto per rispettare la mia ex moglie, ma soprattutto in ragione del fatto che potrei solamente avere rapporti se un giorno Dio swa, mi mette davanti una donna Musulmana che potrei sposare, altrimenti saremmo nel peccato.
Come lo risolvo il problema???
Cercando e pregando DIO di darmi tanta forza nel superare questa prova durissima per un uomo, a volte sbagliando e pentendosi amaramente dello sbaglio fatto.
Questa per me è veramente una dura prova e spero e prego ALLAH swa, di continuare ed accrescere la fede ed essere sempre di più di LUI swa Timorato.

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hammamet
Bannato
Bannato


Registrato: 23/11/12 17:24
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Ven Feb 22, 2013 6:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

prima la definisci tua moglie poi ex???? sei un po' confuso decideti

_________________
"Anche questa passerà…" Fu la mia nonna a insegnarmi queste preziose parole, da usare in qualsiasi momento della vita. Quando tutto appare irreversibilmente terribile. Quando tutto appare assolutamente spaventoso, ma anche quando tutto appare stupendo e magnifico e meraviglioso, pronuncia dentro di te queste parole…"Anche questa passerà…" e darai alle cose il loro giusto valore. (C. Rainer)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2013 3:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Mahdi ha scritto:
Come lo risolvo il problema???


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu fratello,

Da' un'occhiata a questi thread per diversi consigli al riguardo:

Tematica Maschile -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Masturbazione -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Masturbazione -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Se invece il problema può essere ancora più grave di questo (e mi riferisco al rischio concreto di commettere zina, adulterio - ed ovviamente non devi dirlo a noi né renderlo pubblico), considera eventualmente questo post:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 9:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam Fratello Umar, logicamente lontano da me Zina, il problema è che (spero che te o altri fratelli non possiate verificarlo) passati 5/6/7 giorni (almeno nel mio caso) diventa un dolore molto forte a livello basso ventre / testicolare e a volte non riesco nemmeno a piegarmi dal dolore. Non si tratta di pensare a cose legate al sesso (anche quelle, ma di meno), ma ad un aspetto che diventa clinico. Una volta "liberatomi" dal "problema" i dolori non li ho più ma dopo un po di giorni ritornano.
Quindi almeno nel mio caso e Dio swa sta sopra di me se dico una bugia, è un problema derivante dal dolori e dal gonfiamenti delle parti interessate.
Scusate ma penso che questa cosa accununi molte persone che come me vivono in questo stato di cse, e spero che sia di aiuto, perche sinceramente e Dio mi perdoni, ma non posso stare male, ne posso pentirmi più di tanto per un problema che diventerebbe ancora più grave se non me ne liberassi.
Salam Fratelli

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 1:03 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Cerca una moglie, dal momento che sei DIVORZIATO e quindi libero di risposarti islamicamente!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 7:38 am    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Cerca una moglie, dal momento che sei DIVORZIATO e quindi libero di risposarti islamicamente!


Salam Alaikum fratello Yusuf,
esiste una legge islamica per il quale io mi sento gia divorziato, ma esiste amche la legge Italiana, che comunque intendo rispettare.
Esiste una famiglia che non intendo abbandonare (figli), esiste un etica del comune senso del dovere, esiste una moglie o ex moglie (per islam e per me stesso)il quale nonostante tutto va rispettata, e se ancora se non se la sente di darmi la separazione consensuale, significa che Dio swa, vuole così, ogni cosa al suo tempo, e se mi e ci comportiamo bene, tutto si stemerrà nel migliore dei modi.
Soffrire un po l'astinenza non è il peggiore dei mali, certo non è una passeggiata, però piano piano si supera e piano piano succederà quello che Dio swa vorrà.
Io ci credo e continuo a crederci perche ogni cosa a il suo tempo.
Allah con te, e con tutti i fratelli e le sorelle del Forum

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 12:09 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

NON esiste alcuna legge che ti impedisce di trovare una donna fare il nikaḥ (matrimonio "islamico") che per la legge italiana non ha ALCUN valore e starci assieme.
Se poi vuoi porti dei limiti che Allāh non ti ha imposto e poi per questo cadere nel peccato è bene che sai che stai peccando perché quando uno è nelle condizioni di non resistere al peccato è obbligatorio per lui sposarsi.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
hammamet
Bannato
Bannato


Registrato: 23/11/12 17:24
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 3:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

(...-clip)

_________________
"Anche questa passerà…" Fu la mia nonna a insegnarmi queste preziose parole, da usare in qualsiasi momento della vita. Quando tutto appare irreversibilmente terribile. Quando tutto appare assolutamente spaventoso, ma anche quando tutto appare stupendo e magnifico e meraviglioso, pronuncia dentro di te queste parole…"Anche questa passerà…" e darai alle cose il loro giusto valore. (C. Rainer)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

chiudiamo questo Thread per favore cari amministratori?
Grazie Salam Alaikum

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 4:29 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
NON esiste alcuna legge che ti impedisce di trovare una donna fare il nikaḥ (matrimonio "islamico") che per la legge italiana non ha ALCUN valore e starci assieme.
Se poi vuoi porti dei limiti che Allāh non ti ha imposto e poi per questo cadere nel peccato è bene che sai che stai peccando perché quando uno è nelle condizioni di non resistere al peccato è obbligatorio per lui sposarsi.


Credo fortemente nella immensa Misericordia di ALLAH swa, le cose si fanno piano piano, cercando di superare anche delle prove come queste. ALLAH swa ne sa di più

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hammamet
Bannato
Bannato


Registrato: 23/11/12 17:24
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 5:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

continuo a credere nella giustizia divina , prima o poi tutti rimetteremo i nostri peccati d'avanti a Dio, Dio punirà chi non ha apprezzato ciò che lui gli ha donato, a buon intenditore poche parole

_________________
"Anche questa passerà…" Fu la mia nonna a insegnarmi queste preziose parole, da usare in qualsiasi momento della vita. Quando tutto appare irreversibilmente terribile. Quando tutto appare assolutamente spaventoso, ma anche quando tutto appare stupendo e magnifico e meraviglioso, pronuncia dentro di te queste parole…"Anche questa passerà…" e darai alle cose il loro giusto valore. (C. Rainer)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 9:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono completamente d'accordo con te fratello Hammamet

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 10:47 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Fratello hammamet, hai detto tante belle parole, in parte condivisibili, ma che non c'entrano con questa storia.
Il fratello è GIA' divorziato, poi se intende risposare la sua ex moglie è affar suo, e io non mi sono intromesso. D'altronde non sono io a riproporre continuamente qui questa storia.
Quel che ho detto è che piuttosto che costringersi ad un'astinenza NON dovuta e mal sopportata, è dovere per il musulmano cercare moglie quando il rischio altrimenti è peccare.

