Indice del forum Informazioni sull'Islam
In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso Dì, "Egli, Allah è Unico, Allah è l'Assoluto. Non ha generato, non è stato generato e nessuno è eguale a Lui". (Corano 112, 1-4)
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ramadan e malattia

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno!
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Dom Lug 05, 2020 9:59 am    Oggetto: Ads

Top
afaef
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 29/07/12 15:16
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Dom Lug 29, 2012 3:34 pm    Oggetto: ramadan e malattia Rispondi citando

Salam Aleikum fratelli e sorelle!
Grazie a Dio questo è il terzo anno in cui svolgo il digiuno del mese di Ramadan e come per gli scorsi anni sono sempre più convinta che sia il metodo più bello di avvicinarsi a Dio e di sentirsi elevati spiritualmente ed allontanati dalle cose terrene. Prima di provarlo non avrei mai potuto immaginarlo. Tuttavia quest'anno sto riscontrando dei problemi durante questo mese, che sinceramente già immaginavo di ritrovare. Sono una ragazza giovane, studio e lavoro e ho una vita molto intensa. A causa di un'infezione nel mese di maggio sono stata ricoverata in ospedale e da allora ho cominciato una cura contro la disidratazione, che di sicuro è uno dei rischi che si corrono durante il mese di Ramadan, e da allora non mi sono ancora ripresa seriamente. In più da qualche mese ho sempre gravi problemi ai denti del giudizio e devo sempre ricorrere ad interventi da parte del dentista. Grazie a Dio ho cominciato bene il mese di Ramadan, nonostante il duro lavoro dal mattino a sera (che richiede molta concentrazione) e la necessità di passare la serata a studiare, riuscendo a dormire quindi solo poche ore. Ma dalla metà della scorsa settimana dopo un intervento dal dentista ho cominciato a sentirmi veramente debole, anche a causa dei medicinali necessari alle cure e mi sento fortemente in colpa a non poter osservare il digiuno, ma ne va seriamente della mia salute, avendo perso circa 10 kg in due mesi. Per di più vivo sola perchè mio marito, che è anche la mia guida, lavora lontano da me e non ci vediamo ormai da due mesi. Anche la mia famiglia non vive vicina a me e ci vediamo solo un paio di volte all'anno, e oltretutto non riescono a capire la mia angoscia non essendo di religione musulmana. Cari fratelli e sorelle chiedo quindi consiglio a Voi, che possiate illuminarmi sulla strada di Dio e che possiate allegerire il mio timore di mostrarmi peccatrice agli occhi di Dio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Dom Lug 29, 2012 3:53 pm    Oggetto: Re: ramadan e malattia Rispondi citando

Citazione:
afaef ha scritto:
Salam Aleikum fratelli e sorelle!
Grazie a Dio questo è il terzo anno in cui svolgo il digiuno del mese di Ramadan e come per gli scorsi anni sono sempre più convinta che sia il metodo più bello di avvicinarsi a Dio e di sentirsi elevati spiritualmente ed allontanati dalle cose terrene. Prima di provarlo non avrei mai potuto immaginarlo. Tuttavia quest'anno sto riscontrando dei problemi durante questo mese, che sinceramente già immaginavo di ritrovare. Sono una ragazza giovane, studio e lavoro e ho una vita molto intensa. A causa di un'infezione nel mese di maggio sono stata ricoverata in ospedale e da allora ho cominciato una cura contro la disidratazione, che di sicuro è uno dei rischi che si corrono durante il mese di Ramadan, e da allora non mi sono ancora ripresa seriamente. In più da qualche mese ho sempre gravi problemi ai denti del giudizio e devo sempre ricorrere ad interventi da parte del dentista. Grazie a Dio ho cominciato bene il mese di Ramadan, nonostante il duro lavoro dal mattino a sera (che richiede molta concentrazione) e la necessità di passare la serata a studiare, riuscendo a dormire quindi solo poche ore. Ma dalla metà della scorsa settimana dopo un intervento dal dentista ho cominciato a sentirmi veramente debole, anche a causa dei medicinali necessari alle cure e mi sento fortemente in colpa a non poter osservare il digiuno, ma ne va seriamente della mia salute, avendo perso circa 10 kg in due mesi. Per di più vivo sola perchè mio marito, che è anche la mia guida, lavora lontano da me e non ci vediamo ormai da due mesi. Anche la mia famiglia non vive vicina a me e ci vediamo solo un paio di volte all'anno, e oltretutto non riescono a capire la mia angoscia non essendo di religione musulmana. Cari fratelli e sorelle chiedo quindi consiglio a Voi, che possiate illuminarmi sulla strada di Dio e che possiate allegerire il mio timore di mostrarmi peccatrice agli occhi di Dio.


