Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Alcune domande "pratiche"

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Lug 15, 2020 6:10 pm    Oggetto: Ads

Top
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Giu 29, 2012 6:14 pm    Oggetto: Alcune domande "pratiche" Rispondi citando

Salam 3leykoum a tutti i fratelli e le sorelle del forum :-) Io mi chiamo Susanna, ho 19 anni ed abito vicino Roma...non so per quale ragione all'improvviso mi sono interessata all'Islam, ho sentito il bisogno di cercare informazioni...di conoscere la verità. Sono cresciuta in una famiglia per metà Cattolica e per metà atea, non sono stata battezzata perchè mia madre ha preferito che fossi io a scegliere, una volta grande, quale strada prendere. Ma io ho sempre creduto in Dio....e sono arrivata a leggere alcuni passi del Sacro Corano che, con mia grande sorpresa, mi hanno lasciato dentro una strana sensazione...ho trovato qualcosa di veramente Sacro, qualcosa che entra nel cuore, questo ho trovato nelle parole di Allah. Ma qui siamo in Italia...sicuramente in un paese più islamico sarebbe più semplice avvicinarsi e conoscere l'Islam, ma qui non posso far altro che pormi alcune domande pratiche su "come riuscire a vivere l'Islam in questo paese"..dopotutto io sono cresciuta con uno stile di vita occidentale...
Quindi le mie domande :
-Ho sempre avuto degli amici, maschi intendo, (semplici amici, sia chiaro) )dovrei interrompere i rapporti con loro se intendessi seguire gli insegnamenti del Corano? Non potrei avere piu amici?
- io non conosco nessun musulmano o musulmana, dove abito io non ci sono moschee, come potrei conoscere qualcuno, qualche sorella, che mi aiuti nel mio nuovo cammino?
- come devo comportarmi con i maschi in generale? i conoscenti, amici di famiglia, sconosciuti per strada? e se in futuro (manca ancora tanto a quel momento) volessi trovare un marito come farei a cercarlo se non ho conoscenze?
-Non avrei nessun problema ad indossare il velo (hijab), ma dove potrei trovare dei vestiti appropriati per ragazze musulmane qui in Italia (con pochi soldi, non vorrei chiedere troppo a mia madre, siamo iin difficoltà economiche purtroppo..)? dove trovo dei veli e dei vestiti che siano sia, come ho detto prima. appropriati, sia, però, non troppo "tradizionali", nel senso, qualcosa di carino che non attiri troppa attenzione qui tra gli altri italiani, insomma qualcosa per una ragazza giovane, che va a scuola e che si vorrebbe avvicinare a questa nuova vita? Sono sempre stata abituata agli abiti occidentali e vorrei andare per gradi, nel caso decidessi di fare questo cambiamento così grande..
-Frequento l'Istituto d'Arte...questo crea qualche problema? nel senso, le immagini di figure animate, i dipinti ecc...
- per quanto riguarda i film e la musica sono vietati a priori?
- come farei con il trucco? potrei mettere il fondotinta, la matita e il mascara, magari in piccole quantità, un trucco leggero...?
Scuate se ho scritto così tanto, ma ho tante cose da chiedere, ho tanto da imparare...non so se le domande possono sembrarvi stupide, ma sono le cose a cui ho pensato di più..
Ringrazio anticipatamente per le vostre eventuali risposte :-)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Giu 29, 2012 11:54 pm    Oggetto: Re: Alcune domande "pratiche" Rispondi citando

Benvenuta Susanna!

Sono molto felice di leggere il tuo post, Allah ti sta guidando in una maniera molto "diretta" e bella.

Susanna ha scritto:
Salam 3leykoum a tutti i fratelli e le sorelle del forum :-) Io mi chiamo Susanna, ho 19 anni ed abito vicino Roma...non so per quale ragione all'improvviso mi sono interessata all'Islam, ho sentito il bisogno di cercare informazioni...di conoscere la verità. Sono cresciuta in una famiglia per metà Cattolica e per metà atea, non sono stata battezzata perchè mia madre ha preferito che fossi io a scegliere, una volta grande, quale strada prendere. Ma io ho sempre creduto in Dio....e sono arrivata a leggere alcuni passi del Sacro Corano che, con mia grande sorpresa, mi hanno lasciato dentro una strana sensazione...ho trovato qualcosa di veramente Sacro, qualcosa che entra nel cuore, questo ho trovato nelle parole di Allah.


Allahu akbar!

Susanna ha scritto:
Ma qui siamo in Italia...sicuramente in un paese più islamico sarebbe più semplice avvicinarsi e conoscere l'Islam, ma qui non posso far altro che pormi alcune domande pratiche su "come riuscire a vivere l'Islam in questo paese"..dopotutto io sono cresciuta con uno stile di vita occidentale...


Come dico sempre in questi casi, non fasciarti la testa prima di romperla..
Né devi temere chissà quali difficoltà nell'accettare l'Islam in Italia. Grazie a Dio (alhamdulillah) negli ultimi anni stiamo assistendo ad un forte aumento di conversioni all'Islam, e questo contribuisce a rendere la situazione più semplice. Anche questioni "logistiche" come l'avere a disposizione centri islamici, macellerie islamiche e prodotti halal, abbigliamento, letteratura islamica, etc., stanno diventando più semplici mese dopo mese. Qualche decina d'anni fa avremmo sì potuto dire che ci sono diverse difficoltà nel vivere da Musulmani in Italia, ma oggigiorno non credo si possa più dire. Ovviamente, la componente di sacrifici personali resta sempre ed è essenziale ed ovvio che ci sia.

Risponderò se Dio vuole (insha'Allah) a tutte le domande di seguito, con l'intenzione di dirti la verità e spiegare le cose "per come sono", perché la verità va' sempre affermata e non c'è nulla da nascondere. Tieni però a mente, per più o meno tutte queste domande, che è molto importante il fattore-gradualità, soprattutto appena convertiti.
Cerca innanzitutto di chiarire nella tua mente quali sono le priorità, dopo di che poniti l'obiettivo di migliorare giorno dopo giorno, passo dopo passo. Certamente l'Islam va' praticato in ogni sua parte e non vi è alcuno spazio per modifiche o ammende, ma, dall'altra parte, non è realistico né praticabile nemmeno pensare di diventare da un giorno all'altro un "Musulmano perfetto e completo" che segue ogni più "piccolo" precetto ed ogni singolo atto raccomandato - sebbene ciò debba sempre restare l'obiettivo.

Susanna ha scritto:
-Ho sempre avuto degli amici, maschi intendo, (semplici amici, sia chiaro) )dovrei interrompere i rapporti con loro se intendessi seguire gli insegnamenti del Corano? Non potrei avere piu amici?


L'Islam invita al pudore ed alla modestia, e ciò inevitabilmente ha degli effetti anche sulle relazioni con le persone dell'altro genere. Insha'Allah col tempo, man mano che tali valori di modestia e pudore penetreranno sempre più a fondo nel tuo cuore e nella tua mentalità, ti accorgerai tu stessa del tuo "cambiamento" nel modo di porti con i tuoi compagni di classe maschi etc.; è in fondo necessario un cambio generale di prospettive e valori, dietro alle specifiche regole che pure si possono (e devono) implementare da subito (evitare contatti fisici, etc.).

Citazione:
- io non conosco nessun musulmano o musulmana, dove abito io non ci sono moschee, come potrei conoscere qualcuno, qualche sorella, che mi aiuti nel mio nuovo cammino?


All'inizio puoi tranquillamente appoggiarti a questo forum, che seppure virtuale, spero possa offrirti comunque un sostegno sufficiente. Dopo di che, insha'Allah vedremo di metterti in contatto con qualche sorella preparata ed affidabile della tua città.

Susanna ha scritto:
- come devo comportarmi con i maschi in generale? i conoscenti, amici di famiglia, sconosciuti per strada?


Essere modesta, evitare di attirare l'attenzione, evitare contatti fisici (baci, abbracci, strette di mano). Con gli sconosciuti sarà più facile, con amici di famiglia e conoscenti basterà spiegare in modo molto naturale e sereno.

Susanna ha scritto:
e se in futuro (manca ancora tanto a quel momento) volessi trovare un marito come farei a cercarlo se non ho conoscenze?


Non preoccuparti, vedrai che insha'Allah quando sarà il momento troverai un buon marito Musulmano; i contatti che spero riusciremo a fornirti saranno utili anche in tal senso, ma al momento ti consiglio di mettere da parte tale argomento: appena convertiti credo sia importare trovare la propria "dimensione", ed evitare il rischio di buttarsi tra le braccia di problemi che ancora non si è in grado di individuare, facendo errori di cui si rischierà di pentirsi per tutta la vita (non ti spaventare, non intendo nulla di strano; semplicemente il rischio di sposare qualcuno che non sia un buon Musulmano praticante e non ti conceda i tuoi diritti).

Susanna ha scritto:
-Non avrei nessun problema ad indossare il velo (hijab), ma dove potrei trovare dei vestiti appropriati per ragazze musulmane qui in Italia (con pochi soldi, non vorrei chiedere troppo a mia madre, siamo iin difficoltà economiche purtroppo..)? dove trovo dei veli e dei vestiti che siano sia, come ho detto prima. appropriati, sia, però, non troppo "tradizionali", nel senso, qualcosa di carino che non attiri troppa attenzione qui tra gli altri italiani, insomma qualcosa per una ragazza giovane, che va a scuola e che si vorrebbe avvicinare a questa nuova vita? Sono sempre stata abituata agli abiti occidentali e vorrei andare per gradi, nel caso decidessi di fare questo cambiamento così grande..


Sono sicuro che a Roma si possano trovare negozi di abbigliamento "islamico" dove puoi trovare qualcosa che faccia al caso tuo. E comunque, già in negozi e mercatini "normali" dovresti essere in grado di trovare diversi tipi di vestiti che possono comunque fare al caso di una Musulmana..

Susanna ha scritto:
-Frequento l'Istituto d'Arte...questo crea qualche problema? nel senso, le immagini di figure animate, i dipinti ecc...


Sì, le immagini di figure animate sono proibite, ma visto che sei già iscritta potresti tenere a mente la posizione di una delle quattro scuole giuridiche dell'Islam, che considera leciti i disegni anche di esseri animati, e proibisce solamente le statue e le immagini di esseri animati a tre dimensioni. Non che vada bene "pescare" tra posizioni di scuole diverse, ma nelle prime settimane da "convertita" ci può essere spazio per un minimo di flessibilità, finché si tratta comunque di opinioni valide e legittime.
Immagino tu sia comunque alla fine dei tuoi studi; una volta finito in questo Istituto potrai eventualmente cercare qualcosa di più compatibile con la pratica islamica - eventualmente pure sempre nel campo dell'arte e del design, ma rispettando i limiti stabiliti dalla Legge Sacra (Shari`ah).