MAI ho detto che il matrimonio sia solo sfogare i propri bisogni, ed è saccente e moralista accusarmi di questo. Certamente l'amore è importante, e il rispetto, l'affetto, ecc. ma questo non annulla il fatto che i ragazzi come le ragazze sentono per la prima volta il bisogno di sposarsi anche (se non principalmente) per altri motivi.
Poi se vogliamo vivere in un mondo di begli slogan e di ripudio della carne moralistico e cristianeggiante vabbè, ma il bello dell'Islam è che è una religione "realistica", che si confronta con il mondo reale e non quello delle idee.

Infine mi spiace constatare che pure hammamet continua a diffondere l'idea del tutto sballata che una coppia che è passata per il ṭalaq sia ancora sposata a causa della legge italiana. Spiegatemi: un separato per la legge italiana non ha diritto ad avere una nuova compagna?

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 11:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Forse uomini e donne dovrebbero imparare a convivere con l'asistenza.
Se ci si sposa di fretta accecati dai soli bisogni fisici, si rischia di contrarre un matrimonio fragile. Tutto qui. Nessuno voleva fare il moralizzatore della situazione.
Citazione:
perché quando uno è nelle condizioni di non resistere al peccato è obbligatorio per lui sposarsi.

Mi sembra un discorso fuorviante.
Nessuno è mai nelle condizioni di "non resistere più".
Se uno vuole può resistere.
Quindi magari sarebbe giusto ricordare ai fratelli e alle sorelle che è giusto non lasciarsi possedere dal falso pensiero che non sia più possibile resistere, e quindi non sposare la prima/o che capita.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 1:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Mahdi ha scritto:

Salam Alaikum fratello Yusuf,
esiste una legge islamica per il quale io mi sento gia divorziato, ma esiste amche la legge Italiana, che comunque intendo rispettare.


Assalamu alaykum wa rahmatullahi wa barakatuh
Innanzitutto il matrimonio islamico non è in contraddizione con la legge italiana pertanto non mancheresti di rispetto a nessuno. La legge italiana non vieta di avere “fidanzate”, semmai potresti effettivamente avere problemi nel caso non foste separati in quanto un'eventuale “amante” potrebbe comportare l'addebito della separazione, ma una volta che per legge siete separati, saresti nel pieno della legge se ti risposassi islamicamente. Il reato di bigamia è tale solo nel caso di matrimonio civile, in tutti gli altri casi stai perfettamente rispettando la legge.

Mahdi ha scritto:
Esiste una famiglia che non intendo abbandonare (figli)


Non capisco in che modo un matrimonio implichi l'abbandono dei figli. E' obbligatorio per i musulmani il mantenimento e la cura della prole, ci mancherebbe altro.

Mahdi ha scritto:
esiste un etica del comune senso del dovere,

Come musulmani abbiamo molti doveri, tra i quali rispettare le leggi, innanzitutto quelle di Allah e se non in contrasto con la legge divina, anche quelle del paese in cui viviamo, in questo caso l'Italia.

Mahdi ha scritto:
esiste una moglie o ex moglie (per islam e per me stesso)il quale nonostante tutto va rispettata

Certamente. E' la madre dei tuoi figli, va rispettata, chi dice il contrario? Sarebbe antiislamico agire diversamente.

Mahdi ha scritto:
e se ancora se non se la sente di darmi la separazione consensuale, significa che Dio swa, vuole così, ogni cosa al suo tempo, e se mi e ci comportiamo bene, tutto si stemerrà nel migliore dei modi.

Sì ma è importante che tu comprenda appieno che islamicamente siete già divorziati e che islamicamente non compiresti nessun peccato risposandoti e non mancheresti di rispetto a nessuno
Non ti stiamo spingendo a un nuovo matrimonio per forza, ma avendo aperto tu una discussione su un tuo problema, è nostro dovere da musulmani darti la soluzione islamicamente più adatta.

Mahdi ha scritto:
Soffrire un po l'astinenza non è il peggiore dei mali, certo non è una passeggiata, però piano piano si supera e piano piano succederà quello che Dio swa vorrà.
Io ci credo e continuo a crederci perche ogni cosa a il suo tempo.
Allah con te, e con tutti i fratelli e le sorelle del Forum

E' vero, non è il peggiore dei mali, ma quando la soluzione è semplice bisogna riflettere se vale la pena soffrire.


hammamet ha scritto:
credo che voi tutti prendiate troppo alla leggera sia il divorzio che il matrimonio

Definire una cosa semplice non significa non darle importanza. Non mi sembra che in questo forum si sia mai considerato il matrimonio una cosa leggera. E' facile da farsi in quanto non comporta lunghi e pesanti rituali come quello cristiano, ma ciò non vuol dire che non comporti diritti e doveri. Il musulmano e la musulmana che si sposano hanno degli obblighi verso il coniuge e il non rispettarli è grave.

hammamet ha scritto:
Per sposare una donna bisogna amarla profondamente e rispettarla e desiderare di trascorrere e di dividere la tua vita con lei, in ricchezza e povertà, dividere gioie, dolori , salute e malattia e non cercare una moglie per evitare di masturbarsi

ci manca solo il “finchè morte non vi separi” e il rito cristiano è completo.
Il motivo per cui ci si sposa non influisce sugli obblighi che si acquisiscono ed inoltre essere musulmano non significa che non si è in grado di amare, fai sembrare noi del forum (suppongo che il voi di prima sia rivolto al forum)come animali in balia di istinti incontrollabili, come se ritenessimo il matrimonio una cosa banale che serve solo a sfogare tali istinti.

hammamet ha scritto:
e soprattutto offrirle una vita dignitosa

che è un obbligo del matrimonio islamico

hammamet ha scritto:
e soprattutto bisogna avere in lei una fiducia incondizionata e desiderarla profondamente con il corpo e l'anima e non tanto per svuotarsi come ha detto qualcuno.