Salam Aleikum Sorella
presumo che anche come me non sei di origini Musulamane, e ti capisco benissimo lo stato di angoscia in cui vivi, visto che proprio mezzoretta fa, mia madre (ma non solo) mi chiede di smettere con il digiuno che sto dimagrendo troppo. Io ringrazio Dio swa, non ho problemi di salute Inshallah, te invece a quanto scrivi non hai proprio potuto cominciarlo il benedetto digiuno. Questo mi dispiace molto, perche sono sicuro che lo avresti fatto con tutta la gioia che lo sto facendo anch'io per la prima volta. Non sono in grado di dirti se potevi e/o avresti dovuto farlo ugualmente, qui nel Forum ci sono fratelli e sorelle molto più iportanti di me che ti diranno cosa era o sarebbe stato giusto fare, da parte mia ti sono vicino e mi auguro che al più presto ti rimetti in gran forma in maniera da poter recuperare questi giorni che stai perdendo.
Ramadan Mubarak

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
afaef
Nuovo utente
Nuovo utente


Registrato: 29/07/12 15:16
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Dom Lug 29, 2012 4:05 pm    Oggetto: Re: ramadan e malattia Rispondi citando

grazie sorella! non sai che gioia sentire che qualcuno ti capisce e soprattutto non ti giudica retrograda. in realtà grazie a Dio il digiuno l'ho cominciato e l'ho osservato per i primi 6 giorni, ma dopo non ho potuto più perchè son dovuta andare dal dentista, e non avevo altra scelta. adesso vorrei riprendere ma, facendolo ieri, in fine serata mi è venuta la febbre e son dovuta ricorrere agli antibiotici e quindi non credo di essere nelle condizioni adatte per onorare Dio con il mio sacrificio, in fondo Dio legge nei cuori e saprà benissimo, Inschallah, quali sono le mie intenzioni.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mahdi
Bannato
Bannato


Registrato: 12/05/12 15:39
Messaggi: 428

MessaggioInviato: Dom Lug 29, 2012 4:17 pm    Oggetto: Re: ramadan e malattia Rispondi citando

Citazione:
afaef ha scritto:
grazie sorella! non sai che gioia sentire che qualcuno ti capisce e soprattutto non ti giudica retrograda. in realtà grazie a Dio il digiuno l'ho cominciato e l'ho osservato per i primi 6 giorni, ma dopo non ho potuto più perchè son dovuta andare dal dentista, e non avevo altra scelta. adesso vorrei riprendere ma, facendolo ieri, in fine serata mi è venuta la febbre e son dovuta ricorrere agli antibiotici e quindi non credo di essere nelle condizioni adatte per onorare Dio con il mio sacrificio, in fondo Dio legge nei cuori e saprà benissimo, Inschallah, quali sono le mie intenzioni.


