Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Presentazione

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Ago 08, 2020 10:37 pm    Oggetto: Ads

Top
Alitaly
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 25/01/13 14:47
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 4:03 pm    Oggetto: Presentazione Rispondi citando

Buona giornata a tutti.
Premetto che sono un nuovo arrivato e che mi sono iscritto al foro sperando di avere una serie di risposte e suggerimenti a delle mie problematiche personali.
Sono ormai più di 2 anni che vivo in Arabia saudita e precedentemente ho vissuto altri 3 anni in paesi musulmani.
Nell'ultimo anno ho iniziato un processo di avvicinamento all'Islam con l'intenzione di convertirmi. Ho trovato una grande disponibilità' da parte di molti fratelli che si stanno prodigando nel darmi insegnamenti e consigli. Spero che con l'aiuto di Allah il percorso si concluda positivamente.
Sfortunatamente questa mia decisione non è' supportata da mia moglie che vive in Italia e questo sta creando una frattura nella nostra relazione matrimoniale peraltro già fredda da tempo e pertanto non so come finirà.
Nel frattempo uno dei miei tutori, un saudita, mi sta proponendo una volta convertito, di chiedere in sposa sua sorella che è una buona musulmana.
Come potete immaginare ho un sacco di domande sull'argomento:
A) la separazione e il successivo divorzio da un matrimonio cristiano sono accettati dalla religione islamica tenuto conto che il cambio di religione ne è stata una delle motivazioni?
B) dopo la conversione e' possibile per me sposare una donna musulmana anche se sono separato?
C) ai fini civili, sia in Italia che in Arabia saudita, devo aspettare i 3 anni di separazione e quindi il divorzio prima di potermi sposare di nuovo con rito islamico in Arabia Saudita?
Grazie a tutti coloro i quali mi vorranno aiutare.
AlItaly
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14960
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 7:46 pm    Oggetto: Re: Presentazione Rispondi citando

Alitaly ha scritto:
Buona giornata a tutti.
Premetto che sono un nuovo arrivato e che mi sono iscritto al foro sperando di avere una serie di risposte e suggerimenti a delle mie problematiche personali.
Sono ormai più di 2 anni che vivo in Arabia saudita e precedentemente ho vissuto altri 3 anni in paesi musulmani.
Nell'ultimo anno ho iniziato un processo di avvicinamento all'Islam con l'intenzione di convertirmi. Ho trovato una grande disponibilità' da parte di molti fratelli che si stanno prodigando nel darmi insegnamenti e consigli. Spero che con l'aiuto di Allah il percorso si concluda positivamente.


Buonasera alitaly, e benvenuto!

Accogliamo con gioia la notizia del tuo avvicinamento all'Islam: che Dio continui a guidarti e ti conceda il bene!

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda o informazioni tu voglia avere!

Alitaly ha scritto:
Sfortunatamente questa mia decisione non è' supportata da mia moglie che vive in Italia e questo sta creando una frattura nella nostra relazione matrimoniale peraltro già fredda da tempo e pertanto non so come finirà.
Nel frattempo uno dei miei tutori, un saudita, mi sta proponendo una volta convertito, di chiedere in sposa sua sorella che è una buona musulmana.


Il mio consiglio personale è di focalizzarti - al momento - unicamente sul tuo percorso di fede e sulla tua conversione, e di posticipare tale questione a dopo che avrai se Dio vuole "cementato" la tua conoscenza e pratica essenziale dell'Islam.

Questo non solo per una questione di "priorità", ma anche perché quella di un matrimonio è una scelta importante, ed ovviamente la religione ricopre un'importanza essenziale in questo. Cementare ed approfondire la propria comprensione essenziale del Din (Religione) prima di fare una scelta matrimoniale è molto importante perché ciò se Dio vuole esclude di fare tutta una serie di "passi falsi" che è più facile fare quando si è appena all'inizi, per poi magari rendersi conto, dopo qualche mese/anno, di aver sposato una persona non praticante o con grossi problemi a questo riguardo, col rischio che non solo non sia d'aiuto nel proprio percorso di costante miglioramento, ma che addirittura possa costituire un ostacolo in tale direzione.

Ma ovviamente non è affatto detto che questo sarà il caso anche con questa sorella di cui ti ha parlato il tuo "tutore" (?).

Venendo comunque alle tue domande:

Alitaly ha scritto:
A) la separazione e il successivo divorzio da un matrimonio cristiano sono accettati dalla religione islamica tenuto conto che il cambio di religione ne è stata una delle motivazioni?


Sì, soprattutto il secondo sottolineato. Ad ogni modo, islamicamente, quando sarai Musulmano sarà sufficiente comunicare oralmente alla tua attuale moglie (nel caso in cui essa non riesca ad accettare la tua conversione - che Allah la guidi), in termini chiari, la tua intenzione di lasciarla e divorziarla.

Alitaly ha scritto:
B) dopo la conversione e' possibile per me sposare una donna musulmana anche se sono separato?


E' possibile a prescindere perché un Musulmano può sposare fino a quattro mogli.

Attenzione però a celebrare solo "islamicamente" - e non farlo riconoscere dalla legge italiana - il tuo eventuale secondo matrimonio (finché non passino i consueti tre anni dal riconoscimento ufficiale della fine del primo), per evitare di incorrere nel reato (per la legge italiana) di "bigamia".

Alitaly ha scritto:
C) ai fini civili, sia in Italia che in Arabia saudita, devo aspettare i 3 anni di separazione e quindi il divorzio prima di potermi sposare di nuovo con rito islamico in Arabia Saudita?


Per effettuare unicamente il matrimonio islamico (non riconosciuto dalla legge italiana né comunicato all'ambasciata italiana), non è affatto necessario aspettare quei tre anni.

Ad ogni modo tempo non saremo in grado di aiutarti per quanto riguarda informazioni su leggi statali etc., vedi il regolamento della sezione dedicata a famiglia e matrimonio:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Mer Gen 30, 2013 10:05 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AsSalāmu `alaykum wa rahmatuLlāhi wa barakātuHu,
marḥaba, benvenuto, caro fratello!

Come avrai visto in questo foro potrai trovare tutte le dritte che ti servono e il nostro supporto e le nostre preghiere per te.
Quindi adesso dichiara subito la tua fede ad Allah e vedrai che tutto il resto sarà facile.
Non aspettare oltre. Dì "la ilaha illa Allah"

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Famiglia, matrimonio, genitori, figli e rapporti tra i generi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.035