Il qualcuno di cui parli non ha mai detto che deve sposarsi solo per svuotarsi, stai mettendo parole in bocca mai dette.

hammamet ha scritto:
Per divorziare da un'altra moglie bisogna mantenere i figli e rendergli una vita dignitosa e preoccuparsi se hanno la possibilità di sfamarsi e di levarsi anche qualche piccola soddisfazione

E' OVVIO che i figli vanno mantenuti, mi sa che sei un po' confuso/a, nell'Islam il divorzio non significa l'abbandono dei figli.

hammamet ha scritto:
non basta ripetere 3 volte divorziata per liberarsi di qualcuno

Per la legge islamica SI. Anzi, per la precisione, basta una sola volta e si è divorziati ISLAMICAMENTE. Che poi tale divorzio non abbia valore agli occhi dei non credenti è un problema loro, per il musulmano è un divorzio vero e proprio.

hammamet ha scritto:
ma ci vuole ben altro per la legge italiana

Mi sembra scontato. Ogni autorità ha le sue leggi; per quella italiana si divorzia in un modo, per quella islamica in un altro, nel Burundi divorzierai secondo altre leggi ancora, negli USA in un altro modo ecc. ecc.
Ma il punto è un altro. Noi su questo forum parliamo di leggi islamiche.

hammamet ha scritto:
e soprattutto per desiderare di sposarsi con un'altra donna bisogna avere la possibilità di darle una vita dignitosa anche a lei quindi cercate di essere tutti meno superficiali

Ancora? Perchè questa certezza assoluta che il musulmano si sposa solo in preda agli istinti senza rispettare gli obblighi di mantenimento e senza capacità di amare?

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Forse uomini e donne dovrebbero imparare a convivere con l'asistenza.
Se ci si sposa di fretta accecati dai soli bisogni fisici, si rischia di contrarre un matrimonio fragile. Tutto qui. Nessuno voleva fare il moralizzatore della situazione.

Bisogna sposarsi quando se ne hanno le capacità, la volontà e sopratutto la necessità. La vita da monaco francescano non fa parte dell'Islam.

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Mi sembra un discorso fuorviante.
Nessuno è mai nelle condizioni di "non resistere più".
Se uno vuole può resistere.

Mai essere così certi di se stessi e della propria resistenza. Siamo umani, e deboli, e l'islam è l'unica religione che tiene conto di tale debolezza. Definirsi infallibili è presunzione.
Definirono il Titanic inaffondabile, arrivarono a non mettere neppure tutte le scialuppe, e sappiamo bene com'è finita.

Mujahidah Von Sor ha scritto:
Quindi magari sarebbe giusto ricordare ai fratelli e alle sorelle che è giusto non lasciarsi possedere dal falso pensiero che non sia più possibile resistere, e quindi non sposare la prima/o che capita.

E' giusto riflettere bene prima di sposarsi, chi oserebbe affermare il contrario, il matrimonio è una cosa seria, ma è anche semplice, è tipico della mentalità cristiana-occidentale lo stereotipo del matrimonio come prigione perpetua della coppia.

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 1:34 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

AsSalāmu ‘alaykum wa rahmatuLlāhi wa barakātuHu Mujahida,
in questa pagina trovi tanti riferimenti più una fatwa chiarissima che dimostra che in questi casi, a patto che l'uomo può permettersi economicamente di pagare la dote e mantenere la moglie, sposarsi va dal waǧib al farḍ a seconda che il rischio della zina sia un timore o una certezza.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E per altro anche in condizioni "normali" (cioè in cui si può resistere, e non è questo il caso direi) è un peccato non sposarsi in quanto si rifiuta una Sunna Mu'akkada, questo secondo i giuristi Ḥanafī.

Quindi atteniamoci alla Šarī‘a e non alle nostre congetture, fra l'altro badando che esse non discendano da influenze filosofiche, cristiane o di qualsiasi genere comunque opposto al Qur'an e alla Sunna.

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 5:09 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:


Quindi atteniamoci alla Šarī‘a e non alle nostre congetture, fra l'altro badando che esse non discendano da influenze filosofiche, cristiane o di qualsiasi genere comunque opposto al Qur'an e alla Sunna.


Quello che ha scritto Mujahida va al di là delle congetture filosofiche cristiane o di qualsiasi genere. E non è opposto al Corano.
C'entra qualcosa su come realmente funzioniamo.
Ragazzi francamente....... ma credete sia bello per una donna vergine sposarsi senza aver mai nemmeno sfiorato la mano ad un uomo..... e poi ritrovarsi la sera stessa ad essere "donna"? tutto in una volta? no......
con questo non condanno la castità al di fuori del matrimonio che è cosa sacrosanta. però voglio anche dire che non si può passare da una parte all'altra così come niente. questo perché di base la fisicità è meglio che entri in gioco quando già altre cose sono consolidate.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 7:59 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Hajna ha scritto:
Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:


Quindi atteniamoci alla Šarī‘a e non alle nostre congetture, fra l'altro badando che esse non discendano da influenze filosofiche, cristiane o di qualsiasi genere comunque opposto al Qur'an e alla Sunna.


Quello che ha scritto Mujahida va al di là delle congetture filosofiche cristiane o di qualsiasi genere. E non è opposto al Corano.
C'entra qualcosa su come realmente funzioniamo.
Ragazzi francamente....... ma credete sia bello per una donna vergine sposarsi senza aver mai nemmeno sfiorato la mano ad un uomo..... e poi ritrovarsi la sera stessa ad essere "donna"? tutto in una volta? no......
con questo non condanno la castità al di fuori del matrimonio che è cosa sacrosanta. però voglio anche dire che non si può passare da una parte all'altra così come niente. questo perché di base la fisicità è meglio che entri in gioco quando già altre cose sono consolidate.



Gentile Hajna questo è un forum che, come ha ribadito implicitamente il fratello Yusuf, si propone di studiare l'islam, quindi la parola di Allah e l'insegnamento del suo ultimo inviato, il sigillo dei profeti Muhammad sallallaahu.