Susanna ha scritto:
- per quanto riguarda i film e la musica sono vietati a priori?


La musica sì, è vietata (non il canto senza strumenti musicali); i film dipenderà dal contenuto...

Susanna ha scritto:
- come farei con il trucco? potrei mettere il fondotinta, la matita e il mascara, magari in piccole quantità, un trucco leggero...?


Puoi tranquillamente continuare a truccarti a casa; invece, di fronte ad estranei dell'altro sesso (di fronte ai quali è necessario l'hijab) si ritorna al discorso sul pudore e la modestia; vedi anche:

Fondotinta? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Susanna ha scritto:
Scuate se ho scritto così tanto, ma ho tante cose da chiedere, ho tanto da imparare...non so se le domande possono sembrarvi stupide, ma sono le cose a cui ho pensato di più..


Non c'è alcun problema, per noi è un piacere ed un dovere rispondere e fare il possibile per aiutarti in questo importantissimo percorso.
Per favore, continua pure a fare tutte le domande che ti passano per la testa, siamo qui apposta.

Infine ti ripeto; non lasciarti scoraggiare dalle regole.
L'Islam è sottomissione al nostro Creatore. Il procedimento è semplice e lineare.
Anzitutto dobbiamo riconoscere il nostro unico Creatore e Signore, i Suoi angeli, tutti i Suoi Profeti (l'ultimo essendo il Profeta Muhammad, Pace e Benedizioni su di lui), tutti i Suoi Libri, il Giorno del Giudizio, ed il Destino e la resurrezione dopo la morte.

Riconosciuto questo, siamo già Musulmani nel cuore, ed allora siamo già chiamati a testimoniare tale credenza (pronunciando la testimonianza di fede - Shahadah). Questo è il passo essenziale che costituisce la chiave per la nostra salvezza nell'Altra vita e l'unica possibilità di poter accedere al Paradiso.
Una volta riconosciuto ed affermato tutto ciò, è semplicemente una conseguenza impegnarsi ad obbedire agli ordini del nostro Creatore e ad astenerci da ciò che Egli ha proibito.

Dunque non focalizzarti ora sulle "questioni pratiche"; concentrati sulla tua fede. Rifletti con attenzione sul tuo credo, e sugli elementi essenziali dell'Islam. Se sei convinta che l'Islam è l'ultima rivelazione proveniente dall'Unico Dio, accettalo senza indugi, senza preoccuparti delle varie "questioni pratiche", dei "e poi come farò", dei "e se non riesco ad essere una Perfetta Musulmana sin dal primo minuto?", etc...

Pensa che in fondo, se sei già convinta della verità dell'Islam, accettarlo ora o tra cinque anni non cambia nulla dal punto di vista delle "questioni pratiche", visto che ad ogni modo, in entrambi i casi prima o poi dovrai affrontarle. Tanto vale iniziare "subito" e non perdere tempo prezioso.
Inoltre, se posticipi non hai alcuna garanzia che Allah ti concederà ancora del tempo. Mentre se accetti l'Islam non appena ti senti convinta, avrai almeno conquistato la chiave per il Paradiso, insha'Allah, e se anche non riuscissi a praticare "tutto subito perfettamente", almeno avresti compiuto il passo essenziale dal quale dipende la tua salvezza, ed un Musulmano peccatore è di gran lunga migliore di un ipotetico non-Musulmano "senza difetti".

Soprattutto, considera che, insha'Allah, se sei sincera Allah ti aiuterà e si prenderà cura dei tuoi primi passi e della tua pratica; tu chiedi a Dio di aiutarti, e vedrai che il Suo sostegno non mancherà.

Ti rimando infine a questo post:

Come accettare l’Islam? Come fare per diventare Musulmani? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Tienici informati e facci sapere se hai altre domande!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 8:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Ti ringrazio per aver risposto a tutte le mie domande :-)
Citazione:
Come dico sempre in questi casi, non fasciarti la testa prima di romperla..

lo so hai ragione, ho l'abitudine di vedere prima tutti i problemi in ogni situazione, vedo sempre tutto grigio anche quando non ce n'è motivo!
Ma sono sicura della mia decisione e non voglio lasciarmi scoraggiare da niente, ho ancora molto da imparare (quasi tutto anzi), ma vado avanti a piccoli passi...ad esempio sto cercando di imparare la scrittura araba, per poter leggere le preghiere direttamente nella loro lingua originale e non vedo l'ora di riuscirci!
Per la scuola, si, ho quasi finito mi manca solo l'ultimo anno, dopodichè cambierò totalmente strada (ho scelto a 15 anni quella scuola, ma ho capito che l'arte non fa per me...) e mi iscriverò alla facoltà di medicina :-)
- Per quanto riguarda la Shahadah...sapevo che se si va in moschea ti viene rilasciato un foglio che attesta che si è effettivamente Musulmani..a cosa serve esattamente? Se non ce l'ho ho qualche limitazione di qualsiasi genere?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2138

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 11:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 'alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh,
sono felicissima del tuo ritorno all'islam, che Allah ti guidi sempre (e anche a tutti noi :), amin.

la shahada è valida se fatta con convinzione e con il cuore, il certificato dovrebbe servirti solamente per poter fare il Hajj dato che i non musulmani non possono andarci, per loro è vietato, e per chi si sia convertito richiedo appunto quel certificato.. a parte questo non saprei per cos'altro ti potrebbe servire.. ma difronte a Dio sei musulmana a tutti gli effetti, Lui non ha bisogno di certificati :)

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 11:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Ma sono sicura della mia decisione e non voglio lasciarmi scoraggiare da niente, ho ancora molto da imparare (quasi tutto anzi), ma vado avanti a piccoli passi...ad esempio sto cercando di imparare la scrittura araba, per poter leggere le preghiere direttamente nella loro lingua originale e non vedo l'ora di riuscirci!



Salam Aleikum
Anche io come te ho cominciato questo percorso circa un anno fa, e da 2 mesi sono convertito, essere Musulmano mi ha fatto cambiare dalla notte al giorno, anch'io come te mi pongo tante domande e spesso ho deto al fratello Umar "spero di diventare un bravo Musulmano". Adesso giorno per giorno leggo e mi sta venendo sempre più naturale alcuni comportamenti, anche se devo ancora risolvere tante problematiche sopratutto famigliari, ma con l'aiuto di DIO swt spero di risolverle al più presto Insh'Allah. Per quanto riguarda le preghiere e la giusta pronuncia io mi sono trovato molto bene seguendo e "lezioni" su You tube. Di sotto ti riporto un link e comunque sono 7 /8 lezioni dove impari tutto per bene la Salat
Scusami questo è il video num. 6, logicamente parti dal num. 1, scusa era solo per precisare.
la Pace e le benedizioni siano su tutti noi

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 12:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Assalamu 'alaikum wa rahmatullahi wa barakatuh,
sono felicissima del tuo ritorno all'islam, che Allah ti guidi sempre (e anche a tutti noi :), amin.

la shahada è valida se fatta con convinzione e con il cuore, il certificato dovrebbe servirti solamente per poter fare il Hajj dato che i non musulmani non possono andarci, per loro è vietato, e per chi si sia convertito richiedo appunto quel certificato.. a parte questo non saprei per cos'altro ti potrebbe servire.. ma difronte a Dio sei musulmana a tutti gli effetti, Lui non ha bisogno di certificati :)

Grazie ho capito, in questo caso penso che pronuncerò presto la mia Shahada (anche oggi..non so onestamente perchè non l'ho ancora fatto!) e in seguito renderò la cosa "ufficiale" nella moschea ;-)

Citazione:
Anche io come te ho cominciato questo percorso circa un anno fa, e da 2 mesi sono convertito, essere Musulmano mi ha fatto cambiare dalla notte al giorno

è verissimo questo, non so spiegarlo ma da quando mi sono convinta sento che sta cambiando qualcosa in me e sono felicissima che Allah (Colui che guida) mi abbia donato l'Islam e la Verità !
Ti ringrazio per il link ai video, mi saranno sicuramente utilissimi!

Che la Pace sia con tutti voi
Top
Profilo Invia messaggio privato
zahra26
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 21/12/08 08:43
Messaggi: 586
Residenza: roma madhab: hanafi

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 1:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao susanna,

che bello leggerti..la tua storia rispecchia in parte la mia..spero il forum gestito benissimo dai fratelli e sorelle ti sia di aiuto!

p.s io cmq sono di roma, se ti dovesse servire un aiuto. ad esempio, solo per dirti degli abiti, alla moschea grade di roma se vieni di venerdì c'è un mercatino che vende di tutto ( dai cibi- alimenti halal, libri sull' Islam, e vestiario islamico hijab, abaya etc)

un saluto!
Zahra

_________________
Subhanaka-Llahuma Rabbana wa bi-hamdik ALLAH-umma ighfir li
Gloria a te o ALLAH nostro Signore a te solo la lode o ALLAH perdonami
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Ma sono sicura della mia decisione e non voglio lasciarmi scoraggiare da niente, ho ancora molto da imparare (quasi tutto anzi), ma vado avanti a piccoli passi...ad esempio sto cercando di imparare la scrittura araba, per poter leggere le preghiere direttamente nella loro lingua originale e non vedo l'ora di riuscirci!


Ottimo! Insha'Allah più avanti spero che riusciremo a darti dei contatti di buone sorelle a Roma che ti potranno aiutare anche in questo..

Susanna ha scritto:
Per la scuola, si, ho quasi finito mi manca solo l'ultimo anno, dopodichè cambierò totalmente strada (ho scelto a 15 anni quella scuola, ma ho capito che l'arte non fa per me...) e mi iscriverò alla facoltà di medicina :-)


Problema risolto, dunque! :-)
Pensa inoltre che in base alla specializzazione che scegli potrai essere molto utile a tante donne Musulmane, e se studi con questa intenzione il tuo stesso studio sarà molto ricompensato!

Susanna ha scritto:
- Per quanto riguarda la Shahadah...sapevo che se si va in moschea ti viene rilasciato un foglio che attesta che si è effettivamente Musulmani..a cosa serve esattamente? Se non ce l'ho ho qualche limitazione di qualsiasi genere?


Come ti ha già detto la sorella Starlight, in pratica serve soltanto per poter ottenere il visto per il pellegrinaggio (Hajj); non c'è altro "valore" in quel certificato, solo questioni burocratiche.