Sono parole che mi sono uscite dal cuore, e comunque non sono una sorella. (mahdi_marco!!!) eheheheh scherzo non ti preoccupare

_________________
Dio swt mi ha dato questa grande opportunità di guadagnarmi il Paradiso, e io attraverso l'Islam ce la metterò tutta.
La Pace e le Benedizioni di ALLAH swt siano su tutti noi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sufi Aqa
Amministratore - خادم
Amministratore - خادم


Registrato: 29/03/07 21:20
Messaggi: 14958
Residenza: Hanafi-Maturidi

MessaggioInviato: Lun Lug 30, 2012 6:59 am    Oggetto: Re: ramadan e malattia Rispondi citando

afaef ha scritto:
Ma dalla metà della scorsa settimana dopo un intervento dal dentista ho cominciato a sentirmi veramente debole, anche a causa dei medicinali necessari alle cure e mi sento fortemente in colpa a non poter osservare il digiuno, ma ne va seriamente della mia salute, avendo perso circa 10 kg in due mesi. Per di più vivo sola perchè mio marito, che è anche la mia guida, lavora lontano da me e non ci vediamo ormai da due mesi. Anche la mia famiglia non vive vicina a me e ci vediamo solo un paio di volte all'anno, e oltretutto non riescono a capire la mia angoscia non essendo di religione musulmana. Cari fratelli e sorelle chiedo quindi consiglio a Voi, che possiate illuminarmi sulla strada di Dio e che possiate allegerire il mio timore di mostrarmi peccatrice agli occhi di Dio.


Wa `alaykum assalam wa rahmatullahi wa barakatuhu, e benvenuta.

Sorella, senza conoscere nel dettaglio la tua condizione di salute non possiamo confermarti se il tuo non digiunare sia giustificato o meno.

Il fatto è che rompere il digiuno in presenza di motivi di necessità è permesso e non è un peccato. Bisogna capire effettivamente (sulle linee guida di quanto spiegato in questo thread:[url]

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

se la tua situazione rientri effettivamente in un caso di necessità, o se non vi siamo invece modo di riuscire a coniugare la tua condizione con il digiuno. Ad esempio, prendendo dopo il tramonto eventuali pastiglie che devi assumere, etc.
Quindi, se riesci potresti prendere eventuali medicine durante la notte, e poi, se dovessero sorgere problemi durante il digiuno, cercare di resistere finché puoi. Se senti che tipo stai per svenire o sai con RAGIONEVOLE PROBABILITA' che la tua situazione di salute potrebbe peggiorare se continui a digiunare, allora ciò dovrebbe rientrare tra i casi in cui è permesso per necessità rompere il digiuno. Potresti pure chiedere ad un medico fidato che rischi corri a non prendere subito eventuali pillole se stai male durante il giorno per aspettare di rompere il digiuno, e vedi che ti dice..
Il punto importante è non indulgere in "scuse" o "approfittare" di situazioni non di effettiva necessità per rompere il digiuno in maniera ingiustificata. Ma se ci sono davvero i motivi di necessità, allora non c'è da preoccuparsi né da sentirsi in colpa, e potrai poi recuperare i giorni persi una volta concluso questo mese di Ramadan.
Ma senza conoscere nel dettaglio la tua situazione (da inoltrare eventualmente ad un Mufti per conferma), non possiamo appunto confermarti se tu possa essere effettivamente assolta dall'obbligo di digiunare o meno.

afaef ha scritto:
ma dopo non ho potuto più perchè son dovuta andare dal dentista, e non avevo altra scelta.


Non capisco, perché hai dovuto rompere il digiuno per andare dal dentista?

afaef ha scritto:
in fine serata mi è venuta la febbre e son dovuta ricorrere agli antibiotici e quindi non credo di essere nelle condizioni adatte per onorare Dio con il mio sacrificio


Vedi se non c'è modo di prendere semplicemente gli antibiotici di notte (sia che tu debba prenderli uno o due volte al giorno, si riesce comunque senza problemi!); almeno prova a digiunare se ti è possibile e non ci sono danni per la tua salute, e se poi dovessero sorgere problemi sarai eventualmente giustificata ad interrompere il digiuno.

Dio sa cosa c'è nei nostri cuori ma ci ha al tempo stesso dato delle regole per mezzo delle quali mettere in pratica ciò che c'è nei nostri cuori.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Blog in italiano:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ottima applicazione per gli orari della preghiera:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> - Speciale Ramadan (e Sha`ban e Shawwal) - e digiuno! Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa - Auto ICRA

Page generation time: 0.021