I discorsi che tirano in ballo parole come " secondo me" , "è bello e quindi è meglio che" ecc non hanno nessun senso in questo forum.

Ogni persona dotata di un minimo di intelletto sa che se

O (obbedienza) = P(paradiso)
D(disobbedienza)= I(inferno)
D(disobbedienza)≠P(paradiso)


Non può dire D e pretendere P.

Nell'islam ci sono rapporti come quelli da te citati che portano a D e quindi invitabilmente a I (ovviamente fintanto che il peccatore non si pente).

Abbiamo avuto già modo di parlare di queste cose Hajna e sai bene che certi discorsi non hanno senso se aggiungiamo anche il concetto di "relatività culturale"..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 8:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono stata il più implicita possibile perché questo non mi pare un pub dove parlare apertamente di certe cose.
Ma immaginavo che le mie parole potessero essere fraintese.
Non mi riferivo al modus cristianamente accettabile di vivere il fidanzamento (che peraltro da voi concettualmente non esiste neppure).
Mi riferivo ad altro.
Se sono ancora troppo implicita dimmelo e sarò più chiara. :-) (e magari poi editi il post).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 8:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hajna ha scritto:
Sono stata il più implicita possibile perché questo non mi pare un pub dove parlare apertamente di certe cose.
Ma immaginavo che le mie parole potessero essere fraintese.
Non mi riferivo al modus cristianamente accettabile di vivere il fidanzamento (che peraltro da voi concettualmente non esiste neppure).
Mi riferivo ad altro.
Se sono ancora troppo implicita dimmelo e sarò più chiara. :-) (e magari poi editi il post).

ah e aggiungo, la chiave è: concentrati più sull'ultima frase del post.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 8:58 pm    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Ringrazio Hajna per avermi espresso la sua critica, ma sinceramente non capisco il nesso col discorso. Tutto qua.
Qui si parla semplicemente del fatto che chi rischia di compiere peccati deve sposarsi, a patto che ne ha le possibilità ovviamente.

Questo non capisco dove sottintenda che non si debba innamorare, che non debba essere affettuoso e amorevole con la propria moglie, che la fisicità debba essere la prima cosa, ecc. Non capisco cosa nello sposarsi (anche) per salvarsi dal male impedisca di conoscersi lentamente con la propria moglie e magari anche rimandare il sesso a tempi più maturi.

Il problema cara Hajna non tuo ma un po' di tutti noi italiani è che quando trattiamo questi temi li guardiamo con la nostra ottica culturale senza fare un sufficiente sforzo di addentrarci in una visione delle cose che è piuttosto diverse. Chi dice che una donna vergine debba la prima notte di nozze "diventare donna" (per ripetere il vostro eufemismo)? Questa è una tradizione occidentale, nulla nell'Islam lo impone e nulla vieta di fare altrimenti.
Nè è peccaminoso per noi musulmani conoscerci tra marito e moglie prima del matrimonio, basta farlo in modo casto e controllato, né tantomeno è peccaminoso farlo dopo l'atto formale del matrimonio continuando pure a vivere ognuno a casa propria per mesi o addirittura anni. Anzi questa è spesso la norma!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 9:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ragazzi francamente....... ma credete sia bello per una donna vergine sposarsi senza aver mai nemmeno sfiorato la mano ad un uomo..... e poi ritrovarsi la sera stessa ad essere "donna"? tutto in una volta? no......


Sorella, non condivido la tua opinione sul "gradualismo".
Io consigliavo solo di sposarsi senza lasciarsi accecare dalla fretta.
Va bene che è obbligatorio sposarsi quando si teme di cadere nel peccato, ma un obbligo può essere adempiuto in modo saggio o meno saggio.Tutto qui.
Spesso molti fratelli in preda alla fregola (e anche molte sorelle) si sposano senza prima aver valutato per bene la compatibilità reciproca. Mentre l'Islam sottolinea l'importanza della compatibilità tra coniugi.
Per quanto riguarda il tuo discorso, sorella Hajna, ti spiego perchè non sono d'accordo.
Secondo me sposarsi senza nemmeno aver sfiorato la mano di un uomo è una cosa bellissima nonché perfettamente in armonia con la nostra natura umana.
L'artificio sta nei gradualismi, nelle toccate e fughe che finiscono solo per desessualizzare la gente, nonchè per reprimere e blandire l'attrazione primodiale tra sessi opposti che per natura dovrebbe sfociare subito in un'unione completa.
Le carezze e i bacetti non sono trastulli da fidanzatini quindicenni, ma modi che Allah Subhana wa Taala ci ha donato per stimolare l'attrazione reciproca e farla sfociare più naturalmente nell' amplesso.
Scindere i baci e le carezze dall'unione sessuale è innaturale. E questo il tuo corpo e ogni corpo lo sa benissimo.
Una donna che tutto d'un tratto e per la prima volta scopre la sessualità con suo marito vive un'esperienza sublime che ormai la gente assuefatta al pansessualismo imperante non sarà mai in grado di provare.
Fermo restando che come dice il fratello Fabb Yusuf Tarenti, il gradualismo può sussistere anche all'interno del matrimonio ma io, come appena spiegato, lo trovo innaturale.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 9:30 pm    Oggetto: Re: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&am Rispondi citando

Fabb Yusuf Tarenti ha scritto:
Ringrazio Hajna per avermi espresso la sua critica, ma sinceramente non capisco il nesso col discorso. Tutto qua.

E io ringrazio te per aver preso la mia critica nel verso giusto e cioè come una volontà di confronto e di dialogo. E anche perché hai letto tra le righe quello che volevo dire al fratello baia, togliendomi quindi l'imbarazzo di dover dire certe cose.

Fabb Tusuf Tarenti ha scritto:
Qui si parla semplicemente del fatto che chi rischia di compiere peccati deve sposarsi, a patto che ne ha le possibilità ovviamente.

Questo non capisco dove sottintenda che non si debba innamorare, che non debba essere affettuoso e amorevole con la propria moglie, che la fisicità debba essere la prima cosa, ecc. Non capisco cosa nello sposarsi (anche) per salvarsi dal male impedisca di conoscersi lentamente con la propria moglie e magari anche rimandare il sesso a tempi più maturi.