Inoltre, non è affatto necessario pronunciare la Shahadah in moschea o davanti a dei testimoni.

Susanna ha scritto:
Grazie ho capito, in questo caso penso che pronuncerò presto la mia Shahada (anche oggi..non so onestamente perchè non l'ho ancora fatto!) e in seguito renderò la cosa "ufficiale" nella moschea ;-)


Ottimo, Allahu akbar!
Sì, decisamente questo è il procedimento migliore, e ti invitiamo a pronunciarla subito; questo articolo può esserti d'aiuto:

Come accettare l’Islam? Come fare per diventare Musulmani? -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mi raccomando, tienici aggiornati; è sempre un piacere condividere la gioia di una nuova Shahadah, e così ti possiamo dare il "benvenuto" nella Ummah del Migliore della Creazione, il Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui)!

E non farti problemi a fare eventuali domande o richieste di chiarimenti etc.; siamo qui apposta!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2138

MessaggioInviato: Lun Lug 02, 2012 4:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

ehm, io non avevo capito :/ pensavo che l'avevi già pronunciato la shahada @.@


allora non aspettare, non devi per forza avere un certificato per essere musulmana, se nel tuo cuore accetti che il Profeta Muhammad s.a.s era un vero messaggero di Dio, e che non c'è Dio all'infuori di Allah, e che il Qur'an è la parola di Dio, praticamente sei già musulmana.. ecco come pronunciare la shahada (testimonianza di fede) in arabo:

Ašhadu an la ilàha illa Allàh - wa ašhadu anna Muhammadan Rasùl' Allàh!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
una sorella
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 09/09/08 12:16
Messaggi: 184
Residenza: V°

MessaggioInviato: Gio Lug 12, 2012 7:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu 'alaykum Susanna,
come procede? :-) Tienici aggiornati, mi raccomando...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Gio Lug 12, 2012 7:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

studia bene mi raccomando :) come stò facendo io, prima di fare il grande passo stò valutando tutto con attenzione e sopratutto bisogna veramente sentirsi pronti e credo che una volta "affrontato" sopratutto le persone che ti sono più care ( i genitori ) già molto in discesa e l'Altissimo ti infonderà coraggio lungo la grande via che durerà tutta la vita :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2138

MessaggioInviato: Gio Lug 12, 2012 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
studia bene mi raccomando :) come stò facendo io, prima di fare il grande passo stò valutando tutto con attenzione e sopratutto bisogna veramente sentirsi pronti e credo che una volta "affrontato" sopratutto le persone che ti sono più care ( i genitori ) già molto in discesa e l'Altissimo ti infonderà coraggio lungo la grande via che durerà tutta la vita :)


Mashallah Yuki, sento già "profumo d'Islam" nel tuo discorso. LOL. che Allah vi conceda tantissimo iman(fede) e coraggio per affrontare tutto e tutti ( e anche a me e a tutti noi:) Amin.

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Gio Lug 12, 2012 8:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
studia bene mi raccomando :) come stò facendo io, prima di fare il grande passo stò valutando tutto con attenzione e sopratutto bisogna veramente sentirsi pronti e credo che una volta "affrontato" sopratutto le persone che ti sono più care ( i genitori ) già molto in discesa e l'Altissimo ti infonderà coraggio lungo la grande via che durerà tutta la vita :)


Ma se una persona è già convinta degli elementi essenziali non è affatto consigliabile di posticipare, né è assolutamente necessario studiare ogni ogni singolo precetto dei dettaglio; quello potrà essere fatto dopo la Shahadah, gradualmente nei mesi ed anni e decenni che servono per continuare ad ampliare le nostre conoscenze.

Dio ci chiede di testimoniare la nostra fede in alcuni elementi essenziali fondamentali (l'Unicità di Dio; la missione profetica del Profeta Muhammad Pace e Benedizioni su di lui, e di tutti gli altri Profeti; credere nelle rivelazioni divine: il Corano e gli originali di Torah, Vangelo, etc.; negli Angeli, nel Giorno del Giudizio e nel Destino, che il bene ed il male vengono da Allah). Questi elementi essenziali contengono in nuce tutti gli insegnamenti (se io credo che il Qur'an è la Parola di Dio, accetterò tutto ciò che contiene; se credo che il Profeta Muhammad Pace e Benedizioni su di lui è l'ultimo Messaggero inviato da Dio, ed il Qur'an ordina di obbedirgli, accetterò tutto ciò che ordina), ed a quel punto siamo già alla fase successiva: mettere in pratica quanto contenuto in ciò che già si è accettato essere proveniente da Dio.

Quindi, non è necessario conoscere nel dettaglio tutti gli insegnamenti; nel momento in cui una persona ha fede negli elementi essenziali dell'Islam, è importante che accetti l'Islam il prima possibile pronunciando la testimonianza di fede, così che possa "conquistare" la salvezza ed il suo posto in Paradiso, se Dio vuole. La parte di studio degli insegnamenti c'è comunque, ma invece di metterla prima della Shahada (posticipandola inutilmente di chissà quanto), la porrà dopo la Shahadah, così da poter anche direttamente praticare già subito ciò che pian piano impara.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Gio Lug 12, 2012 8:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Yuki ha scritto:
studia bene mi raccomando :) come stò facendo io, prima di fare il grande passo stò valutando tutto con attenzione e sopratutto bisogna veramente sentirsi pronti e credo che una volta "affrontato" sopratutto le persone che ti sono più care ( i genitori ) già molto in discesa e l'Altissimo ti infonderà coraggio lungo la grande via che durerà tutta la vita :)


Ma se una persona è già convinta degli elementi essenziali non è affatto consigliabile di posticipare, né è assolutamente necessario studiare ogni ogni singolo precetto dei dettaglio; quello potrà essere fatto dopo la Shahadah, gradualmente nei mesi ed anni e decenni che servono per continuare ad ampliare le nostre conoscenze.

Dio ci chiede di testimoniare la nostra fede in alcuni elementi essenziali fondamentali (l'Unicità di Dio; la missione profetica del Profeta Muhammad Pace e Benedizioni su di lui, e di tutti gli altri Profeti; credere nelle rivelazioni divine: il Corano e gli originali di Torah, Vangelo, etc.; negli Angeli, nel Giorno del Giudizio e nel Destino, che il bene ed il male vengono da Allah). Questi elementi essenziali contengono in nuce tutti gli insegnamenti (se io credo che il Qur'an è la Parola di Dio, accetterò tutto ciò che contiene; se credo che il Profeta Muhammad Pace e Benedizioni su di lui è l'ultimo Messaggero inviato da Dio, ed il Qur'an ordina di obbedirgli, accetterò tutto ciò che ordina), ed a quel punto siamo già alla fase successiva: mettere in pratica quanto contenuto in ciò che già si è accettato essere proveniente da Dio.

Quindi, non è necessario conoscere nel dettaglio tutti gli insegnamenti; nel momento in cui una persona ha fede negli elementi essenziali dell'Islam, è importante che accetti l'Islam il prima possibile pronunciando la testimonianza di fede, così che possa "conquistare" la salvezza ed il suo posto in Paradiso, se Dio vuole. La parte di studio degli insegnamenti c'è comunque, ma invece di metterla prima della Shahada (posticipandola inutilmente di chissà quanto), la porrà dopo la Shahadah, così da poter anche direttamente praticare già subito ciò che pian piano impara.


hai detto bene :) ma so che è una scelta fra le più importanti della vita e la compirò quando mi sentirò veramente pronta e se troverò il modo di parlarne con i miei e devo sopratutto parlare con me stessa in base a quello che sento e sentirò e l'Altissimo è misericodioso con i timidi :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Lug 13, 2012 11:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusate se non ho piu dato mie notizie! comunque sono ancora allo stesso punto...io sono convinta della mia scelta, ho soltanto paura, so che non dovrei averne, è irrazionale...non so come la prenderebbe la mia famiglia, per mia madre nn credo che sarà un problema, forse piu una sorpresa...ma il resto della famiglia...loro non capirebbero, sono atei, loro non sentono Dio come invece lo sentiamo noi, non lo comprendono e questo mi dispiace...non so come potrebbero reagire, sembra stupido ma questo mi spaventa...so che incontrerò degli ostacoli e vorrei affrontarli al meglio...ricordo una volta stavo andando a scuola, prendo l'autobus tutte le mattine per arrivare, ecco quel giorno c'era una ragazza alla fermata, una ragazza col velo, avrà avuto l'età mia, prendeva quell'autobus anche lei alcune volte...beh l'autista di turno quella mattina non si è fermato, lei aveva fatto il cenno per fermarlo e lui è andato dritto, l'ha fatto apposta...mi è capitato altre volte di vedere scene del genere, poche, fortunatamente, ma sono cose che mi fanno male...l'ignoranza della gente mi fa male, rifiutano la verità e si permettono di giudicare chi invece riesce ad andare oltre...non lo so, odio questi dubbi, vorrei fregarmene e invece mi tormentano...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Ven Lug 13, 2012 11:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Scusate se non ho piu dato mie notizie! comunque sono ancora allo stesso punto...io sono convinta della mia scelta, ho soltanto paura, so che non dovrei averne, è irrazionale...non so come la prenderebbe la mia famiglia, per mia madre nn credo che sarà un problema, forse piu una sorpresa...ma il resto della famiglia...loro non capirebbero, sono atei, loro non sentono Dio come invece lo sentiamo noi, non lo comprendono e questo mi dispiace...non so come potrebbero reagire, sembra stupido ma questo mi spaventa...so che incontrerò degli ostacoli e vorrei affrontarli al meglio...ricordo una volta stavo andando a scuola, prendo l'autobus tutte le mattine per arrivare, ecco quel giorno c'era una ragazza alla fermata, una ragazza col velo, avrà avuto l'età mia, prendeva quell'autobus anche lei alcune volte...beh l'autista di turno quella mattina non si è fermato, lei aveva fatto il cenno per fermarlo e lui è andato dritto, l'ha fatto apposta...mi è capitato altre volte di vedere scene del genere, poche, fortunatamente, ma sono cose che mi fanno male...l'ignoranza della gente mi fa male, rifiutano la verità e si permettono di giudicare chi invece riesce ad andare oltre...non lo so, odio questi dubbi, vorrei fregarmene e invece mi tormentano...


di fronte a certe cose l'unica cosa da fare e non rassegnarsi, fotografare con la cam del cellulare la targa e il numero del tram e presentare denuncia perchè il conducente è tenuto per il suo lavoro a fermarsi. Purtroppo non è la prima volta che ci sono conducenti razzisti ( più che razzisti dei c****i ( scusate la parola ) ma non ci sono solo loro. L'Italia è così scarsamente meritocratica,ipocrita,ottusa e finta in tutti i servizi PUBBLICI ( in realtà in mano a mafie politiche e sociali da far spavento ).