Nel tuo post sembrava un po' così, evidentemente io e Mujahida abbiamo frainteso!
Se suggerisci il matrimonio per evitare di cadere in certi peccati, allora vien subito da pensare che avresti fatica ad attendere e rimandare.
Dato che attendere e rimandare = castità! Perché la possibilità di abbracciare o fare una carezza alla propria moglie non risolve quel genere di problemi che manifesta il fratello Mahdi.

Fabb Tusuf Tarenti ha scritto:

Il problema cara Hajna non tuo ma un po' di tutti noi italiani è che quando trattiamo questi temi li guardiamo con la nostra ottica culturale senza fare un sufficiente sforzo di addentrarci in una visione delle cose che è piuttosto diverse. Chi dice che una donna vergine debba la prima notte di nozze "diventare donna" (per ripetere il vostro eufemismo)? Questa è una tradizione occidentale, nulla nell'Islam lo impone e nulla vieta di fare altrimenti.

A mio avviso è una tradizione un po' universale, più che occidentale. Poi potrei pure sbagliarmi.

Fabb Tusuf Tarenti ha scritto:

Nè è peccaminoso per noi musulmani conoscerci tra marito e moglie prima del matrimonio, basta farlo in modo casto e controllato, né tantomeno è peccaminoso farlo dopo l'atto formale del matrimonio continuando pure a vivere ognuno a casa propria per mesi o addirittura anni. Anzi questa è spesso la norma!

Io non sono musulmana. =) però dopo la risposta di baia avevo pensato che se lo fossi probabilmente agirei così come dici tu.
Fare una specie di pre-matrimonio (che poi è un matrimonio a tutti gli effetti) e mi pare che un post al riguardo lo ha aperto proprio Mujahida, concedersi anche la libertà quindi di uscire un pomeriggio insieme e frequentarsi con tranquillità... per rendere il tutto meno traumatico. =)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Hind
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/10/10 13:38
Messaggi: 311

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è che il femminismo ormai ha fatto il lavaggio del cervello a quasi tutte le donne, musulmane comprese (e anche ad alcuni uomini).
C'è un po' di confusione secondo me, l'amore non è "essere innamorati" o "sentire forti emozioni" o "pensare ossessivamente a qualcuno" o "soffrire e struggersi quando si è distanti", l'amore vero è essere capaci di donarsi un sorriso dopo 10, 15, 20 anni di matrimonio.
Bastarebbe anche solo fermarsi un attimo a riflettere sul fatto che il matrimonio nell'Islam è un contratto, è un legare in modo ordinato e composto, è un impegno, è un assumersi delle responsabilità, è un creare nuclei stabili nella società; niente a che vedere con gli occhi a forma di cuoricino. Perché non volete essere realiste?
Non sto dicendo che non possano esserci eventualmente dei sentimenti e dell'attrazione tra i coniugi, ma non è una cosa essenziale.
Al limite mi preoccuperei di trovare una persona caratterialmente affine e con la quale si possano avere degli obiettivi in comune per questo dunya e per l'akhira, niente di più niente di meno.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:

Secondo me sposarsi senza nemmeno aver sfiorato la mano di un uomo è una cosa bellissima nonché perfettamente in armonia con la nostra natura umana.

Non era una critica =)

Citazione:

L'artificio sta nei gradualismi, nelle toccate e fughe che finiscono solo per desessualizzare la gente, nonchè per reprimere e blandire l'attrazione primodiale tra sessi opposti che per natura dovrebbe sfociare subito in un'unione completa.
Scindere i baci e le carezze dall'unione sessuale è innaturale. E questo il tuo corpo e ogni corpo lo sa benissimo.
Una donna che tutto d'un tratto e per la prima volta scopre la sessualità con suo marito vive un'esperienza sublime che ormai la gente assuefatta al pansessualismo imperante non sarà mai in grado di provare.
Fermo restando che come dice il fratello Fabb Yusuf Tarenti, il gradualismo può sussistere anche all'interno del matrimonio ma io, come appena spiegato, lo trovo innaturale.

perché la gradualità dovrebbe reprimere l'attrazione? non credo proprio.
e poi perché tiri in ballo il pansessualismo? non mi pare ci sia un nesso.
quello che dici tu posso anche condividerlo.... ma ci vuole una estrema fiducia e un abbandono totale all'uomo che si è sposato. cosa che al giorno d'oggi è difficile provare per individui anche dagli 8 anni in su.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2764
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hajna ha scritto:
perché la gradualità dovrebbe reprimere l'attrazione? non credo proprio.


Non ho detto che reprime l'attrazione.
Ho detto che è una forma di auto- repressione perchè come ho scritto è contro natura accarezzarsi, baciarsi e poi dire "Alt, manteniamoci casti".

Citazione:
e poi perché tiri in ballo il pansessualismo?


=) L'ho tirato in ballo perchè allo stesso modo del fidanzamento contribuisce a gradualizzare la sessualità a far familiarizzare le persone con il genere opposto.
Ma ogni familiarizzazione è anche un deponziamento.
Mi ricordo di certi film in cui si vedevano ragazzini quindicenni che andavano a sbirciare dalle finestre della case di tolleranza per "scoprire" la donna. E rimanevano sconvolti. Oggi nessun ragazzo/uomo rimarrebbe più "sconvolto" dalla donna (e viceversa) perchè tanto da quando nasce si abitua ea vedere corpi nudi dappertutto . E allora la donna cessa di essere per lui un mistero.
Mentre lo sconvolgimento sublime nasce dal disvelarsi improvviso di qualcosa di misterioso. E io penso che da questa sensazione nasca necessariamente anche l'amore.
Ho tirato in mezzo questo discorso perchè tutto ciò che produce familiarità, che sia un fidanzamento preliminare o i cartelloni pubblicitari con donne e uomini nudi, contribuisce a depotenziare la forza dell'incontro tra l'uomo e la donna.
La verità è che ogni uomo si innamore della prima donna nuda che vede e viceversa. Solo che se se ne vedono troppe, il fattore amore finisce per complicarsi un pò. E idem con il fidanzamento. E' un'innovazione, una grigia anticamenta, una perdita di tempo, un istituto borghese e depotenziatore che inaridisce la relazione. Il contrario di qualcosa di primordiale selvaggio e nobile quale invece è il matrimonio.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Hajna
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 11/08/12 15:30
Messaggi: 263
Residenza: ________Cristiana