coraggio ! di certo tu almeno stai cercando di essere coerente in quel che senti a differenza di laici finti ( e che baciano i preti ), cattolici finti ( che tradiscono il vangelo dietro a soldi e a ragazzine ), antirazzisti finti ( che parlano di razzismo ma temono il contatto del diverso nella vita di tutti i giorni ).

un abbraccio forte, non sei sola, anchio sono nel marasma più totale dell'incertezza e dopotutto lo siamo quasi tutti noi nel forum come te :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Sab Lug 14, 2012 12:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
hai detto bene :) ma so che è una scelta fra le più importanti della vita e la compirò quando mi sentirò veramente pronta e se troverò il modo di parlarne con i miei e devo sopratutto parlare con me stessa in base a quello che sento e sentirò e l'Altissimo è misericodioso con i timidi :)


Mi rendo conto che diamo l'impressione di "metter fretta", ma non è proprio così.
Più che altro vogliamo cercare di sconfiggere i tipici ragionamenti/sussurri satanici che sono quasi la norma ogni volta che una persona si avvicina all'Islam. Siccome abbiamo una certa esperienza di questi, cerchiamo di mostrare la "procedura" corretta e le effettive priorità, poi ovviamente nessuno qui può costringerti a fare questo passo se ancora non ti senti pienamente convinta. Ma ti continueremo a ripetere che non appena ti sentirai insha'Allah convinta, non lasciarti frenare da alcuna preoccupazione ("non so come fare per la preghiera"/"come dirlo ai miei genitori/marito/moglie/fidanzato/a", etc..).

Per qualsiasi cosa siamo qui, insha'Allah.. :-)

Susanna ha scritto:
Scusate se non ho piu dato mie notizie! comunque sono ancora allo stesso punto...io sono convinta della mia scelta, ho soltanto paura, so che non dovrei averne, è irrazionale...non so come la prenderebbe la mia famiglia, per mia madre nn credo che sarà un problema, forse piu una sorpresa...ma il resto della famiglia...loro non capirebbero, sono atei, loro non sentono Dio come invece lo sentiamo noi, non lo comprendono e questo mi dispiace...non so come potrebbero reagire, sembra stupido ma questo mi spaventa...so che incontrerò degli ostacoli e vorrei affrontarli al meglio...


Capisco cosa intendi sorella, ma il modo migliore di affrontarli è iniziare già subito ad affrontarli, così insha'Allah avrai pure più tempo per risolverli (prima inizi, più tempo hai).
Senza contare poi che non è mica necessario fare un annuncio pubblico a tutti i tuoi parenti vicini e lontani che sei diventata Musulmana (l'importante è non negarlo, perché ciò ti riporterebbe fuori dall'Islam)!
Certo ai tuoi genitori sarà difficile nasconderlo, ma non pensare a tutti i parenti; insha'Allah lo capiranno gradualmente.
Ora la cosa più importante per te è conquistare la "chiave" per la tua salvezza e per il Paradiso; tutto il resto viene dopo (sia cronologicamente che come priorità).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Sab Lug 14, 2012 9:14 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Mi rendo conto che diamo l'impressione di "metter fretta", ma non è proprio così.
Più che altro vogliamo cercare di sconfiggere i tipici ragionamenti/sussurri satanici che sono quasi la norma ogni volta che una persona si avvicina all'Islam. Siccome abbiamo una certa esperienza di questi, cerchiamo di mostrare la "procedura" corretta e le effettive priorità, poi ovviamente nessuno qui può costringerti a fare questo passo se ancora non ti senti pienamente convinta. Ma ti continueremo a ripetere che non appena ti sentirai insha'Allah convinta, non lasciarti frenare da alcuna preoccupazione ("non so come fare per la preghiera"/"come dirlo ai miei genitori/marito/moglie/fidanzato/a", etc..).

Per qualsiasi cosa siamo qui, insha'Allah.. :-)


spero che quello che stò facendo e pensando non sia di ispirazione satanica°° io stò cercando di trovare un punto di equilibrio dentro me stessa e in rapporto con il mondo. Io voglio un mare di bene ai miei, sopratutto a mia madre. Non so come potrebbe reagire pur essendo lei forte,dolce e amorevole e insieme abbiamo fatto anche douza e pregato per i cari del ramo famigliare di mia madre tramite i sutra del Norito. Nella mia anima persiste la visione delle cose ereditata da mia madre e fiera delle mie radici culturali di via materna.

Ci sono molte cose in comune fra l'ordine delle cose dell'Altissimo e l'ordine delle cose scaturito dall'unione di Izanami e Ikanagi e può essere in teoria armonia ma anche contrasto che già di per sè rappresenta il conflitto nella mia anima e nel cuore.

Trovare le parole giuste per mia madre e creare distacco pur nell'affetto filiale-materno è una grande prova.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Dom Lug 15, 2012 5:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
io stò cercando di trovare un punto di equilibrio dentro me stessa e in rapporto con il mondo.


Sicuramente la cosa più importante è comprendere la Verità.
Soltanto il riconoscimento della Verità e del Vero (Dio) può essere la vera base di un'autentico equilibrio ed armonia dentro noi stessi e con il mondo circostante.
Perché a quel punto raggiungiamo la consapevolezza di quale sia il nostro ruolo in questo mondo, quale sia il senso della nostra vita, quale debba essere lo scopo ed obiettivo delle nostre vite.

Yuki ha scritto:
Io voglio un mare di bene ai miei, sopratutto a mia madre. Non so come potrebbe reagire pur essendo lei forte,dolce e amorevole


Vedi Yuki, accettare l'Islam non significa dove rinunciare all'affetto verso i propri genitori. Né significa "allontanarci" da loro. Anzi, innanzitutto significa cercare di avvicinare loro stessi a Dio, dopo averne noi stessi riconosciuto l'Unicità e Signoria.
Possiamo scegliere di vivere vicino ai nostri genitori soltanto in questa vita. O possiamo scegliere di stare vicino ai nostri genitori ed avvicinarli a Dio, in modo poi da essere assieme a loro (i nostri genitori) anche nell'altra vita.

Al momento preoccupati di te stessa. Di come allacciare tu stessa il tuo rapporto con Dio, e come mantenere questo rapporto (ovverosia tramite ciò che Dio stesso ha stabilito). Solo allora potrai preoccuparti di "connettere" effettivamente anche tua madre a Dio, insha'Allah, e sarà allora che il rapporto tra voi sarà forte come non mai.

Yuki ha scritto:
e insieme abbiamo fatto anche douza e pregato per i cari del ramo famigliare di mia madre tramite i sutra del Norito. Nella mia anima persiste la visione delle cose ereditata da mia madre e fiera delle mie radici culturali di via materna.


Beh, se è per questo pure io ho fatto il chierichetto, frequentato la chiesa (non per molto quando poi sono cresciuto un minimo), etc..
Ma non possiamo restare necessariamente prigionieri di ciò che è stato anche se vediamo la Luce della Verità.
Così come una giusta, accettabile, limitata fierezza delle proprie radici etnico-culturali non ci può spingere alla superbia ed all'arroganza.
Da una parte, ogni cultura (in senso di cultura umana) contiene aspetti positivi e negativi; l'Islam è venuto per frantumare gli aspetti negativi di qualsiasi cultura, e permettere all'umanità una crescita culturale su basi autentiche.
Dall'altra, nella nostra etnia (qualunque essa sia) non c'è alcuna ragione che ci permetta di elevarci al di sopra di altre creature, creature anch'esse dello stesso Dio tanto quanto noi. Dio ha creato le diverse "etnie" e popoli così che potessimo riconoscerci tra di noi, identificarci; non come fattore di divisione, arroganza, cieca obbedienza a quanto tramandato dagli avi a prescindere dalla sua correttezza.
E Dio in molti versetti del Qur'an ci intima a "setacciare", indagare la correttezza o meno di quanto semplicemente "tramandato" dai nostri avi.

E l'unica vera fonte affidabile riguardo il regno dell'"Invisibile" (ciò che è precluso alla nostra conoscenza empirica in questo mondo: la realtà del Giorno del Giudizio, la realtà dell'anima, la vita dopo la morte, etc.) non è ciò che questa o quella cultura tramanda, bensì è la Rivelazione divina e ciò di cui Dio ci informa: e chi sa meglio di lui la realtà di qualsiasi cosa?

Questo thread è legato ad un altro contesto storico-culturale, ma il ragionamento vale pure per qualsiasi altro; ti invito a leggerlo:

Conversione all'Islam e tradizioni europee -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Yuki ha scritto:
Ci sono molte cose in comune fra l'ordine delle cose dell'Altissimo e l'ordine delle cose scaturito dall'unione di Izanami e Ikanagi e può essere in teoria armonia ma anche contrasto che già di per sè rappresenta il conflitto nella mia anima e nel cuore.


Dio è il Dio unico, il Principio di ogni cosa, il Creatore di tutte le cose. Egli non ha associati né simili, ed esercita il Suo potere in assoluta indipendenza, senza il bisogno di alcun "aiuto" o "collaborazione".
Questa è l'essenza del Messaggio portato da tutti i Profeti, compresi anche eventuali Profeti che siano giunti secoli/millenni fa pure in Giappone..
E la rivelazione ultima e definitiva data al Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui) enuncia tale verità del monoteismo nel modo più chiaro.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Dom Lug 15, 2012 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Yuki ha scritto:
io stò cercando di trovare un punto di equilibrio dentro me stessa e in rapporto con il mondo.


Sicuramente la cosa più importante è comprendere la Verità.
Soltanto il riconoscimento della Verità e del Vero (Dio) può essere la vera base di un'autentico equilibrio ed armonia dentro noi stessi e con il mondo circostante.
Perché a quel punto raggiungiamo la consapevolezza di quale sia il nostro ruolo in questo mondo, quale sia il senso della nostra vita, quale debba essere lo scopo ed obiettivo delle nostre vite.

Yuki ha scritto:
Io voglio un mare di bene ai miei, sopratutto a mia madre. Non so come potrebbe reagire pur essendo lei forte,dolce e amorevole


Vedi Yuki, accettare l'Islam non significa dove rinunciare all'affetto verso i propri genitori. Né significa "allontanarci" da loro. Anzi, innanzitutto significa cercare di avvicinare loro stessi a Dio, dopo averne noi stessi riconosciuto l'Unicità e Signoria.
Possiamo scegliere di vivere vicino ai nostri genitori soltanto in questa vita. O possiamo scegliere di stare vicino ai nostri genitori ed avvicinarli a Dio, in modo poi da essere assieme a loro (i nostri genitori) anche nell'altra vita.