MessaggioInviato: Mer Feb 27, 2013 10:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mujahidah Von Sor ha scritto:

Mentre lo sconvolgimento sublime nasce dal disvelarsi improvviso di qualcosa di misterioso. E io penso che da questa sensazione nasca necessariamente anche l'amore.
Ho tirato in mezzo questo discorso perchè tutto ciò che produce familiarità, che sia un fidanzamento preliminare o i cartelloni pubblicitari con donne e uomini nudi, contribuisce a depotenziare la forza dell'incontro tra l'uomo e la donna.
La verità è che ogni uomo si innamore della prima donna nuda che vede e viceversa. Solo che se se ne vedono troppe, il fattore amore finisce per complicarsi un pò. E idem con il fidanzamento. E' un'innovazione, una grigia anticamenta, una perdita di tempo, un istituto borghese e depotenziatore che inaridisce la relazione. Il contrario di qualcosa di primordiale selvaggio e nobile quale invece è il matrimonio.


Sì, può essere un discorso da me condivisibile. Nel senso che a mio avviso regge, ma come dici tu stessa in epoche e modus vivendi che oggigiorno sono cosa rara.
L'affermazione in corsivo è un caso particolare.... genericamente riassumibile con ciò che ho evidenziato in grassetto, su questo non ci piove.
A mio avviso se oggi le relazioni sono cedevoli è perché è tutto diventato così semplice, disincantato, senza novità.....

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Feb 28, 2013 12:56 am    Oggetto: BismiLlāhi arRaḥmāni arRa&#7 Rispondi citando

Bellissimi gli ultimi messaggi di Mujahida e quelli di Hind, Allāh vi ricompensi!
Cara Hajna se ho capito bene anche voi alla fine avete constatato che concordando un percorso "graduale" post matrimoniale il problema - reale o presunto poi che sia - svanisce.

L'Islam è un Dīn facile e che non opprime l'uomo ma anzi gli consente una vita nel benessere e nell'ordine. Come sottolinea la sorella Hind il matrimonio non è un "sacramento" ma un contratto, e questa è una grande Misericordia di Allāh verso di noi, che possiamo così praticarlo in modi diversi se necessario in diversi contesti.

Infine vorrei raccomandare la lettura di alcuni versetti del Qur'an che mi sono venuti in mente, di cui riporto una traduzione del significato in lingua italiana e il collegamento ad una spiegazione più dettagliata in lingua inglese.

1. In realtà i credenti hanno raggiunto il successo,
2. quelli che sono umili nella loro orazione,
3. che si allontanano dal vaniloquio,
4. che praticano la Zakā
5. e che preservano le proprie parti intime,
6. eccetto che dalle loro spose e dalle schiave che possiedono - e in questo non sono biasimevoli,
7. mentre coloro che desiderano altro sono i trasgressori

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



21. E fa' parte dei Suoi segni l'aver creato per voi, da voi stessi, delle spose, affinché troviate serenità presso di loro, e ha stabilito tra voi amore e misericordia. Ecco davvero dei segni per coloro che riflettono.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Gio Feb 28, 2013 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salam Alaikum fratelli e sorelle che siete intervenuti/e in questa discussione, intanto complimenti a tutti, perche ognuno a vostro modo avete espresso la vostra idea, "rispettando comunque l'idea altrui.
Per quanto mi riguarda mi trovo molto d'accordo con fratello Yusuf e sorella Hind e van sor (per farla corta). hanno espresso esattamente il mio pensiero.
Non posso fare a meno di rispettare Hammamet (mia moglie o ex moglie islamicamente parlando, ma in questo ci siamo chiariti privatamente e non intendo affrontare il discorso personale pubblicamente), perche ancora troppo attaccata al concetto matrimonio = tutta la vita insieme.
Questo purtroppo non è così e se Insh'Allah un giorno avrò il dono di Dio di sposarmi una Musulmana credente, anch'io lo dovrò mettere in conto, che innanzi tutto un matrimonio può non essere per sempre, anche se ognuno di noi se lo auspica (logicamente), il Matrimonio è una condivisione di idee, sentimenti, quoditianità, problemi ecc. ecc., tutte cose che debbono viaggiare sempre in perfetta condivisione, altrimenti il matrimonio sfocia in un graduale stiamo bene soltanto quando..... ma stiamo male quando.....
Questa non è condivisione, questo non è un buon matrimonio.
Credo molto in Dio e nella sua immensa Misericordia, e spero che Insh'Allah riservi a tutti voi, a hammamet e a me stesso quello che più desideriamo dalla vita, Allah ne sa di più.
Amin

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
hammamet
Bannato
Bannato


Registrato: 23/11/12 17:24
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Feb 28, 2013 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

(...-clip)

_________________
"Anche questa passerà…" Fu la mia nonna a insegnarmi queste preziose parole, da usare in qualsiasi momento della vita. Quando tutto appare irreversibilmente terribile. Quando tutto appare assolutamente spaventoso, ma anche quando tutto appare stupendo e magnifico e meraviglioso, pronuncia dentro di te queste parole…"Anche questa passerà…" e darai alle cose il loro giusto valore. (C. Rainer)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Salam Alaikum fratelli e sorelle del Forum,
non oso immaginare quello che ha potuto scrivere Hammamet per essere stata Bannata un altra volta. E' una donna da capire e da scusare e non aggiungo altro perche entrerei nel privato.
Vi chiedo come sto facendo io, di fare tanti Du'A per lei che si rimetta al più presto da questo stato di dolore, non aggiungo altro.
Scusatemi ma avevo iniziato una discussione che ha preso una linea diversa da quella che volevo, ed è anche per questo motivo che un po di tempo fa ero "uscito" dal Forum proprio perche mi verrebbe di intervenire su tanti Thread, ma evito proprio per i motivi sopra successi.
Ancora tante scuse

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 1:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non c'è problema fratello, mi spiace molto per la vostra situazione, e non farti problemi a frequentare il forum, sei sempre il benvenuto :)