Al momento preoccupati di te stessa. Di come allacciare tu stessa il tuo rapporto con Dio, e come mantenere questo rapporto (ovverosia tramite ciò che Dio stesso ha stabilito). Solo allora potrai preoccuparti di "connettere" effettivamente anche tua madre a Dio, insha'Allah, e sarà allora che il rapporto tra voi sarà forte come non mai.

Yuki ha scritto:
e insieme abbiamo fatto anche douza e pregato per i cari del ramo famigliare di mia madre tramite i sutra del Norito. Nella mia anima persiste la visione delle cose ereditata da mia madre e fiera delle mie radici culturali di via materna.


Beh, se è per questo pure io ho fatto il chierichetto, frequentato la chiesa (non per molto quando poi sono cresciuto un minimo), etc..
Ma non possiamo restare necessariamente prigionieri di ciò che è stato anche se vediamo la Luce della Verità.
Così come una giusta, accettabile, limitata fierezza delle proprie radici etnico-culturali non ci può spingere alla superbia ed all'arroganza.
Da una parte, ogni cultura (in senso di cultura umana) contiene aspetti positivi e negativi; l'Islam è venuto per frantumare gli aspetti negativi di qualsiasi cultura, e permettere all'umanità una crescita culturale su basi autentiche.
Dall'altra, nella nostra etnia (qualunque essa sia) non c'è alcuna ragione che ci permetta di elevarci al di sopra di altre creature, creature anch'esse dello stesso Dio tanto quanto noi. Dio ha creato le diverse "etnie" e popoli così che potessimo riconoscerci tra di noi, identificarci; non come fattore di divisione, arroganza, cieca obbedienza a quanto tramandato dagli avi a prescindere dalla sua correttezza.
E Dio in molti versetti del Qur'an ci intima a "setacciare", indagare la correttezza o meno di quanto semplicemente "tramandato" dai nostri avi.

E l'unica vera fonte affidabile riguardo il regno dell'"Invisibile" (ciò che è precluso alla nostra conoscenza empirica in questo mondo: la realtà del Giorno del Giudizio, la realtà dell'anima, la vita dopo la morte, etc.) non è ciò che questa o quella cultura tramanda, bensì è la Rivelazione divina e ciò di cui Dio ci informa: e chi sa meglio di lui la realtà di qualsiasi cosa?

Questo thread è legato ad un altro contesto storico-culturale, ma il ragionamento vale pure per qualsiasi altro; ti invito a leggerlo:

Conversione all'Islam e tradizioni europee -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Yuki ha scritto:
Ci sono molte cose in comune fra l'ordine delle cose dell'Altissimo e l'ordine delle cose scaturito dall'unione di Izanami e Ikanagi e può essere in teoria armonia ma anche contrasto che già di per sè rappresenta il conflitto nella mia anima e nel cuore.


Dio è il Dio unico, il Principio di ogni cosa, il Creatore di tutte le cose. Egli non ha associati né simili, ed esercita il Suo potere in assoluta indipendenza, senza il bisogno di alcun "aiuto" o "collaborazione".
Questa è l'essenza del Messaggio portato da tutti i Profeti, compresi anche eventuali Profeti che siano giunti secoli/millenni fa pure in Giappone..
E la rivelazione ultima e definitiva data al Profeta Muhammad (Pace e Benedizioni su di lui) enuncia tale verità del monoteismo nel modo più chiaro.


sono bellissime le tue parole e ne sono commossa ( davvero ! ). La più grande prova di amore verso l'Altissimo sta proprio nell'amarlo amando le sue creature quali i nostri genitori. Trovare le parole giuste,elaborare un rapporto con essi è uno dei tanti modi in cui l'Altissimo mette alla prova per dimostrare anche verso se stessi la solennità e responsabilità dell'atto stesso di conversione che per me ha valore sacro di alto Giuramento. Quando si fa giuramento lo si fa anche per onorare se stessi in tante cose, giurare per poi rompere l'impegno preso non è solo un male verso l'altro ma sopratutto verso se stessi che perdiamo il senso stesso della nostra vita e del nostro ruolo nel mondo ( siamo nati non per essere il nulla ma per essere mattoni vivi della grande volta dell'universo ).

se mi sentirò alla fine pronta, mi riprometto che nella mia casa non ci sarà rottura ma armonia. La mia camera la mia moschea insieme al salotto dove vi è l'altarino dei cari defunti di mia madre e se possibile ( e io vorrei ) non mi rifiuterò di essere seduta a fianco di mia madre continuando il rispettoso legame ( e dolcissimo ) con la sua famiglia pur non pronunciando i sutra.

Se farò la Shahadah un giorno, da quel momento sarà tutto fatto in modo graduale in armonia con i miei,con chi voglio bene rispettando il più possibile i miei diritti e doveri e responsabilità nei confronti dell'Altissimo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 5:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
La più grande prova di amore verso l'Altissimo sta proprio nell'amarlo amando le sue creature quali i nostri genitori.


Uhm, dipende..

Yuki ha scritto:
se mi sentirò alla fine pronta, mi riprometto che nella mia casa non ci sarà rottura ma armonia. La mia camera la mia moschea insieme al salotto dove vi è l'altarino dei cari defunti di mia madre e se possibile ( e io vorrei ) non mi rifiuterò di essere seduta a fianco di mia madre continuando il rispettoso legame ( e dolcissimo ) con la sua famiglia pur non pronunciando i sutra.

Se farò la Shahadah un giorno, da quel momento sarà tutto fatto in modo graduale in armonia con i miei,con chi voglio bene rispettando il più possibile i miei diritti e doveri e responsabilità nei confronti dell'Altissimo.


Alcuni principi essenziale di qualsiasi approccio graduale ed armonico nella pratica dell'Islam comprendono:
-Purificare il proprio credo da qualsiasi retaggio sociale-religioso-culturale-di "esperienza"-etc. che contrasti con la dottrina islamica.
-Evitare da subito qualsiasi cosa che costituisca kufr o shirk (tra cui la partecipazione a pratiche e riti religiosi di altre religioni), perché sono i peccati più gravi in assoluto, che possono espellere dalla religione che si ha appena accettato;
-Tenere il conto delle priorità in termini di cosa sia più importante imparare/praticare prima e di cosa invece sia meno "importante"/"essenziale".

Sarà dunque decisivo capire come armonizzare questi punti con lo scenario da te dipinto..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 9:33 am    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:

Alcuni principi essenziale di qualsiasi approccio graduale ed armonico nella pratica dell'Islam comprendono:
-Purificare il proprio credo da qualsiasi retaggio sociale-religioso-culturale-di "esperienza"-etc. che contrasti con la dottrina islamica.
-Evitare da subito qualsiasi cosa che costituisca kufr o shirk (tra cui la partecipazione a pratiche e riti religiosi di altre religioni), perché sono i peccati più gravi in assoluto, che possono espellere dalla religione che si ha appena accettato;
-Tenere il conto delle priorità in termini di cosa sia più importante imparare/praticare prima e di cosa invece sia meno "importante"/"essenziale".

Sarà dunque decisivo capire come armonizzare questi punti con lo scenario da te dipinto..


infatti mi stò rendendo conto di molte incompatibilità ( senza offesa off course ) e che mi sento davvero inadeguata ma mi ritengo lieta di poter conoscere meglio l'Islam senza i paraocchi dei pregiudizi e resterò a seguirvi ( a leggervi ) in forum per conoscere e capire sempre di più :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 5:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
infatti mi stò rendendo conto di molte incompatibilità ( senza offesa off course ) e che mi sento davvero inadeguata ma mi ritengo lieta di poter conoscere meglio l'Islam senza i paraocchi dei pregiudizi e resterò a seguirvi ( a leggervi ) in forum per conoscere e capire sempre di più :)


Incompatibilità?
Considera incompatibilità con che cosa, e quale abbia davvero la "priorità".

Vedi Yuki, in fondo ci sono solo due opzioni di fronte a noi:

-O adeguiamo noi stessi (comprese le nostre idee, abitudini, comportamenti) alla Verità - sia perché è l'unica cosa giusta, sia perché è l'unico modo di avere la salvezza nell'altra vita.
-O ignoriamo la Verità (pur dopo aver compreso che è tale) per poter continuare a seguire ciecamente i modelli a noi tramandati, le regole della società in cui viviamo, la "cultura" di provenienza, anche se sono sbagliati ed in contraddizione con la verità, anche se ci porteranno ad un castigo duraturo, ma soltanto per una sorta di orgoglio cieco e pretenzioso.

E inoltre:

-O obbediamo al nostro Creatore (anche tramite l'obbedienza ai nostri genitori in ciò che è lecito).
-O disobbediamo al nostro Creatore (anche con l'obbedienza a qualsiasi creaturain ciò che è illecito).

L'obbedienza al nostro Creatore non è automaticamente in contrasto con l'obbedienza ed il rispetto alle creature. Semmai, dà alla seconda dei limiti, dei confini. Ad esempio, si deve obbedienza ai propri genitori (anche se non-Musulmani) fintanto che essi non ci comandino qualcosa di proibito. In questi casi, dopo aver riconosciuto l'esistenza del nostro Creatore, a chi credi che debba andare la priorità nell'obbedienza?

Pensa, tu vuoi giustamente molto bene a tua madre ed ai tuoi genitori. Sono coloro che ti hanno cresciuto, nutrito, protetto, educato, voluto bene, etc. Pensa allora al bene che dobbiamo provare per il Creatore di tutto il mondo, Colui che ha ispirato amore per noi nel cuore dei nostri genitori, Colui che ha distribuito il sostentamento tra le sue creature dandoti la possibilità di riceverlo tramite i tuoi genitori, Colui che ti ha effettivamente protetto ogni momento della tua vita, Colui che ha dato la vita ai tuoi stessi genitori ed ha guidato ogni loro azione, Colui al quale - solo - dovremo rendere conto dopo la morte.

Qualsiasi discorso su "incompatibilità" non può prescindere da questo ragionamento.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 6:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

intendevo per incompatibilità il fatto che appunto mi diviene difficile sapere per davvero dentro me stessa cosa è giusto per me,per chi voglio bene e per il senso della mia vita stessa. Mi rendo conto che nella via dell'Islam ci vuole volontà,rigore e coerenza e un cambiamento radicale di cui sento di non poter sostenere per davvero in prima persona. Studiare Islam e conoscerlo per conoscenza è una cosa( come lo stò facendo ) ma essere musulmani/e è un altra. E' come pensare di poter conoscere la montagna tramite i libri ma non di poter davvero scalarla perchè non è da tutti scalare una montagna ( non so se mi spiego ).

Paura di sacrifici e rinunce ? può essere ed è una paura umanissima, molti pensano di essere "cattolici" ma nessuno vuole davvero seguire la via monastica ( e' solo un esempio, non dico che la vita nell'islam è "monastica" )

paura di non essere all'altezza ? penso di sì...

paura di sbagliare ? che non è la mia vita ? altrettanto, nella mia mente ci sono tante contraddizioni e fino ad ora il mio stile di vita,del mio presentarmi al mondo è così diverso,così opposto ( sarebbe naturalissimo che tutti mi dicano "ma cosa stai facendo?" )

comunque già un pò dal mio modo di esprimermi in forum che mi rendo conto che mi sento "estranea" un pò.

Inoltre che mi direbbe la madre, non la voglio vedere addolorata per una rottura immprovvisa di qualcosa di quotidiano,di armonia famigliare e di un futuro non chiaro nè per me,nè per chi voglio bene.

Tuttavia non vuol dire che smetto di conoscere e studiare l'Islam, ma di certo forse da "islamista" ( magari! non sono proprio di tale livello ) che da musulmana ^^
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 10:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il punto è credere o non credere.
Sentirsi all'altezza o meno, avere paura o meno, non sentirsi adeguati, sono tutte cose normali, ma prescindono dalla fede.
Non devi guardare all'Islam come alla cima di una scala. Nessuno si aspetta che tu ti ci catapulti sopra o inizi a correre su per la scala. Ma solo che ti rendi conto che il punto piu' alto di quella scala è dove tu vuoi e devi arrivare . Magari non ci arriverai mai, magari salirai un solo gradino o due. Ma la nobiltà del cuore si vede dall'essere i tuoi occhi rivolti verso il punto piu' alto.
Citazione:
Mi rendo conto che nella via dell'Islam ci vuole volontà,rigore e coerenza e un cambiamento radicale di cui sento di non poter sostenere per davvero in prima persona.

Ma secondo te una vita priva di volontà, rigore, coerenza e radicalità è una vita degna di essere vissuta?
Comunque, cara Yuki, se leggi le cose che ho scritto sul Forum ti accorgi che anche io e tanti altri abbiamo le stesse difficoltà che hai tu.
Non è che uno diventa Musulmano e "abracadabra" è un perfetto Musulmano. Quella non è che la copertina del Libro, quella rilegata in pelle;sono le "parentesi" che custodiscono la tua vita, poi tra la prima pagina e l'ultima ci sono le tue scelte, le tue paure i tuoi errori, e insomma la tua vita.
Io di me stessa so solo che credo in Allah. Poi ogni giorno mi sento inadeguata, ho paura, magari andrò pure all'Inferno perchè non riesco a "radicalizzarmi" nell'Islam, faccio quotidianamente migliaia di errori, insomma da un punto di vista religioso sono un disastro. Però credo e sono sicurissima che continuando a credere e a chiedere ad Allah di darmi la forza, mano a mano riuscirò a salire qualche gradino.
Spesso anche io sono tentata dal lasciar perdere, continuare a fare tutto come prima perchè è piu' facile, ma poi ti rendi conto che la verità è piu' forte delle tue scelte, che la puoi ingnorare oggi, ma un giorno la dovrai comunque affrontare ed a quel punto, se l'avrai ignorata, avrà un volto terribile.

"comunque già un pò dal mio modo di esprimermi in forum che mi rendo conto che mi sento "estranea" un pò."
Non mi sembrava.

Quello che ti consiglio è di non "apriorizzarti". Tutti sono in cerca della verità. Non partire dal presupposto che vuoi conoscere l'Islam da Islamista perchè cosi' volente o nolente ti chiudi alle sue verità.
Non pensare a ciò che ti limiterà, pensa che l'onestà con se stessi è prima di tutto non chiudersi a riccio quando si sente odore di verità.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Giuseppe
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 24/09/08 18:19
Messaggi: 197
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:

Paura di sacrifici e rinunce ? può essere ed è una paura umanissima, molti pensano di essere "cattolici" ma nessuno vuole davvero seguire la via monastica ( e' solo un esempio, non dico che la vita nell'islam è "monastica")


Cara Yuki, guarda che non è scritto da nessuna parte che un cattolico debba condurre per forza vita monastica; un monaco è un religioso che fa voti di castità, povertà, magari di clausura. I cattolici "laici" non sono mica monaci nè debbono esserlo! Essere cattolico è tutta un'altra cosa.
Ciao.
P.S.: come forse avrai capito, non sono musulmano.

_________________
Dal sorgere del sole al suo tramonto sia lodato il nome del Signore (Sal 112,3).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Lun Lug 16, 2012 11:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Il punto è credere o non credere.
Sentirsi all'altezza o meno, avere paura o meno, non sentirsi adeguati, sono tutte cose normali, ma prescindono dalla fede.
Non devi guardare all'Islam come alla cima di una scala. Nessuno si aspetta che tu ti ci catapulti sopra o inizi a correre su per la scala. Ma solo che ti rendi conto che il punto piu' alto di quella scala è dove tu vuoi e devi arrivare . Magari non ci arriverai mai, magari salirai un solo gradino o due. Ma la nobiltà del cuore si vede dall'essere i tuoi occhi rivolti verso il punto piu' alto.
Citazione:
Mi rendo conto che nella via dell'Islam ci vuole volontà,rigore e coerenza e un cambiamento radicale di cui sento di non poter sostenere per davvero in prima persona.

Ma secondo te una vita priva di volontà, rigore, coerenza e radicalità è una vita degna di essere vissuta?
Comunque, cara Yuki, se leggi le cose che ho scritto sul Forum ti accorgi che anche io e tanti altri abbiamo le stesse difficoltà che hai tu.
Non è che uno diventa Musulmano e "abracadabra" è un perfetto Musulmano. Quella non è che la copertina del Libro, quella rilegata in pelle;sono le "parentesi" che custodiscono la tua vita, poi tra la prima pagina e l'ultima ci sono le tue scelte, le tue paure i tuoi errori, e insomma la tua vita.
Io di me stessa so solo che credo in Allah. Poi ogni giorno mi sento inadeguata, ho paura, magari andrò pure all'Inferno perchè non riesco a "radicalizzarmi" nell'Islam, faccio quotidianamente migliaia di errori, insomma da un punto di vista religioso sono un disastro. Però credo e sono sicurissima che continuando a credere e a chiedere ad Allah di darmi la forza, mano a mano riuscirò a salire qualche gradino.
Spesso anche io sono tentata dal lasciar perdere, continuare a fare tutto come prima perchè è piu' facile, ma poi ti rendi conto che la verità è piu' forte delle tue scelte, che la puoi ingnorare oggi, ma un giorno la dovrai comunque affrontare ed a quel punto, se l'avrai ignorata, avrà un volto terribile.

"comunque già un pò dal mio modo di esprimermi in forum che mi rendo conto che mi sento "estranea" un pò."
Non mi sembrava.

Quello che ti consiglio è di non "apriorizzarti". Tutti sono in cerca della verità. Non partire dal presupposto che vuoi conoscere l'Islam da Islamista perchè cosi' volente o nolente ti chiudi alle sue verità.
Non pensare a ciò che ti limiterà, pensa che l'onestà con se stessi è prima di tutto non chiudersi a riccio quando si sente odore di verità.


ti ringrazio di cuore cara soroboru ( posso dirlo ? ), è bello sentirsi dire di essere tutti in mezzo al mare tempestoso che è il nostro animo. Scegliere e decidere della propria vita è un continuo esame ( "gli esami non finiscono mai" ). Sono contenta di aver conosciuto una persona ( per puro caso o forse destino ? ) che mi ha permesso di sentire quella voglia di conoscere l'Islam non descritto da un libro di testo o da giornali ( che gli ultimi davvero insultanti ) ma vissuto e sentito da uomini,donne,ragazzi e ragazze che ( penso ) quasi della mia età ( o poco più ) scrivono con cuore in questo forum. Prima o poi troverò occasione anche di conoscere in prima persona queste persone e capire,capire,capire !

conoscere e capire ma sopratutto vivere l'esperienza di ciò che è diverso dal mio abituale mondo e contesto di valori e idee e prima o poi sapere cosa davvero mi riserva la vita ( terrena ).

credere in Allah..per profondo rispetto non ho mai voluto scrivere ( nè pronunciare ad alta voce ) il sacro Nome perchè non si nomina mai invano e senza cuore Dio e io,onesta in me stessa, ancora non "credo" ( nel senso più forte del sentimento della fede ) e resto in silenzio reverenziale come quando contemplo in silenzio una chiesa cristiana pur non essendo io cristiana.

Sono nata e cresciuta credendo nella natura nelle sue molteplici forme rappresentate dai kami ma chissà, forse il mio cuore mi dirà che dietro al velo delle forme a cui ho recitato sutra insieme a mia madre fin da piccola c'è l'Altissimo ma non sarò io a decidere come e quando ma il cuore e l'Altissimo stesso se mi vorrà.

non mi chiuderò a riccio nè respingerò la verità perchè la conoscenza è fatta di verità e io ne sono assetata di conoscenza e vedrò ogni cosa senza paraocchi cercando di rimuovere ogni pregiudizio prima di giudicare :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 6:29 am    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Il punto è credere o non credere.
Sentirsi all'altezza o meno, avere paura o meno, non sentirsi adeguati, sono tutte cose normali, ma prescindono dalla fede.
Non devi guardare all'Islam come alla cima di una scala. Nessuno si aspetta che tu ti ci catapulti sopra o inizi a correre su per la scala. Ma solo che ti rendi conto che il punto piu' alto di quella scala è dove tu vuoi e devi arrivare . Magari non ci arriverai mai, magari salirai un solo gradino o due. Ma la nobiltà del cuore si vede dall'essere i tuoi occhi rivolti verso il punto piu' alto.
Citazione:
Mi rendo conto che nella via dell'Islam ci vuole volontà,rigore e coerenza e un cambiamento radicale di cui sento di non poter sostenere per davvero in prima persona.