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Iloveislam
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 09/12/11 20:12
Messaggi: 88

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mahdi ha scritto:

Non posso fare a meno di rispettare Hammamet (mia moglie o ex moglie islamicamente parlando, ma in questo ci siamo chiariti privatamente e non intendo affrontare il discorso personale pubblicamente), perche ancora troppo attaccata al concetto matrimonio = tutta la vita insieme.Questo purtroppo non è così e se Insh'Allah un giorno avrò il dono di Dio di sposarmi una Musulmana credente, anch'io lo dovrò mettere in conto, che innanzi tutto un matrimonio può non essere per sempre, anche se ognuno di noi se lo auspica (logicamente), il Matrimonio è una condivisione di idee, sentimenti, quoditianità, problemi ecc. ecc., tutte cose che debbono viaggiare sempre in perfetta condivisione, altrimenti il matrimonio sfocia in un graduale stiamo bene soltanto quando..... ma stiamo male quando.....
Questa non è condivisione, questo non è un buon matrimonio.
Credo molto in Dio e nella sua immensa Misericordia, e spero che Insh'Allah riservi a tutti voi, a hammamet e a me stesso quello che più desideriamo dalla vita, Allah ne sa di più.
Amin


Bismillah
Io fratello preferisco non esternare il mio pensiero completamente pubblicamente ma se ti posso dire sinceramente una cosa,secondo me hai aperto una discussione che dà alito a equivoci,fraintendimenti e parole pesanti e mi dispiace dirtelo ma dai da fuori a chi legge alcune tue frasi una brutta impressione di te.Il tuo primo post era sul soffrire fisicamente l'astinenza e qui cominciamo a parlare della vita di coppia?

Riffletti molto sulle frasi che ho sottolineato.

Io non dico altro ma a mio avviso queste frasi sono da bannare.L'islam ha la soluzione per ogni nostro problema ma bisogna sempre impegnarsi per non farlo mai diventare un problema.

E ricorda sempre una cosa: un post che esterna rabbia e parole pesanti spesso delle volte ha un fondo di verità.

A mio avviso è stato completamente innopportuno iniziare con la storia del problema dell'astinenza( che è moolto discutibile ) con il fatto che il matrimonio non è per sempre e deve essere tutto a posto affinchè funzioni per tutta la vita.

Io non dico altro perchè lo ripeto anche io: Dio vede e a Lui nulla è nascosto.

Ancora oggi appoggio tutti coloro che affermano che ci si sposa una sola volta nella vita e al massimo(ma in casi eccezionali) 2 o più volte.

Ti sbagli quando dici '
il Matrimonio è una condivisione di idee, sentimenti, quoditianità, problemi ecc. ecc., tutte cose che debbono viaggiare sempre in perfetta condivisione'

E' una cosa che io non approvo.Il matrimonio è anche chiudere un occhio,guidare nel bene l'altra persona quando sbaglia,fare compromessi ma è PER SEMPRE. Bisogna sposarsi con questa convinzione.Se tutti pensassero come te che deve tutto filare liscio affinchè un matrimonio funzioni,ci sarebbero almeno un 50% in + di divorzi.E' una cosa assurda!

Rileggi le tue frasi attentamente:non è bello dire di una moglie ' è da capire e da scusare'

Rileggi le tue frasi.Ho letto un paio di commenti e lasciano molto a desiderare.
Prima di pensare al problema dell'astinenza e a un nuovo matrimonio per risolvere il problema fisico si deve pensare sempre a ricucire un rapporto e si pensa alle conseguenze che derivano dalla scelta del divorzio,su se stessi e sugli altri.

Io non capisco come si fa a chiudere un occhio su queste frasi.Assurdo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 4:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Iloveislam ha scritto:
Mahdi ha scritto:

Non posso fare a meno di rispettare Hammamet (mia moglie o ex moglie islamicamente parlando, ma in questo ci siamo chiariti privatamente e non intendo affrontare il discorso personale pubblicamente), perche ancora troppo attaccata al concetto matrimonio = tutta la vita insieme.Questo purtroppo non è così e se Insh'Allah un giorno avrò il dono di Dio di sposarmi una Musulmana credente, anch'io lo dovrò mettere in conto, che innanzi tutto un matrimonio può non essere per sempre, anche se ognuno di noi se lo auspica (logicamente), il Matrimonio è una condivisione di idee, sentimenti, quoditianità, problemi ecc. ecc., tutte cose che debbono viaggiare sempre in perfetta condivisione, altrimenti il matrimonio sfocia in un graduale stiamo bene soltanto quando..... ma stiamo male quando.....
Questa non è condivisione, questo non è un buon matrimonio.
Credo molto in Dio e nella sua immensa Misericordia, e spero che Insh'Allah riservi a tutti voi, a hammamet e a me stesso quello che più desideriamo dalla vita, Allah ne sa di più.
Amin


Bismillah
Io fratello preferisco non esternare il mio pensiero completamente pubblicamente ma se ti posso dire sinceramente una cosa,secondo me hai aperto una discussione che dà alito a equivoci,fraintendimenti e parole pesanti e mi dispiace dirtelo ma dai da fuori a chi legge alcune tue frasi una brutta impressione di te.Il tuo primo post era sul soffrire fisicamente l'astinenza e qui cominciamo a parlare della vita di coppia?

Riffletti molto sulle frasi che ho sottolineato.

Io non dico altro ma a mio avviso queste frasi sono da bannare.L'islam ha la soluzione per ogni nostro problema ma bisogna sempre impegnarsi per non farlo mai diventare un problema.

E ricorda sempre una cosa: un post che esterna rabbia e parole pesanti spesso delle volte ha un fondo di verità.

A mio avviso è stato completamente innopportuno iniziare con la storia del problema dell'astinenza( che è moolto discutibile ) con il fatto che il matrimonio non è per sempre e deve essere tutto a posto affinchè funzioni per tutta la vita.

Io non dico altro perchè lo ripeto anche io: Dio vede e a Lui nulla è nascosto.

Ancora oggi appoggio tutti coloro che affermano che ci si sposa una sola volta nella vita e al massimo(ma in casi eccezionali) 2 o più volte.