Ma secondo te una vita priva di volontà, rigore, coerenza e radicalità è una vita degna di essere vissuta?
Comunque, cara Yuki, se leggi le cose che ho scritto sul Forum ti accorgi che anche io e tanti altri abbiamo le stesse difficoltà che hai tu.
Non è che uno diventa Musulmano e "abracadabra" è un perfetto Musulmano. Quella non è che la copertina del Libro, quella rilegata in pelle;sono le "parentesi" che custodiscono la tua vita, poi tra la prima pagina e l'ultima ci sono le tue scelte, le tue paure i tuoi errori, e insomma la tua vita.
Io di me stessa so solo che credo in Allah. Poi ogni giorno mi sento inadeguata, ho paura, magari andrò pure all'Inferno perchè non riesco a "radicalizzarmi" nell'Islam, faccio quotidianamente migliaia di errori, insomma da un punto di vista religioso sono un disastro. Però credo e sono sicurissima che continuando a credere e a chiedere ad Allah di darmi la forza, mano a mano riuscirò a salire qualche gradino.
Spesso anche io sono tentata dal lasciar perdere, continuare a fare tutto come prima perchè è piu' facile, ma poi ti rendi conto che la verità è piu' forte delle tue scelte, che la puoi ingnorare oggi, ma un giorno la dovrai comunque affrontare ed a quel punto, se l'avrai ignorata, avrà un volto terribile.

"comunque già un pò dal mio modo di esprimermi in forum che mi rendo conto che mi sento "estranea" un pò."
Non mi sembrava.

Quello che ti consiglio è di non "apriorizzarti". Tutti sono in cerca della verità. Non partire dal presupposto che vuoi conoscere l'Islam da Islamista perchè cosi' volente o nolente ti chiudi alle sue verità.
Non pensare a ciò che ti limiterà, pensa che l'onestà con se stessi è prima di tutto non chiudersi a riccio quando si sente odore di verità.


Bellissimo messaggio masha'Allah...
Jazakillahu khayran!

Davvero, il punto è tutto nella prima frase: è "credere o non credere".
Dal primo deriva tutto il resto; avere paura di sbagliare, di non farcela, di non essere all'altezza, non potrà mai far chiudere gli occhi su ciò che si è riconosciuto come vero (o che ancora non si è riconosciuto come tale, ma che si sta ricercando, come nel tuo caso).

Il mio consiglio, gentile Yuki, è di rivolgerti a Dio (non avere alcun timore a pronunciare il Suo nome; Allah ama che le persone si rivolgono a Lui), e chiedere a Lui di guidarti.

Chiunque si rivolga con sincerità a Dio per chiedergli di guidarlo/a, non resterà deluso, insha'Allah.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 2:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Bellissimo messaggio masha'Allah...
Jazakillahu khayran!


Grazie! = ) Il primo complimento da parte del fratello Umar!

Citazione:
ti ringrazio di cuore cara soroboru ( posso dirlo ? )

Certo, why not? = )

Citazione:
per profondo rispetto non ho mai voluto scrivere ( nè pronunciare ad alta voce ) il sacro Nome perchè non si nomina mai invano e senza cuore Dio e io,onesta in me stessa, ancora non "credo" ( nel senso più forte del sentimento della fede ) e resto in silenzio reverenziale come quando contemplo in silenzio una chiesa cristiana pur non essendo io cristiana.

Noi possiamo senza paura pronunciare tutti i 99 nomi di Allah. Il centesimo nome è l'unico che non possiamo pronunciare ma nemmeno lo conosciamo.

Magari un giorno quando noi ragazze del Forum ci conosceremo meglio possiamo organizzare un viaggio in un paese Islamico e approfondire insieme la religione.

A volte si cerca la verità nei libri o nella conoscenza poi il cuore si schiude con estrema facilità alla voce di un muethin che da un minareto chiama i fedeli alla preghiera.

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 3:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Magari un giorno quando noi ragazze del Forum ci conosceremo meglio possiamo organizzare un viaggio in un paese Islamico e approfondire insieme la religione.


non sarebbe male l'idea di un meeting :) tu ci farai da guida :) mi sa che quando sarà il momento sarò fra voi come sorella ( marito permettendo ^^ )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 6:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Noi possiamo senza paura pronunciare tutti i 99 nomi di Allah. Il centesimo nome è l'unico che non possiamo pronunciare ma nemmeno lo conosciamo.


Al-Ism al-Azam è generalmente sconosciuto, ma non vuol dire che sia proibito pronunciarlo.
Ci sono diversi ahadith nei quali si dice essere contenuto in determinati frasi o adhkar.

Ad esempio, in questo du`a' - trasmessa dai discendenti di Hadrat Kaka Rahamkar Sahib (rahimahullah) - dovrebbe essere contenuto al-Ism al-A`zam:

Isme Azam -

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



soroboru ha scritto:
Magari un giorno quando noi ragazze del Forum ci conosceremo meglio possiamo organizzare un viaggio in un paese Islamico e approfondire insieme la religione.


Basta dotarsi di un mahram (tale per tutte od uno per ciascuna) che vi accompagni!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 6:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

'Umar Mujaddidi ha scritto:
Basta dotarsi di un mahram (tale per tutte od uno per ciascuna) che vi accompagni!


in caso di meeting come non musulmana posso partecipare ad un meeting di ragazze utenti del forum ? e come musulmana non ho nessun parente musulmano il che mi pare che per i miei riguardi un viaggio o un meeting è impensabile immagino.

ah no rettifico, a quanto come hai detto ne può bastare uno solo e immagino che non ci sono problemi :)

il problema sarebbe l'idea del viaggio in un paese dove non ci siano rischi di disordini o guerra °° per il momento sembra che nel Medio Oriente la Turchia,la Giordania e l'Arabia Saudita ( e i vari emirati meridionali e confinanti della penisola ) sono "sicuri" mentre in Africa pare che l'Egitto e Algeria sono a rischio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 7:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Al-Ism al-Azam è generalmente sconosciuto, ma non vuol dire che sia proibito pronunciarlo.
Ci sono diversi ahadith nei quali si dice essere contenuto in determinati frasi o adhkar.


Ah ok!

Citazione:
Basta dotarsi di un mahram (tale per tutte od uno per ciascuna) che vi accompagni!

A meno che non andiamo in un luogo situato entro la distanza limite!
Citazione:

in caso di meeting come non musulmana posso partecipare ad un meeting di ragazze utenti del forum ? e come musulmana non ho nessun parente musulmano il che mi pare che per i miei riguardi un viaggio o un meeting è impensabile immagino.


Penso proprio che potresti partecipare comunque ma è meglio se risponde qualche esperto.
E comunque in quanto non Musulmana non ti devi dotare di un accompagnatore in quanto non sei sottoposta ai doveri dei Musulmani. A meno che non decidi tu stessa di seguire a prescindere una regola Islamica.

Citazione:
ah no rettifico, a quanto come hai detto ne può bastare uno solo e immagino che non ci sono problemi :)
Ehm in realtà il fratello intendeva che ne bastava uno se eravamo imparentate in modo tale che quell'uomo fosse mahram per tutte e tre ma non è questo il caso.
Tipo se avessi un figlio, sposato con te e vostro figlio fosse sposato con Starlight, mio figlio sarebbe un nostro Mahram comune. Ma non è questa la situazione = )!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 7:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

quindi è fattibile per me in quanto non musulmana mentre ciascuna di voi dovrebbe portarsi con sè un parente ( se ho capito bene ), invece se dovessi diventare musulmana non posso portare alcun parente ergo è più difficile che non musulmana XD
Top
Profilo Invia messaggio privato
una sorella
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 09/09/08 12:16
Messaggi: 184
Residenza: V°

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 7:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
quindi è fattibile per me in quanto non musulmana mentre ciascuna di voi dovrebbe portarsi con sè un parente ( se ho capito bene ), invece se dovessi diventare musulmana non posso portare alcun parente ergo è più difficile che non musulmana XD


Se diventi musulmana dovrai essere accompagnata anche tu, e se nella tua famiglia non ci sono musulmani la regola vale lo stesso, perchè tuo padre, pur non essendo musulmano, è un tuo mahram. Se tua madre diventasse musulmana non potrebbe comunque accompagnarti, perchè per viaggiare una donna deve essere accompagnata da un uomo suo mahram. Chiaro? :-)

Per quanto l'Italia non sia la Russia un incontro serio fra sorelle mi sembra difficile da organizzare, sigh T_T
Top
Profilo Invia messaggio privato
una sorella
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 09/09/08 12:16
Messaggi: 184
Residenza: V°

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Che bella la mia nuova immagine!
Già! :-) <3
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

una sorella ha scritto:
Che bella la mia nuova immagine!
Già! :-) <3


che carina ^^ sei te ?:) che occhi dolcissimi :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 9:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
in caso di meeting come non musulmana posso partecipare ad un meeting di ragazze utenti del forum ?


Certo!

Yuki ha scritto:
e come musulmana non ho nessun parente musulmano il che mi pare che per i miei riguardi un viaggio o un meeting è impensabile immagino.


Anche se un tuo parente maschio stretto (padre, fratello, etc.) non è Musulmano è comunque un tuo mahram e può comunque accompagnarti lui..
Se poi l'incontro è a meno di circa 90 km di distanza da casa tua potrai viaggiare pure da sola!

soroboru ha scritto:
A meno che non andiamo in un luogo situato entro la distanza limite!


Esatto! Però mi sembrava che si parlasse di paesi Musulmani, e non ne conosco a meno 90 km di una qualsiasi città in cui possiate vivere in Italia.. :-)

soroboru ha scritto:
Ehm in realtà il fratello intendeva che ne bastava uno se eravamo imparentate in modo tale che quell'uomo fosse mahram per tutte e tre ma non è questo il caso.


Esatto, intendevo questo!

soroboru ha scritto:
Tipo se avessi un figlio, sposato con te e vostro figlio fosse sposato con Starlight, mio figlio sarebbe un nostro Mahram comune. Ma non è questa la situazione = )!


Complicato!!!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 10:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

ma se i mariti ( o fidanzati-futuri mariti ) vogliono accompagnare le proprie compagne in un altro paese, non possono ?

anche magari i mariti per conto proprio escono dall'albergo e le fidanzate/mogli altrettanto per conto loro con i propri parenti ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 10:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
ma se i mariti ( o fidanzati-futuri mariti ) vogliono accompagnare le proprie compagne in un altro paese, non possono ?


I mariti certo, i "fidanzati" certo che no! :-)

Yuki ha scritto:
anche magari i mariti per conto proprio escono dall'albergo e le fidanzate/mogli altrettanto per conto loro con i propri parenti ?