Ti sbagli quando dici '
il Matrimonio è una condivisione di idee, sentimenti, quoditianità, problemi ecc. ecc., tutte cose che debbono viaggiare sempre in perfetta condivisione'

E' una cosa che io non approvo.Il matrimonio è anche chiudere un occhio,guidare nel bene l'altra persona quando sbaglia,fare compromessi ma è PER SEMPRE. Bisogna sposarsi con questa convinzione.Se tutti pensassero come te che deve tutto filare liscio affinchè un matrimonio funzioni,ci sarebbero almeno un 50% in + di divorzi.E' una cosa assurda!

Rileggi le tue frasi attentamente:non è bello dire di una moglie ' è da capire e da scusare'

Rileggi le tue frasi.Ho letto un paio di commenti e lasciano molto a desiderare.
Prima di pensare al problema dell'astinenza e a un nuovo matrimonio per risolvere il problema fisico si deve pensare sempre a ricucire un rapporto e si pensa alle conseguenze che derivano dalla scelta del divorzio,su se stessi e sugli altri.

Io non capisco come si fa a chiudere un occhio su queste frasi.Assurdo

Salam, gia il fatto di non riuscire a capire se sto rispondendo ad un fratello o una sorella mi mette un po in difficoltà, comunque provo a darti un minimo di spiegazione a quello che hai scritto.
Questo Thread è stato estrapolato dal fratello Umar da un altro Thread dove si discuteva su prove a cui siamo messi di fronte, quindi già hai preso una cantonata in partenza, proprio perche mi hai giudicato male o sei arrivato/a a conclusioni che non rispondono a verità. Magari la prossima volta rifletti.
Secondo: non ho mai voluto parlare delle mie cose personali e se mia moglie è stata bannata già 3 volte è perche in ogni discussione in cui c'ero di mezzo io, direttamente o indirittamente lei è entrata a piedi uniti portando avanti le sue idee e sistematicamente bannata successivamente ai messaggi che scriveva e al modo di comportarsi verso gli altri utenti del Forum, restando IO al di fuori della discussione ogni qualcolta che lei ne entrava a far parte, proprio per non mettermi pubblicamnete alla berlina perche conosco quali sono le leggi nell'Islam, di non pubblicare i fatti personali e tenerseli per se (anche se all'inizio mi era capitat di farlo).
Terzo: Le cose tra me e mia moglie devono rimanere tra me e mia moglie, di certo non si arriva a chiedere la separazione perche è soltanto un problema di condivisione, parlo a livello generale, le coppie si possono separare per tanti motivi tra cui il fatto che non si riesce più a condividere la vita insieme, ma non solo quello.
Allora sono io che ti do un consiglio, la prossima volta non giudicare le persone se non le conosci o perche ti sei fatta un idea di loro, nel Forum ho imparato che non si giudica mai nessuno, si discute di problematiche legate all'Islam e il thread era partito proprio dal fatto che io cercavo un consiglio/un parere su come un uomo dovrebbe affrontare il problema "Astinenza" come fatto clinico inquanto comporta dolori al basso ventre e come fatto Religioso per cercare di rimanere più possibili Timorati di Dio e attaccati al suo Din.
Salam Alaikum Fratello /Sorella

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Ven Mar 01, 2013 4:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Non c'è problema fratello, mi spiace molto per la vostra situazione, e non farti problemi a frequentare il forum, sei sempre il benvenuto :)

Grazie Fratello Amani, spero di non essere stato scortese nel rispondere al fratello/sorella Iloveislam, cercherò di entrare il meno possibile a far parte delle discussioni, proprio per evitare quello che è successo.
ALLAHU AKBAR

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Mar 02, 2013 2:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Mahdi ha scritto:
Scusatemi ma avevo iniziato una discussione che ha preso una linea diversa da quella che volevo, ed è anche per questo motivo che un po di tempo fa ero "uscito" dal Forum proprio perche mi verrebbe di intervenire su tanti Thread, ma evito proprio per i motivi sopra successi.
Ancora tante scuse


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh,

Caro fratello, nulla di scusarti, non dipende da te se la tua ex-moglie continua a iscriversi su questo forum nonostante i ripetuti ban.
Secondo me non c'è alcuna ragione per smettere di intervenire: se vuoi evitare questo genere di problemi direi che basta smettere di affrontare pubblicamente le questioni relative al tuo ex-matrimonio e intervenire solo su altri argomenti.
Se poi hai bisogno di informazioni o consigli su questa questione, potrai scriverci in privato insha'Allah.

Ad ogni modo siamo fermamente intenzionati a proteggere la tua privacy ed il tuo onore su questo forum, e continueremo a bannare qualsiasi post che vada nella direzione contraria.

Iloveislam ha scritto:
Bismillah
Io fratello preferisco non esternare il mio pensiero completamente pubblicamente ma se ti posso dire sinceramente una cosa,secondo me hai aperto una discussione che dà alito a equivoci,fraintendimenti e parole pesanti e mi dispiace dirtelo ma dai da fuori a chi legge alcune tue frasi una brutta impressione di te.Il tuo primo post era sul soffrire fisicamente l'astinenza e qui cominciamo a parlare della vita di coppia?

Riffletti molto sulle frasi che ho sottolineato.


Fratello, il post di Mahdi è pienamente comprensibile solo da chi ha seguito la sua "vicenda" negli ultimi mesi, cosa che ho l'impressione tu non abbia fatto.
Per chiarire, Mahdi non è più sposato con la donna non-Musulmana di cui si parlava, per cui non c'è alcuna "vita di coppia" di cui parlare.

Iloveislam ha scritto:
Ancora oggi appoggio tutti coloro che affermano che ci si sposa una sola volta nella vita e al massimo(ma in casi eccezionali) 2 o più volte.


Eh?

Questa è l'idea cristian-hollywoodiana del matrimonio, non quella islamica.

Nell'Islam invece sono contemplate sia l'interruzione di un matrimonio che la poliginia.

Iloveislam ha scritto:
Io non capisco come si fa a chiudere un occhio su queste frasi.Assurdo


E' che hai semplicemente frainteso il significato dei post, visto che non avevi presente la storia che c'è dietro.

Chiarito ciò, il thread resta chiuso.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Tematiche maschili Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.059