Sì...
L'importante è che non vi sia "miscuglio" tra uomini e donne. I mariti si stanno per conto loro e le mogli lo stesso..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 10:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

intendevo per fidanzati gli uomini che possono diventare mariti a breve ^^ ma ok ^^

quindi in viaggio non possono camminare insieme mariti con le mogli vicino ma uniti in gruppo? quando si va in albergo le stanze comunque sono matrimoniali immagino, e quando si va a colazione le coppie non possono incontrarsi sullo stesso tavolo e poi uscire insieme ?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 10:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

A parte i "sogni" sarebbe bello organizzare un incontro tra sorelle a meno di 90 km dal luogo in cui ciascuna vive!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 10:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
intendevo per fidanzati gli uomini che possono diventare mariti a breve ^^ ma ok ^^


Finché non diventano mariti a tutti gli effetti restano degli "estranei"! ;-)

Yuki ha scritto:
quindi in viaggio non possono camminare insieme mariti con le mogli vicino ma uniti in gruppo? quando si va in albergo le stanze comunque sono matrimoniali immagino, e quando si va a colazione le coppie non possono incontrarsi sullo stesso tavolo e poi uscire insieme ?


Più si evitano situazioni di promiscuità, meglio è..

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mar Lug 17, 2012 11:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuki ha scritto:
Più si evitano situazioni di promiscuità, meglio è..


°°

sarà dura organizzare una comitiva o un viaggio all'estero fra noi un giorno immagino ^^°
Top
Profilo Invia messaggio privato
Unintended
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 01/11/08 00:49
Messaggi: 899

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 2:18 am    Oggetto: Rispondi citando

Per l'estero la vedo un po' dura, ma per l'Italia perchè no?
Mettiamo in valigia mariti/padri/fratelli/zii e li scarichiamo nella prima moschea del luogo e ci incontriamo per i fatti nostri :D

_________________
“Only God can Judge Me?”,”Naah False People can and will Judge me everyday but God will only judge me ONCE and his judgment is the ONLY one that matters.”
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 11:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Amani ha scritto:
Per l'estero la vedo un po' dura, ma per l'Italia perchè no?
Mettiamo in valigia mariti/padri/fratelli/zii e li scarichiamo nella prima moschea del luogo e ci incontriamo per i fatti nostri :D


e a dire che è successo davvero di mettere in valigia persone in viaggio °°
Top
Profilo Invia messaggio privato
Von Sor
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 03/05/11 11:55
Messaggi: 2767
Residenza: Siena

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 12:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Potremmo fare una media dei posti in cui abitano le sorelle che vogliono fare questo incontro e poi stabilire il posto mediamente piu' vicino a tutte!

_________________
'Abdullah bin 'Umar [...] said:"Muhammad used to fight against the pagans, for a Muslim was put to trial in his religion (The pagans will either kill him or chain him as a captive). His fighting was not like your fighting which is carried on for the sake of ruling."

“il 66 per cento della produzione mondiale di cereali è destinato alla alimentazione degli animali dei paesi ricchi” Ibid.


"Questa vita terrena non è altro che gioco e trastullo. La dimora ultima è la vera vita, se solo lo sapessero!" Al Ankabut 64

Quando ho cominciato ad usare la dinamite, allora credevo anch'io in tante cose, in tutte... e ho finito per credere solo nella dinamite.

"In verità dovrai morire" Corano (29;39)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Starlight
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 30/08/09 02:22
Messaggi: 2138

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

soroboru ha scritto:
Potremmo fare una media dei posti in cui abitano le sorelle che vogliono fare questo incontro e poi stabilire il posto mediamente piu' vicino a tutte!


=( tutte quante abitate a roma, verona, genova, solo io nelle marche =(
ma vabbè alla fine potrei costringere qualche mahram ad accompagnarmi anche se è più lontano, inshallah.. sarebbe bello organizzare per davvero un incontro!

_________________

"and this too shall pass.."
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Mer Lug 18, 2012 1:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Starlight ha scritto:
[
=( tutte quante abitate a roma, verona, genova, solo io nelle marche =(


io vivo in puglia ^^° ( pur non essendo una sorella )
Top
Profilo Invia messaggio privato
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Mer Ago 22, 2012 6:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eccomi...dopo aver pensato a lungo, continuando a cercare informazioni ed aver perso del tempo prezioso.. ho finalmente pronunciato la Shahadha!!! Ora sono una Musulmana anche io, è l'inizio della mia nuova vita e sono felicissima...non avrei potuto passare nemmeno un altro solo giorno da non musulmana, perchè da quando ho conosciuto l'Islam mi sembra di avere tutto, mi sento felice...è la mia nuova vita :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
una sorella
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 09/09/08 12:16
Messaggi: 184
Residenza: V°

MessaggioInviato: Mer Ago 22, 2012 7:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Eccomi...dopo aver pensato a lungo, continuando a cercare informazioni ed aver perso del tempo prezioso.. ho finalmente pronunciato la Shahadha!!! Ora sono una Musulmana anche io, è l'inizio della mia nuova vita e sono felicissima...non avrei potuto passare nemmeno un altro solo giorno da non musulmana, perchè da quando ho conosciuto l'Islam mi sembra di avere tutto, mi sento felice...è la mia nuova vita :)


Assalamu 'alaykum, benvenuta nella Ummah cara Susanna!! ^_^
Top
Profilo Invia messaggio privato
AbuMuhammad
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 26/03/12 18:44
Messaggi: 936

MessaggioInviato: Mer Ago 22, 2012 8:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

..


L'ultima modifica di AbuMuhammad il Sab Giu 07, 2014 8:47 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abu 'Amamah al-Fatih
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 31/05/10 21:39
Messaggi: 216

MessaggioInviato: Mer Ago 22, 2012 9:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Eccomi...dopo aver pensato a lungo, continuando a cercare informazioni ed aver perso del tempo prezioso.. ho finalmente pronunciato la Shahadha!!! Ora sono una Musulmana anche io, è l'inizio della mia nuova vita e sono felicissima...non avrei potuto passare nemmeno un altro solo giorno da non musulmana, perchè da quando ho conosciuto l'Islam mi sembra di avere tutto, mi sento felice...è la mia nuova vita :)


Gloria ad Iddio, ma è meraviglioso! Benvenuta nella Comunità dell'ultimo Inviato del nostro Creatore ! LA ILAAHA ILLAALLAAH
Che Iddio ti sostenga in ogni tuo passo e ti mantenga sul Giusto Sentiero e ti doni forza e coraggio nella Fede! Amin
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Mer Ago 22, 2012 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Eccomi...dopo aver pensato a lungo, continuando a cercare informazioni ed aver perso del tempo prezioso.. ho finalmente pronunciato la Shahadha!!! Ora sono una Musulmana anche io, è l'inizio della mia nuova vita e sono felicissima...non avrei potuto passare nemmeno un altro solo giorno da non musulmana, perchè da quando ho conosciuto l'Islam mi sembra di avere tutto, mi sento felice...è la mia nuova vita :)


Allahu akbar!

Masha'Allah sorella, bellissima notizia! :-)
Benvenuta!

Che Allah ti benedica, rafforzi, protegga e sostenga, amin!

Ora mi raccomando, se hai qualsiasi domanda "pratica" o meno, siamo qui apposta, non esitare!

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Fabb Yusuf Tarenti
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 19/09/10 02:25
Messaggi: 1420
Residenza: Bologna / Taranto

MessaggioInviato: Gio Ago 23, 2012 1:25 am    Oggetto: BismiLlahi arRahmani arRahim Rispondi citando

AsSalaamu `alaykum wa rahmatuLlahi wa barakaatuHu,

Benvenuta nell'Islam! Fai dua per noi!

_________________
(([49.11] O credenti, non scherniscano alcuni di voi gli altri, ché forse questi sono migliori di loro. E le donne non scherniscano altre donne, ché forse queste sono migliori di loro. Non diffamatevi a vicenda e non datevi nomignoli. Com'è infame l'accusa di iniquità rivolta a chi è credente ! Coloro che non si pentono sono gli iniqui.)) 49:11



(Dio non è un uomo da potersi smentire,
non è un figlio dell'uomo da potersi pentire.
Forse Egli dice e poi non fa?
Promette una cosa che poi non adempie?)

Numeri 23:19 (BIBBIA)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM Yahoo MSN
Yuki
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/07/12 20:26
Messaggi: 275

MessaggioInviato: Gio Ago 23, 2012 8:55 am    Oggetto: Rispondi citando

bentornata sorella :)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Umm Aziz
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 22/10/10 11:51
Messaggi: 82
Residenza: Italia - Sono una sorella

MessaggioInviato: Gio Ago 23, 2012 4:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Asselem aleikum
Bentornata all' Islam sorella!!!
Resta connessa a questo forum e potrai imparare moltissimo sulla nostra religione.

_________________
O voi che credete, temete Allah come deve essere temuto e non morite se non musulmani. (Corano III:102)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonymous
Utente Senior
Utente Senior


Registrato: 06/08/10 22:31
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Gio Ago 23, 2012 6:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bentornata sorella! :-)
Che Allah ti guidi, fai du'a per noi eh
Top
Profilo Invia messaggio privato
Susanna
Affezionatissimo
Affezionatissimo


Registrato: 27/06/12 15:22
Messaggi: 61
Residenza: It, Roma (Rm)\ Madhhab: Hanafi

MessaggioInviato: Ven Ago 24, 2012 4:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti fratelli e sorelle, in questo forum ho scoperto un sacco di cose che non conoscevo su questa nostra stupenda, unica, vera religione, soprattutto ho trovato grandissima disponibilità ad aiutare, non esiterò a chiedere se avrò altre domande (e ne avrò presto ahaha)

assalam alaykum wa rahmatuALLAH wa barakatuh
Siano con voi la Pace, La Misericordia di Allah e le Sue Benedizioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14959
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Ven Ago 24, 2012 6:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Susanna ha scritto:
Grazie a tutti fratelli e sorelle, in questo forum ho scoperto un sacco di cose che non conoscevo su questa nostra stupenda, unica, vera religione, soprattutto ho trovato grandissima disponibilità ad aiutare, non esiterò a chiedere se avrò altre domande (e ne avrò presto ahaha)

assalam alaykum wa rahmatuALLAH wa barakatuh
Siano con voi la Pace, La Misericordia di Allah e le Sue Benedizioni


Ottimo!

Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuh! :-)

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MaryamLaura87
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 08/09/12 14:05
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Lun Set 10, 2012 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Assalamu alaykum Susanna. Mi piacerebbe far due chiacchiere con te, se ti va scrivimi al mio indirizzo email
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Verily, in the remembrance of Allah do hearts find rest.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Accettare l'Islam; percorsi e problemi di fede Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.246